sabato 15 novembre 2014

Psychological identity or psychological profile from September 11, 2001 at the possible but uncertain New World Order, in fulfillment of 1° Thessalonians 5: 3. Events or problems, reactions and solutions, to the false but official and worldwide cry of "Peace and security" by the United Nations representing many states but as the United Nations under the thumb of the US-UK and international Jewish bankers. | Le verità nascoste dall'11 settembre 2001 al possibile ma incerto Nuovo Ordine Mondiale, in adempimento di 1° Tessalonicesi 5: 3. Gli eventi o i problemi, le reazioni e le soluzioni, fino al falso ma ufficiale grido di “Pace e sicurezza” mondiale da parte delle Nazioni Unite in rappresentanza di molti stati ma essendo l'ONU succube degli USA-GB e dei banchieri internazionali ebrei.

-ok
Gelletti Aldo, Trieste, Italy. 
E-mail: aldo.gelletti@yahoo.it 
Facebook: Aldo Gelletti
.

Psychological identity or psychological profile from September 11, 2001 at the possible but uncertain New World Order, in fulfillment of 1° Thessalonians 5: 3. Events or problems, reactions and solutions, to the false but official and worldwide cry of "Peace and security" by the United Nations representing many states but as the United Nations under the thumb of the US-UK and international Jewish bankers. But, probably of that type and between which parts could be the last war that will favor the introduction of the New World Order, perhaps corresponding to the last war of role between the king of the north and the king of the south as described in Bible Daniel Prophecy? | Le verità nascoste dall'11 settembre 2001 al possibile ma incerto Nuovo Ordine Mondiale, in adempimento di 1° Tessalonicesi 5: 3. Gli eventi o i problemi, le reazioni e le soluzioni, fino al falso ma ufficiale grido di “Pace e sicurezza” mondiale da parte delle Nazioni Unite in rappresentanza di molti stati ma essendo l'ONU succube degli USA-GB e dei banchieri internazionali ebrei. Ma, probabilmente di che tipo e tra quali parti potrebbe essere l'ultima guerra che favorirà l'introduzione del Nuovo Ordine Mondiale, forse, corrispondente all'ultima guerra di ruolo tra il re del nord ed il re del sud come descritte nelle profezie bibliche di Daniele?
.
-The translation was made with Google translator and I partially correct, and therefore, is not so much a quality translation, too, for as I have set phrases in Italian.
-La traduzione è stata fatta con Google traduttore e la ho parzialmente corretta, e quindi, non è tanto una traduzione di qualità, anche, per come io ho impostato le frasi in italiano.
.
-I used this terminology, psychological identity, and by extension to try to gain more visibility on the web, psychological profile. Putting it in the titles to then try to describe even psychological tendencies and their mode of action of the two groups, one small and one large, that govern the world by one or more nations. The events and events such as September 11, 2001, the many wars for interests, the operation Condor, etc, etc, well describes the psychology and mode of action of the group of people who are ruling the world from behind the scenes and politicians who obey Him and sharing, along with the Masons and the traveling merchants, the birth of the New world Order, and for fear that interest against the strong power of the bankers and masonry that has established itself in the thing as far back as the time one thousand seven hundred and way, way, growing up to the present day
-Per l'inglese io ho usato questa terminologia, identikit psicologico, mettendola nei titoli per cercare poi di descrivere anche le tendenze psicologiche e relativi modo di agire dei due gruppi, uno ristretto e uno per esteso, che governano il mondo da una o più nazioni. Gli accadimenti e avvenimenti come quello dell'11 settembre 2001, le tante guerre per interessi, l'operazione Condor, ecc, ecc, ben descrivono la psicologia ed modo di agire del gruppo di persone che stanno governando il mondo da dietro alle quinte e dei politici che gli ubbidiscono e che condividono, assieme alla massoneria ed i commercianti viaggiatori, la nascita del Nuovo ordine mondiale, sia per paura che per interessi nei confronti del forte potere dei banchieri e della massoneria che si è affermato nel coso del tempo fin dal lontano millesettecento e via, via, crescendo fino ai nostri giorni.
.
-The psychological identity or the psychological profile, as a part of social science that is not so precise. At times, this social science can be of support to others, such as the scientific investigations of the police. But in what sense I mean the psychological identity or the psychological profile for the titles that I put to some posts and the blog? For example, the psychological identity or the psychological profile that can help to guide the investigation in the search for a serial killer. Although it is well penetrated into an argument, we can all commit "small" errors of judgment, but by giving a correct view in general. A review of photos appropriately selected and well accompanied by brief but effective explanations, it may well speak of truth that you know but you do not have to speak so that the majority do not know and/or do not have accurate knowledge and/or so that it remains in doubt, and, soon forgotten with the passage of time, the true democracy and freedom, do not exist, and perhaps, now, even more in the West than in Russia. However: 
-L'identikit psicologico fa parte della non tanto precisa scienza sociale. A volte, questa scienza può esser di supporto ad altre, come, la scientifica delle investigazioni di polizia. Ma, in che senso io intendo il significato di identikit psicologico nei titoli che ho messo ad alcuni post ed al blog? Ad esempio, l'identikit psicologico che può essere d'aiuto per guidare le indagini nella ricerca di un serial killer. Pur essendo ben addentrati in un argomento, tutti noi possiamo commettere dei “piccoli” errori di valutazione, ma, dando una corretta visione in generale. Una rassegna di foto opportunamente selezionate e ben accompagnate da brevi ma efficaci spiegazioni, ben può parlare di verità che si sanno ma di cui non si deve parlare affinché la maggioranza non sappia e/o non abbia accurata conoscenza e/o affinché rimanga nel dubbio, e, presto dimenticando con il passare del tempo, si, la vera democrazia e la libertà non esistono, e forse, oggi di, ancora di più nel Occidente che in Russia. Tuttavia:
.
-The psychological identity or the psychological profile is the "contribution of psychology to establish the truth in the judiciary," that is, the psychological identity or the psychological profile often can help to lead the investigation to find a murderess, in particular, the serial killers. The psychological identity or the psychological profile understood in this sense, mainly, I've used: against the "mysteries" of the Bermuda Triangle, in international politics at the highest levels systems and in spiritual psychoanalysis and. (The phrase "in quotes" is copied and pasted). The titles of the three blogs and the first places posts in both English and Italian, I've made him in some ways a bit 'different senses and with a little' different, so that there is not competition between the three blogs on the web pages with probable loss of positions, and, above all, that is why I put my name. (However, I have a superficial knowledge about how these conditions Web search engine). The other three I blog I have not been able to eliminate, since I forgot the email address and password. However, three titles for two translations, make the same argument more visible.
-L'identikit psicologico è il "contributo della psicologia all'accertamento della verità in ambito giudiziario", ossia, l'identikit psicologico spesso può essere d'aiuto a guidare le indagini per trovare un assassino, in particolare, i serial killers. L'identikit psicologico inteso in questo senso, principalmente, io lo ho usato: nei confronti dei "misteri" del Triangolo delle Bermuda, nella politica internazionale da parte dei massimi sistemi e nella psicoanalisi spirituale. (La frase "tra le virgolette" è copiata ed incollata). I titoli dei tre blog e dei primi posti sia in inglese che in italiano, io gli ho fatti in dei modi un po' diversi e con dei sensi un po' diversi, affinché non ci sia concorrenza tra i tre blog sulle pagine web con probabile perdita di posizioni, e, sopratutto per questo motivo ho messo il mio nome e cognome. (Comunque, io ho una conoscenza superficiale sul come funzionano queste condizioni sul web dei motori di ricerca). Gli altri tre blog io non gli ho potuti eliminare, in quanto, io ho dimenticato la email e la password. Comunque sia, tre titoli per due traduzioni, rendono lo stesso argomento più visibile.

Introduzione:


Io, (e, tanti altri), ne sono sicuro al 100%: ora è in corso un falso processo di pace e sicurezza di stampo capitalista, dopo, ci sarà un falso grido di pace e sicurezza da parte delle Nazioni Unite. Da quel momento in poi, tutto il sistema politico ed economico comincerà a sprofondare proprio come le Torri gemelle l'11 settembre 2001, sarà scoppiata la grande tribolazione. Forse, all'inizio questi criminali di illuminati saranno contenti in quanto la grande tribolazione comporterà un drastico calo della popolazione a livello mondiale, ma, verso la fine della grande tribolazione i banchieri internazionali ebrei si pentiranno di tutte le manovre che hanno fatto da dietro alle quinte. I soldi e le pietre preziose verranno buttati giù dalle finestre non servendo a niente, e, gli stessi illuminati saranno consapevoli che il loro progetto di dominio egoistico, assassino e criminale e fallito, inoltre, sapranno di dover morire anche loro e che la promessa più importante che le forze esoteriche gli avevano fatto risulteranno essere come una cassa di pesci pregiati in putrefazione. Io non gli ho neanche per i sedere nel senso che non ho paura di esprimermi in ciò che penso, essendo l'unica e legittima cosa che posso fare. La sola speranza è prendere posizione a favore di Dio ubbidendo al Cristo e confidare in Geova Dio:

Beni immobili e simboli dei maggiori poteri politici ed economici, molti dei quali conessi alla massoneria o massoni:





















Probabilmente, questo è un potente potere ancora in opposizione ai distruttivi illuminati:





















La storia della massoneria e dei banchieri internazionali ebrei dal settecento ad oggi, per capirci di più!







nuovo ordine mondiale

Lungi dal voler essere esaustiva, questa succinta tabella cronologica 1 (che va dal 1773 al 2003) elenca le tappe più importanti del cammino forzato dell'umanità verso quel Nuovo Ordine Mondiale che le Società Segrete (Massoneria in primis) e l'Alta Finanza vorrebbero instaurare sulla Terra, con il consenso o con la violenza, al posto dell'odiata civiltà cristianungi dal voler essere esaustiva, questa succinta tabella cronologica 1 (che va dal 1773 al 2003) elenca le tappe più importanti del cammino forzato dell'umanità verso quel Nuovo Ordine Mondiale che le Società Segrete (Massoneria in primis) e l'Alta Finanza vorrebbero instaurare sulla Terra, con il consenso o con la violenza, al posto dell'odiata civiltà cristian  
l 1773 - Il banchiere ebreo Mayer Amschel Rothschild (1744-1812) riunisce dodici dei suoi amici più influenti e li convince del fatto che se uniranno le loro risorse, potranno dominare il mondo. Questa riunione ha luogo a Francoforte, in Germania. Rothschild informa anche i suoi amici di aver trovato il candidato perfetto, un individuo dotato di un incredibile intelletto e di grande ingegnosità, per guidare l'organizzazione che ha progettato: quest'uomo è Johann Adam Weishaupt (1748-1830). l 1º Maggio 1776 – L'israelita Adam Weishaupt (nome in codice Spartacus) fonda una Società Segreta chiamata Ordine degli Illuminati. Weishaupt è docente di Diritto Canonico all'Università di Ingolstadt, in Baviera. Gli Illuminati cercano di stabilire un Nuovo Ordine Mondiale. I loro obiettivi sono i seguenti: - abolizione di tutti i governi legittimi; - abolizione della proprietà privata; - abolizione dell'eredità; - abolizione del patriottismo; - abolizione della famiglia; - abolizione della religione; - creazione di un Governo Mondiale. MIA CONSIDERAZIONE: SECONDO QUESTO SCHEMA, DOVREBBE ESSERCI FRA POCO: IL FALSO GRIDO DI PACE E SICUREZZA, LA MESSA AL BANDO DI TUTTE LE RELIGIONI E SUBITO DOPO L'INSTAURAZIONE UFFICIALE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE, MA, PROPRIO ALLORA AVRÀ INIZIO LA GRANDE TRIBOLAZIONE, MATTEO 24: 21-22. l Luglio 1782 – L'Ordine degli Illuminati si congiunge con la Massoneria durante il Congresso di Wilhelmsbad. Il conte De Virieu, un membro di una Loggia martinista di Lione che assiste al Congresso, se ne allontana visibilmente scosso. Quando viene interrogato sui «tragici segreti» dei quali è venuto al corrente, egli risponde: «Non glieli confiderò. Posso solamente dirle che tutto questo è molto più grave di quanto lei pensi». Secondo il suo biografo M. Costa de Beauregard, da quel momento, «il conte de Virieu parlò della Massoneria solo con orrore» 2. l 1785 – Un corriere degli Illuminati di nome Johann Jakob Lanz (1735-1785), un ex sacerdote cattolico, viene ucciso da un fulmine mentre sta attraversando a cavallo la città di Ratisbona. Esaminando il contenuto della sacca della sua sella, i poliziotti scoprono l'esistenza dell'Ordine degli Illuminati, e trovano piani dettagliati riguardanti l'imminente Rivoluzione Francese. Le autorità bavaresi allertano il governo francese sul disastro imminente, ma le autorità francesi non tengono conto di questo avvertimento. La polizia bavarese arresta tutti i membri dell'Ordine degli Illuminati che riesce a scovare, ma Weishaupt e altri adepti riescono a nascondersi e a sottrarsi all'arresto. l 1796 - La Massoneria diviene un notevole problema in occasione dell'elezione del presidente degli Stati Uniti. John Adams (1735-1826) viene eletto opponendosi alla Massoneria, e suo figlio, John Quincy Adams (1767-1848), avverte della terribile minaccia alla nazione rappresentata dal lavorio segreto delle Loggie massoniche: «In coscienza e sinceramente credo che l'Ordine massonico sia, se non il più grande, uno dei più grandi mali morale e politici che grava su tutta l'Unione» 3. l 1797John Robison (1739-1805), docente di Storia Naturale all'Università di Edinburgo, in Scozia, pubblica un libro intitolato Proofs of a Conspiracy («Prove di una cospirazione»), in cui rivela che Adam Weishaupt aveva tentato di arruolarlo. In questa opera, Robison svela gli scopi diabolici perseguiti dagli Illuminati in tutto il mondo. l 1821Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770-1831) formula quella che viene definita la dialettica hegeliana, il processo triadico mediante il quale gli Illuminati realizzeranno i loro obiettivi. Secondo la dialettica hegeliana, lo scontro tra la tesi e l'antitesi danno luogo alla sintesi. In altre parole, la tesi fomenta una crisi. Ne consegue un forte sussulto pubblico secondo cui dev'essere fatto qualcosa per risolvere il problema. Quindi, qualcuno propone una soluzione che provoca i cambiamenti realmente voluti da sempre, ma che inizialmente la gente non sarebbe stata disposta ad accettare. l 1828 – Mayer Amschel Rothschild, che aveva finanziato gli Illuminati, esprime il suo assoluto disprezzo per i governi nazionali che tentano di disciplinare i banchieri internazionali come lui affermando: «Lasciate che sia io ad emettere e a controllare il denaro di una nazione, e non mi importerà più nulla di chi scrive le leggi» 4. l 1848 - L'ebreo Moses Mordekkai Levy, alias Karl Marx (1818-1883), scrive il Manifesto del Partito Comunista. Marx è membro di un organizzazione creata dagli Illuminati chiamata La Lega dei Giusti. Non solo egli afferma la necessità di cambiamenti economici e politici, ma anche l'urgenza di mutamenti morali e spirituali. Egli crede che la famiglia dovrebbe essere abolita, e che tutti i figli dovrebbero essere educati da un'autorità centrale. Marx esprime il suo atteggiamento verso Dio scrivendo: «Dobbiamo combattere contro tutte le idee fondamentali della religione, dello Stato, del Paese e del patriottismo. L'idea di Dio è il punto chiave di una civiltà pervertita. Essa dev'essere distrutta». MIA CONSIDERAZIONE: LA BIBBIA PARLA CHIARO, LE NAZIONI SI STANNO PREPARANDO PER FARE GUERRA INDIRETTA A GEOVA DIO, MA, COME SE GLI FOSSE FERITA LA PUPILLA DELL'OCCHIO. DIO NON SOFFRE FISICAMENTE PARLANDO, MA, EMOTIVAMENTE PARLANDO. l 22 gennaio 1870 – In una lettera al leader rivoluzionario italiano Giuseppe Mazzini (1805-1872), Albert Pike (1809-1891), Gran Comandante Supremo della Giurisdizione Meridionale del Rito Scozzese della Massoneria statunitense, annuncia la creazione di una Società Segreta all'interno di un'altra Società Segreta: «Dobbiamo creare un Rito superiore che rimarrà ignoto, al quale apparterranno quei massoni di alto Grado che sceglieremo. Nei confronti dei nostri Fratelli in Massoneria, questi uomini dovranno impegnarsi alla segretezza più severa. Attraverso questo Rito supremo governeremo ogni Massoneria, ed esso diverrà l'unico centro internazionale, il più potente perché la sua direzione sarà sconosciuta» 5. Questa organizzazione segreta estremista viene chiamata il Nuovo e Riformato Rito Palladiano 6. MIA CONSIDERAZIONE: A PENSARE AD UNA COSPIRAZIONE DI QUESTO TIPO ORMAI CI HO FATTO L'ABITUDINE, NESSUN PROBLEMA, E, IL PRESENTE PROVIENE ANCHE DAL 1800-1900, NATURALMENTE. l 1875 - L'occultista russa Helena Rottenstern von Hahn, alias Helena Petrovna Blavatsky (1831-1891) fonda la Società Teosofica. Madame Blavatsky sostiene che alcuni uomini santi tibetani nell'Himalaya, che essa designa come i «Maestri della Saggezza», comunicano con lei a Londra mediante telepatia. Essa insiste sul fatto che ormai il cristianesimo è del tutto superato, che Satana è buono e che Dio è cattivo. Essa scrive: «I cristiani e gli scienziati dovrebbero rispettare gli indiani. La Saggezza dell'India, la sua filosofia e le sue conquiste dovrebbero essere rese note in Europa e in America». MIA CONSIDERAZIONE, tutte in maiuscolo: LA TELEPATIA È UNA FORMA DI POSSESSIONE O UNA MANIFESTAZIONE APPARENTEMENTE POSITIVA CHE SUBISCE LA PERSONA POSSEDUTA DAI DEMONI, COSA ASSOLUTAMENTE NORMALE. l 1884 – La Fabian Society viene fondata in Gran Bretagna per promuovere il socialismo. Tale Società prende il suo nome dal Generale romano Quinto Fabio Massimo (275-203 a. C.), detto «il temporeggiatore», che lottò contro l'esercito di Annibale (247-182 a. C.) con piccole scaramucce che debilitarono lentamente l'esercito nemico anziché affrontarlo in una battaglia decisiva. VEDI STALIN NEI CONFRONTI DELL'ESERCITO TEDESCO INVASORE. l 14 Luglio 1889 – Albert Pike pubblica le istruzioni per i ventitré Consigli Supremi del mondo. Egli rivela chi è il vero oggetto dell'adorazione massonica: «A voi, Grandi Istruttori Generali Supremi vi diciamo questo, che potete ripeterlo ai Fratelli del 32º, 31º e 30º Grado: la religione massonica dovrebbe essere, da tutti iniziati agli alti Gradi, mantenuta nella purezza della dottrina luciferina» 7. COME DICE LA BIBBIA, NON MERAVIGLIATEVI SE SATANA SI TRASFORMA IN ANGELO DI LUCE, E QUINDI, ANCHE I SUOI SOMMI SERVITORI. l 1890-1896Cecil John Rhodes (1853-1902), massone ed entusiasta studioso di John Ruskin (1819-1900), è Primo Ministro del Sud Africa, a quel tempo una colonia britannica. Egli è in grado di sfruttare e controllare le ricchezze Sud Africa costituite dall'oro e dai diamanti. Rhodes opera per condurre tutte le zone abitabili del mondo sotto la guida di un'élite dominante. A questo scopo, egli usa parte della sua immensa ricchezza per istituire le famose Rhodes Scholarships («Borse di Studio Rhodes»). l 1893 – La Società Teosofica patrocina un Parlamento Mondiale delle Religioni che si tiene a Chicago. Lo scopo di questo Congresso inter religioso, il primo incontro ecumenico della Storia, è di introdurre in Occidente concetti induisti e buddisti come la credenza nella reincarnazione. l 1911 – Il Partito Socialista Inglese pubblica un opuscolo intitolato Socialism and Religion («Socialismo e religione»), nel quale si afferma chiaramente la posizione del Partito a proposito del cristianesimo: «è dunque una verità profonda che il socialismo è il nemico naturale della religione. Un socialista cristiano è infatti un anti-socialista. Il cristianesimo è l'antitesi del socialismo». l 1912 – Il Colonnello Edward Mandell House (1858-1938), un consulente del presidente statunitense Woodrow Wilson (1856-1924), pubblica Phillip Dru: Administrator, un'opera in cui promuove il «socialismo come lo aveva sognato Karl Marx». l 3 febbraio 1913 – Il 16º Emendamento alla Costituzione americana, che rende possibile al Governo Federale di imporre una tassa progressiva sul reddito, viene ratificato. Anche il punto programmatico nº 2 de Il Manifesto del Partito Comunista insisteva sulla necessità di un'imposta progressiva sul reddito 8. l 1913 – Il presidente Woodrow Wilson pubblica The New Freedom («La nuova libertà»), un libro in cui rivela quanto segue: «Da quando sono entrato in politica, molte persone mi hanno confidato privatamente le loro idee. Alcuni dei più grandi uomini degli Stati Uniti, nel campo del commercio e dell'industria, hanno paura di qualcuno, hanno paura di qualcosa. Essi sanno che in qualche luogo esiste un potere così organizzato, così sottile, così attento, così collegato, così completo e così penetrante che è meglio parlarne sottovoce quando ne parlano per condannarlo». l 23 dicembre 1913 – Viene creata la Federal Reserve (in realtà non è né federale né una riserva, ma un'istituzione privata). Essa era stata progettata nel corso di una riunione segreta tenuta nel 1910 sull'Isola di Jekyll, in Georgia, da un gruppo di banchieri e statisti, tra cui anche il Colonnello Edward Mandell House. Questo organismo trasferisce il potere di stampare il denaro dal Governo americano ad un gruppo privato di banchieri. Il Federal Reserve Act viene approvato in tutta fretta poco prima delle feste natalizie. Il membro del Congresso Charles A. Lindbergh Sr., padre del noto aviatore, avverte: «Questo decreto instaura il più gigantesco gruppo monopolistico della Terra. Quando il presidente firmerà questo atto, il governo invisibile del potere monetario, la cui esistenza è stata provata dal Money Trust Investigation, verrà legalizzato» 9. l 1916 – Tre anni dopo aver approvato il Federal Reserve Act, il presidente Woodrow Wilson osserva: «Sono l'uomo più infelice. Ho inconsapevolmente rovinato il mio Paese. Una grande nazione industriale è controllata dal suo sistema di credito. Ora il nostro sistema di credito è concentrato. Perciò, la crescita della nazione e tutte le nostre attività è nelle mani di pochi uomini. Stiamo per diventare un Paese mal governato, completamente controllato e dominato del mondo civilizzato. Non più un governo in cui c'è libertà di opinione, non più un governo guidato dalla convinzione e dal voto della maggioranza, ma un governo pilotato dall'opinione e dalla prigionia voluta da un piccolo gruppo dominante di uomini» 10. COSÌ, GIÀ NEL 1916 GLI USA HANNO PERSO PARTE DELLA SOVRANITÀ PRESA DAI COMMERCIANTI VIAGGIATORI DEL DENARO. l 1917 – Grazie all'aiuto dei finanzieri di New York e di Londra, Vladimir Lenin (1870-1924) riesce a rovesciare il governo della Russia. Più tardi, Lenin dirà circa l'apparente contraddizione dei collegamenti tra grande capitale e comunismo: «Esiste anche un'altra alleanza – a prima vista strana e sorprendente - ma che se ci si pensa è ben fondata e facile da capire. Questa alleanza è tra i nostri capi comunisti e i vostri capitalisti» (ricordate la dialettica hegeliana?). l 30 maggio 1919 – Durante una riunione convocata dal Colonnello House, personaggi influenti inglesi e personalità americane fondano a Londra il Royal Institute of International Affairs e l'Institute of International Affairs negli Stati Uniti. A tale incontro partecipano vari socialisti appartenenti alla Fabian Society, incluso il celebre economista inglese John Maynard Keynes (1883-1946). l 1920 - Winston Churchill (1874-1965) riconosce il collegamento tra gli Illuminati di Baviera e la Rivoluzione bolscevica in Russia. Egli osserva: «Questo movimento tra gli ebrei non è affatto nuovo. Dai giorni di Spartacus-Weishaupt a quelli di Karl Marx, di Trotsky, di Bela Kun, di Rosa Luxemburg e di Emma Goldman, questa cospirazione mondiale per il rovesciamento della civiltà e per la ricostituzione della società sulla base di uno sviluppo frenato, di una malevolenza invidiosa e di un'impossibile uguaglianza è costantemente avanzata. Essa ha avuto un ruolo assolutamente riconoscibile nella tragedia della Rivoluzione Francese. è stata la molla di ogni movimento sovversivo durante il XIX secolo, e ora finalmente questa banda di straordinarie personalità che provengono dalla malavita delle grandi città d'Europa e d'America hanno preso per i capelli i russi e sono praticamente divenuti i padroni incontrastati di quell'enorme impero» 11. l 1920-1931Louis T. McFadden (1876-1936) è presidente dell'House Committee on Banking and Curency. A Riguardo della Federal Reserve, come membro del Congresso, nota McFadden: «Quando il Federal Reserve Act è stato approvato, gli americani non hanno percepito che si trattava dell'instaurazione di un sistema bancario mondiale. Una sorta di super-Stato controllato dai banchieri e dagli industriali internazionali che agiscono di concerto per asservire il mondo al loro capriccio. Ogni sforzo è stato fatto dalla Federal Reserve per celare i suoi poteri, ma la verità è che questa entità ha usurpato il ruolo del governo. Essa controlla tutto, e controlla tutte le nostre relazioni con l'estero. Essa costituisce e destituisce governi a volontà». A proposito della Grande Depressione del 1929 e dell'accettazione da parte del Paese del New Deal proposto dalla Federal Reserve, egli asserisce: «Non si è trattato di un evento accidentale. è stato un avvenimento attentamente preparato. I banchieri internazionali hanno cercato di provocare una condizione di disperazione in modo da emergere come i dominatori di noi tutti» 12. AL LEGGERE QUESTO PRIMA DI COPIARLO E INCOLLARLO, NON MI STUPISCO PIÙ! l 1921 – Il Colonnello House riorganizza il ramo americano dell'Institute of International Affairs trasformandolo nel Council on Foreign Relations (CFR) 13. l 15 dicembre 1922 – Il Council on Foreign Relations esalta il Governo Mondiale sulla sua rivista Foreign Affairs. Scrive l'autore Philip Kerr: «è chiaro che non ci sarà alcuna pace né prosperità per tutta l'umanità finché la Terra resterà divisa in cinquanta o sessanta Stati indipendenti, fino a quando un tipo di sistema internazionale verrà creato. Il vero problema di oggi è quello del Governo Mondiale». l 1928 – Viene pubblicato il libro di Herbert Gordon Wells (1866-1946) intitolato The Open Conspiracy: Blue Prints for a World Revolution («La cospirazione aperta: modelli di una rivoluzione mondiale»; Doubleday, Doran and Company, New York). Ex socialista della Fabian Society, Well scrive: «La politica mondiale della Cospirazione Aperta deve indebolire, cancellare, incorporare e sostituire i governi esistenti. La Cospirazione Aperta è l'erede naturale degli entusiasmi socialisti e comunisti; potrebbe governare a Mosca prima che a New York. Il carattere della Cospirazione Aperta sarà esposto chiaramente. Essa sarà una religione mondiale». l 1933 – Viene stampata l'opera di Herbert Gordon Wells The Shape of Things to Come («La forma delle cose a venire»). Wells predice una Seconda Guerra Mondiale che scoppierà circa nel 1940, e sarà originata da una disputa tedesco-polacca. Dopo il 1945, ci sarebbe stata una crescente mancanza della sicurezza pubblica in aree «criminalmente infette». Il piano per il «moderno Stato Mondiale» sarebbe riuscito al suo terzo tentativo, e sarebbe scaturito da qualcosa che sarebbe accaduto a Basra, in Iraq. Inoltre, il libro afferma: «Sebbene il Governo Mondiale sia stato pianificato per realizzarsi in diversi anni, e benché sia stato sconfinatamente temuto e non visto di buon occhio, esso non troverà alcuna opposizione». PROBABILMENTE, NEANCHE DA VLADIMIR PUTIN NONOSTANTE ANCOR OGGI NEL 2014 LUI VI SI OPPONGA. l 21 novembre 1933 – In una lettera al Colonnello Edward Mandell House, il presidente Franklin Delano Roosevelt (1882-1945) scrive: «La verità è - come io e lei ben sappiamo - che fin dai giorni della presidenza di Andrew Jackson, un elemento finanziario si è impossessato del nostro Governo». l Marzo 1942 – In un articolo, la rivista Time affronta il tema del Federal Council of Churches («Consiglio Federale delle Chiese»), che più tardi diverrà il National Council of Churches («Consiglio Nazionale delle Chiese»), una parte del World Council of Churches («Concilio Mondiale della Chiese»), sottolineando lo sforzo per instaurare un'autorità religiosa globale. Un comitato di direzione di questo organismo si dichiara favorevole a: Un Governo Mondiale dei poteri delegati; Forti e immediate limitazioni alla sovranità nazionale; Controllo internazionale su tutti gli eserciti e sulla marina militare. I rappresentanti (375) di alcune delle trenta denominazioni asseriscono che «un nuovo ordine della vita economica è sia imminente che imperativo» – un nuovo ordine che sia realizzerà certamente o «attraverso la cooperazione volontaria all'interno della struttura della democrazia o attraverso una rivoluzione esplosiva». l 28 giugno 1945 – Durante un discorso tenuto a Kansas City, il presidente americano Harry Truman (1884-1972) glorifica il Governo Mondiale: «Sarà facile per le nazioni confederarsi in una Repubblica Mondiale come per noi lo è stato riunirsi in una federazione di Stati Uniti». l 24 ottobre 1945 – Lo statuto delle Nazioni Unite diventa effettivo. In quella stessa data, il senatore dell'Idaho Glen Hearst Taylor (1904-1984) presenta al Senato la Risoluzione nº 183, in cui si fà appello al Senato americano affinché si dichiari favorevole alla creazione di una Repubblica Mondiale che includa una forza di polizia internazionale. l 7 febbraio 1950 – L'ebreo James P. Warburg (1896-1969), membro eminente dell'Alta Finanza internazionale e del Council on Foreign Relations, dichiara davanti al Sottocomitato per le Relazioni con l'Estero del Senato statunitense: «Che vi piaccia o no, avremo un Governo Mondiale, o col consenso o con la forza». l 9 febbraio 1950 – Il Sottocomitato per le Relazioni con l'Estero del Senato presenta la Risoluzione nº 66 che afferma: «Per poter realizzare la pace e la giustizia universale, il presente Statuto delle Nazioni Uniti dovrebbe essere mutato per offrire una vera Costituzione mondiale» 14. l 1952 – La World Association of Parliamentarians for World Government («L'Associazione Mondiale dei Parlamentari per il Governo Mondiale») stende una mappa progettata per illustrare come le truppe avrebbero occupato e controllato le sei regioni in cui gli Stati Uniti e il Canada sarebbero stati divisi come parte del loro piano di un Governo Mondiale. l 1954 - Il principe Bernardo d'Olanda (1911-2004) crea il Bilderberg Club: statisti e banchieri internazionali che si incontrano segretamente su una base annuale. l 1961 – Il Documento nº 7277, pubblicato dal Dipartimento di Stato USA, intitolato Freedom From War: The U.S. Program for General and Complete Disarmament in a Peaceful World («Libertà dalla guerra: il programma americano per il disarmo completo e generale in un mondo pacificato»), descrive un piano in tre fasi per disarmare tutte le nazioni e armare l'ONU in vista di una tappa finale in cui si afferma che «nessuno Stato dovrebbe avere il potere militare per sfidare la Forza di Pace progressivamente fortificata delle Nazioni Unite». l 1966 – Il professor Carroll Quigley (1910-1977), il mentore di Bill Clinton all'Università di Georgetown, è l'autore di un grosso volume intitolato Tragedy and Hope: A History of the World in Our Time («Tragedia e speranza: una storia del mondo nel nostro tempo»), in cui afferma: «Esiste ed è esistita per una generazione, una rete internazionale che opera, con una certa estensione, nello stesso modo radicale in cui agiscono i comunisti. Infatti, questa rete, che possiamo identificare con il nome "Round Table", non ha nessun problema a collaborare con i comunisti, o con altri gruppi, e si comporta spesso in questa maniera. Io conosco le attività di questa rete perché la studio da vent'anni e ho avuto il permesso per due anni, nei primi anni Sessanta, di esaminare le sue carte e i suoi documenti segreti. Non provo avversione per questa rete e per la maggior parte dei suoi scopi, e sono stato, per molti anni della mia vita, vicino ad essa e a numerosi dei suoi strumenti. Ho nutrito qualche riserva, sia in passato che recentemente, su alcune delle sue linee di condotta, ma in generale la mia principale discordanza di opinione è che essa vuole rimanere segreta, mentre io credo che il suo ruolo nella Storia sia così significativo da meritare di essere conosciuto». l Aprile 1972 – Nel suo punto chiave indirizzato all'Association for Childhood Education International («Associazione Internazionale per Istruzione dell'Infanzia»), Chester M. Pierce, docente di Educazione e Psichiatria alla Facoltà di Medicina dell'Università di Harvard, afferma: «Ogni bambino americano che accede alle istituzioni scolastiche all'età di cinque anni è alienato perché viene a scuola ancora legato all'ideale di patria, ai suoi genitori e alla credenza in un Essere soprannaturale. Tocca voi, cari insegnanti, fare in modo che tutti di questi bambini ammalati divengano il bambino internazionale del futuro». l Luglio 1973 – Il banchiere internazionale ebreo, membro fedele del sovversivo Council on Foreign Relations, David Rockefeller, fonda una nuova organizzazione chiamata Trilateral Commission («Commissione Trilaterale»), il cui scopo ufficiale è «armonizzare la politica, le relazioni economiche, sociali e culturali tra le tre più grandi regioni economiche del mondo» (da qui il nome «Trilaterale»). Egli invita il futuro presidente Jimmy Carter a divenirne uno dei membri fondatori. Zbigniew Brzezinski è il primo direttore dell'organizzazione. Secondo detto organismo, le tre maggiori aree economiche del mondo sono: l'Europa, il Nord America e l'Estremo Oriente (Giappone, Corea del Sud, Taiwan, ecc...). Se, con il pretesto di dover congiungere le forze per essere in grado di affrontare la competizione economica con le due altre regioni economiche, i Paesi membri di ognuna di queste tre regioni decidono di unificarsi in un solo Paese formando tre super-Stati, il Governo Mondiale diverrà molto più vicino. Come i socialisti della Fabian Society, la Trilateral Commission realizza passo dopo passo lo scopo finale (il Governo Mondiale). Tale mèta è stata quasi raggiunta in Europa con il Trattato di Maastricht, che è stato perfezionato nel 1993, costringendo tutti i Paesi membri della Comunità Europea ad abolire le loro barriere commerciali e a consegnare le loro politiche valutarie e fiscali ai tecnocrati della Commissione Europea di Bruxelles, in Belgio. Nel gennaio del 2002, tutti i Paesi che hanno aderito alla Comunità Europea abbandonano le loro valute nazionali sostituendole con un'unica valuta comune: l'euro. Inoltre, il Trattato di Nizza rimuove diversi poteri nazionali per affidarli alla Commissione Europea. Quella che era stato iniziata quasi innocentemente nel 1952 come la CEE (Comunità Economica Europea), un'autorità comune per regolare il commercio del carbone e l'industria dell'acciaio fra le nazioni europee, viene finalmente trasformata in un super-Stato europeo. Jean Monnet (1888-1979), un economista socialista francese e fondatore della CEE, aveva questo in mente quando disse: «Un'unione politica seguirà inevitabilmente un'unione economica». Inoltre, egli affermò nel 1948: «La creazione di un'Europa Unita dev'essere considerata un passo essenziale verso la creazione di un mondo unito». A riguardo l'area del Nord America, la fusione dei suoi Paesi membri è in corso con il passaggio di libero scambio tra il Canada e l'USA, e poi con il Messico. Si suppone che in futuro questo accordo di libero scambio includerà anche tutti i Paesi dell'America Centrale e del Sud, con una sola valuta per tutti. A Madrid, il 6 maggio 2002, il presidente del Messico Vicente Fox affermerà: «Infine, il nostro obiettivo a lungo termine è di stabilire con gli Stati Uniti, ma anche con il Canada, il altro nostro partner regionale, un insieme di collegamenti e di istituzioni simili a quelli creati dall'Unione Europea». l 1973 – Il Club di Roma, un organismo che agisce per conto dell'ONU, pubblica un rapporto intitolato Regionalized and Adaptive Model of the Global World System («Modello regionalizzato e adattabile del Sistema Globale Mondiale»). Tale rapporto suddivide il mondo intero in dieci regioni. 







Il 1979 – Alla Federal Emergency Management Agency («Agenzia Federale per la Gestione dell'Emergenza») vengono conferiti enormi poteri. In caso di «emergenza nazionale», essa ha il potere di sospendere le leggi, di spostare intere popolazioni, di arrestare e incarcerare cittadini senza alcun mandato e di tenerli in prigione senza un regolare processo. Essa può confiscare proprietà, approvvigionamenti, cibo, sistemi di trasporto, e può sospendere la Costituzione. Non solo essa è l'ente più potente degli Stati Uniti, ma non è stata creata mediante una legge costituzionale emanata dal Congresso. La Federal Emergency Management Agency è stata creata mediante un ordine esecutivo presidenziale. Un ordine esecutivo diventa una legge semplicemente se firmato dal presidente; esso non dev'essere approvato dai rappresentanti o dai senatori del Congresso. Ad esempio, lo stato di «emergenza nazionale» potrebbe essere causato da un attacco terroristico, da una catastrofe naturale, o da un crollo della borsa. Ecco alcuni ordini esecutivi che permettono alla Federal Emergency Management Agency di sospendere la Costituzione e la Carta dei Diritti. Tali ordini sono in vigore da quasi trent'anni, e potrebbero messi in atto in qualsiasi momento dalla penna presidenziale: Nº 10995: Diritto di confisca di tutti i mezzi di comunicazioni degli Stati Uniti; Nº 10997: Diritto di confisca di ogni forma di energia elettrica, combustibile e minerale, pubblica e privata; Nº 10999: Diritto di confisca di tutti i mezzi di trasporto, inclusi i veicoli personali di ogni genere, e controllo totale di ogni strada pubblica, di ogni porto marittimo e di ogni idrovia; Nº 11000: Diritto di sequestrare qualsiasi individuo e di dividere ogni singola famiglia per creare «forze-lavoro» da trasferire in ogni luogo ritenuto necessario dal Governo; Nº 11001: Diritto di confisca di ogni struttura sanitaria o destinata all'istruzione, e di tutti ogni istituto a scopo sociale, pubblico e privato; Nº 11002: Diritto a costringere alla registrazione tutti gli uomini, tutte le donne e tutti i bambini residenti negli Stati Uniti; Nº 11003: Diritto di confisca di ogni spazio aereo, degli aeroporti e di ogni mezzo aereo; Nº 11004: Diritto alla confisca di ogni attività edilizia e finanziaria per stabilire «aree designate al trasferimento», e costringere la popolazione all'abbandono di aree classificato come «pericolose»; Nº 11005: Diritto di confisca di tutte le ferrovie, delle vie fluviali dell'entroterra e di tutti gli edifici adibiti a deposito, pubblici e privati; Nº 11921: Autorizzati piani per stabilire il controllo statale dei salari e delle retribuzioni, del credito e del flusso di denaro negli istituti di credito americani. l 29 gennaio 1991 – Il presidente George Bush Sr., plaude al Nuovo Ordina Mondiale durante un messaggio alla nazione: «Non si tratta soltanto di una piccola nazione, ma di una grande idea: un Nuovo Ordine Mondiale, nel quale nazioni diverse l'una dall'altra si uniscono in un impegno comune per raggiungere un traguardo universale dell'umanità: pace e sicurezza, libertà e Stato di diritto [...], per realizzare le aspirazioni universali dell'umanità [...], basato su principi condivisi e sulla legge [...]. L'illuminazione di mille punti di luce [...]. Ora il vento del cambiamento è tra noi». Da notare che la teosofa Alice Bailey (1880-1949) utilizzò l'espressione «punti di luce» per descrivere il processo di illuminazione intellettuale occulta. l Giugno 1991 - I leader mondiali si incontrano per un'altra riunione a porte chiuse del Bilderberg Club a Baden Baden, in Germania. In quell'occasione, David Rockefeller afferma: «Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Time e alle altre grandi pubblicazioni i cui direttori hanno presenziato alle nostre riunioni e che rispettano le loro promesse di discrezione da quasi quaranta anni. Sarebbe stato impossibile per noi sviluppare il nostro piano mondiale se fossimo stati sotto le luci dei riflettori durante quegli anni. Ma il mondo ora è più sofisticato e più preparato a marciare verso un Governo Mondiale. L'autorità sovranazionale di un'élite intellettuale e di banchieri internazionali è certamente preferibile all'autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati» 15. Come dire: loro sono più competenti! Si, ma, diabolici e terribilmente sviati nella trappola di Satana, e, come giustamente disse il famoso scienziato di fisica: il topo non si fa la sua trappola, ma, l'uomo, si! Ed, è vero! l 29 ottobre 1991David Funderburk, ex ambasciatore statunitense in Romania, afferma durante un discorso pubblico tenuto nel North Carolina: «George Bush si sta circondando di persone che credono in un Governo Mondiale. Essi ritengono che il sistema sovietico e il sistema americano siano convergenti».






  
Il 21 maggio 1992 – In una nota indirizzata al Bilderberger Club riunito ad Evian, la Francia, l'ex Segretario di Stato Henry Kissinger dichiara: «Oggi, gli americani si sentirebbero oltraggiati se le truppe dell'ONU entrassero a Los Angeles per ripristinare l'ordine; ma un domani sarebbero loro molto grati! Ciò è specialmente vero se venisse loro detto che c'era una minaccia esterna, reale o fittizia, che mette in pericolo la nostra stessa esistenza. Dopo di che, tutti i popoli del pianeta supplicheranno i leader mondiali di liberarli da questo male. L'unica cosa che l'uomo teme veramente è l'ignoto. Di fronte a questo scenario, i diritti individuali verranno soppressi di buon grado purché venga loro garantito l'ordine e la pace garantiti da parte di un Governo Mondiale». l 20 luglio 1992 - la rivista Time pubblica un articolo intitolato «The Birth of the Global Nation» («La nascita della nazione globale»), di Strobe Talbott, uno studioso di Rhodes, nonché compagno di stanza di Bill Clinton all'Università di Oxford, direttore del Council on Foreign Relations e membro della Commissione Trilaterale 16, in cui scrive: «La nazione, come la conosciamo, diventerà desueta; tutti gli Stati riconosceranno un'unica autorità globale [...]. Tutti le nazioni sono fondamentalmente convenzioni sociali [...]. Nessuna di queste cose, che a molti sembrano permanenti o persino sacre, sussisteranno; infatti, queste istituzioni sono del tutto artificiali e provvisorie [...]. Dopo tutto, la sovranità nazionale non è stata una grande idea [...]. Ma è chiaro che gli eventi nel nostro secolo, meraviglioso e terribile allo stesso tempo, vanno necessariamente in direzione di un Governo Mondiale». l 1993 – Un secondo Parlamento Mondiale delle Religioni si riunisce a Chicago in occasione del 100º anniversario del primo Convegno. Come durante il precedente incontro, si cerca di riunire tutte le religioni del mondo in un'«unica cosa armoniosa», ma si tenta anche di farle amalgamare attraverso gli elementi originali delle loro credenze comuni. Le religioni tradizionali monoteistiche, come il cristianesimo, sono considerate incompatibili con l'«illuminazione individuale», e devono essere quindi drasticamente modificate. l 18 luglio 1993 – Il membro del Council on Foreign Relations e della Commissione Trilaterale (l'ebreo) Henry Kissinger scrive sul Los Angeles Times, a proposito North American Free Trade Agreement: «Quello che il Congresso dovrà ratificare non è un semplice accordo commerciale, ma l'architettura di un nuovo sistema internazionale [...], un primo passo verso un nuovo Ordine Mondiale». l 1994 – Nello Human Development Report («Rapporto sullo Sviluppo Umano»), pubblicato dal Programma di Sviluppo dell'ONU, c'è una sezione intitolata «Global Governance for the 21st Century»Governo Globale per il XXI secolo»). L'amministratore di questo programma è stato nominato da Bill Clinton. Il suo nome è James Gustave Speth. La frase di apertura del rapporto dice: «I problemi dell'umanità non possono più essere risolti da un governo nazionale. Ciò di cui abbiamo bisogno è un Governo Mondiale. Esso può essere realizzato rafforzando il sistema delle Nazioni Unite».


  







Il 3 maggio 1994 – Il presidente Bill Clinton firma la Direttiva Presidenziale nº 25, e poi la classifica top secret in modo che gli americani non possano sapere nulla del suo contenuto 17. l 23 settembre 1994 – I mondialisti si rendono conto che un numero crescente di persone inizia a prendere coscienza di cosa sta accadendo; essi dispongono di un tempo limitato per perfezionare le loro politiche. Parlando alla cena degli ambasciatori alle i Nazioni Unite, David Rockefeller commenta: «La presente finestra di opportunità, durante la quale è probabile che venga edificato un Ordine Mondiale veramente pacato ed interdipendente, non rimarrà ancora aperta per molto tempo [...]. Siamo sul limite di una trasformazione globale. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è della crisi per eccellenza, e le nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale». l Marzo 1995 - I delegati dell'ONU si incontrano a Copenaghen, in Danimarca, per discutere i vari metodi per imporre tasse globali agli abitanti del mondo. l Settembre 1995 – La rivista Popular Science descrive un'installazione top secret della Marina Militare Americana chiamata HAARP (High-Frequency Active Auroral Research Program), nello Stato dell'Alaska. Questo progetto è in grado di irradiare una potente energia radioattiva nella parte superiore dell'atmosfera della Terra. Una delle mète del programma è di sviluppare la capacità di «manipolare il clima a livello locale» utilizzando le tecniche ideate da Bernard Eastlund 18. l 27 settembre 1995 – Ha luogo a San Francisco il World Forum, patrocinato dalla Fondazione Gorbachev. Il presidente della Fondazione Jim Garrison guida la riunione che raccoglie grandi personalità provenienti da tutto il mondo, inclusa Margaret Thatcher, Maurice Strong, George Bush, Mikhail Gorbachev e altri. La conversazione verte sull'unicità dell'umanità e sul futuro Governo Globale. Tuttavia, il termine «Governo Globale» viene usato al posto di «Nuovo Ordine Mondiale», giacché il secondo è divenuto un peso politico, un vocabolo che mette in stato di allerta gli oppositori del Governo Globale. l 1996 – Viene pubblicato un rapporto dell'ONU intitolato Our Global NeighborhoodIl nostro vicinato globale»), di 420 pagine. Esso delinea un piano per il «Governo Globale» in cui si caldeggia una Conferenza Internazionale sul Governo Globale nel 1998 allo scopo di sottoporre al mondo i trattati e gli accordi necessari da ratificare entro l'anno 2000. l 2003 - Il mondo è sull'orlo di un'altra Guerra Mondiale», e lo «stato di emergenza» viene evocato dai mondialisti per imporre la legge marziale e magari anche un microchip universale da inserire sotto la pelle... Ma con l'aiuto di Dio, essi non avranno l'ultima parola!







Let it be me to issue and control the money of a nation, and I will import nothing of who writes the laws.


mayer amschel rothschild


-Così, in questo lavoro che io ho fatto, non solo mi sono espresso con l'aiuto della conoscenza ed intendimento biblico, ma, io ho cercato di copiare gli argomenti tecnici di vario tipo per rendere più completo possibile il discorro e devo dire che tantissime cose pensate e poi lette in rete coincidono, non si tratta di bufale!

FINE










 

Rivoluzione comunista:


I recenti sviluppi avvenuti in Ucraina e le finte rivoluzioni a cui stiamo assistendo in tutto il mondo, sono solo parte della chiusura del progetto millenario della creazione di un nuovo ordine mondiale, che ricordiamo è la tirannia mondiale a cui aspira l'élite ebraica,sui popoli dei gentili (i non ebrei), di cui possiamo vedere il piano illustrato con dovizia di particolari,nei protocolli dei savi anziani di sion. Come da manuale (in riferimento ai protocolli), essi finanziano e armano gruppi di oppositori o bande di criminali e mercenari,(tramite corrotti all'interno della nazione,e l'infiltrazione dei servizi segreti,che gestiscono questo tipo di operazioni da sempre), i quali vengono spinti ad attuare un colpo di stato,spodestando il governo presente,e istituendo la democrazia truffa,mettendo al governo fantocci politici servi dei banchieri globalisti, che servono le cause di questi sodomiti a danno delle popolazioni. Questi colpi di stato vengono poi spacciate dai loro media servili,come rivolta popolare contro un fantomatico tiranno di turno; Questo tipo di  operazioni sono state viste durante tutta la storia,tra le più drammatiche quella della rivoluzione Francese,dove la famiglia reale francese venne spazzata via in un solo colpo,da una piccola minoranza ben finanziata e armata,che uso la protesta popolare fomentata in precedenza dalle loro logge massoniche,come pretesto per instaurare un nuovo regime governativo,che fosse piegato ai voleri dell'élite bancaria mondiale. Un altra operazione che va ricordata fu quella della rivoluzione comunista,in cui l'élite ebrea,che creo,finanzio e armo i bolscevichi rivoluzionari,prese il possesso della Russia,e delle sue enormi ricchezze energetiche,instaurando un regime criminale e assassino,che fece milioni di morti a cui non viene resa giustizia,spiegando i fatti realmente accaduti. In quel colpo di stato venne brutalmente assassinata la famiglia reale zarista i Romanov,e instaurato un regime di terrore,che segue sempre queste finte rivoluzioni,proprio per impedire ai più intelligenti di capire cosa stava realmente accadendo,e avere il tempo di avvisare il popolo della verità. Le stime delle vittime di quell'orrore chiamato comunismo,arrivarono addirittura a 51 milioni,di cui 7 milioni fatti morire per fame in Ucraina.Vittime di cui non c'è ne un giorno della memoria,ne se ne parla se non in modo sporadico e totalmente fuorviante; Nascondendo i fatti oramai accertati da prove, che ad organizzare e finanziare la cacciata dei zaristi tramite l'instaurazione del regime comunista,per prendere possesso della Russia,fu sempre la solita cricca ebraica,i veri responsabili dell'olocausto del popolo russo. Mentre la fantomatica cifra dei 6 milioni di vittime dell'olocausto ebraico,è ripetuta un giorno si e l'altro pure,e inculcata con la brutale forza dei media di regime loro servi.


-David Rockefeller: mafia, terrorist and criminal world: We are on the verge of a global transformation, all we need is a major crisis and the nations will accept the New World Order. David Rockefeller during a business conference at the United Nations, September 14, 1994.
-David Rockefeller: mafioso, terrorista e criminale mondiale: Siamo sull'orlo di una trasformazione globale, tutti abbiamo bisogno è una grande crisi e le nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale. David Rockefeller nel corso di una conferenza di lavoro alle Nazioni Unite, 14 settembre 1994.




















L'attuale crisi economica probabilmente corrisponde all'ultima guerra del re del sud e re del nord probabilmente in combutta, inoltre, come ben spiegato sopra dalle parti copiate e incollate, quasi ogni nazione appoggia i preparativi per la realizzazione del Nuovo ordine Mondiale, e, probabilmente è quasi impossibile che la Russia di Putin possa stare fuori dalle grinfie del Nuovo ordine Mondiale, tuttavia, la cosa in se è di relativa importanza perché dopo la eliminazione di tute le false religioni comincerà, per l'appunto, la grande tribolazione.


-(Copiato e incollato): "L’individuo è talmente in difficoltà quando viene a faccia a faccia con una cospirazione così enorme che non può credere che esista.” MIA CONSIDERAZIONE: SITUAZIONE CLASSICA, PSICOLOGICAMENTE PARLANDO. J. Edgar Hoover, ex direttore dell’FBI. "Determineremo una crisi economica universale con tutti i mezzi clandestini possibili e coll'aiuto dell'oro, che è tutto nelle nostre mani. In pari tempo getteremo sul lastrico folle enormi di operai in tutta l'Europa. Allora queste masse si getteranno con gioia su coloro dei quali, nella loro ignoranza, sono stati gelosi sin dall'infanzia, ne saccheggeranno gli averi e ne verseranno il sangue". Protocolli dei savi anziani di sion,Protocollo III "Noi governiamo le masse mediante i sentimenti di gelosia ed odio fomentati dall'oppressione e dalla miseria. Ed è facendo uso di questi sentimenti che togliamo di mezzo tutti coloro che ci ostacolano".Protocolli dei savi anziani di sion,Protocollo III Mentre l'umanità viene tenuta in una stretta mortale dalla crisi economica attuale, creata a tavolino dall'élite giudea durante il 2008 come le precedenti, (ad esempio la crisi del 1930), che impedisce ai più di realizzare quello che sta accadendo veramente, essendo tenuti nella sopravvivenza giornaliera, gli stessi stanno posizionando le loro pedine sullo scacchiere mondiale, per quella che sarà la futura guerra mondiale, creata ad arte, come le precedenti. I recenti sviluppi avvenuti in Ucraina e le finte rivoluzioni a cui stiamo assistendo in tutto il mondo, sono solo parte della chiusura del progetto millenario della creazione di un nuovo ordine mondiale, che ricordiamo è la tirannia mondiale a cui aspira l'élite ebraica, sui popoli dei gentili, (i non ebrei), di cui possiamo vedere il piano illustrato con dovizia di particolari, nei protocolli dei savi anziani di sion. MIA CONSIDERAZIONE: MA, L'ÉLITE EBRAICA SA DI AVER PERSO L'APPROVAZIONE DI GEOVA DIO? O FORSE, INGANNANO SE STESSI PENSANDO DI AVERLA? PROBABILMENTE È PROPRIO COSÌ COME GIÀ È ACCADUTO QUANDO HANNO SEGUITO L'ESERCITO ROMANO NEL 66. Come da manuale (in riferimento ai protocolli), essi finanziano e armano gruppi di oppositori o bande di criminali e mercenari,(tramite corrotti all'interno della nazione, e l'infiltrazione dei servizi segreti, che gestiscono questo tipo di operazioni da sempre), i quali vengono spinti ad attuare un colpo di stato, spodestando il governo presente, e istituendo la democrazia truffa, mettendo al governo fantocci politici servi dei banchieri globalisti,che servono le cause di questi sodomiti a danno delle popolazioni. Mia considerazione: in Italia al “tempo presente” vedi il bravo massone Mario Monti e Matteo Renzi ex sindaco di Firenze che già da due anni prima si sapeva essere adatto a salire sul trono. Questi colpi di stato vengono poi spacciate dai loro media servili, come rivolta popolare contro un fantomatico tiranno di turno; Mia considerazione: l'operazione Condor ne è stata piena di queste manovre malvagie. Questo tipo di operazioni sono state viste durante tutta la storia,tra le più drammatiche quella della rivoluzione Francese,dove la famiglia reale francese venne spazzata via in un solo colpo,da una piccola minoranza ben finanziata e armata,che uso la protesta popolare fomentata in precedenza dalle loro logge massoniche,come pretesto per instaurare un nuovo regime governativo,che fosse piegato ai voleri dell'élite bancaria mondialista. Un altra operazione che va ricordata fu quella della rivoluzione comunista in cui l'élite ebrea, che creo, finanzio e armo i bolscevichi rivoluzionari, prese il possesso della Russia, e delle sue enormi ricchezze energetiche, instaurando un regime criminale e assassino, che fece milioni di morti a cui non viene resa giustizia, spiegando i fatti realmente accaduti; MIA CONSIDERAZIONE: CREARE SEMPRE UN NEMICO SE GIA' NON ESISTE. 






E' vero che la potenza anglo americana ha perso molta della sua sovranità, tuttavia, i banchieri internazionali possono agire pagando e servendosi della CIA, di altri servizi segreti e degli eserciti, inoltre, molti commercianti viaggiatori sono ebrei americani che spesso soggiornano negli USA e nella GB, e quindi, essendo gli illuminati degli elementi provenienti in gran parte dalla super potenza, non è sbagliato dire che gli USA-GB sono l'ultima superpotenza, inoltre, non è sbagliato il modo in cui la Bibbia descrive il ruolo di questa ultima super potenza evidentemente con maggiore testo a livello internazionale.






 


La crisi in Italia e in buona parte dell'Europa:






(Matteo Dopo aver detto ipocritamente che si dovrebbe ritornare alla Lira): Matteo Renzi comprato dai banchieri internazionali e dagli USA-GB, vuole candidarsi a "l'uomo dell'anno della politica" senza nemmeno esser stato eletto dal popolo, ma, dai poteri forti? La crisi fabbricata a dock, il maltempo fabbricato a dock, non causato soltanto dall'inquinamento ad effetto sera, più lavoro alle banche ed assicurazioni, ma, popolazione sempre più povera:



(Renzi questo dovrebbe sapoerlo, ma, gli hanno garantito una carriera politica anche ai vertici): Brutto tempo desiderato e meteo alterato per acuire la crisi, non si tratto soltanto degli effetti collaterali dell'effetto serra, comunque, evitabili se si seguiva in consigli di Nicola Tesla, ma, non solo. Ma, siccome i forti poteri vogliono continuare a vendere l'energia sporca, hanno deciso di fare alcune guerre non ufficiali per ridurre la popolazione a livello mondiale. E, ma, i banchieri internazionali ebrei sono “la razza eletta”!


Qualcuno potrebbe osare a dire che le scie chimiche lasciate dagli aerei è un argomento inventato dai così detti complottisti?








Fonte: il Giornale.it - (Copiato e incollato): Il governo tassa pure la pioggia: polizza obbligatoria contro i danni del maltempo. il governo starebbe infatti valutando la possibilità di introdurre una polizza obbligatoria per le case che protegga dai danni delle calamità naturali. Le conseguenze di alluvioni, smottamenti e terremoti sarebbero tamponate da un'assicurazione obbligatoria imposta per legge. Come ricorda Libero, la proposta di introdurre polizze anticalamità era già stata ventilata nel 1993, nel 2005 e nel 2012, ma, almeno negli ultimi due casi, si trattava di una copertura volontaria.Ora, invece, si preparara una stangata: parola del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, che parla di appunto di inserire l'assicurazione obbligatoria nel "grande piano nazionale" per la prevenzione del dissesto del territorio. Di fronte all'esplosione delle proteste, fonti vicine a Matteo Renzi si sono affrettate a smentire la notizia, che però viene rilanciata dalle compagnie assicurative. Che sono naturalmente molto interessate. Perché il conto rischia di rivelarsi molto salato. Secondo il calcolo fatto da Libero, per un appartamento di 100 metri quadrati con un massimale da 100mila euro per i danni da calamità naturale e una responsabilità civile da mezzo milione di euro, a Milano si pagherebbero 300 euro, a Roma 344 e a Firenze 362. (Forse, potrebbero aver concesso a Berlusconi di entrare in politica affinché da dietro le quinte Silvio faccia meno guerra di informazione sulla verità contro gli illuminati. questa è solo una mia ipotesi in base ad alcuni indizi che io penso di aver letto, tuttavia, non ne sono sicuro. Giustamente, Berluscono voleva buoni rapporti commerciali sia con gli USA che con la Russia affinché l'Italia non sia troppo schiava degli USA-GB, e, non solo!).








Certo, questa alluvione non è stata favorita dalle piattaforme HAARP e dalle scie chimiche.


Certo, se tutti gli italiani ed altri popoli decidessero di non pagare le tasse e di non far più uso delle banche dopo aver ritirato tutti i propri soldi all'improvvisata, cosa che mai si verificherà, i governi comprati ed i banchieri internazionali ebrei si ritroverebbero con le mani legate, e, per così dire, forse non verrebbe spara una goccia di sangue in rivoluzioni, cortei e scioperi che oggi di in Italia non servono più a niente o quasi. La sovranità nei così detti paesi democratici, assolutamente, non appartiene al popolo. Un esempio: L'imposizione dell'abbonamento Rai attraverso il pagamento della bolletta della energia elettrica è una ennesima ingiusta imposizione nei confronti del TLT, ma anche, degli stessi cittadini italiani che vivono in tutta Italia. Probabilmente, il bravo Renzi, avente garantita una buona carriera politica dai banchieri internazionali ebrei, vorrebbe in tutti i modi imporre il pagamento del cannone Rai a tutti gli evasori, ma visto che c'è la possibilità, di imporlo anche a quelli che non hanno la televisione, tanto, lo stato fa quello che vuole e dice quello che vuole, ed in questo caso e prima della veniente legge che potrebbe anche saltare: se tu non hai ancora pagato l'abbonamento Rai puoi fare cosi e cola, se ritardi paghi questa multa, ma, in tutta la lettera non viene nemmeno menzionato che tu possa non possedere la televisione. Allo stesso modo, se tu non guadagni niente o pochissimo causa la crisi economica fabbricata dai banchieri ma se tu dovresti guadagnare un tanto secondo gli studi di settore, tu dovresti pagare allo stato quello che presumibilmente guadagni in base allo studio di settore e/o in base a quello che guadagnavi alcuni anni fa. Guadagni di meno e non riesci a pagare le tasse vendi la tua impresa ed eventualmente anche la casa dove vivei! Come ci si dovrebbe comportare nei confronti di uno stato così bastardo e dittatoriale e ipocrita con la sua Equitalia? Si dovrebbe subito abbattere ogni aereo che scia le scie chimiche, inoltre, si dovrebbe cancellare il nocciolo dello stato italiano con una piccola bomba atomica. (Tra parentesi, gli illuminati non vogliono una guerra termonucleare ad oltranza, loro vogliono ridurre la popolazione mondiale tramite guerre non dichiarate e non ufficiali, e quindi, ad un un singolo attacco nucleare probabilmente non ci sarebbe risposta, tuttavia, una azione coraggiosa da parte della nazione in grado di farlo, temerebbe paura alla politiche ed ai banchieri.)


Più lavoro ed interessi per le banche private a detrimento e impoverimento della popolazione, tra cui anche: il bancomat obbligatorio almeno per le categorie costrette a ricorrere alla banca:


 




I banchieri non hanno avuto problemi a far morire circa 2700 persone pensando l'11 settembre 2001? Assolutamente no, gli affari al tempo presente ed immediato tempo futuro sono più importanti! Inoltre, tra i vari scopi, c'era anche quello di far insorgere la crisi economica negli USA che poi si sarebbe sparsa in altri paesi. 


Che dire dell'Italia, un altro importante paese nei piani diabolici degli illuminati? Gianfranco Fini ed altri politici garantiti dai banchieri internazionali sono usciti temporaneamente dalla politica causa la vittoria del Movimento Cinque Stelle. Ma, le coalizioni di altri partiti risultavano superiori al M5S. Ma, visto che le votazioni non sono andate secondo i voleri dei forti poteri, dopo gli intralazzi per decidere chi avesse governato, bisognava anche acuire la crisi in italia per avere la scusa  sulla necessità di un governo tecnico che, per così dire, salvasse l'Italia. Il popolo non è più in grado di decidere, c'è un emergenza anche per il fallimento programmato a monte del Monte dei Paschi, così, mettiamo sul trono Mario Monti. Questo bravo bancjoere massone ha impoverito ulteriormente l'italia mediante losche manovre ed altre tasse. 

1234

 Il bravo massone Mario Monti ha lavorato per favorire la crisi. Attenzione, assolutamente non dovete parlare di IMU affinchè il banchiere non rimanga male essendo già più che indignato.


Un dirigente del Monde dei Paschi di Siena non poteva esser stato ucciso solo per aver investito in borsa con i soldi dei risparmiatori o solo per una manovra sbagliata nel aver comprato un altro gruppo di banche che non valeva più niente, non è vero? Quindi, quel dirigente di banca, molto probabilmente, è stato ucciso per commissione dalla famiglia Rothschild in quanto doveva essere al corrente della necessità da parte degli illuminati di acuire la crisi in Italia al più presto, ma, per essere certi che non parlasse. 
 

Tra questi ultimi tre premier non eletti dal popolo, essendo scomoda la votazione così detta democratica, forse, Enrico Letta è stato il più ben motivato quando disse che avrebbe voluto dare un po' di decoro alla politica, proprio, un carabiniere al posto di un politico fu gravemente ferito, tuttavia, Enrico aveva le mani legate e per poco tempo anche lui è stato al governo. 


Anche Matteo Renz, un altra bella lama comprata e garantita dai banchieri, lavora per favorire la crisi, essendo una pedina degli illuminati, e quindi, nessuno dica che anche il governo Renzi ha fallito, in quanto, Matteo vuole governare in questo modo, parlando a favore della gente ma agendo secondo gli interessi dei banchieri internazionali ebrei. 



Beh, visto che il piano diabolico degli illuminati deve adempiere fino all'apice, essendo anche descritti alcuni effetti di questo piano sulla Bibbia, diabolico per diabolico, criminale per criminale, gli illuminati avrebbero potuto favorire da dietro alle quinte il ritorno di Trieste libera, una cosa giusta e doverosa secondo il trattato di pace del 15 settembre del 1947. (L'Italia non risponde alle denunce di Roberto Giurastante, in quanto, se rispondesse a norma di legge secondo il trattato di pace firmato dall'Italia, lo stato darebbe ragione al movimento di Trieste libera, ma, se lo stato negasse l'esistenza del territorio libero di trieste potrebbe far insorgere uno scandalo internazionale. L'attuale dittatura del PD, comprata dai banchieri, cerca di dividere il movimento del TLT, come in parte ci è riuscito, confondendo e dividendo i cittadini residenti a Trieste, affinché essi non riescano a prendere posizione a migliaia a favore del TLT, inoltre, lo stato italiano non rispondendo alle denunce di Roberto Giurastante spera che il movimento si esaurisca con il passare del tempo per mancanza di risultati e poche risorse, tra l'altro, disperse a causa dei continui attacchi e denunce legali per respingerli. Ovviamente, pur conoscendo il trattato di pace che gli organi internazionali sembrano tardare nel rispondere al difetto di giurisdizione da parte dell'Italia, tuttavia, da dietro le quinte ci sono diverse cose importanti e di interesse che si stanno muovendo e maturando. Gli illuminati da dietro le quinte avrebbero: fatto una cosa giusta, favorito gli interessi di 21 paesi, ma, facendo pesare un po' di più la crisi su tutta la penisola italiana sia per il mancato pagamento delle tasse da parte di uno stato che è stato occupato che per il ritorno di tanto lavoro nel porto franco di Trieste che l'Italia ha portato via a questa città fino ad iniziare dal lontano 1954. Il movimento di Trieste libera, quello vero, potrebbe anche denunciare l'Italia per il fatto che manda giorno e notte , salvo la domenica, aerei a sciare le scie chimiche, essendoci da dietro le quinte, il diabolico progetto di ridurre la popolazione a livello mondiale favorendo il cancro e le malattie della terza età. Ma, Trieste è un altro stato non appartenente neanche all'Unione Europea, e quindi, l'Italia non dovrebbe permettersi di sciare scie chimiche anche sul TLT e dintorni.






Beh, a questo punto, liberate Trieste, si, come dire, un altro mezzo fallimento alla Monte dei Paschi di Siena? Mario e Renzi, secondo il magnifico progetto degli illuminati, voi due non state lavorando per esasperare l'Italia affinché un domani anche l'Italia possa accettare un po' meno di mala voglia l'ultima soluzione imposta dagli illuminati consistente nel Nuovo ordine Mondiale? Certo, comunque sia, se Trieste verrà liberata dalla occupazione italiana probabilmente non dipenderà in minima parte dalla decisione o concessione da parte di Roma, questo è poco ma sicuro. Tuttavia, gli illumninati potrebbero farci un pensierino, o, salvo che, non ci abiano già pensato sulla possible convenienza nel favorire un ristretto territorio a scapito di tutta la pennisola italiana.














.


Dopo tutto, i banchieri internazionali ebrei potrebbero essere interessati alla attuazione definitiva del Territorio Libero di Trieste, ma, perché? I banchieri internazionali non ci stanno facendo la guerra sia con il clima che, sopratutto, con la crisi economica che si sta acuendo sempre di più? Se Trieste portasse via parte del lavoro all'Italia e ad alcuni porti italiani favoriti in precedenza dall'Italia a scapito di Trieste, la crisi economica potrebbe essere ancora più sentita in molte parti della penisola, inoltre, l'Italia pressata dalla crisi e volendo sostenere bene la corruzione avrebbe meno introiti mancando la zona di Trieste, seppure sia una piccola fetta di territorio. Anzi, potrebbero far installare un'altra base HAARP per fare alta pressione sopra Trieste e circostanze, senza però prosciugare i fiumi che danno acqua a Trieste, ma, esasperare ancor più la penisola con le alluvioni. Una mezza Hong Kong nel TLT che in pochi anni si potrebbe espandere anche per quasi 20 chilometri, se solo fosse stato necessario, con qualche grattacielo, ecc, ecc, e, se venisse l'America, la Russia e l'Austria a costruire parte del nuovo porto, il Territorio Libero di Trieste attivato potrebbe far risentire ancora di più la crisi su tutta la penisola italiana essendo un territorio molto più grande, e quindi, visto che i banchieri internazionali ebrei vogliono esasperare le nazioni per indurle ad accettare un po' meno di mala voglia il Nuovo Ordine Mondiale, forse, il TLT potrebbe rientrare nei loro interessi. Si, il piano degli illuminati è criminale, tuttavia, il TLT forse potrebbe fargli comodo?



Roberto Giurastante pur non essendo un triestino originario, è riuscito a rimettere il difetto di giurisdizione alla luce del sole dopo circa 60 anni, anche se nel corso del tempo c'è stato qualche tentativo da parte di alcuni movimenti per far liberare Trieste. Roberto Giurastante è uno che persevera e difficilmente il corrotto PD riuscirà a farlo venir meno per sfinimento, inoltre, pur essendo la colonna portante del movimento, essendo anche affiancato da G. P. Parovel, altro buon elemento, dopo l'ottenimento di un buon risultato in tribunale, nonostante il silenzio da parte dell'Italia, Roberto Giurastante riesce a mantenersi umile parlando sempre al plurale in nome e nel merito di tutto il movimento. Alcune persone fino a poco tempo fa dentro al vero movimento, per interessi personali e per desiderio di prominenza hanno cercato di calpestare Roberto, pur essendo la colonna portante per quanto riguarda le cause legali e le denucie contro l'Italia, tuttavia, il mavagio e corrotto PD ha contribuito a vagliare ed affinare il vero movimento di Trieste libera. Anche se alcuni cittadini si sono sviati grazie a questa divisione fommentata dal PD, ora, in seno al vero movimento di Trieste libera sono rimaste le persone migliori. Ovviamente, in futuro potrebbero verificarsi altre prove e miglioramenti a carico del MTL.



Si, la provincia di Trieste è come la Dune Buggy rossa con cappotta gialla. I teppisti con la moto armati di catena avevano ricevuto l'ordine di consegnare una Dune Buggyai ai due che stavano per arrabbiarsi, si, ma dopo, i due si sono dimostrati incontentabili.


(Assolutamente, non è uno sbaglio di stampa): La carta di identità plasticata dell'Italia è illegale per lo stato di Trieste, in quanto, il territorio italiano non comprende la provincia fantasma di Trieste, ossia, la zona A: 





Franco Basaglia (Venezia, 11 marzo 1924 – Venezia, 29 agosto 1980) fu uno psichiatra eneurologo italiano, fondatore della concezione moderna della salute mentale, riformatore della disciplina psichiatrica in Italia[4] e ispiratore della cosiddetta Legge Basaglia (n. 180/1978) che introdusse un'importante revisione ordina-mentale degli ospedali psichiatrici in Italia e a Trieste nella provincia fantasma e promosse notevoli trasformazioni nei trattamenti sul territorio. Si, Franca Basaglia fu un grande, ma, pur avendo posto una fine ufficiale al manicomio tradizionale in molte zone d'Italia. Purtroppo, nonostante il crollo del muro di Berlino in ambito della psichiatria grazie al buon lavoro ed intelligenza di Franco Basaglia, ancor prima della sua morte avvenuta nel 1980, era già sorta la cattiva motivazione e l'apostasia da parte di alcuni suoi collaboratoti.









1234567Suicidi, a Trieste il doppio rispetto alla media nazionale. Il 9-11 dicembre 2014 la psichiatria di Trieste che si vanta di essere basagliana, democratica ed al Top, tiene un convegno internazionale. Beppe Dell'Acqua ha promosso una politica basagliana e denmocratica di facciata, ma, essendosi dimostrato ubbidiente ai poteri forti essendo direttore del dipartimento di paichiatria fino al 2012. 


Nonostante il sistema marcio, io pensavo che Roberto Mezzina fosse meglio, tuttavia, più volte io ho cercato di parlargli sulla psicoanalisi spirituale facendo un salto in direzione o al centro dove lavora, ma, Roberto non mi ha dato mai un minuto di attenzione ne è mai stato disposto a darmi un appuntamento. Pochi giorni prima del convegno internazionale del 9-11 dicembre, io sono andato in direzione per chiedergli se mi dava un posto per parlare al convegno, ma, non mi ha dato nemmeno 30 secondi di attenzione trattandomi come uno scomodo ed intruso. Io volevo proporre il discorso: voi psichiatri preferite essere ubbidienti ai valori e principi di Basaglia od alla politica, alle lobby dei farmaci ed ai banchieri internazionali ebrei?


Di fatto, la psichiatria triestina come istituzione è ancor più al servizio dei poteri forti rispetto al 2004. Beppe ha parlando molto contro i manicomi criminali, a favore della legge 180, ecc, ecc, tuttavia, dal 2004 al 2014, invece di far buon uso della legge sugli amministratori di sostegno al posto del tutore, la psichiatria di Trieste in combutta con la giustizia ha dato il via ad un grosso giro di affari spesso portando via senza valide ragioni molti bambini ai genitori, inoltre, sono stati prosciugati beni patrimoniali con immobili e conti in banca di persone anziane che sono state messe sotto l'amministratore di sostegno, in entrambe i casi, essendosi trattato di un avvocato. Ovviamente, in alcune regioni e città è stato anche fatto buon uso di questa legge sugli amministratori di sostengo che fu promulgata nel 2004. Inoltre, la psichiatria di Trieste non è per niente democratica. Gli utenti vengono invitati alle conferenze e dibattiti facendoli pensare di essere protagonisti, di fatto, però, il protagonismo degli utenti è strettamente di facciata, in quanto, se proponi qualcosa di importante che forse sembra in conflitto o non gradita al modo di pensare della psichiatria, operatori e psichiatri cercano di zittirti e di farti puzzare di pesce nei confronti di altri utenti, si, un po', come quando un politico comincia a diventare scomodo ai poteri forti, i banchieri internazionali ebrei. Qui, io non mi riferisco ad ogni singolo operatore, in quanto, alcuni credono all'essenza della riforma basagliana comportandosi di conseguenza ma senza troppo esporsi, ma, parlo a livello di sistema e dei capi nominati che dirigono. Essendo la psichiatria ubbidiente ai buoni affari ed in cerca di gloria, non è mai stata disposta ad ascoltare con attenzione la tesi sulla psicoanalisi spirituale che per più volte ho cercato di proporgli a diversi di loro, tuttavia, sono passati diversi anni che non frequento più la psichiatria neanche per i semplici dibattiti, tanto, ormai la psichiatria di Trieste, per quanto si vanti a livello internazionale, è del tutto irrecuperabile. In Rivelazione 19: 19-21 viene detto che anche i restanti avrebbero subito la distruzione eterna, ossia, tutti gli organi e istituzioni irrecuperabili all'interno di ogni stato che eliminato durante la Apocalisse, in quanto, tutti irrecuperabili.



La comunità cattolica “Il vilaggio del fancilullo”, in stretta collaborazione con la psichiatria di Trieste, prende molte migliaia di Euro dallo stato per ogni bambino e adolescente che tiene, inoltre, tra questi ci sono anche diversi figli tirati via dai loro genitori; certo, non essendo della famiglie modello, con alcuni problemi e forse con bisogno di qualche tipo di aiuto. Ma, quale è un altro grosso problema ed ingiustizia? Una certa L.V. Ha il figlio maggiore nella comunità cattolica di Opicina, “Il vilaggio del fanciullo”, mentre, il figlio minore è stato dato in adozione al sindaco di Acquileia, secondo le testimonianze che io ho ricevuto da lei. Certo, io conosco lei e lui, e, devo dire che hanno fari tipi di problemi, tuttavia, non tanto da non aver diritto ad allevare i propri figli, tuttavia, la cosa che desidero focalizzare è un'altra: secondo la testimonianza del figlio maggiore di L. V. “Al villaggio del fanciullo” gli adolescenti ignari o consapevoli che siano, possono fumare marijuana ed assumere la droga sintetica ecstasy ed anche il LSD, non l'eroina, purché la droga sia per uso personale. Tra l'altro un certo L. B. messo nel Vilaggio del Fanciullo aveva 17 mila Euro di droga. Ma, non basta, spesso e volentieri, la cuoca fa di proposito i cibi che non piacciano ai ragazzi, inoltre, i cibi che vengono dati spesso sono disgustosi e puzzolenti. La frutta viene data per due volte alla settimana perché dicono che fa male, inoltre, non danno nemmeno lo yogurt che invece è presente nelle mense dei centri della così detta salute mentale. Ma, non basta, i genitori non possono dare frutta e vestiti ai figli tenuti in questa comunità cattolica. Morale del discorso: la psichiatria è in combutta con gli assistenti sociali e con giudici ed avvocati che fanno da amministratori di sostegno, spesso questa gang fa portare via i figli dai genitori per motivi futili, e, nel caso di L. V., suo figlio maggiore è tenuto nella comunità cattolica dove molti ragazzi fanno uso di droga con il consenso degli operatori e forse anche del capo Don Vatta. Queste sono le belle pratiche dirette e collaterali da parte della psichiatria triestina e delle belle lame che collaborano con questa istituzione. Ma, ci chiediamo, che tipo di paese è diventato l'Italia sotto l'influenza degli illuminati? Io, vivo e sono residente sotto l'occupazione dell'Italia e quindi ho parlato più dei problemi in Italia che negli Stati Uniti od in altri paesi europei, ma, ci rendiamo conto che cosa sta succedendo su questa nave, ossia, su gran parte dell'intero globo sempre più sotto il dominio dei banchieri internazionali?



Dalla cominità cattolica allo stato: esso è ipocrita nel permettere le sigarette ma proibendo la Maria e la marijuana, ma, essendo giusto proibire gli altri tipi di droga. In quanto anche sul "buon fumo", alcuni politici dicono: altrimenti diventeremo un paese di drogati. A parte la psicologia di massa e la propaganda menzognera in sovrabbondanza, comunque sia, spesso e volenti alcuni personaggi e grandi banchieri fanno buoni affari e combutta con le varie mafie, e, anche se si tratta su grossi quantitativi di droga. Come dire: il povero cittadino deve dimostrare di essere onesto e spesso subisce pur essendo onesto ma non potendosi difendere dal punto di vista legale, tuttavia, il polito e/o giudice disonesto e spesso intoccabile deve esser dimostrato disonesto con molta fatica da paete del cittadino che in Italia si ritrova anche senza potere contrattuale.(Comunque sia, io per mia scelta non fumo ne sigarette ne la pipa ne il buon fumo mischiato al tabacco normale od avvelentato delle sigarette).



Link utili: lavoce_5c - La Voce di Trieste 
Sul TLT vedi anche il 4° post.
    

12345 




Non è sicuro che Bin Laden è stato ucciso, comunque, pochi giorni prima è diventato ufficiale sud una importante rivista scientifica americana il fatto che le Torri gemelle sono state demolite con circa 10 tonnellate di nano-termite, e quindi, la vera notizia doveva essere eclissata. Ma, se Bin Laden è stato ucciso veramente nel 2011, lo è stato anche per il fatto di aver messo in circolazione una moneta contro gli interessi dei banchieri internazionali ebrei. Dopo pochi giorni della presunta o reale morte di Bin Laden Al Quaeda, creata dagli USA-GB, ha detto che rivendicherà la morte di Bin Laden, un ex agente della CIA, per chi non lo avesse saputo. I commercianti viaggiatori ed i banchieri internazionali ebrei sono una "razza" ancor peggio rispetto al nazismo di Hitler e i risultati finali saranno di gran lunga peggiori di quelli avuti negli anni 40. Eppure, in banchieri internazionali ebrei, equivalenti agli scribi e farisei ipocriti del tempo di Gesù, si sentono come una razza eletta in grado di portare la pace e sicurezza mondiale al posto del cristo, ma, a loro presunto comodo e massimo interesse. I banchieri internazionali ebrei sono molto intelligenti ma dall'intento criminale, inoltre, pur dovendo conoscere abbastanza bene la Bibbia e le profezie relative alla nostra epoca, si sono schierati volontariamente dalla parte di Satana il Diavolo. Il programma dei massoni è parallelo alla tabella di marcia intorno alle profezie bibliche che si stanno per adempiere in prossimità del falso grido di pace e sicurezza. Ma, se il prigioniero lo avessero fatto dimagrire di 15 chili per farlo assomigliare di più a Bin Laden prima di torturarlo ed ucciderlo? (Comunque, non essendo stato Bin Laden l'autore dell'11 settembre 2001 ma di una moneta non voluta dai banchieri internazinali ebrei).




Notizia diventata ufficiale nel 2011 sud una importante rivista scentifica americana:



Sono state usate circa 10 tonnellate di nano-termite, un esplosivo usato dall'esercito statunitense, per la demolizione controllata di qualità delle Torri Gemelle.




























-Le verità nascoste del falso processo di pace e sulla prossibile promulgazione ufficiale del Nuovo Ordine Mondiale. Un probabile elenco cronologico di alcuni principali eventi, reazioni e soluzioni: Auto-attentato dell'11 settembre 2001. – La lotta delle nazioni conto un nemico comune, le destabilizzazioni per fare cadere i governi scomodi, le piccole guerre così dette necessarie e/o per la pace. – La guerra meteo e alcuni terremoti con le scie chimiche e con le basi HAARP, agli stessi alleati ed agli USA, la crisi economica e altre piccole guerre tradizionali per la pace. - Il grido di “Pace e sicurezza” pronunciato dalle Nazioni Unite. - Messa al bando di tutte le false religioni ed esproprio dei beni. - Instaurazione ufficiale del Nuovo Ordine Mondiale. - Grande tribolazione con razzie e con possibili ati di cannibalismo verso la fine con decimazione della popolazione a livello mondiale, probabile soddisfazione iniziale da parte degli illuminati e successiva preoccupazione, soldi senza valore estrinseco buttati giù dalle finestre. - A popolazione mondiale molto ridotta le nazioni politiche e militari vorranno distruggere il popolo di Dio apparentemente indifeso, situazione di Harmaghedon, ossia, delle nazioni al cospetto di Dio per essere giudicate avversamente. - L'Apocalisse, che potrebbe durare anche sole 24 ore, consistente nella guerra diretta da parte degli angeli di Dio contro le nazioni e distruzione dell'attuale sistema malvagio di cose con la morte di tutti i banchieri internazionali ebrei rimasti vivi fino alla fine della grande tribolazione. Dal grido di Pace e sicurezza fino ad Harmaghedonj Geova Dio potrebbe combattere contro l'attuale sistema satanico proprio come un lottatore di aikido ma avendo delegato la missione ai suoi servitori, ossia, parte degli angeli fedeli che comandati da Gesù Cristo esigeranno l'Apocalisse combattendo in modo diretto come un Mike Tyson, distruggendo gli eserciti e tutto quello che rimane del sistema malvagio, gli illuminati impenitenti compresi.



L'Apocalisse, un devastante e diretto incontro di pugilato contro questo malvagio sistema di cose guidato da Satana e dai banchieri internazionali ebrei che hanno rifiutato il Cristo, come se non fosse stato capace di liberarli dal giogo romano. I farisei hanno fatto mettere a morte Gesù, ma, fra poco, quando i banchieri internazionali ebrei peneranno di aver portato la pace nel mondo, (a loro comodo ed interesse), un po' più tardi di allora, sarà proprio il Cristo nel ruolo di Michele che metterà direttamente a morte i banchieri internazionali ebrei, oggi di, in un certo qual modo corrispondenti agli ipocriti e malvagi scribi e farisei di circa 2 mila anni fa: Daniele 12: 1 e Daniele 2: 44. 1234567-Se non conosci il mare e la barca, a che cosa serve conoscere a memoria la “Divina commedia” ed essere persone di grande cultura teatrale nel momento in cui stai affondando in un mare burrascoso con la temperatura di 5°C? Banchiere internazionale ebreo o tu che comandi il mondo nel nome del buon affare per te, a che cosa serve mettere al primo posto il capitalismo quando la terra ed i popoli stanno per non darti nessun prodotto? Quando affonderà la rana, morirai anche tu, scorpione, sia ben chiaro!
.
-(Copied and pasted): In psychology and sociology, identity is a person's conception and expression of their own (self-identity) and others' individuality or group affiliations (such as national identity and cultural identity). The concept is given a great deal of attention in social psychology and is important in place identity. One may define identity as the distinctive characteristic belonging to any given individual, or shared by all members of a particular social category or group. Identity may be distinguished from identification; identity is a label, whereas identification refers to the classifying act itself. Identity is thus best construed as being both relational and contextual, while the act of identification is best viewed as inherently processual. / Cambridge dictionaries online: psychological profile is a description of the likely character, behaviour, and interests of a violent criminal that is based on evidence collected from the place where a crime was committed.
-(Copiato e incollato): l'identità psicologica in psicologia e la sociologia, l'identità è la concezione di una persona e di espressione della propria (auto-identità) e di individualità o di gruppo di carattere altrui (quali l'identità nazionale e identità culturale). Il concetto viene data una grande attenzione in psicologia sociale ed è importante in luogo di identità. Si può definire l'identità come la caratteristica distintiva appartenente a un dato individuo, o condivisa da tutti i membri di una particolare categoria sociale o di gruppo. Identità può essere distinta da identificazione; identità è un marchio, mentre l'identificazione si riferisce alla classificazione dell'atto stesso. L'identità è dunque meglio interpretata come sia relazionale che contestuale, mentre l'atto di identificazione è meglio visto come intrinsecamente processuale. / Cambridge dictionaries online: Il profilo psicologico è una descrizione del probabile carattere, comportamento, e interessi di un criminale violento che si basa su prove raccolte dal luogo dove è stato commesso un crimine.
-