sabato 30 novembre 2013

Politica intelligente alla Giulio Andreotti, spirituale ed argomenti vari (16)

-
Gelletti Aldo, Territorio Libero di Trieste.
E-mail: aldo.gelletti@yahoo.it 
Facebook: Aldo Gelletti 

1° Capitolo: Politica intelligente, in senso relativo, una partita a scacchi: 1-30


1) (Analisi prima su Trieste e poi sull'Italia che per dove abito io risulta essere un altro stato ed ormai difficilmente può tirarsi fuori dalla corruzione e dalla dittatura che gli ha tolto quasi tutta la sovranità per mano della alleanza militare NATO e l'Unione Europea): E' vero che l'odierna politica in Italia, ma, non solo, è molto corrotta, tuttavia, quando si parla di politica è meglio quando si cerca di essere schietti e non di parte, non mediante discorsi da strada, inoltre, non ragionando sempre negativamente perché condizionati dal nostro malcontento a livello intimo, infatti, non tutte le cose che provengono dalla politica sono per il nostro male ed, anche se alcune cose relativamente giuste fatte dalla politica possono servire per ben camuffare un sistema di poteri diabolici, E, se noi stessi avessimo potere e buoni introiti, essendo competenti e/o diventandolo se fossimo in grado, ci comporteremo sempre in modo morale senza mai farci corrompere? NOTA: Probabilmente, gli abusi e le truffe degli amministratori di sostegno, di dieci volte superiore nel piccolo territorio di Trieste rispetto a tutta Italia, non sono dovuti per il fatto che il TLT è un territorio e popolo di serie B e da sfruttare di più, ma, la situazione può esser stata favorita in parte dalla psichiatria triestina che reputandosi e mostrandosi basagliana e democratica, ma essendosi molto corrotta ed essendo in combutta alla giustizia per fini illeciti od ingiusti, riesce a nascondere meglio alcuni pericoli a carico della popolazione ignara di questa disonestà, errato modo di pensare ed abusi, in particolare, sui i bambini tolti alle famiglie ed i beni portati via alle famiglie con soggetti deboli resi cretini con un surplus di medicine. NOTA: Ovviamente, non tutto quello che viene emanato dalla politica è guidato soltanto dalla speculazione ed, anche se i sevizi pubblici non dovrebbero aver lucro, infatti, tante normative imposte alle industrie, ma, non solo, e pure, tante regole del codice della strada, fungono da deterrente ai comportamenti pericolosi e sono mirate per salvaguardare la salute e la vita della gente. NOTA: Forse, un Giulio Andreotti non si sarebbe opposto così caparbiamente e per così lungo tempo al TLT, inoltre: voi siete stati così intelligenti di accorgervi dei i vostri diritti? Prendetevi il TLT! Tuttavia, questa è sopratutto una ipotesi di massima. NOTA: A PARTIRE DALLA POLITICA CENTRALE FINO AD ARRIVARE A QUELLE LOCALI, ANCHE SE FORSE MOLTE POLITICHE DI PICCOLI PAESI SI SALVANO, IL PAESE ITALIA STA ANDANDO ALLA ROVINA E POSSIBILE FALLIMENTO, A MENO CHE, NON CI SIA UN GROSSO GRADUALE CAMBIAMENTO MA GIUSTO IN TEMPO. IN CHE MODO E COSA FARANNO I POTERI COME: CARABINIERI, POLIZIA, GUARDIA DI FINANZA, ECC, ED ESERCITO? UBBIDIRANNO A LA COSA GIUSTA DA FARSI SUL MOMENTO OD UBBIDIRANNO AI POTERI POLITICI, SEBBENE SIANO MALVAGI E CORROTTI? SE LO DOVREBBERO CHIEDERE! BEH, SE ALMENO TRIESTE RIUSCISSE A TIRARSI FUORI DALL'ITALIA E SE VERAMENTE CI FOSSE LA SPERANZA CHE UN DOMANI ORMAI VICINO TRIESTE FOSSE GOVERNATO DA UN GOVERNATORE. Ovviamente, non è che questi problemi ci siano soltanto in Italia! Anche in altri paesi europei ci sono, anche se meno accentuati, ad esempio, in Spagna. Il capitalismo e la così detta democrazia in breve spinge la classe politica a diventare sempre più ladra. (Sembra che alcuni abbiano pianto quando Trieste è diventata italiana. Forse, temevano che la corruzione avrebbe reso l'Italia come una dittatura a tutti gli effetti, anche se, con relativamente poca violenza sulle persone e libertà individuale)? NOTA: Ci sono diverse persone che non hanno approfondito l'argomento e che non hanno preso posizione essendo indecisi, non determinati ed in parte sviati. Questo modo di pensare e di agire non ci è d'aiuto per liberarci dalla dittatura italiana, e, anche se nel candidato greco e in Renzi, per le europee e per l'Italia, effettivamente ci fosse stato qualcosa di buono. Si, sa che, in Europa sulla politica estera ed in Italia, quei pochi dei politici in parte onesti, se ci sono, hanno le mani legate. NOTA: Se il territorio libero venisse amministrato dalla Russia, Putin avrebbe potuto anche impedire che vengano sparse le scie chimiche sui cieli del territorio libero di Trieste. Tutti questi poteri corrotti ed assassini meriterebbero di essere cancellati con la bomba atomica di nuova generazione che non emette radiazioni radioattive. Quest'arma è stata approvata dalla convenzione di Ginevra, comunque, dal punto di vista di Dio, qualsiasi tipo di arma non va bene, inoltre, gran parte delle guerre intraprese da USA-GB-NATO sono per interessi. Anche le industrie chimiche che lavorano per produrre questi pulviscoli avrebbero dovuto esser bombardate, possibile che uno stato così nemico, oltre ad essere una dittatura bancaria, ci vuole far ammalare di nascosto per aumentare i profitti? Solo un pericoloso atto di guerra da parte di una nazione potente, può dare a questi stati malvagi della Unione Europea una temporanea e parziale restrizione ad atti malvagi di stampo capitalista, il peggiore nemico di tuta la storia umana da seimila anni fa fino ad oggi. NOTA: In diverse mattine appare un bel cielo quasi terso, salvo qualche scia chimica e subito dopo il cielo si annuvola, magari, un po' più tardi si schiarisce e diventa quasi del tutto sereno, ecc, ecc, e, in quanto ad osservazioni chi più ne ha più ne descriva e ne fotografi anche in successione cronologica durante la giornata ed i giorni che passano. Fenomeno che io ho osservato per sistema nel inverno e primavera 2016, eppure, sono ancora in tanti quelli che non credono nella realtà delle scie chimiche. Ma, ormai, vista come è maturata la situazione, a che cosa serve? NOTA: Gli stupidi inneggiano i fascisti violenti ed anche i venti anni in cui Trieste è “legalmente” stata sotto l'Italia. NOTA: E vero che anche l'ONU è un organo massonico ed un anti Cristo, tuttavia, le attuali autorità sono permesse da Dio fino alla scadenza del tempo utile in quanto un certo grado di stato di diritto nonostante la corruzione è sempre meglio della anarchia totale, non essendo tanti cittadini in grado di vivere nel rispetto reciproco di altri individui. Nel perorare le cause legali del TLT è giusto servirsi anche dell'ONU, essendo tale organo coinvolto nella questione e potendo giudicare e decidere. NOTA: La persona che obietta ad ogni tua affermazione e bloccando ogni tuo ragionamento spesso creando fraintendimento fin dall'inizio di un ragionamento, volendo difendere a spada tratta la propria idea, può non valer la pena di continuare la discussione. Si, molte persone accettano le notizie più facili da acquisire e giudicano la situazione dell'Italia in base ai loro interessi personali, e quindi, solo per fare un esempio, se un dipendente pubblico lavora poco e gli bastano i soldi, di tutto il resto non gli interessa. NOTA: I cittadini di Trieste si fanno sviare con infiniti ragionamenti inutili ed unilaterali non prendendo così posizione a favore della causa legale per il TLT, e, nonostante che sia stato dimostrato tutto sul fatto che il TLT è tutt'ora esistente, pochissimo cittadini hanno preso completa posizione contro l'Italia. Quelli di Trieste Libera lo fanno solo per soldi, inoltre, la corruzione ritornerebbe ad esserci anche con il TLT, tuttavia, non pensano alle tante famiglie ridotte in completa povertà per colpa dell'Italia, di tutto l'inquinamento su territorio che abbiamo subito spesso di nascosto per mano dell'Italia, sul fatto che questo è un nostro diritto, non soltanto per quanto riguarda i soldi, ecc, ecc. Inoltre, in seno al movimento una predicazione e insegnamento del TLT che potrebbe essere efficacie, non viene preso in considerazione dalle colonne portanti del movimento, e, anche colpa per un socio diventato inattivo che ha scoraggiato questo tipo di volontariato come se si trattasse soltanto di un inutile spreco di energia nel tanto parlare e concludere poco o niente, ma, essendo in parte anche vero a causa i troppi cittadini che sono stati cotti a fuoco lento dall'Italia, più, la censura e la disinformazione mediatica che tende a prevalere sulla maggioranza. NOTA: Gli italiani potrebbero fare due cose: o votare per il PD od altro partito presente in Italia, tutti quanti in combutta con il neo colonialismo USA-GB, oppure, volendo aderire alla politica, andando a votare per il movimento di Lobby Popolare il quale si propone di fare una politica onesta insegnando come l'attuale politica governa da dietro le quinte. Probabilmente, se governasse questo movimento non verrebbero più sciate le scie chimiche. Sostanzialmente, l'italiano paga le tasse anche per farsi inquinare l'aria ed aumentare a proprio danno e rovina della propria esistenza. In quanto a Trieste, la soluzione temporanea sarebbe quella del movimento di Trieste libera, tuttavia, quel movimento che non prevede le liste europee ed i italiane, ma, solo per il TLT. L'Italia non è adatta per amministrare il territorio di Trieste, essa ha una politica completamente corrotta ed è in conflitto di interessi verso il Territorio Libero. NOTA: Potrebbero averla studiata a tavolino anche questa: perché il 25 maggio 2014 nella prima parte della giornata e forse per tutto il resto del pomeriggio, non si sono viste scie chimiche? Lo hanno fatto per invogliare più gente ad andare a votare alle elezioni europee o per spingere più gente ad andare a votare? O forse, coloro che erano impegnati a spargere le scie chimiche dovevano avere più tempo per andare a votare? NOTA: Se Puttin non fosse in accordo con gli illuminati, e, se decidesse di liberare Trieste con la forza militare mediante un ultimatum all'improvvisata di togliere il gas entro 24 ore ed il giorno dopo pure una occupazione militare al improvvisata non dichiarata, nel caso che L'Italia non cedesse il TLT, il governo russo avrebbe potuto denunciare attraverso i media tutta la verità sul 11 settembre 2001, e, riguardo tutte le manovre subdole per promuovere il dominio di tutto il mondo a favore del Nuovo Ordine Mondiale con il suo falso processo di pace e sicurezza. Oggi di, sembrerebbe che gli illuminati abbiano il controllo ed il dominio sui tre quarti del globo. Probabilmente, la Russia non dovrebbe essere in accordo e/o sotto il dominio dei banchieri internazionali ebrei. Oggi di, sembra che la Russia si stia inesorabilmente sgretolando, e quindi, alcune azioni militari all'improvvisata, forse, avrebbero potuto causare timore e prudenza da parte degli illuminati, come dire: noi occupiamo i quattro quinti del mondo ma è meglio che lasciamo in pace la Russia. Si, basterebbe un missile sulla banca di Francoforte senza preavviso, una postazione laser in Carso per abbatte eventuali aerei militari che lasciano le scie chimiche e/o qualcos'altro. NOTA: Niente male se ci fosse una postazione laser nel Carso triestino per abbattere gli aerei militari che lasciano le scie chimiche. Perché io devo esser costretto a respirare allumini, piombo, virus ed altro, essendo gli affari degli illuminati la cosa più importante che esiste sulla faccia della terra? Una dottoressa che parlo ad un numeroso uditorio in merito alle scie chimiche “due” giorni dopo è sparita. Per cominciare, un missile dovrebbe essere lanciato sulla banca numero 1 di Francoforte e tutti i banchieri internazionali ebrei colpevoli di cospirazione dovrebbero esser messi a morte, ma, essendo tutta la politica comprata e per ora nessun potente con forza militare con l'intenzione di fare guerra ai banchieri internazionali, questi avidi servitori di Satana, cominceranno a decadere nel loro potere appena dopo il falso grido di pace e sicurezza con il capovolgimento della situazione a livello mondiale. NOTA: Il Veneto ha la stragrande maggioranza che vuole uscire dalla dittatura bancaria italiana e Trieste vanta l'atto legale ancora esistente del territorio libero, e quindi, Trieste non dovrebbe necessitare di una maggioranza ma della esistenza del governo del TLT con capacità giuridica, e dopo, si dovrebbe attendere un attimo per la richiesta della liberazione da parte del ONU e di alcuni stati vincenti della seconda guerra mondiale. NOTA: Molti cittadini idioti meritano di restare sotto la dittatura del Italia, costoro pensano: le persone che lavorano per il movimento di Trieste libera pensano soltanto ai loro interessi; il loro leader è un dittatore. Comunque, una delle tante strategie dei politici nella loro psicologia per le masse è anche quella dividere i cittadini per renderli più deboli e poterli manovrare più facilmente, e quindi, non c'è da meravigliarsi se le serpe velenose tentano anche di mettere zizzania al interno del MTL per tentare di dividerlo. NOTA: Parlarci subito per chiarire oppure stare zitti affinché il sospetto non si metta in guardia? Io avendo l'ossessione per le analisi per qualcuno parlo troppo, tuttavia, che dire se ho parlato soltanto ad un socio ed alla colonna principale del gruppo? Certo, io dovrei espormi di meno, giusto che i sospetti non vengano messi in guardia, tuttavia, io speravo a ragione e/o a torto di fare qualcosa affinché il gruppo Tale dei Tali non cada nella paranoia, che poi, parlando di certe cose frivole risapute da tempo o non parlando, non è che la situazione cambi e che il pericolo aumenti. Certo, io devo espormi di meno, solo con le cose mie, e, devo farmi più furbo, e magari, cercando di evitare una situazione di troppe informazioni che potrebbe portarmi al esaurimento nervoso. NOTA: Sembra che a finanziare il MTL ci sai un importante potere economico, e quindi, sarebbe stato bello che si fosse trattato di Roman Abramovic, uno dei potenti amici di Putin, tuttavia, è bene che solo leader del movimento lo sappia, in quanto, il semplice parlare potrebbe diffondere la notizia la quale arrivando di presso a qualche serpe velenosa verrebbe subito travisata ed avvelenata. Sia riguardo al auto-governo che al importante finanziatore da dietro le quinte, visto i tanti pescecani e serpi velenose del PD, è meglio che non se ne parli in quando dopo gli idioti abboccano subito e grande fumo si sparge ovunque. NOTA: Perché hanno demolito e fatto a nuovo soltanto il 10° topolino? Probabilmente, c'era l'intenzione di rifarli tutti nuovi ma costringendo i cittadini triestini ad un accesso privato, tuttavia, siccome una tal pretesa avrebbe subito fatto insorgere contro troppi cittadini residenti a Trieste, i topolini di Bracola essendo ormai diventati una tradizione esistente fino dagli anni 50. Morale del discorso: gli altri nove topolini hanno subito delle ristrutturazioni di bassa qualità, con rubinetti scomodi da usare e di breve durata, idem per il decimo topolino, sebbene, ci siano di mezzo anche gli atti vandalici. In questi ultimi anni chiudono i bagni alle sette, e così, ufficialmente non si può usufruire pienamente dei bagni pubblici neanche al mare e nonostante che quasi in tutta la città non ci siano bagni pubblici. E' vero che gli atti vandalici sono di moda, ma, la politica corrotta pesa molto di più sul portafoglio dei contribuenti. Riccardo Illi tra i vari sindaci forse è stato un po' meglio, ma ora, se Trieste fosse liberata, tanto meglio è giusto è, non avendo mai avuto l'Italia mai il permesso di impadronirsi di questo territorio. Ma, visto che l'Italia ha ricevuto più di un rifiuto, perchè le Nazioni Unite e l'Unione Europea hanno permesso all'Italia di comportarsi come sovrana sul TLT? NOTA: Qualche giorno prima di chiedere la liberazione del territorio di Trieste, la Russia avrebbe potuto propagandare di voler tornare al vecchio regime comunista, così, se la Russia avesse preso l'amministrazione del territorio libero di Trieste, forse molti falsi triestini idioti e sviati dalla propaganda, volendo rimanere italiani, sarebbero fuggiti da Trieste. NOTA: Se il territorio di Trieste finirà sotto l'amministrazione russa od austriaca, probabilmente, Putin ed il governo austriaco non perderanno tempo per far risarcire dall'Italia per tutti i danni che essa ha fatto nel TLT, ma, cominceranno subito a lavorare per rimettere il porto in sesto eventualmente curando anche altri aspetti riguardanti il territorio intorno a Trieste. NOTA: In politica c'è sia la cosa giusta che la cosa giusta ma di fatto non attuabile, NOTA: Il TLT potrebbe non essere contro la politica dei banchieri internazionali ebrei, tuttavia, se la Russia si offrisse di amministrare il territorio libero di Trieste, i cittadini triestini dovrebbero essere preparati a subire un attacco subdolo da pare di organizzazioni segrete come la SAS, e quindi, rifiutandosi di fare una qualsiasi azione violente anche se rivolta contro alle serpi velenose del PD. L'amministrazione della Russia potrebbe cozzare contro il neo colonialismo della potenza anglo americana. NOTA: Per chi ama Trieste ed essendo l'Italia irrecuperabile: fuori dalle palle! NOTA: Anche i carabinieri pur essendo parte dell'esercito, ubbidiscono alla politica corrotta, ad esempio, nel cercare di far prendere paura alla gente affinché non si unisca al Mtl. Si, a parte questo, l'Italia è una dittatura e i cittadini per riprendersi la democrazia dovrebbero munirsi di fucili facendo la guerra direttamente a tutti i politici italiani corrotti che legiferano ed eseguono dittatura. Ma, nella seconda guerra mondiale, il popolo italiano ed i partigiani, per cosa hanno combattuto? Per essere governati da una dittatura corrotta mascherata di democrazia. In proporzione agli Stati Uniti e pur essendo un paese meno ricco, l'Italia a una classe politica di oltre dieci volte superiore, e quindi, essendo una tra le politiche più costose e nullafacente che esistono sulla faccia della terra. Essendoci una base legale, Trieste non farebbe bene a liberarsi da questa dittatura? NOTA: I socio fondatori che hanno fatto il golpe sono andati contro alcuni importanti principi, inoltre, hanno cambiato all'improvvisata alcuni loro modi di ragionare, probabilmente, avendolo programmato già dall'inizio o prima di associarsi o di fondare il movimento assieme ad altri soci per poter entrare nel movimento, lavorarci dentro, per poi, uscirne tentando di distruggerlo secondo un piano dal esterno ben stabilito. NOTA: Sembra che si verifichino più ingiustizie a Trieste che in altre zone d'Italia, e quindi, se la causa per il TLT fallisse ma Trieste diventasse Italia e la cosa fosse riconosciuta od imposta pure a livello internazionale, e forse, anche secondo il desiderio di Washington, oggi, probabilmente non più interessato alla sovranità del TLT, comunque sarebbe meglio per Trieste ed i suoi cittadini. NOTA: Tante verità nascoste sulle ingiustizie subite da molti cittadini triestini sono finite sia in sede ONU ed Europea, un aspetto forse non tanto importante, ma anche di presso a un potente governo, tuttavia, non entro nei particolari. Si, al estero e nelle sedi internazionali oggi di avvengono cose importanti, e per questa volta, o che si opponga Roma, ci sono speranze, ovviamente, non potendo sparare una percentuale sulle probabilità che la causa legale riesca a spuntarla liberando Trieste circa per il gennaio 2015. NOTA: Il sistema giudiziario, degli assistenti sociali, dei psicologi, pure in combutta con la politica locale, tende a non informare dei loro diritti i cittadini con pochi mezzi e poche possibilità di difendersi legalmente, ma, possibilmente sviandoli con cose che non esistono ed inventando impedimenti a seconda delle circostanze, insomma, le istituzioni ed individui corrotti potendo fare spesso e volentieri intrallazzi ed affari unti e bisunti. NOTA: Come potrebbe rispondere un cittadino di Trieste se viene la finanza italiana ad eseguire un controllo fiscale? Ok, io vi do tutta la collaborazione di cui avete bisogno, ma prima, dimostratevi di avere competenza anche in questo territorio, ossia, mostratemi copia del documento internazionale che attesta il giorno in cui lo stato italiano ha avuto il riconoscimento a livello internazionale per poter versare la propria sovranità su questo territorio! NOTA: I cittadini aderenti al TLT, possono fare anche la dichiarazione del non voto, ossia, di essere cittadini non appartenenti alla Unione Europea. NOTA: Le Serpi velenose come Francesco Russo del PD possono insinuare a qualcuno di essere filo russo? D'altronde, questo qualcuno potrebbe anche accusare queste serpi velenose di essere filo neo colonialiste USA-GB. NOTA: Sarebbe stato bello un aiuto dal KGB per aiutare il vero movimento di Trieste libera a risolvere il problema del golpe al più presto e per tutto il discredito che tale divisione ha dato alla causa per il territorio libero. Alcuni socio fondatori hanno perfino compiuto pirateria informatica, tuttavia, a livello legale hanno un pungo di mosce in mano. Il Movimento di piazza della Borsa 7 desidera agire in piena legalità ed essendo la colonna portante molto ben preparata in questa causa legale e come affrontare i vari colpi bassi generalmente supervisionati dallo stato italiano o dal PD. NOTA: La RUSSIA E L'Austria potrebbe fare come Rocky Valboa per liberare Trieste dalla dittatura italiana, si, prima un diretto e poi un montante, ecco il messaggio: Per liberare Trieste dalla dittatura italiana e del Unione Europea e per sventrare la possibilità che la SAS od altre intelligenze segrete possono mettere lo zampino creando instabilità e disordini, nel giro di 24 ore Putin potrebbe tirare via il gas a mezza Italia, e se necessario, anche a mezza Europa, intorno al 15 gennaio, nel contempo, se ci saranno ancora, l'india avrebbe potuto promettere la grazia immediata ai due militari italiani se solo l'Italia avesse immediatamente lasciato libera Trieste nelle stesse 24 ore. A 48 ore dal ultimatum, la Russia e l'Austria, le due maggiormente interessate, avrebbero potuto occupare tutta la zona di Trieste con i carro armati, in questo modo, gli agenti segreti al servizio degli illuminanti, ne dubito, o dell'Italia, non avrebbero avuto neanche il tempo per intervenire, inoltre, la stessa politica italiana che toglie competitività a Trieste, forse, non conviene nemmeno ai banchieri internazionali ebrei. Al terzo giorno, se l'Italia non avesse ceduto Trieste ed il territorio fosse stato occupato, Putin avrebbe subito potuto dichiarare a livello internazionale quali sono stati i motivi per la sua azione così rapida, parlando ed avvisando i popoli a livello internazionale anche in merito al falso processo di pace che è in corso per mano della cospirazione da parte del uscente Nuovo Ordine Mondiale ma che per ora agisce ancora da dietro alle quinte. Questo Ordine vuole dominare il mondo rendendolo su perfetta misura ai suoi sporchi affari! Inoltre, non è pur vero che gli illuminati vogliono decimare le popolazioni più povere? Non è vero che gli illuminanti vogliono provocare più tumori ai popoli mediante le scie chimiche nei lasciate nei cieli dagli aerei per lo più militari per favorire le case farmaceutiche? Costoro non vogliono togliere di mezzo tutti i governi scomodi al loro capitalismo o costringerli al allinearsi al loro dominio commerciale e finanziario? Non è vero che i banchieri ed i re in loro combutta non rispettano neanche i trattati internazionali di Ginevra? (Qui si parla di re, in quanto, la democrazia reale non esiste). Si, loro vogliono soggiogare tutto il mondo eliminando gli stati scomodi, e domani, assumendosi pure tutta la gloria di aver portato pace e sicurezza nel mondo! Metaforicamente parlando, ma, è la verità, questa pace e sicurezza allora appena raggiunta, durerà come una estate in Alaska alla quota di 2500 metri di altezza! A loro non gli interessa niente dei trattati internazionali, creano la guerra, girano la giustizia sempre a loro favore e quindi hanno sempre ragione! E, che dire del comunismo? Il comunismo è sempre un nemico ed, anche se comunismo, non è più! NOTA: Nel parlare del TLT alle persone, meglio essere brevi spiegando per principi ed essendo il più semplici possibile, al limite, evitando di parlare di questioni legali troppo complicate. NOTA: Su che cosa e perché, un articolo sul Piccolo di Roberto Cosolini contrario al territorio libero di Trieste? Ragionamenti di parte, su formalità e per fare leva sugli idioti ed in merito al perché, basta trovare la risposta a due domande: Che stipendio percepisce il presidente degli USA? Ma, che stipendio percepisce un sindaco in Italia che amministra una città di medie dimensioni come Trieste? Rispondendo a queste due domande correttamente, ognuno ha già buona parte della risposta in merito alla contrarietà del sindaco di Trieste in merito al TLT. Come dire: se il sindaco sapesse di poter rimanere sindaco e pure governatore del territorio libero di Trieste percependo uno stipendio doppio del presidente degli USA o di 50.000 Euro mensili, per non parlare di eventuali affari sotto banco normali per la politica, lui sarebbe lo stesso contro l'applicazione di alcune leggi per questo territorio come stabilite nel 1947? Di destra o di sinistra? Uno peggio dell'altro! Forse, sarebbe stato meglio essere governati da Mussolini ben consigliato e non ingannato, non in tempo di guerra, non con la cultura coloniale ancora presente negli anni 20-30-40, pur facendo molti sbagli almeno qualcosa di buono Mussolini l'ha commissionata, ma, i politici di oggi per lo più: rubano ed abbindolano il popolo rendendolo schiavo. NOTA: L'ONU, l'immagine della bestia selvaggi e succube dei banchieri internazionali di USA-GB, ha dichiarato che Trieste appartiene all'Italia. Ma, la voce dell'autorità, sebbene abbia risposto molto presto, ha dato valide ragioni per tale dichiarazione? L'Italia si è conquistata il territorio di Trieste, ormai dopo tanto tempo, nonostante lo statuto, Trieste è diventata italiana un po' come per usucapione e per tacito consenso dei cittadini per tanto tempo? O, per quale altra ragione? Forse, non conviene ad alcuni tipo di affare? Non è apparentemente in linea con il falso processo di pace e sicurezza mondiale? Forse, preferisco non saperlo! E' stata una falsificazione informale attuata dalla RAI e dal Piccolo, presentata come se fosse stato un parere ufficiale e decisivo delle Nazioni Unite pur non essendolo, e, tra l'altro, troppo sbrigativo e non in corretta forma, ma con lo scopo di sviare e tenere lontana dalla prospettiva ancora reale del TLT una opinione pubblica disinformata e sviata da una miriade di serpi velenose drogate sia per gli affari che per la loro propaganda menzognera e sopraffina. Per una motivazione instabile e senza fondamenta non si forma un grande movimento cittadino, inoltre, solo la paura dei politici corrotti ti vogliono far pensare che non si può, e quindi, non è che una dichiarazione all'improvvisata possa venire dall'ONU smentendo il tutto e come ilo volere dei bravi politici italiani con stipendio d'oro. Quindi, ogni dichiarazione o presunta notizia, dovrebbe esser sempre vagliata, soppesata, chiedendo e solo dopo tarando le conclusioni. Il TLT, legalmente parlando, e sembra che anche la figlia del sindaco lo sa, non è Italia, non è una questione legale e politica da poter zittire dall'oggi al domani con semplici dichiarazioni e quotidiani raggiri per sviare i cittadini! Si, molti cittadini, cosi' facendo, dovrebbero imparare a non farsi più abbindolare; d'altronde, i politici ed i media sono senza fine con la loro propaganda, nauseante, bugiarda e melliflua, si, proprio, allucinanti, insopportabili per chi capisce!. NOTA: Una politica italiana se fosse veramente onesta dovrebbe amministrare il territorio libero di Trieste come posto esentasse, e, senza un particolare interesse di parte, se non, nei confronti di più nazioni e dello stesso territorio libero. Ma, Lobby Popolare, a dire il vero, non ha mai parlato in merito al territorio libero di Trieste e sul come dovrebbe essere amministrato. NOTA: Per sminuire e per nascondere il buon lavoro di Giurastante, hanno perfino cercato di far credere che lui abbia tirato fuori il difetto di giurisdizione solo perché voleva rifiutarsi di pagare le multe, oltretutto, i tribunali avendogli messo delle multe salate nel tentatvo di scoraggiarlo, e quindi, non trattandosi di multe stradali, o forse, salvo “una o due”. NOTA: Il secondo movimento con soci fondatori che si è diviso da Roberto Giurastante, la colonna del movimento che ha portato avanti i processi ed il necessario per il TLT, probabilmente è in cerca di gloria e di guadagno nelle liste italiane, tuttavia, questa divisione rende più debole la causa a favore del TLT, inoltre, potrebbe trattarsi di una cosa di breve durata, o, per lo meno, lo spero. NOTA: I giovani di una volta invecchiano e muoiono ed una menzogna ripetuta 1000, 2000, 10000 volte diventa “una verità”. Trieste dalla classe politica corrotta ha acquisito la cultura del non si può, la politica centrale, regionale e comunale e le istituzioni sono corrotte e il modo di pensare di tanta gente e fuorviato pure contro i suoi stessi interessi, si, l'Italia è un paese da cui fuggire essendo irrimediabilmente corrotta la maggioranza ed essendo un paese dittatoriale camuffato di democrazia. A Trieste è stato tolto di tutto e di più per favorire altre città ma essendo una città italianissima per quanto riguarda il pagare le tasse. La voglia di vivere si affievolisce, la speranza sta morendo tutta, e quindi, poteva esserci più voglia di vivere e più speranza perfino sotto i tedeschi durante la guerra. NOTA: Al Piccolo? Articoli di politici, di professori e di gente che ha più voce in capitolo, anche se bugiardi e tremendamente di parte? NOTA: Ma, tutti gli aderenti al TLT avrebbero potuto non pagare tutte le tasse illecite essendo il dominio dell'Italia su Trieste, cosa del tutto illegale? Accusa mossa contro quelli del movimento del TLT sul fatto che non vogliono pagare le tasse, (si, come se fossero eque), per farlo puzzare di pesce ed affinché gli altri cittadini non si avvicinino continuando a farsi i fatti loro ed adempiendo i loro interessi egoistici proprio secondo i voleri della politica vigente che gli tiene schiavi. NOTA: Posso capire i discorsi apparentemente seri anche se contrari al TLT, ad esempio, ormai è troppo tardi ed alla maggioranza dei triestini, seppure sviati, forse, non interessa, è una realtà economica di 70 anni fa che oggi potrebbe non reggere, inoltre, a quel tempo la città era divisa e quindi bisogna capire in che modo è subentrata l'Italia. Più a livello individuale, perché si deve pagare 25 euro per farsi la carta d'identità del territorio libero di Trieste e quindi ci sarebbero vantaggi economici e meno tasse effettive? Ecc, ecc, tra discorsi fondati od in apparenza, tuttavia, politici come R. C. con buona paga, nulla da invidiare con quella del presidente degli USA, non possono che essere contrari al TLT e quindi le loro analisi tendono a fuorviare la gente affinché non aderisca al movimento. (Certo, è sbagliato essere troppo critici in modo negativo mentre ognuno dovrebbe cercare di fare la propria parte essendo propositivo). Si, un lungo discorso per capire e tirare le somme se sono fuorviati anche loro o se hanno ragione quelli del TLT. NOTA: Sul Piccolo, parole vuote e per fuorviare i cittadini ed allo scopo di mantenerli il più possibile idioti ed ignoranti. Nella disputa sul TLT con relativi commenti, io mi sono reso conto al 100% che anche Roberto Cosolini è come tutti gli altri politici, si, essi sono come i drogati che non possono fare ameno della droga, ossia, non possono fare a meno dei loro affari loschi e della loro propaganda sopraffina per tentare di sviare i cittadini tramite i loro discorsi vuoti. Se uno che ha autorità e/o che viene sentito su vasta scala gli facesse un discorso serio, ben piazzato, ma, contrario ai loro interessi, i politici: o gli diventano nemici, o non lo ascoltano o cercano di dare l'impressione di cambiare e migliorare etica, ma, soltanto mediante delle mosse più astute, un po, come in una partita a scacchi. Alcune domande: Se a Roberto si fosse prospettata una paga doppia a quella del presidente Barak Obama nel qual caso fosse diventato governatore del territorio libero di Trieste e sindaco di Trieste, per non parlare dei possibili affari, avrebbe lo stesso "parlato" negativamente nei confronti del TLT? O, come si è verificato da parte sua, lo stesso avrebbe potuto cercare di far puzzare di pesce la questione del TLT affinché meno cittadini possibile si documentassero al riguardo? In fine, è stata la politica centrale, regionale o locale ad ingaggiare degli acher per rendere inagibile per circa 20 giorni su fb la documentazione in rete riguardo il TLT? Io vedevo almeno qualche interesse riguardo al sociale e qualche buona intenzione da parte di questo sindaco e lo consideravo meno peggio di Dipiazza, pure aperto in campagna elettorale e che sa stare con i cittadini, ma, di fatto, di che pasta è fatto anche Roberto Cosolini? NOTA BENE: GENERALMENTE I POLITICI, ANCHE SE PER LA MAGGIORE INCONSAPEVOLMENTE, HANNO FATTO UN CONTRATTO CON IL DIAVOLO PER QUANTO RIGUARDA IL LORO INTIMO E SITUAZIONE INTORNO A LORO ED ESSENDO COME DROGATI PER: GLI AFFARI LOSCHI E DOVENDO “TUTTI” ESSER CORROTTI E NON METTERSI CONTRO I CORROTTI PER NON ESSERE TOLTI DI MEZZO; NEL FARE PROPAGANDA CON DISCORSI MELLIFLUI E FUORVIANTI MIRATI A RENDERE LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI IDIOTA PROPRIO SECONDO I LORO INTERESSI,; INOLTRE, SENTENDOSI SICURI ED ONOREVOLI NONOSTANTE LA TANTA CORRUZIONE E LA SITUAZIONE DI VITA E LAVORO POLITICO COME SE FOSSE NORMALE ED APPARENDO DEL TUTTO NORMALE. COME DIRE, QUINDI, CHE PROBLEMA C'È? Oltretutto, la maggior parte dei cittadini non sanno ed i pochi che sospettano non hanno le prove? (Specialmente in Italia), non ci siamo protetti con le tante leggi della privacy fatte da noi ed a misura per noi, e quindi, siamo protetti come in una palla di acciaio pure ammortizzata al suo interno. Alcuni politici, dirigenti, giudici e classi protette spesso in combutta, potrebbero pensare: chi ci può fare niente, noi siamo intoccabili e possiamo girare la giustizia come fossero le palle di un porco! 

2) Le classi lavorative protette, avvocati, giudici, notai, medici, ecc, e dirigenziali come banchieri, capi di istituzioni, ecc, e le raccomandazioni? Beh, una cosa normale per il nostro paese! NOTA: Senza bisogno di processo a pochi giorni dalla manifestazione l'ONU ha dichiarato che Trieste appartiene all'Italia, ma, è stato specificato il motivo? E' stato conquistato nel 54 e poi gradualmente come per usucapione Trieste ed il suo territorio è diventata Italiana? Per il fatto che i cittadini di Trieste vivono per tanti anni sotto l'Italia? Oppure, per che motivo legale Trieste non è più TLT? Non basta la voce dell'autorità che può essere in combutta sia con il parlamento italiano che con i banchieri, dovrebbe volerci anche una valida motivazione ed eventuale votazione; o no? NOTA: L'ONU, l'immagine della bestia selvaggi e succube dei banchieri internazionali di USA-GB, ha dichiarato che Trieste appartiene all'Italia. Ma, la voce dell'autorità, sebbene abbia risposto molto presto, ha dato valide ragioni per tale dichiarazione? L'Italia si è conquistata il territorio di Trieste, ormai dopo tanto tempo, nonostante lo statuto, Trieste è diventata italiana un po' come per usucapione e per tacito consenso dei cittadini per tanto tempo? O, per quale altra ragione? Forse, non conviene ad alcuni tipo di affare? Non è apparentemente in linea con il falso processo di pace e sicurezza mondiale? Forse, preferisco non saperlo! NOTA: Falsità da parte del Piccolo e della Rai, oltretutto, difficilmente 3000 e più persone si uniscono e si muovono per una cosa certa ed infondata. Territorio libero è una cosa di quasi 70 anni fa, al tempo la città era divisa e la cosa è ormai decaduta? Nella realtà economica odierna il TLT non è più attuabile? Se è al quanto cambiata è la situazione, e se molti cittadini non condividono il TLT per ignoranza, perché sviati, per brutti ricordi delle zone, o per cos'altro, se ci fossero gli interessi e la volontà di amministrare bene questo territorio con facilitazioni fiscali e molte tasse in meno, probabilmente, Trieste sopravvivrebbe al cambiamento e molti cittadini ora non d'accordo od apatici si abituerebbero; non è così che andrebbero le cose se Trieste diventasse una specie di San Marino e zona favorevole di transito grazie all'attuale ubicazione geografica di Trieste, Una buona amministrazione, ad esempio, dall'Austria, potrebbe dare sia buoni servizi che molte meno tasse, ma, l'Austria pure guadagnandoci, e, non solo questa, ma pure altri paesi europei potrebbero amministrarci avendone pure l'interesse ed, i cambiamenti e adeguamenti sarebbero stati gradualmente fatti, probabilmente, con la maggioranza dei cittadini di Trieste sufficientemente soddisfatti. NOTA: IL DISCORSO SUL TLT È UNA TRUFFA? MA, INVECE DI FARE DISCORSI MELLIFLUI E DIRE CHE SI TRATTA DI UNA TRUFFA, IL POLITICO DOVREBBE DARE SPIEGAZIONE DEI MOTIVI TECNICI, LEGALI, SOCIALI ED ECONOMICI-finaziari. IL FATTO CHE TITO ABBIA MASSACRATO E FATTO MORIRE TANTE PERSONE CHE VIVEVANO NEI TERRITORI VICINI A TRIESTE, NON SIGNIFICA CHE L'ITALIA SIA STATA BUONA E LIBERATRICE, BASTI PENSARE ALLA TANTA CORRUZIONE ED ALLA DITTATURA FINANZIARIA CHE LO STATO ITALIANO IMPONE A TUTTI GLI ITALIANI. POI, SI TRATTA DI CAPIRE SE LEGALMENTE IL TERRITORIO DI TRIESTE È ANCORA LO STESSO DI QUELLO DAL 1947 AL 1954 SECONDO IL TRATTATO DI PARIGI O SE IL COMPORTAMENTO DELLA MAGGIORANZA DEI TRIESTINI E DEGLI ABITANTI DEI TERRITORI VICINI ABBIA CONTRIBUITO A FAR DIVENTARE ITALIA ANCHE QUESTA ZONA. IL TRATTATO DI OSIMO È REALE OD È UNA BALLA? QUALI VANTAGGI ECONOMICI CI SAREBBERO PER TRIESTE ED ALCUNI PAESI EUROPEI? INOLTRE, ECONOMICAMENTE E SOCIALMENTE PARLANDO, LA SITUAZIONE POTREBBE ESSERE RIPRESA DANDO PIÙ VANTAGGI CHE SVANTAGGI OD ERA UNA REALTÀ BUONA PER GLI ANNI 50? PERCHÉ ROBERTO COSOLINI ED ALTRI POLITICI NON HANNO FATTO DEI DISCORSI MIRATI MA PER LO PIÙ MELLIFLUI? O FORSE, NON SARÀ CHE I POLITICI LOCALE E REGIONALI VEDONO MINACCIATI I LORO STIPENDI E TANTI DEI LORO AFFARI SOTTO BANCO? IN FINE, QUALE È IL RAPPORTO E QUALI AFFARI POSSONO ESSERCI TRA ROBERTO COSOLINI, DEBORA SERRACHIANI, ETTORE ROSATO ED ALTRI DEL PD, CON IL PORTO DI TRIESTE? INOLTRE, È BRUTTO CHIEDERLO, MA, DIETRO PUÒ VERAMENTE ESSERCI ANCHE LA MAFIA? SI, IL FATTO CHE UN POLITICO DICA, AL SALONE TERGESTEO IN PRESENZA DI MOLTA GENTE E DI NINO BENVENUTI, CHE LA PRETESA DEL TLT È UNA TRUFFA, NON MI CONVINCE. I politici colgono qualsiasi opportunità per sviare i cittadini a favore dei loro interessi e poltrona, anche facendo leva sulle situazioni che possono avere un forte impatto a livello psicologico, ad esempio, durante l'incontro con Nino, il ex pugile triestino di fama, un politico presente al raduno ha citato il discorso sul TLT definendolo come una truffa, e Nino, probabilmente, non ponendo mente sull'argomento e forse non essendosi mai preoccupato, ha risposto che per fortuna molta gente ha ancora testa. Morale del discorso: evviva l'Italia, e, il TLT puzza di pesce! NOTA: Se ci fossero gli interessi e sopratutto la possibilità per un fiorente mercato attraverso il porto di Trieste, grazie alla sua ubicazione geografica, e quindi, se ci fosse stato un governatore non proveniente dalla corrotta classe politica italiana e se un paese come l'Austria avesse amministrato il territorio libero di Trieste come esentasse per favorire il commercio, state pur certi che ci sarebbe stata sia una buona amministrazione che un buon mercato e forse più lavoro per gli stessi triestini, si, essendo pure interessati altri paesi dell'entroterra a questo canale. (Se il TLT fosse stata una truffa, Roberto Cosolini ed altri politici invece di ricorrere a tanti discorsi melliflui e situazioni svianti dal punto di vista psicologico, non bastava che fornissero una prova ed un riferimento specifico cui facilmente ricercare la prova con la data di cessazione ufficiale del TLT? Nulla di ciò!) OVVIAMENTE, IO NON È CHE ABBIA ACCURATA CONOSCENZA SULL'INTERA QUESTIONE, MA, SO BENISSIMO CHE MOLTI ITALIANI NON NE POSSONO PIÙ E CHE IN ITALIA C'È LA DITTATURA FINANZIARIA CAMUFFATA COME DEMOCRAZIA. Si, i politici hanno tutti i coktel di discorsi efficaci a seconda delle varie psicologie, abitudini e preferenze dei cittadini sia che siano succubi della voce dell'autorità o che non lo siano, se troppo orgogliosi od anche umili ma inesperti in materia sociale, ed anche, per coloro che sono diventati del tutto apatici,, sdegnati e distaccati dalla politica e/o che sono preoccupati, impegnati ed indaffarati dalla propria ristrettezza economica e/o proprie cose personali. NOTA: La gente dovrebbe saperlo e poter scegliere consapevolmente: l'Italia avendo ricevuto l'amministrazione sul TLT ha subito approfittato per far credere ai cittadini triestini che fosse territorio italiano allo scopo di ricavare le tasse, ma trattandosi di un altro stato, e, per impoverire il porto togliendoli lavoro a favore di altre città italiane come Genova, Napoli, Livorno, ecc, ecc. La gente vede le cose dal punto di vista del proprio breve arco di vita, ma, per centinaia di anni Trieste è stata sotto la sovranità austriaca e per soli circa 20 anni Trieste è stato sotto la dittatura italiana del fascismo. Ma, quasi dal dopoguerra la dittatura del Italia si è impadronita illegalmente di uno stato sovrano, il TLT. NOTA: Sembra che sia stato pianificato anche un attentato nel porto franco di Trieste per scoraggiare eventuali investitori che un domani potrebbero aiutare il porto franco a liberarsi dall'Italia. NOTA: Fin dal 54 in poi, l'Italia ha cercato di far vedere la zona B come una imposizione, tuttavia, l'atto legale del 1947 che sanciva la formazione del Territorio Libero di Trieste firmato ed accettato dall'Italia nel 1954, è ancora valido. Basta che sia creato un governo del TLT con capacità giuridica, anche se votato da una stretta minoranza, e dopo, Vladimir Puttin, l'Austria ed altri paesi, avrebbero potuto chiedere la liberazione del porto franco di Trieste come quinto porto internazionale. Se, venisse all'esistenza questo piccolo stato sovrano, a livello pratico, non dovrebbe neanche esser scomodo al neo colonialismo anglo americano in combutta con l'Unione Europea. NOTA: Il giornale “La voce di Trieste”, è un quotidiano molto veritiero e molto più informativo rispetto al Piccolo che come giornale quotidiano, vale poco o niente. Ma, del resto, quasi tutti i giornali ed i telegiornali sono manovrati per manipolare l'opinione delle masse e non sono veritieri, ma, pieni zeppi di sfumature fuorvianti. Comprare tre giornali al giorno pensando di non essere sviati, è soltanto una illusione, una perdita di tempo ed una spesa inutile. NOTA: Puniti i soci storici come Gombac, Ciacchi e Potenza Espulso anche il capo della sicurezza Alessandro Gotti, Sandro Gomba, Vito Potenza, Adriano Ciacchi, Stefano Ferluga, il post di Rodriguez ha scoperchiato un vaso di rancore, quasi 800 commenti in crescita, con interventi di tutti contro tutti, si per dividere e distruggere la causa del TLT. Tra i socio fondatori e gli addetti alla sicurezza sono stati espulsi 30 individui. L'azione di Giurastante per l'espulsione di questi socio fondatori è stata interpretata come quella di Beppe Grillo, ossia, interpretata erroneamente come dittatura superiore a quella di Beppe Grillo pure accusato troppo di essere dittatore. Giurastante e Parovel hanno fatto bene ad impegnarsi per liberare il vero movimento di Trieste libera da tutto il marcio che in mesi successivi avrebbe potuto fare ancora più danno alla causa per Trieste libera. (Ad alcuni discorsi fatti alla assemblea ad un primo momento mi sono sentito un po' disorientato per i troppi argomenti finanziari trattati, cose di cui io non ho conoscenza e il cui studio non mi piace, ma, subito dopo avendo una visone abbastanza chiara della intera situazione, seppure, in senso lato per quanto riguarda la sagra tenuta il 2013. Ovviamente, sul Piccolo di Trieste non è stato reso chiaro che questi socio fondatori corrotti hanno rubato forse l'80% del ricavato pure truffando il fisco dello stato italiano.) NOTA: alla assemblea del 21 giugno 2014 il vero movimento di Trieste libera ha spiegato molto bene la situazione finanziaria corsa nel 2013 e 2014, per poi trattare altri argomenti con domande dal uditorio. Le spiegazioni sono state trasparenti e senza false sfumature, inoltre sono state eseguite delle votazioni in modo assolutamente democratico ed è stato permesso anche ad eventuali oppositori di parlare liberamente. Contrariamente, ai congressi di tutti i partiti italiani la democrazia non esiste, in quanto, sconveniente ai buoni affari per la politica. Il movimento di Trieste libera è un qualche cosa di molto prezioso in un mondo quasi del tutto essente dalla politica onesta. Concludendo il discorso, una percentuale di successo è meglio non spararla, tuttavia, se la causa del territorio libero di Trieste avrà successo, probabilmente, ciò avverrà per lo più in modo graduale ed, al limite, con un picco finale molto favorevole. NOTA: Per la causa del territorio libero di Trieste è inconcepibile il coinvolgimento nelle liste italiane sia per la natura del trattato di pace e sia per il fatto che il Territorio Libero di Trieste deve essere concepito come uno stato sovrano e per il fatto del conflitto di interessi per una amministrazione corretta da parte dell'Italia ed avendo essa un politica del tutto corrotta. NOTA: (Alla gente questo non interessa, non interessa del TLT ma a quelli veri del TLT neanche gli interessa, beh, pace. L'inquinamento nella sola zona di Trieste e dintorni è tale, che solo l'intervento di Geova potrà sanarlo, con le persone volonterose che non inquineranno più e che collaboreranno nel mettere a posto e ripulire la terra secondo quello che potranno fare e dietro eventuale debito consiglio, supportato dalla benedizione di Dio nel mandare a buon fine tutti i lavori, naturalmente e come sopra menzionato): Per portare avanti la causa del TLT bisogna sia lavorare per gli interessi nei confronti delle nazioni e dei gruppi commerciali interessati, che sui problemi dei diritti umani infranti e pure con il coinvolgimento di truffe a livello finanziario ai danni delle persone che avrebbero dovuto esser protette, che riguardo all'inquinamento che ha coinvolto circa 100 grotte carsiche, una parte del fondo del golfo di Trieste, ecc, ecc. occuparsi di questi problemi, anche se l'Unione Europea e gli USA ne parlano come pantomime utili per dare la parvenza di democrazia, di libertà e di rispetto per le persone, può aiutare a costruire uno stato del TLT con una buona giurisprudenza a difesa dei cittadini triestini affinché non passino dalla schiavitù dell'Italia a quella delle multinazionali. NOTA: Molti cittadini triestini sono divisi e confusi e sviati dagli interessi personali, proprio, come desidera la politica. NOTA: Alla assemblea del 21 giugno due individui che hanno parlato per ultimi sono stati mandati dall'altro gruppo per cercare di depistare in merito a quale fosse il vero movimento. I due hanno fatto delle osservazioni troppo mirate per non poter aver causato cosa era stato detto nel corso di tutta la assemblea. I due hanno capito ed erano in mala fede essendo mandati dal gruppo indipendentista è guidato da un corpo direttivo del tutto corrotto ed in combutta con Roma nella speranza di una carriera politica, ecc, ecc. NOTA: Un socio fondatore facente parte del gruppo disonesto, (dai socio fondatori che poi si sono divisi ed essendo stati comprati da Roma), è stato sentito parlare proprio come un politico del PD, inoltre, senza quasi mai parlare della causa riguardante il territorio libero di Trieste. Quasi tutti si fanno comprare con i soldi e mediante gli interessi personali la politica e il sistema bancario truffaldini la spuntano quasi sempre. NOTA: (Il movimento di Trieste libera si preoccupa molto dei diritti umani affinché un domani, se la causa andasse in porto, i cittadini triestini possano godere tutta una serie di diritti senza essere alla mercé delle multinazionali e delle mafie che fanno buoni affari nel porto franco di Trieste): Probabilmente, gli abusi e le truffe degli amministratori di sostegno di dieci volte superiore nel piccolo territorio di Trieste rispetto a tutta Italia, non sono dovuti per il fatto che il TLT è un territorio e popolo di serie B e da sfruttare di più, ma, la situazione può esser stata favorita in parte dalla psichiatria triestina che reputandosi e mostrandosi basagliana e democratica, ma essendosi molto corrotta ed essendo in combutta alla giustizia per fini illeciti od ingiusti, riesce a nascondere meglio alcuni pericoli a carico della popolazione ignara di questa disonestà, errato modo di pensare ed abusi, in particolare, sui i bambini tolti alle famiglie ed i beni portati via alle famiglie con soggetti deboli resi cretini con un surplus di medicine. NOTA: Beppe Dell'Acqua giustamente ha parlato contro i manicomi criminali e le relative cattive abitudini all'interno di questi e delle frequenti ingiustizie giudiziarie nel mandare la gente nei manicomi criminali, ma, il discorso continua, e, su tanti altri argomenti; tuttavia, durante i dieci anni di amministratori di sostegno, dal 2004 al 2014, Beppe Dell'Acqua è stato il direttore della psichiatria di Trieste fino al marzo del 2012. I bambini tolti alle famiglie nel solo territorio di Trieste sono stati quasi dieci volte tanto rispetto a quelli tolti in tutta Italia, e quindi, nella maggior parte dei casi molte famiglie sono state divise ingiustamente e senza un valido motivo dai loro figli, nel nome dei buoni affari a favore della intera combriccola di alcuni: psichiatri, assistenti sociali, psicologi, giudici ed avvocati: un bambino di presso a un amministratore di sostegno frutta 500 Euro al giorno per circa 550 bambini all'anno, dal 2004 al 2014; beh, dopo tutto, "niente male"! NOTA: Alcuni esempi ed ipotesi estreme e/o per assurdo per illustrare come la pensano: una utente di psichiatria che si toglie la vita od un anziano che dopo aver perso tutta la sua eredità, destinata ai suoi eredi, si toglie la vita; un padre con una spada da samurai taglia la testa ad un amministratore di sostengo e ad una psicologa prima di esser fermato, e, dopo che la combriccola ha portato via la bambina alla famiglia solo per il fatto che un pomeriggio l'assistente sociale ha visto in casa alcuni piatti sporchi e un po' di bucato non lavato. Ma, dopo, come si comporterebbero alcuni psichiatri, psicologi, amministratori di sostengo e giudici tutelari, e forse, qualche politico locale? Avete visto: la psichiatria di Trieste essendo democratica non lega gli utenti, e quindi, quel utente essendo molto ammalato si è tolto la vita! Quel padre di famiglia è uno psicopatico, e, per fortuna che appena in tempo e grazie alla nostra competenza, noi abbiamo tratto in salvo la sua bambina! Tuttavia, quel padre essendo gravemente ammalato non merita di esser rinchiuso in un manicomio criminale, ma, di ricevere una terapia farmacologica essendo molto ammalato. Nel frattempo, da dietro alle quinte gli amministratori di sostegno amministrano tutte le proprietà e conti in banca della famiglia che nel giro di due o tre anni si esauriscono del tutto. La psichiatria basagliana che lavora con la collaborazione della giustizia, ha sempre ragione e le questioni vengono sempre girate come "le balle di un porco", come per dire: Noi abbiamo sempre ragione, agiamo in modo professionale e sappiamo quello che facciamo. Si, i pazienti di psichiatria non sanno quello che dicono mentre i famigliari non sono gli esperti anche se conoscono a fondo certi problemi, alcuni dei quali essendo in famiglia da diverso tempo. NOTA: Il contesto psicologico e progetto di combutta tra la psichiatria e la giustizia e di altre figure professionali avendo dato origine alla "istituzione" degli amministratori di sostengo, in cosa potrebbe consistere? Tutti noi assieme, ma, in particolare voi giudici ed avvocati, possiamo “guadagnare” molti soldi ed aiutarci l'uno e l'altro, istituendo gli amministratori di sostengo, tuttavia, voi della giustizia ci consegnate in maggior quantità i drogati ed altri individui che hanno problemi con le legge causa le loro abitudini, ecc, ecc. In questo modo, la psichiatria triestina acquisisce più utenti e finanziamenti dallo stato per il sociale, inoltre, può esserci maggiore collaborazione tra la psichiatria triestina che gode di una buona fama grazie a Basaglia e le case farmaceutiche, ne consegue, più introiti e situazioni accomodate per entrambi, psichiatria e giustizia. La maggior parte degli utenti c'è li teniamo per sempre, se possibile, ad esempio generalmente agli eroinomani gli diamo una costante dose di metadone sena mai costringerli a diminuirla in modo graduale per poi farli uscire dal tunnel della dipendenza, ne siamo disposti ad adottare la potente disintossicazione sperimentata con successo clinico in Israele. Tutto questi intrecci di interessi: i bambini che singolarmente diventano un affare di 500 Euro al giorno moltiplicato per circa 550 all'anno; molti beni immobili ed oggetti preziosi che vengono portati via alle famiglie mediante decreto dei giudici e persone deboli mentalmente rese cretine mediante tanti farmaci, ecc, ecc, è un modo di fare e di agire che contribuisce ad impoverisce la popolazione. La psichiatria cerca di adescare altre vittime deboli in cerca di sostegno psichiatrico e/o assistenziale grazie all'immagine basagliana e democratica che la psichiatria si è fatta. (In pochi casi la persona seguita viene fatta guarire essendo invitata a tornare alla vita normale). La psichiatria pseudo-basagliana in combutta con parte della giustizia triestina, ma, non solo, nel suo piccolo, si comporta come la potenza anglo americana che propone un nobile scopo, ossia, portare pace e sicurezza e democrazia nel mondo, ma, di fatto, impoverendo i popoli, impadronendosi delle risorse del globo e favorendo il signoreggio delle banche americane internazionali, delle banche private sorte in questi ultimi anni come funghi, e, delle multinazionali. La psichiatria di Trieste non è più basagliana in senso genuino, ma, già da tanto tempo abusa sui cittadini del Territorio Libero di Trieste mediante la truffa ed il manicomio chimico. Non esiste più tanta differenza tra il periodo precedente alla riforma Basaglia a quello attuale; alla camicia di forza tradizionale ha preso posto la camicia di forza chimica ed al manicomio tradizionale con le porte chiuse ha preso posto il manicomio chimico e finanziario spesso dal contentino di 5 Euro al giorno più altri sostegni per sopravvivere. Come dire, se questi utenti caduti nelle situazioni degli amministratori di sostengo, ma, non solo, prendono tante medicine, così, dando qualcosa alla psichiatria che fa anche sperimentazione, la psichiatria da un sostengo a 360° a tutti questi utenti, in un certo qual modo, protetti sopratutto dal punto di vista legale. NOTA: Il dilemma è che: esiste il territorio libero di Trieste, ma, non ci sono i triestini per una minoranza di almeno 50 mila persone e manca un governo del TLT con capacità giuridica, e, anche se ad un primo momento della sua esistenza avrebbe potuto dover esistere in mezzo al suo nemico, ossia, la politica italiana. La politica ha fatto di tutto e di più per cercare di rendere la maggioranza dei triestini idiota dal punto di vista del pensiero ed ideologia politica. Nel caso della causa legale per Trieste libera, non occorre la maggioranza superiore al 50%, tuttavia, con 50 mila aderenti la causa sarebbe facilitata di molto, e, con più probabilità di riuscita rispetto alla causa del Veneto con il 80% dei cittadini a favore per uscire dall'Italia. Ma, perché il Veneto, che non ha niente a che fare con Trieste, non la ha spuntata? Perché l'italia, venduta al neo colonialismo anglo americano, è una dittatura e quindi la sovranità non appartiene al popolo essendo il parlamento elettivo solo dal punto di vista formale. La realtà spesso e volentieri è molto diversa da quello che ci insegnano a scuola e/o sui molti libri di storia che generalmente sono di parte. NOTA: Nel caso del TLT, sono tantissimi gli errori, i difetti legali e gli abusi da parte dell'Italia, ma, la maggioranza dei triestini non ne è a conoscenza. NOTA: Ma, visto che l'Italia ha ricevuto più di un rifiuto, perché le Nazioni Unite e l'Unione Europea hanno permesso all'Italia di comportarsi come sovrana sul TLT? NOTA: In quanto a Trieste, sarebbe bello se il territorio di Trieste venisse liberato dall'Italia, tuttavia, gran parte dei cittadini che vivono a Trieste sono troppo italiani ed orgogliosi della propria cultura, e quindi, sono in molti che subiscono la politica che si meritano, e quasi, non meritando di vivere in uno stato sovrano esentasse dall'Italia. Anche in seno al movimento onesto di Trieste libera io ho conosciuto delle persone non meritevoli e senza profonda conoscenza della politica internazionale e delle brutture che produce il capitalismo. L'attuale sistema è agli sgoccioli un attimo prima del collasso, eppure, alcune persone pensano che il sistema continuerà a sopravvivere, l'importante è, che la situazione locale possa diventare migliore. NOTA: Se 50 mila cittadini prendessero posizione a favore di Trieste libera potrebbero bastare al massimo sei mesi per la liberazione, essendo in sede della Nazioni Unite, tutto ok. (Per alcuni potrei agire in modo strano, eppure, io lo so, devo abbandonare al più presto ogni contatto con la politica, questo è “poco ma sicuro”). 
 
3) Quando verrà instaurato il territorio libero a livello pratico, essendoci buone possibilità e forti interessi che spingono, i lavori pubblici in eccesso dovrebbero essere decimati e nessun politico italiano dovrebbe partecipare alla vita politica del T.L.T., salvo, ma la cosa può non essere di facile accertamento, che non si tratti di un politico veramente onesto e di principi proveniente da Lobby Popolare, dalla Lega Nord, ecc, ecc. NOTA: I crimini di guerra ed i diritti umani non vanno mai dimenticati, legalmente parlando, quindi un risarcimento per il servizio militare o solo per aver subito la chiamata dovrebbe esser risarcito in tempi abbastanza veloci dal Unione Europea. NOTA: Dopo un po' di arroganza da parte dei carabinieri, anche questi sono stati addomesticati dagli addetti al movimento. NOTA: La maggioranza dei cittadini triestini non lo sanno, essendo tenuti al oscuro e sviati sia dai politici locali che dal Piccolo, che la Russia e l'Austria hanno grossi progetti per il porto di Trieste, smantellare tutto, perfino la ferriera e fare un grandissimo porto. Si, Trieste potrebbe diventare la Hong Kong del Europa. (Putin avendo di meno le mani legate, al contrario di Obama con i grossi gruppi di affari, potrebbe essere l'odierno uomo più potente del mondo, politicamente ed economicamente parlando. Barak Obama è sopratutto una pedina in balia degli altri illuminati, la massoneria con i suoi riti e consigli da demoni, i banchieri internazionali, i capi delle multinazionali ed i comandanti militari del Pentagono). NOTA: Grazie al ritorno e messa in opera del TLT, le pensioni versate sotto forma di contributi, sarebbero tornate in dietro ai triestini più alte, in quanto, l'Italia ha imposto una tassa che riduce perfino le pensioni. NOTA: I cittadini sviati dal Piccolo hanno ancorapiù paura del cambiamento, si, sembrerebbe quasi che per cultura, ecc, ecc, la gente sesideri rimanere sotta la illustre dittaura da parte di Roma ladra. Da dietro alle quinte, e, non solo, al estero ci sono pensieri, progetti e grossi interessi per il porto franco di Trieste. NOTA: Ma, tutte le cose brutte e mal destre fatte contro il Mtl, sono state annotate e vengono considerate a livello internazionale, si, la politica italiana è così corrotta, probabilmente, da cozza contro la politica dello stesso Nuovo Ordine Mondiale. NOTA: Dal 1947 al 1954 Trieste è stata amministrata dalla potenza Angloamericana, e questa diede pure un avvertimento al territorio libero di Trieste lasciando 4 carro armati: state attenti e difendetevi! NOTA: La possibilità di usare Yahoo potrebbe esser stata interrato solo nel territorio di Trieste affinché in un momento cruciale io non possa leggere email che la sede del movimento mi ha mandato? Beh, questo no. NOTA: Ci sono delle persone che ragionano soltanto in questo modo: ognuno fa qualcosa solo per proprio interesse personale, e quindi, alche il MTL può esser visto come un gruppo di persone che vogliono soltanto ottenere degli interessi personali. Ma, se tutti ragionano in questo modo, neppure Trieste sarebbe mai riuscita a liberarsi dalla morsa della dittatura italiana. NOTA: Se la Russia si sentisse come costretta ad intervenire con i carro armati per liberare Trieste dalla dittatura del Italia, (a parte una riserva, ma, io non ho niente contro gli italiani, bensì, non mi piace i modi in cui si comporta la politica), essendoci in gioco dei grossi interessi ed un grande progetto per il porto di Trieste, Russia ed Austria vengano pure a liberare Trieste con la forza, ma eventualmente, facendo guerra soltanto ai politici ed a coloro che gli sostengono con le armi. I cittadini in buona parte sviati ed alcuni che si sentono prigionieri e schiavi, non hanno capacità belliche per liberarsi da uno stato invasore ed, a parte i caparbi e gli italiani stupidi a favore di una politica così corrotta, ed anche, irrispettosa del trattato di pace del 47, di cui politica italiana, ne ha fatto il proprio uso e consumo secondo i suoi comodi. NOTA: La lega Nord avendo avuto origine dal idea di staccare il Nord da Roma ladrona, pur essendo diventata inaffidabile come tutti gli altri partiti, ha un o più componenti onesti e di principio a favore del TLT. NOTA: (Un discorso molto lungo e diramato, pure alla prima nota, correlato alla questione ed i tempi del TLT): Bene o male la Crimea apparteneva alla Russia e l'80 preferiscono la Russia, non l'Unione Europea. Oggi di, criticano tanto Vladimir Putin, ma, 13 anni fa di che cosa è stata capace di fare l'America al interno del suo paese il 11 settembre 2001? Ma, purtroppo il piano del nuovo ordine mondiale prevarrà, ovviamente, bisogna vedere se l'opposizione da parte della Russia sussisterà fino al falso grido di pace e sicurezza, una cosa non facile ma non impossibile. NOTA: E' inutile prendercela male se anche Puttin ed i suoi filtri in apparenza non ci prestano attenzione. NOTA: 30/03/2016 Volete dare enfasi alle molestie sui minori per sviare dalle cose più importanti? Date anche enfasi alle molestie ed atti vandalici da parte dei minori ai danni degli adulti, della società e di altri minori! Su Il Piccolo di Trieste appare l'ennesima notizia sulla pedofilia e su cose attinenti a questo modo di essere: “Indagato per molestie ad una quindicenne”. Ma, invece di sviare la maggioranza dei cittadini di Trieste riguardo la realtà legale sul TLT che potrebbe essere di beneficio a tutti i cittadini usando spesso e volentieri argomenti connessi alla pedofilia, per sviare i cittadini secondo i voleri della politica italiana locale e centrale perché non danno enfasi anche agli atti di razzismo e di discriminazione che subiscono alcuni cittadini dalle abitudini un poco diverse? Ad esempio, spesso e volentieri io vengo preso per matto e/o per pazzo e/o per uno che ha la testa scoppiata e/o per uno fuori di testa e come psicopatico di m-a, soltanto perché: spesso mi sposto per città per le vie cittadine correndo a bassa andatura con un sacco di stoffa, spesso e per molto tempo mi posiziono davanti ad un computer alle Torri d'Europa od al Giulia, spesso d'estate io vado a nuotare per poi mettermi a correre bagnato sulle rive di Barcola, e quindi, sono pazzo perché non lo fanno gli altri. Tuttavia, per essere normali importante è fare quello che fa la maggioranza delle persone: che cammina per le vie cittadine, che si posiziona davanti ai bar a fumare ed a bere, che d'estate va in acqua e prende soltanto il sole, che è ossessionata nel mandare messaggi con il teflonino su Facebook e nel fare foto anche imbarazzanti con il telefonino, che fa atti vandalici sul tetto delle Torri d'Europa addirittura tirando sassi sulle ambulanze e quindi da diversi anni essendo li vietato l'accesso agli utenti, che hanno distrutto pressoché tutte le panchine del giardino tra via Orlandini e via d'Alviano, ecc, ecc. Quindi, pur non inquinando e stando per i fatti miei, io non dovrei correre per città con un sacco facilmente lavabile e quindi subendo molte discriminazioni, non ho diritto di posizionarmi davanti al computer Pasi in quanto dei ragazzini mi molestano e mi prendono in giro seguendomi per tutti i piani di quel centro commerciale, inoltre, non ho neanche il diritto di esistere in quanto, solo per fare un esempio, una troppo nobile signora e principessa che più di una volta per sbaglio io la ho vista uscire dalla agenzia viaggi di via Imbriani rimane sconcertata al solo vedere la mia faccia, il mio abbigliamento, la mia postura e il mio muovermi ormai etichettato da pazzo dalle guardie carcerarie inconsapevoli? Se la vita soltanto tutto questo per me, io avrei preferito nemmeno nascere, tuttavia, se la società segue ed impone sempre di più il conformismo ed il vestirsi da santoni, in parte si potrebbe anche dire che i poteri forti hanno ragione sul come supervisionano i governi per portarci tutti quanti verso la decimazione in quanto siamo oltre ad essere in tanti sopratutto c'è lo meritiamo. Quindi, volete sviare la maggioranza con le tante informazioni di poco conto affinché il TLT muoia del tutto? Date anche enfasi a tutte le molestie che alcuni adulti possono subire sia dai minorenni che da altre persone adulte da quelle che si posizionano davanti ai bar fino ad arrivare ai ciclisti che dalla Slovenia attraversano il confine di Pesek. NOTA: Molti cittadini di Trieste credono al bugiardo, Il Piccolo di Trieste, e, i politici per oltre 50 anni hanno continuato ad ingannare e dividere i triestini in merito al porto di Trieste ed il territorio libero di Trieste e territori limitrofi. Oggi di, cosa pensano i politici: Il TLT è diventato nostro per usucapione, punto e basta, voi del TLT siete sovversivi. NOTA: Dopo una messa in chiaro sul cosa sia oggi il territorio di Trieste dal punto di vista legale, Il Vladimir Putin del KGB conosce forse molto meglio di me come funziona la politica italiana. Lo dico e lo chiedo come triestino appartenente al territorio libero di Trieste ma sotto la illecita dittatura italiana: la Russia non potrebbe dare l'ultimatum al Italia dicendo: se entro domani non liberate Trieste, per cominciare domani vi interrompiamo la fornitura del gas! Lo stesso giorno l'India potrebbe dire: se entro domani liberate Trieste diamo la grazia ai due militari italiani. Inoltre, la stessa Austria potrebbe proporre qualcosa visto che negli anni 80 fu interessata a rinnovare il porto di Trieste. Le centinaia di serpi velenosissimi che gremiscono il parlamento italiano riceverebbero molto dissenso dal popolo italiano se con il suo rifiuto l'Italia mettesse in ulteriore pericolo la vita dei due italiani in India. (Ovviamente, si spera che finisca bene riguardo i due militari). NOTA: Un politico locale della gang di Cosolini, di cui ormai non c'è se ne può più, un pomeriggio sfrutto la notorietà di Nino Benvenuti, un ex pugile campione del mondo, nel tentativo di esercitare pressione psicologica fuorviante sui cittadini allora presenti in galleria Tergeteo, un palazzo importante a Trieste vicino il municipio, quando Nino presento un suo libro riguardo la sua passata carriera di pugile ed emozioni che visse. NOTA: Il cittadino avrebbe il diritto e dovere ad essere informato ed a informarsi anche se questo può richiedere un certo impegno ed un po' di tempo, ovviamente, non che uno debba leggere spiegazioni si spiegazioni dai moduli che arrivano dalle banche, ecc, ecc,. NOTA: Ho tentato di mandare un messaggio a Vladimir Putin: Il movimento per Trieste libera è fatto di volontari e non è finanziato da nessun potente, inoltre, quasi tutti i politici italiani centrali e locali sono serpi velenose che colgono ogni opportunità per cercare di rendere più idioti possibile i cittadini per quanto riguarda il tema della politica, inoltre, pure il sistema giustizia è irrimediabilmente corrotto qui in Italia. Negli anni 80 l'Austria ha manifestato particolare interesse per il porto di Trieste ed anche il presidente russo Puttin è interessato al territorio libero di Trieste e tale interessamento lo ha pure manifestato di fronte al ex premier Enrico Letta. Una domanda che io personalmente avrei fatto a Puttin: quando, eseguite tutte le procedure richieste per legge, dovrà essere risolta la questione a livello internazionale sul territorio libero di Trieste, Puttin non avrebbe potuto dare un ultimatum alla dittatura bancaria che vige in Italia? Puttin avrebbe potuto dire: o voi riconoscete immediatamente il territorio libero di Trieste come libero dalla sovranità dell'Italia oppure noi da domani, nel mese di gennaio, vi blocchiamo la fornitura del gas e di altre materie prime di cui l'Italia ha estremo bisogno! Pur essendo facilitati i cittadini di Trieste non essendo costretti ad imparare tutti il tedesco od il russo, due lingue difficili da imparare, l'Austria, il paese più vicino, oppure, la Russia, uno dei paesi vincenti al trattato di pace del 47, potrebbe amministrare il territorio libero di Trieste. I politici italiani sono come i drogati che non possono fare più a meno della droga, i politici italiani non possono fare a meno della loro propaganda menzognera e dei loro affari sporchi ed un qualsiasi discorso contrario ai loro interessi, seppure giusto ed intelligente, spinge i politici italiani a diventare dei veri e propri nemici. Solo una azione di forza di una nazione potente può costringerli a rispettare il trattato di pace del 47 ed il memorandum di Londra riguardo il territorio libero di Trieste. NOTA: E' anche vero che, a parte la possibile efficacia di togliere il gas da un giorno all'altro, tale manovra potrebbe comportare dei rischi economici di perdita alla Russia nel caso la questione non si risolvesse subito ed accadessero dei risvolti indesiderati per la Russia secondo il consiglio di Obama dai suoi. NOTA: Ma, le tante manifestazioni contro gli assistenti sociali, la psichiatria, i difetti di giurisdizione, ecc, ecc, lasciano il tempo che trovano, e quindi, la cosa che conta adesso sarebbe una minoranza considerevole di triestine che per il mese di settembre mobilitassero la città spingendo l'ONU a dover agire. NOTA: Alcuni tra i socio fondatori corrotti fin dall'inizio e facilmente comprati dallo stato, si sono uniti alla causa del TLT per cercare di evitare conseguenze legali. ossia, approfittando del difetto di giurisdizione visto che l'Italia non potrebbe giudicare in un altro stato; tuttavia, anche questo modo di pensare è errato, in quanto, (fin che non viene stabilito il TLT oppure nel caso che la causa non la spuntasse mai per i 60 anni che ormai Trieste vive e lavora come se fosse una città italiana o quasi, in Italia), uno stato di diritto è necessario, non si può vivere nell'anarchia non avendo tanta gente autodisciplina in assenza di autorità vigili, seppure, non perfette e molto mancanti. NOTA: Ciò che mi ha scoraggiato riguardo il vero movimento è, che se per una questione legale mossa ingiustamente dall'Italia tutti i partecipando ad una manifestazione si autodenunciano, dopo, parte di questi devono provvedere ad ingaggiare un avvocato ed in parte dovendosi arrangiare. In un caso di questo tipo, l'avvocato associato al MTL dovrebbe occuparsi di tutte le persone nella causa, i volontari compresi. NOTA: Io avverto una certa difficoltà a frequentare un movimento dove gran parte delle persone non mi considerano e vivere in una atmosfera in cui sento di dover sacrificare la mia esistenza per i figli di domani che potrebbero vivere nel TLT. Io sono consapevole che l'attuale sistema è prossimo al totale collasso, e quindi, se molti componenti del movimento non conoscono a fondo i futuri risvolti della politica internazionale, io non voglio stare in compagnia di persone che non condividono la mia speranza e che nemmeno mi ascoltano su come ragiono, si, essendo quasi d'impiccio e dovendo star zitto. Io posso sostenere la causa parlando alle persone, ma, sapendo io che, per questi ultimi anni, al massimo 20, poco di più o poco di meno, è meglio vivere nel TLT che sotto la completa dittatura finanziaria e bancaria da parte dell'Italia, in quanto, oggi non ho problemi grazie ad una situazione mia favorevole, ma, non è così per tutti, ma un domani le cose potrebbero rivoltarsi pesantemente anche contro di me, e ad altre persone, naturalmente. NOTA: Marco Camuzzi perse un figlio che fu ucciso direttamente od indirettamente dalle medicine imposte dalla psichiatria con i soliti strani ed apparentemente buoni motivi, forse, una situazione troppo disperata con nessuno che ascoltava il figlio, compresi i genitori sviati sul momento ed il suicidio, oppure, morte prematura od un incidente mortale per i troppi psicofarmaci. Lui diede inizio alla lotta contro la situazione a favore degli amministratori di sostegno che portò alla morte suo figlio. NOTA: Un uomo che faceva fumi inquinanti buttando nel fuoco anche legno verniciato dopo un certo periodo di tempo è stato denunciato alle autorità ed i pompieri vennero ad accertare il fatto.  Dopo, invece di dargli una multa di qualche migliaio di Euro, hanno imposto a questa persona l'affidamento forzato degli amministratori di sostengo che in combutta con i giudici gli hanno subito bloccato tutti i conti in banca con la scusa che aveva bisogno di sostengo. NOTA: Gli assistenti sociali avrebbero dovuto aiutare: i genitori recuperabili con qualche reale problema, più, i senza tetto, ma, la banda di alcuni giudici, avvocati, psichiatri, psicologi, assistenti sociali, preti, politici locali, (e forse, la lista non è completa), sono particolarmente avidi e si sentono di poterla far sempre franca. C'è un grosso giro di affari e più lavoro per parte di queste categorie in diverse città italiane, in particolare a Trieste. Molti profitti illeciti avvengono portando via i bambini quasi sempre per futili di inesistenti motivi, più,  tutti i beni dagli anziani rinchiusi in una casa per anziani od in psichiatria se provenienti da famiglie medie o benestanti spesso pure privando gli eredi di tutta l'eredità del famigliare rinchiuso e riempito di farmaci. Ma, a molta gente non interessa questi argomenti e/o non ci credono e alcuni familiari colpiti da questa ingiustizia e furto possono aver paura di parlarne. La questione degli amministratori di sostegno è partita da Trieste ed è proprio in questa città che operano la maggior parte della ingiustizia. Tutta la combriccola connessa agli amministratori di sostengo egli stessi amministratori, si riterrebbero lo stesso trattamento che hanno subito i terroristi ceceni che compirono molti attentati in Russia nella speranza di rendere la Cecenia indipendente, ma, dopo tutti i lavori che la Russia aveva fatto per quel paese. NOTA: Metaforicamente parlando: almeno due persone di questa banda meriterebbero di ritrovarsi con la testa tagliata da un genitore in-to nero con una spada da samurai? Ma dopo, che cosa avrebbero detto gli psichiatri, psicologi ed avvocati che fanno gli amministratori di sostengo, e pure, alcuni giudici tutelari? Avete visto che noi avevamo ragione a portare via il bambino da quella famiglia? Il padre è un matto psicopatico, ma, secondo noi che abbiamo un modo di pensare superiore, tal uomo non deve essere rinchiuso in un manicomio criminale!  NOTA: Un bambino passando dai genitori poveri e disordinatati ad essere adottato dal sindaco di Aquileia potrebbe risultare vantaggioso, ma, per principio la manovra è sbagliata, in quanto, ci sono di mezzo buoni affari per alcuni ed i genitori vengono privati del loro figlio per motivi non sufficienti. NOTA: Ma, che dire se per una situazione esasperata connessa agli amministratori di sostengo una persona si toglie la vita? Gli psichiatri avrebbero risposto: siccome siamo basagliani e democratici, noi non leghiamo i matti! Si, in un modo o nell'altro,costoro la girano come vogliono avendo sempre ragione, e, siccome hanno voce in capitolo in materia di psiche gli psichiatri e psicologi sono la fonte più attendibile. NOTA: Gli psicopatici si divertono a giocare e ad incutere timore alla vittima, e quindi, si può sfruttare questi aspetti se si vuole incastrare ed arrestare uno psicopatico che può uccidere o far tanto male. NOTA: Nonostante tutto quello che succede, alcuni utenti con la coda di paglia sono in parte ciechi su certi abusi che fa la psichiatria in quanto anche loro sono in ceca di una pseudo gloria che in realtà difficilmente riceveranno. NOTA: Come può comportarsi un malato mentale in bus fermo essendo drogato psicologicamente e fisicamente dalla psichiatria? Andando sue e giù per il bus sperando di trovare 1 Euro od una sigaretta. NOTA: Un avvocato può essere scoraggiato o comprato dalla combriccola di supporto per i buoni affari agli amministratori di sostengo, giudici tutelari ed i tanti con lavoro assicurato? Se può esserci una simbiosi tra due parti e se ci sono in gioco una piccola questione legale e tante piccole e grandi questioni legali, un avvocato eventualmente comprato potrebbe avere l'interesse ad impugnare lo stesso la causa. Oltretutto, se le parti od alcune istituzioni colpevoli fossero già indagate dalla magistratura italiana e se a livello internazionale "tutti" gli abusi e modi di fare fossero già noti, all'avvocato potrebbe esserci ancora più speranza di vincere la causa, oppure, portando in causa questioni ancora più importanti rispetto a quella del suo cliente iniziale. In questi casi ci sono sia la televisione che le vie legali. NOTA: Il modo di parlare in determinate circostanze, il modo di agire ed i risultati danno testimonianza di quale sia la linea mentale di una persona quando ha un certo potere, pur non avendo deciso da solo tutto l'andamento delle situazioni: Da molti anni anni io sono consapevole che per personaggi come Peppe Dell'Acqua io non sono nessuno, anzi, uno dei tanti matti con cui lui ha lavorato per 40 anni, anche se io dal 2003 al 2005 abbia frequentato la psichiatria assai marginalmente, più, per pochi mesi nel 97. Tuttavia, sul web i miei messaggi stanno prendendo buona posizione, e forse, essendo ormai conosciuti più della fama di Beppe Dell'Acqua. Peppe ha favorito una politica che parla di Basaglia, che ne enuncia i principi, ma, grazie a questa fama, ha coperto e supervisionato una politica dipartimentale a favore degli affari sia per le case farmaceutiche che per la psichiatria. La combutta tra psichiatria e giustizia da dieci anni porta avanti l'istituzione dei così detti amministratori di sostegno; questa combriccola ha portato via a molte famiglie circa 230 milioni di Euro in 10 anni. Inoltre, la psichiatria di Trieste non è per niente democratica, ad esempio, io gli ho proposto una tesi a colpo sicuro per capire se un uditore di voci è allucinato o se è disturbato dall'esterno, ma, nessuno ha mai voluto ascoltarmi tra gli psichiatri di ruolo, anzi ho subito solo ostruzionismo. Uno psichiatra del dipartimento fa ricorso anche ad esorcisti cattolici, ma, questa azione mette l'uditore di voci in una situazione ancora peggiore. L'odierna psichiatria triestina non è più democratica e basagliana, come lo era alla fine degli anni 70-1980. Del resto, più che tanto Peppe non lo si può biasimare più che tanto, in quanto, come lui fu per una psichiatria basagliana di facciata, no agli OPG, ecc, ecc, anche la politica italiana mette in pratica la costituzione italiana a livello di procedura ma non a livello di contenuti e di sostanza. Peppe pensa alla sua politica svolta fino al 2012 come ad un'opera d'arte? Nel suo piccolo ha agito come il neo colonialismo anglo americano: dicono di portare la pace e la democrazia nel mondo, ma, le banche e le multinazionali vogliono dominare il mondo sfruttando ed impoverendo la gente; tutto questo nel giro di pochi anni farà collassare tutto il sistema politico ed economico a livello mondiale. Ricordate il discorso della rana e dello scorpione poco saggi? Le banche, le multinazionali ed i politici potenti sono lo scorpione ed i popoli sono la rana, ma, se la rana muore, dopo, muore anche lo scorpione. NOTA: Per Pepe vale molto di più una studentessa universitaria, che la nostra conoscenza da tanti anni. probabilmente, per lui sono un mezzo matto ed una persona con cui non merita perdere tempo. Chi non ha mai tempo per me, e forse, pure avendo usato parte di ciò che ho fatto a propria gloria, io non avrò mai più tempo per lui, adios! NOTA: Che cosa significa la psichiatria per non pochi utenti? Ozio, sigarette, aspettare il pranzo e la cena, essere un po' coperti dalle conseguenze della legge, il contentino con 5 Euro al giorno. NOTA: Generalmente gli utenti di psichiatria sono destinati a vivere di meno, se poi, c'è l'abuso nel dare troppe medicine, ecc, ecc, ancor più, tuttavia, non sempre è colpa della psichiatria. NOTA: Prima gli assistenti sociali avrebbero dovuto aiutare: i genitori recuperabili con qualche reale problema, più, i senza tetto, e, solo nel 1% dei casi portare via i bambini alle famiglie ma dandoli gratuitamente ad altri genitori oppure sena che lo stato faccia arricchire le comunità cattoliche ed altre associazioni. NOTA: Pur essendoci il difetto di giurisdizione in che modo una impresa od esercizio commerciale si deve comportare nei confronti del fisco per rimanere nella legalità?  Esibire alla finanza tutta la contabilità, dimostrando così di non voler nascondere niente al fisco, tuttavia, esprimendosi sul difetto di giurisdizione e chiedendo prova della sovranità all'Italia per chiedere tutte le tasse da un territorio che in realtà è ancora uno stato sovrano. NOTA: Il TLT avrebbe comportato una migliore situazione: economica, commerciale e sociale, e quindi, essendo meglio per tutti, grandi e piccoli. NOTA: Questa causa legale e speranza dovrebbe esser predicata e insegnata in modo semplice, profondo e graduale per poter coinvolgere sia l'intelletto che l'intimo della persona interiore affinché questa possa capire bene l'argomento e sia spinta ad agire, e quindi, prima cominciando dalle cose basilari e più semplici da capire. Oggi di, le persone sono molto deviate nel loro modo di pensare causa la tanta propaganda menzognera e psicologia di massa da parte della politica. NOTA: Oggi di, tanti avocati riconoscono che la questione del TLT è giusta ma infattibile, tuttavia, se un domani molto vicino la questione del TLT andasse in porto, ma non fra 30 anni bensì fra sei mesi od un anno, dopo, gli stessi avvocati potrebbero dire: Avete fatto bene a perseverare nella causa legale a favore del TLT, proprio,  come noi sempre vi esortavamo. NOTA: Il colpo di stato nei confronti del MTL aveva due scopi: se tute le persone si fossero unite ai socio fondatori ribelli tutte le cause legali a livello internazionale sarebbero decadute, inoltre, i cittadini triestini sarebbero stati sviati perdendo la fiducia nella causa del TLT, ossia, affinché la vedessero come una truffa, tuttavia, Roberto Giurastante  essendo ben versato sopratutto nelle cause legali e Paolo Parovel essendo ben versato sopratutto nel parlare e convincere in modo sincero ma persuasivo la gente, sono stati molto bravi nel risanare la situazione anche mediante una buona pulizia. Se c'erano degli elementi marci tra i socio fondatori è bene che tale divisione si sia verificata nel febbraio del 2014 anche se la situazione poteva già esser evidente dalla estate del 2013 in cui sette tra i socio fondatori avevano rubato più di 100 mila Euro ai danni del movimento. NOTA: La combriccola di Roberto Cosolini, Ettore Rosato, Deboar Serrachiani hanno tentato di eliminare l'ente porto per impadronirsi del porto e poter attuare um piano regolatore di cemento selvaggio in combutta con la mafia. Gli stesi delinquenti locali sono indagati dalla magistratura italiana per la questione del porto, oltre ad aver attuato molti illegali colpi bassi nei confronti del MT.L, e probabilmente, essendo la combriccola di Cosolini molto più irrispettosa nei confronti dei cittadini di Trieste rispetto a Roma stessa. NOTA: Due socio fondatori corrotti del TLT erano dipendenti pubblici, ma, in realtà questo è di relativa importanza, molto dipende dalla persona se farsi on non farsi corrompere dagli interessi personali e da uno stato corrotto o politica locale corrotta che propone ed offre regalo, ma, con probabile breve carriera politica nelle liste italiane. NOTA: I ricorsi ai tribunali italiani strozzini, più, l'essere onesti e trasparenti, sono aspetti doverosi e necessari per il MTL, tuttavia, la spiegazione semplice, profonda e per principi, per aiutare le persone a capire e per spingerle ad agire nel prendere posizione per la causa di Trieste libera, è altrettanto cosa essenziale essendoci l'atto legale dal trattato di pace ma mancando i triestini come l'ONU sta aspettando. L'autogoverno nella forma del tutto legittima probabilmente ci sarà, ma, non se ne parla pubblicamente per evitare di subire attacchi come di movimento sovversivo. NOTA: Una curiosità sta nel fatto che il pedaggio autostradale finisce proprio al confine con il TLT. NOTA: Quando gli americani andarono via lasciarono 4 carro armati pieni di benzina invitando i residenti del TLT di usarli in caso di invasione da parte dell'Italia, tuttavia, gli americani pur volendo fare le cose in fretta, non avrebbero dovuto concedere l'amministrazione all'Italia che dopo fin dall'inizio a cercato di far dimenticare la realtà legale del TLT. NOTA: La tanta opposizione e colpi bassi da parte di una politica locale illegale, sono la prova che oggi la questione del TLT ha molte più speranze, inoltre, le Nazioni Unite sono al corrente di tutte le ingiustizie ed abusi di potere che i triestini e gente residente ha subito per mano delle autorità ed istituzioni. Al tempo presente sembra che sia più responsabile la politica locale che Roma  stessa, inoltre, la stessa magistratura italiana sta indagando sulla combriccola di Roberto Cosolini ed Ettore Rosato. NOTA: E' corsa voce che perfino la figlia di Roberto Cosolini parteggia per la causa di Trieste libera, ovviamente, quanto sia informata sul caso e quanto prenda parte, io non lo so ne conosco a fondo la questione.Ma, la cosa è assai di relativa importanza.

4)-Metaforicamente parlando, solo con una bastonata o calci nel sedere da Mosca fino a Roma, i truffaldini politici italiani avrebbero fatto dietro front per una singola parte della loro tanto grande accumulo di truffe che si è ammassato fino a toccare il sole, ovviamente, senza aver capitolo la lezione ma tirandosi in dietro per paura e convenienza. Tutti avrebbero dovuto esser arrestati in un sol colpo e con la maggioranza colpevole espropriata di tutti i suoi beni e condannata alla povertà con sopravvivenza di pensione minima, si, proprio come gli stessi parlamentari hanno sempre affermato che basta per poter vivere. NOTA: Un ultimatum da parte della Russia di togliere il gas ed altre forniture utili all'Italia da un giorno all'altro avrebbe potuto funzionare forse non immediatamente. Inoltre, in accordo tra la Russia, ex repubblica comunista, anche l'India potrebbe proporre la liberazione per grazia concessa ai due militari italiani, anche se di colpevolezza discutibile, così, in questo modo se i politici italiani non riconoscessero immediatamente come libero il TLT a livello pratico pure la popolazione italiana potrebbe soleare pesanti critiche nei confronti del parlamento italiano. NOTA: Il MTL è scomodo e fa paura ai politici italiani in mala fede in quanto questo movimento ha risvegliato un cane dormiente a livello internazionale che dovrebbe venir risolto una volta per tutte, si o no! NOTA: I cittadini del TLT non sono neanche tenuti a dover pagare la manovra truffaldina della politica e delle banche, ossia, il debito pubblico dell'Italia. NOTA: Certo, prima di dare dei soldi per farmi risarcire dallo stato ci devo pensare tre volte visto che ultimamente lo stato ha mandato in fallimento ed alla disperazione perfino decine di imprenditori non pagando i lavori che essi hanno fatto per lo stato, inoltre, anche se per il TLT sarà molto difficile spuntarla, essendo stato per troppo tempo dimenticata la realtà legale del TLT. Ma il territorio di Trieste essendo stato vissuto per troppo tempo come se fosse stato suolo italiano, in passato, a causa della politica italiana che è stata truffaldina imponendo illegalmente la sua sovranità su Trieste ed oggi essendoci pure un certo timore ad iscriversi al TLT come se dopo si fosse schedati, che cosa potrebbero chiedere le colonne portanti di questo movimento? Non sono state aumentate le tasse per finanziare il Monte dei Paschi dopo che dirigenti avidi hanno giocato in borsa con i soldi dei risparmiatori? E, considerando pure che la banca in questione avrebbero potuto pagare la perdita, disponendo di molti beni e liquidi. Inoltre, il bravo massone Mario Monti non ha messo le tasse ed anche tasse retroattive su tutti i conti in banca superiori ai 5000 Euro e ad alcuni anni fa dalla sera alla mattina, Giuliano Amato non ha detratto il 6 per mille dai conti in banca di tutti i risparmiatori? Il banco dei Paschi, il massone Mario Monti e Giuliano amato potrebbero pagare di tasca loro tutto quello che hanno rubato, e forse, già questo basterebbe per pagare i danni a tutti i componenti del TLT. NOTA: Se il ricorso al TAR finisse in niente e se a livello internazionale nessun paese riconoscesse e rivendicasse il TLT, allora, gli aderenti al TLT smetterebbero di pagare tutte le tasse ingiuste imposte al TLT. si, una sorta di autogoverno. Tuttavia, sapendo io che questo sistema sta per sprofondare e pure che il pensiero ed analisi sulla politica minaccia la mia neutralità, forse, non dovrei più neanche analizzarla, ma, pensare solo al cibo spirituale elargito dal vero schiavo fedele e discreto. Comunque, con o senza di me, il TLT purtroppo non la spunta, e, se la spunta, tanto meglio. NOTA: (Secondo come la penso io ed, anche se la cosa in se è giusta per principio, io non chiederò il risarcimento per esser stato chiamato alla visita di leva in quanto ci potrebbero essere zero possibilità che lo stato italiano mi risarcisca visto che perfino tanti imprenditori che hanno lavorato per lo stato sono falliti sotto la dittatura di Mario Monti per non esser stati pagati dallo stato, e quindi, le 50 Euro che avrei versato per partecipare alla causa, anche se non si tratta di una somma importante, di per certo le avrei perse.) NOTA: Al Austria potrebbe non interessare più il TLT anche se negli anni 80 questo paese confinante ha manifestato molto interesse per il porto di Trieste, inoltre, agli Stati Uniti non interessa il TLT, tuttavia, l'unico veramente interessato è Puttin. se entro la fine di settembre il TLT non riceve il riconoscimento probabilmente le colonne del TLT e molti dei suoi aderenti più convinti probabilmente parteciperanno ad un auto-governo è ciò potrebbe avere importanti mobilitazioni ed occupazioni e forse importanti risvolti per la città di Trieste e dintorni, tuttavia, non essendo neanche escluso un nulla di fatto od una giusta insurrezione ma subito acquietata. Sarebbe il colmo dei colmi se proprio Trieste diventasse il territorio cardine, (essendo connesso ad un importante confine tra est ed ovest), per l'ultima guerra tra l'ultimo re del nord ed ultimo re del sud descritto nelle profezie di Daniele. Non tanto tempo dopo questa prossima guerra, non mondiale, il Nuovo Ordine Mondiale, quasi o del tutto inconsapevole, avrà raggiunto il suo apice di potere ed al improvvisata per tutti, compresi i veri e fedeli cristiani, vera gridata "pace e sicurezza" mondiale da parte delle Nazioni Unite. Comunque, i tempi biblici spesso sono molto più lunghi per l'uomo di breve vita e corte vedute, e quindi, dal ultima guerra tra i due re delle profezie di Daniele al grido di pace e sicurezza potrebbero passare anche "10" anni. NOTA: Alcuni parlamentari tentano di far vedere il movimento come sovversivo e violento, si tenta di scoraggiare i cittadini ad unirsi al movimento per il timore di essere schedati dalla polizia ed ogni presunta mossa sbagliata da parte di una persona o di tutto il movimento, può essere usato come pretesto per screditare ed accusare il TLT. Ci sono tante battaglie, ma, alla fine non è detto che il TLT non possa vincere la guerra a costo di appellarsi a Putin visto che una delle colonne del movimento, appellandosi ad una sentenza legale connessa al trattato di pace del 1947 è stato accusato o criticato di essere filo sovietico. Comunque, l'Italia ha perso la guerra e la Russia e uno dei paesi che la ha vinta. I giudici del TAR cercano di temporeggiare il più possibile e pure aggrappandosi ad ogni cavillo, l'ultimo dei quali, il 19 marzo, è risultato essere il trattato di Osimo, il quale però, non ha alcun riconoscimento a livello internazionale e come manovra politica è stata soltanto una ridefinizione dei confini e non un riconoscimento a livello internazionale sul fatto che l'Italia fosse diventata sovrana anche sul territorio libero di Trieste. L'ultima sentenza presso il tribunale italiano dovrebbe essere al 2 luglio, comunque, essendo stato fatto un primo passo, ossia: il giudice ha riconosciuto che dal 1954 al 1975 il territorio libero di Trieste avrebbe dovuto soltanto essere amministrato dall'Italia ma senza doverne subire la sovranità, e quindi, quelli che hanno fatto il servizio militare, e, non solo, legalmente possono farsi risarcire dallo stato italiano che se questo, essendo per molte cose illegale ed incostituzionale non rimborserà mai i danni ai cittadini del territorio libero. Poi, entro il settembre del 2014 deve essere risolto il caso a livello internazionale ed allora bisogna vedere quanti paesi dei 26 oltre alla Russia, rivendicheranno il TLT. NOTA: Come di consueto e cercando di coprire il più possibile la verità in quanto i cittadini devono rimanere il più possibile idioti, Il Piccolo ha affermato che secondo l'interpretazione di alcuni componenti aderenti al movimento del TLT il giudice ha confermato che l'amministrazione dell'Italia sul TLT è stata dal 1954 al 1975, mentre, il giudice ha dovuto ammetterlo chiaramente, (aggiungendoci dopo delle contraddizioni). Ovviamente, per concludere e dare altro filo da torcere, con più tempo e maggiori spese a carico del movimento, aggrappandosi alla “beffa” del trattato di Osimo e così per non confermare l'amministrazione dell'Italia fino al 2014, come in effetti lo è ancora. (Il trattato di Osimo in se non è una bufala, ma, il modo in cui oggi viene interpretato, lo è, in quanto, non è un evento internazionale in cui l'Italia avrebbe potuto versare la sua sovranità si Trieste.) NOTA: Oggi di, probabilmente lo stesso prefetto ed altre autorità ne sono al corrente e non si può escludere che abbiano ricevuto dei regali, la mafia è molto forte a Trieste e molto probabilmente esiste un importante commercio di droga nei container trasportati dalle navi ed, anche se in generale, non c'è il problema del pizzo ed ogni tanto viene arrestato qualche spacciatore via terra con qualche chilo di droga, dovendo lo stato mostrare un certo apparente stato di diritto e lotta al commercio di droga. D'altronde, che cosa è questo rispetto il 11 settembre 2001 in cui gli Stati Uniti durante l'amministrazione Bush sono stati disposti a sacrificare quasi 3000 persone in un auto-attentato solo per procurarsi il pretesto eccellente alla continuazione dei vari tipi di guerra e di conseguenti buoni affari sul momento. NOTA: Che dire del trattato di pace del 1947 in cui l'Italia fu perdente? Specialmente per la zona di Trieste, la politica italiana rispetta le leggi che gli fa comodo ma evita quelle che non gli fanno comodo, idem per la giustizia in sua combutta, salvo che non si tratti di un giudice internazionale, di principio e che non si lascia corrompere ne dalla bustarella ne dal pensiero comune ormai acquisito. NOTA: Il senatore Francesco Russo ha dato del filo Russo alla maggiore colonna del movimento non politico del TLT, un movimento che non si insedierà mai a Roma. Ma, perché lo ha fatto? Sempre per il solito motivo: pressione psicologica fuorviante per "far puzzare di pesce andato a male" il TLT, inoltre, ha cercato di farlo apparire come sovversivo e violento, si, anche lui è una delle tante serpi velenose; chi sa, ma forse a Roma ci sono serpi ancora più velenose. Ma dopo, ha fatto molto e molto di più, non solo pettegolando, ma, calunniando il movimento. Domanda: uno come Francesco Russo, potrebbe tentare di comprare un poliziotto od un carabiniere affinché porti due pistole in sede TLT e immediata soffiata? Forse, io mi illudo che potrebbe non arrivare fino a questo punto, ma, se dovesse capitare qualcosa di simile, io non resterei sorpreso se la cosa diventasse pubblica. NOTA: Vengono per pignorarti qualcosa in casa? Se conosci bene le leggi del TLT e ti mostri deciso gli pupo scoraggiare e fermare. NOTA: L'uscita dei socio fondatori disonesti potrebbe esser costato al movimento circa l'80% delle risorse, ma, gli aderenti agli indipendentisti creati dalle liste italiane hanno pochi aderenti e sono destinati a calare, avendo in mano un pugno di mosche, ma, di capacità nobili, nessuna. NOTA: E' normale che in Italia gli scomodi vengano attaccati illegalmente e dichiarati sovversivi, in quanto, devono soccombere, punto e basta. NOTA: Seppure il giudice si sia appellato ad un falso cavillo, il trattato di Osimo, nel marzo del 2014 per non riconoscere il TLT fino al 2014, ha riconosciuto con la sentenza che il TLT sotto l'amministrazione dell'Italia c'è stato dal 54 al 75, e quindi, la manifestazione del 25 ottobre che Cosolini vuole fare per ricordare il 60° anno in cui Trieste è diventata Italia, è una festa illegale ed adulatoria. NOTA: Se dopo tutti gli attacchi da parte degli indipendentisti, e, non solo, l'autorità giudiziaria non interviene, non ci vuole tanto per passare dalle parole alle aggressioni. Ma, essendo il vero movimento scomodo, non interverrà mai nessuno come in completa anarchia senza stato di diritto? La legge dovrebbe esser responsabile di ciò e di quello che può accadere, tuttavia, tutta questa opposizione ricca di colpi bassi è un segno che le cose riguardo la causa del TLT stanno andando molto bene, e forse, nel 2015 l'Italia potrebbe dover sloggiare. NOTA: Con le affermazioni che danno e nel loro modo di agire per sviare e confondere i cittadini, comunque, gli indipendentisti sono dei "m-a" e stano perdendo credibilità, essendo la gente sviata ma non infinitamente stupida. NOTA: Probabilmente è stato il PD e/o gli indipendentisti ad apporre dei piccoli manifesti per ricordare il 25 ottobre 2014 come il 60° anniversario in cui Trieste è diventata Italia, ma, essendo stata data all'Italia in quella data, il 25 ottobre 1954, soltanto l'amministrazione sul territorio di Trieste consistente nella zona A. NOTA: Perché la presidente austriaca della SIOT non vole saperne del TLT? Ne ho parlato per un attimo in ex pescheria nei giorni della Barcolana. Probabilmente lei è stata comprata dalla politica italiana. NOTA: Il vero movimento del TLT si appella a livello internazionale mentre gli indipendentisti spuri si sono uniti alle liste italiane perseguendo interessi personali simili a quelli dei partiti italiani, ma, della causa del TLT, zero! NOTA: Uno dei sommi obiettivi della politica italiana? Rendere i cittadini il più idioti possibile nel nome dei buoni affari, ma, che dire se uno capisce la politica? E' matto o fuori di testa, oppure, è un “m-a” o un “m-a”, oppure, un paranoico. NOTA: Nonostante le lungaggini e gli attacchi, spesso è inutile disperare o rallegrarsi troppo per situazioni e frangenti nella politica. Essa è connessa a tante situazioni interne, nazionali ed internazionali, e quindi, uno scenario può anche inaspettatamente cambiare in meglio od in un modo del tutto inaspettato per la maggioranza, e, sia che ci si impegni per una causa giusta o che ci si impegni molto di meno. NOTA: Come sono diventati i volontari seri ed onesti del TLT, senza interessi personali al primo posto? Per così dire, sono stati demonizzati come i testimoni di Geova, i soli veri cristiani che ubbidiscono al Cristo. NOTA: Un buon volantino per informare la gente potrebbe: spiegare tre punti fondamentali per distinguere il vero movimento da quello spurio; i vantaggi con la venuta del TLT ed alcune informazioni spurie per scoraggiare e far paura ai cittadini affinché desistano dal unirsi al vero movimento. Non tante parole e spiegazioni semplici e per principio che spingono a ragionare e a volersi informare di più. NOTA: In alcuni casi almeno i consigli, non le decisioni, non dovrebbero essere interamente dal direttivo, comunque sia, meglio poche ma buone persone volontarie che tante con la maggioranza non efficienti ed organizzate. NOTA: Come in alcune argomentazioni poco conosciute, bisogna abituare gradualmente e far conoscere alla gente un discorso od argomento, per quanto importante e veritiero possa essere, altrimenti la gente ignorante lo prende per tabù pensando pure di esser prese in giro. Questo vale sia per la causa legale del TLT che per le verità intorno a Geova, ma, oramai abbastanza conosciute. NOTA: Come nel caso della scissione del movimento, alcune forme di vita prima di poter crescere tanto, devono germogliare, marcire e dopo far crescere il seme. NOTA: Nel TLT dovrebbe vigere la legge internazionale non essendo Trieste ne Italia ne Europa. Ma, le autorità italiane se ne approfittano con tutti i cittadini se ignoranti sull'argomento, compresa la situazione in cui si deve esibire i documenti, pagare le multe, i dazi, ecc, ecc. NOTA: Senza la conoscenza non può esserci l'ideale e senza l'ideale non può esserci l'entusiasmo. NOTA: Per che cosa la festa in Piazza Grande, non in Piazza Unità? Per sviare i cittadini il più possibile essendo ora minacciate le poltrone della delinquenza locale per cui tante tasse i cittadini pagano, ecc, ecc, a parte, le strutture indispensabili che funzionano ma non grazie alla politica che dirige, fa cambiamenti di continuo, demolisce, costruisce, fa cambiamenti che non esistono, ecc, ecc. NOTA: Chi in particolare hanno liberato Trieste dai tedeschi, e dopo, a parte lo sbarco degli americani? I partigiani di Tito. Una possibile invasione da parte di Tito? Tutte balle per indurre i triestini a voler la salvezza passando sotto la sovranità liberatoria dell'Italia. NOTA: Specialmente se la causa legale avrà successo, arriverà un basta generalizzato e definitivo per tutti gli abusi che l'Italia sta nel territorio libero di Trieste da circa 60 anni. NOTA: I soldi non ci sono ma la fogna a cielo aperto c'è! Tra Androna degli Orti fino all'entrata del giardino San Michele, c'è una fogna a cielo aperto a cui il comune avrebbe dovuto provvedere mettendo un tubo. Forse, per un lavoro di questo tipo, anche se utile e doveroso da parte del comune, per il politico di turno può esser difficile ricavare una tangente, inoltre, in questa piccola via pedonale, probabilmente, mai nessun politico di Roma vi passerà, inoltre, come se non bastasse, per una mostra di vecchie brache di pescatori durata qualche settimana il comune a speso più di 200 mila Euro, per giunta, i visitatori dovevano pagare 10 Euro per vedere la mostra, ma, per mettere a norma questa fogna per un costo intorno ai 100 mila Euro i soldi non ci sono. Oggi di, la politica corrotta ha assunto un modo di pensare tale da considerare i bisogni dei cittadini come un nulla di fatto, e quindi, ogni cosa deve esser fatta se conviene alla classe politica, vedi i grandi appalti ed i lavori pubblici mal fatti affinché ci siano riparazioni e lavori di continuo. Gli atti vandalici fatti ai topolini e nei bagni pubblici sono sopratutto una scusa per nascondere questo corrotto modo di pensare da parte dei politici locali. Visto che il comune non è disposto ad agire, i residenti che abitano nella via stretta, in salita, dissestata e con la fogna a cielo aperto, tra Androna degli Orti e il giardino San Michele, come minimo, avrebbero potuto fare qualche bela foto e mandarla su Striscia la Notizia! NOTA: Sotto l'amministrazione degli Stati Uniti Trieste stava molto bene, c'era facilità nel trovare lavoro, ecc, ecc, e quindi, se la causa del territorio libero avrà successo una incognita potrebbe essere: da che paese saremo amministrati? E, nel caso che ci amministrasse l'Austria, questa amministrazione si comporterà nel modo dovuto riferendomi in particolare alla popolazione, non tanto agli investitori della varie nazionalità aventi il diritto. NOTA: Per circa 60 anni l'Italia e le sue istituzioni hanno calpestato le parti scomode del trattato di pace del 47, sebbene sia riconosciuto dalla stessa Costituzione della Repubblica Italiana. Ma, ora alcuni cittadini cominciano a dire basta, e questi, probabilmente si moltiplicheranno avendo fra poco uno schema per facilitare, ad esempio, la disubbidienza fiscale fatta a norma di legge. Tuttavia, c'è qualche autorità internazionale che tramite l'ONU dirà basta all'Italia? O per il TLT ormai c'è troppo poco interesse per far rivivere la causa legale contenuta nel trattato di pace? NOTA: Propriamente, a me personalmente “più che tanto” non mi interessa di essere un triestino per cultura, modi di pensare, ecc, ma, di veder rispettati in nostri diritti di cittadini visto tutta questa corruzione e sfruttamento della politica e delle banche sulla popolazione, ebbene si! NOTA: Un movimento per Trieste libera legato alle liste italiane può esser sostenuto dalla politica italiana ma, deve anche ubbidire alle direttive da parte della politica italiana, questo è, poco ma sicuro. NOTA: Trieste e un po' fuori dalla zona centrale d'Italia dove avvengono le maggiori inondazioni per la troppa pioggia, e, Capodistria in Slovenia, ancor più. Comunque sia, Trieste ha il vantaggio di aver parte della città in pendenza, poche zone in pianura ed essendo sia vicino al mare e non in prossimità di un grande fiume che può straripare, mentre, il piccolo fiume in Val Rosandra non costituisce alcuna minaccia per la città di Trieste salvo che per alcune abitazioni vicino al paesetto di Bagnoli. E, se qualche danno c'è a Trieste e dintorni, comunque, molto di meno rispetto diverse città e paesi in pianura in prossimità od attraversati da un fiume. NOTA: Nel 1954 gli inglesi considerando Trieste come una colonia e non avendone rispetto, hanno causato 5 morti, inoltre, hanno fatto diversi pestaggi ai danni di alcuni triestini. Forse, essendo stati i triestini per secoli sotto l'Austria, può essere che gli inglesi consideravano i triestini alla stregua dei tedeschi degli anni 40? Comunque sia, prima dell'era fascista in cui Trieste fu Italia, neanche gli austriaci hanno trattato bene i triestini come il resto dei cittadini austriaci. NOTA: Tra il 47 ed il 54 pur essendo Trieste sotto l'amministrazione americana ed essendo stati gli americani al quanto simpatici nei confronti dei triestini, tra il 47 ed il 54 ci sono stati 40 mila americani ma circa 120 mila americani, se l'informazione che ho ricevuto è giusta, naturalmente. Ma dopo, pur nonostante l'occupazione abusiva da parte dell'Italia nei confronti di Trieste, i triestini venivano considerarti come slavo, ossia, come “sci-ciavi”, si, una discriminazione ingiusta sia nei confronti dei triestini che degli stessi slavi della allora Jugoslavia. NOTA: Sotto la amministrazione americana ed inglese molte cose erano ok, tuttavia, spesso e volentieri gli inglesi si sono comportati male nei confronti dei triestini, si, alla stregua di una colonia, inoltre, in alcune occasioni sia gli americani che gli inglesi sono rimasti a guardare per proteggere una zona ma senza intervenire in difesa dei cittadini che potevano o dovevano esser protetti. NOTA: Sia ben chiaro che, non esiste il giorno in cui l'Italia ha avuto il riconoscimento legale a livello internazionale per poter esercitare la sua sovranità su territorio libero di Trieste, inoltre, il TLT non è mai decaduto anche se non è mai stato messo in pratica e nominato un governatore. NOTA: L'Italia ha venduto e rovinato molti edifici del TLT, inoltre, molte parti del territorio sono state inquinate, perfino, il suolo dove è stato costruito il nuovo stadio è inquinato con materiale radioattivo, il fondale marino ha grossi cumuli di rifiuti e pure molte foibe nel Carso triestino sono molto inquinate e piene di rifiuti. (Per il progetto del grande gassificatone i politici parlavano di ecosistemi sconvolti, ecc, ecc, eppure, avendo l'Italia danneggiato il territorio di Trieste e dintorni per mille volte di più di quello che probabilmente accadeva se fosse stato messo su il grande impianto per il gas liquido, tra l'altro, con una sanificazione del fondale già tremendamente inquinato. Come dire, l'Italia può riempire di rifiuti il fondo del mare, ma, non si può tirarli via per non inquinare il mare circostante. Nel ingannarci per poter fare quello che vogliono, i politici centrali e locali fanno di tutto e di più.) NOTA: Forse, in parte anche per rendere meno competitivo possibile il territorio di Trieste e per far dimenticare la verità legale in merito al territorio libero di Trieste, sembra che lo stato italiano abbia pagato molti imprenditori affinché non stabiliscano le loro fabbriche nei dintorni di Trieste. Alla fine della seconda guerra mondiale c'era il timore che parte del Friuli Venezia Giulia diventasse slava e quindi il governi italiani erano preoccupati nel lasciare la zona meno industrializzata e più povera possibile. NOTA: Per molta gente così detta acculturata, e, non solo, conta di più: la voce in capitolo e la voce del autorità, il titolo di studio, il credo e la consuetudine acquisita dalla maggioranza da molti anni. E quindi, anche se la persona laureata non ha conoscenza sud una verità, ad esempio, quella riguardo al TLT, può dire al non laureato: io ne so molto più di te! Si, zero flessibilità mentale e discorso chiuso. Ma, questi laureati di vecchi stampo, che vadano al centro commerciale Il Giulia a guardare alcune foto storiche di Trieste negli anni 50, ci sono pure delle foto riguardo ad eventi del territorio libero di Trieste. Uno dei maggiori inganni o situazioni forvianti in cui cascano e vengono sviati molti cittadini triestini è che Trieste viene vissuta da tanti decenni come se fosse sotto, non alla amministrazione italiana, ma, alla sovranità italiana, particolare di cui tanti non ne sono al corrente. Ad un discorso del genere un laureato non informata potrebbe subito obiettarmi: Trieste non è sotto la Jugoslavia. E' vero che Tito avrebbe voluto conquistare pure Trieste, ma oggi, la Jugoslavia vicino al confine pure non esiste più, inoltre, il discorso del TLT riguarda il trattato di pace del 47 ed il memorandum di Londra in cui l'Italia come stato perdente aveva il compito di amministrare il territorio libero di Trieste imponendo solo poche è le dovute tasse, ma, non impadronendosi abusivamente del territorio e pure esercitando la sua sovranità. NOTA: Il cittadino del Territorio Libero di Trieste ha diritto ad una casa e chiunque avesse subito un abuso di potere solo per il fatto di aver rotto "le palle" al comune per ottenere cose che spettano per diritto può esporre la cosa al movimento del TLT. Se un cittadino ha subito un TSO, a maggior ragione. NOTA: Buona parte della gente è succube della voce dell'autorità, di quello che fa la maggioranza e del pensiero comune. NOTA: Anche i programmi come Striscia la Notizia e Le Iene possono rifuggire dal rendere nota la verità scomoda sul TLT avendo forse pure questi la coda di paglia od essendo stati comprati? Ma, si potrebbe chiamarli per un abuso molto interessante da parte delle autorità, facendo intervenire i testimoni del movimento di Trieste libera assieme al altra fonte citata sul posto, affinché gli attori se ne rendano conto all'ultimo momento a scena ormai fatta andare avanti ed eventualmente anche se non ancora fatta andare in onda? NOTA: A livello internazionale, l'Italia non ha mai avuto il riconoscimento legale di sovranità sul TLT: sia la politica che la giustizia italiana sono irrimediabilmente corrotte, e quindi, la questione del territorio libero di Trieste, se fatta valere o cancellata, dovrebbe essere risolta a livello internazionale nel caso qualche nazione si faccia avanti e/o con la maggioranza dei triestini, tuttavia, essendo la maggioranza di questi sviata dalla politica truffaldina ed essendo abituata a vivere Trieste come se fosse Italia già da molti decenni. (Oggi di, tutti i cittadini italiani sono rapinati a livello finanziario probabilmente ben oltre le imposizioni dovute al imperialismo dei banchieri internazionali ebrei, i capi delle multinazionali, la massoneria e USA-GB). NOTA: La giustizia locale si aggrappa alle cose frivole per cercare di accusare o di mettere cattiva luce sul movimento di Trieste libera, inoltre, Il Piccolo non è disposto a pubblicare bene in vista la grossa truffa ed imbroglio innescato da 10 anni dalla psichiatria, politica e giustizia, riguardo gli amministratori di sostengo. Si, solo i consiglieri provinciali al tempo di Basaglia saranno stati presumibilmente più onesti e con buoni motivi, e, non solo con il desiderio di gloria e maggiori interessi. NOTA: Se per il giorno dell'anniversario del TLT, il MTL non ottiene il riconoscimento a livello internazionale come effettivamente dovrebbe essere a livello legale, essendo pure il trattato di Osimo un nulla di fatto, esso passerà al autogoverno secondo le vie legali prescritte dalle leggi internazionali, ovviamente, senza comunicarlo al giornale Il Piccolo affinché questo, in combutta con la politica italiana truffaldina, oltre a Russo, non contribuisca ulteriormente a far apparire il movimento come violento ed illegale. Sebbene il popolo sia ingannato e la maggioranza dei triestini sia deviata nel proprio modo di pensare, la politica fa più pressione possibile affinché la maggioranza rimanga idiota in merito al TLT in quanto la politica se che la maggioranza dei cittadini ha il diritto internazionale di mettere in pratica l'auto-governo. Molta gente di cultura e con diploma universitario rimane sconcertata a pensare che Trieste non sia Italia? Volete un altro governo Monti? Se fosse ritornato vi meritereste un IMU al doppio, si, più del 90% del guadagno che va in tasse nonostante apparteniate ad un altro stato. 

5) Leo Raffaele, il direttore delle case ATER di Trieste è una persona particolarmente corrotta, in combutta con la politica locale e spesso da informazioni sbagliate agli utenti delle case popolari nel caso ci siano degli intrallazzi sporchi di mezzo. Perfino Roberto Giurastante ha avuto dei problemi con lui. Oggi di, quasi tutti i politici e dirigenti sono corrotti, per loro ormai è normale routine, idem per le raccomandazioni. NOTA: I divieti assurdi, politica locale del comune di Trieste. Innanzitutto c’è il colore. Al bando qualsiasi arredo di colore diverso dal grigio scuro. Le tinte chiare, pur eleganti e diffuse, vanno rottamate. Proibito delimitare i propri spazi esterni con pannellature, ancorché trasparenti. La soluzione sarebbe stata per nulla invasiva e particolarmente utile per gli avventori nella città della Bora. Ma non si può. Divieto totale anche per le pedane: non possono venire posizionate nemmeno in presenza di pavimentazioni sconnesse o in pendenza. Con buona pace dei disabili che potranno trovarsi in difficoltà e del cliente che potrebbe ribaltarsi dalla sedia se la gamba di questa dovesse infilarsi, ad esempio, tra le fughe dei masegni. Abbiamo scoperto anche che i fiori deturpano le bellezze architettoniche di Trieste. Infatti non sono ammesse fioriere, di alcun tipo. Pure le piccole comodità vengono abolite: i divanetti vadano al rogo, una rigida sedia basta e avanza per il dissoluto avventore del bar. I danni economici. Chi ha investito, magari poco tempo fa, migliaia di euro per i propri arredi esterni, dovrà rifare la spesa se questi non corrispondono ai bulgari dettami del Regolamento. Ammesso che abbia i soldi per farlo, fatto tutt’altro che scontato in periodo di grave crisi economica. I costi ricadranno inevitabilmente sul cliente, Triestino o turista che sia. Deprimendo ulteriormente il settore. Oppure il gestore si farà due conti e giungerà alla conclusione che la somma della tassa per l’occupazione del suolo pubblico e del costo degli arredi da sostituire sia finanziariamente insostenibile. Rinuncerà così allo spazio esterno: minor servizio, minori sbocchi occupazionali, meno introiti per il Comune. La “tassa”: 1 milione di euro in più. I 430 gestori triestini che vogliano mantenere l’attività sullo spazio esterno al locale dovranno presentare un progetto. In tutti i casi. Anche se l’arredo si risolve in due tavoli, otto sedie e un ombrellone, anche se le suppellettili sono esattamente quelle che il Regolamento prevede e assente. Il progetto dovrà venire redatto e vidimato da un professionista abilitato. Costo medio oltre 2mila euro. Che moltiplicati per 430 attività di pubblico esercizio e aggiunto qualche extra, fanno circa 1 milione di euro da sganciare. Immotivatamente. E in aggiunta alla spesa per gli arredi e alla tassa per l’occupazione del pubblico selciato. Poca chiarezza. Si aggiunga che non c’è chiarezza sui tempi entro i quali adeguarsi alle vessatorie disposizioni e nessuna certezza che i progetti presentati trovino parere favorevole dalla Soprintendenza. Che bisogno c’era di accanirsi in questo modo su una categoria di piccoli imprenditori che già fa fatica, come tutti, a lavorare e pagare pesanti, quotidiani balzelli? Si comprenderebbe il “giro di vite” se Trieste fosse ridotta a un patchwork di materiali e tessuti indecorosi. Ma gli arredi esterni dei locali sono quasi sempre eleganti, sobri, adatti ai luoghi. Merito del buon gusto medio dei gestori che sanno bene, peraltro, come un’offerta esteticamente gradevole e strutturalmente accogliente favorisca lavoro e ricavi. NOTA: Sempre meno servizi, meno comodi ma con più utenti: A pare tutto il resto, ma, una cosa a me molto antipatica che si è instaurata in questi ultimi anni di presso ai servizi da parte della azienda sanitaria è che, per molti appuntamenti ti impongono una telefonata pochi giorni prima della prestazione? La prossima volta io dirò che non ho nessun recapito telefonico, io voglio un appuntamento o trovate qualche altro modo. NOTA: Che cosa succede in un paese come l'Italia o nel territorio occupato abusivamente e con l'astuzia da parte dell'Italia? L'Italia non è liberatrice da una occupazione, come nel caso del TLT, ma, essa stessa è invasiva. Nei fatti politici e/o amministrativi, un ente che legalmente non esiste fa sparire un ente che esiste. NOTA: Non ci sarà bisogno di arrivare a questo, ma, generalmente prima che i caschi blu intervengano ci vuole uno spargimento di sangue, tuttavia, se per Trieste ci sono grossi interessi tenuti segreti ed essendoci ancora in vigore l'atto legale, può darsi che nel 2015 l'ONU venga a Trieste per liberare il porto franco dalla invasione dell'Italia. NOTA: Per avere più forza come ruolo gli indipendentisti potrebbero cercare di impadronirsi della sede in piazza della Borsa 7 con l'aiuto di un giudice italiano corrotto e di parte per l'Italia, tuttavia, essi hanno già la sede in via Roma regalata dalla politica italiana, finché questo movimento indipendentista esiste, ma, di per certo, non riuscirà ad affermarsi nella dura e costosa campagna elettorale per il sindaco di Trieste, una elezione del tutto illegale. Anche visto il contesto e considerando gli le autorità italiane sanno che il vero movimento ha ragione e che le denunce arrivate a livello internazionale sono tante, dubito che gli indipendentisti solo tenteranno questa mossa. NOTA: Non mi sarebbe dispiaciuto tenere in Piazza Grande, l'attuale piazza Unità sotto l'Italia per scordare il TLT, una bella discussione con Vladimir Putin supportata da un valido interprete, ma, che in questa discussione gli agenti segreti italiani avessero cercato di zittirmi facendo passare questo scambio di idee sulla stessa onda come sovversive da parte mia nei confronti della politica in quanto non gradite. Dopo di che, oltre a questa violazione, Vladimir Putin avrebbe potuto rivendicare un abuso di potere da parte dell'Italia ai danni di un cittadino di un altro stato, ossia, di me nel Territorio Libero di Trieste, e con questo, che si sbloccasse e andasse in porto la causa del TLT con l'intervento dell'ONU per liberare Trieste su richiesta di Russia ed altri stati interessati. NOTA: Gli indipendentisti creati dal PD e sottomessi alle direttive della politica italiana, hanno apposto alcuni volantini per ingannare i cittadini triestini descrivendo il 25 ottobre 2014 come se fosse il 60° anniversario in cui Trieste è diventata italiana. Di fatto, nel 1954 per far presto e senza perdere troppo tempo, l'amministrazione americana a ceduto all'Italia il territorio di Trieste per continuare ad amministrarlo, tuttavia, l'amministrazione di un territorio non significa versamento della sovranità di uno stato su quel territorio. NOTA: Il sistema sta per crollare, l'Italia potrebbe fallire ancor prima, il clima è ormai sconvolto, e quindi, sperare in una politica intelligente è ormai troppo tardi, ma, almeno Trieste ha un speranza temporanea un po' più fondata e non del tutto senza speranza, tuttavia, anche se la causa la spunta, per assai pochi anni, e quindi, salvo le cose necessarie e fin che non faccio il voto a Dio, io eseguo le cose indispensabili per il TLT ma senza far volontariato e senza dar soldi, avendo il vero movimento non gestito bene il soldi e fatto una sagra che non doveva e fin troppe presone del movimento non avendo alcuna voce in capitolo e potere contrattuale, (giuridicamente e politicamente parlando). NOTA: Il riunirsi di 20 mila cittadini triestini con le idee chiare ed essendo molto determinati a sostenere la causa del TLT a costo di offrire 50 Euro ciascuno, è una possibilità troppo remota, inoltre, lo vedo troppo rischioso organizzare quattro gioirmi di sagra nel mese di settembre a causa di questa ultima estate in cui ha piovuto quasi ogni giorno. NOTA: Oltre alla richiesta alle Nazioni Unite, come sta già avvenendo ed oltre alla situazione internazionale già incandescente grazie alle tante cause internazionali ed interessi maturati verso il porto franco di Trieste, potrebbe volerci un risvolto esplosivo che sblocca la situazione costringendo l'Italia a fuggire. Il movimento di Trieste libera ha poche risorse, inoltre, il passare del tempo può demotivare e scoraggiare gli individui che aderiscono al movimento, e quindi, pur trattandosi di una causa giusta l'Italia e la politica locale tenta di agire per stancare e sfinire il movimento sperando che il tutto finisca in un nulla di fatto, ma questa volta, probabilmente, l'Italia non c'è la farà. Da ricordare: fa passare per sovversiva una riesercitata lecita ma scomoda e non gradita alla politica, nonché, a tanti cittadini fuorviati, è indice di dittatura camuffata in democrazia. NOTA: La P2 è un gruppo terroristico massonico che opera per conto dello stato, e quindi, se venisse dato l'annuncio di importanti investitori che volessero usufruire del porto franco di Trieste come sancito dal trattato di pace del 15 settembre 1947, la loggia massonica della P2 potrebbe combinare qualcosa per scoraggiare gli investitori, se poi, ci scappasse qualche ,morto, ancor peggio. I volontari del vero movimento di Trieste libera potrebbero ricevere questa informazione solo se sicura ed all'ultimo momento, ad esempio, con sole 24 ore di anticipo. In questo modo, i terroristi che lavorano per conto dello stato italiano non avrebbero il tempo per destabilizzare e scoraggiare l'insediamento degli investitori nel porto franco di Trieste. In quanto ai banchieri internazionali ebrei, non è detto che il TLT sia indesiderato, essendo la questione solo negli interessi della corrotta politica italiana, seppure, anch'essa in combutta e comprata dal sistema bancario, non so, vedi il bravo massone cattolico Mario Monti. NOTA: Le multinazionali ed altri investitori hanno bisogno di garanzie e del consenso della autorità locali prima di cominciare ad insediarsi nel porto franco di Trieste, tuttavia, se la situazione esplode stando già divenendo più veritiera anche sul quotidiano “Il Piccolo”, è possibile che tale consenso arrivi dalle Nazioni Unite ed alcuni paesi firmatari del trattato di pace del 1947 costringendo così l'Italia alla ritirata. E forse, non verrà neanche perso tempo per richiedere il risarcimento dei danni per tutto quello che l'Italia ha fatto nel corso degli anni per far morire sempre di più il porto franco di Trieste. NOTA: Le cause internazionali vanno avanti, ma, in quanto per le cause interne e a difesa dei singoli componenti del movimento, l'avvocato giovane che ha difeso il movimento di Trieste Libera ha abbandonato il movimento di piazza della Borsa sette per andare a difendere il movimento spurio degli indipendentisti creati dal PD con sede in via Roma 28. Un simpatizzante del PD si è unito agli indipendentisti ed in apparenza l'amicizia di Francesco Russo nei confronti di un certo Denis L. è cessata? Ma, a Francesco Russo e ad altre serpi del PD fa piacere che ci siano gli indipendentisti: i triestini a favore del TLT devono essere divisi, confusi ed in meno possibile, per poi, venir meno. Come dire: gli indipendentisti possono essere accusati sul giornale di detenere pistole e fucili, tuttavia, essendo sostenuti dal PD per il servizio fuorviante reso. Altro che democrazia: qui siamo in piena dittatura che fa di tutto e di più per manipolare e dominare le masse. NOTA: Come comportarsi di fronte al fisco se si ha una pizzeria od altro esercizio commerciale? Perché preoccuparsi dei diritti umani nel portare avanti la causa comune per il TLT visto che la potenza anglo americana gli infrange alla luce del sole e visto che la diplomazia si muove spinta dagli interessi? Roberto Giurastante essendo molto ben preparato e desiderando attenersi perfettamente aderente alla legalità, anche se lui veste in modo simile ad un militare ed anche se nella Trieste di oggi il vestito fa interamente il monaco, avrebbe risposto: ad un controllo da parte della finanza è giusto esibire tutte le carte fiscali, tuttavia, chiedendo al fisco di dimostrare la sovranità dell'Italia sul territorio libero di Trieste, mentre, per quanto riguarda i diritti umani, è meglio parlarne e farli echeggiare a livello internazionale in quanto se domani viene realmente il TLT a livello effettivo, i cittadini di Trieste avrebbero avuto più probabilità di essere tutelati da un buon stato di diritto ed adeguato assistenzialismo, e quindi, per non essere in balia delle multinazionali e delle mafie. Delle risposte al quanto soddisfacenti, non è vero? NOTA: Se gli indipendentisti si fossero aggiudicati come uno dei tanti partiti italiani in un territorio libero che avrebbe dovuto essere sovrano e non appartenente all'Italia, per i cittadini triestini e per il porto di Trieste non ci sarebbero stati cambiamenti sostanziali, ma soltanto, ulteriore fumo negli occhi per tutti residenti a Trieste. Lo stato sovrano del TLT non dovrebbe aver niente a che fare con le liste politiche di un altro stato, inoltre, Girgio Marchesich che si propone come sindaco del TLT non ha niente a che fare con lo statuto del TLT, ma, di fatto, Marchesich è uno dei capostipiti degli indipendentisti che ricercano soltanto i propri interessi personali. Gli indipendentisti sono un cancro per la causa legale di Trieste libera. Molti degli odierni cittadini residenti a Trieste, anche se sono terribilmente propagandati dalla politica italiana e deviati dalla tanta psicologica di massa, basterebbe che si facciano un semplice domanda, del tipo, quanto fa uno più uno, ossia: come è possibile che un movimento di Trieste Libera, che dovrebbe rappresentare uno stato sovrano, sia unito alle liste italiane? Gli indipendentisti non sono un movimento ma soltanto un potenziale partito legato alle liste italiane. Prima gli indipendentisti parlavano male del “Il Piccolo”, oggi di, fanno combutta con “Il Piccolo”, in quanto, questo giornale è a favore della truffaldina politica italiana. Come è accaduto negli anni 50, anche oggi l'Italia cerca di contaminare i movimenti per una causa giusta trasformandoli in eventuali futuri partiti sotto le direttive della politica italiana. Se gli indipendentisti alla fine avessero vinto per il porto franco di Trieste e per i cittadini residenti, non sarebbe cambiato niente, le tasse sarebbero rimaste tali e quali e l'IVA superiore al 20%. E, come se non bastasse, la politica italiana ha provveduto un appartamento di proprietà agli indipendentisti affinché sorga un falso movimento di Trieste libera con l'Italia che continua a fare da sovrana. NOTA: Roberto Giurastante, affiancato da Paolo Parovel, è paragonabile a dieci bravi avvocati fusi in un'unica persona. Ma, in che senso? Roberto Giurastante è molto ben preparato in tema giuridico per quanto riguarda la fondazione del TLT nel trattato di pace del 1947, nella consegna del TLT sotto l'amministrazione italiana dal 1954 in poi senza possibilità per l'Italia di comportarsi come sovrana su Trieste e tutta la zona A, fino ad arrivare ai nostri giorni. Lui è molto ben preparato anche in tema sulla politica italiana: la propaganda menzognera e la psicologia di massa, come sviare e rendere idioti i cittadini per metterli contro i loro stessi interessi, ed anche, sul come far cadere nella rassegnazione forse la maggioranza dei cittadini. Roberto è preparato ad affrontare un qualsiasi tipo di domanda per aiutare i cittadini volonterosi a sviluppare buoni e coerenti ragionamenti sul TLT. Roberto è stato in grado di sanare il movimento di Trieste Libera dopo la divisione per colpa di sei o sette socio fondatori disonesti che fin dall'inizio sono stati comprati dalla politica italiana. La scissione ha confuso molti cittadini triestini che aderivano al movimento, tuttavia, dopo il risanamento il lavori sono continuati sia a livello giudiziario che a livello politico e di buona propaganda. Tutte le cause legali e documenti vengono resi noti a tutte le parti interessate onde evitare qualsiasi difetto di procedura, e quindi, ogni denuncia e relative copie vengono consegnate: al tribunale di Trieste, al governo italiano, alla Unione Europea ed alle Nazioni Unite, ovviamente, di tutto questo ne sono al corrente che molte nazioni come la Russia l'Austria. Insomma, non continuando il discorso e volendolo concludere: Roberto Giurastante è una mente molto intelligente, ben preparata e particolarmente determinata, paragonabile a 10 bravi avvocati per una completa promozione e difesa a 360° della causa legale, politica, commerciale, finanziaria e sociale di Trieste Libera. In sede della Nazioni Unite è tutto ok, è vero che ci sono pochi cittadini di Trieste che prendono posizione per il vero MTL, tuttavia, circa per il 15 settembre 2014 è in programma l'autogoverno, e, in tale autogoverno parteciperanno potenti imprenditori per cominciare a lavorare nel quinto porto internazionale, il porto franco di Trieste. Ovviamente, non sono stati dati i nomi e precise indicazioni a nessun aderente di Trieste Libera ma essendone a conoscenza solo le colonne del vero MTL, in quanto, la politica italiana potrebbe riuscire a mandare altri infiltrati e spie per cercare di destabilizzare il MTL appena risanato. Come un pedofilo generalmente tiene un comportamento strano quando è in mezzo a tanti bambini, così, degli infiltrati corrotti non tanto in gamba possono subito apparire strani se in mezzo agli aderenti del vero movimento di Trieste libera ormai più che ben che vaccinato contro gran parte dei virus provenienti dal PD, e, non solo. Tuttavia, il nemico non è mai da sottovalutare. Le notizie più importanti sono conosciute soltanto da una o due persone per evitare pericolose fughe di informazioni e possibili successi tentativi per destabilizzare il movimento e per scoraggiare i futuri potenti investitori interessati al porto franco di Trieste, e, tra questi potrebbe anche esserci il potente R. A. NOTA: E' vero che nel Territorio Libero di Trieste dimenticato dall'ONU Vladimir Puttin non poteva essere impedito di disporre di tutta la sua sicurezza, ma, se il leader russo è venuto a Trieste potevano esserci motivi sia per il TLT che per il gas. NOTA: Alle serpi velenose del PD sta più che bene un sindaco obbediente, non tanto brillante e mediamente corrotto ed adagiato, e, dal parlare standard di basso calibro secondo i voleri del partito. NOTA: Un gelato normale o di qualità biologico, costa esageratamente fino a 20 Euro al chilogrammo, la dose di convenienza, e ciò, sopratutto per colpa del comune sotto la sovranità della dittatura italiana che non dovrebbe neanche esserci. Però, il bravo Cosolini del PD si è ben guardato di far dare alla città un servizio di internet molto più lento e con un limite molto basso per risparmiare, eppure, trattandosi di piccole spese. Ma, loro si sentono intoccabili e fanno di tutto e di più per detenere la poltrona con buon stipendio e buoni affari pur avendo occupato un altro stato cui sovranità è stata calpestata. Ma ora, anche se i cittadini non lo sanno, cominciano a temere per forti interessi che fermentano in altri paesi, si, la possibilità del TLT che è stata risvegliata dal movimento di Trieste libera. Per quale principale motivo Putin è venuto a Trieste, dopo esser stato a Roma? NOTA: Al limite, è molto peggio un sindaco ed una amministrazione che permette tantissimo commercio da parte dei venditori ambulanti, un danno per gli esercizi commerciali normali, piuttosto che, un comune che non gli permette e che fa rinchiudere in psichiatria un venditore ambulante che si in-za nero e che poi fosse pure legato. Per ogni 4-5 giorni di un singolo gazebo in affitto di piccola dimensione sul suolo comunale il comune incassa quasi 3000 Euro; un vero e proprio furto ed, un danno per tutti gli altri commercianti. NOTA: (Io non sono un abituale frequentatore di bar, comunque, “Maledetto” PD affarista, e dopo, le bibite sono esageratamente costose ed, alcune pur essendo al 30% con ghiaccio costano 5 Euro, se non di più): Per poter mettere quattro tavolini fuori dal bar una signora avrebbe dovuto pagare 2000 Euro al comune, eppure, si tratta di suolo pubblico che dovrebbe appartiene ai cittadini, non alla corrotta e parassita classe politica, oggi di, sotto l'amministrazione di Roberto Cosolini per quanto riguarda il comune di Trieste. Si, bisogna comprare, comprare e comprare, buttare via gli arredi che non sono più a norma, i consumatori sono schiavi e sempre più schiavi ed il territorio che appartiene ai cittadini, di fatto, appartiene al comune ed alla sua classe politica, la crema della società, la sola che conta, ed, ecco perché attraccare ad un molo la propria nave è costosissimo, solo 4 giorni di gazebo sulle rive sono quasi 3000 Euro di spese da dare al comune, ecc, ecc, eppure, il PD si dice per i sociale ed i più bisognosi! Un individuo che difende il PD a spada tratta solo e/o sopratutto nella speranza di ricevere un lavoro, non può essere neanche un mio conoscente su fb. NOTA: Il territorio di Trieste è stato Italia soltanto dal 1918 al 1945 per poi diventare nel 47 TLT sotto l'amministrazione angloamericana. Dal 54 fino ad oggi avrebbe dovuto esserci soltanto l'amministrazione da parte dell'Italia ed, anche se tanti stupidi triestini si offendono al solo sentire che Trieste non è italiana. Prima del 1918 Trieste è stata per secoli sotto l'Austria. Morale del discorso: dal 1918 al 1945 Trieste ha subito il fascismo italiano, e, dal 1954 ad oggi Trieste ha subito la dittatura fiscale dall'Italia sempre più oppressiva. NOTA: Alla fine dell'estate del 2013, seppure neanche in senso lato, io non avevo buona conoscenza in merito al TLT, eppure, lo stesso Roberto Cosolini grazie ai suoi discorsi troppo melliflui mia ha convinto che il TLT poteva essere una realtà ancora valevole, si, gli ho creduto sulla parola! Mi trovassi di fronte ad un carabiniere? Non avrei problemi ad esprimermi riguardo alla gravissima situazione dell'Italia ed a livello internazionale, nonché, sulla imminente fine di questo malvagio sistema di cose. Sia ed politici che un ex poliziotto russo anti-sommosa, hanno preso posizione a favore del regno di Dio. NOTA: Ma il fatto che negli anni 50 non sia subito subentrato un governatore è più per colpa degli americani o dei triestini? Comunque, dal 1954 l'amministrazione è stata consegnata all'Italia. Oggi di, se il territorio libero di Trieste fosse riconosciuto libero a livello sociale ed economico, nel nuovo governo non dovrebbero esserci politici italiani ed, il motivo principale è ovvio. NOTA: Se venissero, tramite Le Iene o Striscia, potrebbe esser data una chiara spiegazione sulla realtà legale del TLT, sui timori di cambiamento da parte dei cittadini, sulla propaganda truffaldina da parte della politica e su parte dei danni che l'Italia ha causato nel territorio libero, di fatto, trattandosi di un altro stato. NOTA: Il TLT agli individui superficiali e coloro che pensano di sapere, essendo alcuni di questi pure arroganti, con estrema facilità possono dire: quello fuori di testa del TLT! Ma, di fatto, le cose stanno realmente così? NOTA: La colonna portante del movimento, al contrario di quello che molta gente sviata pensa del movimento, è molto ben preparato dal punto di vista legale ed inoltre conosce molto bene ciò che sta facendo e se c'è qualche possibilità o “buona percentuale” di poterla spuntare. NOTA: Perfino la delimitazione del Friuli Venezia Giulia comprendendo il territorio libero di Trieste è una truffa in quanto il TLT è un altro stato ma la politica italiana truffaldina ha escogitato strategie su più fronti per abituare pian pianino i cittadini a vivere il Territorio Libero come se fosse Italia, che poi, come muoiono i vecchi con più sale in zucca, dopo, il problema è risolto. idem per la troppa competitività di Trieste, l'Italia l'ha tolta gradualmente e lentamente per non suscitare troppo malcontento da parte dei triestini. L'Italia dalla sua parte ha la maggioranza dei triestini resi idioti per suo volere nei confronti del trattato di pace del 47 ed il trattato di Osimo non più in vigore causa la scomparsa della ex Jugoslavia ed il non riconoscimento a livello internazionale. NOTA: I cinque porti internazionali e liberi avrebbero dovuto essere: Hong Kong, Singapore, Porto Said, Jebel Ali, e Trieste. NOTA: L'essere iscritti al MTL può dare un vantaggio di tipo legale specialmente se si subisce una causa legale ingiusta. NOTA: Oggi di, Trieste non è italiana, e quindi, non è un posto per investire in industrie e sul lavoro ed, ancor più quando si pensava che il territorio potesse passare alla Jugoslavia, non entro nei particolari. Ma, Trieste è una città italiana nel pagare le tasse e nel dover rispettare i doveri verso lo stato, tuttavia, se un domani entro il “15 settembre 2014” venisse riconosciuto a livello internazionale che il territorio di Trieste e circostanze e libero oppure se il territorio libero di Trieste venisse riconosciuto come decaduto e sotto la sovranità del Italia, in ambo i casi sarebbe meglio rispetto ad oggi che c'è ancora una situazione ambigua e truffaldina a svantaggio di Trieste. NOTA: Il trattato di Osimo è stato soltanto un accordo bilaterale per definire i confini tra il territorio libero sotto l'amministrazione della Jugoslavia che oggi non c'è più ed il Territorio Libero di Trieste che doveva essere soltanto sotto l'amministrazione del Italia. NOTA: Anche se non è stato mai istituito il governo del TLT, a livello internazionale non è mai decaduto il territorio libero, e, anche se la situazione politica appare cronica ed inamovibile a favore della illegale sovranità italiana. NOTA: Ma, la fornitura del gas è in maggiore percentuale dal Algeria, ci sarebbe potuto essere un temporaneo accordo tra Russia ed Algeria per bloccare il gas all'Italia mettendo all'improvvisata tuta la classe politica italiana alle strette? NOTA: La divisione, il timore per il cambiamento e l'apparente interesse personale, sono tra i principali elementi su cui la politica fa pressione per tenere prigionieri i cittadini. 

6) L'Italia ha usato varie strategie nel corso del tempo per abituare e per far credere ai triestini che la zona di Trieste fosse Italia e parte del Friuli Venezia Giulia. NOTA: Oggi di, anche, grazie al movimento di Trieste libera, sembra che in alcuni stati come la Russia, l'Ungheria, l'Inghilterra e l'Austria, il tema ed opportunità per il porto franco sia sempre più discusso. NOTA: Potrebbe bastare la formazione di un governo del TLT, (Territorio Libero di Trieste), anche se fosse votato da una stretta minoranza, un governo che avrebbe avuto subito un valore giuridico. Il governatore e l'amministrazione avrebbe potuto essere russa, rimanere russa per sempre od eventualmente diventando austriaca in un secondo tempo, in quanto, l'Austria è più vicina, ma questo, non è un problema. Valdimir Putin, l'Austria ed altri paesi, avrebbero potuto richiedere alle Nazioni Unite la liberazione del Territorio Libero di Trieste dalla corrotta dittatura italiana mascherata di democrazia di presso alla Nazioni Unite. Al limite, il premier russo avrebbe potuto dare un ultimatum al Italia: entro domani, o liberate Trieste o noi vi togliamo immediatamente il gas! In contemporanea, allo stesso giorno, (se allora i due militari italiani saranno ancora in India), in accordo con Putin, l'India potrebbe dire: se liberate Trieste concediamo immediatamente la grazia ai due militari italiani. In tale contesto, se la velenosa politica italiana avesse rifiutato di riconoscere Trieste libera in rispetto del trattato di pace firmato dall'Italia nel 47, l'Italia si sarebbe subito trovata senza il gas e gli italiani avrebbero subito potuto pensare male nei confronti dello stato italiano disposto a mettere in pericolo la stessa vita dei due "prigionieri" italiani in india e creando immediati disagi a tutti gli italiani causa l'interruzione del gas. Con Trieste libera sotto l'amministrazione russa, molti cittadini triestini troppo idioti e troppo italiani, avrebbero potuto pensare: non non vogliamo andare sotto il comunismo che è un nemico, e quindi, invece di registrarci come cittadini triestini sotto la Russia, piuttosto, andiamo via in qualche città italiana. (La Russia non è più un paese comunista, inoltre, c'è il comunismo nemico del popolo, come, c'è il comunismo amico del popolo, idem per il regime o la democrazia capitalista, il resto è tutta propaganda menzognera). Se la strategia funzionasse, in automatica, sarebbe subito fatta una bella pulizia da tutti i cittadini troppo infatuati dalla propaganda menzognera, così, dopo un po' di tempo, Roman Abramovic e Valdimir Putin avrebbero avuto meno difficoltà a convincere i triestini rimasti per votare a favore del grande impianto per il gas. (L'attuale sistema politico ed economico è destinato a durare al massimo per altri 20 anni, e, tutti gli ecosistemi della terra sono già sconvolti, e quindi, qualche grado della temperatura dell'acqua nelle vicinanze del impianto del gas sarebbe una nullità rispetto i danni già fatti a livello mondiale). Naturalmente, l'attuale amministrazione del giornale Il Piccolo di Trieste, avrebbe dovuto esser subito abbattuta e cambiata, in quanto, Il Piccolo svia i cittadini triestini facendogli credere che perderanno la pensione, che l'impianto del gas sconvolgerà gli ecosistemi, ecc, ecc, (I cittadini di Trieste non ne possono più della corrotta politica italiana, tuttavia, la maggioranza dei triestini, come la maggioranza degli italiani, sono stati resi idioti e su misura secondo i voleri ed i comodi della stessa politica centrale di Roma e locale. LA SITUAZIONE ODIERNA: le serpi velenose della casta parlamentare di Roma, come, Francesco Russo del PD, farebbero qualsiasi cosa pur di far cadere in un nulla di fatto il movimento di Trieste Libera. Ad esempio, Francesco Russo ha detto a Roma che il movimento TLT possiede fucili e pistole, una vera e propria calunnia che il movimento dovrebbe denunciare a livello internazionale, proprio, come sta già facendo per tutti i rinvii di processi ed i cavilli a cui si appigliano i giudici, forse sotto pressione, per far stancare e venir meno al suo scopo il movimento per il TLT. Dopo il fatto del Veneto, ossia, delle armi e del carro armato artigianale, (però, i cittadini veneti non avendo una base legale per potersi separare dalla corrotta dittatura del Italia, Francesco Russo potrebbe aver ricevuto l'idea per calunniare il movimento del TLT come sovversivo e pericoloso. Un gesto non democratico ed illegale, che probabilmente, Giursatante, la colonna portante del movimento, io spero che abbia già segnalato questa azione di Francesco Russo a livello internazionale. Ma, se adesso, Francesco Russo ed altri serpi velenose della casta, cercassero di far introdurre armi nella sede di Trieste libera per dopo farli arrestare ed apparire come sovversivi? I politici italiani sono disposti a tutto pur di preservare la loro poltrona. Francesco Russo può aver già pensato a questa manovra? L'Italia che si è impadronita abusivamente del TLT versando senza permesso la sua sovranità, e, pur essendo stato uno stato perdente alla fine della seconda guerra mondiale, probabilmente, non concederà neanche le scuole come urne per poter andare a votare a favore della formazione del nuovo governo o governatore del TLT, inoltre, il movimento ha poche risorse finanziarie, al limite, qualche nazione potrebbe decidere di aiutarli in qualche modo. Ma, essendo inevitabili le critiche e le opposizioni da parte delle serpi velenose della casta. Eppure, si permettono di parlare male di Valdimir Putin ed hanno accusato Giurastante, la colonna portante del movimento, di essere filo-russo. Si, fin dal inizio della repubblica italiana, la democrazia non è mai esistita, non esiste ora, e, mai esisterà, come, Valdimir Putin e tutto il KGB, sa molto e molto meglio di me! A cose fatte e governo formato, metaforicamente parlando, voi russi, nazione potente, potreste prendere a calci da Mosca fino a Roma le serpi velenose della casta, eppure, i parlamentari di Roma, compreso il sindaco di Trieste, non avrebbero capito la lezione, al massimo, avrebbero rinunciato alla possessione del TLT soltanto per paura e per convenienza: come avrete già pensato, tirate via il gas all'Italia, mettevi d'accordo con l'India nel caso i due militari italiani fossero ancora prigionieri in India nel gennaio del 2015. Risolta la questione di Ucraina e Crimea dove il 80% degli abitanti sono favorevoli alla unione con la Russia e solo il 10% di sviati o corrotti sono a favore della Unione Europea, si, affinché anche la Crimea e l'Ucraina vadano sotto l'imperialismo degli illuminati e banchieri ebrei, non meglio di Hitler, almeno Hitler sapevi che era malvagio, ma, gli illuminati vogliono apparire come democratici quando invece non lo sono neanche al 1 per 1000. La politica italiana, ancor peggio, naturalmente. Ma, uno potrebbe dire: la maggioranza dei triestini non era a favore del grande impianto di gas a Trieste! Questo è vero, tuttavia, è una situazione del tutto normale, in quanto, da anni la politica italiana svia e divide i cittadini, facendoli pensare e ragionare, proprio, su misura secondo i comodi della politica seppure contro gli interessi degli stessi cittadini. Un esempio; l'impresa che tre anni fa voleva costruire l'impianto del gas avrebbe bonificato il fondo del mare ormai super inquinato di rifiuti tossici, tuttavia, alcuni politici si sono espressi contro affermando che la rimozione dei rifiuti avrebbe inquinato tutto il golfo di Trieste e che dopo non si sarebbe più potuto fare il bagno nella zona; ovviamente, alcuni cittadini hanno creduto e da una popolazione divisa in merito al impianto del gas, ben presto si è formata una maggioranza dei triestini contro il ri-gassificatore. Ma, ciò è del tutto normale, in quanto, da oltre 50 l'Italia sta portando via il lavoro a Trieste generalmente comprando sia il sindaco di Trieste che il governo della regione. Ma, se un domani ci fosse stato un governatore ed il territorio di Trieste fosse stato amministrato dalla Russia o dall'Austria, i veri triestini che fossero rimasti, accettando pure di non essere più italiani, ed, essendo ben informati su un progetto serio e sicuro per il gas, e, non essendoci più state le serpi velenose della politica italiana che fino ad oggi hanno avvelenano il modo di pensare dei cittadini di Trieste contro i loro stessi interessi, dopo un po' di buona ed onesta amministrazione non avrebbero dovuto esserci più problemi, in quanto, al costruire un grosso impianto per il gas a Trieste. Chi sa, ma, se avesse potuto finzionare una strategia di questo tipo, al limite, quando sarà risolta la questione della Crimea e del Ucraina, una cosa che non avrebbe mai fatto, Putin non avrebbe avuto neanche il bisogno di posizionare i suoi carro armati sul confine di Trieste per mettere in ginocchio le serpi velenose di Roma e del comune di Trieste! NOTA: L'inquinamento e l'accumulo di rifiuti nel Territorio Libero di Trieste da parte dell'Italia è di tali proporzioni che i piccoli scombussolamenti per l'aumento di temperatura dell'acqua vicino l'impianto del gas, sarebbe cosa di poco conto. A l'Italia non interessa la salvaguardia delle territorio circostante a Trieste, ma sopratutto, togliere via parte delle industrie da Trieste e riducendo al massimo la competitività del porto a favore di altri porti italiani; si, l'Italia pensa soltanto ai propri interessi mentre Trieste si vede costretta a pagare circa 230 milioni di tasse all'anno di tasse a Roma, di cui 7 milioni di Euro all'anno di tasse, soltanto per il deposito di petrolio che c'è a Trieste. D'altronde, i triestini devono anche rendersi conto che per liberarsi dalla schiavitù da parte della dittatura italiana, bisogna dare la disponibilità del territorio a chi ci amministra. NOTA: Il movimento di Trieste libera appare troppo debole, poco nobile e con poche risorse? Cessando l'Italia, alcuni servizi statali verrebbero meno? Le pensioni che in realtà potrebbero essere più alte grazie alle meno tasse imposte, Il Piccolo fa intendere che non sarebbero più recepite? Tematiche e questioni false di questo tipo servono alla politica Italiana per mantenere prigioniera e schiava la popolazione di Trieste e dintorni. NOTA: Se l'Italia fosse un paese democratico e se la sovranità appartenesse al popolo, la regione Veneto avendo votato al 85% a favore per staccarsi dall'Italia, pur non essendo il Veneto un territorio libero, lo stesso, avrebbe avuto il diritto di potersi staccare dall'Italia. La dittatura italiana a spinto alcuni cittadini veneti a costruire un carro armato artigianale ed a fornirsi di armi e munizioni. Costoro sono stati accusati di terrorismo, essendo l'Italia una dittatura, ma, sapendo tutti quanti per che motivo stava per formarsi una organizzazione a carattere militare. Militare? Militare, militare! Il problema è, che per queste cose, bisogna lavorare nel settore, avere esperienza e risorse, e quindi, dei cittadini comuni ed imprenditori non possono riuscire a spuntarla dal punto di vista militare nei confronti di uno stato, per quanto corrotto sia e per quanto “irrealtà sia” nei confronti delle potenti nazioni. Incredibile a dirsi, eppure, la stessa politica italiana potrebbe cozzare contro la politica dei banchieri internazionali ebrei e degli altri illuminati. Ma, perché questa affermazione? Lo stato italiano e le sue serpi velenose, impongono troppe tasse agli italiani ed agli imprenditori, una situazione che soffoca e distrugge il sistema produttivo in Italia, e quindi, morendo il sistema produttivo e l'economia, dall'Italia prima o poi devono anche calare gli interessi e profitti per gli stessi banchiere internazionali, oggi di, essendo già in crisi molte banche in Italia ed avendo già fallito molti commercialisti, ecc, ecc. NOTA: Il movimento del TLT è troppo poco nobile per poter portare avanti il suo scopo? Al di fori dell'Italia le cose si stanno muovendo, e, pure le Nazioni Unite stanno osservando il comportamento da parte della politica italiana. Si, questo è uno dei tanti errati modi di pensare, inoltre, Giurastante, la colonna del movimento, è molto ben preparato dal punto di vista legale e sa come comunicare anche con alcuni grandi imprenditori che avrebbero potuto avere l'interesse per Trieste libera. Ovviamente, pur essendo una causa giusta, c'è una certa difficoltà nel realizzarla, tuttavia, oggi nel aprile 2014 apparendo già meno impossibile rispetto a due anni fa. NOTA: (A parte. la consuetudine nel vivere Trieste come se fosse Italia e la situazione in apparenza cronica e favorita dal modo di pensare, "non se pol"), il movimento per il TLT è facilitato dal punto di vista legale, tuttavia, non essendoci una maggioranza a favore del TLT causa tropi cittadini male informati od idioti; d'altronde, la popolazione del Veneto che dovrebbe detenere la sovranità, è a favore dell'indipendenza del Veneto dall'Italia, tuttavia, non essendoci una base legale di indipendenza come invece esiste per la città di Trieste e suo territorio. Per opporsi militarmente alla repubblica dittatoriale italiana, ci vuole esperienza e molte risorse, e quindi, i cittadini veneti, pur avendo ragione, non potevano sperare di spuntarla ma avendo le armi ed un caro armato artigianale sequestrati ancor prima di poter attuare una singola azione di guerra contro questa dittatura. NOTA: Speso e volentieri, cittadini che si ritengono più per bene, fanno dei ragionamenti idioti contro il loro stessi interessi ed auto-scoraggiandosi l'uno, l'altro. E' così! NOTA: Come avrebbe potuto essere di indole il primo governatore del TLT? Avrebbe potuto essere come quel direttore di un famoso carcere americano che sostituì il corrotto direttore Norton, dalla storia del film "Le ali della libertà", forse, in parte, inventata. NOTA: Forse, finita la questione di Ucraina e Crimea, speriamo a favore della Russia essendo al 80% della popolazione a favore della Russa e solo il 10% a favore per l'Unione Europea, il governo russo potrebbe porre maggiore attenzione alle potenzialità del commercio libero dalle tasse in più se Trieste fosse riconosciuta come zona franca. NOTA: (In Italia le cose legali scomode spesso non sono una realtà, e, la giustizia può essere girata come si vuole): Tuttavia, se Trieste fosse riconosciuta libera a livello pratico e sociale ed economico, proprio, secondo la base legale non abrogata, e la realtà diventasse esecutiva a livello internazionale grazie alla formazione di un governo che opera, i triestini non disposti a perdere la cittadinanza italiana, essendone infatuati, ecc, ecc, avrebbero dovuto abbandonare la città di Trieste, tuttavia, la maggioranza di questi probabilmente si sarebbe adeguata iscrivendosi come cittadini triestini. NOTA: Il tutto potrebbe anche andare in fumo in un nulla di fatto causa la situazione statica ed inamovibile di prigione senza sbarre su tutta l'Italia compreso il TLT, tuttavia, se circa per il 15 gennaio ci fosse stato il governatore ed avendo l'Italia la fornitura del gas al 43%, per spiazzare la corrotta politica italiana non lasciandogli neanche il tempo per pensare, Putin avrebbe potuto far bloccare la fornitura del gas di provenienza russa sul Italia o se necessario anche su tutta l'Europa. Se la disputa fosse andata nel verso giusto, forse, avrebbe potuto bastare un giorno per costringere le serpi velenose di Roma a rinunciare alle tasse da Trieste. L'Italia avrebbe meritato di pagare gli interessi per i guadagni mancati e di dover tornare indietro tutte le tasse ed i danni che ha provocato fin dal 1954, anno in cui è cessata l'amministrazione da parte degli americani. NOTA: Ma, non avendo la speranza di andare a vivere in montagna od in altro posto che mi piace particolarmente, se la mia famiglia avesse stupidamente abbandonato Trieste temendo il comunismo per l'amministrazione russa sul TLT, se avessi potuto farlo, io avrei preferito rimanere a Trieste. NOTA: A volte, però, io mi chiedo, ma, queste giuste battaglie da parte di Comuzzi, di fatto, quanto peso possono avere in sede della Nazioni Unite? Dopo tutto, la situazione di abusi è ormai molto ben conosciuta, inoltre, sono gli interessi che spingono, non i diritti umani, sebbene, non da trascurare riguardo la causa del TLT. NOTA: Il protagonismo può essere particolarmente controproducente nel lavoro di squadra in quanto ne può infettare lo spirito e le motivazioni, e quindi, non tutte le colpe vengono dal PD e dagli agenti segreti italiani. NOTA: Roberto Giurastante è la somma colonna del movimento vero di Trieste Libera. L'altra persona avendo subito un certo grado di tribolazione preferisce non esporre la sua foto, e quindi, anche se potessi averla io non la esporrei. NOTA: Una pulizia etnica può esser stata interpretata sopratutto per fomentare odio nei confronti degli esuli che hanno travato lavoro impedendo a molti triestini di lavorare, pur essendo stati i politici i veri nemici. Di fatto, però, il motivo principale per la pulizia etnica avvenuta sopratutto negli anni 50 a partire dal 54, promossa dalla politica italiana, può esser stata per far andare via i veri triestini da Trieste per cancellare al più presto il ricordo del TLT in modo da far dormire la causa legale del TLT la quale è stata seriamente risvegliata a partire dal 2012. NOTA: Alcune cause legali internazionali costano troppo, tuttavia, in sede ONU scorre tutto bene ed è tutto ok inoltre gli avvocati internazionali continuano a lavorare, tuttavia, a livello locale e a difesa dei componenti del movimento l'avvocato è venuto a meno, pensando e sperando, ma forse, avendo rifiutato troppe difficoltà e/o non essendo stato capace di rifiutare il regalo o per paura. Comunque, un domani vicino, anche in settembre od entro lo scadere dell'anno, potrebbe anche intervenire l'ONU venendo a Trieste per liberarla. Molti dei 21 paesi vincitori della seconda guerra mondiale hanno interesse per il porto franco di Trieste. NOTA: La sede in Via Roma 28 degli indipendentisti è stata comprata dalla politica italiana e due segretarie che ci lavorano sono pagate con stipendio pieno, grazie, alla politica italiana. I capi gruppo degli indipendentisti cercano soltanto di fare carriera in politica secondo la volontà del PD, ma, gli indipendentisti non faranno assolutamente niente di buono, ma danno e confusione, per la causa legale di Trieste libera. Il movimento vero del TLT ha sede in Piazza della Borsa 7. Soltanto Roberto Giurastante è colui che manda avanti le cause legali in sede delle Nazioni Unite, ecc, ecc, gli indipendentisti hanno i mano solo un pugno di mosche. NOTA: Da una informazione che ho avuto da una fonte per me abbastanza attendibile sembra che la combriccola locale del PD ha tentato di comprare con la promessa di 5000 Euro mensili a vita ad un politico che aderiva ad un partito italiano ma che dopo si è unito alla causa legale del TLT. Costui avrebbe dovuto far andare in nulla la causa legale portata avanti da Ropberto Giurastante, tuttavia, questo politico che abita a Opicina, (un paese in Carso a pochi chilometri da Trieste), non si è lasciato corrompere rifiutando l'invito da parte del PD. Considerando il livello di corruzione in generale cui si trova tutta la politica italiana, a livello centrale, regionale, provinciale e comunale, questo politico di Opicina è stato molto bravo e di principio per riuscire a non fasi corrompere. Comunque, l'occupazione italiana potrebbe anche decadere da qui a poco, e quindi, tale proposta sarebbe anche andata subito in fumo, essendo stato un ennesimo e disperato tentativo per salvaguardare gli interessi della corrotta classe politica e dirigenziale. NOTA: Prima di invitare le persone a leggere un volantino, un libro od un sito, sarebbe meglio parlargli in merito ad alcune nozioni storiche, politiche, legali e di vita vissuta, ponendogli alcune domande, cercando di capire come la pensano e facendole ragionare. NOTA: Negli anni 50 molti triestini sono stati impediti a trovare lavoro ed hanno patito la fame. Molte infrastrutture sono state fatte venire a meno per far morire il porto franco di Trieste, inoltre, è stato tolto anche il treno che partiva da Trieste verso i paesi dell'est e di confine. L'Italia ha fatto di tutto e di più per cancellare il ricordo ed il ruolo del territorio libero di Trieste. Ovviamente, l'Italia ha compiuto un continuo r sporco lavoro anche per cancellare la cultura austroungarica dalla memoria dei cittadini più anziani di Trieste e per tentare di non farla mai venire ai cittadini da meno anni residenti a Trieste ma non nati a Trieste. NOTA: Potrebbe anche essere che gli Stati Uniti non desiderino più il TLT in quanto la politica imposta dal neo colonialismo angloamericano tende a diminuire la sovranità dai vari stati che si allineano con Washington, eppure, quando le nazioni attaccheranno il popolo di Dio si dimostreranno non disposte a cedere la propria sovranità e nonostante il Nuovo Ordine Mondiale allora da poco istituito. Ci vorrà l'intervento di Dio per fermare l'ultima super potenza ed il resto degli attuali governi. NOTA: Se racconti queste cose accadute in passato ed in particolare dal 2004 al 2014, tanta gente stenta a credere, e ciò, è comprensibile, eppure: La gang di assistenti sociali, psicologi che devono lavorare, psichiatri della così detta psichiatria basagliana e democratica, giudici tutelari, avvocati amministratori di sostegno e politici locali, ma, sia nel territorio libero occupato che in altre città italiane, puntano di passare dai 2000 “assistiti” ai 25000 per il 2020. Due modi principali in cui un cittadino può cadere sotto le grinfie di questa gang sono: una segnalazione da parte di un vicino di casa od una qualsiasi richiesta di aiuto finanziario ed assistenziale. Dato inizio al procedimento, l'assistente sociale fa visita in casa del cittadino segnalando alla combriccola ogni particolare che “non va bene”, come: biancheria non lavato, piatti non lavati, piastrelle sporche, maglietta del bimbo macchiata, ecc, ecc. Dopo avviene una discussione segreta a porte chiuse da una parte della gang composta da psicologi, psichiatri, ecc, e dopo, viene mandata una delibera al giudice per portare via il bambino alla famiglia e spesso e volentieri il giudice firma fidandosi della competenza professionale della gang oppure essendo in combutta con la gang. Alla fine, generalmente tramite una telefonata all'ultimo momento e senza alcun preavviso in precedenza viene detto ai genitori che il loro figlio sta per essergli portato via. Questa combriccola a scopo di lucro non pensa di aiutare le famiglie eventualmente bisognose e/o con problemi nel vicinato, ma, violano i diritti umani delle famiglie in difficoltà e di quelle generalmente ritenute a posto e normali da un qualsiasi cittadino normale. NOTA: Mario Comuzzi ha tenuto molti discorsi davanti alle sedi degli assistenti sociali in varie zone di Trieste e dintorni, eppure, polizia, agenti della Digos e carabinieri, non sono mai andati ad interrompere i suoi discorsi ne arrestandolo. Mario ha ampiamente smascherato la gang degli amministratori di sostegno che si nasconde dietro gli assistenti sociali e gli la psichiatria pseudo-basagliana. Nella maggior parte dei casi i tutori del ordine hanno ascoltato con interesse i vari discorsi di Mario Comuzzi, di Roberto Giurastante, e, non solo. NOTA: Ma, Beppe Dell'Acqua è il principale ideatore della attuale combriccola dietro gli amministratori di sostengo? In diverse occasioni Beppe ha sostenuto questo mal affare. 

7) Se incontrassi per strada una certa Claudia B. forse potrei dirgli: guarda che il crollo della fama della psichiatria di Trieste e di tutto quello che ha fatto Beppe dell'Acqua, potrebbe verificarsi anni prima del falso grido di pace e sicurezza da parte dell'ONU. Questa grande onorificenza che ha lavorato per 40 anni con i matti alla insegna della psichiatria “basagliana e democratica” ma nel nome dei buoni affari ed in combutta con la “sinistra” locale, avendo agito come la potenza anglo americana che sta perseguendo un falso processo di pace e sicurezza nel nome dei buoni affari, potrebbe ritrovarsi dalle stelle alle stalle “in un secondo”. NOTA: Pistole e fucili, se realmente sono stati trovati, potevano esserci soltanto nella sede degli indipendentisti che fanno la volontà dei partiti italiani per fare andare in niente la causa legale del TLT ormai dormiente da circa sessanta anni. Il Movimento di Trieste Libera con la sede in Piazza della Borsa 7, si mantiene rigorosamente ossequiante della legge ed a ogni nuovo aderente che si unisce al movimento viene esortato od informato sulla necessità di rispettare la legge e di parlare sempre in modo in modo rispettoso e senza mai bestemmiare. Nel movimento supervisionato da Roberto Giurastante con sede in piazza della Borsa 7 non viene mai consigliato niente di illegale. NOTA: (Una pia illusione): Sarebbe stato un bel risvolto se per l'auto-governo previsto per il 15 settembre 2014, tra gli investitori ci fosse anche Bill Gates, l'ex uomo più ricco del mondo. NOTA: Da parte della politica dominante è perfettamente normale cercare di creare divisione in tutti i movimenti scomodi che un domani potrebbero far paura grazie a solide base legali. NOTA: Il libro “Schegge di legalità” ben descrive il comportamento dell'Italia nei confronti del Territorio Libero di Trieste. NOTA: Un importante risvolto a favore del TLT può dover esser espresso all'ultimo momento od il giorno prima da Roberto Giurastante, ma, perché? L'informazione deve essere sicura al 100%, ma, sopratutto, per impedire ad eventuali infiltrati di comunicare per tempo al PD che a sua volta avrebbe cercato di sviare e destabilizzare la situazione a sfavore del veniente risvolto. NOTA: Un gruppo di artisti austriaci probabilmente può non essere profondamente al corrente di quanto interesse ci sia in Austria per il TLT, tuttavia, la mia impressione è che di mezzo ad alcuni grandi imprenditori e governi, ormai, l'interesse per il porto franco sia maturato nonostante i 60 anni in cui questo aspetto del trattato di pace è rimasto a “dormire”. NOTA: (Comunque, a parte il pericolo se le cose non sono fatte bene e l'aumento della temperatura dell'acqua, ma forse, cosa di poco conto visto l'aumento della temperatura dell'acqua di mare a livello globale seppure di uno o due gradi nella media, il gassificatone esso produce inquinamento )Un gassificatone avrebbe dato più lavoro a Trieste, tuttavia, anche se l'aumento della temperatura dell'acqua circostante potrebbe essere cosa di poco conto, questo tipo di impianto è pericoloso ed inquina le acque circostanti. NOTA: Come distinguere un palazzo austroungarico costruito a Trieste da uno che non lo è? Basta contare le finestre per ogni facciata dalle case d'epoca, e, se il numero è dispari o tendente al dispari, la casa fu costruita sotto l'Austria. Trieste è stata sotto l'Austria per secoli ma sotto l'Italia solo nel tragico periodo fascista di soli 20 anni circa. NOTA: Un altro problema a sfavore della causa legale per il TLT consiste nel fatto che ora Valdimir Puttin è molto preoccupato per la Crimea e l'Ucraina, inoltre, non saprei dire quanto interesse possa esserci nei confronti del porto franco di Trieste da parte dell'Austria, della Russia e di altri paesi. Se un grande imprenditore od una multinazionale venisse per investire e per lavorare nel porto franco di Trieste probabilmente come prima cosa si rivolgerebbero alle autorità italiane che quali gli avrebbero subito imposto i costi di occupazione e le tasse proprie dell'Italia e non come porto franco, talvolta, tale imprenditore e/o multinazionale si sarebbe trovato in un porto franco con le comunicazioni ferroviarie come città italiana, ma, non come porto franco. Nel corso degli anni l'Italia si è preoccupata di far morire e dimenticare il porto franco sia dal punto di vista dei cittadini residenti a Trieste che dal punto di vista commerciale, finanziario e politico, e quindi, anche la linea ferroviarie verso i paesi dell'est è stata tolta. NOTA: A Trieste la maggioranza dei cittadini ha acquisito una mentalità all'italiana: un modo di pensare conformista che giudica dall'apparenza, una cultura plasmata dai media e dalla politica contro gli stessi interessi di chi la ha acquisita, troppi fortini della normalità che rompono le palle a gratis, molta gente che ha paura del cambiamento e che si affida della voce dell'autorità, molte persone invece di esserti amiche preferiscono farsi nemiche, ecc, ecc. Non tutti sono così, tuttavia, ormai la terra è rovinata anche dal punto di vista psicologico e spirituale. NOTA: Il cittadino che non ha conoscenza ed è confuso su quale sia il vero movimento di Trieste Libera potrebbe leggersi con attenzione il libro del costo di 5 Euro relativo al trattato di pace ed il memorandum di Londra, ed eventualmente, facendosi dopo aiutare per acquisire buon intendimento in materia, ad esempio, per distinguere quale gruppo fa le cose per bene e quale gruppo è guidato da gente corrotta e/o non competente. NOTA: La gente ha bisogno di conoscenza riguardo la causa legale del TLT e di qualche “certezza”, tuttavia, può aver bisogno anche di ricevere il giusto intendimento, ad esempio, nel capire quale sia il vero movimento di Trieste Libera che fa gli interessi di tutti i cittadini triestini e non soltanto dei pochi che fanno da colonna al movimento. Comunque sia, sia il PD che la destra, sanno che il leader degli indipendentisti non riuscirà a spuntarla nella campagna elettorale a sindaco di Trieste, in quanto, bisogna saperci fare e ci vogliono molti soldi. NOTA: Di questo sistema e della mia zona, nonostante il trattato di pace del 47, non mi interessa quasi più niente, inoltre, io non vedo quasi nessuna speranza, ossia, nella remota possibilità che la causa del TLT andasse a buon fine qui a Trieste almeno si potrebbe vivere meglio per alcuni anni fino alla fine del sistema, ma, niente di più. NOTA: Il movimento è corso un po' ai ripari per paura di infiltrazioni, tuttavia, adesso finirà di sopravvivere cercando di espandere di più il messaggio ai cittadini e cercando di acquisire altri volontari per la predicazione ed insegnamento della causa legale e politica del TLT. NOTA: La Russia, la Cina, e la Gran Bretagna sono tre tra le maggiori nazioni che hanno interesse per il porto franco di Trieste. Tutti sanno che Trieste è legalmente un territorio libero, tuttavia, è importante che non lo sappiano la maggioranza degli odierni triestini che abitano a Trieste da sempre o da poco tempo. NOTA: Che dire dell'indipendentista che vorrebbe far carriera nelle liste italiane candidandosi come sindaco di Trieste e del “Territorio Libero”? C'è dura competizione e ci vogliono molte risorse economiche anche alle campagne elettorali per diventare sindaco di Trieste, e quindi, è assai improbabile che uno dei capi degli indipendentisti riesca a spuntarla vincendo la prossima campagna elettorale illegittima come prossimo sindaco di Trieste. NOTA: In tanti dicono che Trieste è diventata la città degli anziani? E' vero, tuttavia, è l'Italia che ha voluto tirare via tanto lavoro al porto franco per indebolire la competitività del TLT che un giorno l'Italia avrebbe potuto perdere. NOTA: Secondo alcune fonti, oggi di, la città di Berlino e di Trieste sono le due città più piene di agenti segreti, tuttavia, qualsiasi informazione dagli indipendentisti può dover essere verificata. NOTA: Da parte dell'Italia, come rallentare e stancare coloro che mandano avanti la causa del TLT? Far passare per eversive le idee non gradite alla politica italiana che vengono avanzate dal movimento di Trieste Libera, inoltre, favorire una situazione generalizzata di paura per chiunque decidesse di prendere parte alla causa di Trieste Libera al di fuori delle liste italiane. L'amministrazione americana non avrebbe dovuto concedere l'amministrazione del porto franco di Trieste all'Italia, la quale ha subito favorito i propri interessi facendo morire sempre di più il porto franco e tassando la zona come se fosse territorio sotto la sovranità italiana. L'Italia ha fatto il contrario di quello che prevedeva il trattato di pace del 1947, firmato dall'Italia nel 1954. NOTA: La moralità degli avvocati francesi ed inglesi è superiore a quella dei avvocati italiani. L'avvocato Sponza che difendeva il movimento di Trieste Libera per le cause nazionali e locali ha tradito il movimento e si è unito alla causa spuria degli indipendentisti. All'inizio Sponza ha chiesto 100 Euro per una difesa collettiva per poi chiedere 14400 Euro, cifra che probabilmente non gli sarà data. NOTA: (Le informazioni che scoraggiano, al limite, le metto non nei primi post in assoluto). L'Unione Europea ha dato risposte evasive per cercare di non farsi coinvolgere. In sede delle Nazioni Unite generalmente possono volerci almeno tre anni prima di cominciare una discussione. Nel caso del TLT il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si è dimostrato indeficiente, tuttavia, la pressione da parte di molti governanti da qui a poco potrebbe sbloccare la prigionia dell'Italia sul TLT. NOTA: Nonostante la crisi in Corea ed Ucraina, il governo Russo avrebbe potuto occuparsi assieme ad altri paesi a mandare grossi imprenditori per investire e lavorare nel porto franco di Trieste. Alla venuta di queste grandi aziende commerciali Putin ed altri premier dei 21 stati vincitori, (gli Stati Uniti compresi), avrebbero potuto chiedere alle Nazioni Unite la liberazione immediata del Territorio libero di Trieste. La potenza anglo americana desidera avere il controllo commerciale e finanziario su tutto il globo, e quindi, dopo la guerra in Crimea ed Ucraina ci saranno altre crisi nella speranza di sgretolare la Russia. Dopo l'ultima guerra tra l'ultimo re del nord e del sud ci sarà il falso grido di pace e sicurezza e l'immediato inizio della grande tribolazione. NOTA: Nel TLT ci sono stati più abusi e riduzione di alcuni servizi grazie al fatto che Trieste non può essere difesa dall'ONU e dalla UE inh quanto non appartenente all'Europa, tuttavia, il territorio di Trieste non essendo uno stato vero e proprio può essere rivendicato da 21 paesi come porto internazionale che gli appartiene. NOTA: (In positivo): Il Piccolo di giovedì 28 agosto 2014 a pagina 19 finalmente è costretto a pubblicare una notizia trasparente sul TLT. Trieste Libera cita come teste Ban Ki-moon. Roberto Giurastante sull'inchiesta del pm: il segretario Onu dovrà venire qui a testimoniare in mia difesa. Questo articolo fa capire come una qualsiasi idea non gradita dalla politica italiana può facilmente esser fatta passare come un qualche cosa di eversivo e di illegale, e, anche se i cittadini si esprimono in modo legale per difendere i propri diritti. Sostanzialmente, l'Italia comprata dal neo colonialismo angloamericano, pur avendo perso gran parte della sua sovranità si comporta come una dittatura anticostituzionale camuffata in democrazia. Il processo si dovrebbe svolgere in un tribunale di Trieste prima della fine del 2014. Tutti questi abusi di potere da parte dell'Italia molto probabilmente si divelleranno come un boomerang contro la stessa politica italiana. NOTA: Il movimento che si lega alle liste italiane per la causa di Trieste Libera, in realtà, non segue la via più facile, ma, in automatica accetta la sovranità dell'Italia sul territorio di Trieste, e quindi, le colonne portanti degli indipendentisti con sede in via Roma 28 ricercano i propri interessi personali, non quelli di tutti i triestini e del porto franco di Trieste. Ma, a parte la divisione e pulizia avvenuta nell'inverno del 2013, c'è stata qualche risposta da parte dell'ONU e della Unio0ne Europea? Per ora ancora niente di ufficiale, comunque, per quanto riguarda le Nazioni Unite possono volerci anche tre anni prima di dare il via ad una discussione ed arrivare alla risposata finale. Comunque, l'Unione Europea, pur riconoscendo le leggi del trattato di pace, tende ad essere ambigua e non specifica per non sentirsi troppo coinvolta, mentre, il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite possono sentirsi in difetto per non aver operato in difesa del TLT che è stato illegalmente rubato dall'Italia senza mai ricevere il permesso. che il consigli di sicurezza. NOTA: Molti imprenditori sono stati pagati ed esortati dalla politica italiana di non andare a lavorare a Trieste sia per portare via lavoro dal porto franco che per essere costretti a pagare le tasse allo stato italiano, tuttavia, dagli anni 50 ad oggi la situazione è alquanto peggiorata ed il Territorio Libero di Trieste è vissuto di più come territorio italiano non soltanto dai cittadini residenti a Trieste ma che dagli stessi imprenditori. NOTA: La questione del TLT va avanti piano ma in modo inesorabile. NOTA: (la buona esperienza e presunta buona impressione forse non ne valevano la pena causa la grossa perdita): Per la parte finale dell'estate del 2014 il movimento di Trieste libera assolutamente non avrebbe dovuto fare la sagra della durata di 4 o 5 giorni. Con questi temi potrebbero rimettere un mucchio di soldi, e, in questo caso la colpa non sarebbe ne da parte degli infiltrati ne da parte della politica italiana. Beh, stiamo a vedere che cosa faranno. NOTA: Per il mese di settembre, salvo le cose ufficializzate, il corpo direttivo del vero movimento di Trieste libera, ha deliberato di non lasciare nessuna dichiarazione stampa a giornalisti e (commenti a infiltrati), in quanto, il PD avente oggi il potere e gli altri partiti italiani ora più che mani usano l'arma della divisione per cercare di demolire la giusta causa legale a favore del ritorno e messa in pratica del TLT. Inoltre, alcune dichiarazioni non espresse direttamente dal corpo direttivo possono facilmente venir distorte oppure l'aderente al vero movimento si potrebbe ritrovare a discutere con delle serpi velenose che fanno domande trabocchetto particolarmente fuorvianti e diffamatorie. Roberto Giurastante ed i suoi stretti collaboratori sono preparati a 360° su ogni fronte di intervento e di difesa per il movimento, e quindi. non soltanto in merito alle cause internazionali che stanno andando a gonfie vele. NOTA: L'Italia avrebbe anche potuto assoldare un killer professionista per far fuori le due colonne principali del vero movimento di Trieste libera, tuttavia, la corrotta politica italiana sa che due omicidi di questo tipo o due morti in circostanze strane, potrebbe sia tirare via la guida ed il motore propulsore del al movimento, tuttavia, tale azione potrebbe anche svegliare la mente di centinaia o di migliaia di cittadini residenti a Trieste per la causa legale del Territorio Libero. NOTA: Argomento base a sostegno del TLT? Al trattato di pace in cui l'Italia era perdente era stato dato il territorio libero di Trieste come territorio da amministrare, ma, l'atto legale in cui l'Italia diventa sovrana del TLT non esiste, e, indifferente se i triestini si sono abituati da tanti anni a vivere come cittadini italiani grazie alla politica truffaldina da parte dell'Italia. Sarebbe come se io dessi una casa ad un conoscente affinché la amministri per 10 anni mentre io sono negli Stati Uniti, ma, tornando questo conoscente "di fiducia" mi dice: che cosa vuoi, la casa è mia! NOTA: Tutti i cittadini del territorio di Trieste che sono stati chiamati al servizio militare o che sono stati in prigione per essersi rifiutati di fare il militare o per il semplice fatto di esser stati chiamati alla visita di leva, possono chiedere un risarcimento allo stato italiano per abuso di potere e sconfinamento di competenza, nel senso: lo stato italiano ha imposto il servizio di leva ai cittadini di un altro stato sovrano, inoltre, se fosse scoppiata la guerra e la situazione lo avesse richiesto, lo stesso cittadino di Trieste avrebbe potuto dover eseguire gli ordini di combattere contro gli stessi cittadini della sua città e gli stessi connazionali del proprio stato di appartenenza. Vista la cosa come linea di principio, è molto grave. Dopo i ricorsi rimandati grazie a cavilli legali concessi dalla giurisprudenza italiana, ci sarà l'udienza definitiva entro il 2014 presso il TAR tra: il movimento del TLT, lo stato italiano che pretende ma che non detiene l'atto di sovranità sul territorio libero di Trieste in quanto il documento non esiste ed una parte che in rappresentanza di 26 stati, la Russia compresa, si dovrebbe pronunciare a favore del TLT che non resti più sotto la sovranità dell'Italia. In teoria, lo stato italiano dovrebbe stare zitto ed andare via a testa bassa come un truffatore smascherato ad un programma come Ballarò. NOTA: Dopo, l'udienza in marzo al TAR si esprimeranno anche i 26 stati a livello internazionale, tuttavia, i cittadini di Trieste avrebbero dovuto rifiutare l'Italia a maggioranza fino dagli anni 50? Trieste è stata riconosciuta come Italia a livello internazionale da altri stati? Queste situazioni sono da considerare a livello politico come se Trieste fosse già sotto la sovranità italiana? Ma, se le due cose sono contrapposte, quale delle due prevarrà? NOTA: Vantaggi del TLT: Azeramento del debito pubblico; apertura immediata dei mercati internazionali; ripristino dello stato TLT come i migliori modelli internazionali, (Hong-Kong e Singapore); adeguamento delle pensioni al reale costo della vita; riduzione della politica e burocrazia; aumento del potere di acquisto; nessun limite alla produttività, studio e ricerca; tutela dell'ambiente e della salute, (l'Italia ha inquinato tantissimo sia Trieste e fondali che alcune zone del Carso); reddito minimo garantito per i cittadini residenti; contributi, tasse ed imposte per il mantenimento del territorio: "triestelibera.org". NOTA: Di fatto, la politica centrale non sta depauperando soltanto il porto di Trieste ma anche tutto il Friuli Venezia Giulia, e quindi, non c'è da meravigliarsi se in aggiunta alle troppe tasse ed introiti per banche ed assicurazioni è sorto il movimento per il ritorno del TLT che legalmente dovrebbe essere ancora in vigore. Tuttavia, dal punto di vista storico, politico, economico e sociale, il discorso cambia, se poi, si ha a che fare con una politica centrale affarista che desidera i cittadini del tutto idioti e succubi della voce del autorità, come se il cittadino avesse l'obbligo morale di essere idiota dal punto di vista politico, la causa del TLT ed i tempi per la risoluzione della causa, si fa ancora più difficile e più lunghi. L'attuale politica italiana centrale è ormai troppo corrotta per poter fare delle scelte giuste nei confronti di tutto il territorio nazionale. NOTA: Teoricamente parlando, un cittadino del TLT dovrebbero avere l'immunità nel senso che la polizia ed i carabinieri e la giustizia sono di un altro stato. (Ovviamente, non è che a me interessi di poter fare del male a qualcuno senza avere conseguenze legali, essendo soltanto una constatazione di tipo giuridico, anche se tenuta nascosta e che “non esiste”). NOTA: Da parte di Cosolini e la sua gang locale e centrale: un discorso pubblico in piazza mirato sul TLT che dimostri inequivocabilmente che si tratta di una truffa e pure con la contro parte nel discorso il gruppo di persone preparato dal punto di vista legale che ha fondato il movimento del TLT. Non più discorsi ad impatto psicologico fuorviante e situazioni sopraffine come quella di un Nino Benvenuti che commenta un suo libro ma un politico che coglie la palla in volo parlando del TLT come di una truffa senza spiegarne le ragioni, e dopo, Nino non essendosi probabilmente interessato della questione, ma, volendo parlare in modo positivo verso i presenti, dicendo: per fortuna che c'è ancora tanta gente che ha testa. Nella attuale situazione di politica italiana che pensa a se stessa e ai tanti anni passati come se Trieste fosse Italia un ritorno del TLT a livello pratico può esser difficile, ma, tecnicamente e legalmente e politicamente parlando, il TLT è una truffa? E nei confronti dei cittadini o sopratutto dei politici grassi che vogliono mantenere la poltrona? (Personalmente io non ho una accurata conoscenza tecnica riguardo il TLT al tempo presente sui diversi punti di vista: legale, politico, economico, sociale e storico anche visto tutto il tempo che è passato. Sarebbe utile un confronto tecnico ed eventualmente lo studio del soggetto da parte di ogni singolo cittadino). NOTA: Alcuni oggetti visti in cielo possono essere immagini da terra che si riflettono nell'umidità dell'aria, oppure, può trattarsi di nuvole od oggetti mal interpretati, oppure, di foto manipolate ed in certi casi può anche trattarsi di dischi volanti o di sembianze di oggetti volanti non identificati create da demoni. NOTA: Chi gestisce le pagine di facebook cancella prontamente tutte le parole offensive nei riguardi di chiunque? La cosa è giusta e molto pratica anche per il fatto che molte serpi velenose cercano qualsiasi pretesto per screditare od accusare il movimento del TLT. Si, ci sarebbe voluto un confronto tra le due parti su un discorso di carattere legale, politico e sociale. NOTA: Seppure la corruzione sia così diffusa nella politica, nelle istituzioni e nel sistema bancario, si può anche parlare di delinquenza vera e propria. Inoltre, le serpi velenose fanno leva anche sulla idiozia ed arroganza delle persone che si vantano di essere acculturate e7o di aver conseguito un diploma universitario, sebbene, non tutti i “professori” e laureati sono idioti, dipende, e, idem per le persone comuni più semplici. NOTA: (A livello individuale o come artigiani od aventi un piccolo esercizio commerciale): Una consuetudine che possiamo aver creato noi nel corso del tempo nei confronti dei nostri clienti, più, le circostanze del mercato di lavoro locale e nazionale, sono fattori che possono giocare a favore della nostra bottega oppure possono costituire come fattori inamovibili che ci detengono in una sorta di prigione senza sbarre che ci rende schiavi di tanto lavoro permettendoci di sbarcare a mala pena il lunario, e, sapendo che al prossimo Mario Monti potremo pure fallire. Si, è stata molto brava Illaria Capua nel cogliere l'opportunità di entrare facilmente in parlamento presumendo che la sua entrata avesse potuto aumentare la credibilità della lista civica del massone e corrotto banchiere Mario Monti.NOTA: I premi nobel premiati come senatori a vita come di consuetudine in Italia, essendo oggi di il parlamento per lo più una fossa di serpi velenose, per guadagnarsi vero onore quanto meno dovrebbero osservare ed analizzare il sistema partitico, come vengono fatti i congressi, quanta e se esiste la democrazia, ecc, ecc, è renderlo noto ai cittadini e pure facendo pressione sui parlamentari per un cambio di rotta a favore del bene anche se a scapito di alcuni buoni affari. NOTA: Il tragico è che, la massoneria contribuisce a trasformare tante pseudo democrazie in dittature di stampo fascista ben camuffate. NOTA: Nei comuni ed in altri posti pubblici ci sono molti posti di lavoro in più oltre a quello che serve, inoltre, molte imprese ed esercizi commerciali sono falliti per le troppe tasse e concorrenza, eppure, ci sono ancora molti prodotti in circolazione e parti di questi risultano di spreco. Spesso, l'offerta è eccessiva rispetto alla domanda ed i capitalismo sta sforando in ogni ambito, si, un sistema destinato ad autodistruggersi essendo mal strutturato, condotto con avidità e senza rispetto per la terra. NOTA: La questione del TLT se diventasse realtà, permetterebbe la vita come prima e migliore ai triestini, non privazioni e mancanza di servizi ed essere costretti ad imparare un'altra lingua, ma, è la possibilità di un cambiamento che può incutere un certo timore. NOTA: Alcuni nomi dei sette socio fondatori a delinquere, (forse comprati dallo stato italiano), più, alcuni nomi dei 23 addetti alla sicurezza, anch'essi a delinquere e che hanno pure intimidito e fatto temporaneamente allontanare alcuni soci onesti e fedeli alla causa; alcuni di questi nomi sono incompleti e con qualche errore di lettera: Urbanis Berghens, Evantato Derrican, Stefano Ferluga, Costocco, Palso, Adriano Ciaky, A. Kraks, Alessandro Gombac, Roberto Umek, Vito Potenza il quale affermò che se non c'è sangue non c'è stata violenza, Queste false alleanza nel MTL avevano due fini: rubare al movimento per proprio tornaconto personale e fare andare in fumo la causa in comune a favore di tutti i cittadini di Trieste. Questi 30 avendo violato lo statuto sono espulsi e non più ammissibili. Ovviamente, il movimento di Trieste libera è come una locomotiva provvisoria per favorire l'entrata del governo del TLT. NOTA: Un socio onesto A. Domancic è stato accusato dalla sicurezza di aver rubato 1000 Euro pur essendo onesto, ma dopo la pulizia del golpe, costui è stato riassociato. NOTA: Nel porto di Trieste fu pianificato anche un attentato esplosiva per scoraggiare un domani gli eventuali investitori che si sarebbero insediati nel porto franco di Trieste; si, in Italia la democrazia ed i soldi per essa non esistono, ma, la corruzione ed i soldi per essa ci sono entrambi in abbondanza. NOTA: Sia Roberto Giurastante che Girgio Paolo Parovel sono stati minacciati anche da elementi mafiosi. NOTA: Parte di questi 20 individui hanno tenuto comportamenti violenti e assolutamente non democratici, inoltre, prima accusarono Roberto Giurastante di essere troppo democratico e dopo di essere troppo dittatore, insomma, dei veri e propri sobillatori per distruggere la causa per il TLT., non solo a danno del movimento, ma, per tutti i triestini nel caso domani la causa potesse spuntarla vincendo sul Italia. (Lo affermò pure un avvocato tale dei tali quando parlò ad una signora, consigliandola di rimandare di un anno una certa causa legale, potendola posticipare). NOTA: Gli interessi personali hanno spinto questi socio fondatori ad unirsi alle liste italiane, salvo, che non avessero pianificato questa idea fin dall'inizio eventualmente essendo stati comprati dallo stato italiano in segreto, quando era evidente ad alcuni che il MTL sarebbe sorto. 

8) Il movimento di Trieste libera desidera un governo del TLT a favore di tutti i cittadini di Trieste, e, non solo per il vantaggio di alcuni imprenditori, commercianti, ed ambiziosi uomini politici. NOTA: I golpisti oltre ad aver portato via con se la pagina di facebook, hanno dato false interpretazioni di molti soci iscritti al movimento ed alla pagina di Facebook, inoltre, hanno dato assemblea non autorizzata ed hanno dato interpretazione spuria del esito di alcune cause legali. Comune essendosi dissociati, riguardo le varie cause legali e la causa comune per il TLT, questi socio fondatori a delinquere sono rimasti con un pugno di mosche in mano e probabili grane giudiziarie a breve, salvo che, lo stato italiano non gli protegga in segreto. NOTA: Costoro non hanno l'intelligenza e/o la preparazione per portare avanti la causa di Trieste libera, oltretutto, potendo essersi complicate le cose grazie allo zampino dello stato italiano. NOTA: Si, questi sette socio fondatori hanno fornito un bilancio tutt'altro che trasparente. NOTA: Un socio onesto che ha manifestato dei dubbi sulla sicurezza è stato aggredito ed espulso in modo illegale dal punto di vista dello statuto, ma, in seguito è stato riassociato. NOTA: Alcuni socio fondatori hanno fatto associazione a delinquere rubando tanti soldi alla sagra del estate 2013. Quando Roberto Giurastante ha chiesto il rendiconto si è subito verificata la divisione. NOTA: Costoro affermarono che l'incasso complessivo della sagra fu di 70 mila euro per tutti i 5 giorni, mentre, per il solo giorno del venerdì, Evantato Derrican fu sentito vantarsi sul fatto che si aveva incassato 63 mila Euro. NOTA: Questi ladri resero una doppia fatturazione non veritiera per la sagra del 2013. Parte delle consegne e del ricavo furono fatti in nero ed in parte nascosti ai socio fondatori onesti. Essi accusarono anche alcuni volontari di aver portato via tanto semplicemente mangiando gratis, ma sembra, che una parte dei volontari avessero pagato e che molti non abbiano avuto neanche il tempo per mangiare causa il tanto lavoro. I socio fondatori a delinquere hanno calcolato il danno per il presunto cibo e birra mangiati a “sbaffo£ mediante il presso del ricavato, non in riferimento al costo di fornitura come sarebbe stato giusto che fosse. Ovviamente, l'incasso dichiarato non batteva i conti. (Beh, ma, dei capi espiatori ci volevano, per coprire il grande furto e tradimento). NOTA: Il bilancio per il 2013 è stato reso impossibile per i tanti documenti, carte e scontrini che sono spariti, e pure, per il probabile uso di registratori di cassa non a norma o manomessi, si, "robe de canon"! Probabilmente, questi 7 socio fondatori a delinquere potrebbero aver rubato circa l'80% del ricavato dalla sagra estate 2013. NOTA: Questi socio fondatori attaccati ai propri interessi, forse, comprati dalla stessa DIGOS o da agenti segreti dello stato italiano, hanno pesato economicamente su movimento attraverso tante telefonate illecite, rendendo un contratto telefonico favorevole particolarmente svantaggioso. NOTA: I sette socio fondatori che hanno rubato al movimento di Trieste libera defraudando pure il fisco italiano, hanno tolto soldi che erano utili per le cause internazionali. NOTA: Alla assemblea del 21 giugno, dopo che gli attuali membri del corpo direttivo avevano dato spiegazione il più accurata ed esaudenti possibile sul bilancio 2013, molto mancante di documentazione, e sul bilancio 2014, abbastanza completo e regolare, rispettivamente, fecero votare con sistema democratico a tutti i soci presenti alla assemblea sul come agire nei confronti di queste due situazioni di bilancio. NOTA: Dopo molto tempo di comportamenti discutibili, la divisione del gruppo è cominciata quando coloro che hanno rubato hanno cominciato ad essere scoperti, sebbene, già durante la sagra del 2013 la situazione poteva già essere messa alla luce del sole. NOTA: Una indagine sulle ditte che non hanno agito in modo regolare può esser utile se tale indagine avesse aiutato a fornire le prove sulla disonesta dei sette socio fondatori che hanno rubato. NOTA: I media ben si guardano a non parlare della causa del Territorio libero di Trieste, e questo comportamento, riguarda anche striscia la Notizia e le Iene; tuttavia, attraverso un avvocato in buon rapporto con le Iene, è possibile diffondere la conoscenza per la causa del TLT in tutto il territorio italiano NOTA: Una persona che avesse detto di non aver capito niente in merito a quale sia il vero gruppo, per poi, fare una dichiarazione formale sulla composizione del corpo direttivo in base alle regole dello statuto, essendo attento ed a conoscenza della forma, ma, in apparenza cieco alla giustizia e come se non avesse capito le spiegazioni abbastanza esaudenti date alla assemblea, probabilmente, più che a non aver capito di tutto ciò che è stato discusso, costui voleva seminare dubbi nei confronti di alcuni partecipanti alla assemblea in merito a quale fosse il vero e falso gruppo del Trieste libera. NOTA: Di Giannantonio Spotorno: Dalla memoria recente si può risalire a personaggi come Marco Pannella o Mario Capanna, per arrivare ai Beppe Grillo, Matteo Salvini e simili di oggi; ma finché penserà che quelli siano dei leader, il popolo non sarà mai in grado di liberarsi dalla prepotenza e dall’arroganza di chi governa questa iniqua e finta democrazia. NOTA: Di Bruna Furlan: Osservo incredula tutto quello che succede nel teatro politico, sembra un'opera comica, ma invece è un'opera tragica! Mi sembra impossibile che un intero popolo si lasci prendere in giro così sfacciatamente... eppure è vero. Un popolo di veri pagliacci, governato da psicopatici con la maschera da pagliacci, vogliono sembrare innocui, ridicoli, e intanto ci massacrano. Chi ha i soldi potrà curarsi nelle strutture sanitarie private,gli ospedali invece vanno chiusi ... La regione FVG ha raggiunto l'intesa con le strutture sanitarie private e accreditate per la fornitura di prestazioni a carico del Servizio sanitario regionale nel triennio 2014-2016. Sono a disposizione 68,2 MILIONI DI EURO PER LE CASE DI CURA PRIVATE che sono in grado di erogare sia ricoveri che specialistica ambulatoriale, e altri 16,2 milioni per quelle strutture che forniscono solo specialistica ambulatoriale. Gli accordi con i privati, definiti in una serie di incontri con le associazioni rappresentative del settore, sono stati approvati dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Salute, Maria Sandra Telesca. Fine. Ma, se almeno Trieste si liberasse da questa irrecuperabile dittatura camuffata in democrazia super tassa! NOTA: Se molti di noi rimangono indifferenti, ad esempio, se un individuo disperato muore davanti a noi, e se riteniamo che le situazioni di questo tipo debbano ricadere soltanto sulle autorità locali, più che tanto non dovremo lamentarci per come la politica ci governa; tale popolo, forse, pure mischiato e cambiato, e, tale politica, la nostra o di un altro stato che sia. NOTA: (Concludendo il discorso): In quanto a Trieste, sarebbe bello se il territorio di Trieste venisse liberato dall'Italia, tuttavia, gran parte dei cittadini che vivono a Trieste sono troppo italiani ed orgogliosi della propria cultura, e quindi, sono in molti che subiscono la politica che si meritano, e quasi, non meritando di vivere in uno stato sovrano esentasse dall'Italia. Anche in seno al movimento onesto di Trieste libera io ho conosciuto delle persone non meritevoli e senza profonda conoscenza della politica internazionale e delle brutture che produce il capitalismo. L'attuale sistema è agli sgoccioli un attimo prima del collasso, eppure, alcune persone pensano che il sistema continuerà a sopravvivere, l'importante è, che la situazione locale possa diventare migliore. (Per alcuni potrei agire in modo strano, in parte da un certo punto di vista io posso sbagliarmi, forse non è vero che c'è stato uno spirito di rigetto verso di me da parte di alcune persone, eppure, lo so e può essere l'occasione giusta, io devo abbandonare al più presto ogni contatto con ogni forma di politica, in quanto, a parte le mie impressioni e l'occasione per uscirne al più presto, l'attuale sistema e persone che lo sostengono non hanno futuro, questo, è “poco, ma, sicuro”. NOTA: Nel conseguimento di un obiettivo in comune, non si dovrebbe far prevalere la gloria, l'ambizione e l'accumulo spregiudicato di soldi che pure comporta troppi rischi e perdita di tempo, a parte, l'indispensabile. NOTA: Se incontrassi un politico corrotto terrei un comportamento rispettoso, tuttavia, se mi facesse psicologia di massa potrei rispondergli per le rime o cercando di morderlo con veleno ancora più velenoso. Da un gruppo che mi ha lasciato perplesso sotto alcuni aspetti, pur portando avanti la causa, potrei non frequentare più e non accettare più niente, neanche un caffè, salvo che non si tratti di un vero amico. NOTA: Spesso, per poter capire come stanno le cose e quale è la reale situazione di vita in un posto od in una nazione, bisogna vivere per un po' con la gente del posto e/o capire come vanno le cose ascoltando la gente del posto ed i media del posto, e, indifferentemente se alcuni di questi media sono veritieri o se non lo sono. NOTA: Le tante foto di Puttin nel primo post le ho messe anche per contrasto emotivo alla prepotenza del neo colonialismo anglo americano. NOTA: Se una persona è in ritardo nel pagare una bolletta, subito ti rallentano il servizio su internet. Tutti quanti pensano soltanto ai soldi e delle persone non gli interessa proprio niente. Ma, sei il problema fosse di un altro tipo? Potrebbe anche esser più logico pensare che un servizio c'è completo o viene tirato via del tutto. NOTA: Anche se parte delle costruzioni di nuovi super mercati e centri commerciali fossero fatte con soldi privati, comunque, il comune non dovrebbe permettere in quanto c'è ne sono già troppi da oltre dieci anni, e quindi, l'odierno "libero mercato" è diventato come la giungla dove anche i grandi esercizi commerciali devono combattere per sopravvivere. NOTA: Non merita spendersi per il sociale ed essere per la parte "giusta" in questo mondo dove la corruzione va sempre di più la meglio, inoltre, la legittima difesa contro i corrotti tutti in combutta è sempre più difficile, se non impossibile. NOTA: Per la mafia la vita umana ed il lavoro può diventare merce di scambio e schiavitù da sfruttare. NOTA: Il comune di Trieste sotto l'attuale sindaco Roberto Cosolini fa strani esperimenti sulla viabilità che probabilmente non faranno altro che congestionare di più il traffico sfavorendo ancor più altre parti della città. NOTA: La stessa manovra può risultare lecita od illecita a seconda delle circostanze e della convenienza, inoltre, una notizia può essere la stessa dai molti giornali, ma, avendo sfumature diverse, tuttavia, per la maggior parte oggi tutta la stampa ed i telegiornali sono di parte sia negli USA che in Europa. NOTA: Gli USA-GB, altri paesi NATO compreso il Giappone, la Cina, l'India e la stessa URS della guerra fredda contro gli USA, molti paesi dell'America settentrionale, ecc, ecc, tutti quanti fino ad oggi, in una certa misura hanno contribuito a rovinare la terra sia dal punto di vista ambientale e della natura vivente che dal punto di vista del modo di pensare e di ragionare dei governi e popoli. E, come è noto dai tempi biblici, un buon  re spinge il popolo a comportarsi bene ma un re malvagio spinge il popolo a comportarsi male, idem con gli attuali governi nei confronti delle popolazioni, addirittura, spinte a pensare in modo distorto contro i loro stessi interessi e come se tante ingiustizie ed abusi fossero cosa dovuta e del tutto normale. NOTA: Una grande ditta tedesca che lavora a Trieste e che paga circa sei milioni di Euro di tasse all'anno a Roma, segue i modelli di vita sociale propri dei paesi del Nord, i quali, risultano essere migliori rispetto ai modelli e sostegni dati nei paesi del sud Europa come Italia, Spagna, Grecia. Un esempio: a Siot è disponibile una grande e moderna cucina per gli operai e delle stanze per dare residenza a molti operai stranieri che ne avessero fato una richiesta ed avendone avuto il bisogno, e ciò, viene dato gratuitamente, e forse, non essendo indispensabile neanche un po' di anzianità sul lavoro di qualche mese. NOTA: Sembrerebbe proprio che l'America, vista nel suo insieme come nazione, sia drogata ed assuefatta dalla violenza, una nazione con maggiore violenza anche per futili o per nessun motivo, ovviamente, essendoci negli USA anche tante brave persone come in ogni altra nazione. In molti stati è facile procurarsi un'arma è la violenza tra civili e sotto forma di guerra fa parte di una cultura che ha le radici anche dal Far West, un esempio classico è stata l'aggressività di George W Bush, ovviamente, anche in altri paesi c'è la violenza e la guerra che fa parte di una cultura e dove la guerra viene vista come un mestiere a cui possono o devono partecipare anche i bambini. NOTA: Può sembrare incredibile di quanto certi individui siano disposti a prendere parte nel fare il male, avendo perseveranza e pretendendo di aver ragione, ad esempio, negli atteggiamenti razzisti e/o nella violenza gratuita nei confronti di persone invalide che non si possono difendere, ma come, se non avessero neanche diritto di vivere ed esistere. In Canada c'è un po' di democrazia, inoltre, le autorità e la politica lavorano per favorire una convivenza sociale pacifica tra tutti i cittadini e pure cercando di non fare entrare nella nazione tutta la gente che potrebbe essere problematica. Ovviamente, tutti gli uomini possono commettere uno sbaglio, e, non sempre una persona per bene viene valutata come tale, forse, per alcune stranezze ed aspetti che non rientrano nella norma. Anche la persona che va allo sbaraglio in un paese straniero, senza contatti e senza aver un percorso stabilito per un contratto di lavoro, o se risultasse essere discutibile come turista, può esser allontanata dalla frontiere canadese. NOTA: Generalmente i virus diventano micidiali a causa degli antibiotici usati da molto tempo e non con criterio, ma anche, per spargimento volontario od involontario di virus manipolati e resi più micidiali dai militari. NOTA: Lo stile di vita americano induce molti alla violenza e nelle carceri i detenuti, invece di subire una tentata riabilitazione, vengono spesso resi ancora più violenti. Fare la guardia carceraria negli USA può non essere gratificante, molti detenuti non hanno niente da perdere, e, il sistema non va bene, tuttavia, le misure di sicurezza sono molto buone. NOTA: Negli USA dove in alcuni stati vige la pena di morte, una condanna per stupro o per pedofilia può esser punita più severamente di un omicidio in Italia. NOTA: Se la condanna a morte è fra 10 anni la paura non si fa tanto sentire, ma, quando mancano solo alcune ore generalmente, si, e come! Tuttavia, a volte, l'esecuzione può essere interrotta qualche giorno prima od un istante prima. Comunque, negli USA sono poche le condanne a morte, inoltre, alcuni condannati a morte od ergastolani escono di prigione. Per alcuni può esser egualmente stressante sia entrare in prigione che uscirne. NOTA: Per fare il medico legale si deve studiare un anno in più ma si guadagna di meno, e, pochi scelgono di fare questo lavoro che tuttavia è appassionante. NOTA: In alcune prigioni statunitensi c'è lo stesso carcere con gli stessi trattamenti per tutti i detenuti, e quindi, lo stesso trattamento per reati maggiori e reati gravi. NOTA: I politici vogliono pretendere che il silenzio corrisponda all'assenso, ma, nella maggioranza dei casi i motivi sono diversi a prescindere che il cittadino conosca oppure non come funziona la politica ed i trucchi che può fare anche a livello di schede elettorali. NOTA: Elementi come Giuliano Amato dovrebbero stare zitti come il truffatore che venisse smascherato in programmi televisivi come Ballarò. Tutti o molti degli italiani con un conto in banca potrebbero denunciare tutti insieme ed in contemporanea sia Amato che Monti per aver prelevato soldi in modo incostituzionale, si, anche se si tratta di piccole percentuali e di un aumento graduale molto lento. NOTA: Possibile calvario per tanti immigrati non solo per nazioni locali in conflitto, ma, anche per colpa della politica internazionale spesso promotrice di guerre per interesse: scappano da un paese povero e/o in guerra, fanno un viaggio legale o se da clandestini pagando molti soldi ad organizzazioni criminali e correndo non pochi rischi durante il viaggio. Arrivati nel Mediterraneo possono entrare in Italia, a parte la Spagna, essendo la via più diretta ma sopratutto per colpa di molti politici italiani corrotti che sono stati comprati per tenere al riparo dall'immigrazione gli altri paesi europei. In Italia, in quanto agli immigrati legali ed a quelli che hanno ottenuto asilo politico, trovano lavoro e case popolari più facilmente degli stessi italiani, ma, perché? Il capo del INPS, e forse, essendoci di mezzo altri politici, desidera sfruttare questa situazione che dopo può spinge alcuni italiani ad odiare gli immigrati. Passa qualche anno e diversi stranieri si sentono costretti o spinti a ritornare nel loro paese perché in Italia è difficile sbarcare il lunario e mettere via qualcosa a causa delle troppe tasse e ritornando in dietro costoro possono portarsi via anche i contribuiti versati al INPS dai loro datori di lavoro? E, ritornano indietro con qualche cosa che si sono guadagnati? A parte le leggi che ci sono adesso ed alcune che possono essere state cambiate, i maggior nemici sia degli italiani che degli immigrati sono lo stato ed i politici e dirigenti propensi soltanto ai sporchi affar ed approfittando del fatto che generalmente le persone di potere difficilmente vengono punite con multe e/o la prigione. NOTA: Tantissima gente e perfino gran parte dei famigliari oggi di vivono sopratutto per i soldi e per la continuazione della propria carriera. Chi non ha i propri mezzi di sostentamento o se non gli possiede in abbondanza e chi non è conforme alle abitudini secondo i dettami del sistema capitalista, non fa testo ed è da considerare pazzo. Tutti quelli che si conformano pure discriminando i "diversi" fungono da guardie carcerarie spesso inconsapevoli a favore dei massimi sistemi che governano il mondo. NOTA: Seppure corrotto come tanti altri parlamentari, perché Berlusconi è diventato il capo espiatorio, come per dire, secondo il modo di parlare del bravo massone e banchiere Mario Monti: "la giustizia viene fatta anche nei confronti dei politici"! Probabilmente, c'è di mezzo: l'invidia, l'odio da parte della casta e la contrarietà di Berlusconi al Euro ed al Unione Europea. NOTA: Un poderoso ed onesto gruppo politico con maggioranza e governo, e, un saldo spirito di corpo ed essente da divisioni, difficilmente avrebbe potuto esser zittito dalla dittatura mondiale, forse, soltanto mettendo paura all'intero gruppo uccidendo uno ad uno tutti i politici onesti, ma, probabilmente, una cosa non facile a farsi. Come la mente di un individuo x con il pensiero e la pratica può cominciare a godere per mezzo dei gesti sadici a danno di altre persone, così, dei politici corrotti possono assuefarsi a mantenere una politica corrotta, assassina e menzognera, proprio, come se si trattasse di drogati che non possono fare a meno della droga, e, se tu gli fai un discorso contrario anche se logico e ben piazzato, loro: o non ti ascoltano, oppure, ti diventano nemici. NOTA: Se un politico si fosse mantenuto onesto e tutti i gruppi di politici avessero legiferato per buoni stipendi e pensioni, ma, pur sempre ragionevoli, e, solo con i privilegi necessari strettamente legati al lavoro ed al dover vivere in trasferta, comunque, anche il parlamentare più in basso avrebbe potuto vivere bene. Il problema è: l'ingordigia, l'avidità e l'insaziabilità da parte della maggioranza di loro, comunque, essendo un aspetto che fa parte della natura del comportamento umano accompagnata dalla situazione di “favore”. NOTA: Politica in più paesi sempre più propensa a legalizzare i matrimoni contro natura e contro le leggi di Dio, uomini con uomini e donne con donne, situazione in parte parallela, migliore e/o peggiore, a quella di Sodoma e Gomora. Oggi di, i malvagi germogliano e progrediscono di male in peggio, un segno ben distinto e maturo per chi ha intendimento dei tempi in cui ora stiamo vivendo. NOTA: I parlamentari grillini, al contrario delle aspettative e critiche si mostrano più competenti ed adempienti, e pure, lo stesso Beppe Grillo, forse avendo perso un po’ di popolarità, comincia ad imparare a comportarsi nei confronti delle serpi?/. Comunque, è tuttora un leader non da politica intelligente. NOTA: Esiste sia la disciplina giusta ed equilibrata che una riprensione ed ostruzionismo malvagio e distruttiva. A volte, l’unione può contrastare la disciplina malvagia. Idem per il popolo italiano nei confronti della politica corrotta e malvagia. NOTA: L’autorevolezza può aver più probabilità di essere ascoltata nonostante che si tratti dello stesso messaggio, ma, anche la persona misera può avere buoni contatti. NOTA: I lavativi per pigrizia non hanno voglia di imparare e/o di prodigarsi per una giusta causa, ovviamente, è comprensibile la diffidenza e rifiuto per la politica, ma, l'errato atteggiamento mentale può impedire di conoscere anche se c'è qualcosa di buono ed intelligente e con speranza nella politica, seppure, in senso relativo, ossia, avendo l'attuale sistema mondiale i giorni contati. (Si, un discorso, anche per chi conosce, per poter stare un po' meno male in queste ultime ore di questo sistema). Generalmente i lavativi si allontanano da soli. Inoltre, gli arroganti, i millantatori, i superbi, gli orgogliosi, ecc, ecc, sono persone che tolgono la pace la quale permette di lavorare meglio, talvolta, questi possono inquinare lo spirito di un gruppo ben motivato. Queste due possibilità negative non sono da trascurare, anche se, la maggior parte dei componenti del gruppo lavorano da soli in rete sia nel divulgare il messaggio che nel insegnare. Generalmente anche questi si allontanano da soli dal gruppo promettente alla politica “giusta” ed intelligente. NOTA: Uno degli strumenti economici che daranno forza economica a questo gruppo è la FunCard per dei servizi ed il voto elettronico del costo massimo di tre Euro, se non di meno. Si, per un movimento che sa come comportarsi con la politica attuale, non più facente parte di un popolo volubile. NOTA: Comprensibilmente, oggi la sfiducia e contento sulla politica è arrivato alle stelle, per quanto ancora la casta riesca a far votare i cittadini per il presunto meno peggio. Ma, il movimento Lobby Popolare, almeno, lo si dovrebbe conoscere per poi decidere se appoggiarlo oppure no. (A me Giannantonio è parso: sincero, tecnico e con alcune metodologie simili a quelle del più grande maestro. Ovviamente, se riacquisterà il potere facendo entrare, se gli va bene, pure molti rappresentanti del gruppo in parlamento, fino a che punto sarà onesta la sua politica, sarà da vedere; dando promesse sicure solo il regno di Dio retto da Gesù Cristo e che regnerà per 1000 anni). NOTA: Una persona che conosce la politica, non dovrebbe fare ragionamenti di parte a favore o contro un partito, ne chiedersi con pensiero negativo se un certo tale dei tali viene dal partito di Berlusconi o di Bersani, ma, dovrebbe ragionare in termini di cosa giusta o sbagliata, genericamente parlando. Il politico intelligente e ben motivato, non fa tanto clamore con critiche sia pure giuste nei confronti della casta malvagia, in quanto, essendo il popolo molto volubile, i politici essendo serpi velenose, subito gli rovinano la popolarità e consenso. Bisogna fare delle mosse come un bravo giocatore di scacchi che soppesa le possibili conseguenze e vantaggi di ogni sua mossa, e quindi, uno come Beppe Grillo, per lo meno, avrebbe dovuto pararsi “il sedere” agendo un po' alla Baldassare Castiglione nei confronti di un re, sapendolo prendere in giro, ma, con arte e senza correre il rischio di farsi mettere a morte. NOTA: Chi è umile ed ha voglia di fare, si organizza, diventa inventivo ed escogita strategie a seconda delle circostanze e di chi si trova davanti, sa ascoltare e fa delle domande per capire come pensa e ragiona l'interlocutore e dopo averlo studiato cerca di parlargli secondo la via per lui; a parte, i cretini, gli arroganti ecc, ecc, i lavativi ed i politici generalmente succubi del loro interessi e gruppo partitico di appartenenza, alcuni dei quali, forse nemmeno sanno che  a livello centrale tutti i maggior partiti e leader sono in combutta e quasi amici dietro le quinte, si, per un ping pong del potere a favore della casta affinché il cittadino sia sempre costretto a votare per il presunto meno peggio. NOTA: Cosa potrei dire a mio fratello, su una nuova possibilità di politica al di sopra dei partiti e con una speranza, che ha pregiudizio su di me causa il mio passato da ingenuo, ecc, ecc,? Non pensare a me ne chiederti come ho potuto scrivere certe cose, sono pensieri e discorsi inutili e perditempo, ma, considera il messaggio in se stesso ed i nomi che ti do! La politica non è moralità per eccellenza, inoltre, chi ha studiato legge seppure con il massimo dei voti non supponga di conoscere bene la politica. L'odierna politica è come una partita a scacchi dove vince il più intelligente, malvagio o giusto che sia, inoltre, il politico e come un drogato che non può fare a meno della droga, ossia, nella sua natura il politico non può fare a meno sia degli affari che, in parte, del su potere e di quello del suo gruppo. Il politico sa di dover morire quando avrà, per così dire, ucciso il popolo che lo sostiene, ma, essendo così nella sua natura, egli non può riuscire a mettere i propri interessi al secondo posto, ossia, dopo l'interesse ed il bene collettivo e per l'ambiente i quali dovrebbero sempre essere al primo posto come priorità della politica. Se colui che dirige un gruppo, essendo conoscitore della politica, e, se sotto certi aspetti segue metodologie simili a quelle di Gesù quando fu uomo sulla terra, ha qualche possibilità di spuntarla anche se il sistema Italia sembra del tutto irrecuperabile. Certo, un sistema irrimediabilmente storto non può essere raddrizzato, tuttavia,  pur essendo corrotto anche a livello amministrativo e di società, se fossimo governati da una politica intelligente e relativamente giusta, gli italiani potrebbero vivere un po' meno peggio e non più come servi della gleba di una politica corrotta e si un sistema bancario ed assicurativo avido che non si sazia mai. Oltretutto, una società troppo sfruttata con tanto lavoro che chiude, prima o poi ed è già in corso, si riflette anche sulle banche ed assicurazioni, due elementi passivi di questo sistema, ma che, secondo alcuni non c'è ne si può fare a meno. (Inoltre, essendo queste troppe e pure con i dirigenti che si sono arricchiti a scapito dei clienti ed a costo di far fallire lo stesso istituto di credito. E pensare che politici malvagi hanno usato i soldi dei cittadini, con il trucco dell'interesse per il prestito, per sostenere le banche in crisi). 

9) La crisi non è partita solo dall'America e per mano dei banchieri, ma, in contemporanea e dopo per mano banche in altri paesi, ovviamente, quella d'America e le politiche europee sotto l'influsso del neo colonialismo USA-GB essendo tra i maggiori responsabili. Ma, anche l'auto-attentato del 11 settembre 2001, (con la crisi delle linee aeree, altre ripercussioni, ecc, ecc,), ha fatto la sua parte. NOTA: Hitler fu un leader criminale di guerra e fece tantissimi errori, tuttavia, su alcune cose aveva ragione, ad esempio, in merito ai banchieri internazionali. NOTA: Primo messaggio completo da un amico di facebook con qualche vana speranza se i relazione a questo sistema ed in questo sistema: “Lo spero che gli sfuggirà di mano, comunque io non credo tanto agli illuminati, bensì a diversi gruppi, (tipo club Bilderbergh), molto potenti che vanno dalle banche, alle multinazionali, alle società finanziarie, alla chiesa cattolica Romana, quest'ultima contribuisce molto nel tenere le masse impaurendole e illudendole con la pace nel mondo mentre i Bambini civili muoiono sotto le bombe, che loro stessi vogliono insieme agli altri assassini, massoni e sette segrete, quindi come vedi cedo fermamente che ci sono più gruppi, le 5/6 famiglie ci sono sicuramente e, molto influenti visto che sono i padroni delle banche mondiali, ma devono per forza avere altri appoggi con altri gruppi altrettanto influenti altrimenti cadrebbe tutto, in ogni caso appena hai preparato i tuoi blog fammi sapere, sicuramente collaborerò in qualche maniera, ma comunque anche per vedere i vari post in materia, comunque per finire, lo spero tanto che questi massoni un giorno finiscono a eliminarsi tra loro, almeno, il mio bambino sarà un uomo libero, un saluto caloroso”. Il secondo suo messaggio: “Ciao Aldo, condivido pienamente le tue idee, di riffa o di raffa si conoscono i pezzi da 90, poi a seguire quelli da 80 e via dicendo, nella forma piramidale ci sono tante fasce vicino a chi ci domina, sono diciamo i servi e manovalanza, all'ultimo viene il popolo, la nostra forza è solo l'unione e, capire effettivamente il tutto, ma io credo che se il popolo non raggiunge la consapevolezza assoluta, e il rispetto per il prossimo non riusciremo mai a farli cadere, oltretutto credo che invece di cercare di fare la grande rivoluzione che qualcuno incita e auspica, bisogna che l'essere umano rivoluzioni se stesso, senza pensare di fare rivoluzione contro questi poteri, comunque leggo molto volentieri i tuoi pensieri, a presto, un caloroso saluto.” Ma, la solida e vera speranza in questo sistema di cose malvagio votato alla distruzione, non esiste. NOTA: Generalmente, anche se in gran parte veritieri, i clamori, le manifestazioni bianche di piazza e/o per la pace, ecc, ecc, sono cose non efficaci, anzi, essendo serpi velenose quasi tutti i componenti della casta, possono girare i discorsi fatti e l'esito delle manifestazioni proprio come le balle di un porco, abbindolando così, parte del popolo, e, facendo subito perdere popolarità ai movimenti che fanno queste cose; si, non è così che bisogna agire nei confronti della politica. In molti casi, pure i referendum risultano essere una truffa da parte della politica, che comunque, riesce a far girare le cose quasi sempre come gli conviene cercando di arginare il più possibile la democrazia, in quanto, spesso non conveniente per gli affari. Inoltre, spesso e volentieri, su cose riguardanti i piani regolatori i cittadini vengono a saperlo all'ultimo momento prima della scadenza affinché i buoni affari abbiano quasi sempre la meglio rispetto gli interessi e desideri collettivi. NOTA: Se un componente di un movimento fosse troppo ambizioso e si facesse prendere troppo dal desiderio di gloria e di prominenza, potrebbe non conseguire buoni risultati non colpendo il bersagli, od, al contrario, facendo pure danni. NOTA: Il M5S ha avuto un discreto successo iniziale, simile a quello che a dimagrito tanto in breve tempo, ma, che è destinato a riprendere subito i chili perduti, se non, con l'interesse. NOTA: Oltre alla disubbidienza dei parlamentari grillini, anche Beppe Grillo, oltre che a sparare delle “bufale” a mentito e cambiato le carte in tavola per quanto riguarda gli stipendi dei suoi parlamentari ed, anche su altre cose. Tirando le somme, si può dire, che sia per mancanza di saggezza che di onestà, anche il movimento a cinque stelle ha fallito, per quanto, ancora, qualcuno dei grilllini e simpatizzanti minimizzino alcune questioni andate storte. (Insomma, il solito discorso: interessi, potere e contratto con il Diavolo). NOTA: Il movimento ha fatto molte critiche, si, in buona parte veritiere, si, ed in quanto a programmi? Tutte cose già da prima disponibili che sono state copiate, inoltre, con parte del popolo che si sentiva rappresentato ma che non lo era, specie, a livello centrale. NOTA: Che siano gay, fascisti, massoni, amanti della violenza, ecc, ecc, sono fatti loro; importante che ci sia reciproco rispetto, anche se, difficilmente posso essere amico loro. NOTA: Il troppo studio, consiglio con i professori, stima delle autorità, può spingere a ragionare in modo condizionato sulla politica, addirittura, essendo a favore di Monti per il prossimo premierato, e magari, senza esser stato tanto sviato dalla casta parlamentare; capita, e forse, è ancora più facile se uno è di origine straniera. NOTA: UN DISCORSO DA STRADA, (AD ESEMPIO, SULLA POLITICA), POTREBBE ESSER FATTO DA UNA PERSONA CHE COMUNICA SPESSO CON AMICI E PERSONE “DI STRADA” O NELLE STRADE, ECC, ECC, E, CHE TENDE A FARE DEI DISCORSI PIÙ O MENO CONVINTI E/O PER INTERESSE CIRCOSCRITTO A SE OD A UNA CATEGORIA, MA, NON CONOSCENDO BENE I FATTI, E, SENZA AVER UNA VISIONE ABBASTANZA AMPIA ED/OD A 360°, PURE, DELLE CAUSE, CONCAUSE, RISVOLTI, COSE CHE NON SI VEDONO E/O NON ATTUABILI, MA, CON CUI I POLITICI DEVONO FARE I CONTI. OVVIAMENTE, IL DISCORSO DI UNA PERSONA CONSIDERATA DI STRADA O DA PARTE DI UNO CHE CREDE IN STAINER, (IL FONDATORE DELLA AGRICOLTURA BIODINAMICA CON LEGAMI E RITI LEGATI ALLO SPIRITISMO), NON È DETTO CHE SIA SBAGLIATO, MA, POTREBBE ANCHE ESSER PIÙ GIUSTO RISPETTO A QUELLO DI UN DOCENTE, MAGARI, PIÙ CONDIZIONATO DAL SISTEMA E/O CHE DESIDERA OLIARE GLI INGRANAGGI DI UN CAPITALISMO AVIDO A SCAPITO DI MOTI. Nota: Uno può lamentarsi della gente comune sul fatto che ci sono troppi discorsi da strada? Ma, è anche vero che le cose negative non sempre sono dovute, e che, la classe politica è irrimediabilmente corrotta. NOTA: Alla presenza di un esponente politico nella propria città, sul momento può esser facile dargli un certo sostegno morale quando parla, ma giorni dopo, ripensandoci e riflettendo, si constata che è come tutti gli altri, nel mio caso è accaduto con Ilaria Capua, tuttavia, quando la virologa ha parlato al ex pescheria centrale di Trieste, (oggi, salone per la cultura e la scienza), non avevo capito che lei è entrata in parlamento accettando una offerta di Mario Monti. NOTA: Spesso e volentieri i cittadini si lamentano dei politici ed, a ragione, tuttavia, non conoscendo bene come funzionano le cose dietro le quinte, ad esempio, il presidente della repubblica può adempiere dei ruoli secondo ciò che la legge gli consente, ma spesso, non è che può opporsi od approvare delle cose contro quello che vogliono i partiti, al massimo, può non acconsentire ad un decreto per due volte, se non erro. Si, è probabile che alcuni politici un po' più in buona fede, comunque, non possano agire come vorrebbero, ma, essendo nel sistema, venendo lo stesso disprezzati dai cittadini come tutti gli altri. NOTA: Avendo il prolasso basso-medio alla valvola mitrale: il battito può essere più forte e veloce, con più o meno difficoltà a respirare e spesso dovendo respirare a fondo per avere la sensazione di compensare, costante alto e basso senso di spossatezza, lieve o media insufficienza cardiaca, e, cattiva circolazione periferica. Nel mio caso, per farmi misurare la glicemia, una infermiera può aver difficoltà a farmi uscire la goccia di sangue dal dito, proprio, per la scarsa circolazione periferica, inoltre, ogni notte mi ritrovo con parte delle braccia o delle gambe addormentate, spesso, bastando l'appoggio dell'arto sul materasso per rallentare ulteriormente la circolazione. Per così dire, io sono “condannato” a vivere male per tutta la vita, spesso soffrendo, solo perché l'operazione per sostituire la valvola mitrale ha un certo costo per la sanità. Posso capire se stessi male, ma, non potendo fare niente nonostante l'aiuto dalla medicina e chirurgia che oggi si può ricevere. La cardiologia ha Trieste è abbastanza ok, tuttavia, elementi come l'ex cardiologo Fulvio Camerini, hanno diffuso la cultura dei dolori psicosomatici. In alcuni casi, può esser vero che qualcuno possa avere dei disturbi di cuore derivanti dal sistema nervoso ed atteggiamenti psicologici errati, tuttavia, mediante questa cultura molti cardiologi spesso in combutta tra di loro, possono voler curare soltanto i cardiopatici più gravi in pericolo di vita, mentre quelli con disturbi più lievi, possono esser condannati a vivere male anche per tutta la vita, al limite gli si può dire: il suo disturbo è psicosomatico!!! EPPURE, LA POLITICA PESA OLTRE 150 MILIARDI IN PIÙ AI CITTADINI TRA: GLI STIPENDI E PENSIONI E CASSE INTEGRAZIONI D'ORO, LE PREBANDE, IL FINANZIAMENTO PER I PARTITI ESAGERATO, LA CORTE DEI CONTI NE SA QUALCOSA, GLI AFFARI LOSCHI, E, LA PARTE MAGGIORE, I VOTI COMPRATI CON UN MILIONE DI PERSONE IN ITALIA CHE VIVONO SULLA POLITICA. PER DIRE: IL TESSUTO DELLA VALVOLA MITRALE, O DI QUELLA CHE SI DEVE SOSTITUIRE, VIENE FATTO IN LABORATORIO ED È SIMILE A QUELLO BIOLOGICO, CON IL TEMPO LA VALVOLA MITRALE SOSTITUITA VIENE CONGLOBATA AI TESSUTI ED IL FILO PUÒ SCIOGLIERSI. OGGI DI, GENERALMENTE L'INDIVIDUO OPERATO PUÒ CONSIDERARSI A VITA NON PIÙ CARDIOPATICO, SALVO NUOVE COMPLICAZIONI, E, LA MORTALITÀ È INFERIORE AL 1%. PER QUANTO NON MI SARÀ FACILE ENTRARE NEL BENEPLACITO DI GEOVA DIO, MA, SE NON ESISTESSE LA SPERANZA FATTA DA DIO ALL'UMANITÀ CHE DESIDERA UBBIDIRGLI ED IO NON AVESSI LA CONOSCENZA ED INTENDIMENTO, IN BUONA PARTE VERSATO NEI MIEI BLOG, PER DOVER VIVERE COME VIVO, NON STANDO MAI PERFETTAMENTE BENE E SPESSO MALE, BEH, FORSE, AVREI PREFERITO NON NASCERE NEMMENO! SI, ESSENDO ISTINTIVAMENTE TROPPO LEGATO ALLA VITA, E QUINDI, NON HO IL CORAGGIO DI SUICIDARMI, MA SPESSO, SENZA LA VOGLIA DI VIVERE MA CHE CERCO DI ATTENUARE GRAZIE ALLA CONOSCENZA BIBLICA. EVIDENTEMENTE, PER QUANTO IL POPOLO IN GENERALE DISPREZZI SEMPRE DI PIÙ LA POLITICA, I POLITICI ED I PARTITI PER LA LORO INGORDIGIA ED AVIDITÀ, NON SONO DISPOSTI A RINUNCIARE A NIENTE DI TUTTO QUELLO CHE SI FANNO DARE DALLO STATO, MA, PROGREDENDO DI MALE IN PEGGIO NON ESSENDOCI UN POTERE CHE GLI DISCIPLINI E PUNISCE SEVERAMENTE. IN MODO IPOCRITA QUALCHE CONSIGLIO REGIONALE RIDUCE LE SPESE D'UFFICIO, E QUALCHE POLITICO PIÙ SCOMODO VIENE FATTO DIVENTARE UN CAPO ESPIATORIO, MA, ESSENDOCI SEMPRE COMBUTTA TRA DIVERSI POLITICI E LO STESSO CAPO ESPIATORIO MAGGIORMENTE INCRIMINATO, FORSE GIUSTAMENTE, MA, AVENDO DOVUTO QUASI TUTTI ESSER CONDANNATI NELLO STESSO MODO; COME DIRE: NON SOLO CRAXI E BERLUSCONI. Nota: Leggi malvagie fatte da malvagi: Chi paga e si fa dare una prestazione è perseguibile ma non la prostituta. Sarebbe giusto che, od ambedue perseguibili, oppure, che anche la prostituta dovesse pagare le tasse. Il minorenne non perseguibile ne i suoi genitori, ma, se un maggiorenne sta in compagna e/o se fa sesso con una minorenne è perseguibile. Inoltre, se una adolescente stronza mi spinge più volte ed io mi faccio male, lei non è perseguibile, ma, se io rispondo spingendola anche lei, probabilmente, io sono perseguibile ma lei no. Tuttavia, se per un governo malvagio almeno 70 imprenditori si tolgono la vita pure uccidendo qualche famigliare e dipendente del comune, il premier di quel governo, essendo stato premier, comunque, riceve le onorificenze e lo stipendio di senatore a vita. Si, leggi da applicare contro gli scomodi, eppure, quasi tutti i politici sono immorali in quanto la morale riguarda anche la disonestà dal punto di vista finanziario e pure il fare o ricevere una raccomandazione, è un atto immorale; il problema è che, la politica gira la giustizia a suo favore come se si trattasse delle balle di un porco. NOTA: La maggioranza degli italiani “odia” la politica, tuttavia, la maggior parte dei cittadini si fa sviare ed agisce in più modi che alla politica fa comunque comodo, inoltre, in molti pensano di essere furbi, ma, sono essendo degli idioti, dal punto di vista della politica, naturalmente. NOTA: In un paese come l'Italia, il folclore, le manifestazioni, gli scioperi, i referendum, spesso e volentieri, non servono più a niente, o quasi, comunque, detto questo, uno sciopero nazionale in cui partecipano anche i tutori dell'ordine assieme al popolo, potrebbe essere un buon inizio? Non soltanto per la resa dei conti ed incostituzionalità decretata dopo mesi e mesi dai giudici di un governo illegittimo che ha ricevuto il potere esecutivo, tra l'altro, essendo stato il precedente governo di Mario Monti assai peggio. Ma, al limite, se ci fosse la crescente presa di posizione sempre sul fatto che dovrebbero essere mandati via tutti gli attuali parlamentari, sia i corrotti che gli eventuali presunti onesti, si, essendo probabilmente tutti deviati nel loro modo di pensare. Inoltre, dovrebbero anche essere rimesse completamente a nuovo tutte le politiche regionali e comunali, con la soppressione delle province. (Con questo, non si dice che in passato non possano anche esserci stati dei bravi ed onesti consiglieri provinciali). Tirando le somme: le promesse e le riforme scomode agli affari posticipate alla calende greche e poi mai messe pienamente in pratica, il dire che l'economia si riprenderà quando i poteri stanno sopprimendo l'apparato produttivi italiano facendoli in parte fuggire all'estero spingendo forse l'Italia nella direzione della Grecia (e anche se ciò non dovesse accadere), il parlare di un governo illegittimo ma se in effetti non ci fosse la rimozione di tutta la casta di serpi velenose, ecc, ecc, in realtà, si riduce tutto ad infinite illusioni e perenni pantomime per cercare di abbindolare il popolo. NOTA: Gli attuali politici italiani che non cambieranno mai, seppure in tanti, dovrebbero tenere a mente che anche gli intoccabili come Al-capone sono caduti. NOTA: Gli stupidi, in parte per colpa loro, "inconsapevolmente" si fanno complici in una certa misura di quello che fanno i politici corrotti, e, gli stupidi che fanno il tifo ancor più, inoltre, salvo per i veri cristiani che sanno quello che fanno tenendosi neutrali, ma, chi non si interessa della politica spesso e volentieri da il consenso tacito ai politici di fare quello che vogliono e pure di togliere da una parte ma di aggiungere spesso ancor più tasse da altre parti, un discorso vecchio come il cucco ed, anche se il consenso tacito ed altre regole e modi di pensare su misura per i politici sono stati fatti proprio dagli stessi. NOTA: Il cittadino che si fa guidare dai sentimenti quando si occupa dei suoi diritti e doveri nei confronti della politica è come uno che si fa sviare dai sentimenti quando è sugli affari o non è professionale per dei sentimenti che lo distolgono dal fare bene il proprio lavoro. Gli stupidi ed apatici e la minoranza, in parte, subiscono tutti quanti la politica "desiderata" dalla maggioranza. Spesso, è come se il candidato dalla ricca campagna elettorale risulti essere come un supermercato ben fornito e dalle tante buone cose di qualità. Oppure, che facciamo? Votiamo per il presunto meno peggio per non sprecare il nostro voto su candidati che non la spunteranno mai. Sono giusti modi di pensare? I risultati parlano chiaro, sebbene, la politica italiana dipenda solo in esigua parte dal cittadino. NOTA: Il governo Berlusconi ci ha fatto ridere in tutto il mondo, cittadini in parte ingannati lo sono stati, tuttavia, con la scusa del governo tecnico "per salvare l'Italia", i cittadini sono stati privati del 100% della loro sovranità per la elezione di questi ultimi tre governi dalla durata di una estate in Alaska. NOTA: Sia la maggioranza dei politici italiani che alcuni politici statunitensi non possono fare più a meno degli affari loschi a beneficio di pochi ma spesso a danno della popolazione, inoltre, i politici non possono fare più a meno di fare propaganda menzognera per cercare di abbindolare la maggioranza dei cittadini. Si, il politico per queste due cose è come un drogato che non può fare più a meno della droga. Se tu dici ad un drogato di non prendere più la droga, anche se hai ragione ed anche se il tuo ragionamento è intelligente, generalmente il drogato o non ti ascolta o ti diventa nemico. Morale del discorso: il cittadino ha il dovere di essere idiota e succube della voce della autorità, ma, colui che indaga e che ragiona con la propria testa e pazzo, punto e basta. NOTA: Negli anni di forte bora il comune è sempre stato tempestivo nel far potare e tagliare gli alberi, specialmente quelli mangiati all'interno, e quindi, io dubito che nel inverno 2012 il comune sotto l'amministrazione Cosolini sia stato preso alla sprovvista in merito all'allagamento del museo in piazza Hortis. Tutti gli edifici del comune mi sembra che siano assicurati,essendo un buon affare in più anche per le assicurazioni, tuttavia, l'allagamento potrebbe esser stato sperato, il gelo ha fatto il suo ed il comune ha avuto il pretesto per aprire lavori di ristrutturazione in tutto l'edificio museale di piazza Hortis, eppure, in quel museo ci vanno quattro gatti all'anno. NOTA: Molte persone, secondo il volere dei banchieri internazionali, guardano solo davanti al proprio naso e sono conformisti: il proprio lavoro ed il fare molti soldi e carriera per la maggior parte del proprio demo giornaliero, le proprie faccende di casa e della famiglia, bisogna sempre votare per la destra o per la sinistra, e, seguire quello che viene detto in televisione. NOTA: Tutti coloro che sono di parte e che appoggiano il mal contento verso un leader politico che non ha agito secondo i voleri dei banchieri internazionali, in piccola parte si fa complice del attentato fantasma del 11 settembre 2001 in cui durante e dopo morirono circa 3000 persone per lo più innocenti. Certo, per essere del tutto innocenti si dovrebbe esser neutrali nei confronti della politica, e così, non avendo minimamente supportato alcun politico che dopo ha agito malvagiamente e secondo le direttive del sistema affaristico governato da Satana. NOTA: Alcuni dirigenti pubblici o di pezzi da 90 sono super pagati e con super pensioni, molti dei quali lavorando relativamente poco, inoltre, ci sono lavori pubblici e relativi posti di lavoro che non servono o che sono del tutto improduttivi, (un esempio, seguiti dal CIM che lavorano in regione senza fare niente), più, un surplus di dipendenti pubblici, di segretari e sottosegretari dei politici, di amici e di amici degli amici, e, la lista non è finita. Il sistema Italia è così incasinato, raccomandato, corrotto, ecc, ecc, nei ambiti della politica, della pubblica amministrazione, delle istituzioni, dei privati, del sociale, della chiesa, ecc, ecc, da essere del tutto irrecuperabile, nonostante qualche nobile ed intelligente tentativo pure da parte di alcuni politici esperti. Dicono di voler mettere a posto l'Italia? Ma, alle loro paghe e privilegi non sono disposti a rinunciare se non al minimo irrilevante, con: i magna, magna, la corruzione, i troppi dipendenti pubblici, segretari e amici degli amici, ecc, ecc, cui i politici non sono disposti a togliere, se ma, il solito ritornello: aumento delle tasse, calo di una tassa ma rialzo di un'altra e riduzione di vari tipi di servizi nei più svariati ambiti. Si, qualsiasi discorso sulla politica non avendo più una soluzione intelligente, ovviamente non da strada, è meglio non iniziarlo neppure, tanto. E, se un premier fosse con qualche buon motivo, seppure non pensando di ribaltare tutto il sistema marcio, facendo solo qualcosa di giusto o di meno sbagliato, in breve, rischia “di esser preso a calci” e buttato fuori dal governo. NOTA: Sia nella politica che in altri ambiti, se una persona od un gruppo, pur sbagliano, parla in modo sincero e secondo verità, seppure in senso relativo, generalmente lo percepisci subito. E, inutile scegliere sempre il presunto meno peggio, e come, se si fosse costretti, in effetti, essendo costretti. Si, come si dice: popolo ignorante e confuso, maggioranza del tutto sotto controllo! E, quelli che capiscono? Essendo una minoranza, comunque, devono sottostare, salvo circostanze particolari che nel prossimo vicino futuro potrebbero cominciare ad accadere. NOTA: Quanto meno, anche se si sono subito in parte corrotti e mostrati disubbidienti a Grillo i parlamentari grillini, se tutti gli italiani avessero votato per il M5S al 100%, cosa impossibile a livello pratico, in un sol colpo sarebbe stata fatta una completa pulizia delle serpi velenosissime. NOTA: Le promesse generali, (come, lavoro, lavoro, lavoro), senza specifici programmi per contrastare la corruzione a tutti i livelli a cominciare dalla politica, di per certo, sono ancora meno affidabili; come dire, alle solite, dopo: eguali o ancora più tasse, riduzione dei servizi per i cittadini, possibilità di successive decrescite occupazionali causa altra aziende ed imprenditori che falliscono, ma, la corruzione che fa da regina non rinunciando a niente o quasi. Ma, la maggioranza del popolo ci casca sempre; si, è a vita natural durante come in una prigione senza sbarre. NOTA: Che cosa è la politica, come funziona e come ci si dovrebbe comportare essa? Chi è in grado di spiegartela bene, o forse, tu pensi di sapere già tutto e sei disposto a farti dire soltanto quello che ti va bene e/o che pensi di sapere? Inoltre, sebbene palesemente corrotta, almeno per pochi la politica sembra facile da capire, ma, come per il simulatore della formula 1, sembra facile ma non lo è! Personaggi come Giulio Andreotti e Giannantonio Spotorno, era ed è in grado di spiegartela bene. Ovviamente, pochi sono i politici veramente intelligenti e determinanti, seppure, essendo molti malvagi ed alcuni potenzialmente un po' più giusti. NOTA: Ovviamente, quando io parlo ripetutamente di politica e di giudizi biblici e conseguenze circostanziali, io mi riferisco soprattutto alla politica centrale ed internazionale. I miei commenti si riferiscono soprattutto alla politica centrale di Roma ed alla politica internazionale, per così dire, supervisionata dai banchieri e dalle multinazionali. Vivendo a Trieste mi pervengono notizie riguardo il governo ed il parlamento, non riguardo i politici della provincia di Udine. Io penso che ha livello locale in ogni regione e comune può ancora esistere qualche politico relativamente onesto e ben motivato, pur non sentendo parlare quasi mai di loro ma da Roma. NOTA: Da molti anni gli USA-GB ed altri paesi NATO, spesso, in affari con le multinazionali, i banchieri internazionali ed il fondo monetario internazionale, volente o nolente, stanno compiendo una sorta di imperialismo che spesso condiziona i paesi poveri, ma, anche molti aderenti NATO. E' anche vero che i banchieri creando nemici riescono a far scoppiare altre guerre, essendo la guerra all'estero che nella propria nazione sempre un affare. E' anche vero che spesso e volentieri i paesi ricchi sfruttano i paesi poveri, sia la manodopera che le risorse di questi. Di conseguenza, a questo ingarbuglio nella politica internazionale ed anche essendo in corso un falso processo di pace guidato da una diplomazia soprattutto d'interesse, è una situazione che può favorire la fuga di molti cittadini dal loro paese. A livello internazionale anche la Gran Bretagna è responsabile della eccessiva immigrazione legale e clandestina, ovviamente, ci sono sia gli immigrati che vogliono lavorare che quelli che si danno al crimine. Concludendo: non vi ricordate quando Pino c'è fu salutato con onore dalla regina d'Inghilterra? L'ascesa di tale regime è stato finanziato dalla potenza angloamericana, come se il regima precedente, soltanto perché comunista, fosse un nemico. In realtà, ci fu il comunismo malvagio di Stalin, ma, in epoche successive alla seconda guerra mondiale, anche buoni comunismi in alcune nazioni. Sia il comunismo che il capitalismo, se ben gestiti, hanno i loro lati positivi, ma, una politica internazionale condizionata dai banchieri avidi e spietati i quali vogliono creare nemici per trarre profitto, non possono altro che acuire il problema dell'immigrazione, essendo troppi gli esuli che scappano dal proprio paese. La politica inglese nel legiferare in politica interna e sociale, sotto questo aspetto, essendo migliori dei politici di Roma, dovrebbero cercare di tenere conto di questi fattori, e che a livello internazionale pure la GB ha la sua responsabilità e colpa. Se il tuo piano riuscisse a gonfie vele, e tanto, da occupare più della metà del parlamento come futuro partito più grande e facendo tornare a casa gran parete delle serpi velenosissime, essendo il “tuo” popolo istruito in modo intelligente, riposta fiducia ai tuoi rappresentanti che fossero entrati in parlamento, ecc, ecc, considera anche di prepararli ad accettare uno stipendio giusto, ma non troppo alto, per poter vivere e lavorare bene a Roma anche se provenienti da altre città, più, “tutto il resto”, ma pure, che non si verifichino altri effetti collaterali, ad esempio, come accaduti al M5S, ossia, dei grillini che hanno cominciato a disubbidire a Grillo in più cose. Anzi, forse, se trasmetti ai soci del movimento ed a altri nuovi potenziali aderenti questa preoccupazione, è più facile che altri italiani trovino nel movimento Lobby Popolare, sia intelligenza che più probabile onesta, ed anche, profonda preoccupazione per vincere o contrastare con efficacia la forte pressione contaminatrice che il potere della politica, i soldi ed il contratto con il D. possono subito esercitare sui nuovi arrivati in parlamento. Si, come dire: un leader e movimento sia intelligente che lungimirante che perspicace che istruisce bene ed induce alla corretta riflessione, ma, senza sotterfugi, per tutta la parte del popolo che lo desidera ed è in grado di apprezzarlo. Come sempre, la maggioranza prevale, e, se la cosa avesse funzionato e fosse stata fedele e verace, “convenendo l'onestà”, pure i cretini senza merito sarebbero stati avvantaggiati, e forse, alcuni dei quali avrebbero “aperto gli occhi”. (Cosa che tu, Giannantonio, probabilmente, hai già considerato! Una delle "agevolazioni" dell'esperienza politica è che rende molte cose prevedibili e non raramente attese.) Per non perdere tanto tempo inutilmente, se devo “parlare” di politica in rete, senza perdere tempo con infiniti link, ne considero solo alcuni e converso solo con gli amici seri che possono costruire qualcosa. NOTA: La maggior parte dell'intelligenza e del tempo dei politici viene spesa non per i buoni programmi, leggi e decreti, ma, per le tante battaglie reali o virtuali che siano; per lo meno al cospetto del pubblico, a me pare essere così. NOTA: Alcuni lavori non utili o che potrebbero costituire pericolo per la comunità possono venir bloccati dallo stato, ma, a parte i lavori utili e più o meno necessari, di spreco e non finiti, o dannosi per i dintorni, ci sono: appalti onesti e disonesti, lavori dati alla mafia od imprenditori mafiosi, affari o contratti con i massoni, lavori dati ad imprenditori onesti, ecc, ecc. (Certo, un lavoro fatto da un imprenditore colluso con la mafia non è detto che sia eseguito male, dipende. Sta di fatto che: la politica è una brutta bestia e può corrompere chiunque, si, anche i nuovi entrati apparentemente dritti come una freccia.) NOTA: Avere a che fare come politici nemici nei confronti delle lobi da 90 del capitalismo e dei banchieri nazionali ed internazionali, molti dei quali massoni, può essere come mettersi contro la criminalità organizzata. NOTA: I politici che hanno infangato l'Italia fino al midollo dicono che l'economia si riprende o che va male oppure che non ci sono i soldi. Comunque sia, tutti i loro discorsi sono a bollino rosso, si, ormai, nel loro insieme, in perenne menzogna! NOTA: Il popolo in generale odia sempre di più la politica, il sistema produttivo sta sempre più venendo a meno od andando all'estero a causa di una finanza e politica che continua a depauperare a suo stesso danno, volendo guardare più in la. Alcuni consigli regionali ipocritamente riducono le spese d'ufficio ed i servizi resi ai cittadini, generalmente dicendo che i soldi non ci sono, ma, i partiti non sono disposti a rinunciare solo ad una parte di tutte le loro entrate esagerate, per non parlare poi, degli affari dietro le quinte ed i voti comprati ed un milione di cittadini che possono vivere soltanto di politica, inoltre, se mai, aumentandosi ancor più, stipendi, pensioni, prebande, casse integrazioni, e finanziamenti, si, tutti d'oro zecchino con diamanti intarsiati. La loro ingordigia ed avidità gli spinge ad amministrare di male in peggio non essendoci una autorità od ente preposto che gli possa disciplinare e punire severamente; e di questo, la Corte dei Conti ne è ben al corrente, in una occasione, addirittura avendo trovato oro e diamanti in una sede della Lega Nord, solo per citarne una, ma, non è che le altre siano meglio, si, essendo tutti i partiti più o meno della stessa pasta. NOTA: LE TRAGEDIE ED I MOLTI DANNI PER LE ALLUVIONI SONO FAVORITI: DALL'INQUINAMENTO GLOBALE CAUSA I FUMI INDUSTRIALI E LO SMOG PER IL CONSUMO DI ENERGIA DAGLI IDROCARBURI, FATTORI CHE FAVORISCONO LE PRECIPITAZIONI ED URAGANI; IN ITALIA, MA, NON SOLO, LO STATO CORROTTO CHE RISPARMIA SULLE SPESE PUBBLICHE PER UNA ADEGUATA MANUTENZIONE DEI TERRITORI A RISCHIO, COMPRESI, I LETTI DEI FIUMI MOLTI DEI QUALI OSTRUITI E NON PULITI DAL PIETRISCO ED IMMONDIZIA; LA SPECULAZIONE EDILIZIA LOCALE ED IL CEMENTO SELVAGGIO, ANCHE CON ARGINI CHE RESTRINGONO I FIUMI, E, IN DELLE ZONE DOVE NON SI DOVREBBE TAGLIARE LA VEGETAZIONE NE COSTRUIRE; L'INTERVENTO DEL PARTITO DEGLI AMBIENTALISTI IPOCRITI CHE FANNO OSTRUZIONISMO AFFINCHÉ I LETTI DEI FIUMI NON VENGANO TOCCATI, CON PRETESE ASSURDE COME, IL PIETRISCO È UN VALORE E POI CI SONO LE UOVA DEI PESCI, ECC, ECC, SI, TUTTA UNA SERIE DI PRETESE ASSURDE. (Per colpa dei Verdi, ci sono stati anche dei lavori di pavimentazioni rifiniti scomodi ai pedoni per quando e dopo che ha piovuto; qui parlo di Trieste ma facendo riferimento a tante opere che per colpa degli ambientalisti possono esser fatte male o non eseguite). 

10) Berlusconi all'inizio si è subito dimostrato contrario all'Euro ed oggi è stato silurato e fatto vedere come il più corrotto ed, anche perché vuole uscire dall'Euro? Una cosa è certa, se un politico va contro gli interessi delle banche e di molti politici, “grassi, grassi”, è da eliminare, indifferente in quale modo e forma più determinante. Sono tutti corrotti, non solo il più scomodo e invidiato che ha evaso il fisco! (Si, l’assassino e disonesto banchiere ha governato bene ed è diventato pure senatore a vita, ma, l’ex premier pedofilo deve esser seguito da un assistente sociale; tuttavia, la non equità ed ingiustizia prospera in tutto il mondo, e pure, negli USA; si, magra consolazione!) NOTA: A partire dalla politica fino ad arrivare a tutte le altre sfere della società e dei poteri, essendo la politica la parte che dovrebbe governare la società senza ricevere interferenze e senza farsi corrompere, la piaga principale è costituita proprio dal desiderio del massimo profitto individuale sul momento e dalla combutta reciproca che lega le mani ai pochi onesti. Ci vorrebbe, tutto un gruppo onesto compatto, ma, esisterà mai prima che venga la fine del sistema? NOTA: La maggiore burocrazia fatta da Monti, anche per speculare e scoraggiare i cittadini a mantenere le esenzioni dal ticket nel ambito della sanità, non è cosa da poco, ma, è un tipico comportamento dei massoni quando sono al potere. NOTA: Perdere tempo, ascoltare e poi andare a votare per i soliti affaristi? Al limite, solo per mangiare qualche assaggino, e dopo, avendo tempo e voglia, andando a votare apponendo una grande croce su tutta la scheda per dire che nessuno mi rappresenta ed in modo che la mia scheda, in teoria, non possa esser manomessa ossia cambiata. NOTA: Anche e specie nella politica le femministe più o meno opportuniste generalmente non sono capaci di guardare oltre al loro naso. NOTA: Se ad una piccola conferenza mi esprimo sul fatto che la democrazia non esiste, in che modo possono prenderla alcune persone o che pretesa potrebbero cercare di far sottintendere? Che non so quello che dico o che son matto. In effetti, anche la democrazia si sta dimostrando fallimentare: prima di tutto si tratta di una dittatura camuffata in democrazia o di democrazia così detta controllata, inoltre, la maggioranza dei cittadini non è competente in merito alla scienza sociale, ma sopratutto, molti cittadini sono per bene propagandati secondo i voleri della casta, ed in fine, che voti per uno o per l'altro partito, i risultati sono sempre gli stessi. NOTA: Il singolo parlamentare, anche se ben intenzionato, non conta niente, e spesso, è una pedina generalmente non consapevole di tante cose. Ma, spesso, in che modo può essere tolta la democrazia o la sostanza di una legge o principio? Seguendo la procedura in modo strettamente formale ma con dei contenuti che tradiscono la legge e/o la così detta democrazia. Noi seguiamo Renzi, noi seguiamo Grillo, ecc, ecc, di fatto, non sanno di essere come le onde del mare in balia dei venti soffiati dalla casta. NOTA: Un dirigente con più incarichi può avere una pensione da 90.000-110.000 Euro annui? Anche se qualcuno può dire che i singoli alti costi per i dirigenti e politici, non sono determinanti, cosa non vera, il popolo è più che beffeggiato, e pure, essendoci tanto, magna, magna, di cui non se ne parla, ma spesso, sottinteso dai più perspicaci e/o dopo uno smascheramento da parte di un politico che fa guerra ad altri. (Ma, alcuni dirigenti o capi di più settori importanti, possono arrivare a percepire fino a 90.000 Euro al mese)?/. NOTA: Alcune persone si fanno subito sviare dalla prima notizia negativa che esce da una presunta fonte con voce in capitolo, facendogli temporaneamente crollare un palco di speranza, anche se dopo mediante “amici” ed altre notizie contrarie o di opposizione, capiscono che si trattava di una balla. Ma, costoro impareranno mai a non farsi più sospingere qua e la come le onde del mare? Alcuni, forse, in parte, si, ma ciò, può non bastare, essendo la politica così, subdola, sopraffina e truffaldina. NOTA: Nonostante la dipendenza fisica, potrebbe esser più facile che un drogato ne esca fuori rispetto da un politico dipendente agli affari loschi, al fare propaganda sopraffina ed al suo contratto con il diavolo, e, come il drogato può andare in contro alla morte, se pure il politico ci andasse ma senza dipendenza fisica vera e propria, lo stesso, il politico o leader malvagio e/o che ha rubato tanto, potrebbe aver più meno probabilità di uscirne, nonostante, forse, le meno difficoltà ad intraprendere il percorso d'uscita. NOTA: Pure il fondo pensioni desidera favorire il lavoro, e, per un errato motivo. Tanto, in genere gli stranieri lavorano per pochi anni in Italia, salvo alcuni, e quindi, non essendo stata raggiunta “la quota” per il pensionamento, l'INPS ha comunque incassato per diversi anni i fondi pensione di tante persone che non hanno raggiunto “il quorum”. NOTA: Essendo venuti in parte meno anche i parlamentari grillini, Beppe potrebbe sostenere il governo Letta, essendo una delle cose almeno un po' buone in seno alla politica italiana. Ora, probabilmente per non saltare, anche il governo Letta deve in parte cedere sulla questione del'IMU, e, non solo. Evidentemente, neanche con questo ultimo voto, anche chi fosse disposto a governare un po' meglio, gli viene impedito di farlo, si, non c'è speranza, considerando anche ciò che è il popolo: tanta forma, poca sostanza, non solo per la politica. NOTA: Anche in Italia si rischia di vivere sempre peggio e nella paura, con i “buoni” in politica, se appaiono, che vengono presi a calci e la gente sempre più scontenta e con crescente spirito ribelle nei confronti delle istituzioni e dello stato. Bisogna vedere come sarà la situazione circostante al falso grido di pace e sicurezza, inoltre, se un attimo prima ci sarà una improvvisa stabilità, situazione mondiale favorevole a tale grido, essa sarà stata sospinta da interessi finanziari, per giunta, supervisionata da Dio secondo i suoi propositi e scadenze? NOTA: Persone senza conoscenza ed intendimento, dicono: siamo in troppi, ogni tanto ci vuole la guerra. Ma, è proprio così che stanno le cose? Solo per quanto riguarda la fame, tutto il cibo che viene prodotto oggi sarebbe sufficiente per togliere tutta la fame nel mondo. NOTA: Se l'Italia uscisse subito dall'Unione Europea, probabilmente, una cosa buona, i depositi in posta ed in banca possono esser svalutati di molto? Per lo meno, conviene ritirarli, non tenendoli più in banca? Oggi di, sotto vari aspetti, l'attuale sistema sta mostrandosi sempre meno sicuro ed incerto, e, prima o poi il patatrac finale arriverà. NOTA: L'ex parlamentare medio prende circa dai 6000 ai 10000 Euro mensili, Vittorio Sgarbi circa 8000 la mese. E, di pensioni d'oro e super liquidazioni ce ne sono ad “uffete”. NOTA: Ma, alcuni possono dire: senza i finanziamenti o rimborsi, come fanno a vivere i partiti? Un esempio da analizzare potrebbe essere quello degli Stati Uniti, oppure, potrebbero quanto meno esserci delle regole più restrittive e fiscali, basti pensare che il partito della Lega Nord è riuscito a comprarsi oro e diamanti poi scoperti, ma per via dei controlli a tappeto fatti dalla Corte dei Conti su tantissimi politici e partiti in tutta Italia. Ma, questo è un altro discorso, sta di fatto che, il popolo ha espresso una volontà a stragrande maggioranza ma il parlamento la ha del tutto abolita mediante un sotterfugio formale, nella sostanza, rendendo la cosa peggiore di prima e più a favore della corruzione e del magna, magna. NOTA: Sia Enrico Letta, il premier presumibilmente in buona fede che avrebbe voluto portare decoro alla politica ma che ha le mani legate, che Vladimir Putin, avrebbero optato per il territorio libero di Trieste, ma, la politica corrotta italiana, sviando i cittadini fin da prima del trattato di Osimo, una colossale bugia, ha impoverito Trieste rendendola italianissima solo per dare il volto e per pagare le tasse. NOTA: Se il il territorio libero di Trieste, come lo è legalmente, e pure, essendo stato il trattato di Osimo una farsa, diventando un territorio esentasse, molte navi che attraccano con tanti affari e lavoro in più, potrebbe far rifiorire Trieste, tuttavia, l'ONU avendolo già preso in considerazione, deve raccogliere firme e portare avanti la pratica per il riconoscimento come un fatto al tempo presente. Ovviamente, sia Roma che gran parte dei politici locali si opporranno facendo sembrare la cosa impossibile. Anche se molti cittadini sono morti, la cosa non è stata dimenticata, e forse! D'altronde, se a Trieste non ci fossero state persone competenti come nella capitale del capitalismo che funziona bene, i tecnici competenti possono anche venir da fuori essendoci stato il paradiso fiscale in un porto come Trieste, oggi, una città che si deve preoccupare soprattutto di pagare le tasse. (Una parentesi: il sindaco Roberto Cosolini è come se avesse rifiutato l'accesso al porto di Trieste ad una grande industria di sigarette pure con la promessa di 200 posti di lavoro. La cosa in se, moralmente parlando, è anche buona, in quanto, le sigarette fanno male ed, anche se la linea di commercio avrà seguito un'altra via, ma, il problema di fondo, è: che da più di 50 anni Trieste è la città del “non si può”, della divisione, e forse, in questa cosa di lunga durata c'è pure lo zampino di Roma.) Per principio non si dovrebbe fare una promessa certa od un voto, quando si sa di non mantenerlo, indifferente se per mancanza di volontà e/o per impossibilità di attuazione. NOTA: Oggi, che dire della democrazia in senso pieno? Un’illusione, si, una cosa del genere la puoi trovare quasi solamente nella Georgia del Caucaso, (un paese ricco che cresce, tutt’altra cultura ed altro mondo, e, che per ora ha ancora bisogno di più abitanti per crescere, ma, in Italia non la democrazia non esiste, forse, nemmeno allo 0,1%. Inoltre, nell’attuale politica, la morale è solo di facciata oppure neanche esiste, avendo sempre la priorità, gli affari ed i più voti. NOTA: Un direttore od ex di una istituzione che tempo fa si contornò di gloria, potrebbe entrare in un movimento di politica intelligente e “giusta”? Se drogato per il potere, per la gloria ed interessi soltanto al dipartimento in cui lavorava, quasi certamente non risulterebbe come persona adatta ad entrare in un tal gruppo. NOTA: Ma, un politico che desiderasse una politica onesta, invece di ingannare il popolo, cerca di istruirlo per fargli conoscere la politica, così, proponendo una politica onesta che al cospetto di un popolo istruito, dovrebbe poter durare a scapito di quella corrotta, la quale, essendo stata finalmente visibile alla maggioranza difficile da abbindolare, avrebbe dovuto, per lo meno, tornarsene a casa. Si, una mossa contraria a quella di “tutti” i politici, che se funzionasse ed andasse a buon porto, colpirebbe in pieno pure il bersaglio facendo cader tutte le serpi. (Anche su internet, i truffatori possono riuscire a portare via dei soldi, ma se noti come rivenditori, a parte i truffatori da spam), per quanto tempo durano, avendo un pioggia continua  di commenti negativi? Per una politica intelligente che si affermasse, pure, avendo alle spalle un popolo istruito e saggio, sa che durerà mostrandosi onesta; la promessa può essere buona, ma per ora, la cosa è ancora una utopia, naturalmente. NOTA: (Una realtà da non sottovalutare): La possibilità di successo e di mantenimento dell'onesta dentro il parlamento è molto remota anche per un gruppo e rappresentanti per un movimento che fa politica in modo intelligente, essendo le situazioni guidate da Satana il Diavolo, tuttavia, coloro che danno lezioni di politica e che, per così dire, dirigono il gruppo, potrebbero pianificare alcune cose in linea con la predicazione della buona notizia da parte dei veri cristiani, ad esempio, per le scuole potrebbe dover diventare programma ministeriale l'insegnamento parallelo ed intelligente sia della teoria dell'evoluzione che della creazione secondo come dice la Bibbia per mezzo di coloro che sono i veri cristiani, cosa che può essere verificata. (Il discorso si riallaccerebbe anche ai tanti punti di vista sbagliati ma che i cretini si sentono liberi se possono esprimersi liberamente). Non l'approvazione, ma, un certo sostengo ad una politica giusta, seppure in senso relativo, da parte di Dio potrebbe essere pure a restrizione dell'influenza satanica che inquina le situazioni affinché in politica il bene non possa mai prevalere. Ogni forma di politica e di governo, per così dire, è destinata a fallire ed, anche con le più buone intenzioni da parte di qualcuno specialmente all'inizio, mentre, Gesù Cristo per conto di Geova Dio sarà l'unico che governerà bene sia con giustizia che con amore e sapienza, per poi, riconsegnare tutto a Dio alla fine dei mille anni, dopo la prova finale e distruzione: di Satana, dei demoni ed di uomini e donne che si saranno dimostrati non fedeli a Dio. Gesù Cristo da tempi “infiniti” ha capito il valore e l'efficacia dell'ubbidienza a Dio, inoltre, come persona perfetta senza peccato, quando venne sulla terra in forma di essere umano perfetto, poté offrire il sacrificio della sua vita perfetta per compensare, a livello di giustizia divina, ciò che Adamo aveva perso. (Volente o nolente, scienza, politica e vera religione hanno ed avranno dei punti di incontro e diventeranno, per così dire, tutt'uno, mentre la menzogna sarà messa a morte.) NOTA: Beh, perlomeno, in Italia si può circolare relativamente tranquilli in diverse città, e pure, c'è una certa libertà di parola e di stampa. Si, una pace in senso relativo, che molti paesi caldi del medio oriente ed altre nazioni con più scadente stato di diritto, non hanno. NOTA: Certo, la colpa di questa situazione non ricade soltanto su Monti, ma, sul fondo monetario europeo, gli USA ed altri organismi, tuttavia, molte regole imposte sono farina del suo sacco o poteva evitarcele. Ad esempio, attraverso la sua politica fondata sulla speculazione ci porta via quasi tutto ciò che abbiamo ancor più di prima, addirittura: i fondi per la pensione già versati e tuoi per diritto, ti ritrovi a dover sottostare a nuove burocrazie dettate da decreti all'improvvisata, e quindi, maggior perdita di tempo per adempierle e se sei in grado di farlo o di delegarlo a tempo ristretto, altrimenti perdi tutta la pensione, oppure, anche i conti in banca di vantaggio sia allo stato che alle banche, se superiori a 5000 Euro, subiscono una tassa retroattiva dal 2009, e, dal 2012 è in vigore una spesa bollo di 34, 20 Euro. Si, non occorre farsi la domanda se Mario Monti è un massone oppure no, i fatti dicono che è uno speculatore di prim'ordine, odiato da non pochi italiani; che dopo, in parte, sia anche un capo espiatorio, forse, potrebbe essere una mezza verità od una spiegazione incompleta. (Si, tra l'altro, spesso non occorrerebbe mentire per tenere le persone all'oscuro della verità, eventualmente, oltre a segnalare altre responsabilità e costrizioni. A volte, può anche bastare una mezza verità ed una spiegazione incompleta, si ma, se menti ti dai la zappa sui piedi, non è così?) NOTA: Per fortuna che il dittatore bancario Mario Monti, nominato dal bravo Napolitano, non sia per niente furbo: ridurre ad un mese le ferie dalla scuola, subito molto dissenso con Monti che smentisce subito tale affermazione. Certo, tutto può accadere, ma, la possibilità che Mario Monti vinca il premierato sta diventando sempre più remota. NOTA: Ma, è giusto che ancor oggi l'Italia paghi i debiti di guerra agli USA, non possedendo i piccoli giacimenti di petrolio che abbiamo e, se non erro, mediante piccola parte delle tasse pagate? NOTA: Pochi lo sanno, ma, da quello che ho capito, Trieste è una colonia che potrebbe non pagare le tasse a Roma essendo indipendente. Si, politici e dirigenti che usufruiscono di alti stipendi direbbero: non si può! Si, spesso e volentieri, l'ignoranza e la divisione portano alla non attuazione di una cosa, anche se, giusta e/o possibile. NOTA: Secondo una legge internazionale, se lo stato rischia il “fallimento” può subentrare un governo tecnico? Più o meno giusta che sia la legge, se esiste, d'altronde però, può esser coinvolto l'intero sistema di una nazione oltre che il premier, ma almeno, dovrebbe esserci una reale emergenza, e dopo, non dovrebbe subentrare la speculazione, e pure, a dettar legge! NOTA: Il partito di Beppe Grillo risulta essere quello con più voti e la coalizione di maggioranza vincerà per il pelo dell'uovo? Come al solito, se non di più, è previsto un governo instabile e ripercussioni sui mercati già per riflesso. D'altronde, questo è uno dei tipici frutti della nostra così detta democrazia; si, forse, qui altro non merita dire ne aspettare. Ed, in quanto a Mario Monti? Beh, si è distrutto con “le sue stesse mani”, si, non è stato neppure furbo. NOTA: Le centinaia di serpi velenose capeggiate dall'ex presidente del consiglio eletto dal “bravo” presidente della repubblica, probabilmente, secondo il consenso delle serpi, si sono tutti dimostrati più furbi di Hitler: dopo, non so, ma, durante la seconda guerra mondiale i tedeschi avrebbero potuto ucciderti subito se non avessi ubbidito e/o lavorato per loro, tuttavia, Monti e la sua combriccola, prima ti sfruttano portandoti via tutto quello che hai, e pure, con decreti amministrativi schizzinosi sui movimenti finanziari, si, di tutto e di più, e, tra le delle cose un tempo nemmeno immaginate, e poi, grazie all'esasperazione e/o per la situazione insostenibile senza via di sbocco, sei tu che ti suicidi, (ed alcuni sterminano pure la propria famiglia), ma, non è stata la dittatura, (parlamentare, bancaria e finanziaria) ad ucciderti. E quindi, Monti, i parlamentari ed il presidente della repubblica, rimangono sempre puliti, onorevoli ed in giacca e cravatta, mentre, se tu ti suicidi causa la retribuzione già non tanto alta, più, anzi meno, oppressione dalle troppe ed ingiuste ed alte tasse, eventuali altri debiti, ecc, ecc, tu sei pezzente e/o matto, come dire: è colpa della legge Basaglia, i pazzi devono esser rinchiusi ed i conti dormiente che tornino allo stato! NOTA: SERPI VELENOSE, CHE FAREBBERO MORIRE DI PAURA PURE NERONE, SI, IL FAMOSO NERONE: impongono infinite raffiche di decreti malvagi cercando di convincere i cittadini pure a non lamentarsi, e, come se fossero decreti giusti e/o doverosi! D'altronde, la dittatura bancaria è ormai internazionale ed i governi oppressivi che si spacciano per democratici sono ad “uffete” in tutto il mondo. La politica a vari livelli, il fondo monetario internazionale ed i banchieri internazionali, la sovranità della moneta che non appartiene più quasi a nessun stato, le multinazionali con i loro intrallazzi e combutta con la politica, le false religioni che, pure contribuiscono a perfezionare la prigione senza sbarre, sono tutte cose di un sistema malvagio che sta per esser distrutto e che non risorgerà mai più, si, per sempre; contrariamente ai consueti cicli della storia per le varie epoche ed ere. NOTA: Un re od una politica che si rispetti dovrebbe spingere il popolo a ragionare con la propria testa, alla consapevolezza delle proprie scelte ed alla saggezza sia per quanto riguarda la politica che per le cose spirituali, ma, oggi di, una politica di questo tipo esiste? NOTA: Ai comandanti militari ed a parte dei commercianti viaggianti sostenuti dai servizi segreti e dai massoni essendo tutt'una combriccola, non piaceva la politica di John Kennedy essendo stata a sfavore della guerra ma a favore dei poveri. Verso la fine degli anni 50 John Kennedy, probabilmente prima di diventare presidente degli USA, ebbe a dire che: se tutto il popolo americano fosse stato consapevole da che tipo di sistema e di poteri gli USA e la politica estera sono governati, sarebbe subito scoppiata la rivoluzione. Si, una volta diventato presidente, gli alti poteri dovevano farlo fuori al più presto, e come per tanti altri omicidi protratti dai militari e dalla massoneria, escogitando il classico omicidio camuffato in incidente o per mano di un folle che funge da capo espiatorio. Si, come per la Gerusalemme tra il 66 ed il 70 dopo Cristo, gli stessi quattro forti poteri, (i re della terra od attuali governi, i commercianti viaggianti ed i procacciatori d'affari, le false religioni e gli oppi dei popoli, ed, i comandanti militari), rovinando il sistema e la natura da cui traggono sostengo, si stano distruggendo con le loro stesse mani. I quattro, essendo accecati e come drogati per: il desiderio irresistibile del affare losco ed il massimo profitto sul momento, il fare la propaganda menzognera sopraffina per ingannare ad arte le masse ed i popoli, e pure, essendo legati nel loro modo di pensare con il contratto con il diavolo che hanno stipulato, anche se in parte inconsapevolmente, il quale contratto li fa sentire sicuri di se e senza troppo timore, e pure, pensando agli introiti illegali già acquisiti e come ormai di loro diritto, proprio, in modo simile a quello che già accade da diverso tempo in seno alla politica italiana che da sempre più tasse, si riempie sempre di più privilegi ormai diventati come per loro diritto ed onorificenza. Inoltre, grazie alla situazione schiumosa creata ad arte dal nemico difficile da identificare e già presente negli anni 60, l'omicidio del presidente Kennedy non ha visto puniti i veri assassini e mandanti. NOTA: IN AMERICA, Stati Uniti, “LA LOBBY” DEI MEDICI E DEGLI OSPEDALI GUADAGNA MOLTISSIMI SOLDI E LA GENTE CHE HA LA POSSIBILITÀ DI FARLO GENERALMENTE SI ASSICURA PER QUANTO RIGUARDA LA SALUTE. BARAK OBAMA HA CERCATO DI MIGLIORARE LA SITUAZIONE A FAVORE DELLE GENTE POVERA ESSENDO LA SALUTE IL DIRITTO DI OGNUNO, MA, ESSENDO LA GENTE ANALFABETA CIRCA UN SESTO DELLA POPOLAZIONE STATUNITENSE ED ESSENDOCI MOLTI POVERI, LA LOBBY SI È BEN GUARDATA DAL DIFENDERE I PROPRI DIRITTI ALLA RICCHEZZA, OPPURE, LO STATO AVREBBE DOVUTO AUMENTARE LA TASSAZIONE. (ANCHE BARAK OBAMA POTREBBE ESSERE UN MASSONE PARTECIPANTE AL GIOGO IMPOSTO DAI COMMERCIANTI VIAGGIANTI, D'ALTRONDE SE DIVENTI PRESIDENTE E NON LO FAI PUOI SEGUIRE LA SORTE DI JOHAN KENNEDY ACCADUTA NEL NOVEMBRE DEL 63 A DALLAS, TUTTAVIA, AVENDO OBAMA DEI LATI POSITIVI ED ESSENDO MOLTO MEGLIO RISPETTO IL SUO PREDECESSORE GEORGE W. BUSH, UN VERO E PROPRIO GUERRAFONDAIO CHE PROBABILMENTE NEMMENO PENSAVA DEL RISPARMIO DEGLI UOMINI IN GUERRE DEL TUTTO INUTILI, OVVIAMENTE, DI FATTO, ESSENDO SEMPRE LA GUERRA UNA COSA DA EVITARE). Nota: Pure avrebbe potuto esserci un accordo di una maggioranza fedele ed intelligente con i capi dei tutori dell'ordine, affinché ponessero in stato di arresto tutti i precedenti parlamentari, per poi, assolvere i pochi innocenti che, comunque, non sarebbero più potuti entrare in politica. Per tale manovra, ci sarebbe potuto essere un accordo amministrativo tra politici di maggioranza e/o dirigente di partito ed i capi delle forze dell'ordine, come incentivo a fare l'azione grazie ad un mantenimento dei loro stipendi con un premio per l'azione. Ovviamente, dovendo prima, durante o dopo, una cosa separata e dovuta, ridurre tutte le paghe eccelse in ogni settore pubblico incluso quelli delle forze dell'ordine e loro capi, comprese le banche ed assicurazioni e per le grandi aziende private e pubbliche come la Telecom. La pulizia di tutti i precedenti parlamentari, forse, poteva togliere gli alti stipendi e privilegi e la tanta corruzione che poi sarebbe risorta, ma, intanto. (Ma questo, è soprattutto un ragionamento teorico, la pratica è molto lontana, se non, impossibile per le più ed ovvie ragioni). NOTA: Il popolo è pressoché rappresentante ed influente allo 0% all’interno del partito a campagne elettorali finite. Il potere è nelle mani dei partiti e le liste degli incarichi vengono fatte da questo potere, ma, essendo la democrazia un rischio per gli affari, e quindi, ci sono tanti trucchi. Tutto è controllato ed accomodato a tavolino dai capi. La presentazione delle parti e/o delle liste è enfatica così la infinitesimale platea influenzata a dock, secondo il volere dei capi, alza la mano. Le nomine se scomode spariscono all’indomani. Ogni secondo del congresso e super controllato e super pilotato, orario del congresso allungato od accorciato a dock. NOTA: Essendo la politica come una partita a scacchi, l’emotività va lasciata fuori. La politica, come dicono in tanti, è una brutta bestia, e quindi, o la l’intera squadra è ben preparata oppure si perde. NOTA: La polizia è una cosa utile, tuttavia: a parte il pericolo dei poliziotti blakblok messi dallo stato o da qualche capo di forze dell'ordine corrotto in combutta con qualche pezzo da 90 della politica e/o del capitalismo, per mettere in cattiva luce i manifestanti, probabilmente neanche una manifestazione bianca su larga scala ben fatta, può risolvere il problema della politica corrotta che, pure espande la corruzione anche di presso ai nuovi arrivati. In linea generale non dovete preoccuparvi; in questo sistema prossimo alla fine le cose andranno sempre più male, non essendoci più alcuna speranza, salvo, qualche eventuale irrisorio illumina-rio di breve durata che subito od un po' dopo può anche corrompersi. I cristiani sono consigliati a non occuparsi di problemi sociali, essendo tutto il mondo sotto il potere e dominio di Satana il Diavolo, ma, di prendere posizione a favore di Geova Dio, votando, per così dire, per Gesù Cristo. NOTA: Più i popoli, i gruppi e gli individui singoli, sono divisi nelle proprie idee, ragionamenti, timori e paure reali o presunte, più sono facilmente manovrabili dai così detti illuminati, le famiglie più ricche del mondo. Ovviamente, ci sono altri fattori che rendono i popoli manovrabili sia dall'interno che a livello internazionale. NOTA: Il problema dell'immigrazione ha radici internazionali anche molto diramate ed anche questo favorisce il razzismo e l'odio. NOTA: Il crollo finanziario e fallimento di uno o più stati, per la maggiore, non coinciderà con il collasso dell'intero sistema politico ed economico, riguardante, sia da come l'uomo a gestito il pianeta fino alla nostra epoca che dal momento in cui Dio comincerà ad intervenire mediante i suoi negli affari umani. NOTA: Un buon ed onesto governante dovrebbe anche essere in grado di avvisare il popolo sul fatto che le cose, in generale, tendono ad andare sempre peggio, e quindi, la miglior cosa è: costruirsi un solido futuro entrando nel beneplacito di Dio, una cosa con una promessa che nessuno può rubare. NOTA: Addirittura dipendenti pubblici e gente normale e che lavora nei supermercati, può non voler dire cosa farebbe nei confronti dei politici come presi tutti assieme facendo “una tabula rasa come con quattro lame passando e ripassando con il mitra”. L'attuale situazione a livello nazionale ed internazionale fa predire sempre più mal contento per la politica ed istituzioni corrotte, meno rispetto per le autorità, più manifestazioni anche violente di protesta, possibile aggressione ed uccisione di singoli esponenti politici, e così, anche la politica, le banche e le multinazionali, Matteo 24: 21-23, fra poco e già stanno cominciando i sintomi, mieteranno il cattivo frutto dell'errata amministrazione che hanno fatto sia della natura che dei popolo, per poi, pure schierarsi contro il popolo di Dio e mettendosi in guerra direttamente con forze militari, e non solo, contro Dio stesso. Come la gente vede stati che falliscono ed il sistema che fa sempre più fa-lische in vari ambiti, alcuni di questi sono ancora in tempo a schierarsi dalla parte di Geova. Tra l'altro, le tecnologie mal usate che sono uscite in questi ultimi due secoli, hanno contribuita a portare molto più velocemente l'umanità verso HarMaghedon ormai molto vicino: ai sintomi già presenti sia nel comportamento delle nazioni che della gente, ad un certo punto gli eventi e situazioni si susseguiranno a catena ed in modo molto veloce, presumibilmente, dal falso grido di pace e sicurezza al termine della grande tribolazione all'interno di ogni nazione, ma, non “tanto” di nazione contro nazione come nella prima e seconda guerra mondiale, seppure, in una situazione globale, di allora, molto più critica di quella che fu negli anni quaranta, ma sopratutto, per i non veri servitori di Dio, ossia, la maggioranza. 

11) (Un messaggio ad un amico): A livello di preferenza, per me non esiste comunismo o capitalismo, ma, la cosa giusta, e quindi, in alcuni contesti per lo stato può esser meglio un modo di fare più comunista ed in altri contesti un modo di fare più capitalista. Il problema è che la natura umana tende a far prevalere sul simile specie se si ha un certo potere, e quindi, le regole e leggi del sistema decadono come giustizia e/o non vengono applicate, per cui, generalmente in questo mondo governato da Satana, sia che il comunismo che il capitalismo che la monarchia, hanno tute fallito, un po' per mancanza di saggezza, ma soprattutto, per mancanza di buone motivazioni da parte di tutti i poteri che si sono succeduti fino ad oggi nelle varie parti del mondo. Ovviamente, solo per fare alcuni esempi, in America del sud c'è stato un buon e tranquillo comunismo mentre ora in Georgia del Caucaso c'è un buon capitalismo. (Se hai capitale e puoi creare lavoro, puoi diventare cittadino georgiano in un giorno, puoi mettere su una impresa in un giorno, puoi farti la patente in una settimana spendendo 50 Euro circa, inoltre, la non ti rompono le palle con le tasse portandoti via tutto, per non parlare poi, delle assicurazioni che hanno lo “zampino obbligatorio” in quasi tutte le faccende di ogni cittadino.) Ma, che cosa c'è in Italia a livello di partiti, (visti come intero gruppo, non come singoli individui, alcuni dei quali possono anche essere delle brave persone? (Non lo nego di per certo). Bastardi di destra, bastardi di mezzo e bastardi di sinistra, e, per lo più, dietro le quinte tutti in combutta. Temporaneamente in Italia si potrebbe tentare di unirsi con il movimento Lobby Popolare ed il miglior regno in assoluto, a livello globale, sarà quello di Gesù Cristo ed i suoi 144.000 re e sacerdoti che regneranno con lui. Il Cristo sta già regnando in mezzo ai suoi nemici dall'epoca della prima guerra mondiale. NOTA: Ma, Beppe Grillo, secondo alcuni non propone soluzioni e critica, seppure giustamente, secondo una signora di cui ho letto, Beppe sta portando l'Italia all'anarchia e non rispetto per le istituzioni. Ma, può esserci qualcosa di vero in queste ed altre asserzioni? Io seguo poco la politica, nonostante le tante analisi che faccio, tuttavia, una cosa è sicura, tra Monti che sta mandando a quel paese l'Italia e la dittatura della casta parlamentare che non rispetta la sovranità del popolo e che fa ostruzionismo a qualsiasi cosa buona per il paese che potrebbe in qualche modo anche minacciare il surplus di privilegi sia alla casta che alle banche, beh, si può dire che la dittatura parlamentare, con le sue centinaia di serpi velenose, e molto e molto più costosa di un re malvagio. NOTA: Durante la guerra in Serbia, e, non solo, diversi aerei militari americani hanno scaricato munizioni non usate inquinando le coste italiane più un lago dove diversa gente si è ammala di tumore, ma, lo stato italiano sta zitto e non vuole spendere soldi per disinquinare. NOTA: (Un movimento intelligente e giusto che pensa che la politica onesta duri di più anche perché conveniente grazie alla fiducia, dovrebbe lavorare pure su questo fronte, una volta preso il potere): Affari tra politica e massoneria: Fra poco le serpi velenose potrebbero convincerci che anche "l'aria, i fiumi ed il mare" devono essere assicurati, e quindi, ancora più tasse dovendo pagare gli enti pubblici altri premi obbligatori? O forse, pure i neonati dovranno essere immediatamente assicurati? I detenuti non possono fare lavori sociali pesando così, di meno sullo stato? O forse, ogni neonato dovrà subito essere assicurato? I detenuti non possono fare lavori sociali pesando così, di meno sullo stato? (O forse, esiste qualcuno che dopo deve pagare la galera? Così mi è stato detto, ma, non lo so.) No, è impossibile, devono essere assicurati! Io non posso stare un minuto in più perché la biblioteca del comune non è assicurata fuori orario? L’emeroteca non avrebbe nemmeno il bisogno di essere assicurata, ciò pesa ulteriormente sui contribuenti. Ma, ci rendiamo conto in che sistema malvagio e distorto che stiamo vivendo? Facendo questo ragionamento ad alcune persone o mi disprezzano o non mi capiscono. L’Italia è un paese irrecuperabile, non c’è quasi più chi non abbia modo di pensare distorto contro i suoi stessi interessi causa il lungo sporco lavoro di persuasione ed inganno di politici corrotti e collusi con i massoni, e, non solo, serpi velenose alla cui sola vista farebbero morire di paura Nerone, si, il famoso Nerone. L’opera di persuasione è solo una delle tante opere malvagie da parte della casta, a parte, la stupidità in buona percentuale da parte del popolo. NOTA: Il popolo ha una sovranità di facciata molto limitata. Dietro le quinte nei congressi di partito, per le nomine, per gli appalti, ecc, ecc, la democrazia non esiste, in quanto, la democrazia non si sposa con i buoni affari. NOTA: Il folklore, le manifestazioni, i clamori, e tutte le cose piene di contenuto emotivo, pure i suicidi, non fanno ne caldo ne freddo ad una politica corrotta per sistema. NOTA: Il talento può essere usato con efficacia sia nel bene che nel male. NOTA: Avere il potere di filosofare con arte ed intelligenza sulla politica, potrebbe avere un effetto ancora più deleterio di quello delle serpi velenose anche sulle persone in cerca di un movimento politico migliore ma tecnico. Il lavoro dovrebbe consistere nel comunicare con più persone possibile dicendo le cose essenziali in sintetico ed i giusti ragionamenti. NOTA: Ad affermazioni di questo genere, mi viene istintivo filosofare, non dovrei farlo? Ti ricordo, o apatico che ti lamenti della difficile esistenza che la politica ti obbliga a vivere, che la tua apatia serve alla casta per imporsi sulla tua vita. Ogni volta che non credi o che non hai tempo, condanni la tua intelligenza, la tua vita e il tuo futuro. Uno dei tasti su cui premono le serpi velenose al cospetto delle quali pure Nerone morirebbe dalla tanta paura. NOTA: “Si nasce o si diventa ciò che si è? Poco importa, gli schifosi sono comunque schifosi e le persone degne sono comunque degne. Anche gli imbecilli sono comunque imbecilli, infatti sono più spesso vittime degli schifosi che alleati dei degni”. Soprattutto, si diventa quello che si è, in parte il popolo ha la politica ed il governo che si merita. NOTA: Politici intelligenti, ma, nell'intimo, più in sintonia con l’onestà e il buon senso e la saggezza che con la tendenza della brutta bestia? Possono uscire, ma anche, per poi rientrare. NOTA: L’Italia è governata sia da politici che da preti in parte corrotti e collusi con la mafia, magnifico. NOTA: Il socialismo uccide chi ha i soldi, il capitalismo uccide chi non ha soldi, ma, la sinistra, il mezzo e la destra Italia sono bastardi e figli di prostituta come militari russi guerra fredda, in quanto, uccidono poveri, ricchi, salvo pezzi da 90 del capitalismo come banche ed assicurazioni, parassiti commercianti del denaro e della paura. Ti credo, che dopo, uno stato dopo l'altro fallisce. NOTA: A delle cause concorrono degli effetti, se gli effetti sono dannosi è inutile cercare di cambiarli in quanto le cause ne produrranno altri. Quindi bisogna risalire direttamente al produttore delle cause ed eliminarlo. La causa? Le centinaia di serpi velenose. NOTA: A parte le filosofie e le impressioni espresse in più punti di vista, i risultati sono abbastanza fedeli testimoni sulla morale dei politici. NOTA: I valori ed i costi della politica? Gli stipendi e pensioni e privilegi sono alti e spropositati, ma, è solo quello che emerge fuori dall’acqua dell’iceberg. Gli interessi, almeno per i politici più importanti, sono molto più alti anche perché c’è un fiume di soldi da cui accalappiare, una vera e propria tentazione; ad esempio, solo dalle lobby dei farmaci alcuni politici di spicco possono prendere circa 5000 Euro al mese. NOTA: Se viene tolto il rimborso per i partiti con un versamento del cinque per mille per chi vuole contribuire per il proprio gruppo di preferenza, è un’impresa niente male da parte del premier, a parte tutto il guadagno in nero che possono avere non pochi politici, tuttavia, essendo impedito su più fronti, Letta non è che possa fare tanto, vedi l’IMU, l’IVA ecc, ecc. NOTA: Se i frutti del “”bravo”” massone Mario Monti cominciano a diventare legge è anche grazie al popolo italiano che ha votato per tutti i partiti e coalizioni più grandi della casta le quali in parte costringono l’attuale governo a legiferare in modo malvagio. Con il redditometro molti italiani possono pagare più tasse rispetto l’effettivo reddito che hanno. NOTA: Alcuni artigiani, più che dei falliti e schiavi del lavoro, sono degli oppressi e defraudati dallo stato. NOTA: A PARTE IL PERICOLO E SOFFERENZA PER LA GUERRA, MA, SE NON UBBIDIVI E LAVORAVI PER I TEDESCHI NEGLI ANNI 40, LORO TI FUCILAVANO SUBITO, MENTRE OGGI, IL GOVERNO ILLEGITTIMO DI MONTI, E, NON SOLO, TI SFRUTTA SEMPRE DI PIÙ DA VIVO E TI INDUCE AL FALLIMENTO ED/OD AL SUICIDIO, MA PRIMA, DEVI PAGARE TUTTE LE TASSE PER SOSTENERE LA CORRUZIONE E MIGLIAIA DI EURO PER IL SUOLO CHE OCCUPI ALLA TUA MORTE OD ALLA TUA CREMAZIONE. SI, AMBE DUE LE COSE SONO UN MALE, E, NON È CHE UNA SIA MENO PEGGIO DELL'ALTRA. SPESSO E VOLENTIERI I SOLDI PIÙ FACILI SONO DALLE MASSE DEI MEDIO E POVERI CITTADINI. Nota: SOTTO UN CERTO ASPETTI, CHE DIRE DEL GOVERNO DI MARIO MONTI, FORSE, CON “L'1%” DI PROPONIMENTI BUONI, TRA L'ALTRO, BOCCIATI DALLA CASTA? L'ENNESIMA STRATEGIA PSICOLOGICA E TENTATIVO PER, SVIARE, ILLUDERE E PLACARE IL MALCONTENTO E SFIDUCIA GENERALE DEL POPOLO VERSO LA POLITICA. Si, alla fine muori, ma prima, bada bene a pagare tutte le tasse! “Monti”, potrebbe essere una figura politicamente neutra ed a alcuni piace, in quanto, bravo cattolico e padre di famiglia? NOTA: Devono far apparire ed abituare il popolo mediante decreto, come se fosse, un bene e/o necessario e/o grigio, tante cose a catena in apparenza giuste ma che in realtà sono malvagità da parte dello stato. Si, non cambieranno mai, se mai, cambieranno di volta in volta strategia e modi di parlare. NOTA: Aspettare e sperare un po' più verso il bene dalla politica, specialmente da quella centrale? Si, con il fischio! NOTA: MONTI E LA MAGGIORANZA DEI PARLAMENTARI, MERITEREBBERO DUE SORTI: O FARE UNA FINE EGUALE A QUELLA DI MUSSOLINI, OPPURE, CHE GLI VENISSE CALCOLATO UN REDDITO DI 1000 EURO AL MESE DA QUANDO HANNO LAVORATO IN POLITICA, SENZA PRIVILEGI IN PIÙ, CON PENSIONE DOPO 40 ANNI, E, CON TUTTO IL RESTO A LORO NOME OD A NOME DI ALTRI FAMIGLIARI O DI BANCHE, ECC, ECC, CHE IL TUTTO, VENISSE IMMEDIATAMENTE CONFISCATO. INOLTRE, LA SOVRANITÀ DELLA MONETA DOVREBBE APPARTENERE ALLO STATO E LE BANCHE, AL MASSIMO, DOVREBBERO POTER GUADAGNARE UNA GIUSTA PERCENTUALE SUL DENARO PRESTATO MENTRE TUTTE LE ALTRE SPESE BANCARIE DOVREBBERO SPARIRE; MA, SE UNA BANCA NON AVESSE SEGUITO QUESTA NORMA, AVREBBE DOVUTO ESSER COMPLETAMENTE CONFISCATA DALLO STATO, COMPRESI I SOLDI ACCUMULATI DAI DIRIGENTI. NOTA: Oggi di, per molti che vivono una situazione di vita disperata, senza prerogative e senza incentivi, le cose sono due: o cercare di lavorare come servi della gleba al servizio della casta di tutti i politici corrotti, la classe di persone che conta, oppure, cercare di compiere un reato abbastanza grave per non finire agli arresti domiciliari, ma, in prigione, potendo così, avere vitto e alloggio; umanamente parlando. Si, oggi di, l'unica reale speranza, è il regno di Dio e, poter confidare nella sua protezione e sostegno per poter continuare a sbarcare il lunario, ed eventualmente, a non soffrire troppo a causa una salute cagionevole. NOTA: Critica negativa ma veritiera sulla politica? E' sacrosanto, tuttavia, non basta per aiutare la gente a coltivare una coscienza ben piazzata sulla politica, e pure, con la comprensione delle possibili manovre dietro le quinte, ecc, ecc. NOTA: (Un servizio troppo scadente è meglio che non ci sia in quanto costa sui cittadini, comunque, i programmi dei computer sono molto buoni ma la connessione in rete è pessima): Anche se internet è stato di molto rallentato e diminuito esageratamente come traffico giornaliero, non p detto che sia colpa del sindaco Cosolini, potendosi trattare di questioni amministrative. Ma, se una cosa no va, non è giusto che mi si faccia staccare in anticipo nonostante i posti ancora disponibili. NOTA: (Assunta signorelli): A Pisa a far la nonna e nel viaggio ho capito che questo paese è ormai finito: stazione di Firenze hr 13.38 il treno per Livorno è in partenza dal binario 2 con 10 minuti di rit. Mi precipito, arrivo, sto per salire ma una signora mi ferma, è inutile che sale, ci hanno fatto scendere perché uno si è buttato sotto il treno a Ponteders e chissà quando ripartiremo. Da quel momento mi sembra di vivere in un incubo, capannelli di persone, viaggiatori, viaggiatrici e personale FFSS mescolati, che ad alta voce commentano, ma proprio il treno doveva scegliere, anche l'altro giorno un altro s'è buttato, basta che un pazzo si butta e si fermano tutti i treni, ma perché s'ammazzano in tanti, ma perché non scelgono un modo che non da fastidio e così via. A un certo punto non ce l'ho più fatta, mi veniva da urlare, alla fine l'ho detto in tono normale" ma insomma, è la vita di un uomo, forse aveva genitori, amici, dei figli chissà e poi nulla vale la vita umana! Mi han guardato un po' straniti, quelli che mi erano intorno si son subito zittiti e mi han guardato come se fossi un fenomeno strano, ho accelerato il passo e mi sono allontanata con una sensazione addosso di desolazione e tristezza....., eravamo tanti e tante ma ero l'unica fuori registro! La mia risposta: La propaganda e la psicologia di massa da parte della politica, il capitalismo, il consumismo, il corri e fuggi, hanno aumentato l'egoismo in molte persone, l'amore della maggioranza si è raffreddato e la diffidenza regna regina in molte città. Stiamo andando verso una grande tribolazione a livello mondiale e l'intero sistema politico ed economico collasserà come le Torri Gemelle che l'11 settembre 2001 furono sottoposte ad una demolizione controllata mediante circa 10 tonnellate di nano-termite, un esplosivo usato dal esercito americano. Di fatto, la morale della politica e della società umana va sempre più in basso, ha toccato il fondo ed ora sta scavando sotto il fondo, inoltre, la gente è sempre più esasperata. NOTA: I vigili che si comportano selvaggiamente nei confronti di alcuni bar che pagano le tasse e che sono presi per il collo ma non perseguendo gli stranieri che vendono speso in modo abusivo? I vigili fanno quello che possono ed il comune va in cerca dei soldi e delle multe più facili, naturalmente, mica “m-a” loro. NOTA: Per quanto corrotto come altri sindaci, perlomeno, sotto l'amministrazione di Roberto Cosolini vanno di più avanti i lavori per curare varie parti della città e la periferia, e quindi, non soltanto il centro nelle vicinanze del municipio e la prefettura e la sede della regione. Trieste non è Italia, tuttavia, per ora Trieste è sotto l'occupazione dell'Italia, e, anche se secondo alcune persone l'Italia si è conquistata Trieste con le armi negli anni 50, e quindi, avendone il diritto come proprietario e non come amministratore, pur avendolo dovuto essere. NOTA: Dirigenti della TT che ci cuociono a fuoco lento per speculare ed arrochirsi, ma, dopo un giorno mi rispose Roberto Cosolini, i soldi non ci sono. Da quando la si è formata la Trieste Trasporti privata, i dirigenti hanno cominciato a speculare riducendo gradualmente la frequenza di alcune linee ma aumentando gradualmente le tariffe dei biglietti ben oltre l'inflazione. La solita tecnica di cuocere i cittadini a fuoco lento per evitare troppe proteste. Solo per fare un esempio: la linea 6 che è accompagnata dalla linea 36 soltanto nel periodo estivo, almeno in primavera, estate ed inizio autunno dovrebbe passare ogni 5-7 minuti mentre invece passa ogni 15 minuti, e, dalle 6 alle 7 di pomeriggio in alcuni giorni all'altezza dei topolini uno può dover aspettare anche un'ora prima di poter prendere il bus, salvo che, vada verso il capolinea. Molti utenti avrebbero potuto protestare non pagando il biglietto per un mese, e, se fosse venuto il controllore dicendo davanti a tutti gli utenti: per la ragione che i dirigenti speculano da quando l'azienda è diventata privata e che noi utenti possiamo non avere il servizio per gli scioperi o per i bus troppo pieni o spesso dovendo entrare dentro potendo fare baruffa o sentendoci male in quanto essendo compressi come sardine in scatola, per questo mese non non paghiamo il biglietto, inoltre, scendendo dal bus nemmeno diamo nome e cognome ma andiamo avanti. Tutti gli scioperi che gli autisti e controllori per oltre 20 anni giustamente hanno fatto, per il rinnovo dei contratti di lavori, ecc, ecc, tutte cose che i dirigenti hanno, di fatto, non servono a niente. Questo non è un invito alla disonestà dell'utente verso la azienda, ma, per così dire, di tentare di metterla con le spalle al muro per impedirgli di speculare in questo modo grazie a delle leggi che gli acconsentono di poterlo fare. (Ma, siccome ci sono alcuni veri adoratori di Dio che lavorano nella azienda facendo anche da controllori, per amore delle buona notizia ed eventualmente per non metterli in difficoltà, e anche se loro generalmente non me lo chiedono, io non me la sento più di andare in bus senza abbonamento rete.) NOTA: In Italia una cosa buona è le severi leggi e controlli sul cibo, tuttavia, ci sono alcune regole più capitaliste che sanitarie le quali favoriscono gli sprechi, come del resto, in tanti altri paesi, il Giappone compreso. NOTA: In Italia, e, non solo, i politici rubano ed i “m-a” pagano, tuttavia, la maggioranza del cittadino può influire solo parzialmente sulla politica, e per la maggior parte delle volte, non è attraverso il voto che può fare qualcosa. NOTA: Se il materiale è troppo a volte può esser meglio fare un breve accenno ma mettendo un riferimento eccellente, ad esempio, come ho fato nel primo post nel accennare “Russia Today”.

12)-(Di riepilogo e completamento ad un precedente paragrafo): In quel poco tempo che abbiamo parlato, mi pare di aver capito che: Il movimento deve avere una base economica che gli da forza costituita da piccoli e medi imprenditori e privati cittadini. I cittadini devono avere conoscenza ed intendimento su una politica intelligente, per così dire, alla Giulio Andreotti, e quindi, non essendo più manovrabili dalla propaganda della casta. (Giulio avrà fatto anche una mossa sbagliata forse essendo stato pure in casa di Toto, essendo la politica fatta così, ma, Andreotti non era un assassino. Tra l'altro, la manovra della mafia, per non parlare dei processi, gli è costata un milione di fotocopie). Bisogna evitare i cretini, non tanto per mancanza di intelligenza ma con errata disposizione mentale, (orgoglio, arroganza, so già tutto, ecc, ecc). Per unire al movimento intelligente ogni singolo individuo, se costui pensa di sapere molto e con giusto intendimento, sia la cosa più o meno vera, può esser bene che venga messo alla prova per capire se è una persona adatta al movimento o se è un cretino. Il cretino ti fa perdere tempo, e quindi, la miglior cosa può essere quella di indurlo ad allontanarsi. (nel mio piccolo io ho fatto questo sbaglio, nel insistere a divulgare una indagine ben piazzata in mezzo a gruppi con molti cretini a bordo, e ciò mi ha fatto perdere molto tempo causandomi pure sofferenza a livello psicologico). Certo, alcuni sono già più preparati e/o più versati ad apprendere come veramente funziona la politica, tuttavia, sia in questo che per altre materie, alcune delle quali senza una scuola specifica, ci può voler molta e molta umiltà. A volte, l'istruzione e l'essere acculturati e benestanti può fungere da impedimento, potendo esser favorito l'orgoglio e l'arroganza. Un movimento ben istruito cresce piano, inoltre, un grande cambiamento, tuttavia un progetto non facile, non può avvenire subito, ma, piano e che poggia su buone fondamenta. Non bisogna farsi nemici dei politici, drogati per il potere, interessi e per il loro contratto nell'intimo con il Diavolo, ma, è meglio comportarsi in modo raffinato, con tatto, da finti tonti, solo quando si può farlo ma lo steso con cautela, un po' alla Baldassare Castiglione con il re. Non bisogna fare una politica da buffoni, criticando e urlando, in quanto, anche se raggiunto il picco di popolarità, le serpi velenose ti distruggono mediante propaganda per confondere il popolo e facendoti perdere popolarità. Tra l'altro, le serpi velenose riescono anche a screditare nei tuoi stessi confronti ed/od in quelli dei tuoi coetanei, perfino il candidato che forse ti può aiutare a vivere un po' meglio e meno sfruttato, magari, mediante una pulizia della corruzione, anche se come la polvere essa tende a tornare. Quindi, nel parlare con il popolo e screditare le serpi velenose, per lo meno, il leader di un movimento dovrebbe imparare ad essere come Baldassare Castiglione mentre prende in giro un re, ossia, criticando su cose giuste senza fare “bufale” e cercando di parare in anticipo le mosse che possono fare una o più tra le centinaia di serpi velenose. Come dire, spiegando al popolo il retro di ogni affermazione affinché la casta non possa creare dubbi e fraintendimenti pure all'interno degli aderenti al nuovo gruppo. Ci rendiamo conto? Si tratta di serpi così velenose che alla sola vista, Nerone, si, il famoso Nerone, avrebbe potuto morire di paura senza nemmeno essere morsicato da una di queste, eppure, nella sua epoca Nerone fu un imperatore di quelli tosti, (forse, non come un re del medioevo che impalo tanti avversari, ma, lo fu.) La scheda bianca e/o non votata può diventare voto, e quindi, si dovrebbe fare una grande croce come totale dissenso. Nel sud Italia c'è stata anche un'altra forma di broglio elettorale, ma, con chi va a votare già d'accordo con uno dei candidati. I referendum sono per lo più una presa per il sedere verso il popolo, esempio classico, referendum 93 contro finanziamento partiti. Alcuni quesiti per andare a votare ad un referendum possono risultare a trabocchetto, molto di più rispetto ai quiz per la scuola guida, ed, a referendum concluso, la truffa vera e propria può cominciare. Gli stupidi vogliono sentirsi liberi di esprimere il proprio punto di vista, ma, se questa opinione e sbagliata e pilotata secondo i voleri della casta, lo stupido inganna se stesso, chi lo ascolta, pensa di essere libero, ma, si ritrova in una prigione senza sbarre; (comunque, i discorsi degli stupidi non sono necessariamente discorsi da strada). (Nel vecchio lontano West, il posto dalle più belle pistole, i cimiteri gremivano di quelli che pensavano di essere veloci e precisi con la pistola, ma, che non lo erano! In politica ci sono gli intelligenti malvagi o giusti essendo loro i più determinanti, i pesci piccoli, le pedine, i buffoni e coloro che fanno clamore. (Un buffone come Marco Panella parlava a favore del buon fumo, soprattutto, per guadagnarsi una parte di elettori tra i giovani, ma, il suo essere buffone non è tanto per questa scelta in politica ed, anche se ci credeva. Bossi ha avuto successo all'inizio ma dopo ha fatto molte cavolate e mosse poco intelligenti. Gli intelligenti sono quelli come Giulio Andreotti che pensano e soppesano bene le mosse che fanno, anche se, avendo fatto degli sbagli anche loro. Con l'omicidio di quel giornalista la mafia è riuscita ad infangare la reputazione e fama di Giulio Andreotti. Come tanti altri, anche lui faceva sia affari con la mafia che leggi contro la mafia, ma, non essendo un assassinio ne avendo mai voluto essere il indiretto responsabile della morte di quel giornalista, di fatto, ucciso dalla mafia o da un imprenditore mafioso). Dietro le quinte i maggiori leader politici, segretari e dirigenti, ed altri pesci più piccoli e pedine, generalmente sono in combutta per quanto riguarda il mantenimento dei loro privilegi, ed alti stipendi e continuazione di intrallazzi sporchi, ma, al popolo appaiono divisi e nemici. (Perfino Berlusconi e Bersani, dietro le quinte sono più o meno amici). La politica d'alto rango è come un gioco a scacchi, un esempio: leggi efficaci ma non troppo contro la mafia, altrimenti cosa dicono i cittadini, e poi, lo stato di diritto deve vigere, seppure, non sempre in modo sostanziale, ma, appalti con: imprenditori puliti e collusi con la mafia, massoni e banchieri, ecc, ecc. Tu attacchi un politico sia pure con argomentazioni veritiere? Lui farà una propaganda subdola e raffinata contro di te per screditarti e farti diventare meno popolare, Quindi, prima di fare una mossa è giusto soppesarla. (Grillo ha avuto un veloce picco di successo, ma, facendosi nemico di tante serpi velenose per via di schiamazzi e critiche negative in mezzo al popolo, si è fatto nemico di tante serpi velenose che con la loro propaganda hanno subito avvelenato la fama del M5S) Di fatto, pero, pure gli intelligenti malvagi sono furbi, ma miopi contro i loro stessi interessi. Si, l'umanità, i governi e popoli e capi, si sta preparando a distruggersi con le proprie stesse mani. NOTA: Il potere ed i soldi ed il dominio di Satana sulla politica, dimostra quanto sia futile continuare a confidare sia nella politica che nei nuovi movimenti, perfino, se dovesse nascerne un movimento più intelligente e “giusto” e con buoni motivi all'inizio, (salvo uno). NOTA: (Probabilmente ci hai pensato): Berlusconi e Bersani ed altri leader in combutta dietro le quinte sia per interessi di partito che di casta e molti parlamentari del M5S che per interessi cominciano a disubbidire a Beppe Grillo parlante. Ma, se un movimento intelligente alla Giulio Andreotti prendesse piede ed avesse perfino la maggioranza, comunque restando ancora non poche serpi velenose, riuscirebbero tutti quanti a non farsi corrompere, piuttosto, mordendo le restanti serpi per farle morire tutte? Si, supponendo che il movimento intelligente avesse successo, anche questo è un effetto collaterale da prevedere ed, eventualmente, da studiare a tavolino per poter fare le giuste mosse affinché abbia remote probabilità di verificarsi. E' vero che una politica intelligente ed onesta dovrebbe durare nel tempo grazie alla fiducia che continua, inoltre, essendo già stato creata una buona parte di popolo dall'intendimento intelligente sulla politica, non dovrebbe più esser facilmente ingannabile neanche a livello di sua maggioranza, tuttavia, specie la storia contemporanea ci dimostra che facilmente la politica, pur corrompendosi, lo stesso riesce ad aggiogare per un certo lungo tempo il popolo che gli ha dato fiducia nonostante un seguito che risulta essere sempre più corrotto e privo di moralità, si, discorso valevole per i casi in cui la democrazia in uno stato sia iniziata per il verso giusto quasi del tutto onesta. La cultura di un popolo, forse, è stata determinante sotto questo aspetto. NOTA: Dipendente pubblico se confida solo nel suo alto stipendio ed interessi per la istituzione in cui lavora, vivendo una posizione di comodo, si può dimostrare miope, in quanto, se cade il sistema produttivo e fallisce lo stato, cade od impoverisce pure la sua istituzione e stipendio che percepisce. NOTA: Oggi di, difficilmente il capo di un partito decide di rimaner fermo sulle proprie idee senza fare compromesso ed, a costo di rischiare di perdere componenti nel proprio partito e di farlo naufragare. comunque, in campagna poteva anche usufruire “di più” del supporto della televisione: se Beppe grillo riuscisse a farlo, sotto questo aspetto si dimostrerebbe migliore di tutti gli altri parlamentari ed, anche se lui formalmente non può accedere a cariche politiche. in realtà chi sa quanti di loro non dovrebbero poter stare in parlamento, nei consigli, ecc, ecc. Ad esempio: Se tutti i parlamentari, premier, ministri ed altri politici regionali e locali, andassero in prigione per aver dato uno o più appalti in modo non onesto, quale sarebbe stata la percentuale dei politici che dovrebbero andare in galera, specie, tra i parlamentari che si sono fatti a dock la legge sull'immunità parlamentare? nota: facile lamentarsi, ad esempio, per le cose che riguardano il proprio comune di residenza ed in cui si vive e lavora. ma, se qualcosa non va, perché non la segnali? tali cose sia nel piccolo che nel grande e più impegno, a volte, possono arrecare lode, (umanamente e/o politicamente parlando). Nota: specie dal punto di vista cristiano, non va bene parlare ingiuriosamente nei confronti dei politici e delle autorità, qualsiasi esse siano, tuttavia, la situazione di malcontento generalizzato da parte dei cittadini, è normale che produca bestemmie e maldicenze sena il minimo rispetto nei confronti di leader politici, presidenti e partiti. NOTA: Hai votato per un'altra serpe velenosa leader, soprattutto, per ripicca a quella precedente che aveva prima o per penultima il potere? Per la maggiore, sei caduto nel tranello della casta e fai la sua volontà. (Si, una o due alternative meno peggio, c'è le avevi!) NOTA: Pure al nord, nella cementificazione selvaggia, nella costruzione di altri centri commerciali essendocene già in surplus, può esserci non solo l'unione europea “troppo globale” ed i politici locali e regionali più o meno corrotti, ma, anche lo zampino della criminalità organizzata che vuole riciclare il denaro sporco in opere “lecite”. (anche questo fa aumentare il costo della vita peggiorando la vita ai commercianti, ecc, ecc,). NOTA: Anche nel fare un buon piano regolatore, prima ci vorrebbe la buona morale e poi la conoscenza del territorio e le soluzioni tecniche. Nota: Fare un lavoro necessario a beneficio dell'ambiente e/o per il risparmio energetico, se sei il solo che lo compie in una data zona, a volte, potresti esser visto, forse, non proprio come un matto, ma strano e strampalato, anche, si. NOTA: Generalmente l'attuale burocrazia troppo schizzinosa e poco efficacie dal punto di vista pratico per il cittadino, in Italia ed in molte delle singole regioni ha lo scopo di facilitare gli affari tra i politici ed i pezzi da 75-80-85-90 del capitalismo. NOTA: In un paese come l'Italia le sole manifestazioni e gli scioperi non ottengono quasi mai alcun risultato: Un sciopero nazionale per chiedere alla casta di abbandonare tutti quanti le poltrone? Loro aspettano che i manifestanti si stanchino, qualche pantomima per cercare di ingannare ed acquietare alcuni cittadini e poi le cose torneranno come prima. Nessuno dovrebbe più votarli mettendo coloro che votano una grande croce su tutta la scheda, inoltre, polizia e carabinieri e guardia di finanza dovrebbero entrare in parlamento a seduta completa ed arrestarli tutti in blocco ed, un qualche cosa di simile dovrebbe accadere in molte regioni e comuni. Probabilmente, questa può essere una delle due attuali opzioni per cercare di risanare e liberare l'Italia dalla politica molto corrotta che ormai ha un modo di pensare del tutto ingannevole, truffaldino e con un modo di pensare come del tutto normale riguardo alla politica di speculazione e di raccomandazione. Le serpi velenose della casta non rispecchiano la sovranità popolare, inoltre, la repubblica italiana non è più fondata sul lavoro, ad esempio, quanti imprenditori e comuni cittadini si sono suicidati sotto la dittatura del massone Mario Monti? E quindi, se il potere corrotto fosse arrestato in blocco, si potrebbe parlare di un colpo di stato? Sono loro, le serpi velenose, che hanno tradito l'Italia e che rischiano di farla fallire come la Grecia ed Argentina nonostante tutte le industrie, ma, da molto tempo con molti imprenditori che hanno aperto le loro fabbriche all'estero. NOTA: Speculazione a 360° sulla cultura ed i musei? Molto probabilmente l'allagamento del museo di piazza Hortis per i tubi fessurati a causa del ghiaccio è stato desiderato per dare inizio ad una grande ristrutturazione seppure si trattasse di un museo poco frequentato, eppure, Cosolini spesso lo si sente dire che i soldi non ci sono. Le previsioni erano chiare e si sapeva che ci sarebbero state due settimane di freddo sotto zero e quindi che negli edifici non riscaldati i tubi per l'acqua corrente avrebbero potuto congelarsi. NOTA: Trieste è diventata per eccellenza una città di cultura o della scienza o per qualcos'altro? Prendiamo ad esempio l'ex pescheria centrale diventata grande sala sia per la scienza che per la cultura, beh sarebbe giusto che il sindaco rendesse note tutte le spese che sono state fatte per ogni mostra in modo che i comuni cittadini, volendolo fare, possano sapere quanti soldi spende il comune per la cultura e per che tipo di cultura, inoltre, la cosa dovrebbe essere del tutto trasparente anche per la finanza in modo che facilmente possa esser verificato se ci sono state delle bustarelle a vantaggio del politico di turno. Un esempio, è verrà che per la mostra di barche vecchie di pescatori sono state spesi circa 200 mila euro? Il sindaco non ha avuto nessuno vantaggio economico? Inoltre, meritava che il comune spendesse 200 mila Euro, più, 10 Euro a visitatore, per la mostra di barche vecchie da pescatori? E quindi, la promessa di maggiore socialità, più scienza e più cultura, sono reali od al primo posto c'è la speculazione ed il solito guadagno disonesto da parte della politica? NOTA: A parte la pantomima che è durata per oltre 50 anni in merito al rinnovo del porto vecchio di Trieste ed il sospetto da parte di non pochi cittadini che alcuni politici locali possano esser stati pagati da Roma ladrona affinché la politica locale faccia, via , via, sempre più morire il porto di Trieste a vantaggio di altri posti italiani. Ma, il TLT è veramente un truffa o soluzione azzardata per tirarci fuori dalle troppe tasse od è una questione reale? Secondo me non occorre neanche essere degli esperti in scienza sociale ne essere capaci di impostare le giuste domande su Google per fare una veloce ma accurata ricerca sul proposito, ma, perché? Basta credere sulla parola a quello che dicono i politici locali, ed eventualmente, in alcuni casi adottando il contrario, ad esempio, Roberto Cosolini dopo il corteo del TLT a fine estate ha fatto tutto una serie di discorsi melliflui su Piccolo come per cercare di far puzzare di pesce la pretesa del territorio libero di Trieste, criticando consiglieri comunali che hanno partecipato al corteo, ecc, ecc. Altri politici hanno affermato che dei nuovo amministratori non sarebbero in grado di amministrare, che la situazione economica di oggi è diversa da quella degli anni 50, davanti a persone notorie come con l'incontro di Nino Benvenuti per la presentazione di un suo libro, un politico ha parlato della truffa del TLT solo per fare pressione a livello psicologico sulla gente approfittando della occasione, ecc, ecc. Ma, solo una domanda: se la questione del TLT fosse realmente una truffa e se Trieste è già Italia da tanti anni, non sarebbe coerente pensare che se ci fosse un giorno in cui ufficialmente il territorio di Trieste è diventato territorio italiano non sarebbero occorsi i tanti discorsi melliflui per leva sul emotività? Tutti i politici avrebbero dovuto far riferimento a quella data ufficiale e pure indicando ai cittadini come fare la ricerca, cosa che avrebbero subito fatto, eppure, un discorso specifico e mirato anche dal punito di vista storico non lo ho mai sentito ne visto, e quindi, il discorso di Roberto Cosolini in merito al TLT mi hai aiutato a capire che la questione poteva essere reale e di paura ai politici locali in quanto contro i loro interessi senza neanche il bisogno di fare alcune ricerca, e quindi, grazie dell'informazione indiretta fattami acquisite, signor sindaco! Che triste a pensarci come la maggior parte dei politici e delle persone con incarichi di autorità si lascino facilmente corrompere disonorando il proprio ruolo. NOTA: E dopo, tu gli chiedi ma i corrotti ti rispondono sempre che non ci sono soldi. Spese ridotte per i servizi pubblici, perfino negli uffici della politica, ma, gli introiti dei corrotti rimangono sempre invariati. Si, una politica tropo truffaldina ed un popolo che non si decide di andare tutti a votare apponendo una grande croce su tutta la scheda dicendo che nessuno dei partiti presenti gli rappresenta. NOTA: Generalmente tutte le politiche, e poteri e le varie gerarchie all'interno delle istituzioni fino ad arrivare al semplice operaio od impiegato, tendono ad ubbidire agli ordini senza la preoccupazione se una cosa è giusta o sbagliata. Comunque, anche l'uomo più potente del mondo dipende da questa ragnatela di dominio satanico. NOTA: A parte l'essere come tanti altri politici, ma, quale potrebbe essere il maggiore crimine da parte di Silvio Berlusconi, e, tanto da ucciderlo almeno come politico? Non essendo a favore dell'Unione Europea e forse neanche a favore della dittatura elargita dai grandi banchieri internazionali, tuttavia, anche lui ha fatto diversi sbagli in politica estera quando Bush era al potere. NOTA: Un botteghino di frutta e verdura, e, non solo, paga l'80% in tasse ed il resto gli deve bastare per pagare tutto il resto e ricavarne un esiguo profitto per vivere, se ci riesce. Eppure, con tutto quello che mangiano gli squali come politica e banche ci sono riduzioni delle spese sanitarie fino al annacquare il senso della Costituzione riguardo il diritto alla salute. Oggi, essendo molto vantaggiosa e con meno del 1% di mortalità, non posso sottopormi al intervento sulla valvola mitrale perché non sono in pericolo di vita, ma, essendo costretto a vivere male. Ma, a trieste come vengono sbarazzati i malati meno gravi per risparmiare sulla sanità avendo la politica infinita avidità? Basta che fai la profilassi! (Più tardi dimostrato che non serve). I tuoi disturbi sono psicosomatici. NOTA: Sia nella politica nazionale ed internazionale che nella vita quotidiana, il più debole è quello che subisce di più e spesso avendo più difficoltà a ricevere una adeguata giustizia e sostegno, tuttavia, per quanto riguarda le donne, il discorso un po' cambia od è al contrario. NOTA: Si, ti impongono le scie chimiche, prima nascondendole, più tardi, costringendoti a farne l'abitudine se non dopo, a ritenerle necessarie e come se i fini diabolici da parte dei massimi sistemi fossero giusti e non ben compresi, ma tanto, che cosa puoi fare per impedirle. Da parte degli illuminati e di tutta la combriccola che gli sostiene, ad un certo punto, tutto questo modo di agire diventa di loro dominio e di loro diritto, e, come dire, loro non possono agire che, per il bene del mondo. Di fatto, il capitalismo avido ed incontrollato, si sta dimostrando la tappa finale a dimostrazione che l'uomo si sta distruggendo con le sue stesse mani creandosi una trappola senza via d'uscita. Si, non più i consueti cicli della storia: con alcune civiltà che sono scomparse, altre civiltà che si sono trasformate e molti popoli che sono sopravvissuti fino ai nostri giorni, ecc, ecc, ma, sempre sotto il dominio dell'uomo che governa l'uomo a proprio danno. Ma, in Italia alcuni hanno ancora il coraggio, l'utopia e/o la faccia tosta, di parlare di democrazia e di salvaguardia della costituzione italiana, che comunque, detiene ancora molti principi dell'epoca fascista ed altri principi che oggi sono diventati ancora più inopportuni a causa di una casta furba e che fa tutto quello che vuole. Oggi di, i nuovi parlamentari non dovrebbero più poter entrare in parlamento, affinché i vecchi parlamentari possano mantenere la poltrona a vita e per evitare che un movimento intelligente ed onesto possa mai entrare in parlamento e prendere sempre più posizione e maggioranza, dopo aver fatto tanta buona scuola della politica ai cittadini. Si, la dittatura della casta parlamentare fa di tutto e di più per rimanere e per mantenere nella idiozia e stupidità la maggioranza dei cittadini. L'Italia, in apparenza è una situazione sociale del tutto rovinata ed irrecuperabile. Le serpi velenose ti cuociono a fuoco lento, ti abituano a una dittatura sempre più capillare e continuano a manipolare le masse per fargli credere di essere in democrazia, o, per lo meno, questo è l'intento della casta.

13)-Generalmente i politici sono molto bravi di parlare per convincere ed entusiasmare, e pure, cercando di toccare il cuore delle persone, se possibile, tuttavia, la politica è sopratutto, buoni affari, corruzione, propaganda menzognera, psicologia di massa ed il pensare a se stesso ed al proprio patito e potente gruppo in affari, ma, poco o niente per il popolo. Questo dalla maggior parte dei politici. Nei paesi del nord Europa, comunque, la politica interna è molto meglio rispetto a quella che c'è in Italia. NOTA: Generalmente il politico è come un drogato di cocaina: se tu gli fai un discorso giusto ed insisti, lui ti diventa nemico essendo drogato di: potere, interessi cospicui e facili, più, il contratto nel profondo dell'intimo con Satana il Diavolo, di fatto, il governante di questo mondo, (ed anche se, la politica è molto divisa ad ogni livello, si, da quello di un comune, a quello centrale ed a livello internazionale). Al grido di pace e sicurezza molti crederanno almeno ad una unione a livello internazionale, tuttavia, bisogna ricordare che nel vecchio West i cimiteri gremivano di uomini morti prematuramente che pensavano di essere veloci e precisi con la pistola, si, pensavano ma non lo erano! NOTA: Probabilmente, gli affari con la mafia per soldi e più voti al partito, ma, dopo la campagna elettorale pure delle leggi più restrittive nei confronti della mafia, possono essere state le circostanze che hanno spinto la mafia ad uccidere il giornalista per mettere nelle grane giudiziarie Giulio Andreotti. Retroscene accadute normalmente tra leader politici e la mafia. NOTA: Andreotti ha baciato Totorina: così fu accusato per mezzo di una foto, ma, ammettendo che lo avesse fatto, la cosa in se avrebbe costituito reato? Andreotti ha subito processi per anni ed anni in due città: molte accuse di essere colluso con la mafia, reati che non sussistevano, forse, pure responsabilità non dimostrate per insufficienza di prove, ecc, ecc. Ma, la verità effettiva di tutto ciò che accadde, tra gli uomini chi la conosce pienamente? Andreotti se l'è portata in tomba, ma forse, c'è qualche mafioso? Solo Dio è gli angeli conoscono tuta la verità. Comunque, ragionevolmente parlando, ma, potrei anche sbagliarmi, a me viene da pensare che Giulio come tanti altri politici abbia fatto affari con la mafia, ma, che non abbia commissionato l'uccisione del giornalista e che alcuni mafiosi scontenti, abbiano cercato di incastrarlo e/o di rendergli la vita più difficile, per l'appunto, come potrebbe aver fatto lui, Giulio, nel far emanare leggi un po' meno blande contro la mafia. La politica italiana, ma, non solo, è così! Oltretutto, chi è il sommo governante di questo mondo? Chi si fa questa domanda, si risponde da se! NOTA: Se un governo è “buono” ed intelligente, pure essendo considerato all'inizio come una pedina, se riesce a durare, quattro o cinque anni di legislatura possono non bastare, ma, dieci cominciano ad essere sufficienti. Tuttavia, dopo, il buono fatto può essere sia proseguito che demolito in parte o del tutto, se non, di peggio. NOTA: 5 alternative, alcune anche in contemporanea, tutte remote, salvo l'ultima compatibile soprattutto con la penultima: 1)-Le schede bianche votate e non votate possono diventare voto a favore di qualche candidato che paga, quindi, non votare facendo una grande croce sulla scheda come per dire, senza equivoci e senza silenzio e consenso; nessuno mi rappresenta. 2)-La formazione di un movimento intelligente con, dopo, rappresentanti fedeli ed onesti, si spera, ed, un popolo istruito in modo intelligente sulla politica. 3)-Che polizia, carabinieri e guardia di finanza andassero in parlamento ed arrestassero tutto il marcio reale e presunto in blocco, anche, per scongiurare la quasi immediata corruzione nei confronti dei nuovi arrivati che per interessi facili ed abbondanti facilmente si possono corrompere. Dopo un processo gli innocenti ne sarebbero usciti puliti ma con perdita di eccessivi stipendi percepiti dal lavoro come politici. Un problema? I dirigenti delle forze dell'ordine, essendo ben pagati, e, pur potendo avere una garanzia di continuità a livello amministrativo, difficilmente saranno disposti a fare un colpo di stato, che di fatto, colpo di stato non è! 4)-Potendolo fare o preparandosi a poter creare un lavoro proprio, abbandonare l'Italia ed andare a vivere in Georgia del Caucaso. 5)-Prendere posizione a favore di Geova Dio e, per così dire, andare a votare per Gesù Cristo. Il crollo internazionale potrebbe arrivare anche prima di quello che alcuni esperti in materia temono. Discussioni sulla politica ed analisi su vari aspetti, constatazioni, riferimenti e pensieri verificati: Anche per la politica, chi è diligente può riuscire a studiare i propri interlocutori, osservando, facendo domande e sapendo ascoltare, usando inventiva, ma, senza spingersi troppo avanti ricercando i soggetti già troppo accomunati con la politica corrotta. Oppure, tentando con alcuni pezzi grossi, valutando molto bene cosa dire e non dire ed usando discernimento per capire se continuare a tenere il contato o lasciar perdere. Due tra questi potrebbero essere: Montezemolo e Berlusconi. NOTA: Le serpi velenose riescono a far apparire sempre sbagliata e mal motivata qualsiasi cosa che tu possa fare se va contro i loro interessi. La disponibilità, l'amore e i buoni risultati grazie alle “opere eccellenti”, può smentire calunnie e sfumature falsate a causa dei pettegolezzi. NOTA: Con alcune persone di cultura e forse troppo piene di se, proverò ad usare una illustrazione presa dalla vita quotidiana con la politica. Se la persona è arrogante mi ci si potrebbe subito allontanare, ma, se ben disposta potrebbe voler comprendere il significato. Beh, se, si, il gli spiego l'illustrazione ed il ragionamento connesso alla politica, ad esempio, sul fatto che il successo di un movimento può essere costruito piano, ecc, ecc, come per una dieta dimagrante od un drogato di eroina disintossicato fisicamente in una settimana, ma, non essendolo psicologicamente muore per overdose. Secondo te, G. S. può essere efficace? NOTA: C’è la consapevolezza che senza l'impegno e la partecipazione è nullo e inefficace ogni desiderio di rivalsa nei confronti della politica che ci opprime. NOTA: Giannantonio Spotorno: “Afflitti dalla lenta ma inesorabile oppressione che i partiti politici esercitano sul popolo attraverso i poteri istituzionali e le stesse istituzioni dello Stato, s'inizia a capire che ciò non accade per incapacità dei politici ma per un loro preciso disegno. S'inizia pure ad avere il sospetto di un nostro futuro sofferente e inesorabilmente piegato alla loro ingordigia, ma non si è ancora capaci di fare appello a quel minimo di umiltà che serve per unire almeno le forze popolari che possano organizzare una rivalsa efficace.” E’ vero! Per la maggior parte, siamo afflitti per l'ingordigia dei politici, non per la loro incapacità; che poi, se c'è qualche cosa che un politico non sapesse come affrontare, essendo comunque ben motivato, si farebbe quasi sempre ben consigliare, generalmente essendo gli “esperti” rintracciabili e disponibili ed, anche se fossero del tutto assenti in politica. NOTA: I politici sono così drogati per gli interessi, il potere ed il contratto con il Diavolo, da non riuscire nemmeno a comprendere nel loro intimo, che quando muore la rana, perché punta dallo scorpione, subito dopo, potrebbe morire lo scorpione; inoltre, non è sempre detto che i politici malvagi riescono a non subire alcuna conseguenza quando lo stato fallisce e l'economia crolla,  e dopo, tornando pure in politica, magari, semplicemente cambiando bandiera, tanto, il popolo è fesso e non si ricorda! NOTA: La data precisa non si può sapere, e, chi la dice è solo un falso profeta, comunque, le multinazionali e soprattutto i banchieri internazionali facendo pressione sulla politica, sono fautori compartecipi di un falso processo di pace e sicurezza mondiale. Fra poco l'ONU acquisirà più potere ed, probabilmente ad improvvisa situazione matura, verrà gridata "Pace e sicurezza" mondiale raggiunta, 1° tessalonicesi 5: 3. Da quel grido, i governi e l’ONI vorranno sbarazzarsi delle religioni e subito l'intero sistema politico ed economico comincerà a sprofondare, proprio, come le Torri Gemelle nel 11/09/2001. Contrariamente ai cicli della storia, il sistema malvagio non sarà mai più ristabilito, Daniele 2:44. Il lottatore di haikido manovra con poca ma mirata forza il movimento del suo avversario affinché questo risulti essere come un boomerang al nemico stesso, ossia, la sua stessa forza contro se stesso, idem tra Dio ed il sistema malvagio. Ma, perché si può dire che all'inizio Dio agirà come un lottatore di haikido? Ci sono molti modelli profetici nella Bibbia riguardo a questa situazione, e poi, nella tabella di marcia prossima, come descritto nella Bibbia, molto probabilmente Dio guiderà il tempo giusto per tale falso grido di pace e sicurezza mettendo nell'intimo dei governanti il desiderio e la sicurezza per eliminare tutte le false religioni ed espropriarli tutti i beni, inoltre, essendoci già il retaggio storico negativo delle false religioni affinché le nazioni vi si rivoltino contro. Da decenni c'è anche un documento ONU riguardo l'eliminazione delle false religioni per la troppa ingerenza e disturbo arrecato. Le nazioni agiranno con autorità per reprimere parte dello stesso sistema governato da Satana con l’inizio e proseguo della grande tribolazione, e, solo alla fine della grande tribolazione Dio agirà direttamente mandando all’azione gli angeli addetti per eseguire giudizio e distruggere tutto il sistema malvagio e coloro che lo hanno sostenuto fino all’adempimento di 1° Tessalonicesi 5: 3. NOTA: Tanta notizia sulla prostituzione e/o compagnia di Berlusconi con ragazze giovani e minorenni? Pensate a l'IMU, la tassa sulla proprietà, spacciata come cosa necessaria: di fatto è una cosa diabolica, tu compri una proprietà, la finisci di pagare, è tua, ma, lo stato ti costringe a pagarla all'infinito anche se si chiama tassa. Neanche i tedeschi che erano assassini facevano questo, l'IMU e l’ICI e solo una della tante. 

14)-Cose immorali dal punto di vista di Dio, non c'è dubbio, tuttavia, c'è stato un accordo tra le donne e Silvio. Ma, pensiamo a che cosa è effettivamente la politica? Una partita a scacchi con poca o niente morale, gli affari che vengono sempre al primo posto, pochi intelligenti che giocano la partita, per niente democratica, in modo malvagio essendo la politica supervisionata da Satana il Diavolo. Volete dirmi che Berlusconi è peggio degli altri per la questione della prostituzione? Sono tutti malvagi, ad esempio, quanti imprenditori si sono tolti la vita od hanno ucciso sotto il governo del bravo ed “onorevolissimo” massone Mario Monti? E peggio fare sesso con una minorenne dandogli soldi o spingere al suicidio decine di persone? La propaganda menzognera nel modo in cui espone i fatti anche realmente accaduti è atta a sviare le masse mediante contenuti emotivi. ecc, ecc, eppure, anche coloro che comandano il mondo come uomini, sono caduti nel inganno e perverranno alla loro fine, si, come muore la rana appena punta, dopo, muore anche lo scorpione. NOTA: Se un politico non sapesse come affrontare un problema ma essendo ben motivato, basterebbe che si faccia contornare da buoni consiglieri. Di fatto, la politica usa gran parte della sua intelligenza, (non per governare bene, con giustizia e per risolvere i problemi, nonché, per migliorare la qualità della vita dei cittadini), ma per confondere ed abbindolare i cittadini, e pure, come serpi eccezionalmente e sorprendentemente velenose, esperte nello spacciare al cittadino il male come se fosse bene ed il bene come se fosse male. NOTA: La critica negativa del sistema può esser utile se fatta con lo scopo di insegnare e di aprire gli occhi a cittadini che fino a ieri sono stati troppo ingenui. Il fatto che parlino sempre di te, anche se con discorsi negativi e cattiva pubblicità, ciò può contribuire a far rimanere un soggetto sulla cresta dell'onda senza che venga dimenticato, quindi, tutti questi discorsi contro Berlusconi sulla sua immoralità per sviare il popolo da cose più importanti e gravi, oltretutto, essendo l'attuale mondo assai immorale, sono cose che possono anche giovare a favore di questo personaggio pubblico molto amato ed odiato. NOTA: Con discorsi meli-fui, molte persone ragionando in modo unilaterale e secondo i propri interessi e punti di vista “normali”, puoi convincere una parte del popolo, specie al sud, che la mafia è bene: in Sicilia se sei conosciuto e rispettato puoi lasciare la Ferrari aperta che nessuna te la tocca, grazie alla mafia tanti trovano lavorano, alcuni imprenditori mafiosi hanno eseguito buoni lavori, meglio pagare il 50% di guadagno come pizzo essendo liberi da controlli della finanza che pagare l'80% del proprio guadagno tra  le varie tasse e tributi e passaggi burocratici, ecc, ecc. Una polita decorosa dovrebbe voler essere onesta e con un popolo esercitato a ragionare bene. Siamo tutti nella stessa barca, quindi se la corruzione consuma, per così dire, troppa benzina alla risorse finanziarie di un paese, ad un certo punto si bloccherà tutto il sistema. NOTA: Una osservazione all’incirca e superficiale: potrebbe essere circa del 7% la riduzione dei costi per la politica, ma, anche un aumento, ad esempio, pensate ai politici andati fuori, ma, tutt'ora super stipendiati. Ma la cosa è molto lontana dai fatti riguardo a non pochi politici ed, anche se risultasse già una presa in giro e furto per i cittadini, si, una verità dietro le quinte molto e molto peggio. I politici vigenti possono anche non prendere un solo Euro di quelli che prendono ufficialmente, ma l'ufficiale è una misera percentuale della somma di tutto il resto che introitano. Loro continueranno a "scannarci" per stare lì anche a stipendio zero e vivranno alle spalle di un popolo ingenuo che vede i simbolismi come l'inizio di un pentimento etico. Una domanda: Giannantonio, si tratta di tutti gli affari loschi che molte serpi fanno dietro le quinte? Supponiamo che un politico si riduca del 7% lo stipendio, prima 100 ed ora 97, oppure, supponiamo che se lo riduca a 10, altrimenti il cittadino stupido può dire: ma questo come fa a vivere? Ma, con tutti gli affari che la politica fa con i massoni, con la mafia, con appalti vari ma raccomandati, voti comprati, ecc, ecc, può essere che il politico affarista guadagni 1000? E quindi, 100 o 97 o 10 oppure supponiamo anche 0 come per esibire una politica morale del risparmio, di fatto, quello che conta è il 1000 losco dietro le quinte, se non di più! Morale del discorso: il pentimento etico da parte dei politici non esiste, si, mai esisterà, ma, muovono i pedoni, gli alfieri, le torri, i cavalli, il re e la regina con strategie diverse e mirate sul momento. In senso lato, stanno così le cose? La risposta è stata affermativa. (Io partecipo alla mia parte nel diffondere e spiegare il messaggio, sapendo che il regno di Dio è il solo che risolverà tute le cose e problemi dell'umanità, essendo Gesù sia saggio che ben motivato, ma, non sarà facile istruire una parte del popolo ad una politica intelligente e "silenziosa" e “finta tonta”, ma, come alla Giulio Andreotti. NOTA: La pressione psicologica senza cognizione di causa e corrispondente ad un pungo di mosche per sostenere le proprie idee, le cose ritenute comode e/o comunemente accettate, gli interessi ed il potere, viene fatta sia dai politici che da persone comuni. Ad esempio, per difendere a spada tratta le trasfusioni o per tentare di tirare via voti al candidato antagonista ed accalappiarne di più. si, classico! NOTA: L’Unione Europea dando finanziamenti per costruire altri centri commerciali, rotatorie ed altre cose che non servono e secondo le direttive della globalizzazione governata dai più potenti, invece di aiutare le nazioni, peggiora le situazioni di vita e commerciali in ogni nazione aderente all’Unione. NOTA: MA, SI PUÒ MODIFICARE IL CLIMA? Da diversi anni, specie dagli anni 90, è più in uso quella delle polveri fine gettate ad alta quota da aerei cisterna. con tale metodo, nocivo alla salute, si può causare la pioggia mediante il pulviscolo, pure, causare siccità ed in grandi quantità possono abbassare di poco anche la temperatura globale. spargono sia pulviscoli che sostanze chimiche. Poco, “singolarmente” e localmente usato da terra, è quello dei campi magnetici, forse, in “uno o due” zone sperimentali. Cosa di cui ne sono al corrente ed accetta quasi da tutti è, l'effetto serra per la maggiore non voluto, causato da idrocarburi ed il problema dello strato di ozono, sempre a causa dell'uomo, va attenuandosi. NOTA: Certamente è difficile che venga rieletto Monti da Napolitano, tuttavia, anche se Bersani non avesse il governo ed un altro “tecnico” non cominciasse a regnare ed, anche se si tornasse al voto, non è che la situazione possa migliorare tanto, e forse, neanche di poco. NOTA: Banchiere o impiegato pubblico o privato, tieni e hai votato per Monti? Ma, non sai che se tutto il sistema economico e di produzione viene soppresso del tutto o gravemente, pure i soldi perdono di valore estrinseco? E' dopo, miope, pure tu ci rimetti. Questo, fino al grido di pace e sicurezza, il quale potrebbe consistere in un segno ben distinto od in un segno con più cose in contemporanea, si, ambedue all'improvvisata. NOTA: In tanti si sono tolti la vita per la disperazione, ma il dittatore Monti invece di pagarne le conseguenze alla sua uscita, pure è e verrà elogiato; che farsa! NOTA: Tra i cittadini che hanno il pensiero negativo più blando nei confronti di Monti? Da fucilare per direttissima senza bisogno di un processo! Tra quelli sviati? E' stato usato, forse con mutuo consenso, come capo espiatorio per permettere e favorire la candidatura agli stessi gruppi e leader corrotti! Tra i peggiori e più innovativi nel ideare torture? Gli avrei pompato un litro di c. pura su per il retto! Eppure, lui continua a governare quasi indisturbato pure essendo elogiato da qualcuno, ma, anche per colpa degli stessi cittadini che hanno votato per gente corrotta. NOTA: MA, È VERO CHE L'IMU ED ALTRE TASSE INGIUSTE ED ODIOSE SONO STATE IN PARTE FORMULATE DAL PRECEDENTE GOVERNO E PURE SONO STATE VOTATE DALLA MAGGIORANZA DELLO STESSO? SE BERLUSCONI HA VOLUTO DARE IL COMPITO SPORCO A MARIO MONTI, FORSE, PER POTER ACQUISIRE IL SUO GRUPPO PIÙ VOTI NELLA SUCCESSIVA CAMPAGNA ELETTORALE, APPENA STATA, DA PARTE SUA È STATA IPOCRISIA ED UN DOPPIO GIOCO. SI, NESSUNO DI LORO SI SALVA, CON BEPPE GRILLO FORSE UN PO' MEGLIO PER LA PULIZIA CHE AVREBBE POTUTO CAUSARE. CHI SA, FORSE, PARTE DEI GRILLINI PARLANTI IN CARICA AVREBBERO POTUTO ELARGIRE ANCHE DEI PROGRAMMI UN PO' MIGLIORI A QUELLI PRECEDENTI. Nota: Altri partiti sono tutti della stessa pasta, ma, il gruppo 5 stelle si distingue. Ma, è stato pettegolato d'aver occupato il parlamento, si, come se il parlamento fosse riservato a vita soltanto alla casta. Persone più giovani con la promessa di riduzione sostanziale di spesa pubblica per la politica con buon contrasto, almeno all'inizio, alla corruzione. NOTA: Purtroppo, anche per la politica, la maggioranza della gente si fa attrarre soprattutto dalla forma anche se a detrimento dell'essenzialità. Come dire: può contare di più i soldi spesi in una campagna che il programma in se stesso. NOTA: Se si tornasse al voto, ma, prima di ciò ed essendo la maggioranza in una prigione senza sbarre: IL MOVIMENTO 5 STELLE NON HA PROGRAMMI, SOLO DISTRUGGE E GRILLO DIVENTERÀ COME HITLER? O CON NOI O CONTRO DI NOI INTESO COME POSSIBILE FUTURA DITTATURA? MODI DI PENSARE COMUNI E/O SCHIAVI DEI PROPRI PENSIERI? E, TANTE ALTRE PRESSIONI PSICOLOGICHE FUORVIANTI DA PARTE DELLA CASTA? SONO TUTTE STRATEGIE DELLA CASTA PARLAMENTARE CORROTTA PER FAR PERDERE POPOLARITÀ AD UN MOVIMENTO CHE METTE IN PERICOLO LE POLTRONE ED I PRIVILEGI DELLA CASTA, IN PARTE, GIÀ OCCUPATA DAI GRILLINI. IN UNA BUONA CAMPAGNA DI BEPPE GRILLO, EGLI ED I SUOI, AVREBBERO POTUTO ANCHE ESSERCI: AIUTARE IL POPOLO A PENSARE CON LA PROPRIA TESTA SENZA ESSER SUCCUBE DELLA VOCE DELL'AUTORITÀ DI UNA CLASSE POLITICA DI VECCHIA DATA E CORROTTA; SMASCHERARE IL PIÙ POSSIBILE LA CORRUZIONE, L'AVIDITÀ E L'IPOCRISIA DEI POLITICI CORROTTI, MA, SEMPRE IN MODO VERITIERO E SENZA ALCUNA “BUFALA”, AD ESEMPIO, SUL FATTO CHE MOLTI DECRETI ODIOSI DI MONTI, IMU COMPRESO, FURONO IDEATE E VOTATE DAL PREMIER PRECEDENTE; RENDERE BEN NOTO AL POPOLO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE HA UN PROGRAMMA ASSAI VASTO FATTO DI 250 PARTI; ED ALTRO ANCORA, PIÙ, ANCHE CON LA TELEVISIONE DI SUPPORTO. Inoltre, se uno è un po' pigro, ma, non troppo caparbiamente stupido contro i suoi propri interessi e non troppo schiavo del pensiero comune, e, se volesse liberarsi dal essere abbindolato dalla pressione della casta, ad ogni affermazione fatta dai grillini, essi stessi possono fornire gli antidoti. Ad esempio: O con noi o contro di noi! Beh, questo non è un indizio di futura dittatura, d'altronde essendo già da tanto dittatura, ma, un modo per aiutare i cittadini a pensare e votare in modo mirato per potersi sbarazzare dalla casta politica, (centrale, regionale e locale), che è corrotta, ossia, affinché la pulizia dei più corrotti, inizi, vada avanti e sia adempiuta. Che dire di tante cose da ridire su Grillo e pure sull'incidente stradale? Primo, bisogna vedere se queste cose si possono riflettere sulla politica del gruppo a 5 stelle, secondo, per le cose vere in cui Grillo è reprensibile, nessuno è perfetto, e quindi, è necessario esser disposti e saper fare una valutazione generale obiettiva ed attinente alla situazione politica ed a ragionevoli confronti tirando pure le somme per individuare chi è presumibilmente il migliore ed, anche cercando di non farsi influenzare da maldicenze e metafore sulla sua vita privata e non. NOTA: La politica corrotta e che pensa soprattutto a se stessa e che tende a non cambiare mai ed a non spostarsi mai, più, il popolo sviato e caparbio, potrà generare brutte sorprese anche all’improvvisata? NOTA: Il cittadino difficilmente può esser sicuro, tuttavia, la mia impressione è che, parte dei processi subiti da Berlusconi siano stati fabbricati per metterlo in cattiva luce e screditarlo, ma, che altri siano sorti da cose illecite da parte di Berlusconi. Quindi, se Berlusconi non rimanesse in politica, forse, potrebbe finire in prigione, ma, quanti altri parlamentari potrebbero seguire la sua sorte se fuori dalla politica?L'Immunità parlamentare, salvo che in circostanze particolari, è una cosa ingiusta, si, la legge non è eguale per tutti, e, le situazioni sono molteplici. NOTA: Politici che fanno campagna elettorale ma che non tengono conto dei grandi scandali compiuti dal loro partito. NOTA: (Non soltanto questione di leggi, ma, anche di cultura): Negli USA è più facile diventare premier e presidente prima dei cinquanta anni mentre in Italia il presidente della repubblica pur avendo meno azione, ed anche se la Costituzione lo concede dai 50 anni in poi, generalmente lo si diventa verso gli 80 anni. Nel antico Israele uno poteva diventare re perfino ad otto anni, ovviamente, essendo stato sostenuto nelle decisioni dai consiglieri, tuttavia, in Israele si sono succeduti molti re e consiglieri malvagi e corrotti. Il re Giona andò sul trono a soli otto anni ma ben presto, nonostante la decadenza morale della nazione ed i precedenti re che sono stati quasi tutti malvagi, decise di regnare rispettando le norme di Geova specialmente da dopo il momento che ebbe l'occasione di leggere un rotolo della legge, e quindi, vista la situazione di svantaggio aiutata però da Manasse che in ultimo si convertii più la sua giovane età si può dire che Giona fu un grande. NOTA: Da alcuni dettagli e piccoli indizi relativi alla campagna elettorale di un candidato, si può già avere il sospetto se tale candidato ricevendo l'incarico penserà di più ai cittadini od ai propri interessi con relativo tuffo nei discorsi melliflui. NOTA: Al interno di una istituzione sul proprio lavoro una persona può essere quello che è e pure con diversi lati scabrosi, tuttavia, al di fori del posto di lavoro potrebbe rivelarsi più coretto e rispettoso del vicino di casa, e quindi, pur criticando la politica quanti degli odierni cittadini comuni si manterrebbero onesti di fronte a palate di soldi e proposte allietanti se solo fossero al altezza ed avessero un ruolo come esponente politico o leader di partito e/o di governo? NOTA: Il servizio di internet gratuito e bibliotecario fornito dalla città di Trieste e in tutto il resto dell'Italia, ma, non solo, forse, è una parte irrisoria rispetto a tutta la mole di affari, di commissioni e di lavori che svolge il comune, tuttavia, cito questa problematica ed impressioni che ho vissuto ed avuto allo scopo di esprimere un principio riguardante la mentalità degli odierni politici italiani sia centrali che regionali e locali. Più di un anno fa il comune ha ingaggiato un'altra ditta addetta alla gestione tecnica del servizio gratuito di internet disponibile sia per i computer fissi nelle emeroteche che per i computer portatili che possono esser collegati alla suddetta linea, ma, indifferentemente per quali motivi è stato fatto questo cambio, il bravo sindaco Roberto Cosolini si è ben guardato di far ridurre di molto il carico, a 100 MB, che l'utente può caricare e scaricare giornalmente su e da internet. Probabilmente ciò è stato fatto a Trieste affinché nessun utente possa scaricarsi sulla chiavetta la musica ed i filmati. Comunque sia, a parte questo, sono state aggiunte delle regole schizzinose e dei programmi più lenti che limitano e rallentano di molto il servizio gratuito sulla rete e dagli stessi computer specialmente se si fa alcune operazioni con i file e le chiavette. Ma, quale è il principio da esporre riguardo il modo di pensare e la mentalità dei politici in Italia in relazione a questo fatto? Invece di accontentarsi di un buono ma onesto stipendio, i politici se lo sono alzato di molto, incassano molti più soldi attraverso gli affari loschi, i partiti ed i parlamentari detengono molti soldi in più del dovuto dal finanziamento illegale dei partiti potendo pure risparmiare e concedersi molte comodità e lussi grazie alle prebende, inoltre, la politica dei partiti, che pensano sopratutto a se stessi, costa più di 150 miliardi di Euro per tutti i voti comprati. Morale del discorso, sparando delle cifre per esprimere un ragionamento: la politica trattiene in più del dovuto onesto per se, portando via dalle tasche dei cittadini ed imprenditori vari, 100 parti, ma, per i servizi gratuiti non necessari come quelli per la salute, la politica concede ai cittadini con il contagocce parte dello 0,1% delle 100 parti, ossia, solo una parte esigua dell'uno per mille di tutto quello che prendono loro in più. Eppure, sia le 100 parti che una piccola parte del'0,1% del così detto gratuito, proviene dai portafogli dei cittadini, eppure lo stesso suolo comunale che appartiene a tutti i cittadini la politica parassita lo fa costare ai cittadini, ad esempio, buona parte del costo del funerale è per lo spazio di terreno che la salma occupa. Si, ormai non c'è più alcuna differenza di mentalità tra l'ex dittatore comunista della Romania che ridusse alla fame il popolo con gli attuali politici corrotti che prosperano in grandissimo numero in Italia. Metaforicamente parlando, costoro si meriterebbero la stessa fine di Nicolae Ceaușescu, ossia, tutti i politici che hanno vissuto soltanto dalla politica, compresi tutti i banchieri corrotti, (più, il resto dei politici che dovrebbero comunque uscire dalla politica essendo quasi tutti corrotti nel proprio modo di ragionare e di fare gli affari non dovuti), dovrebbero essere espropriati di tutti i loro beni e liquidi, sia i vecchi che i giovani, e, tutti quanti potrebbero ricevere una pensione minima più un appartamento in affitto non scontato dalle case popolari. In questo modo, anche se in tanti si prendessero la pensione minima pur essendo giovani, almeno, l'Italia si sarebbe potuta liberare da tutti i politici corrotti e dal distorto ed irrevocabile modo di ragionare, ovviamente, privando i politici da tutto quello che hanno rubato e guadagnato dalla politica, ma, non da altri lavori, essendoci diversi parlamentari che fanno un altro lavoro, esclusi però, i dirigenti in più settori pubblici i quali anche loro avrebbero dovuto esser ridotti alla povertà. NOTA: L'autista vede me ed una signora che corriamo essendo molto evidente che cerchiamo di prendere il bus alla fermata successiva, se non tutti e due, almeno uno, di per certo, si. Il bus si ferma ma l'autista apre le porte di davanti e per uscire ed io, quando le porte più avanti erano ancora aperte, batto sulla porta per indurre l'autista ad aprire, ma, lui non le apre chiudendo le altre. Per fortuna che scatta il rosso e che l'autista rinuncia alla sua pretesa aprendo le porte e facendoci salire, grazie anche, alla mia e di altri utenti proteste. Io conosco la regola: una volta che la gente e scesa e salita e che l'autista chiude le porte, dovendo aspettare cinque secondi prima di partire per un dispositivo di sicurezza, se arriva un altro utente, il conducente non è tenuto a riaprire le porte, anche perché, con le tante fermate il bus può accumulare ritardo, ma, in questo caso le porte erano ancora aperte ed è molto probabile che l'autista non volesse farci salire per dispetto dopo aver visto che correvamo per cercare di prendere il bus. Tale comportamento da parte del conducente poteva essere essere segnalato, tuttavia, se confrontiamo lui con quello che sono gli attuali politici che regnano e che fanno gli affari praticamente pensando soltanto a se stessi, anche se avessimo le braccia belle muscolose come quelle di un pugile, lo stesso, ci cascherebbero per terra. Se noi cittadini siamo divisi ed adottiamo tutti la mentalità dei politici che in gran parte pensano soltanto a se stessi, finiamo con l'essere più: deboli e manovrabili, e dopo, più propensi a distruggerci, per così dire, con le nostre stesse mani mettendoci uno come l'altro. Il bravo e vero nemico dietro le quinte, è capace nel mettere i suoi antagonisti uno contro l'altro od a dividerli a livello di pensiero. NOTA:A volte può capitare che l'attuale amministrazione comunale si addossi le colpe della amministrazione precedente, più, come al solito una città difficile da governare, i colpi bassi che non mancano mai, ecc, ecc. Insomma, tutte situazioni normali per la politica locale che generalmente mette al primo posto i propri interessi, ma, non quelli della maggioranza dei cittadini, sebbene non tutti i sindaci ed amministrazioni debbano per forza essere così. NOTA: Come mi comporterei se un politico particolarmente corrotto mi invitasse a cena e volesse apparirmi amico? Al primo momento opportuno lo avviserei che su alcune questioni versate in rete io non mi scosterò, inoltre, essendo dell'idea di voler staccare se necessario, ovviamente, starebbe a me non farmi corrompere nel caso avessi già avuto un ruolo od una parte diventata importante, indifferente cosa.

15) Molti individui si bloccano perfino su ragionamenti semplici causa la voce dell'autorità e l'emotività. Chi sa, forse, potreste istituire anche dei discorsi di insegnamento su aspetti psicologici in modo che almeno gli umili possano impararli, comunque, non sarà facile! NOTA: Le serpi velenose oltre che a distruggere quelli che non fanno politica in modo intelligente, malvagio od, un po' giusti che siano, pure questo fanno nei confronti dell’opinione pubblica: far apparire o convincere in modo graduale che il male è bene ed il bene e male, così, loro continuano meno disturbati a fare più possibile i loro affari. NOTA: Come alcuni pensano sia giusto dire: la mafia, è bene! Si, vogliono spingerti su per il retto concetti sbagliati e malvagi come se fossero giusti o, comunque, necessari: Un invito a ragionare: Molti non se ne rendono conto, ma, la situazione mondiale e nazionale è sempre più grave ed esplosiva: Bisogna ragionare a 360°, in quanto, quando cadrà il sistema produttivo, anche causa la cattiva e corrotta amministrazione, pure tutte le istituzioni non avranno più alcun supporto con lo stato di diritto in ogni nazione che verrà sempre più a meno; un po' è il discorso della rana che accetta di portare lo scorpione oltre un corso d'acqua, ma, essendo nella sua natura, lo scorpione punge la rana. Il risultato' Muore sia lo scorpione che la rana! Le tasse sulla proprietà sono un provvedimento malvagio che i politici ed altri cercano di inculcarti in tutti i modi come per dirti che sono giuste o necessarie. Giusto sarebbe solo la tassa sul reddito che uno percepisce, gradualmente in percentuale più alta man, mano che uno è più benestante e più ricco. Quindi, supponendo che uno viva di rendita per mezzo di cento affitti, se ha un reddito alto, potrebbe dover pagare il 40-50% di quello che guadagna in tasse. Ma, tasse pagate per i servigi che lo stato da ai cittadini, non come oggi in Italia dove la corruzione fa da regina con, casta, banche, assicurazioni ed altri pezzi da 90 del capitalismo che si arricchiscono. Le serpi velenose cercano di inculcarci che anche l’IMU e necessario e giusto, spesso, usando discorsi meli-fui, ecc, ecc,? Pure il governo Letta ha le mani legate altrimenti lo cacciano subito fuori? La parola di Dio dice: guai a quelli che dicono che il male è bene ed il bene è male; ovviamente, a lungo andare convincendo gradualmente l'opinione pubblica a pensare in questo modo. Un discorso sull'IMU sulla prima casa solo per le persone più benestanti, può essere un po' meno sbagliato, comunque, non giusto. Tu compri una proprietà, e, perché devi pagarla all'infinito? I tedeschi anni 40 erano degli assassini, ma, almeno rispettavano il pattuito, ma oggi, ci rendiamo conto in che direzione stiamo andando, nonostante tanti dicono che viviamo in democrazia? Se uno ci riflette a fondo e se riesce ancora a ragionare, è pazzesco, è diabolico. Tu compri una proprietà, la stai pagando o hai finito di pagarla, ma, lo stato ti dice che devi pagarla all'infinito per poterla tenere, un po', come se non fosse nemmeno tua, pratiche di questo genere sono tipiche delle aziende della telefonia, tu compri un numero, ma, lo hai in affitto, ma, nel caso della casa forse è peggio. (Si tratta di una tassa, ma nella sostanza, la paghi all'infinito, e per molte persone che hanno casa, avendo subito una come legge retroattiva, in quanto, quando comprarono casa l'ICI o l'IMU non esistevano ancora; si, nemmeno i tedeschi anni 40, pur essendo degli assassini, se lavoravi per loro rispettavano il pattuito, seppure imposto, d'altronde, neanche oggi la democrazia non esiste.) Stiamo andando verso una grande tribolazione, il delirio, il non rispetto verso le istituzioni e la politica, ecc, ecc, sono elementi che stanno spianando la strada verso la grande tribolazione, Matteo 24:211-23, verso la fine di questa, i soldi saranno privi di valore estrinseco e tutti ne saranno coinvolti e vittime, pure i banchieri internazionali, i politici ed i così detti illuminati. NOTA: Istruire la maggioranza del popolo od una parte considerevole, ad una politica intelligente come alla Giulio Andreotti, io lo vedo come una cosa molto difficile, se non, impossibile. La maggior parte del popolo ha la sbagliata inclinazione mentale rendendo molto difficile un progetto di politica intelligente Io noto che con alcuni individui non si riesce a ragionare nemmeno su concetti estremamente semplici, essendo questi soggetti troppo succubi di quello che dice la voce dell'autorità, il mondo della cultura, e quindi, con orgoglio ritengono e difendono a spada tratta il loro punto di vista spesso intriso di l'emotività, cosa che spesso acceca la ragione. Costoro pure si offendono se qualcuno gli dice che sbagliano. Si, un progetto al quanto non facile, tuttavia, tentare si può. Pure in concetti di carattere religioso, seppure semplici, può esser arduo riuscire a ragionare, essendoci di mezzo, l’emotività, la cultura amata, la ,paura di essere etichettati, la voce dell’autorità ed altro ancora. NOTA: Proverò a continuare a fare la mia parte, spero, senza rovinarmi le giornate ed, anche se mio f. che è n., probabilmente potrebbe aver già cestinato il mio messaggio o, perlomeno, l’idea. NOTA: I cretini vogliono sentirsi liberi di esprimere il proprio punto di vista o ciò che pensano? Che dire se si tratta di un punto di vista fuorviato o secondo i voleri della casta? Un esempio: un giovane pistolero arrogante poteva sentirsi libero di ritenersi veloce e preciso con la pistola, pure orgoglioso, ma, senza esserlo veramente. Il risultato: i cimiteri gremivano di quelli morti prematuramente perché pensavano di essere dei bravi pistoleri, ma, non lo erano. Voi siete succubi di ciò che dice la chiesa, non di quello che dice la Bibbia. Anche la religione islamica è supervisionata dal Diavolo. Se tanti italiani sono succubi della voce dell'autorità, della forma, e del proprio punto di vista senza esser disposto ad un minimo di ragionamento, è ovvio che abbiamo pure la politica che ci meritiamo. Anzi, sapete cosa sarebbe da acclamare: bravo super Mario Monti, dovresti tornare al governo e alzare ancora di più le tasse mettendo l'IMU per tutti, anche per i meno agiati, si, ma, il doppio (Discorsi giusti ed importanti, ma se con le persone sbagliate o momenti non opportuni, non vengono ascoltati ed altre cose sul momento hanno la priorità. Ma poi, come faccio io a parlare, non essendo autorevole o con una posizione sociale di rilievo?) NOTA: Un popolo molto volubile, pigro, succube della voce dell'autorità, che desidera dare sfogo alla emotività, che si pensa morale senza esserlo, che si sente libero di esprimere un qualsiasi punto di vista anche se sbagliato e che si offende se uno esprime idee diverse dalle loro anche se ragionate e giuste. I politici fanno spesso leva sull'emotività per sviare il popolo. Se ho capito, almeno un po', Grillo si è schierato senza intelligenza contro le serpi velenose, e siccome il popolo è volubile, le serpi gli hanno fatto subito perdere popolarità. Le bufale di Grillo, altro sbaglio, usato dalle serpi per distruggerlo. Come se un bambino che ha appena imparato a giocare a scacchi si battesse con il maggiore campione. Se i congressi sono così, democratici allo 0.00%, in parte, la colpa è anche del popolo così amante della forma? Tecnicamente, ci sarebbe il modo per rendere i congressi dei partiti democratici? O, anche se si riuscisse, la natura del comportamento umano li riporterebbero subito alla non democraticità? Un popolo con conoscenza ed intendimento, più rappresentanti ben selezionati, possono dare origine a congressi di partito che si mantengono democratici a lungo senza subito corrompersi, e, tenuto conto che la politica e sotto la supervisione del Diavolo? (Copiato e incollato): Nuovi studi rivelano: i ‘Complottisti’ più sani mentalmente dei credenti della ‘versione ufficiale’ - di Dr. Kevin Barrett - Lo studio più recente è stato pubblicato l’8 luglio dagli psicologi Michael J. Wood e Karen M. Douglas dell’Università del Kent (Regno Unito). Intitolato: «E a proposito dell’edificio 7? Uno studio di psicologia sociale riguardante le discussioni on-line delle teorie della cospirazione riguardanti l’11 Settembre 2001″, lo studio ha comparato i “cospirazionisti “(teorie pro-cospirazione) e i “non-cospirazionisti “(anti-cospirazione) tramite i loro commenti su vari siti web. Gli autori sono stati sorpresi di scoprire che allo stato attuale è più convenzionale lasciare i cosiddetti commenti cospirazionisti rispetto a quelli che seguono le teorie ufficiali: “dei 2174 commenti raccolti, 1.459 sono stati codificati come cospirazionisti e 715 come convenzionalisti” In altre parole, tra le persone che commentano articoli di notizie, coloro che non credono alle versioni pubbliche di tali eventi come l’11 Settembre e l’assassinio di JFK sono più numerosi dei ‘credenti’ della versione ufficiale, addirittura in un rapporto di 2:1. Ciò significa che i commentatori pro-cospirazioni esprimono quello che oggi è considerata la saggezza convenzionale, mentre i commentatori anti-cospirazione stanno diventando un piccolo numero, una minoranza, oramai, assediata. Forse perché il loro presunto pubblico tradizionale dei media main-stream non rappresenta più la maggioranza. Addirittura i commentatori anti-cospirazione esprimono spesso posizioni di rabbia e ostilità: “La ricerca ha dimostrato che le persone che hanno favorito e creduto alla versione ufficiale dell’11 / 9 sono stati generalmente più ostile quando si è trattato di convincere i loro rivali delle versione governativa. ” Inoltre, si è scoperto che il popolo anti-cospirazione non erano solo ostile, ma fanaticamente attaccati alle proprie teorie del complotto. Secondo loro, la loro teoria del 9/11 – una teoria della cospirazione che vede 19 arabi, nessuno dei quali poteva pilotare un aereo non avendo alcuna competenza in merito, riuscire nel crimine del secolo sotto la direzione di una persone in dialisi in una grotta in Afghanistan – era indiscutibilmente vera. I cosiddetti cospirazionisti, d’altra parte, non pretendono di avere una teoria che spieghi completamente gli eventi del 9/11: “Per la gente che pensa che l’11 Settembre sia stata una cospirazione del governo, il focus non è sulla promozione di una specifica teoria, ma nel cercare di sfatare la versione ufficiale. ” In breve, il nuovo studio di Wood e Douglas suggerisce che lo stereotipo negativo del teorico della cospirazione – un fanatico ostile sposato alla verità della sua teoria – descrive con precisione le persone che difendono la versione ufficiale dell’11 / 9, non quelli che tentano di contestarla. Inoltre, lo studio ha trovato che i cosiddetti cospirazionisti discutono del contesto storico (come ad esempio la concezione dell’omicidio di JFK come un precursore per l’11 Settembre ) più degli anti-cospirazionisti. Lo studio ha inoltre rilevato che ai cosiddetti cospirazionisti non piace essere chiamati “cospirazionisti” o “teorici della cospirazione”.Entrambi questi risultati sono amplificati nel nuovo libro Conspiracy Theory in America dal politologo Lance DeHaven-Smith, pubblicato all’inizio di quest’anno dalla University of Texas Press. Il professor De Haven-Smith spiega perché alla gente non piace essere chiamato “teorico della cospirazione”: Il termine è stato inventato e messo in circolazione dalla CIA per diffamare le persone che mettono in discussione l’assassinio di JFK! ” La campagna della CIA per diffondere il termine ‘teoria del complotto’ e fare dei cospirazionisti un bersaglio di scherno e ostilità deve essere considerato, purtroppo, come una delle più riuscite iniziative di propaganda di tutti i tempi.”In altre parole, le persone che usano i termini “teoria del complotto” e “teorico della cospirazione” come un insulto stanno attuando il risultato di una ben documentata, indiscussa e storicamente acclarata cospirazione da parte della CIA per coprire l’assassinio di JFK. Quella campagna, tra l’altro, era completamente illegale, e gli agenti della CIA coinvolti erano dei criminali. La CIA è esclusa da tutte le attività domestiche, ma ordinariamente infrange la legge per condurre operazioni nazionali che vanno dalla propaganda agli omicidi. DeHaven-Smith spiegano anche perché coloro che dubitano delle spiegazioni ufficiali di alti crimini sono desiderosi di discutere il contesto storico. Egli fa notare che un gran numero di teorie della cospirazione si sono rivelate per essere vero e che sembrano esservi forti relazioni tra molti delitti non ancora risolti e i “crimini di stato contro la democrazia” Un esempio evidente è il legame tra gli assassinii di JFK e RFK, che hanno aperto la strada a presidenze che hanno continuato la guerra del Vietnam. Secondo DeHaven-Smith, dobbiamo sempre discutere gli “omicidi Kennedy”, al plurale, perché i due omicidi sembrano essere legati dallo stesso piano omicida a più ampio respiro. La psicologa Laurie Manwell della University di Guelph concorda che la definizione creata ad arte dalla CIA, ovvero la “teoria della cospirazione” ostacola la funzione cognitiva. Si fa notare, in un articolo pubblicato nel Comportamento scientifico Americano (American Behavioral Scientist) (2010), che le persone anti-cospirazione non sono in grado di pensare con chiarezza su tali crimini apparentemente crimini di stato contro la democrazia come l’11 Settembre a causa della loro incapacità di elaborare le informazioni in conflitto con convinzioni pre-esistenti. Nello stesso numero di ABS, Il professore Steven Hoffman dell’Università di Buffalo, aggiunge che le persone anti-complottiste sono tipicamente preda di una forte “fame di conferme” – cioè, essi cercano le informazioni che diano credito a tutte le loro convinzioni pre esistenti, e per fare questo utilizzano meccanismi irrazionali (come ad esempio l’etichettatura di “teoria della cospirazione”) per evitare di raccogliere informazioni contrastanti con le loro idee preconcette. L’estrema irrazionalità di coloro che attaccano le “teorie del complotto” è stata sapientemente esposta da un team di professori dediti alla comunicazioni: Ginna Husting e Martin Orr della Boise State University. In un articolo del 2007 dal titolo “macchinari pericolosi: il ‘teorico della cospirazione’ come strategia per l’Esclusione”, hanno scritto: “Se io ti chiamo un teorico della cospirazione, poco importa che tu abbia effettivamente sostenuto una cospirazione o se hai semplicemente sollevato una questione che avrei preferito evitare … Per averti dato questa etichettatura, ti escludo strategicamente dalla sfera pubblica in cui avvengono dibattiti, discussioni e dove ci si scontra sulle motivazioni di una teoria rispetto ad un’altra.” Ma ora, grazie a internet, le persone che mettono in dubbio le storie ufficiali non sono più essere escluse dalla conversazione pubblica; I 44 anni della campagna della CIA per soffocare il dibattito con la l’espressione “teoria del complotto” è quasi logora. Negli studi accademici, come nei commenti su articoli riguardanti le notizie, le voci pro-complotto sono ormai più numerose- e più razionali – di quelli anti-cospirazione. Nessuna meraviglia che il popolo anti-cospirazioni suoni sempre più come un gruppo di ostili, manovrati paranoici. Fine. Ovviamente, il parlare della verità sotto il nome di teoria, ossia, di un qualche cosa da non credere, è uno dei tanti modi tenere allo oscuro la verità al maggior numero di persone possibile.

16) I politici e le banche rubano e dopo compensano dalla moltitudine dei contribuenti per coprire i grossi buchi, un sistema che si mangia la coda destinato a crollare. NOTA: Comunque, Matteo Renzi è un politico comprato dalla potenza anglo americana e dalla unione europea per togliere la sovranità allo stato italiano e metterlo ancor più sotto la sovranità delle banche e delle multinazionali. Di per certo, un premier non eletto dal popolo, già due anni prima si parlava di Renzi come possibile premier, in quanto, il cittadino ha zero sovranità ed i pagliacci ricevono il potere purché non siano degli scomodi. E quindi, c'è da meravigliarsi? Assolutamente, no! NOTA: Anche riguardo l'incidente subito dalla Concordia girano strane voci, tuttavia, una cosa è certa: il tanto parlare della Concordia può aver eclissato altre cose egualmente o più importanti. NOTA: Che dire di molti medici del pronto soccorso a Trieste con cui anche io ho avuto a che fare? Sono dei buttafuori. NOTA: Anche in politica, spesso la migliore arma è l'attacco senza aspettare di diversi difendere parando i colpi bassi. NOTA: Molti stranieri sono disposti a fare i lavori più umili e più faticosi che gli italiani non sono disposti a fare. NOTA: Che dire se un ex carabiniere se la prende con me solo per il fatto che ho imitato la pistola della mafia? Non prendertela con me, ma, sopratutto con lo stato che desidera legiferare in modo blando contro la mafia per dimostrare stato di diritto ma per poter continuare a fare i buoni affari anche con la mafia. NOTA: Il comune di Trieste sotto il corrotto Cosolini ha rallentato internet “gratuito” e messo un basso limite di traffico giornaliero probabilmente sia per risparmiare che per impedire agli utenti di vedere e scaricare film. Eppure, ogni lavoro di manutenzione può costare dieci volte tanto rispetto il costo dovuto, probabilmente, essendo facile trarre da questi lavori una tangente. NOTA: Giannantonio Spotorno: Questo Stato è il nostro vero nemico; esso usa i suoi arroganti pubblici ufficiali per sottomettere il popolo. Il primo atto di un governo non corrotto, deve essere il licenziamento di almeno un milione di parassiti assunti dalla pubblica amministrazione per i "vantaggi" politici del voto di scambio. NOTA: Dietro una giusta causa se dietro ci sono affari loschi tutto il palco collassa. NOTA: Gran parte dei politici per interessi e per paura ubbidiscono agli USA-GB che spesso fanno guerra meteo agli stessi alleati. Tra le varie cose, gli USA vogliono indurre governi e popoli a desiderare il Nuovo ordine Mondiale? NOTA: In che modo potrebbero far fuori un cittadino scomodo? Pagando una equipe di operatori sanitari compreso il chirurgo affinché accada un incidente e la persona muoia in sala operatoria, Per far questo, i banchieri internazionali ebrei od altra autorità, potrebbe pagare profumatamente tutta la equipe, avendo saputo del futuro intervento, e dopo, assicurando aiuto e sicura via di uscita dal eventuale processo, eventualmente, comprando il giudice, ecc, ecc, ovviamente, non è detto che il chirurgo e/o la equipe si lasci comprare. NOTA: Una tragedia ed atti di eroismo in tempo di pace, possono non esser premiati, tuttavia, se un soldato è ormai morto, che importanza dovrebbe esserci, seppure solo dal punito di vista umano? NOTA: A Trieste la morte di un certo Roberto Poropat, un mezzo delinquente temuto da gente comune e forse scomodo per alcune istituzioni, potrebbe esser stato ucciso di nascosto in nel carcere di Trieste, in quanto, costui è morto in un contesto al quanto discutibile se mettendo al vaglio alcune circostanze ed anche sul come si espresse un assistente sociale come se fosse giù al coerente che Roberto Poropat sarebbe morto in prigione. NOTA: Per quanto Beppe Grillo abbia fatto una politica non intelligente, ecc, ecc, il fatto che il partito del M5S dica la verità sulla politica internazionale, induce altri politici a criticare negativamente questo movimento in quanto scomodo. NOTA: Il virus Ebola esiste da sempre tuttavia fino ad ora non è stata trovata un vaccino ed una cura per potersi curare da questo virus, salvo che il corpo non riesca a combatterlo, me, essendo la mortalità di gran lunga superiore rispetto alla sopravvivenza. Sembra inoltre che in questi ultimi anni sia diventato più forte, e quindi, vivendo oggi in un mondo globale, il virus Ebola può incutere un certo timore. NOTA: Nel valutare e criticare negativamente la politica, spesso si dovrebbe manifestare anche un po' di empatia nel immedesimarsi o nel valutare come un esponente politico può vivere il proprio ruolo, e quindi, essendo consapevoli che alcuni politici possono avere qualcosa di buono in se, ma, avendo le mani legate. Che poi, se loro non ubbidiscono ai sistemi di potere, ben presto muoiono come uomini politici e dopo subentra un altro al posto loro che può risultare esser peggiore. Pensieri di questo tipo vanno vatti anche nei confronti dell'attuale presidente degli Stati Uniti. NOTA: Si diventa dei bravi insegnati pure nella polita quando si riesce a spiegare concetti relativamente difficili e profondi in modi relativamente semplici e più facili da afferrare, e pure, facendo uso delle metafore ben intuivate sia per attirare il nuovo possibile socio grazie ai buoni insegnamenti che possono stupire sia per la saggezza e sia per la sincerità e sia per fargli ricordare meglio i vari concetti imparati o da approfondire, e pure, rendendosi conto di poter sviluppare buon intendimento e pensiero non fuorviato. NOTA: Ci possono essere cose sia vere che false, ma, soprattutto, di relativa importanza per distogliere l'attenzione dagli eventi più importanti che accadono, inoltre, colui che conosce la politica deve anche saper distinguere i buoni dai cattivi consigli e suggerimenti. NOTA: Dalle cose che vengono fuori, mi è stato non tanto difficile capire alcune cose in generale sulla politica grazie anche all'intendimento acquisito attraverso lo studio della Bibbia, tuttavia, ci sono alcuni particolare della politica italiana che non puoi venirne a conoscenza se non, vagamente per intuito, a meno che, non te li spieghi qualcuno che era addetto ai lavori ai livelli più alti. Come dire: uno che è stato ladro professionista, può essere più bravo come poliziotto nel catturare i ladri, rapinatori e truffatori, conoscendo meglio le loro psicologie, un po' come, un delinquente che è stato in carcere, può aver fatto scuola nell'imparare a essere un delinquente più efficace e quindi più difficile da catturare od incastrare. NOTA: I politici non pensano a sanare il paese, si, se fosse così in pronto soccorso da parte dei medici verso i malati od infortunati, tanto fa, neanche andare in pronto soccorso o chiamare l'ambulanza, al limite, sperando di morire il prima possibile per soffrire il meno possibile. NOTA: L'Italia non è un paese normale, inoltre, molta gente ha i ragionamenti così distorti che per aiutarli a ragionare in un modo più giusto, possono anche essere utili le metafore. NOTA: Il denaro in se stesso è neutro, e, visto che nello stato ha un valore estrinseco, può essere d'aiuto per tante cose, ma, il problema fondamentale è: un errato rapporto psicologico con il denaro, ossia, un eccessivo amore per il denaro contraddistinto dall'avidità ed egoismo, e quindi, il desiderio devia e sopprime il giusto pensiero ed il buon progetto dell'intelligenza. Una persona di potere umile e che non ama il denaro, potendoselo far fruire a palate, è una persona da lodare, si, cosa tutt'altro che facile. NOTA: Sul come diffondere il messaggio di una politica intelligente senza prendere paura di doversi sacrificare troppo: a volte, però, la cultura del lamento se mirata può aiutare un soggetto a ragionare per capire gli imbrogli da parte della casta che sono tra i più disparati ed immaginabili. Ci vuole pure un buon intendimento ed il saper ragionare e collegare le situazioni. Un esempio: 10-20 su facebbok anche con il copia ed incolla di alcune analisi efficaci, magari, aggiungendo qualche parola o cambiandola, poi, oralmente quando si va a fare la spesa vedendo in faccia le persone, alla coop del centro commerciale con dipendenti e capi, al bagno, ecc, ecc, Si può farlo con relativo impegno, forse pure soddisfazione se ben fatto, ma, senza rinunce effettive di qualche cosa durante la giornata. Si può già essere efficaci nel divulgare, basta un po' di inventiva e saper cogliere al volo le occasioni, ovviamente, con perseveranza giorno dopo giorno ed in automatica forse con qualche soddisfazione e piacere e nuovo amico al bagno o dove. NOTA: Gli idealismi in presenza di strategie politiche non intelligenti, sono come un soggetto che ha appena infamato il più grande boss delle Triade Cinese o della Jakudza, ma, che va in giro per città senza nascondersi e senza scorta. Si, sebbene respiri ancora è già: morto, morto, morto! Mamma mia, paura! Pistola con il silenziatore o con il cuscino davanti ed attorno alla canna: “sei arrivato al capolinea”! “Ficiu, ficiu”, “ha, ha, ha”! NOTA: La pace e la collaborazione non la forza brutta e la guerra, questo principio la politica dovrebbe seguire. Tra gli amici di facebook ho alcune conoscenze di politici locali, ad esempio, l'assessore alle politiche sociali, altri nella regione, ecc. NOTA: Nel quotidiano e sul lavoro può esser molto stressante aver a che fare con le banche, gli avvocati, gli enti pubblici, ecc, ecc,? State tranquilli, in linea generale, sarà sempre peggio, più ingiusto e costoso, e pure, con più servizi inutili, perditempo, ma, sempre più costosi e d'obbligo per legge. NOTA: L'ATTUALE PSEUDO PROCESSO DI PACE, L'UNIONE EUROPEA, ECC, ECC, È PURE, UN GRANDE AFFARE PER LE BANCHE INTERNAZIONALI, SI, ELEMENTI CHE NEMMENO PRODUCONO RICCHEZZA: EVVIVA IL CAPITALISMO, COSÌ COME È! Ha, dimenticavo: evviva l'Italia, gli individui della casta parlamentare, ossia, le persone che contano! NOTA: Sia una rivoluzione che un colpo di stato sarebbero complicati oltre che remoti. Inoltre, per il colpo di stato, potrebbe subentrare l'ONU e la NATO? La cosa, invece di un rovesciamento di una classe politica corrotta ed irriformabile, potrebbe esser considerata come una sovversione ed oltraggio alla repubblica? Si, il regno di Dio è l'unica soluzione, sia qui in Italia che in tutto il globo: Daniele 2: 44. NOTA: Alcuni affermano di aver sentito tante e tante volte la stessa informazione, ma comunque, non avendo capito e/o accettato il contenuto, seppure importante e veritiero! NOTA: Sebbene io abbia parlato in positivo mediante il beneficio del dubbio in merito a Giulio Andreotti, sud uno o due dei miei blog, ma soprattutto, per esprimere un ragionamento od un principio, la verità a livello di giustizia può esser stata offuscata da insufficienza di prove, e quindi, io non mi sono espresso nel “di per certo”, ma, ho fatto soltanto una analisi di massima con pochi o nessun parametro certo e determinante per poter capire pienamente la verità, senza il "minimo" ragionevole dubbio. NOTA: Sebbene, la politica sia finanziata e votata dal popolo, generalmente ad essa non interessa la socialità ed i servizi utili ai cittadini, ma, tende a perorare di più gli interessi dei pezzi da 90 del capitalismo. Di solito, non c'è modo e strategia diretta od indiretta, per convincere ed interessare la politica ad una cosa utile, ma, senza tanto profitto, e spesso, con qualche spesa non indifferente, ecc, ecc, tuttavia, la politica avrebbe il dovere di farlo come servigio reso al popolo. 

17)-E' PIÙ FACILE CHE SI DISINTOSSICHI UN DROGATO OD UN POLITICO DAI SUOI MALAFFARE E MODO DI PARLARE SOPRAFFINO ED INGANNEVOLE? Nota: (Un messaggio): Forse, è meglio che non dica niente a quelli della regione, compresi i M5S? Ma, ad un assessore con cui ho parlato, è saggio se gli comunico riguardo il movimento od è meglio lasciar perdere al 100% tutti i politici, compresi quelli del comune, in quanto, presumibilmente tutti drogati delle cose di cui noi abbiamo già perlato? NOTA: Un mondo difficile e viziato dove chi può fare qualcosa non ha voglia o pensa che tutto gli sia dovuto? Un popolo ha la politica ed il governo che si merita. A volte, può venir da dire: Monti hai fatto bene, anzi, se tornerai al governo, metti L'IMU al doppio anche sulla prima casa sia per ricchi e poveri, si, c'è lo meritiamo, abbiamo la politica ed il governo che ci meritiamo! NOTA: E’ molto utile parlare male ma veritiero delle malefatte di politici anche per spingere a ragionare, ma, le rivalse fatte in modo non intelligente sono come infamare un Totorina, andare a casa sua da soli e dirgli di averlo appena denunciato in polizia sul dove si rifugia, ecc, ecc, magari, pure essendo disarmati, senza esperienza per combattere il criminali e da soli. NOTA: Forse, come un eroinomane che con la cura di Israele si disintossica i recettori in una settimana di sonno, ma, non essendo disintossicato psicologicamente dal voler prendere altra eroina e non concependo di poter prendere una piccola dose solo un po' maggiore della prima volta che si fece una spada, muore per sovra-dosaggio, metafora ma situazione molte volte accaduta che può illustrare un momentaneo picco in alto del M5S che poi, molto probabilmente, cadrà e sta cadendo in caduta libera ad una velocità di circa 190 chilometri orari. Si, pericoloso! NOTA: Il folklore ed il chiasso emotivo sono del tutto inefficaci, si vogliono strategie mirate secondo le psicologie che muovono la politica e le masse. NOTA: Impegno e perseveranza, non orgoglio, presunzione ed arroganza, da parte di tutto il movimento, ma, anche amore per la cosa giusta e per la giustizia nei confronti di un popolo oppresso, ma pure, con il desiderio di rivalsa sulle serpi velenose come ultima priorità da parte degli ex politici che hanno dato origine al gruppo. E’ ovvio che la cosa giusta riesce se spinta dalla giusta motivazione da di tutti i componenti del gruppo, ma, specialmente da parte dei leader e maestri. NOTA: Ti fai troppo influenzare dalla parte e dalle simpatie? Lasciati soltanto trasportare dall'intelligenza e dalla ragione su ciò che è giusto e/o sbagliato, e quindi chiediti, esiste un gruppo che si prodiga in tal senso? Se non esiste, è meglio lasciar perdere tutto ed eventualmente andare nella Georgia del Caucaso, oppure, se, si, ma, non sentendosi di espatriare o pensando di non esser in grado di farlo, puoi tentare di seguire un movimento che sembra credere soltanto sulla cosa giusta o sbagliata, in senso assoluto o relativo, (ed, al limite, sbagliato o giusto capitalismo o comunismo o monarchia, ecc, ecc, che sia). Una cosa sbagliata, per quanto riguarda la politica, è farsi guidare ciecamente dai sentimenti, ma, la cosa migliore e più sicura in assoluto è: “votare” per il re che fra poco, comunque sia, comincerà a dominare su tutto il pianeta, ed allora, sarà la pace, la giustizia e l’amore, che faranno “da padroni”. NOTA: Oggi di, andando verso il collasso del intero sistema politico, economico e religioso quale potrebbe essere uno dei determinanti fattori che porteranno alla grande tribolazione, oltre che agli screzi e colpi mal destri del capitalismo avido sugli equilibri delle economie dei paesi, sulla natura, sull’ambiente, ecc, ecc,? Il calo o cessazione di produttività di sempre più terreni agricoli. A ciò presumibilmente concorrerà: l’inquinamento di vario tipo, le deforestazione e cambiamento del suolo, il clima sempre più ammalato con le stagioni anomale, altri fattori, più, in tanti che non lavoreranno più man mano che la tribolazione si acuirà fermando così sempre di più anche la produzione di alimenti. E, pensare che oggi, molta energia e le massime tecnologie, sono impiegate per scopi militari. Militare? Militare, militare! NOTA: Un politico può essere: competente a livello tecnico, capace di scegliersi le persone giuste per determinati lavori in coincidenza di grandi manifestazioni, bravo in campagna elettorale e molto preciso nelle analisi, ecc, ecc, ma, dopo aver acquisito il proprio ambito posto di potere, agendo primariamente, come tanti altri politici, per i propri interessi e quelli delle persone vicine, e forse, pure includendo o causando ancora più spese pubbliche rispetto ad altri politici con medesimi poteri e competenze. Comunque, essendo più aperto ed amichevole con i singoli cittadini sia prima che dopo la campagna elettorale, si, senza tratti di poca od eccessiva diffidenza a differenza di tanti altri. NOTA: Se una persona nel parlare contro il partito dei radicali, fa il confronto dei radicali liberi per fare intendere che i radicali sono un mal partito, potrebbe essere un segno premonitore che le sue analisi e critiche, su tutte le questioni della politica locale o centrale, siano da non ascoltare, in quanto, improntate: sull'emotività, sui giochi di parole, ma, prive di buoni ragionamenti e cognizione di causa. NOTA: Politici ed amministratori che fanno burocrazia? Cellere per loro a 360°, ma, di impedimento e svantaggio e ritardo per i cittadini ed imprenditori non da 90 del capitalismo. Alcuni cercano di tener duro, ma, per quanto ci riusciranno? In pare, comunque, è colpa anche del popolo che continua a votare per personaggi politici corrotti fino al midollo, dalle tante promesse non adempiute ma dalle tante e crescenti tasse. NOTA: Parlare sempre bene ed essere amici di una o l'altra parte anche se in antagonismo ed inimicizia, significa essere un amico non fedele, forse, peggiore di un nemico onesto. NOTA: Alcuni si preoccupano sul fatto che ci sono stati dei tentativi per cambiare la costituzione? Alcuni principi effettivamente sarebbero da cambiare, ad esempio, il numero dei parlamentari potrebbe benissimo esser ridotto ad un terzo, non della metà. Molti ed altri principi non vanno più bene perché ci sono troppi furbi, e spesso, le procedure vanno rispettate dal punto di vista formale, ma, non i contenuti, inoltre, molti altri principi della costituzione che vanno bene sono annacquati o del tutto svuotati, ad esempio, quello che dice che la repubblica italiana è fondata sul lavoro e quello che dice che la sovranità appartiene al popolo. Neanche la democrazia esiste, essendo essa una utopia, che poi, se anche esistesse, essendoci troppa propaganda menzognera e psicologia di massa e non buona scuola per la politica, lo stesso, gran parte dei cittadini si comporterebbe e voterebbe proprio nei più modi come la casta parlamentare  desidera. Oltretutto, che vai a votare per uno o per l'altro, specie in Italia, i risultati sono sempre gli stessi essendo tutti i politici comprati e/o obbligati dalle grandi banche e dalle multinazionali, si, ad eccezione di pochi singoli parlamentari che forse sono onesti ed intelligenti, ma, che non fanno alcun testo sul andamento e decisioni della politica.non dalle agisce. Sembrerebbe che ultimamente avrebbe avuto più potere legislativo proprio il governo, anche se è il potere legislativo, inoltre, è il neo colonialismo anglo americano che impone parte della linea politica da seguire ai vari stati europei, eppure, l'Europa fa parte dello stesso continente in cui si trova la Russia, la quale, tra l'altro, è proprio la Russia che maggiormente ci ha liberato da Hitler. Inoltre, il singolo parlamentare, anche se ben intenzionato, non conta niente, e spesso, è una pedina generalmente non consapevole di tante cose.

18)-L'aderire e collaborare ad un movimento serio, comporta anche autocontrollo ad impulsi ed azioni non convenevoli e potenzialmente scandalose, anche se la probabilità è remota! Si, autocontrollo ed autodisciplina continua! NOTA: I politici, dunque, le istituzioni umiliano la nostra vita. Essi ci sacrificano ai loro vizi ingordi, consapevolmente e senza buona fede. Il malcontento del popolo è comune, ma è sbagliata la sua reazione. Non urlare, non sfogare, non agitarti, non essere emotivo, non farli ridere con le tue "litanie" e non rendere inutili questi mezzi di comunicazione. Dovresti inserirti in un'organizzazione seria per renderla forte e non proporti ogni giorno con uno dei tuoi mille soliti, inutili sfoghi. NOTA: Come muratori silenziosi nella notte..che giorno dopo giorno, mattone su mattone, costruiscono qualcosa di superbo e maestoso. Poter infine mostrare l'edificio al completo; indistruttibile e pronto, contro ogni reazione esterna. Equipaggiato ai quattro lati..una fortezza che nessun nemico si aspetta. La potente irruenza del popolo che finalmente reagisce intelligentemente e affronta gli ostacoli con armi degne di una grande vittoria. Questo è il nostro progetto, questi sono i Funzionalisti. E realizzata la cosa, mordere le serpi velenose con veleno ancora più velenoso!!! Si, poter mordere con veleno ancora più velenoso, serpi così velenose alla cui sola vista morirebbe un imperatore abile ma malvagio come Nerone, si, il famoso Nerone!!! NOTA: Il parlamento senza st-i, al contrario del caffè senza caffeina, sarebbe un parlamento!!! Il fatto è che prima si è santi ...poi dopo ...entrati in parlamento ci si diventa st-i. Per molti che ci entrano è proprio così. Nessuna certezza, ma, il movimento Lobby Popolare con circa 52 mila aderenti sembra si sia fornito anche di questo "antidoto", ossia, se un domani il movimento entrasse in parlamento con i suoi rappresentanti, questi riescano a non farsi più contaminare dalle serpi velenose della casta e non facendosi più corrompere nonostante il fiume di soldi davanti ai loro occhi, una circostanza comune ai politici! Se volete vi spedisco alcune analisi ed informazioni su questo gruppo. La politica andrebbe fatta in modo intelligente e mirato, senza clamori, folclori, scioperi e manifestazioni di piazza, ma, come un bravo giocatore di scacchi che fa ogni mossa considerando i pro e contro, tuttavia, per fini buoni ed onesti, come dovrebbe essere! NOTA: I fini encomiabili abbondano, ma è raro che la gente segua strategie efficaci per realizzarli. NOTA: Il parlamento con gli st-i non è un parlamento ma un magna, magna che impoverisce il popolo mandandolo alla tribolazione. NOTA: I politici, dunque, le istituzioni umiliano la nostra vita. Essi ci sacrificano ai loro vizi ingordi, consapevolmente e senza buona fede. Il malcontento del popolo è comune, ma è sbagliata la sua reazione. Non urlare, non sfogare, non agitarti, non essere emotivo, non farli ridere con le tue "litanie" e non rendere inutili questi mezzi di comunicazione. Dovresti inserirti in un'organizzazione seria per renderla forte e non proporti ogni giorno con uno dei tuoi mille soliti, inutili sfoghi. NOTA: Sarà pubblicato in settimana, qui e in tutti i nostri siti, il modulo d'iscrizione alle nostre attività e la richiesta di assegnazione di FunCard. Il sistema di gestione è interamente informatico, ma è necessario che ogni Fiduciario lo conosca bene per dare le corrette istruzioni a chiunque voglia iscriversi. In generale, il modulo sarà compilato direttamente col computer, ma in caso di necessità sarà possibile anche la compilazione cartacea. Si tratta di una novità complessa, ma saranno ovviamente date tutte le istruzioni del caso. Strategie per rendere più coeso e compatto il gruppo, pure, vagliano i meno motivati? Tuttavia, c'è caso e caso di collaborazione e sostengo al gruppo! NOTA: Conta ciò che dice e che fa in politica: criticare una persona ad un potere subordinato solo perché straniera o di colore può esser fuorviante sia per se stessi che per altri, la politica va analizzata sia nel suo insieme che in modo mirato dando enfasi ai fattori più importanti non alle semplici illazioni ed idee guidate dal pregiudizio. Una lettura seria e ben soppesata può stravolgere il proprio modo di pensare anche se in un modo favorevole e secondo verità. NOTA: Se Spot mi da l'indirizzo e mi indica il modo per farlo, gli si può schiaffare in faccia il fallimento a cui anche i banchieri vanno incontro. Non poi sfruttare all'infinito i popoli e la terra senza niente fare e pure pensando di dominare tutto. Un sistema che si morde la coda ad un certo punto, collassa! NOTA: Prestate attenzione a questo messaggio e pensateci sopra con calma, forse, potrebbe essere una delle poche soluzioni per salvare l'Italia, sebbene, nell'attuarla potrebbe volerci molto impegno ed umiltà' da parte di Berlusconi ed altri eventuali leader e gruppi che lui avesse riunito: Probabilmente Enrico Letta era sincero quando disse che avrebbe voluto dare decoro alla politica, tuttavia, può esser anche vero che il premier abbia le mani legate non di poco! Una idea per una strategia "pazza", ma, se funzionasse l'Italia potrebbe essere salvata e Silvio potrebbe mordere le serpi velenose, tra i parlamentari della casta ed alcuni giudici corrotti, con veleno ancora più velenoso. (Certo, ci vuole umiltà ed impegno anche da parte di Berlusconi dovendo in parte cambiare modo di fare politica). Per l'Italia potrebbero esserci rimaste solo due alternative: il fallimento dello stato fra qualche anno con molti politici malvagi che scappano con gran parte di ciò che hanno rubato, gli italiani lasciati nella tribolazione ed alcune teste che cadono più un possibile capo espiatorio alla Bettino Craxi vittima soprattutto dell'invidia da parte delle serpi velenose. Oppure, visto che la crescita di un movimento per la politica intelligente ed onesta è abbastanza lenta causa l'idiozia generalizzata da parte del popolo italiano, avrebbe potuto essere utile una strategia, ossia, alleanza di Berlusconi, (Letta ed i suoi, Montezemolo un pezzo da 90, e se possibile anche Grillo), con il movimento di un popolo ben istruito e con intendimento non più s-viabile dalle serpi. Dopo un incontro possibilmente segreto, le parti pur facendo politica a modo loro, avrebbero potuto prepararsi a fare una politica perfettamente onesta ed, un domani, tornando al voto, unione del movimento di cui sopra con: Berlusconi ed i suoi, Letta oggi avendo le mani legate, e, se possibile, pure Montezemolo e Grillo. Una politica onesta e lo spazzare via di quasi tutta la corruzione, dopo tutto, sarebbe tornato molto utile a Silvio Berlusconi: avendo lui un grande impero ma essendo invidiato e perseguitato ad eccesso, un domani avrebbe potuto pagare molte meno tasse, non esser più morso, ma, potendo mordere le serpi velenose della odierna casta con veleno ancora più velenoso. Lo scandalo di Berlusconi con le ragazze è una notizia fuorviante per distogliere l'opinione pubblica dalle cose più importanti e per condannare Berlusconi per evasione fiscale, tuttavia, essendo la tassazione eccessiva per tutti. (Se un movimento o coalizione per una politica intelligente ma onesta avesse preso il sopravento, Berlusconi non sarebbe più stato costretto a fare una politica in parte corrotta come tanti altri politici, allo scopo di non far affondare troppo presto l'Italia attraverso tasse ingiuste e non mettendosi così troppo contro le serpi velenose della casta, di fatto, già sue nemiche; ma, potendo far politica sia a suo vantaggio che di tutti gli italiani mandando in vigore provvedimenti giusti a sfavore della corruzione anche il giorno dopo, non per il 2017 e poi alle calende greche! Non più: appalti raccomandati, voti comprati, rimborsi illeciti, soldi pubblici spesi per echeggiare ed essere ricordati come bravi sindaci, affari loschi con le banche e lobby farmaceutiche, trucchi per annullare la democrazia nei congressi di partito, priorità degli affari sull'interesse comune, ecc, ecc, Così, prima i parlamentari del partito avrebbero potuto digerire questo novo modo di fare politica mandando via gli irriformabili, e poi, subito avvisati tutti i consiglieri ed assessori regionali e sindaci dello stesso partito, affinché si adeguassero a questa nuova politica. Un accordo "segreto" tra le parti per una alleanza tra quelli che Berlusconi fosse riuscito a riunire assieme al movimento per una politica intelligente ed onesta. Un giorno si va al voto, magari anticipato, elezioni ed unione delle parti che probabilmente formeranno maggioranza. A potere acquisito, eliminato o correzione del finanziamento dei partiti al giorno dopo, se un sindaco indice appalti non onesti, cura solo il centro città più visibile a sua gloria trascurando la periferia e se asfalta solo le strade di presso a casa sua con i soldi dei cittadini, dopo il primo ammonimento, a prove certe, escluso immediatamente per sempre dalla politica, idem se un assessore regionale (sempre del partito e coalizione) fa tagliare degli alberi preziosi da un sito importante (come la Val Rosandra) solo per tentare di acquisire un pungo di voti in più, stop a mosse idiote per divincolarsi dagli attacchi delle serpi o per cos'altro si voglia ottenere, ecc, ecc, ecc, Inoltre, pene severe per banchieri che giocano in borsa come nel caso del Monte del Paschi, idem per i politici che finanziano tali banche; sovranità della moneta allo stato a costo di uscire dall'Unione Europea, riduzione delle assicurazioni obbligatorie, stop ai discorsi melliflui da parte dei politici per far pian pianino digerire il male ai cittadini come se fosse bene, ecc, ecc, Gli italiani, alcuni dei quali ieri idioti, avrebbero potuto aprire gli occhi e, ben presto, anche Berlusconi avrebbe potuto mordere le serpi rimaste velenose con veleno ancora più velenoso. Il crimine più dare vantaggio sul momento al cittadino, ma dopo, probabilmente, o morto od in prigione. La corruzione forse appaga sul momento, ma una politica onesta può risultare una salvaguardia sia per la persona che per la sua ricchezza, qualora c'è l'abbia! L'invidia e l'ingordigia quando già stai bene? Due brutte bestie! 

19)-A proposito, sai riguardo il disboscamento selvaggio in Val Rosandra? Un sito nei pressi di Trieste stimati preziosi dal punto di vista ambientale. (Certo, una falegnameria ne ha tratto vantaggio, ed, alcuni cittadini sviati di Bagnoli, paesetto vicino, potevano voler liberarsi di alcuni alberi vicino il letto del fiume,) Ma, il motivo primario per cui un certo Ciriani della Lega Nord, e, non solo, un assessore regionale della precedente amministrazione regionale Renzo Tondo, ha legittimato il lavoro per tagliare in modo selvaggio tanti alberi è stato quello di far circolare più soldi nei confronti con la protezione civile, e quindi, attrevarso questa manovra a spese dei cittadini, Ciriani desiderava guadagnare un pungo di voti in più nella imminente campagna elettorale cui Tondo ha perso per pochi voti. (Non ero sicuro di aver scritto il nome nel modo coretto, ma, lo è: Sulla vicenda ho conoscenza in senso lato perché in velocità me la sono fatta spiegare da una persona che lavora in tribunale, ma, se avesse fatto questa dichiarazione in pubblico, i politici malvagi dell'amministrazione Tondo avrebbero potuto accusarlo di essere di parte facendogli perdere il lavoro nei per conto del tribunale. Si, per lo più l'Italia è governata da farabutti, no, da delinquenti perseguibili, corrotti fino al midollo!) Certo, se uno non è intelligente, non è colpa sua, al limite se poco intelligente fosse, ma, con giusta disposizione mentale, se ci fosse la speranza, io gli spiegherei un concetto anche per 1500 volte senza minimamente prenderlo in giro. Ma, i vari livelli di errata disposizione mentale, cosa su cui le serpi velenose fanno leva, forse, è come una malattia paragonabile al cancro. Causa l'idiozia, la presunzione, il troppo orgoglio, il desiderio di vana gloria, ecc, ecc, tanta gente è in una prigione senza sbarre. pensa di essere libera di esprimere il proprio punto di vista, ma, pensa ed agisce anche contro i propri interessi, si, spesso e volentieri, gli stupidi agiscono a svantaggio di altri e di se stessi! Le serpi velenose della casta sono maestri nel aver creato questa situazione di inganno nella presunta conoscenza e falso intendimento? NOTA: Ma, entro un certo grado, la caduta dello stato italiano, con l'aiuto eventuale dell'Unione Europea, avrebbe potuto causare una piccola caduta su altre economie di nazioni ad effetto domino? NOTA: E' importante che un popolo ben disposto conosca la democrazia ed essendo in grado di gestirla, inoltre, è giusto il concetto del darsi da fare per far crescere un buon movimento, se esiste, essendo le tante parole ed idee spesso inutili, tuttavia, il tutto in se può non bastare se manca la conoscenza di Dio e del suo proposito sia per la terra che per l'umanità ubbidiente. Una politica onesta dovrebbe tener conto anche di questo, e quindi, dovrebbe dare garanzia che si metterà anche contro i pezzi da 90 dell'energia in tutte le situazioni che fosse necessario. Questa garanzia e certezza, seppure in senso relativo, io non l'ho ricevuta neanche da L. P. NOTA: E' bene che un sindaco sappia vivere anche in mezzo alla gente, tuttavia, anche questa amministrazione regionale di sinistra, seppure con buone iniziative, tiene conto soltanto dei poteri e degli interessi, mentre la persona comune anche se con qualche buona idea, non viene considerata, si, detta in modo più blando: neanche "per il sedere". NOTA: Se il più grande corrotto realmente fosse Berlusconi, pure con atteggiamenti di dittatore, pure gli altri sono colpevoli nel aver fatto combutta con lui dietro le quinte grazie a bustarelle, Bersani compreso. NOTA: Se Lobby Popolare entrasse in parlamento, prendesse maggioranza e governo, acquisendo fiducia potrebbe gradualmente spazzare via le serpi velenose, ma, il problema è che il movimento cresce piano in quanto buona parte del popolo sviato dagli st-i è diventato al quanto idiota. A chi lo desidera gli spedisco debite analisi ed i contatti con Lobby Popolare. Attenzione, il discorso è serio, molto serio, non un abbaglio e perditempo. Ma, anche se andasse bene con non più st-i in parlamento, comunque, il sistema mondiale è destinato a crollare come le torri gemelle, ma, intanto si potrebbe essere sfruttati un po' o molto di meno. NOTA: Conoscendo i “trucchi” dei congressi, si può capire con quanta brama i dirigenti di partito pilotino la nostra democrazia. Stiamo svelando questi trucchi da più capitoli; ora intercaliamo un breve ma complementare tema. I politici vigenti distraggono il popolo dalle cause vere per cui lo opprimono e per fare ciò, usano anche le istituzioni. Parlano, per esempio, di riduzione del loro stipendio ma se anche parlassero di azzeramento totale, tutti gli eletti vorrebbero ancora essere eletti. Perché? NOTA: Nei decenni, i partiti hanno perso la stima dei loro numerosi iscritti e anche del popolo. Per gli “eletti”, però, non è facile rinunciare ai vizi faraonici di cui godono attraverso le prebende, dunque, hanno imparato a comprare voti. Cosa sono le prebende? Quanti voti comprano? Come li pagano? Si tratta di un meccanismo perverso che li porta a succhiare la nostra vita, ma anche a morire. NOTA: Le prebende sono leggi, decreti e norme nazionali e locali con cui gli eletti si “confezionano” e votano incredibili privilegi che procurano ogni indennità e permettono di fare tutto senza pagare nulla; lo stipendio non serve. L’Italia ha un po’ più di 40 milioni di aventi diritto di voto. I partiti, tutti, comprano 10 milioni di voti che costano 150 miliardi di Euro, in base a tre diverse modalità d’acquisto che in gergo sono così chiamate: “Un voto uno stipendio”; “Appalti, consulenze, manutenzioni e acquisti pubblici guidati”; “Schede prevotate”. La somma degli stipendi ufficiali di tutti i parlamentari più il finanziamento pubblico dei partiti (ora detto contributo elettorale), è ben inferiore a 500 milioni (non miliardi) di Euro … non è chiaro che ci distraggono con quisquiglie? NOTA: Per quale motivo il sindaco di Trieste può aver favorito di 25.000 Euro una associazione affinché promuovesse la cultura e gli incontri con gli extracomunitari? Pui per ragioni etiche o per favorire il temporaneo lavoro in Italia a “tutto” vantaggio del dirigente dell'INPS. Tante cose fatte e tanto coinvolgimento di persone solo per l'arricchimento di una , due o tre persone; altro che democrazia. NOTA: Tu sei un negro? Ma, anch'io lo sono essendo tante le forme di razzismo e so come ci si può sentire, tuttavia, anche il presunto razzismo sta prendendo piede in Italia e con non pochi effetti collaterali. NOTA: Il territorio libero di Trieste solo per un interesse internazionale più importante rispetto a quello delle serpi velenose, si, non per la giustizia, visto che la politica italiana va avanti soltanto per affari e non secondo giustizia, o se mai, al minimo strettamente necessario. NOTA: Ma, se Trieste e sua zona fino a Duino diventasse libera, l'Italia non pagherebbe più le pensioni? Beh, che paghino a Trieste tutte le tasse ingiuste che hanno percepito fin dal 1954 ed, al limite, per risolvere quanto prima la questione, che venga smembrato del tutto il Monte dei Paschi ed Equitalia, la banca dal nome ipocrita e pure qualche assicurazione, di tutti i loro liquidi e beni immobili. NOTA: Tanto disprezzo nei confronti della dittatura italiana su Trieste che qualcuno ha avanzato l'ipotesi: potremo buttare qualche bomba in Austria, farci invadere ed arrenderci subito! Si, magari che fosse così facile! NOTA: Provvedimenti proposti da un movimento alle Georgia del Caucaso avrebbero presa sui cittadini. NOTA: Le scorie in superficie: gli idioti ed arroganti ed ignoranti. Se stupidi in cose spirituali anche sotto certi aspetti della politica. NOTA: Avendo molti soldi e permettendosi buoni avvocati, Berlusconi potrebbe non fare la fine di Craksi, tuttavia, se dietro ci fosse pure un disegno demonico per farlo cadere secondo alcune predizioni, ovviamente se fossero di tipo esoterico, allora la questione è molto più seria, e, solo delle cose giuste più vicine a quelle di Dio, potrebbe salvarlo. NOTA: L'attuale finanza e sistema bancario è molto complesso, tortuoso, ideato come contro la truffa, ma, essendo un valido strumento per i corrotti ed alti finanzieri disonesti alla Mario Monti; inoltre, ci sono regole che cambiano di continuo ed il pattuito che spesso non viene rispettato. NOTA: Penso tutti conoscono il detto "l'unione fa la forza", ma si tratta di unione di persone che non perdono la propria individualità', vivono, si confrontano, condividono ma sempre con la loro unicità, altrimenti otteniamo semplicemente una folla, e come tale essa può divenire la madre di peggior tiranni. Per questo motivo l'individualismo la personalità e, non egoismo, diviene condizione indispensabile per la formazione di una comunità' sana, vitale vivace. Perché se e' vero che l'unione da' forza ai singoli e alle loro idee, e' anche vero che sono proprio i singoli in quanto individui a far nascere le idee che danno nutrimento alla comunità'. Quindi, l'unione fa la forza, ma l'individuo fa la differenza. NOTA: Spesso e volentieri i dipendenti pubblici possono esser indotti ad accettare le versioni ufficiali date dalle autorità, dai governi e dai massimi sistemi. In un certo senso, fanno il loro lavoro, si sentono sicuri e questo modo di ragionare può risultar essere più comodo.

20)-Differenza tra immobilismo e dinamismo, tra innovazione e regresso, tra libertà' e dittatura più' o meno velata da democrazia malata. NOTA: Una comunità' e' tanto piu' sana e forte quanto più' riesce a valorizzare e dare forza alle singole individualità', incentivando così' i singoli a tirar fuori il meglio di se' per sfornare idee nuove, da porre al servizio della collettività. Da portare avanti con sinergia e sforzo comune. Senza odio, invidia e calunnia. Questa e' innovazione: un'attività' di pensiero e di idee che, elevando il livello di conoscenza attuale, perfeziona un processo migliorando il tenore di vita dell'uomo, conferendo desiderio di fare e motivazioni morali e di interesse, quindi, crea benessere per se è per gli altri. Un fattore moltiplicativo, il vero valore dell'Unione che fa la forza. NOTA: Può succedere poi che una comunità' smetta di crescere, le cause possono essere tante, ma l'effetto e' che i singoli non hanno piu' interesse a sfornare nuove idee e la comunità' non ha più' forza e interesse a portare avanti le proprie idee i propri valori. si perde linfa vitale e individualità' . la comunità' perde interesse al cambiamento alla crescita . Muore, si dissolve. NOTA: Non consentiamo che la nostra comunità scompaia, di essere risucchiata nell'oblio, nel ignoranza e nella nullità. Difendiamo i nostri valori, le tradizioni, l identità, teniamo vivo il desiderio di comunità creiamo idee innovative e di sviluppo comune e dignitose. NOTA: Se non esiste più' il desiderio di innovare, di crescere, di cambiare e cooperare, di condividere le proprie idee per creare qualcosa di più' grande, allora: perdiamo la consapevolezza del bisogno di conoscenza, perché' questa non serve più' in una comunità' che non ha bisogno di idee; perdiamo la forza della nostra individualità', perché' la differenza diventa un problema "sociale" e non un valore; perdiamo la libertà', perché' non facciamo più' nulla per mantenerla o riconquistarla e diamo più' importanza alla comodità', al senso egoistico e singolo delle cose. Apatia assoluta.) NOTA: Condivido pienamente, oltretutto, il movimento per mantenersi onesto, guadagnare fiducia, cominciare a salvare l'Italia e potendo così Giannantonio ed altri, mordere le serpi velenose con veleno ancora più velenoso, è necessario che il movimento sia provvisto anche degli "antidoti" contro la corruzione. I nuovi parlamentar si saranno dovuti mostrare sia competenti che idonei dal punto di vista psicologico, affinché nemmeno dei fiumi di soldi possano corromperli, ovviamente, essendo necessario un monitoraggio affinché qualcuno non devi, ecc, ecc, si, tutte cose che le colonne del movimento conoscono molto e molto bene. NOTA: Un movimento di politica intelligente non si fa sviare, ingannare inorgoglire da notizie esca fuorvianti! NOTA: Grazie al sporco lavoro delle serpi velenose ed ai tanti italiani in una sorta di prigione senza sbarre, si rende necessario acquisire il giusto atteggiamento mentale ed un modo di pensare superiore che spinga a ragionare bene ed alla radice dei problemi. NOTA: Può esser più facile che un drogato ne esca e che scampi la morte, rispetto ad un politico malvagio prima che muoia? NOTA: Si, ottimo, ogni cosa pensata affinché il movimento non si inquini!! Certo, se uno si impegna dove Lobby Popolare è all'inizio, dimostrasse buone qualità non pensando prima a se stesso, ecc, ecc, non è detto poi che possa diventare rappresentante. Un movimento con gli antidoti contro la corruzione nei confronti dei nuovi parlamentari che entreranno già testati se competenti e dal punto di vista psicologico. NOTA: propongo analisi e domande, cose per lo più conosciute dalle colonne del movimento, per tentare di stimolare il buon ragionamento ed aiutare più persone a valutare la serietà e la mente superiore del movimento. NOTA: Se una è sincero ma meno intelligente, magari spiegandogli un concetto per 1500, ovviamente, non sprecando il tempo con coloro che non possono arrivarci. NOTA: Provedimenti giusti, nel limite del possibile, resi attivi alla Georgia del Caucaso NOTA: Val rosandra; tagliati alberi e sucessivi danni ambientali perché Ciriani della precedente amministrazione di Renzo Tondo ha tentato di guadagnare un pugno di voti in più nella successiva campagna elettorale, persa nella primavera del 2013, un maggiore giro di soldi di presso alla protezione civile, non colpevole del disboscamento. E' prezioso l'ambiente per la politica? Spesso e volentieri, valore: doppio zero! NOTA: Essendo umili è più facile riconoscere i propri sbagli e correggersi. NOTA: Il sistema di cose malvagio ha i giorni contati ma l'Italia potrebbe fallire o dover essere salvata dall'Unione Europea, probabilmente, già dall'autunno 2013 in poi? Politici e dirigenti di ogni settore che hanno rubato in grandi quantità grazie ad una finanza complicata e subdola? Le banche ed istituti di credito, assicurazioni ed istituto INPS, in prima linea, tra gli enti aventi dirigenti corrotti? E quindi, che fare se lo stato fallisce da qui a poco più in la di qualche mese? (Argomenti da non parlare in pubblico ed agli sconosciuti e conoscenze non fidate): Ritirare tutti i soldi depositati in banca ed, ancor meglio, cambiarli in dollari ed altre valute estere sicure, tuttavia, con l'Euro non dovrebbero esserci problemi, in quanto, riguardano l'Unione Europea, non solo l'Italia. NOTA: Oggi di, viviamo un capitalismo bastardo, cose che potevano benissimo durare anni fatte in modo da durare un mese e mezzo, ecc, ecc, sembra, proprio, che il sistema sia del tutto irrecuperabile e che neanche la politica voglia cambiare mai; comunque, su un nuovo movimento si proponesse di essere e rimanere onesto funzionando secondo la democrazia, sarebbe almeno un prerogativa per poter vivere un po' meno peggio questi ultimi giorni del sistema malvagio. NOTA: Interessante il tuo commento sui giornalisti dei social network, penso che sia proprio così e che tu dia informazioni ed analisi molto accurate, si, una garanzia per la possibilità per una politica migliore. Una mia considerazione per il dopo: Se Lobby Popolare andasse in parlamento, ben presto acquisisse fiducia e maggioranza, se si mantiene onesta e di mente superiore, dovrebbe promuovere e favorire in finanziamenti per le ricerche sulla energia nucleare fredda. Questa necessita di materie prime relativamente poco costose ed alla portata di tutti, mentre, il capitalismo avido e corrotto vuole fare in modo che l'energia venga comprata a caro prezzo, e ciò, anche se comporta maggiore inquinamento e rovina per questo pianeta in cui viviamo. Pure la eventuale possibilità di dare corrente elettrica a bassissimo prezzo o gratuitamente, come teorizzato da Nicola Tesla, dovrebbe poter esser sperimentato; oltretutto, costando di meno la corrente si potrebbe produrre idrogeno in grande quantità sostituendo così del tutto l'uso del petrolio in breve tempo. Certo, i capitalisti avidi ed alcuni poteri potrebbero fare la guerra cercando di uccidere coloro che vogliono cambiare anche solo una piccola parte del mondo in meglio! L'uso errato della tecnologia causa l'avidità ed egoismo di alcuni, sta portando la terra alla rovina ma un giorno molto vicino tutto questo avrà termine: Apocalisse 11: 18. NOTA: Il 50% del "giornalismo" dei social-network esprime notizie false (mai accadute); il rimanente 50% è vero ma rappresentato per formare e non per informare; ciò vuol dire che vuole formare opinioni e non coscienze. Quanto affermo è impopolare ma onesto e oggi, chiunque pubblichi qualsiasi cosa alla rinfusa, è manipolato proprio dalle notizie che crede di combattere. Dichiararsi liberi non vuol dire essere liberi; essendo spesso in una prigione senza sbarre ed, a volte, no spesso, è più difficile che uno ne esca rispetto la prigione convenzionale. NOTA: Il sistema Italia ai vari livelli istituzionali è irrimediabilmente corrotto, probabilmente potrebbero volerci decenni per un risanamento integrale grazie ad una politica onesta, ma, avendo il sistema mondiale i giorni contati! Si, proprio, dalle arterie fino ai capillari più piccoli. NOTA: Perché gli immigrati con tanti vantaggi? Sono un potenziale vantaggio per l'INPS in quanto spesso gli immigrati non fanno 40 anni di lavoro in Italia, e quindi, più soldi a vantaggio dell'ente. NOTA: Per molti politici le raccomandazioni sono normale routine. NOTA: Un politica per essere al top e per riuscire a mantenere una mente superiore, dovrebbe tener conto anche dei pensieri di Dio e della sua volontà per la nostra epoca, non basta che si tratti di una politica onesta soprattutto dal punto di vista dell'uomo. NOTA: (Io non parteggio per nessuno, ma): Non fu tanto questione di disturbi mentali ma di propaganda delle serpi nei confronti di un altro corrotto come loro, Berlusconi è stato aggredito sia in Piazza Duomo che prima da un fotografo. NOTA: Parlare di crisi e di debito pubblico è da ipocriti e da antipatici, le più soluzioni ci sono, ma, soltanto che a portatele avanti ci si fa nemici circa 600 serpi velenose, se non di più. Innanzitutto, non essendoci i soldi ma un debito fino alle stelle, si dovrebbe espropriare tutti i beni ed eventualmente parte dei soldi di tutte le banche ed assicurazioni, INPS e di altri tipi di speculatori parassiti che si sono arricchiti a scapito della popolazione e degli imprenditori. Eventualmente, anche con un aiuto da parte dell'unione europea, ma ciò, a che prezzo? NOTA: Il politico onesto può non esser ben voluto tra le più di 600 serpi velenose, in quanto, l'onesto può accusare il disonesto ma non viceversa, teoricamente parlando. NOTA: Le banche che accumulano beni mediante speculazione ed esproprio di beni, dirigenti avidi che giocano in borsa per arricchirsi, ma, se falliscono, non toccano i beni illeciti della banca, ma, chiedono aiuto a politici corrotti come Monti. Ma il popolo è idiota e non si “reffera” mai? In parte, se lo merita, visto che la maggioranza sviata è quella che ogni tanto decide la propria sorte. In USA tassi di interesse pattuiti e non, sono stati aumentati; una delle cause principali della crisi che si è anche estesa a effetto domino. NOTA: Tutto ciò che di positivo sta succedendo tra noi a livello territoriale è la dimostrazione che non esistono regioni sfigate e altre virtuose, ma solo la fortunata condizione di incontrare Fiduciari di buona volontà a cui affidarle, anziché stupidi buffoni. NOTA: Chi è impossibilitato ad avere un punto di vista più alto di quello dei vermi, cerca di abbassare tutti al proprio strisciante livello. Il Padreterno ha voluto esprimere viscidità creando i vermi poi, non contento, ha creato i detrattori. Non c’è maggiore mostro di chi vive calunniando e “documentando teoremi” a modo suo; l’infame esercito dei detrattori avvia la società verso la depravazione in chiave moderna di Sodoma e Gomorra. NOTA: Il ministro per l'Integrazione Cècile Kyenge risponde all'episodio di razzismo di ieri sera durante la festa del Pd a Cervia, dove alcuni dei presenti hanno lanciato contro il ministro sul palco delle banane che sono finite nelle prime file degli spettatori. Abbiamo tra le politiche più corrotte del mondo, siamo il paese più tassato al mondo, ma, non va mai in menopausa la madre che partorisce gli idioti, i fortini della normalità che discriminano i "diversi". Ci meritiamo il ritorno del bravo massone Mario Monti ed dell'IMU per tutti, si, ma, al doppio! NOTA: E' giusto restare amici di uno che parteggia per uno schieramento di serpi velenose soltanto perché si dicono di sinistra o di destra, ma, di fatto, essendo affaristi disonesti e parte della casta di serpi velenose? E, dovrei tirargli via la mia amicizia su fb? Certo, come nello sport il doping è normale, tra il popolo è normale l'idiozia ed il tifo nei confronti della politica e di un partito o coalizione. Ad una persona gli ho detto: l'ho ha fatto per avere più voti, ma questa si è irritata. Certo, in molti si rendono conto che la politica è disonesta e pensa solo a se stessa, ma, non pochi cittadini continuano a farsi abbindolare specie quando vanno a votare. NOTA: BERLUSCONI POTREBBE AVER USATO UNA STRATEGIA ELETTORALE PER ACQUISIRE PIÙ VOTI, MANDANDO UNA LETTERA CON SOPRA SCRITTO IN GRANDE IN MERITO AL IL RIMBORSO DELL'IMU. PUÒ DARSI CHE SE AVESSE VINTO IL SUO GRUPPO, CON LUI MINISTRO, FORSE, CIÒ SAREBBE POTUTO ACCADERE REALMENTE. PURTROPPO TANTA GENTE FA LE COSE SENZA PENSARE, COSÌ, LEGGENDO LE SCRITTE IN GRANDE, TANTI SI SONO PRECIPITATI SUBITO AGLI UFFICI, E, NONOSTANTE IL GOVERNO ATTUALE, PENSANDO DI POTER SUBITO ESSERE RISARCITI DAL'IMU. IN UNA POLITICA DOVE LA CASTA PARLAMENTARE DIFENDE I PROPRI PRIVILEGI A SPADA TRATTA E CERCA OGNI PRETESTO PER DAR CONTRO A CHI MINACCIA SOLO DI POCO TUTTO QUESTO SURPLUS DI PRIVILEGI, BERLUSCONI HA FATTO UNO SBAGLIO NEL MANDARE UN LETTERA IN QUELLA FORMA AI CITTADINI ITALIANI ED, ANCHE SE DENTRO CERANO LE CORRETTE SPECIFICAZIONI. OVVIAMENTE, IL CITTADINO DOVREBBE RAGIONARE; FORSE, LO SBAGLIO È STATO PIÙ DI QUELLI CHE SONO CORSI AGLI SPORTELLI CHE NON DI SILVIO BERLUSCONI STESSO, TUTTAVIA, QUESTA MANOVRA SPECULATIVA PUÒ ESSER RISULTATA DI CATTIVO GUSTO NON A POCHE PERSONE, E QUINDI, PIUTTOSTO UNA DIMINUZIONE DI VOTI, NON UN AUMENTO. D'ALTRONDE, TANTI ALTRI CANDIDATI HANNO FATTO I PROPRI SBAGLI O MOSSE POCO CONVENEVOLI, SPESSO, DETTATE DAI LORO ERRATI MOTIVI E MOSSE CONSEGUENTI. Nota: Uno può usare diverse strategie per tentare di catturare l'attenzione od il consenso, nel caso di un politico, tuttavia, se non ben analizzata e “testata attentamente” prima della fine della pianificazione, tale strategia può anche dare un esito contrario a quelli desiderato, o comunque, un risultato non sperato e voluto. NOTA: NON DI RARO, LA BUROCRAZIA, IL CAPITALISMO AVIDO E LA CHIESA CATTOLICA, POSSONO ESSERE DI IMPEDIMENTO ALLA BUONA MEDICINA ED ALLA POSSIBILITÀ DI SALVARE ALCUNE VITE IN EXTREMIS. IL CAPITALISMO AVIDO E MIOPE TENDE A SOPPRIMERE LA RICERCA NON FINANZIANDOLA. Nota: IL GASOLIO POTREBBE COSTARE DI MENO DELLA BENZINA, EPPURE, IN ITALIA I PREZZI PER LITRO SONO QUASI EGUALI. SI, IL CAPITALISMO AVIDO CERCA DI FARE IN MODO CHE TU NON POSSA QUASI MAI RISPARMIARE IN MODO EFFICACIE MEDIANTE DELLE ALTERNATIVE LECITE. ALTRI ESEMPI: LA RAY POTREBBE FARE PAGARE UN CANNONE SOLO A QUELLI CHE GUARDANO I PROGRAMMI RAY, OSSIA, SE TU NON PAGHI IL CANNONE, NON HAI L'APPARECCHIATURA PER CAPTARE I PROGRAMMI RAY; TUTTAVIA, IN QUESTO MODO, QUANTI ABBONAMENTI RAY IN MENO CI SAREBBERO? QUINDI, LA RAY PRETENDE DI IMPORRE L'ABBONAMENTO A TUTTI COLORO CHE POSSIEDONO UN TELEVISORE, OGGI DI, PURE I COMPUTER SE DOTATI DI SCHEDA PER CAPTARE I PROGRAMMI TELEVISIVI. CHI HA RISCALDAMENTO AUTONOMO POTREBBE RISPARMIARE SE SI ACCONTENTASSE DI AVER 18 GRADI IN CASA E/O SE IL SUO APPARTAMENTO FOSSE CIRCONDATO DI SOPRA, DI SOTTO E SUI FIANCHI DA ALTRI APPARTENENTI GIÀ RISCALDATI. MA, COLORO CHE HANNO RISCALDAMENTO AUTONOMO, SONO COSTRETTI SIA A PAGARE CARO UN CONTROLLO DELLA CALDAIA PER UNA VOLTA ALL'ANNO CHE HA PAGARE PIÙ CARO IL GAS. CHE SCHIFO, IL CAPITALISMO AVIDO FA IN MODO CHE TU POSSA RISPARMIARE IL MENO POSSIBILE, SE NON, NIENTE. Nota: Ma, nei bollettini contenuti nelle lettere che la Ray manda anche a coloro che non tengono un televisore in casa, loro cercano di accalappiare i soldi da ogni singolo cittadino italiano facendo intendere che quelli che non pagano sono tutti evasori; si, nelle tante righe per sollecitare il cittadino a pagare, usando tante diverse angolazioni, non c'è nemmeno una frase, in quella lettera, che consideri la possibilità che il cittadino possa non avere la televisione. Si, quelli della Ray si comportano proprio in un modo malvagio, ma, probabilmente con relativo successo di estorsione, in quanto, molti che hanno il televisore ed, a maggior ragione quelli che non lo possiedono, possono stracciare e cestinare subito questa lettera. 

21)-Sulla conversazione "Difficilmente si può essere più sciocchi di chi si ritiene pragmatico pur essendo incapace di costruire qualsiasi concretezza.": per problemi tecnici ho dovuto scrivere qui. Volevo preparare un file con questi pezzetti forse da inserire in un programma, cose probabilmente già in parte e del tutto pensate, e, darlo a Giannantonio Spotorno e Bruna Furlan per poi darla ai futuri rappresentanti affinché la visionino. Solo tre idee avevano valenza spirituale! IN BREVE NE CITO ALCUNI: 1) La sovranità della moneta Euro per l'Italia, o dovendo tornare alla lira, dovrebbe appartenere allo stato italiano e se l'Unione Europea (tedesca) non l'avesse accettato, meglio uscire dall'Unione. (Perché un popolo deve esser schiavo della banca Europea e di una SPA che stampa i soldi?) 2) Se un politico centrale o regionale o comunale da un appalto in modo non onesto con raccomandazione e ricevendo soldi sottobanco, prima una grossa multa per il politico corrotto e poi l'espulsione immediata e definitiva da un qualsiasi incarico nella politica. Idem per un qualsiasi affare losco e combutta con grandi industrie: lobi farmaci, ecc, ecc, 3) Riduzione dei politici almeno del 50% in ogni settore: parlamento, regioni, comuni e non più province. 4) Sigarette con solo tabacco impedendo alle industrie del tabacco di mettere una serie di sostanze molto velenose affinché il fumatore abbia più difficoltà a smettere di fumare. La pena? Una grossa multa e divieto del commercio di sigarette incriminate in Italia per sempre. 5) Sigarette e droghe “leggere” libere, ma, con buona pubblicità ed informazione sui pericoli sia della sigaretta che del ascisc e “Maria”, oppure, divieto sia delle sigarette che delle droghe leggere. (Ovviamente, il divieto comporta importanti effetti collaterali.) In tal caso lo stato sarebbe più coerente e non ipocrita! (Tra parentesi: non pubblicità sul gioco d'azzardo da parte dei casinò, lotterie, ecc, ecc,). 6) Un guadagno netto massimo di 2500 Euro mensili per il parlamentare medio, considerando l'affitto già pagato se uno deve vivere in trasferta a Roma. 7) Come per gli operai, impiegati, ecc, ecc, anche ai politici pensione dopo 40 anni di lavoro, non dopo soli 5 anni di legislatura. Eliminata l'immunità parlamentare, al limite, permessa solo in casi in cui questa fosse strettamente necessaria, ad esempio, affinché un governo prenda senza paura una decisione presumibilmente la più giusta anche se molto impopolare causa la possibile ignoranza del popolo riguardo la problematica. Eliminazione totale dell'IMU, non è giusto pagare una proprietà all'infinito, nemmeno sulla seconda casa. al limite, una tassa sud una o più case in affitto che producono reddito al proprietario, oppure, tassa in percentuale sul guadagno degli affitti. 9) Molte meno assicurazioni obbligatorie, alcuni esempi: biblioteche del comune, parti comuni dei condomini, per chi si iscrive ad una associazione, ecc, ecc, (Non è che assicurando è tutto risolto qualsiasi cosa accada, ma, sono pretesti e modi di pensare che per lo più arricchiscono le assicurazioni, e quindi, possono esistere queste possibilità, ma, non essendo obbligatorie ma a scelta di ogni singolo o gruppo). Nel corso degli anni discorsi melliflui hanno contribuito a far pensare che fossero necessarie tante delle tasse obbligatorie. Un domani con discorsi melliflui e malvagi, possono convincere parte della popolazione che anche le biciclette devono aver la targa ed essere assicurate! Le assicurazioni e le banche guadagnano troppo, pur essendo elementi parassiti, impoveriscono la popolazione e loro si arricchiscono. 10) Il dirigente avido che gioca in borsa con i soldi depositati in banca, vedi, Monte dei Paschi, dovrebbe esser punito molto severamente, compresi politici come il massone Mario Monti. 11) La chiesa cattolica non dovrebbe interferire sulla politca e sul potere legislativo. 12) Anche i testimoni di Geova dovrebbero poter pagare l'8 per mille delle tasse a favore della loro religione, come è già per la chiesa cattolica ed altre confessioni religiose. 13) Lavorare sulla giustizia affinché sia più celere e meno capitalista, ossia, la giustizia dovrebbe essere al primo posto, non il guadagno per i "bravi" giudici ed avvocati. Inoltre, non più l'indulto per persone potenzialmente pericolose. 14) Ridurre di molto le spese militari, al limite, delegare tali cose agli USA, lasciando ad alcune industrie USA in Italia l'esentasse! Idea non completa. 15) I giacimenti di petrolio che appartengono all'Italia non più sfruttati dagli Usa, ma, che tornino all'Italia. 16) La politica dovrebbe informare bene i cittadini, aiutarli a ragionare bene, e se un politico pronunciasse discorsi melliflui per far passare il male come se fosse bene o necessario: un primo avvertimento, e poi, espulsione dalla politica per sempre! 17) Più leggi forte deterrente, ad esempio, se uno ruba deve pagare il doppio potendolo fare, in questo modo si potrebbe sfavorire le carceri troppo piene che scoppiano. 17) psichiatrie pseudo-basagliane invitate ed aiutate a cambiare, affinché la legge 180, situazione costosa per lo stato, sia applicata bene secondo i principi di Basaglia, altrimenti, riduzione di un dipartimento di psichiatria ai minimi termini. Non entro nei dettagli! 18) Ex manicomi criminali non cambiati di forma e di nome, ma, nella sostanza rimasti tali e qual. Inoltre, esprimo un principio, se uno bruciasse un fienile per aver subito una truffa, non essendo pericoloso socialmente anche se l'incendio in se poteva essere pericoloso, non dovrebbe finire in un manicomio privato e sorvegliato, sostituzione buon affare al posto degli OPG. 19) Proposta di matrice spirituale: le psichiatrie dovrebbero imparare la psicoanalisi spirituale: molti individui che sentono le voci si sono sottoposti a pratiche di spiritismo od assistito ad una messa nera. Il partecipare costituisce pretesto eccellente, e quindi, per liberarsi da alcuni disturbi da possessione bisogna liberarsi da ogni oggetto e pratica legata allo spiritismo, tra queste: messe nere, contatto con esorcista che realmente sembra in potere di scacciare i demoni, tutte le pratiche che implicano passaggio di energia nei e dai così detti, canali energetici, ciacla, energia cosmica e dalla tera che di fatto sono energie demoniche.20) Finanziare le tecnologie secondo le scoperte di Nicola Tesla, in particolare, quello per la corrente gratuita per tutti. L'energia fornitaci dalla natura dovrebbe essere gratuita per tutti, non in mano a pochi che la vendono, inoltre, non è giusto che le migliori menti e tecnologie vadano negli armamenti per lo più fatti per uccidere: di per se, l'odierna umanità egoista è stupida! Inoltre, le materie prime per produrre energia nucleare fredda sono molto poco costose ed alla portata di tutti, e quindi, una politica onesta e di mente superiore, avrebbe dovuto promuovere le ricerche per poter utilizzare su vasta scala questo tipo di energia. 21) Se, essendo valida la tesi della psicoanalisi spirituale, avrebbe potuto essere sperimentata e dato il riconoscimento a chi l'ha proposta affinché non accada come a Tesla cui non fu dato guadagno dovuto per l'ingenio dato? Una politica onesta avrebbe dovuto proporre e legiferare queste cose ed altro ancora. 22) Mancano i soldi ed anche un buon governo si trova con le mani legate, finanziariamente parlando? Esproprio di tutti i beni immobili delle banche di vario tipo e delle assicurazioni. (Monte dei Paschi, Equitalia, ecc, ecc, più, vendita od utilizzo di tutti i beni demaniali dello stato non utilizzati.) Tolti anche, molti posti pubblici inutili od in più avuti mediante voti comprati, ecc, ecc. 23) Lo stipendio del sindaco di Trieste, una città di medie dimensioni, ha uno stipendio di 25000 Euro mensili circa uguale a quello di Basrak Obama,eventuali affari sotto banco a parte, mentre, un ministro può ricevere 31000 Euro mensili. Un taglio drastico a tutte le categorie dei politici sarebbe necessario. 24) Utilizzo pieno dei beni dello stato, non lavori pubblici in più, ed un sistema che accolga facilmente le buone idee ed iniziative, per una analisi sulle possibilità di messa in pratica ed attuazione. 25) Stop alle raccomandazioni, anche se oggi sono una consuetudine, ma, meritocrazia premiata.26) Espulsi immediatamente parlamentari e politici corrotti senza bisogno di processo. 27) Favorire la sperimentazione delle scoperte di Tesla per riavere energia dalla biosfera e della energia nucleare fredda, per un costo più basso della energia e per inquinare di meno la terra. 28) Esproprio immediato di tutti i beni immobili e parte dei liquidi di molte banche che si sono arricchite ed hanno fatto fallimenti, come: Monte dei Paschi, le assicurazioni, l'INPS, ecc, ecc, I soldi mancano ed il debito pubblico è alle stelle; anche un governo e maggioranza onesta possono avere le mani legate, forse, ci vorrebbe l'intervento della unione europea per salvare l'Italia, ma, a che prezzo? 29) Calo drastico per tutti gli stipendi dei politici: non è giusto che un sindaco possa avere uno stipendio simile a quello di Obama, il presidente degli USA e che un ministro italiano possa guadagnare di più del presidente degli USA. 30) Togliere parte delle ricchezze avute per alti stipendi e per affari loschi, pressoché, a tutti i politici; basta poco per vivere bene, ma, l'ingordigia sta facendo affondare l'economia dello stato. 31) Eliminare tutti i posti pubblici in più, che non servono o avuti mediante voti comprati. 32) Espulsione immediata dei politici corrotti o che continuano ad esserlo senza bisogno di processo! 33) Politici corrotti che ripagano i danni per rovina causata solo per un pungo di voti, ad esempio, Ciriani dovrebbe pagare 8000 euro spesi inutilmente, pagare il rimpianto degli alberi in Val Rosabndra, pagare una multa, ed eventualmente, essere espulso dalla politica per sempre. Lui ha fatto tagliare quegli alberi, per fare circolare dei soldi di presso la protezione civile, e dovrebbe aver legittimato il lavoro per il motivo di una speranza di guadagnare più voti nella allora vicina campagna elettorale. Probabilmente, approfittando di alcuni cittadini locali sviati e non bene informati, ha legittimato dei lavori per tagliare gli alberi sperando di ottenere più voti per la sia campagna entro l'amministrazione Tondo che subito dopo a perso per circa 2000 voti. 34)) Esproprio di tutti i beni immobili di banche ed assicurazioni con gli edifici in affitto percepiti dallo stato. Questa manovra poteva aiutare a compire più presto le spese: imprenditori non pagati, ecc, ecc. 35) Abbassamento delle parcelle di giudici, avvocati e politici, e, non solo, oggi di, anche quello un magna, magna. Più eliminazione o riduzione di tante imposte e tasse ed alcuni servizi per documenti, ecc, ecc, gratuiti. NOTA: Parlare di crisi e di debito pubblico è da ipocriti e da antipatici, le più soluzioni ci sono, niente miracoli, ma, soltanto che a portarle avanti tute insieme a spada tratta ci si fa nemici di circa 600 serpi velenose, se non di più. Innanzitutto, non essendoci i soldi ma un debito fino alle stelle, si dovrebbe espropriare tutti i beni ed eventualmente parte dei soldi di tutte le banche ed assicurazioni, INPS e di altri tipi di speculatori parassiti che si sono arricchiti a scapito della popolazione e degli imprenditori. Eventualmente, anche con un aiuto da parte dell'unione europea, ma ciò, a che prezzo? NOTA: Le ingiustizie ed abusi d’ufficio del passato subiti da una persona, anche se con continuità, non interessa alla gente, nemmeno i gravi fatti accaduti pochi mesi addietro come quelli dei suicidi per il mal governo Monti o della gente non violenta pestata più di 10 anni fa al G8 di Genova ma che si sono visti il tentativo di archiviate 222 denunce. 

22)-Il politico onesto può non esser ben voluto tra le più di 600 serpi velenose, in quanto, l'onesto può accusare il disonesto ma non viceversa, teoricamente parlando. NOTA: Non è giusto che le banche possano espropriare senza processo un appartamento di 130.000 Euro solo per mille Euro non pagati prontamente delle due ultime rate del mutuo; i governi hanno fatto combutte malvagie con i banchieri dandogli troppa carta bianca, dopo tutto, i banchieri producono e prestano soldi e dovrebbero attenersi al loro ruolo senza sforare, non è che producano cibo e beni e servizi da essere considerati la crema della società, ma, la corruzione e la raccomandazione! NOTA: Mussolini ha fatto tanti sbagli pure cingendosi di glori, ma, probabilmente si è sentito costretto a sottostare ed a fare alleanza con Hitler ed è stato ingannato dai suoi collaboratori e non ben consigliato, ma almeno a differenza degli odierni politici, Mussolini ha fatto commissionare anche tante cose buone ed utili promuovendo anche politiche a favore del sociale. NOTA: Per cortesia, spiegate a tutti come trovare i nostri riferimenti Fiduciari sul territorio. Aprite www.spotpoint.eu e cliccate sul primo pulsante, in alto a sinistra, per vedere la pagina di tutti Fiduciari regionali, dunque, cliccando sui nomi delle singole regioni, potrete prendere atto della situazione di ogni singola provincia. La disposizione territoriale dei nostri Fiduciari sta per essere approntata anche nel sito www.lobbypopolare.eu NOTA: Persone che sembrano amici simpatici ma che hanno subito paura di esporsi manifestando i propri sentimenti, e quindi, che subito si distanziano. Inoltre, In questo sistema con politica tutt'uno e quindi ad ognuno il proprio ruolo e se sa di più è pazzo o scomodo. NOTA: Perché io devo perdere il mio tempo soltanto per contribuire a fare folla nella piazza esterna con poca gente con voce in capitolo che parla in sala congressi. Già molti conoscenti e falsi amici non mi hanno neanche per il sedere, tanto meno intendo espormi in futili manifestazioni di piazza anche a volte possono aiutare più cittadini ad unirsi ad un movimento per una causa giusta. Che poi, chi vuole avvicinarsi a Dio, fa bene a non mietere la mente su questioni sociali essendo il mondo governamento da Satana. NOTA: Nell'attuale sistema commerciale ed economico siamo spinti ad essere ansiosi per comprare i prodotti in offerta ed i vestiti in saldo, creandoci molta più ansia ed inducendoci a comprare anche mote cose che non ci servono, per giunta, essendo schiavi di questo tram, tram, pure un vorace perditempo, cosa che questo sistema non tiene in considerazione. NOTA: Non basta essere appassionati, conoscere ed avere intendimento della storia su situazioni ed eventi più o meno significativi pensando di conoscere i con buona probabilità il futuro, è necessario avere anche una buona conoscenza ed intendimento delle profezie bibliche e di come Dio agirà per adempiere il suo proposito, probabilmente, ancor prima che crolli il sistema malvagio di cose satanico. Accadrano anche alcune cose strane e non previste sia dai normali storici che dagli analisti “capitalisti”. NOTA: Non ci sono le prove, ma, secondo molte persone che vivono in Austria Haider è stato ucciso tramite un sabotaggio sulla sua macchina. Costui voleva proporre delle cose buone per il nord Italia, Slovenia ed Austria ed aveva diversi buoni progetti, forse, contrari al capitalismo avido ed alla massoneria. NOTA: Parlando o chiedendo ad un politico leader a Trieste, che risposte verbali o tacite puoi ricevere? “No oppure non se pol” NOTA: L'ottenimento del territorio libero di Trieste, anche se è una cosa legale e giusta, può essere molto remoto, in quanto, non lo si può ottenere mediante una maggioranza politica, ma, tramite una sentenza dallo stesso tribunale che nel 1947 ha decretato il territorio libero di Trieste con applicazione di alcune leggi che lo stato italiano non ha rispettato. Negli anni 80 l'Austria si era anche offerta di ristrutturare il porto di Trieste ma ricevendo un rifiuto. Oggi, dopo tanti anni di dittatura da parte dell'Italia la cosa sperata potrebbe essere ancora più difficile, ma, non è ancora detta l'ultima. NOTA: In effetti la politica non avrebbe dovuto principalmente essere battaglia, ma essendolo, se per entrarci gli uomini devono fare battaglia pure le donne devono farla, e, non pensando di entrare in politica solo per il fatto di dover aver diritto di parità. Si, una donna che pensa a questo suo diritto ma non alla situazione in cui versa il paese, merita di entrare e di restare in politica? Ovviamente, nemmeno tutte le altre serpi meriterebbero di restarci. Sia si tratti di entrare nella politica che del quotidiano, generalmente le donne femministe sono opportuniste e tendono ad addossare tutte le colpe sugli uomini. Se un uomo deve fare battaglia per entrare e progredire nella politica è giusto che debba farlo anche la donna, ovviamente e sottinteso, a pari opportunità, ecc, ecc. NOTA: C'è tanta gente schizzinosa per la forma ed amante delle cose di bell'aspetto, ma, che tollerano ed/od acconsentono ad una politica sporca ed immonda a livello sostanziale, magari, soltanto perché si presenta in buona forma ed in giacca e cravatta. NOTA: Le istituzioni hanno perso credibilità di presso a sempre più cittadini: sistema pubblico dispersivo, sprecone, avido ed inadempiente, ma, non solo. NOTA: Vai Grillo e Berlusconi affinché i comunisti, comunque, capitalisti ed affaristi, abbiano tutta la fetta di torta? Forse le serpi della casta ed i partiti possano anche darsi contro l'uno e l'altro e non risparmiarsi colpi bassi, ma, per molte cose dietro le quinte, i vari partiti sono in combutta, specie, nel difendere e privilegiare gli interessi, rimborsi pazzi, prebande, non democrazia all'interno dei congressi di partito, ecc, ecc, a favore di tutta la casta. NOTA: In alcuni casi è bene fare dei commenti sud una singola cosa per volta ed eventualmente che siano attinenti ad un tema principale. NOTA: Il comportamento discriminatorio della gente in base al pensare comune ed alle impressioni che giudicano sul apparenza, atteggiamenti mentali che innalzano il proprio io ma discriminano certe categorie, i politici e le persone con più voce in capitolo che nonostante i loro discorsi vuoti ed il essere corrotti hanno carta bianca e pieno accesso sui media, un popolo in buona percentuale idiota riguardo alla politica ed infatuato su cosa è normale oppure non lo è, eppure, anche se non si parla di danno altrui e di lesione della libertà relativa ad di altre persone per mano di un individuo, un giornale che disprezza e da poco o niente spazio a chi non ha voce in capitolo, ecc, ecc, si, una Italia che merita di fallire e di andare a farsi per il retto, non per una, ma per 10 volte, e magari di finire ancor peggio rispetto alla sorte subita da Argentina e Grecia. Discorsi di un sindaco che poteva sembrare un po' meglio, vuoti e fuorvianti, si, come quasi tutti gli altri, tutt'uno, irrecuperabili ed irriformabili. Si, tanti “normali” schernitori, politici corrotti, truffatori e distruttori in rete, ecc, ecc, tutte cose da ignorare ed andare avanti senza farci più tanto caso. NOTA: Probabilmente, essendomi sentito disprezzato da un operatore, non manderò più niente al giornale quotidiano Il Piccolo, qui in Italia non merita perdere tempo e sprecarsi, ormai è tutto marcio sia le istituzioni politiche che i modi di pensare, e, non solo, anche se qualcosa di buono c'è ancora. NOTA: L'Italia è ormai inghiottita dalla corruzione, perfino un paese un tempo “diffidente e riservato” come la Svizzera invita gli italiani a venire in quanto c'è lavoro e meno tasse da pagare. Pure per un cristiano, è doveroso pagare tutte le tasse, tuttavia, si può scegliere delle alternative più favorevoli e con meno tasse, potendolo fare, naturalmente. NOTA: La tassa dell'IMU sospesa per mantenere su questo nuovo governo? La politica corrotta è disposta a rinunciare soltanto alle briciole di tutto il troppo che ha, compresi, gli affari loschi, le prepande e ciò che pesa ai cittadini per tutti i voti comprati. NOTA: Quanto prende un medico curante per ogni suo utente che vada spesso o non? E, quanto costa al giorno un ricovero ed un posto letto in ospedale allo stato? Anche questi due aspetti fanno lievitare di troppo le tasse, se analizzati a fondo mediante cognizioni di causa e dati certi, si, un sistema del tutto irrecuperabile. NOTA: Specialmente i partiti a livello centrale, di per certo, sono in combutta nel favorire gli interessi di casta, io penso anche, per quanto riguarda il fare ping pong con il potere, per così dire, costringendo i cittadini a votare per il meno peggio che può avere la maggioranza dei voti, e così, avendo le due coalizioni corrotte il potere assicurato per alternanza. NOTA: Un lavoro cominciato dal precedente sindaco è giusto che continui e sia finito dal successivo, su questo non ci piove sopra, tuttavia, spesso e volentieri, se non, sempre, le amministrazioni organizzano i lavori per ricavarne il maggiore profitto possibile sotto banco e non ufficialmente; tre esempi: le mostre in successione continua al ex pescheria sala di cultura; la ristrutturazione di musei che la gente va a vedere poco o niente; i lavori iniziati da tanto tempo con apparenti tante divisioni, iniziati con infiniti cambiamenti, per la ristrutturazione radicale e nuovo utilizzo del ex palazzo vini sulle rive, con l'utilizzo delle vecchie facciate sud una struttura completamente ricostruita a nuovo; ecc, ecc. 

23)-Un governo misto al 50% tra donne e uomini, generalmente può esser più: completo, equilibrato e migliore. NOTA: Non spiritualmente, ma, politicamente parlando, per me non c'è: fascismo, comunismo, capitalismo, anarchia, monarchia, destra o mezzo o sinistra sedicente democratica, nuovo movimento politico dove molti dei singoli individui per interessi possono ben presto venire meno alla genuinità delle loro idee facendo compromessi, amico e nemico. Ma, io credo che ci sia soprattutto la cosa giusta più o meno fattibile e la cosa sbagliata. Che dire degli stupidi pesci grandi e pesci piccoli che sguazzano? O con noi ed eguali a noi oppure contro di noi, punto e basta. NOTA: Una persona autorevole avendo più incarichi tutti ben pagati, dovrebbe poter percepire un solo stipendio, magari il più alto, ma, un solo stipendio e sola pensione cumulativa, e, non a date di super privilegio. NOTA: E' inutile fare grosse promesse per cercare di acquisire più voti se dopo vengono sminuite o non mantenute, meglio esser coerenti, criticare senza bufale e fare promesse facilmente mantenibili, volendole dopo adempiere, naturalmente, e questo, vale per tutti, partiti e movimenti che siano. NOTA: Spesso e volentieri i premier non sono eletti dal popolo ma dai dirigenti di partito? La cosa è normale non esistendo più la democrazia formale già da tanti anni, figuriamoci quella a livello sostanziale non controllata ma libera. NOTA: Anche potendo accedere sulla pagina facebook di alcuni importanti personaggi della politica, causa i tanti messaggi, ecc, ecc, può non esser facile comunicare con essi ed ancora più difficile è, venir ascoltati o presi in considerazione, seppure, solo a livello del contenuto del messaggio. (Anche se qualcosa andasse meglio e secondo le nostre idee, "di per certo" non siamo stati ascoltati! Beh, la cosa in se, è relativa ne da cercarsi, specie, per chi conosce Dio e sa che è meglio non perseguire opere morte perditempo. A parte la forma italiana e l'approccio che abbiamo usato.) NOTA: Politici che stringono amicizia con te su facebook ma che non sanno niente di te, nemmeno dove abiti, ossia, se nella loro zona e città od altrove. Si, la maggior parte dei politici ti considera soltanto come un possibile voto in più, ovviamente, non tutti. Si, ma, ta centrali, regionali, provinciali, comunali e di supporto ai politici, quante migliaia di persone troppo ben pagate i contribuenti devono mantenere? Oggi di, la politica ha un decoro “doppio zero”! NOTA: Hitler non poteva più o non voleva più parlare di politica ma solo di strategie militari, essendo stato una delle prime cause per la morte di 50 milioni di persone ma alcuni suoi servitori non sono stati disposti ad ubbidire al suo ordine solo quando lui gli invito a lasciarlo, ma, volendo loro morire con lui? Pure un bambino poteva esser contento di aver ucciso due soldati russi un attimo prima della capitolazione della Germania? I capi che oggi governano il mondo, non sono tanto meglio e le sorti in cui stanno andando incontro le nazioni disubbidienti al Cristo, saranno anche peggio di quelle degli anni 40. NOTA: Personaggi come Mario Monti potrebbero seguire la sorte di Hadolf Hitler e di altri dittatori malvagi del passato? Si, prima invulnerabili ed intoccabili, ma, ad un certo punto, venienti alla loro fine prematura all'improvviso o quasi. Si, generalmente prima della morte per malattia o per vecchiaia. Comunque, è anche vero che le persone di autorità pagano di meno le conseguenze per ciò che fanno ed hanno fatto, rispetto alle persone comuni. NOTA: Nel vicino sistema avvenire non ci sarà più ricchezza, spreco e povertà, ma, abbondanza e compensazione. NOTA: Volendolo comunque fare ed essendo disoccupato, l'uomo che ha sparato ai due carabinieri poteva venire più volte in giacca e cravatta davanti a Palazzo Chigi ed al momento giusto avrebbe fatto molto meno danno se avesse sparato a Mario Monti. NOTA: Può esser meglio verificare tutto che reimpostare tutto con verifica anche se si sta poco tempo in meno per farlo. NOTA: Come vengono imposte regole schizzinose nei confronti dei cittadini che usufruiscono di un servizio, comunque, sostenuto con le tasse dei contribuenti, idem dovrebbe essere per gli stipendi e pensioni di politici e dirigenti: non pensione garantita dopo soli 5 anni di lavoro, pensione cumulativa, si, ma, stipendi e pensioni per solo un incarico alla volta. NOTA: Una campagna elettorale più efficacie potrebbe dover aver proponimenti a "360°" su "tutte" le tematiche, essendoci pure, tecnica, "onestà" e "modestia". Tra virgolette: forse che si o forse che no. NOTA: Anche cambiamenti belli e facili possono mettere a disagio specie al pensarci ed all’inizio. Alcune cose, per prendere coraggio, conviene prima visitarle. NOTA: Alcune circostanze conviene lasciarle per poi riprenderle nei momenti più opportuni, magari, potendole finire più tardi, ma, dovendoci essere pure una fine definitiva. NOTA: Ci sono due Georgia, una negli USA e l’altra è la Georgia del Caucaso. Nella Georgia del Caucaso c’è vera democrazia senza inutile burocrazia: potendoti comprare un terreno ed una casa, puoi diventare cittadino georgiano in un giorno, idem per mettere su una azienda. Per casa ed azienda può bastare cinquantamila Euro e per la patente una settimana pagando 50 Euro ed il traffico e pochissimo. Niente criminalità e niente corruzione con benzina a 80 centesimi al litro e zero tasse; si, un altro mondo. Ma, la gente in Italia non sa e stenta a credere anche se informata. La democrazia numero 1 al mondo! E, il discorso continua. (Ovviamente, non andando allo sbaraglio e disinformati, ecc, ecc, come feci io negli USA anni 80, ma, facendo prima un viaggio esplorativo e conoscitivo come turista; forse, la potrebbe esser anche più facile progredire nella verità e mantenersi fedeli a Dio, grazie, alla non criminalità, non corruzione, più tranquillità e meno ansietà, seppure, in senso relativo ed a seconda della persona e compagnie.) NOTA: Una verità spiacevole sull'attore morto 5 anni fa che interpretò l'ispettore Derrick? Negli anni 40, egli "collaborò" con Hitler, tuttavia, ciò che ci riserva la falsa democrazia capitalista in parte capeggiata dai banchieri internazionali porterà ad una tribolazione che sarà assai peggio rispetto a quella degli anni 40, ovviamente, ci saranno pure altri fattori che porteranno a tale situazione disperata in cui inciamperanno e moriranno pure i così detti eletti che grazie a false credenze e paure hanno diviso i popoli per manovrarli più facilmente. L'attuale pubblicità per ricordare le malvagità del Nazismo e scongiurando che non accadano più, in se è giusta, ma, con un tanto di ipocrisia da parte delle attuali dittature e globalizzazione che si spacciano per democratiche. Si, politici corrotti super esattori di tasse, a 5 stelle sui network e false democrazie, nella sostanza ed in versi differiti, ma, con disegni simili a quelli degli anni 40. NOTA: Sotto i tedeschi seppure assassini, il pattuito veniva rispettato, oggi in Italia paghi continue tasse sulla proprietà e, perfino, sui conti in banca superiori ai 5000 Euro, e pure, ti vengono imposte tasse retroattive. Tuttavia, Mario ha avuto il coraggio di lamentarsi sul fatto che si parla troppo sull'IMU, si, accusando pure il partito a 5 stelle. Ma forse, rinunciando all'incarico? NOTA: Le manovre fatte dai dirigenti di partito a nostra insaputa e con sistemi del tutto non democratici, cliniche private ed altro, comprate con i soldi dei contribuenti, ma, popolo ancora succube della voce autorità di vecchio stampo e della forma, con vecchi corrotti, eletti e rieletti, beh, c'è lo meritiamo, sia un popolo di "gay" che gode a farsi ficcare su per il retto tasse esagerate esagerate ed/od ingiuste eppure sia i gay che i presunti gay possono essere aggrediti sia psicologicamente che fisicamente: Monti cerca di diventare ministro delle finanze ed aumenta l'IMU della prima casa del doppio! Speranza nella politica e nel popolo? Doppio zero. NOTA: Essendo la maggioranza, gli stupidi a vari livelli della società hanno sempre ragione ed alcuni intelligenti si in-no nero, ma, inutilmente. NOTA: Aziende che falliscono, imprenditori che continuano a togliersi la vita, aziende che aspettano di esser pagate dallo stato, ma, parlamentari e seicento ex parlamentari pagati puntualmente e profumatamente: si, dittatura ed ingiustizia galoppante, quando scoppierà la bomba? NOTA: La mala politica di interesse per il politico e per i pezzi da 90 del capitalismo, alcuni dei quali pure parassiti, genera crescente malcontento, dissenso e sta portando l’intero sistema al collasso. NOTA: Alcuni tipi di mercato in Italia sono stati decimati, se non estinti, soprattutto, direttamente ed indirettamente per colpa della politica corrotta, le troppe tasse e la troppa burocrazia. NOTA: Nei discorsi più o meno sinceri dei politici sul risparmio energetico, spesso, da parte delle aziende, privati cittadini e del sistema in generale vedo come “un po’” di ipocrisia. NOTA: Tante spese per cambiamenti di servizi inutili e/o che non esistono, ecc, ecc,? Costi voluti da politiche regionali magna, magna. NOTA: Ci vorrebbero comitati di quartiere che elargiscono e mettono in pratica la propria politica, e, di comune accordo facendo alcune cose e non pagando tasse ingiuste? Ma, come fai a mettere d'accordo ogni singolo abitante e famiglia di tutto il quartiere? La politica del M5S non mi piace, ecc, ecc, e non mi piace Beppe Grillo, ecc, ecc, pure spiegando i perché, ma, spesso inconsistenti? Molti individui non sono in grado di fare discorsi sulla politica e sulla religione senza sfociare nel litigio, causa idee divergenti. NOTA: Umanamente parlando, non è facile essere del tutto onesti nel pagare le tasse ad uno stato italiano oppressivo come quello di oggi, tuttavia, se una persona nota alle istituzioni, pure usata negli importanti processi, prima o poi venisse colta in fragrante o non dal fisco per evasione fiscale pure in grande proporzioni ed essendosi arrochito, tale persona è inescusabile anche dal punto di vista dell'uomo scontento. NOTA: Per dimostrarsi irreprensibile e pienamente accettato da Dio, il vero cristiano deve avere rispetto ed essere onesto pure con le situazioni ed i poteri governati da Satana ma permessi da Dio: Romani capitolo 13, e, non solo. 

24)-La politica italiana ha fallito? Sopratutto, essa vuole essere così, e, in ubbidienza a Bilderberg e le multinazionali! NOTA: Un leader onesto non dovrebbe mai far compromesso per alleanza con altri partiti rinunciando in parte o per la maggiore ai propri ideali anche se ciò gli impedisce di acquisire il potere e governo. NOTA: L'assenteismo, i votanti sviati dalla forma, dalle lusinghe, dai ragionamenti normali, ecc, ecc, oggi di, è la norma, e quindi, parlando della maggioranza si intende di quelli che vanno a votare, naturalmente. NOTA: Enrico Letta potrebbe avere un accordo segreto con Monti Monti? Il suo programma prevede la messa in pratica di programmi della Fornero? Doveva cercare di farsi scegliere come premier? Ma, ha fatto delle buone promesse e proponimenti? Tante cose e particolari non li si può conoscere di per certo, tuttavia, bisogna vedere ciò che farà: adesso, nei prossimi mesi, dopo i 18 mesi ed alla fine della sua prima legislatura; se il governo non fosse caduto, naturalmente. NOTA: Il nuovo governo d'intesa, "pure con le banche dentro", forse, poteva esser migliore ma anche peggiore, avendo pure alcune donne e, per buttarla in ridere, anche una signora intensa ed, un premier relativamente giovane, idem per il governo del Friuli Venezia Giulia. E' ovvio, comunque, che la politica e l'intero sistema di cose malvagio non da più alcuna reale speranza. Morale del discorso, per poco o per tutta la legislatura? A livello centrale con Enrico Letta premier, anche se non c'è Monti, i ministeri più importanti sono in mano alle banche centrali ed ad alla casta di vecchio stampo, Berlusconi compreso; perfino la guerra continua ed essere un affare e ciò fino al falso grido di pace e sicurezza: 1° Tessalonicesi 5: 3. NOTA: Il 25 aprile è la festa "della liberazione"? Beh, se è così, per il territorio libero di Trieste è stato l'inizio della schiavitù! Magnifico: commemoriamo il passaggio da una dittatura ad un'altra che si spaccia per democratica! NOTA: Al Piccolo? Articoli di politici, di professori e di gente che ha più voce in capitolo, anche se bugiardi e tremendamente di parte? NOTA: Ma, tutti gli aderenti al TLT avrebbero potuto non pagare tutte le tasse illecite essendo il dominio dell'Italia su Trieste, cosa del tutto illegale? Accusa mossa contro quelli del movimento del TLT sul fatto che non vogliono pagare le tasse, (si, come se fossero eque), per farlo puzzare di pesce ed affinché gli altri cittadini non si avvicinino continuando a farsi i fatti loro ed adempiendo i loro interessi egoistici proprio secondo i voleri della politica vigente che gli tiene schiavi. NOTA: Posso capire i discorsi apparentemente seri anche se contrari al TLT, ad esempio, ormai è troppo tardi ed alla maggioranza dei triestini, seppure sviati, forse, non interessa, è una realtà economica di 70 anni fa che oggi potrebbe non reggere, inoltre, a quel tempo la città era divisa e quindi bisogna capire in che modo è subentrata l'Italia. Più a livello individuale, perché si deve pagare 25 euro per farsi la carta d'identità del territorio libero di Trieste e quindi ci sarebbero vantaggi economici e meno tasse effettive? Ecc, ecc, tra discorsi fondati od in apparenza, tuttavia, politici come R. C. con buona paga, nulla da invidiare con quella del presidente degli USA, non possono che essere contrari al TLT e quindi le loro analisi tendono a fuorviare la gente affinché non aderisca al movimento. (Certo, è sbagliato essere troppo critici in modo negativo mentre ognuno dovrebbe cercare di fare la propria parte essendo propositivo). Si, un lungo discorso per capire e tirare le somme se sono fuorviati anche loro o se hanno ragione quelli del TLT. NOTA: Sul Piccolo, parole vuote e per fuorviare i cittadini ed allo scopo di mantenerli il più possibile idioti ed ignoranti. Nella disputa sul TLT con relativi commenti, io mi sono reso conto al 100% che anche Roberto Cosolini è come tutti gli altri politici, si, essi sono come i drogati che non possono fare ameno della droga, ossia, non possono fare a meno dei loro affari loschi e della loro propaganda sopraffina per tentare di sviare i cittadini tramite i loro discorsi vuoti. Se uno che ha autorità e/o che viene sentito su vasta scala gli facesse un discorso serio, ben piazzato, ma, contrario ai loro interessi, i politici: o gli diventano nemici, o non lo ascoltano o cercano di dare l'impressione di cambiare e migliorare etica, ma, soltanto mediante delle mosse più astute, un po, come in una partita a scacchi. Alcune domande: Se a Roberto si fosse prospettata una paga doppia a quella del presidente Barak Obama nel qual caso fosse diventato governatore del territorio libero di Trieste e sindaco di Trieste, per non parlare dei possibili affari, avrebbe lo stesso "parlato" negativamente nei confronti del TLT? O, come si è verificato da parte sua, lo stesso avrebbe potuto cercare di far puzzare di pesce la questione del TLT affinché meno cittadini possibile si documentassero al riguardo? In fine, è stata la politica centrale, regionale o locale ad ingaggiare degli acher per rendere inagibile per circa 20 giorni su fb la documentazione in rete riguardo il TLT? Io vedevo almeno qualche interesse riguardo al sociale e qualche buona intenzione da parte di questo sindaco e lo consideravo meno peggio di Dipiazza, pure aperto in campagna elettorale e che sa stare con i cittadini, ma, di fatto, di che pasta è anche Roberto? NOTA: Senza bisogno di processo a pochi giorni dalla manifestazione l'ONU ha dichiarato che Trieste appartiene all'Italia, ma, è stato specificato il motivo? E' stato conquistato nel 54 e poi gradualmente come per usucapione Trieste ed il suo territorio è diventata Italiana? Per il fatto che i cittadini di Trieste vivono per tanti anni sotto l'Italia? Oppure, per che motivo legale Trieste non è più TLT? Non basta la voce dell'autorità che può essere in combutta sia con il parlamento italiano che con i banchieri, dovrebbe volerci anche una valida motivazione ed eventuale votazione; o no? NOTA: L'ONU, l'immagine della bestia selvaggi e succube dei banchieri internazionali di USA-GB, ha dichiarato che Trieste appartiene all'Italia. Ma, la voce dell'autorità, sebbene abbia risposto molto presto, ha dato valide ragioni per tale dichiarazione? L'Italia si è conquistata il territorio di Trieste, ormai dopo tanto tempo, nonostante lo statuto, Trieste è diventata italiana un po' come per usucapione e per tacito consenso dei cittadini per tanto tempo? O, per quale altra ragione? Forse, non conviene ad alcuni tipo di affare? Non è apparentemente in linea con il falso processo di pace e sicurezza mondiale? Forse, preferisco non saperlo! NOTA: Falsità da parte del Piccolo e della Rai, oltretutto, difficilmente 3000 e più persone si uniscono e si muovono per una cosa certa ed infondata. Territorio libero è una cosa di quasi 70 anni fa, al tempo la città era divisa e la cosa è ormai decaduta? Nella realtà economica odierna il TLT non è più attuabile? Se è al quanto cambiata è la situazione, e se molti cittadini non condividono il TLT per ignoranza, perché sviati, per brutti ricordi delle zone, o per cos'altro, se ci fossero gli interessi e la volontà di amministrare bene questo territorio con facilitazioni fiscali e molte tasse in meno, probabilmente, Trieste sopravvivrebbe al cambiamento e molti cittadini ora non d'accordo od apatici si abituerebbero; non è così che andrebbero le cose se Trieste diventasse una specie di San Marino e zona favorevole di transito grazie all'attuale ubicazione geografica di Trieste, Una buona amministrazione, ad esempio, dall'Austria, potrebbe dare sia buoni servizi che molte meno tasse, ma, l'Austria pure guadagnandoci, e, non solo questa, ma pure altri paesi europei potrebbero amministrarci avendone pure l'interesse e, i cambiamenti ed adeguamenti sarebbero stati fatti gradualmente, probabilmente, con la maggioranza dei cittadini di Trieste sufficientemente soddisfatti. NOTA: In seno ad un movimento od un qualsiasi gruppo associativo, si dovrebbe cercare di essere amici, di sopportarci, di essere ragionevoli e cercando sempre di promuovere la pace evitando le cose inutili e le spiate che possono destabilizzarla. Nel agire così, generalmente non si prova rammarico in tempi successivi. Inoltre, in seno al vero movimento il socio volontario dovrebbe parlare di cose importanti in aiuto alla causa in comune ed eventualmente pure lodando indirettamente un commento relativamente giusto di una latro socio, e, anche se questo in parte gli è antagonista. Inoltre, nel comportarsi con la gente esterna che si conosce o che ci risulta essere estranea, si dovrebbe sempre tenere un buon comportamento con mente superiore sena mai arrabbiarsi neanche se la gente si comporta male e ci dimostra disprezzo e non rispetto, in quanto, il socio volontario come rappresentante del movimento, di fatto, funge da rappresentante dello Stato del TLT. NOTA: Probabilmente a Putin non interessa molto Trieste come porto franco internazionale, ma, sopratutto come asso nella manica per quando si aggraverà ulteriormente ed oltre un certo limite l'attuale crisi economica voluta da dietro alle quinte dei poteri forti. Ma, c'è il pericolo che alcun paese non abbia vero interesse per il porto franco di Trieste e che l'Italia possa essere destinata ad essere l'unico possibile amministratore del TLT? Di fatto, però, questa zona cuscinetto potrebbe interessare a qualcuno, ad esempio, la Repubblica Ceca che, al limite, potrebbe anche amministrarci. Sarebbe meglio che l'Italia fosse costretta ad abbandonare Trieste, e, soltanto ad aggiustare il suo modo di amministrare Trieste, in quanto, il governo italiano sul TLT è sempre stato truffaldino, lo è al tempo presente, e, sempre lo sarà, aspettando sempre il momento per ingannarci, anche se un domani l'Italia fosse stata costretta a mettere le cose a posto. (Uno potrebbe dire, ma che cosa accadrebbe se l'Italia andasse via da Trieste togliendo immediatamente anche tutte le forze dell'ordine? A Trieste scoppierebbe la guerra? Inoltre, ci sarebbe il pericolo che nessun altro Stato od organizzazione internazionale non sia disposta ad amministrarci? Parlando in questo modo si rischi di cadere troppo nelle nostre elucubrazioni che forse non hanno alcuna cognizione di causa. NOTA: Se Trieste ritornasse porto franco internazionale potrebbe ridurre una parte del lavoro ai porti italiani, ma forse, non essendo una grandissima perdita per l'Italia, tuttavia, può essere che l'Italia tema di più di far scandalo internazionale per aver dichiarato per 60 anni di avere la sovranità sud un porto senza possederla ed avendo così derubato agli ormai 38 paesi firmatari del trattato di pace che all'inizio erano 21? Inoltre, che dire in merito alla massoneria di Trieste dopo tutte le speculazioni ed interessi che ha coltivato in questa zona? A volte, può esser meglio porre delle domande che presuppongono determinate risposte che le risposte stessa. NOTA: Ma, di fatto, un poco di interesse per il porto internazionale di Trieste, potrebbe esistere, anche se l'Italia potrebbe temere di più sopratutto lo scandalo internazionale. NOTA: Negli anni 70 si stava relativamente bene, ma ora, essendoci troppi problemi economici, poco lavoro, servizi sempre più scadenti, ma, avendo a disposizione il trattato di pace, noi di Trieste c'è ne vogliamo avvalere, oltretutto, essendo venuta fuori la verità grazie ad una causa legale, verità che in quattro anni è maturata tantissimo, seppure, avendo subito alcuni disfacimenti. NOTA: A Trieste c'è circa un dipendente pubblico ogni 100 abitanti mentre nelle città italiane c'è circa un dipendente pubblico ogni mille abitanti, ma, perché? L'Italia ha fatto di tutto e di più a 360° per convincere i cittadini che risiedono a Trieste a vivere la città come se fosse italiana. NOTA: Uno dei vantaggi da parte dell'Italia è che Trieste è stata italiana durante l'epoca fascista eppure essendo stata rispettata di più come porto franco internazionale rispetto all'Italia di oggi, inoltre, l'Italia confina con il TLT e quindi è in una vantaggiosa posizione dal punto di vista geografico, tuttavia, essendo troppo in conflitto di interessi. NOTA: La legge può esser stata favorita sia dai banchieri internazionali che da una situazione di non pagamento delle spese da parte di tanti condomini, e quindi, pur avendo le proprie ragioni e conoscendo la causa legale per Trieste Libera, compresa la questione sul difetto di giurisdizione, il socio dovrebbe consultarsi in tempo utile con le due colonne portanti del vero movimento, decidendo su cosa si può fare ed agendo per prevenire un eventuale esproprio che potrebbe causare danno e tribolazione temporanea o non sia alla persona che, indirettamente, alla stessa immagine del movimento e causa legale per il ripristino della legalità, come dal 47 al 54. Quando non si paga l'amministratore stabili la casa potrebbe essere pignorata quasi immediatamente mediante decreto ingiuntivo perfino solo dopo 15 giorni dalla scadenza del ultimo pagamento, e quindi, se un socio consapevole del difetto di giurisdizione volesse proteggersi essendo contrario ad alcune spese, dovrebbe fare le cose in anticipo con l'aiuto del movimento. Da parte mia, io non vorrei pagare le tasse italiane che l'amministratore mi farebbe pagare, inoltre, non sono disposto a pagare il riscaldamento, visto che da quando abito nella attuale abitazione c'è sempre stato uno spreco sul riscaldamento, e senza che ci fossero degli appartamenti troppo freddi come si verifica in alcuni condomini. Il mio amministratore non rispetta la norma sui 20 gradi, tuttavia, in quanti non la rispettano, e, negli stessi uffici pubblici ti puoi ritrovare con 26 gradi centigradi. Certo che, qualcosa devo fare, e dopo se qualcosa andasse male, non potrei rigettare malcontento sull'operato del movimento essendo questa un a cosa causata dall'Italia e da me. NOTA: I condomini dove abito io sono assuefatti nel abitare con troppo caldo senza protestare, l'abitudine dei riscaldamenti centralizzati regolati sul troppo caldo, e, anche se non ci sono appartamenti più freddi, è molto radicata, e, perfino nei posti pubblici, ma, non per questa legge che per consuetudine non viene rispettata, io non posso avvalermi di questa legge per oppormi ad un eventuale asta del mio appartamento. Come dire, se voi fatte sempre quel c-o che volete pere speculare e per guadagnarci di più, perché io non devo poter impugnare niente contro di voi se effettivamente qualcosa c'è? NOTA: Trieste come zona cuscinetto non è concepito per essere uno Stato a se come tutti gli altri, anche se di fatto, l'attuale massoneria ha tolto molta sovranità ai vari stati, inoltre, i diritti dei cittadini vengono sempre più a meno grazie al volere delle multinazionali e delle banche. A Trieste il governatore deve essere nominato dalle Nazioni Unite, tuttavia, il governatore del TLT in carica dovrebbe tenere in considerazione la volontà del consiglio provinciale. NOTA: Uno giustamente potrebbe dire: deficienti, svegliatevi! A metà di dicembre 2015 un'altra mostra sulla prima guerra mondiale al salone degli incanti sempre a spese dei cittadini. L'Italia locale ci fa pagare una ennesima mostra a scopo propagandistico affinché noi continuano a credere che Trieste sia Italia. Nella prima guerra mondiale, pur tradendo, l'Italia è uscita come paese “vincente”. NOTA: Nel pubblicare tante cose su internet di mia iniziativa sia sulla politica internazionale, sul 11 settembre 2001, sulla cospirazione e su Trieste Libera, ci sarebbe il pericolo che io posso provocare un danno d0'immagine al movimento, magari, solo per riflesso, tuttavia, sembra che una cosa di questo tipo non si sia ancora verificata, inoltre, per una persona Tale dei Tali, potrebbe non essere facile usare una mia analisi per provocare un danno d'immagine al movimento. Forse, questo tentativo potrebbe venir fatto da qualche politico italiano che si rivolge a Washington, ma, anche questa possibilità potrebbe avere remote possibilità, oltretutto, io non ho voce in capitolo e nessuno di loro probabilmente mi “caga”minimamente. NOTA: Che dire se Enrico Letta si esprimesse in privato su questi ed altri punti facendo questi ragionamenti? Il leader del M5S stelle non gli vuole dare la fiducia? D'altronde, anche se più affidabile e presumibilmente più onesto un governo prevalentemente o del tutto a 5 stelle e senza compromessi di idee, acquisito il potere, avrebbe dovuto mostrarsi fedele alla sovranità popolare, non è vero? Grillo dal punto di vista del suo programma di pulizia ha ragione ed è coerente, tuttavia, l'uomo ha il libero arbitrio, e quindi, Letta avendo fatto qualche buona promessa, con un programma di tante cose presumibilmente positive, e pure, avendo promesso di dimettersi se avesse avuto troppi problemi nel governare in un modo più giusto e decoroso; per cercare di ottenere la fiducia anche da Grillo, Letta non avrebbe potuto cercare di parlargli francamente in privato, proponendo un tempo di verifica e di lavoro in collaborazione, e anche, facendo un accordo di trasmettere con sincerità eventuali problemi dai dirigenti di partito ed interessi da parte dei pezzi da 90? NOTA: Il gruppo cinque stelle avrebbe dovuto avere i più importanti ministeri, essendo il partito che ha ricevuto più voti, ma, questo gruppo non ha acetato alleanze per voler preservare le proprie idee e compiere la pulizia, da come ho capito. Il popolo ha perso una occasione per una buona pulizia della corruzione avendo votato per i gruppi sbagliati, seppure, avendo perso una occasione per una nuova classe politica che poteva essere migliore della precedente se avesse mantenuto le promesse senza farsi presto corrompere col passare degli anni. NOTA: UN BRAVO GOVERNANTE DOVREBBE ESSERE SIA AMOREVOLE VERSO IL POPOLO ED ONOREVOLE NEL ADEMPIERE IL PROPRIO RUOLO CHE AVER TANTA E TANTA UMILTÀ. Nota: Il fatto che per più volte si sia sentito parlare male della famiglia Kennedy, potendo esser state dette anche tante cose vere e forse anche riguardo al fatto che ad un componente scomodo alla bella figura della famiglia, perché immorale, è stata fatta la lobotomia, tuttavia, ciò non dimostra che la politica di Johan sia stata sbagliata, politicamente parlando, e probabilmente, quel presidente è stato ucciso perché non voleva favorire gli interessi delle lobby dei potenti ma della povera gente. NOTA: Il fatto che gli eserciti prendano in dotazione nuove tecnologie per fermare e neutralizzare eventuali intrusi ma senza uccidere, e, nonostante che per operazioni parallele al lavoro della protezione civile possa anche intervenire l'esercito, non significa che l'istituzione della difesa sia nel giusto e da inneggiare. Molti giovani decidono di diventare marine negli USA, forse, specialmente all'inizio, credendo sia alla patria che ad una buona ed onorevole missione, anche se in molti diventano soldati mercenari in vista del guadagno presumibilmente facile ed alto, tuttavia, le così dette missioni di pace sono spesso tutt'altro che onorevoli e non di raro vengono nascoste situazioni molto sporche. NOTA: Quando un individuo è molto sporco o puzza per quello che ha mangiato, può darmi non poco disagio e farmi passare la voglia di mangiare, tuttavia, io tendo a star zitto ed eventualmente a star lontano. NOTA: Pensare male nei confronti di ogni singolo individuo ed azienda americana per colpa della politica estera della potenza angloamericana può significare essere razzisti, si, essendoci varie forme sia di razzismo che di discriminazione. Che poi, pure in America ci sono diverse persone consapevoli di come funzioni il sistema e per niente d'accordo con la politica emanata da Washington e Londra. NOTA: Come potrebbe rispondere un leader di una super potenza se fosse sospettato di aver fatto morire uno o più agenti segreti forse non in linea con gli affari dei potenti? Fate pure le indagini ma senza intralciare la politica; come dire: voi fate il vostro lavoro, ma, essendo io premier, non impeditemi di fare il mio.  NOTA: l'Italia è uno stato di diritto, legge applicata anche nei confronti della personalità più potente e popolare del nostro paese? (Si, come detta dal bravo massone Mario Monti). Ma, specialmente se i potenti sono scomodi alla casta parlamentare, alla dittatura del unione europea ed ai voleri dei banchieri internazionali alla sommità della piramide!!!! Voi, politici italiani e massoni, non cambierete mai fino al giorno in cui l'attuale sistema politico ed economico crollerà proprio come quando le Torri Gemelle mediante circa 10 tonnellate di nano-termite, esplosivo in dotazione presso l'esercito americano! Buon lavoro, massoni, e buona tribolazione e morte per quasi tutta l'umanità, voi compresi. nota: un processo di pace che aumenta le regole per favorire i capitalismo e che vuole monopolizzare alcuni settori del commercio forse favorendo pure la guerra per l'acqua e che vuole vendere energia inquinante solo per poterla vendere a più caro prezzo, è un processo di pace destinato a fallire per direttissima o per espresso. NOTA: I commercianti viaggianti hanno grandi appartamenti per gli affari in un grande grattacielo di New York ed in altre città di altre nazioni ed, uno di questi può guadagnare tanti soldi in una stagione corrispondenti ad debito pubblico del italia alla dittatura europea capeggiata dalla Germania. nota: Silvio berlusconi essendo onesto e corrotto ma meno peggio di non pochi altri politici italiani della casta comprati, va contro gli interessi della unione europea? satana, anche se non riuscisse a farlo uccidere, lo può far "puzzare di pesce" affinché anche alcuni cittadini italiani lo odino oltre misura, vedi, l'evento del fotografo e di piazza d'uomo a milano ai danni fisici di Silvio Berlusconi più i tanti processi che non ci sarebbero stati se berlusconi non fosse entrato in politica o se avesse difeso a spada tratta l'euro e gli interessi della unione europea. il processo di pace e sicurezza del nuovo ordine mondiale fallirà subito dopo il falso grido di pace e sicurezza: 1° Tessalonicesi 5: 3. analizzando la psicologia e la politica internazionale con quello che dice la bibbia riguardo la nostra epoca, pure, in merito al attentato fantasma del 11 settembre 2001, il discorso del falso processo di pace e sicurezza spinto in buona parte dal nuovo ordine mondiale, non fa una grinza! 

25)-L'attentato davanti palazzo Chigi non è stato fatto da uno squilibrato con disturbi mentali, cercando di far pensare al pubblico che la cosa non sarà emulata, ma, come non sperato dai politici, l'atto ai danni dei due carabinieri è stato fatto per malcontento verso la classe politica e non essendoci politici in quel momento, l'uomo ha sparato sui due carabinieri, certo, una mossa errata. Il nuovo premier, invece di essere ubbidiente ai dirigenti di partito di destra e di sinistra avrebbe potuto cercare di essere ubbidiente sia alla cosa giusta che al maggior partito che rappresenta di più il popolo? (Un governo e politica non odiati, hanno meno bisogno di scorta, tra l'altro, anche quella costa!) Ma, Enrico Letta dimostrerà di essere ciò che ha promesso od è oscurata-mente in combutta con Mario Monti ed altri dirigenti di partito? NOTA: Governo con ministeri più importanti sotto la supervisione della vecchia casta, di Berlusconi e delle banche. Le banche ci guadagnano con le guerre del falso processo di pace e sicurezza, e, sia che la nazione perda o vinca la guerra, ma, dopo il grido di pace e sicurezza mondiale raggiunta, pronunciato dall'ONU, pure le banche ci rimetteranno, anzi, ben presto, dopo tale dichiarazione unanime, i soldi privi di valore estrinseco potranno essere buttati giù dalle finestre! Quindi, non solo le masse vengono sviate da chi governa il mondo, ma, pure i capi del mondo non sanno ciò che gli aspetta, si, siamo "tutti" nella stessa barca. Fra poco, la natura non sarà più in grado di reggere questo sistema che non la rispetta, comunque, l'imminente ed irreversibile crollo del sistema, senza ricupero e contrariamente alla storia, sarà determinato da più concause. Per alcuni può sembrare assurda una analisi di questo tipo? Eppure! (L'ex premier non tranquillo di girare senza scorta, in combutta con Monti, ricco ma con ancora pochi anni di vita, spreca ciò che gli rimane per questo potere e questo sistema che non ha futuro: potrebbe svagarsi, riposarsi di più e fare la cosa giusta? Che guadagno avrebbe potuto ottenere!) NOTA: Incitando ironicamente i corrotti a tassare ancor più gli italiani che "godono" a farsi rifilare sempre più tasse ingiuste ed esose, deducendo ciò ironicamente dai voti di maggioranza per i partiti sbagliati, può esser uno dei metodi per svegliare il popolo dal punto di vista psicologico affinché cominci ad imparare a non farsi più sviare dalla voce dell'autorità di vecchi stampo, dai pensieri comuni, ecc, ecc, ma, a ragionare con la propria testa essendo questioni non solo tecniche di addetti ai lavori, ma, dei risultati della politica a conferma della disonesta e cattiva fede presente e che si propone in perpetuo, e quindi, di non rivotarla più come a scatola chiusa; teoricamente parlando. Tanti amano la propria cultura, il proprio modo di pensare e non cambiano opinione a proprio danno. NOTA: A causa di un contesto e dei conseguenti gravi effetti collaterali, a volte in politica la cosa giusta può essere non attuabile del tutto od in parte. NOTA: Beppe Grillo ha occupato il parlamento creando solo disturbo, critica ed opposizione? Minaccia per la casta di vecchi stampo che vuole detenere la poltrona a vita, disposta ad impoverire gli italiani senza rinunciare a 5 Euro dei loro privilegi e stipendi! NOTA: Devo io idoleggiare una bella signora versata i politica ma lei che non mi ha neanche per il sedere? Sono più di trenta anni che io non vado a votare, salvo qualche anno fa quando diedi un voto perso. Ma, subito od un po' dopo, non mi sono mai rammaricato di non essere andato a votare. NOTA: I piccoli imprenditori e coloro che lavorano in privato sperano in questo nuovo governo dopo aver tenuto duro ed avendo cercato con disperazione di non gettare la spugna? Inoltre, l'atto verificatosi davanti al palazzo Chigi potrà essere emulato da gente più esperta che pianifica? Per queste due categorie, inanzi tutto, potrebbe essere abolito l'obbligo di versare in contributi la propria pensione pure potendo ritirare in più rate i contributi già versati nel corso degli anni, inoltre, dovrebbero esser tolte le eccessive tasse e la tanta burocrazia che rende difficile perfino aprire una nuova attività. (In altri paesi la si può aprire da un giorno all'altro, in Italia ci vogliono mesi. Per non parlare poi di tutti i piccoli imprenditori, di artigiani e di piccole e medie e grandi imprese che hanno fallito.) Io conosco un artigiano che deve pagare più tasse, dovendo versare allo stato secondo il reddito presunto, e che lavora fino a notte per riuscire a sbarcare il lunario per il pelo dell'uovo, e quindi, essendo stato ancora più schiavo sotto la dittatura finanziaria di Mario Monti. NOTA: L'IMU sulla prima casa è una tassa ingiusta ed odiosa, si, tu hai delle proprietà, ma, pure avendole già comprate devi pagare all'infinito. Piuttosto, sarebbe più capibile una tassa patrimoniale su tutte le persone che vivono di rendita, in particolare, su tutte le case ed appartamenti che sono messi in affitto. (Pur essendo degli assassini, nemmeno i tedeschi negli anni 40 stabilivano un pattuito per poi cambiarlo e maggiorarlo. Si, Monti e compagnia bella, voleva convincersi che le tasse su ogni nostro avere fosse giusta? Ma, ci rendiamo conto fino a che punto la politica ha cercato di sfruttare e perfino di stravolgere il pensare degli italiani a loro stesso danno e servitù della gleba?) NOTA: Ogni appalto, centrale, regionale e comunale, per legge dovrebbe esser trasparente sia al fisco che ai cittadini ed il politico che sgarra, prima una multa salata a seconda dell'entità dell'appalto e dopo sospensione permanente da ogni incarico di responsabilità in qualsiasi ambito della politica. NOTA: Gli occhi e la testa non possono sfruttare e mal trattare le altre parti del corpo, considerandole più umili, e quindi, non curandosi se queste altre parti si ammalano e muoiono. Ma, se il cuore smettere di battere, uno schiavo che deve sempre pompare, dopo, non muoiono pure gli occhi e la mente? Lo stesso dicessi per i popoli, gli operai, gli imprenditori medi e piccoli e la natura non rispettata, al cospetto della politica, i pezzi da 90 del capitalismo, i banchieri internazionali e le famiglie più ricche del mondo. Anche se il sistema è governato da Satana, esso ha bisogno di tutti i suoi elementi essenziali che siano relativamente sani, per poter vivere relativamente bene o per poter sussistere l’intero sistema. A grossi scompensi, prima o poi, collassa l’intero sistema, specialmente nella nostra epoca a causa della tecnologia mal usata a maggiore impatto negativo sull'ambiente. Ma, gli “eletti ed i capi del mondo” presi dall'avidità e dal potere e da Satana, sono resi, per così dire, ciechi alle necessità urgenti del sistema, e quindi, all'imminente crollo e distruzione dello stesso. NOTA: Un vero servitore di Dio non può farlo, ma, cosa accadrebbe se tantissimi cittadini si mettessero d'accordo in simultanea, almeno, di non pagare l'IMU? Forse, un qualche cosa potevano farlo andando al voto per la campagna elettorale a livello centrale! NOTA: Considerando il momento storico, Enrico Letta desidera fare veramente buona e decorosa politica, ma, a causa di ciò, si scontra sia con le serpi velenose, per la maggiore, non disposte a togliere le tasse che con la Merkel e gli interessi della banca europea? Non è giusto che un popolo continui ad essere schiavo dei commercianti dei soldi, oltretutto un sistema scompensato, dove la parte produttiva e la natura vengono troppo sfruttati, è destinato a crollare, ed il crollo che accadrà sarà senza precedenti nella storia: lo stato italiano avrebbe dovuto farsi sovrano della moneta ed abbandonare l'Unione Europea. Se Letta si dimetterà si sarà dimostrato onesto ma il sistema irrimediabilmente corrotto ed il popolo irrimediabilmente sviato ed amante delle personalità e della forma di vecchio stampo. Evidentemente Monti e la Merkel andavano d'accordo, ma, gli italiani? Servi della gleba! NOTA: Messe su e legiferate nuove ed oppressive tasse, la casta è restia a farle togliere, se mai, i vari partiti in combutta, cercando di darti l'impressione di aver calato la pressione fiscale, ma la cosa, può essere solo temporanea e dopo recuperata, oppure, falsa se valutata in generale e tenendo conto di tutte le manovre fatte. Se mai, vengono diminuiti e tolti servizi, ma, quasi mai tolti i privilegi e gli alti stipendi sia ai parlamentari che ai dirigenti in politica, nelle istituzioni, nella banche, ecc, ecc. NOTA: Un carabiniere è stato reso invalido dal collo in giù? E giusto che chi ha sparato paghi le conseguenze, oppure, se l'uomo che ha sparato venisse considerato innocente, in quanto, a causa della politica, chi dovrebbe pagare tutte le conseguenze per questa sparatoria avvenuta davanti a Palazzo Chigi? Uno di questi potrebbe essere il massone Mario Monti. Fermo restando, la mossa è stata pur sempre un atto illegale, non da farsi essendo una vita e famiglia del tutto rovinata, ingiusto e non intelligente neanche dal punto di vista della politica che per la maggiore se ne “sbatte” e come dire: “lui non io, ma poi, tanto ci possiamo proteggere di più con i soldi dei contribuenti. I politici sono dei giocatori di scacchi, quindi, tale episodio non gli fa ne caldo ne freddo, tanto, i politici non ne hanno subito, salvo per quelli a cui è rimasta ancora una coscienza ed una moralità, naturalmente. NOTA: Ci vorrebbe una legge che imponga uno stipendio e pensione massima di 3000-4000 Euro mensili anche per i sommi dirigenti, come, per la banca d'Italia e la Telecom. NOTA: Consiglieri regionali con pensione assicurata di 4700 Euro. Oramai l’Italia, politicamente parlando, è irrecuperabile, sarebbe da non parlare neanche più di politica e, potendolo fare, scappando da questa dittatura economica e finanziaria andando all’estero, ad esempio, in Georgia del Caucaso. NOTA: Nel mio modo di esprimermi e nel esporre i titoli, posso non esser stato autorevole, con un italiano non tanto felice ed in buona forma ed, avendo confuso alcuni stupidi od altra gente che non disposta a perdere tempo; e, sia! NOTA: Beh, a parte le battute, in parte, io penso che gli italiani hanno il governo, la politica e le decisioni antidemocratiche dei dirigenti di partito che il popolo si merita. Quasi, quasi, da dirgli al """bravo e super""" Mario Monti: IMU sulla prima casa? Si, ok, ma, al doppio, dopo le preferenze che gli italiani hanno mostrato andando a votare per i soliti partiti mascalzoni, c'è lo meritiamo! Si, la maggioranza decide, ossia, pensa di aver scelto, e dopo, tutti sono costretti a subirla su per il retto dal basso verso l'alto. IMU? Che goduria! (Da tutta questa implicazione mentale, io voglio uscirne e per ciò, onde placare l'impulso, devo evitare le cattive compagnie, si, troppo tempo perso, e, non solo!) NOTA: Se la maggioranza del popolo imparasse a ragionare con la propria testa sulla politica e sul come votare, umanamente parlando, ad una occasione di cambiamento con promessa di buona pulizia non se la lascerebbe sfuggire. Si, abbiamo ciò che ci meritiamo, che ci diano pure il doppio, (l'IMU doppio, una patrimoniale tosta, ecc, ecc,), eppure, pensare che i presunti gay rischiano di subire violenza psicologica e pure fisica. Si, un popolo, per la maggiore, troppo amante della forma ed a cui piace farsi solleticare gli orecchi, e, non solo. NOTA: Pure i ricchi signori sono ingannati, e, quando le folle cardano in tribolazione, pure i grandi eletti non scamperanno: Matteo 24:21-23. In quanto agli italiani? Beh, in parte hanno la politica ed il governo ed i dirigenti di partito che si meritano! Ma, che dire sul'IMU alla prima casa? Benissimo, si, ma, dovrebbero aumentarlo del doppio!!!!! NOTA: L’Italia è una dittatura di tipo finanziario ed economico, ma, pure la giustizia non è democratica, in quanto, i cittadini con pochi mezzi hanno molta difficoltà a farsi ascoltare ed a ottenere giustizia spendendo tanti soldi ingiustamente ed, anche se sono più dalla parte della ragione rispetto ad un ente pubblico od istituzione generalmente in combutta con la giustizia; inoltre, lo stato esige subito ma il cittadino truffato è colpevole di essersi fatto truffare e quindi lo stato non lo aiuta. E, il discorso continua e si incanala in più direzioni. 

26)-Un politico “dovrebbe” essere: onesto, cauto come un serpente, intelligente, inoltre, il suo movimento deve avere fiducia e buon supporto economico misurato anche con liberi professionisti, imprenditori piccoli e medi, ecc, ecc. NOTA: Tecnicamente cosa è e come si comporta la politica, in un incontro del 3 maggio a Trieste con Giannantonio Spotorno ex dirigente di partito, in un breve discorso e confronto e ciò che ho capito pure in relazione a ciò che penso sull'argomento. Un miss mass di mie idee e ragionamenti miei già ben stabiliti con l'aggiunta di alcuni particolari importanti che ho appreso da questo ex dirigente, particolari che avevo già intuito ma non pianamente ed in modo del tutto mirato. (Ovviamente, io non ho esperienza tecnica sulla politica, mai ci sono stato dentro ed ho parlato con questo ex dirigente di partito solo per 40 minuti circa ed, in presenza di altre persone; eravamo circa in 10): A) Il nome dato al suo movimento funzionalista è Lobi popolare. Questo nome da l'idea di un movimento apparentemente ingenuo nei confronti della politica, di fatto, però, preparato ad un modo intelligente di fare polita. Ad un primo approccio il “cretino” potrebbe dire: ma voi chi siete? Non avete alcun programma! So già tutto! In parte, grosso modo, il modo iniziale di parlare da parte di Giannantonio rassomiglia a quello di Gesù, ossia, egli mette alla prova l'individuo, che se a primo impatto risulta cretino, lo spinge ad allontanarsi senza ulteriore perdita di tempo. Ovviamente, Gesù testava le persone con amore allontanando gli soprattutto gli arroganti e mal motivati. B) Il non voto, superando la maggioranza, almeno al 51%, ora al 40%, è uno dei passi utili da fare nel tirare via supporto legale a questa casta parlamentare che fa dittatura. La scheda bianca può diventare voto a favore di un candidato, e quindi, da evitare. C) Grosso modo il popolo è diviso in tre parti: i politici, drogati dal potere e dagli interessi, e pure, in contratto con Satana, è meglio lasciarli stare e non farseli nemici, altrimenti, loro sono molto capaci nel fare propaganda al popolo per screditarti ed inghiottirti in un tempo relativamente breve, ad esempio, vedi vicenda con Beppe Grillo. Una parte di popolo, la borghesia ed altri, circa al 70% degli italiani, che può essere istruita ad una politica intelligente ed essere unita e non più vulnerabile alla propaganda menzognera della casta. Poi c'è il gruppo di cittadini da considerare cretini, non tanto per mancanza di intelligenza, solo per alcuni, ma, per errata disposizione mentale: troppa arroganza, orgoglio, chiusura testarda verso l'apprendimento della politica, ecc, ecc. D) I referendum sono inutili ed un inganno, (o, quasi sempre). Il popolo a voce in capitolo solo quando va a votare ma dopo possono cambiare forma e modo del referendum, vedi quello classico del 93 contro il finanziamento dei partiti poi ritrattato dal parlamento come rimborso, a livello pratico, permettendo ai partiti di rubare ancora di più. E) Non si può capire in pochi minuti la politica, inoltre, per i cambiamenti ci vuole diverso tempo, non una esplosione. Alcuni esempi: Il successo quasi improvviso del M5S ed una probabile immediata caduta con perdita di popolarità. Si, un cambiamento che matura lento ma bene, un po', come per le diete dimagranti efficaci. Ad esempio, Beppe Grillo ha fatto schiamazzi in tutta Italia, parlando male dei politici, quasi sempre esprimendo cose vere, ma, inimicandosi tutti quanti quelli della casta, che con propaganda mirata sul popolo, lo hanno subito screditato. Per lo meno, Grillo nel criticare il sistema, e pure, proponendo buoni programmi, doveva anche preparare psicologicamente il popolo a suo favore ed, eventualmente dopo, anche in più, a non farsi ingannare dalla propaganda anti M5S, basata sia su menzogna che su alcune cose vere, ma, dette in un certo modo. Un errore di Beppe è stato anche quello di raccontare “bufale”, seppure, per un giusto motivo di fondo, e quindi, nel raccontare anche cose non vere, non si può più essere ineccepibili ed inattaccabili. Invece, vorrebbe una politica onesta e giusta ed, allo stesso tempo, intelligente, affinché, le serpi velenose non possano riuscire a morderla. Le serpi velenose sono molto astute, e questa, è una delle ragioni per cui Beppe Grillo a lasciato perdere la televisione evitando pure i confronti con altri candidati ed antagonisti. Ma, poi, che dire del nuovo governo di Enrico Letta, nominato dall'alto, e, senza solide fondamenta e consenso del popolo? Se il governo si propone di essere troppo giusto e decoroso, e quindi, troppo a beneficio dei cittadini sfavorendo un po' gli interessi della casta, probabilmente, è un governo destinato a durare poco. Inoltre, bisogna capire come comportarsi con i politici: è inutile farseli nemici, meglio comportarsi nel modo più opportuno usando discrezione, gentilezza, tatto, come un finto tonto od alla Baldassarre Castigliane con un re. E, secondo la speranza di rivalsa di questo ex dirigente, potendo mordere le serpi velenose. F) Perfino a Roma, ci sono pochi che contano e che decidono, mentre tutti gli altri sono pedine o poco di più o dei cretini. Molti politici pure con incarichi importanti, possono essere piccoli pesci che sguazzano fuori dall'acqua, mentre, i sindaci e consiglieri di piccoli comuni sono come un nulla di fatto. G) Normalmente la politica legifera lavori ad: imprenditori, massoni-banchieri e mafiosi. Ad esempio, Come per Giulio Andreotti, lo stesso contesto dicessi per tanti altri politici: vari tipi di politici, ministri, segretari e dirigenti di partito. (In breve, la morte di quel giornalista non è stata commissionata da Giulio Andreotti, tuttavia, una sua manovra politica la ha provocata, e se Andreotti ne avesse compreso il pericolo e la sua indiretta responsabilità, non la avrebbe fatta. Un discorso avvenuto tra Giannantonio e Giulio in casa rossa.) Tali commissioni comportano più voti e più soldi per i politici, si, ma, è una cosa del tutto normale e riguardante tutta la politica centrale, e, non solo. La politica è come una partita a scacchi dove la morale non esiste. Un esempio: il sistema legislativo che emana leggi contro la mafia, ma, con vie di fuga per i mafiosi intelligenti e/o potenti, nel contempo, il potere esecutivo che spesso e volentieri commissiona appalti e lavori anche alla mafia in cambio di soldi e voti. Naturalmente, i lavori possono essere utili, non necessario e/o dannosi dal punto di vista della collettività. Si, la legge umana, spesso, non corrisponde alla genuina morale. Sarà vero dal punto di vista formale che le banche e le multinazionali non comandano sulla politica, ma, avendo questi due moti soldi, possono comprare e manovrare i politici a vantaggio temporaneo e non lungimirante di entrambi. H) Affinché nasca e cresca un movimento forte e duraturo nel tempo, i cittadini devono capire la politica e sviluppare intelligente intendimento, sapendo che il politico è un nemico con cui è meglio non fare guerra, quindi, bisogna essere gentili, diplomatici, in apparenza stupidi per certe cose, offrirsi di venire in contro, parlare con tatto senza clamori e critiche. Se il movimento cresce e diventa sempre più forte anche dal punto di vista economico, (con la fiducia e coesione di tanti piccoli e medi imprenditori, liberi professionisti, ecc, ecc, ma, prevalentemente, lasciando perdere i pezzi da 90 del capitalismo già associati alla politica malvagia). Dopo, quando il movimento fosse entrato in parlamento con suoi rappresentanti in pochi o molti seggi, il bravo ma malvagio politico e/o gruppo, non sarebbe stato più in grado di screditare il nuovo entrato, se ben piazzato, ineccepibile e non essendo stato attaccabile dalla propaganda della casta di serpi velenose. Nel dare forza a questo movimento viene proposta fra poco anche una card associativa dei servizi dal costo massimo di tre Euro, essendo, la forza economica, una parte essenziale per un movimento specie nell'attuale sistema capitalista, dove i semplici idealisti hanno zero voce in capitolo. Il M5S, pure avendo copertura economica, ha subito discredito ed in una successiva campagna potrebbe avere meno voti non essendo più il primo partito. Come dire: non basta proporre idee e programmi un po' più giusti, ma, bisogna essere come degli intelligenti giocatori di scacchi facendo delle mosse mirate, ma, facendo in modo che l'avversario non si accorga in tempo delle tue strategie. M) In realtà, la politica riesce ad ingannare la maggioranza in modo perpetuo, tuttavia, a livello teorico ed anche pratico, una emanazione onesta della politica da parte di un movimento, dovrebbe dare credibilità e più fiducia, e quindi, potersi ingrandire durando nel tempo. In sintesi, anche se la casta inganna in perpetuo i cittadini divisi e non informati in modo intelligente sulla politica, un movimento onesto, acquisendo fiducia e smascherando la casta in modo silenzioso, dovrebbe poter togliere via voti alle serpi velenose ed acquisirli esso stesso, ma, non potendoli più perdere, essendo i suoi aderenti sia fiduciosi che ben informati sia sulla politica che si vede che su quella dietro le quinte. All'interno di un partito spesso non c'è democrazia ed il dirigente di partito è quello che decide molto e molto di più, ma, il popolo avendo una sovranità assai limitata e di tipo formale, di fatto, subisce una forma di dittatura chiamata democrazia. N) Il debito pubblico mediante gli acquisti dei titoli di stato e dalla classe politica che desidera strafare senza avere i soldi invitando a comprarli, ha fatto salire il debito pubblico fino alle stelle. Prima o poi la cosa è "destinata" ad esplodere, con la maggiore perdita a carico dei cittadini e dei risparmiatori aventi conti in banca ed in posta. Oggi di, il conto in banca non è più sicuro e rischia la sorte subita dagli abitanti dell'isola di Cipro vicino alla Grecia. Inoltre, i mercati e gli investitori hanno sempre più paura dell’Italia piagata dalle troppe tasse ed economia che decresce per colpa della corruzione, massoneria e mafia, d'altronde se cade l’Italia, giustamente qualcuno teme l’effetto domino su economie di altre nazioni. L) Un popolo in parte cretino e troppo diviso, è più facilmente manovrabile, nel contempo gli stupidi vogliono sentirsi liberi di esprimere i propri punti di vista. Ma, se questi sono sbagliati e fuorvianti, in parte, proprio come voluto dalla casta parlamentare che vuole un popolo ignorante e che non ragiona, gli stupidi siano se stessi e tutti coloro che gli ascoltano. Come dire: se tu hai le idee chiare e conosci abbastanza bene la verità, puoi parlare in modo consapevole e fare delle scelte consapevoli e mirate, ma, se non conosci e sei sviato, puoi anche ritenere di esser libero di esprimere il tuo punto di vista e di fare quello che vuoi, di fatto, però, ti ritrovi in una prigione senza sbarre e sei del tutto schiavo e manovrabile. O) Tuttavia, se i politici essendo nemici non dovessero poter leggere alcune di queste analisi, ma presumibilmente, i più in-gamba essendone già al corrente od avendolo intuito, io avrei tolto il contenuto di questo paragrafo, oppure, avrei potuto migliorarlo e/o modificarlo in alcune parti per renderlo più efficacie a chi avesse avuto bisogno e/o la voglia di leggerlo. P) Comunque, il mondo è governato da Satana e lui con i suoi ha il potere di manovrare le situazioni affinché una politica propriamente giusta, seppure in senso relativo, non riesca mai ad aver seguito. Inoltre, il sistema capitalista in Italia potrebbe crollare fra circa sette anni, ma, a livello internazionale la data di crollo dell'intero sistema può non corrispondere, ma, essendo il secondo del tutto irreversibile, e quindi, anche la politica italiana fra breve avrà comunque una fine, anche se il crollo economico e finanziari dell'Italia non avvenisse prima del falso grido di pace e sicurezza con immediato crollo graduale del sistema mondiale. Supponiamo che questo movimento riuscisse a crescere abbastanza in fretta e ben piazzato, il tempo rimasto è assai poco, e, se riuscissero ad entrare, i suoi rappresentanti dovendo pure essere la maggioranza, di quanti anni avrebbero bisogno? Poi ci vuole anche un cambiamento radicale del modo di agire della politica italiana con i relativi buoni risultati per evitare il tracollo. Ma, anche se la cosa fosse riuscita, ad uno o due anni di vita, o forse, di più io di meno, comunque, l'intero sistema sarebbe crollato. Q) Oltre alla politica miope non riformabile ed adagiata ai propri interessi e comodi sul momento, la questione, non riguarda solo l'insostenibilità del ormai fallimento del sistema capitalista sia in Italia che in altri paesi ed, in alcuni dei quali il crollo finanziario e fallimento dello stato è già avvenuto, ma, ci sono anche le tante problematiche del fattore uomo con la natura, l'eccessivo sfruttamento delle risorse, l'inquinamento atmosferico, delle acque e del suolo, la deforestazione, ancora l'esistenza della guerra costosa anche in tempo di pace, ecc, ecc, e, neanche alcun paese che vuole fare per primo i primi passi essenziali per risolvere in modo efficacie una o due delle tante problematiche che sono urgenti. Un ultima considerazione: secondo uno o più scienziati, il punto di non ritorno è già per il 2015, o forse, si sbaglia di qualche anno? Ormai il sistema politico ed economico a livello globale ha i giorni contati ed una rivalsa sulla malvagia classe politica italiana, potrebbe dare solo una magra soddisfazione ad un importante politico uscito da qualche anno, e quindi, forse, il gioco non ne vale la candela ed, ancor meno oggi che siamo agli sgoccioli di questo sistema di cose malvagio. (Tuttavia, c'è da chiedersi, in parlamento esiste un parlamentare molto intelligente, alla Giulio Andreotti, e, molto avanti negli anni, che avrebbe potuto avere una qualche soddisfazione a far cadere tante serpi velenose prima che il sistema o la loro vita finisca? Dopo tutto, tutti i politici sono legati dal contratto con il diavolo ed alla schiavitù di perseguire soltanto gli interessi per la politica, i pezzi da 90 del capitalismo, ma, a scapito di tutta l'umanità, loro stessi compresi e della natura che ci sostiene, e quindi, nel esser stati diversi, unici e giusti, seppure per un istante, sarebbe stata vera gloria., seppure, in senso relativo e dal punto di vista dell'uomo. La vita è breve, spesso piena di affanno e di sofferenza: è meglio schierarsi e prendere posizione a favore di Geova Dio, ed allora, i giusti potranno vedere quando i malvagi saranno distrutti e cesseranno di esistere, si, intelligenti o cretini che siano stati. (Più avanti nel paragrafo, ci sono scritti non miei copiati ed incollati ed alcune parti tolte e/o con mie aggiunte e risposte.) 

27)-Un messaggio serio e trasparente, nonostante questo mondo di truffa e di inganno a cominciare dalla politica: Riguardante: Lobby Popolare del gruppo funzionalisti; una delle colonne: Giannantonio Spotorno: Per quanto riguarda la politica e governo centrale: Un messaggio di speranza per una politica intelligente ma che potrebbe veramente avere buone credenziali di onestà Ti do alcune nozioni ed informazioni, ragionamenti che probabilmente daranno ragione a tante cose che ti ha già detto il tuo intuito: Il movimento si è dato il nome da finto tonto chiamandosi "Lobby popolare". L’ex dirigente di partito, G. S. ed altri, spiegano come funziona la politica da dietro le quinte. Inviano il messaggio ad una parte del popolo che si mostra ricettiva, umile, ben disposta e volenterosa, per trasmettere il messaggio ed insegnarlo. Alcuni capiscono la matassa in un giorno, altri in più tempo, ma, l'importante è l'impegno e la disponibilità. Possono esserci: cittadini comuni, liberi professionisti, dipendenti statali, piccoli e medi imprenditori e qualche grande. Non i cretini, vedi tipi come Lucy, in quanto l'arroganza, la stupidità, l'orgoglio, tolgono la pace ad un gruppo ed impediscono il buon lavoro facendo perdere tempo. Tuttavia, neanche molti dei politici centrali o locali dei vari partiti possono essere ricettivi, in quanto, drogati del potere, degli affari e del contratto con il Diavolo, (non una metafora ma una realtà). Il folklore, le manifestazioni, l'emotività, non servono a niente, in quanto, la politica, per la maggiore, è diretta dai dirigenti di partito e pochi altri Essa è come una partita a scacchi con poca o niente morale, si, con poco o niente interesse per i cittadini. (Il """"bravo"""" massone Mario Monti non gliene può fregare di meno sul fatto che più di 80 imprenditori si sono tolti la vita, sul fallimento di tante imprese, ecc, ecc.) I politici non cambiano etica, ma, escogitano sempre nuovi trucchi per dare parvenza di cambiamento. Beppe Grillo ha detto molte verità criticando, programmi copiati ed alcune bufale, ossia, storie non vere. E' vero che ha avuto un successo iniziale e molto veloce, ma, destinato a decadere subito dopo. Le serpi velenose della casta sanno come screditarti di fronte al popolo anche se dici cose vere, e quindi, essendo il popolo volubile e facilmente manovrabile, le serpi velenose hanno il potere di distruggerti se diventi loro nemico e se costituisci minaccia ai loro interessi. (Lobby Popolare si istruisce senza clamori, prende forza economica in "silenzio, cresce piano ma bene in quanto non manovrabile dalle serpi ed alla fine morsicherà le serpi con veleno ancora più velenoso) Il segreto è: un popolo istruito, una politica intelligente e che si propone di essere onesta, e quindi, se manterrò la promessa sarà destinata a durare di più grazie alla fiducia ben riposta, mandando via le serpi. All'interno i partiti danno parvenza di democrazia, ma, di fatto, la democrazia non esiste, in quanto, sconveniente per gli affari. Chi dirige queste assemblee escogita tantissimi trucchi per togliere in modo sopraffino ogni traccia di democrazia sia nelle nomine che per le decisioni. Nel modo di parlare tecnico, denunciando ciò che accade da dietro le quinte e parlando sia di una politica intelligente che onesta, ho l'impressione che possa meritare di trasmettere il messaggio ad altri riguardo a questo gruppo. Possono bastare anche 10-20-60 minuti al giorno, magari parlando nei buchi ti tempo della giornata, quando si aspetta in fila, al bagno con gli amici, in rete con gli amici di facebook, magari, preparando un bel messaggio e facendo copia ed incolla, al limite aggiungendo o cambiando qualche parola, essendo facebook programmato anti spam. (Ovviamente, il sistema è destinato a collassare, non ci si può fare niente, tuttavia, se dovesse durare ancora per 10-12 anni almeno si potrebbe vivere un po' meno peggio in Italia nel qual caso questo gruppo prendesse molto potere e governasse onestamente con i suoi rappresentanti) NOTA: Seconda riflessione, (più completa e meglio esposta), ed invito a soppesare le alternative: La rivoluzione è illegale e spesso comporta spargimento di sangue, inoltre, alcuni politici malvagi possono cambiare bandiera e rientrare in politica. Formalmente sarebbe un colpo di stato se la polizia, carabinieri e guardia di finanza, entrassero in parlamento ed arrestassero in blocco tutti i parlamentari, comunque, non essendo un colpo di stato, in quanto, l'Italia non è più una repubblica fondata sul lavoro, e, la sovranità non appartiene più al popolo, vedi referendum contro il finanziamento dei partiti del 93. Inoltre, i capi delle forze dell'ordine non sarebbero mai disposti a farlo. Tutti quelli che vanno a votare, cosa assai remota, dovrebbero fare una grande croce come per dire: nessuno mi rappresenta. (La maggior parte dei cittadini si trova in una prigione senza sbarre e tende a votare per il presunto meno peggio, gruppi che dietro le quinte possono essere i combutta, ma, antagonisti di fronte al popolo, si, una partita a scacchi è la politica. Sia le schede bianche che quelle non votate del tutto, possono essere trasformate in voto; non sempre accade, ma, si può farlo, i trucchi sono tanti.) Ma, supponendo che tutte le serpi fossero uscite dal parlamento, perdendo il consenso garantito per legge non avendo ricevuto voti, chi sarebbe subentrato? I nuovi parlamentari sarebbero stati competenti e moralmente preparati? Concludendo, la proposta di un movimento intelligente per una politica che, veramente, potrebbe dopo rivelarsi più onesta, potrebbe essere la miglior opportunità pure con più probabilità di riuscita e sarebbe del tutto legale, a parte, la difficoltà nel costruire una parte di popolo sia numerosa che con buon intendimento sulla politica. Che ne pensi in merito a Lobby Popolare? (I politici odierni non ti fanno lezioni sulla politica spiegandoti i trucchi che vengono adottati, ad esempio, per togliere la democrazia al 100% nei congressi di partito. Inoltre, essendo le colonne di questo movimento esperte di politica, vedi G. S. ed altri, considerano pure l’effetto collaterale dei nuovi parlamentari che subito potrebbero farsi avvincere dai tanti soldi e dal potere, quindi, maggiori possibilità di una buona scelta dei rappresentanti ed opportuni monitoraggi da chi supervisiona una politica giusta alla Giulio Andreotti. NOTA: La casta è un dio nel manovrare le masse e nel prendere iniziativa per questo in ogni settore, internet incluso, ma, certi intellettuali ancora parlano di democrazia! E, pure la pubblicità viene subito sovrapposta per rendermi difficile tutta la lettura. Per adesso la soluzione è Lobby Popolare, ma, per sempre è Geova Dio. NOTA: Pirata informatico pagato dalla casta per creare disordini. Nulla di nuovo, ma, serve per capire che, qualsiasi discussione accesa sul web può essere anche manipolata ad arte. Limitiamoci, quindi, ad esprimere un pensiero senza cadere nelle offese personali ." Si tratta di un provocatore del web, uno dei cosiddetti troll. Con la sostanziale differenza che lui è un professionista del settore, che per mestiere crea disordini online, indirizza le discussioni, manipola - secondo quanto gli è stato ordinato - il "senso delle cose". L'assurdo? Viene pagato da "un gruppo economico legato trasversalmente a tutti i partiti." Ecco la sua storia in un'intervista di Francesco Lanza. (Mentre comincio a leggere, subito la pubblicità per non farmi leggere, ma dopo, copio ed incollo.) Se sono efficiente, dice il pirata informatico, anche 4-5 mila euro al mese. (Per me, una ulteriore conferma che dietro le quinte i partiti fanno combutta per mantenere le poltrone, i privilegi ed affari in maggioranza od opposizione.) NOTA: I partiti comprano 11 milioni di voti su quasi 43 di aventi diritto, inoltre, è corrotto un elettore su quattro. NOTA: I sistemi di "acquisto di voti" sono tre. A) 1 milione di voti viene dalla "corruzione appalti" B) 3,5 milioni vengono da "un voto uno stipendio" e "un voto una consulenza pubblica". C) 6 milioni vengono dalla consegna diretta della scheda (vidimata e autenticata) da infilare nell'urna. NOTA: Sembra un gioco di prestigio, ma, non lo è. Tutto ciò grava per 150 miliardi di Euro sulle tasse che paghiamo. NOTA: G. S. Si fa fatica a crederlo, ma la politica è come una scienza matematica, se si improvvisa, i conti non tornano mai. NOTA: Istigazione alla violenza ed a delinquere e' un reato . ma....non e' che per caso i nostri cari politici ( cosi loro dicono di essere ), c'entrano qualche cosa ? Certo, possono aver bisogno del pretesto eccellente. NOTA: Oggi ho ascoltato "fuori tg" su rai tre. Di media i manager in Italia prendono 163 volte di più di un operaio od impiegato. Ho anche ascoltato di interviste di disoccupati. Non ho nulla da chiedere o rimproverare ai nostri politici, sono da loro schifato, nauseato. NOTA: A delle cause concorrono degli effetti e se gli effetti sono dannosi, inutile cercare di cambiarli, in quanto, le cause ne produrranno altri. Si, bisogna risalire direttamente al produttore delle cause ed “eliminarlo”. NOTA: Ti ricordo, o apatico, che ti lamenti della difficile esistenza che la politica ti obbliga a vivere, che la tua apatia serve alla casta per imporsi sulla tua vita. Ogni volta che non credi o che non hai tempo, condanni la tua intelligenza, la tua vita e il tuo futuro. (La vita del vero cristiano ed il non immischiarsi nel sociale, è un altro tipo di ragionamento, si subisce passivamente, è vero, ma, avendo una promessa per il futuro molto e molto più grande.) NOTA: E' possibile che l'attuale sistema politico ed economico crolli prima del 2023, tra l'altro, non abbiamo imparato a vivere ed a salvaguardare la terra ma alcuni pensano di andare su Marte. NOTA: Parlano tanto di carceri che scoppiano, hanno approvato l'indulto e grazie a questa legge sono venuti fuori individui pericolosi uno dei quali ha pure ucciso per futile motivo. Ma, il capitalismo a favore dei pezzi da 90 è più importante, quindi, se uno allaccia il gas abusivamente per dare da mangiare alla sua bambina "è giusto" che si faccia 4 anni di prigione, che ipocrisia. NOTA: La causa che è storta non può essere raddrizzata, ma, soltanto gettata nel fuoco perché irrecuperabile, l’attuale casta. NOTA: "Ti racconto la politica n. 46 (cronaca di un congresso.) Il potere che conta è interamente nelle mani dei partiti e dunque in quelle dei loro dirigenti. Portare un partito nelle istituzioni e magari fare maggioranza, vuol dire controllare la cosa pubblica. I congressi dei partiti sono obbligatori ma la democrazia è costruita come una vile “esteriorità” e non esiste congresso in cui si rispetti la regola democratica. La faciloneria della gente perpetra le imposture che assimilano la democrazia a una sorta di gioco di prestigio in cui il trucco c’è ma non si vede.” 

28)-Esistono quadri ove la cornice cela una parte del dipinto, occultando il prolungamento dell’arte. Osservando con sguardo fugace, è impercettibile tale mancanza, ma, asportando la cornice si potrà beneficiare della totale visione. Tale osservazione la si può impiegare nella vita che spesso viene determinata da una prospettiva diretta, senza rendersi conto della parte non visibile. Osservare la realtà da più prospettive rende l’arte completa. In base a dove si colloca l’interesse si ha una precisa visione, se osservo dal basso avrò una determinata percezione, laddove se osservo dall’alto ne avrò una differente, unendole avrò il completamento. Un esempio biblico: un vangelo descrive che Giuda Iscariota si sfracellò sulle rocce e l’intestino usci, ma, un altro vangelo dice che Giuda si impicco; quale è la verità? Giuda si impicco, il ramo si ruppe ed egli precipitò sulle rocce. Lo stesso modo di pensare può essere utile quando si analizza la politica, inoltre, ciò che appare, spesso, non corrisponde a ciò che spinge da dietro le quinte. Abbiate cautela dove collocate l’attenzione che spesso non rende intero ciò che state osservando. (Il desiderio e l’essere di parte, oltre alla cattiva informazione, sono cose che sviano.) Un classico di questi mesi: la non moralità di Silvio Berlusconi a cui piacciono tanto le minorenni affinché "i moralisti", ma, non solo, diano meno o zero attenzione alla cose più importanti riguardo alla politica, od almeno, tra quelle che possono riuscire a capire a modo loro e/o secondo i voleri della casta, naturalmente. NOTA: Uno su quattro votanti è venduto ed 11 milioni di voti sono comprati su 43 milioni. Beh, niente male! NOTA: Generalmente i politici, più che amare il male, sono disposti a tutto pur di favorire gli affari. NOTA: In molti, anche sulla politica, sono pigri, non abituati a ragionare con la propria testa su materie estranee al loro lavoro ed inoltre succubi della voce dell’autorità, così dei malvagi hanno più carta bianca. (La corruzione coinvolge la vita di tutti, “nessuno” escluso.) NOTA: Succube ed infatuato per un personaggio pubblico ed un movimento? Se io cerco di esprimere uno sbaglio come un dato di fatto, ad esempio, per spiegare che non conviene inimicarsi le serpi velenose o fare lo scontro diretto, citando nel ragionamento lo stesso personaggio pubblico idoleggiato, la tifosa può in-si nero e darmi del cerebroleso. (Il dare per matto è una offesa, e quindi, anche il vero matto, seppure innocente, è preso di mira.) NOTA: (A parte gli effetti collaterali prima e dopo nel legiferare una tale disposizione e sul come applicarla), la targa anche per le biciclette, è solo in vista per scoraggiare l’abbandono di tante bici ed/od in caso di incidente chi paga i danni? Come al solito, una serie di discorsi melliflui possono andar bene per convincere parte della gente che questo decreto malvagio e giusto o necessario. Tale disposizione sarebbe pure una ipocrisia colossale, in quanto, si parla di smog, ma, un provvedimento del genere di quanto ridurrebbe i ciclisti? E forse, altre industrie che chiudono. La verità? Capitalismo, una dittatura ancora peggiore seppure spacciata per democrazia, più soldi al sistema, alle banche ed alle assicurazioni, ma, i poveri e medi sempre più poveri. NOTA: Un problema in Italia, è pure, le leggi che ci sono, ma, che non vengono o vengono mal applicate, spesso, volutamente e non in modo equo ed uniforme. NOTA: In Italia mancano tanti buoni precedenti, specie, contro gli psichiatri corrotti, ecc, ecc. NOTA: Su internet viene smascherata perfino la “scienza” che può nascondere alcune verità sconvolgenti. Ma, c’è lo zampino della politica anche in questo? BASTA! E' ORA DI FINIRLA!!! QUANTE PERSONE DEVONO MORIRE ANCORA PER RISVEGLIARE UN PO' DI COSCIENZE? Fino al falso grido di pace e sicurezza mondiale raggiunta! E dopo? Sarà molto e molto peggio, si, l'intero sistema politico, economico e religioso, crollerà, proprio, come le Torri Gemelle. Inoltre, nemmeno il bravo Mario Monti ed i banchieri internazionali ed i così detti illuminati, ecc, ecc, ne usciranno immuni! NOTA: Se non si rubasse più, se tutti pagassero le tasse, se non ci fossero gli sprechi ed i politici e banchieri che si arrichiscono, l’Italia avrebbe già fatto un grande passo avanti e la crisi non ci sarebbe più. NOTA: Nazionalismi, divisioni etniche, tolgono la pace, ma, l’operato di Alexander Langer, un politico sia intelligente che interessato al bene del popolo, fu fedele alla sua missione, ma, si tolse la vita per l’ingiustizia. NOTA: Se non usi strategie contro chi le usa , non e' un caso che tu possa vincere una o qualche battaglia . ma la guerra non la vincerai MAI . E’ realtà che non sia da tutti far percepire ciò che si vuol trasmettere, ma, quando ciò che è fatto percepire è esattamente ciò che si vuol trasmettere ma non rispecchia assolutamente la realtà, (un classico per la politica), ci troviamo di fronte a dei professionisti che usano la loro intelligenza per abbindolare chi si accontenta dell'immediato rinunciando alla riflessione in vista del futuro. NOTA: Tassare super pensioni da 90000 Euro è anticostituzionale, ma, tassare in vari modi pensionati con 500 Euro al mese è lecito, e, pure tassare i conti in posta, da e superiori, a 5000 Euro è lecito, per giunta, anche se con tassa retroattiva; il bravo massone e professore Mario Monti. Una politica così irrimediabilmente storta non può altro che essere “gettata nel fuoco” tutta in blocco ed integralmente. NOTA: La parola crisi potrebbe essere soprattutto una pantomima con il significato reale che, la fame incontentabile della corruzione da parte della politica, delle banche che rubano, ecc, ecc, depaupera l’economia ed il sostentamento dei popolo. NOTA: Avere in se la verità ma non esprimerla con l'azione è come accumulare pietre preziose; cosa assai sciocca e inutile. Come per la ricchezza, la conoscenza necessita l'atto per esser tale. NOTA: 160 miliardi di euro in vecchie lire fanno 3 mila e 98 miliardi, sono circa 8 miliardi al giorno per difetto . 8 mila milioni al giorno. 8 mila milioni al giorno, questa e' la cifra che ogni giorno ci costa il giro dei voti comperati. NOTA: Lo spreco può essere di gran lunga superiore rispetto a quello che il politico stesso percepisce sotto banco. Analizzando ogni aspetto e sommandolo, parlare di crisi è ipocrisia dirompente. NOTA: In Italia si adoperano meccanismi e strutture di suggestione molto sofisticati e i livelli di plagio del popolo sono incredibilmente alti, ma la presunzione è tale che i plagiati siano certi di essere liberi e forti. I plagiati non riconoscono chi gli può aiutare, ma, si fanno nemici pure di questi. NOTA: Specialmente nell’ambito della politica, gli interessi dei singoli creano ostruzionismo alle cose necessarie ed alle buone iniziative. Oggi di, politici che abbiano rispetto del ruolo che occupano mediante le azioni ed i buoni risultati, sono più unici che rari; tuttavia, una volta che uno entra in politica, è tutt'altro che facile mantenersi onesti, in quanto alla competenza tecnica ed esperienza, generalmente quella c’è se la fa con il tempo. NOTA: Chiesta l'archiviazione per 222 denunce di manifestanti che chiedevano giustizia per essere stati picchiati. Ma, in Italia essendo corrotta la politica e manipolatrice del popolo, ma, dovendo apparire i manifestanti come delinquenti e pure presi a calci nel sedere, se non di più, e quindi, affinché non vengano ascoltati da parte del popolo abbindolato, tutto ciò è in regola, in quanto, è ormai del tutto perfettamente normale da molto tempo. E quindi, cosa c’è da scandalizzarsi? Oltretutto, è giusto che ci sia un deterrente a non manifestare per non poter smascherare la corruzione, si, essendo i politici, i massoni ed i banchieri, le assicurazioni, ecc, ecc, cittadini di serie A, ma noi, cittadini di serie C1, se non di meno! NOTA: Voti comprati in molti modi ma tutti molto costosi. Si dice che la cosa abbia un costo: circa 150 miliardi di euro, sono tanti, veramente tanti, e, pensare che la gente è abbagliata da coloro che dicono di farsi dei tagli senza però spiattellare veramente quanto guadagnano; (ma, per giunta, soprattutto tagli sui servizi a scapito dei cittadini, beh, quelli li fanno). Quello che i cittadini spendono in più per queste cose, è molto di più rispetto a quello che rubano attraverso gli affari i politici, oltre ai già alti stipendi e troppi privilegi. NOTA: Sia la storia che la stessa parola di Dio consiglia ai veri cristiani di non occuparsi per cambiamenti sociali in un mondo che è governato dal nemico numero 1 di Dio. NOTA: Un messaggio rivolto ai politici banchieri come il “”bravo”” Mario Monti: come potete pensare di poter signoreggiare sui popoli e sulla natura, di creare presunti nemici e guerre, di continuare ad ingannare, capovolgere il modo di pensare e di sfruttare sempre di più la gente, ecc, ecc, e, dopo aver esaudito a gonfie vele tanti e tanti dei vostri affari sporchi, di potervi anche glorificare per essere stati tra i fautori di una pace e sicurezza a livello mondiale grazie ad una precedente ed ancora nascosta e corrotta influenza sulla politica? La vostra gloria durerà forse meno di 48 ore. subito dopo, dio influirà sui motivi malvagi dei politici per distruggere il penultimo nemico e quando il sistema comincerà a sprofondare inesorabilmente verso la distruzione, dopo l’eliminazione di tutte le false religioni e mancando anche gli affari con la ”prostituta”, gradualmente anche il vostro sporco lavoro, assieme a quello delle multinazionali, verrà gradualmente alla luce del sole. pure voi, banchieri, raccoglierete appieno ciò che avete seminato per tanto tempo. si, avendo inabilitato ed in parte ucciso la “rana” e cominciando ad annegare anche lo “scorpione”, ci sarà il colpo finale mediante l’intervento diretto da parte di dio nel distruggere l’intero sistema di cose malvagio e tutti i restanti al suo interno, signori del denaro compresi, si, affinché non muoia anche tutta la carne giusta che ha confidato nel Cristo. NOTA: Non esiste che uno mi guardi male e mi consideri infame solo per la faccia che ho e/o solo perché mi fossi fermato a giocare ad uno stand della polizia. Pur non essendo i fautori della disputa, amici o familiari dello stupido dovrebbero prendere la mia parte od almeno fermare lo stupido del loro gruppo. Si, sia nel piccolo e nel quotidiano che nel grande, familiari, amici e colleghi, si dimostrano come non idonei a fermare una ipotetica corrente di corruzione sia per ragioni famigliari che di lavoro ed interessi. Figuriamoci, nella politica e tra politici e dirigenti e tra capi ed altri dirigenti. NOTA: Anche il Iran rischia la guerra, come sempre, essendoci grossi interessi di mezzo. NOTA: Politicamente parlando, gli americani agiscono in modo stupido, spregiudicato, violento e vendicativo, tuttavia, sotto alcuni aspetti la vita quotidiana in America può esser meglio che in Italia. NOTA: Uno scrittore ben affermato e di fama internazionale che analizza il comportamento della potenza anglo americana, può essere nella situazione simile a quella di un già affermato, bravo e grande arbitro, che alla fine dei campionati nazionali per lo scudetto di calcio può giustamente penalizzare anche le squadre forti come la Juventus anche se la squadra si trova in testa alla classifica assieme ad un'altra piccola squadra che da decenni non vince lo scudetto in serie A. Si, un tale scrittore difficilmente entra nella lista degli scomodi da eliminare. NOTA: Da anni Berlusconi afferma sul fatto che bisogna ridurre a metà il numero dei parlamentari e probabilmente lo pensa seriamente, tuttavia, in un paese come l'Italia, al presente la cosa risulta irrealizzabile, anzi, con la vincita del M5S molti politici che sono usciti forse temporaneamente dalla politica sono andati in ricca cassa integrazione.

29)-SPESSO E VOLENTIERI, LA COSA GIUSTA VIENE ELARGITA SOLTANTO SE SOSPINTA DALL'INTERESSE, IN PARTICOLAR MODO, OGGI QUESTO VALE NEL MONDO DELLA POLITICA E NEL RAPPORTO TRA POLITICA, ISTITUZIONI E CITTADINI. NOTA: Pur avendo subito “abbastanza ma non troppo da un individuo”, può non andar troppo bene se si è troppo schizzinosi, diffidenti e se non si saluta (specie se si viene salutati). NOTA: IN SENSO LATO, CHE DIRE DELLA COSA GIUSTA E DEL SENSO MORALE CHE DOVREBBE SPINGERE A PERORARLA, SIA PER QUANTO RIGUARDA LA POLITICA E LE SINGOLE ISTITUZIONI CHE SI OCCUPANO DEL SOCIALE? Generalmente viene al primo posto e dev'esserci l'interesse in una o più forme, inoltre, spesso e volentieri, il motivo che dovrebbe essere al primo posto viene eclissato da interessi collaterali che si riversano su pochi, e, solo in “secondo, terzo e quarto piano”, gli interessi sociali di vari tipi. NOTA: No colpo o storta? Generalmente, no frattura o lesione grave. No dialogo, generalmente non sano e duraturo matrimonio. Israele e Palestina con botta e risposta? Presumibilmente, guerra fino al grido di pace e sicurezza, forse, per acconsentito maggiore zampino da parte di Satana. Ma, al contrario, PARLAMENTARI ITALIANI CHE MANGIANO UVA E CACCHI ACERBI? POPOLO ITALIANO CON I DENTI LEGATI. Beh, ma, loro sono onorevoli, si, la crema che conta! Beh, ma, soltanto loro contano, e per un po', i loro scagnozzi, punto e basta. NOTA: Omologazioni, misure di sicurezza e di protezione che costano molte volte di più, ristrutturazioni costose per cambiamenti delle norme di sicurezza, ecc, ecc, sono tutte cose di un capitalismo corrotto che escogita ogni presunta o reale ragione per far spendere e comprare sempre di più sia allo stato mediante le tasse dei contribuenti che ai stessi singoli individui ed imprenditori, ecc, ecc, magnifico! Si, burocrati e politici, capitalisti, schizzinosi per le regole, ma, con poco buon senso a favore delle stesse! NOTA: MARIO MONTI, L'UOMO “PIÙ CORROTTO DEL MONDO”, (in senso relativo od in assoluto che sia), ED ANCOR PIÙ, LA MAGGIORANZA DEI PARLAMENTARI, con le loro infinite manovre nel tentativo di confondere ed abbindolare i cittadini. Egli, soprattutto secondo il loro volere e binario imposto, vuole imporre le tasse a tutti gli italiani come se il più povero non può avere un reddito inferiore ai 30000 Euro all'anno. Una repubblica che per sostenere la corruzione ed il debito pubblico delle banche, si sta trasformando in una dittatura bancaria tra le più odiose ed ipocrite di tutta la storia? E, nessuno che li ferma? Si, come predisse la Bibbia, e, non solo per l'Italia, alla vigilia del crollo del sistema, pure, le cose essenziali indispensabili per sopravvivere, avrebbero assunto prezzi proibitivi, grosso modo viviamo già in una situazione in cui in tanti non riescono più a tirare avanti e fra poco si rischia ancor più di peggio, se non, la fame per alcuni, proprio qui in Italia dove non dovrebbe nemmeno esserci. (Se i finanzieri continuano ad ubbidire a questi corrotti e mi venissero pure in casa, io che non lavoro e non ho un reddito, non acconsento, basta! E, se sono assassini pure loro? Che mi sparino, pure; tanto, che differenza in meglio c'è tra il fascismo ed il nazismo con il governo abusivo di Mario Monti?) NOTA: CON TANTI PICCOLI DECRETI ED INGIUSTIZIE, FACENDOLI/E APPARIRE GIUSTE ED/OD INDISPENSABILI, USANDO LA GIUSTA PSICOLOGIE PER ABBINDOLARE ED ABITUARE LE MASSE A CERTI TIPI DI DISCORSI E DI RAGIONAMENTI, GRADUALMENTE CI HANNO PORTATO IN UNA DITTATURA CAPITALISTA BANCARIA, SI, UNA SORTA DI PRIGIONE SENZA SBARRE, E PURE, APPARENTEMENTE SENZA VIA D'USCITA. Nota: MA, L'ITALIA POTREBBE RIMANERE SOTTO IL GIOGO DI QUESTA CASTA POLITICA FINO AL GRIDO DI PACE E SICUREZZA E LA GRANDE TRIBOLAZIONE? Si sa, oggi di, anche se può esserci ancora qualche parlamentare onesto, ma, molti dei quali non rinunciano a “mangiare” di più visto che lo fanno pressoché tutti, e, specie a livello centrale, la politica italiana è del tutto corrotta, marcia, con i partiti opposti in combutta dietro le quinte ed irrecuperabile. LA POSSIBILITÀ DI UNA RIVOLUZIONE NELL'ODIERNA ITALIA È AL QUANTO REMOTA, INOLTRE, SPESSO UNA RIVOLUZIONE RISULTA DOLOROSA, CON SPARGIMENTO DI SANGUE E NON TANTO EFFICACIE, CAUSA: POLITICI MALVAGI CHE CAMBIANO BANDIERA, ECC, ECC. ANCHE SE LA COSA È REMOTA, CI VORREBBE UN CAPOVOLGIMENTO DI POTERE, OSSIA, CHE FINANZA, CARABINIERI E POLIZIA, IN ACCORDO CON L'ESERCITO, ARRESTASSERO IN BLOCCO TUTTI I SENATORI E DEPUTATI IN PARLAMENTO, E, CHE POTESSE ESSER CANDIDATA E VOTATA UNA CLASSE POLITICA FATTA DI INDIVIDUI INTERAMENTE “NUOVI” CON POCHI O NESSUN LEGAME ALLA PRECEDENTE CLASSE POLITICA PRESSOCHÉ DEL TUTTO CONTAMINATA, probabilmente, salvo alcuni singoli individui che non potevano fare testo, per la maggiore ai quali gli conveniva magiare di più, pure, non di facile ne di certa individuazione certa. (Un eventuale processo non ben fatto e troppo lungo, come al solito nei confronti per le autorità, avrebbe dovuto vagliare i corrotti dagli onesti e/o dai meno reprensibili). se tutti i cittadini non pagassero le tasse al 100% potrebbero esserci troppi effetti collaterali, ma, così facendo, ossia, con l'arresto ed impoverimento di tutti i politici sia centrali che regionali che locali, avrebbe potuto esser risparmiato spargimento di sangue, illegalità, i postumi negativi del dopo rivoluzione ed inoltre, non è detto che i tutori dell'ordine avrebbero dovuto perdere l'attuale stipendio, si, con l'abbattimento della politica corrotta ma senza il crollo dell'apparato amministrativo, sebbene, avrebbe dovuto esse aggiustato e cambiato di molto. ovviamente, può esser facile esprimersi a livello teorico su questa possibilità come via d'uscita, ma, la pratica sarebbe stata assai più difficile oltre che remota. NOTA: Processi a tutti i politici corrotti? La cosa sarebbe molto lunga e non finirebbe. Il problema rimarrebbe irrisolto e simile a quello dei tanti delinquenti fuori ma carceri che scoppiano. Si, un sistema giustizia mal impostato è quasi in tutte le nazioni. SI, MOLTO PROBABILMENTE IN GRAN PARTE SONO STATI E LO SONO TUTT'ORA: LA CORRUZIONE A VARI LIVELLI, LA DITTATURA BANCARIA E DELLE MULTINAZIONALI ED I RISVOLTI DEL 11 SETTEMBRE 2001, I FATTORI PRINCIPALI CHE HANNO GENERATO LA CRISI ECONOMICA INTERNAZIONALE! MENTRE L'OPERATO, A 360° DEI MASSONI, DEI BLAK BLOG MAI PRESI, A VOLTE DEGLI STESSI AGENTI SEGRETI, FAVORISCONO LA SPECULAZIONE, NASCONDONO, CONFONDONO, FANNO SPARIRE, ECC, ECC, E TUTTO QUESTO, È A FAVORE DEI "CAPI" CHE GOVERNANO IL MONDO; MA, DI PER CERTO, A SFAVORE DELLA POPOLAZIONE A LIVELLO MONDIALE, NONOSTANTE IL DIFFONDERSI DELLA COSÌ DETTA DEMOCRAZIA E LIBERTÀ E RISPETTO DEI DIRITTI UMANI. In generale: I ricchi sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri. certo, nonostante l'attuale situazione, sotto alcuni aspetti si vive meglio rispetto ad altre epoche, soprattutto, grazie alla scienza ed alla tecnologia, si, ma ciò, può giovare a favore dei stessi pezzi da 90 che governano il commercio e la politica. Nota: LE BANCHE e la politica? Spesso e volentieri: LADRI IN “GIACCA E CRAVATTA”! NOTA: COME PENSANO ALCUNI, L'INFLUENZA SARS FU INTRODOTTA IN CINA DAGLI AMERICANI PER CONTRASTARE IL MERCATO CINESE CON, NON SOLO UNA EVENTUALE TASSAZIONE IN PIÙ SUI PRODOTTI DI QUESTA NAZIONE? INOLTRE, NON È PUR VERO CHE COME EPIDEMIA HA FATTO RELATIVAMENTE POCHI MORTI? COMUNQUE SIA, LA SITUAZIONE E CONTORNO DELLA SARS, HA INFLUITO NON DI POCO SULL'OPINIONE PUBBLICA, CREANDO UNA CERTA DIFFIDENZA E PAURA NEI CONFRONTI DEI PRODOTTI CINESI! DOPO, IL FATTO CHE LA CINA RICICLI TUTTO E CHE MOLTI LORO PRODOTTI SIANO DANNOSI E/O DI BREVE DURATA, AD ESEMPIO, GIOCATTOLI CON IL PIOMBO E REGGISENI RADIOATTIVI O ANCH'ESSI CON IL PIOMBO, FA PARTE DI UN ALTRO DISCORSO, E QUINDI, SUSCITA ALTRI TIPI DI DOMANDE E DI POSSIBILI SCELTE DA PARTE DI TANTI CONSUMATORI PIÙ O MENO CONSAPEVOLI OD IGNORANTI, IN PARTE, PER COLPA LORO. NOTA: La polizia non è da disprezzare, generalmente è al servizio del cittadino ed, a volte, potrebbe essere pure dalla parte sia degli operai che degli studenti. Ma, come disse uno: la mafia non esiste! Od un altro, si, si, a lei le cambiamo, ma, non è lo stesso pesce! NOTA: Una ispezione o controllo da parte della polizia ed, a seconda delle circostanze, non dovrebbe esser sempre considerato come un qualche cosa di negativo: si dovrebbe cercare di analizzare a 360° i vari contesti. NOTA: Una buona politica dovrebbe perseguire soprattutto: la salvezza di più persone possibile nelle varie situazioni di pericolo, salvaguardia della salute, dell'ambiente e della qualità della vita, mentre, le tasse e la corruzione ed i privilegi per i pochi, on dovrebbero essere al primo posto; e pensare che, la corruzione sarebbe meglio che non esistesse. Oggi di, prima di pace e sicurezza, ci sono due certezze: le tasse e la morte, ma, prima di morire bada bene a pagare tutte le tasse, solo noi parlamentari, siamo la crema che conta! NOTA: Ma, uno potrebbe dirmi che gli psichiatri sono ben pagati, e quindi coperti, e, prevalentemente ubbidienti ai capi che governano il sistema capitalista nella tipica situazione schiumosa di oggi; tuttavia, fa parte di altri discorsi, questa che viene, è più un analisi sul rapporto della politica con il popolo ed il lavoro. NOTA: (In un paese come l'Italia non lo si può escludere del tutto, ossia, potrebbe anche verificarsi. La maggioranza della casta parlamentare può aver formulato un pensiero di questo tipo e probabilmente volendo fare dei tentativi per instaurare un procedimento graduale di questo tipo mediante la loro propaganda sopraffina e psicologia di massa): Quale altro passo potrebbe fare la politica italiana per rubare ancora di più agli italiani nonostante che in rapporto ai servizi dati l'Italia sia il paese più tassato del mondo? Abituare gradualmente i cittadini ai discorsi sulle proposte di legge per rendere la sanità privata, magari, cominciando in alcune regioni, per poi, estendere la proposta fino a farla diventare nazionale. Una improvvisazione senza che i cittadini possano opporsi potrebbe essere non opportuna, inoltre, c'è il problema della costituzione che giustamente sancisce la salute come un diritto. La costituzione potrebbe esser cambiata od interpretata forzatamente in un altro modo, ad esempio, basta assicurarsi e per il resto le cose rimangono esattamente come prima. Morale del discorso: con l'attuale casta parlamentare sempre più avida e senza alcun rispetto per i cittadini, domani potremo ritrovarci quasi nella stessa situazione sanitaria degli Stati Uniti, con la differenza che le tasse da pagare rimangono inalterate da oltre il 50% fino a quasi il 80%. Oggi di,  la corrotta politica italiana è disposta soltanto ad aumentare le tasse e/o a ridurre gradualmente o drasticamente i servizi, anche quelli più essenziali e anche se garantiti dalla costituzione. Ma, non si può cambiare la costituzione, in quanto, comporterebbe una minaccia per una democrazia che di fatto non esiste? La casta può pensare: rendiamo ancora più stupida ed idiota la politica sulle tematiche della politica. NOTA: Alcune cose straordinarie, rivoluzionarie e dai promettenti risultati, generalmente hanno un grande ostacolo, presente in molti paesi: la burocrazia molto ben piazzata a favore di alcuni interessi e secondo errati modi di pensare con la scusa di contrastare alcuni fenomeni indesiderati spesso dettati dall'opportunismo.

30)-LA RIFORMA BASAGLIANA IN UN MONDO APATICO SENZA PIÙ ENTUSIASMO E DESIDERIO ALCUNO! BASAGLIA PROMOSSE UNA RIFORMA CHE SI PROPONEVA DI CONSIDERARE CON RISPETTO GLI AMMALI MENTALI, PROPRIO, COME SE FOSSERO DEGLI AMMALATI DI CUORE O DI PANCREAS, ECC, ECC, DICIAMO, UNA SORTA DI CROLLO DEL MURO DI BERLINO NEI CONFRONTI DI UNA CATEGORIA PIÙ DEBOLE DA SEMPRE DISPREZZATA E DERISA! UNA COSA MOLTO GIUSTA IN SE, TANTO È VERO CHE BASAGLIA ACQUISÌ UNA FAMA A LIVELLO MONDIALE, SEPPURE, CON MOLTE CRITICHE NEGATIVE E RISERVE. MA, ALLORA ERANO ALTRI TEMPI, LE BUONE INIZIATIVE VENIVANO PREMIATE E C'ERA ENTUSIASMO. OGGI DI, ALCUNI PSICHIATRI E DIRIGENTI ED EX DI TRIESTE, DESIDERANO CONTATTARE ALTRI DIPARTIMENTI DI PSICHIATRIA A CUI STA A CUORE LA RIFORMA BASAGLIANA E CHE SONO DISPOSTI A PRENDERE POSIZIONE A FAVORE DI ESSA AL COSPETTO DELLE FAZIONI POLITICHE. MA, PERCHÉ QUESTO TENTATIVO? GENERALMENTE LA POLITICA RICERCA QUASI ESCLUSIVAMENTE SOLTANTO I PROPRI INTERESSI, QUELLI DEI PEZZI DA 90 DEL CAPITALISMO ED, I PIÙ VOTI IN CAMPAGNA ELETTORALE, ANCHE SE, DI FATTO, LE PRINCIPALI FAZIONI POLITICHE SONO IN COMBUTTA DIETRO LE QUINTE PER SFRUTTARE IL PIÙ POSSIBILE IL POPOLO ITALIANO, MA, APPARENDO ANTAGONISTI NELLE CAMPAGNE ELETTORALI ED IN TUTTA L'ATTIVITÀ POLITICA. QUINDI, GENERALMENTE ALLA POLITICA NON INTERESSA IL SOCIALE E, TANTO MENO, LA LEGGE 180. SI, CI SONO SERIE POSSIBILITÀ, CHE GLI PSICHIATRI DI TRIESTE NELL'UNIRSI CON ALTRE PSICHIATRIE A FAVORE DELLA 180, POSSANO NON ESSERE ASCOLTATI A LIVELLO SOSTANZIALE DALLA POLITICA, E, NON ESSENDOCI NEMMENO CITTADINI ESTERNI, SU VASTA SCALA, CHE SIANO INTERESSATI ALLA RIFORMA BASAGLIA PER FARE PRESSIONE SULLA POLITICA. L'ODIERNA CASTA PARLAMENTARE CI HA MESSO “TUTTI E QUANTI” COME IN UNA SORTA DI PRIGIONE SENZA SBARRE, UNA REPUBBLICA CHE PROBABILMENTE È LA PEGGIORE DITTATURA DI TUTTA LA STORIA D'ITALIA, ANCHE SE, CAMUFFATA COME DEMOCRAZIA. I CONTINUI NUOVI DECRETI MALVAGI CHE LA POLITICA CI VUOLE FAR APPARIRE COME GIUSTI O NECESSARI, LA PRESSIONE PSICOLOGICA PER SVIARE ED INDURRE I CITTADINI A PENSARE IN MODO STRAVOLTO E CONTORTO CONTRO I PROPRI INTERESSI, I BLAK BLOK DALLO STATO PER METTERE IN CATTIVA LUCE MANIFESTANTI PER LA MAGGIOR PARTE PACIFICI, UN QUOTIDIANO SEMPRE PIÙ DIFFICILE ED UNA QUALITÀ DELLA VITA IN CONTINUA DIMINUIZIONE; L'AUMENTO DELL'ILLEGALITÀ, PIÙ PAURA E MENO LIBERTÀ, IN PARTE, PURE PER COLPA DELLA POLITICA, SI, IL TUTTO ED ALTRO, SOPRATTUTTO PER SOSTENERE LA CORRUZIONE E GLI INTERESSI DELLE BANCHE E DELLE ASSICURAZIONI. (LA SOVRANITÀ DELLA MONETA DOVREBBE APPARTENERE ALLO STATO, MA DI FATTO, ELEMENTI PASSIVI DEL CAPITALISMO CHE NON PRODUCONO RICCHEZZA, MA, CHE PER LA MAGGIORE, SPECULANO FAVORENDO L'INFLAZIONE, IL DEBITO PUBBLICO, E PURE, ACCALAPPIANDO SPESE NON DOVUTE AI LORO CLIENTI.) INOLTRE: LE TANTE GRANDI OPERE NON FINITE, I CENTRI COMMERCIALI IN PIÙ E GLI SPRECHI DI VARIO TIPO, COSE CHE DIETRO LE QUINTE, EVIDENTEMENTE, ARRICCHISCONO I POLITICI; LE TROPPE TASSE CHE TOLGONO TUTTO AI CITTADINI E CHE INDUCONO ALCUNI IMPRENDITORI, (NON PAGATI DALLO STATO E SUPER TASSATI ED/OD INDEBITATI FINO AGLI OCCHI, SE NON DI PIÙ), A SUICIDARSI, IO SO DI UN ARTIGIANO CHE LAVORA CIRCA 14 ORE AL GIORNO PER RIUSCIRE A MALA PENA A SBARCARE IL LUNARIO, E, PER GIUNTA, ESSENDO COSTRETTO A CHIEDERE PRESTITI A FINANZIARIE ED A PARENTI, AVENDO DOVUTO VENDERE IL SUO ORO E RISCHIANDO DI DOVER VENDERE LA MACCHINA, SOLTANTO PER RIUSCIRE A PAGARE TUTTE LE TASSE, (gli artigiani, ma, non solo, una classe che, secondo il fisco, evade “sempre” le tasse; inoltre, multe per semplici sbagli di compilazione, si, delle vere e proprie rapine per arraffare più soldi dai contribuenti con la scusa dei presunti furbi), ed andando avanti; PER ALCUNI GIOVANI IN CIRCOSTANZE DISPERATE, CI PUÒ ESSERE IL DESIDERIO ZERO DI LAVORARE PER POI ESSERE RAPINATI DALLO STATO E TENTANDO PER PIÙ VOLTE DI COMPIERE UN REATO ABBASTANZA GRAVE PER POTER AVERE VITTO E ALLOGGIO IN PRIGIONE; ECC, ECC. MA, SECONDO QUANTO DICE LA COSTITUZIONE, LA REPUBBLICA ITALIANA NON È FONDATA SUL LAVORO? INOLTRE, LA SOVRANITÀ NON DOVREBBE APPARTENERE AL POPOLO? DI FATTO, L'ATTUALE CASTA PARLAMENTARE OPPRIME IL LAVORO, SUPER TASSANDO GLI IMPRENDITORI ED ALTRE CATEGORIE ED ESSENDO GLI STESSI OPERAI ED IMPIEGATI FACILMENTE SCONVENIENTI DA ASSUMERE CAUSA LE TROPPE IMPOSTE. IL GOVERNO MONTI, SPACCIATO COME TECNICO, NON È STATO ELETTO DAL POPOLO, NEANCHE MEDIANTE IL VOTO DI CITTADINI SVIATI, E, NEL 93 I PARLAMENTARI HANNO RIVOTATO A FAVORE DEL FINANZIAMENTO DEI PARTITI DOPO IL REFERENDUM CONTRARIO QUASI AL 100%. OGGI, POI, CI SONO CONTINUI DECRETI LEGISLATIVI, DI GIORNO IN GIORNO, SITUAZIONE TIPICA DELLE DITTATURE. L'ODIERNA CASTA PARLAMENTARE A SVUOTATO LA SOSTANZA DELLA COSTITUZIONE, DI FATTO, DOVREBBERO ESSER CONSIDERATI COME ILLEGITTIMI, I FATTI E LE SITUAZIONI PARLANO CHIARO, LE PUÒ CAPIRE PERFINO UN BAMBINO DI 8 ANNI, NON È COSÌ? SI, NELL'ODIERNA SITUAZIONE SCHIUMOSA, DI PRIGIONE SENZA SBARRE, E DEI CAPI BEN CAMUFFATI CHE SVIANO E DIVIDONO IL POPOLO: LE BUONE INIZIATIVE, L'ENTUSIASMO, L'ORGOGLIO E LA VOGLIA DI CREARE QUALCOSA DI INTELLIGENTE ED IL DESIDERIO PER PRESERVARE LE BUONE RIFORME ED USANZE, AD ESEMPIO, LA LEGGE 180, SONO COSE GIÀ ESTINTE O CHE VANNO SCOMPARENDO. PURE LA GIOIA E LA VOGLIA DI VIVERE STA VENENDO SEMPRE PIÙ A MENO, IN ALTRE PAROLE, LA CASTA PARLAMENTARE CHE FA LE LEGGI SU MISURA A PROPRIO FAVORE, INVECE DI UCCIDERCI SUBITO COME AVREBBERO FATTO I TEDESCHI NEGLI ANNI 40 NEL CASO CHE NON AVESSIMO UBBIDITO E LAVORATO PER LORO, PRIMA CI SFRUTTANO QUASI TUTTI NOI COME SERVI DELLA GLEBA ATTRAVERSO LE TROPPE TASSE E POI SPINGONO ALCUNI DI NOI AL SUICIDIO OBBLIGANDO ALLE TASSE E NON PAGANDO IL PATTUITO AGLI IMPRENDITORI, SI, DOPO CI POSSIAMO TOGLIERE LA VITA, PURCHÉ, PRIMA PAGHIAMO LE TASSE PER DOPO LA NOSTRA MORTE, PIÙ, CENTINAIA DI EURO PER IL PICCOLO SPAZIO DI TERRA CHE LA NOSTRA SALMA POTRÀ OCCUPARE. I RISULTATI PARLANO CHIARO E SONO NOTI A TUTTI, BASTA PENSARCI UN ATTIMO, L'ATTUALE REPUBBLICA È LA PEGGIORE DELLE DITTATURE, ESSA CI PRIVA DI OGNI COSA. MA, INVECE DI UNA ILLEGALE RIVOLUZIONE CON SPARGIMENTO DI SANGUE, E DOPO, CON POLITICI CORROTTI CHE SAREBBERO TORNATI IN POLITICA, SEMPLICEMENTE CAMBIANDO BANDIERA; RIMANENDO IN PIEDI L'ATTUALE SISTEMA AMMINISTRATIVO CON RELATIVI STIPENDI AI TUTORI DELL'ORDINE ED ALTRE CATEGORIE; POLIZIA, CARABINIERI, GUARDIA DI FINANZA, IN ACCORDO CON L'ESERCITO, NON POTREBBERO ANDARE IN PARLAMENTO ED ARRESTARE IN BLOCCO TUTTI I PARLAMENTARI? CI SAREBBE VOLUTA UNA PULIZIA COMPLETA E CHE I NUOVI POLITICI, ALMENO PER LA MAGGIORE, NON AVESSERO ALCUN LEGAME CON LA PRECEDENTE CLASSE POLITICA CORROTTA. CONCLUDENDO, FORSE POTREBBE ANCORA ESSERCI QUALCHE SINGOLO PARLAMENTARE ONESTO, SE PRESO FUORI DALLE IMPOSIZIONI DELLA CASTA, MA, PER ANDARE A COLPO SICURO E SBRIGATIVAMENTE, TUTTI I PARLAMENTARI CHE HANNO VISSUTO SOLTANTO MEDIANTE GLI INTROITI DELLA POLITICA, COMPRESI GLI IMPRENDITORI, MEDICI, ECC, ECC, AVREBBERO DOVUTO SUBIRE UN REDDITOMETRO DEL TIPO: AVETE LA PENSIONE SOLO SE AVETE LAVORATO PER 40 ANNI IN POLITICA, INOLTRE, DAL MOMENTO IN CUI SIETE ENTRATI IN POLITICA VI VENGANO CALCOLATI 1250 EURO MENSILI PER TUTTO IL TEMPO CHE SIETE DENTRO FINO AD OGGI. E, VISTO CHE AVETE LEGIFERATO MALE, MA, ESCLUDENDO GLI INTROITI DA ALTRI LAVORI, (COME IMPRENDITORI, MEDICI, ECC, ECC,), TUTTO QUELLO CHE AVETE IN PIÙ COME, BENI MOBILI, IMMOBILI, OPERE D'ARTE, CONTI IN BANCA SIA IN ITALIA CHE ALL'ESTERO, VI DOVREBBE ESSER TUTTO ESPROPRIATO, INOLTRE, TUTTI VOI PARLAMENTARI CORROTTI, AVRESTE DOVUTO RISARCIRE LO STATO ED I RISTORANTI PER TUTTI I VOSTRI PRIVILEGI IN PIÙ E PASTI NON PAGATI. MA, CHIUNQUE AVESSE UNA PROPOSTA E SOLUZIONE MIGLIORE, CHE LA PROPONGA; (CERTO, IL SISTEMA STA PER COLLASSARE E FRA POCO SUBENTRERÀ IL GIUSTO REGNO DI DIO RETTO DA GESÙ CRISTO, DANIELE 2: 44, TUTTAVIA, POTREBBERO VOLERCI ANCORA 10-15 ANNI, POCO PIÙ O POCO MENO)! MA, IN ITALIA E, NON SOLO, VIGERÀ QUESTA DITTATURA BANCARIA FINO AL FITTIZIO GRIDO DI PACE E SICUREZZA DA PARTE DELL'ONU, SUCCUBE DEGLI: USA-GB, I BANCHIERI INTERNAZIONALI, LA BANCA EUROPEA ED IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE E LE MULTINAZIONALI? 1°TESALONICESI 5:3. Nota: IL PRETESO, SFORZATO E FALSO GRIDO DI “PACE E SICUREZZA” PIÙ LA PROBABILE DITTATURA BANCARIA NEI CONFRONTI DI TANTE NAZIONI E POPOLI, OLTRE ALLA SPINTA DA PARTE DI DIO, POTREBBE RIVELARSI UNA TRA LE SITUAZIONI PROPIZIE ALL'INSORGERE DELLA GRANDE TRIBOLAZIONE? DOPO TALE GRIDO ALL'UNANIMITÀ, CRESCERÀ IL DELIRIO ED IL CAOS! NOTA: Io non so quanta libertà di parola e di scritto ci sia in Italia, a parte, il discorso sulla difficoltà ad essere, pubblicati, letti od ascoltati, e, se si può correre un margine di rischio nel esprimere certe verità, spesso taciute, ma, condivise da non poche persone, e pure, tra le forze dell'ordine. (Ad esempio, i massoni, individui che lavorano a favore della speculazione, oggi di, esistono e circolano pure in Italia; la massoneria non è una cosa passata del 1700-1800). NOTA: Pure le persone schizzinose, piene di regole, di burocrazia e di “non si può”, contribuiscono a rovinare la vita ed a renderla più difficile. NOTA: IN LINEA GENERALE E/O PER LA MAGGIORANZA, “IL RE” PUÒ INFLUIRE MOLTO SUL MODO DI PENSARE E DI AGIRE DEL POPOLO, SIA NEL MALE CHE NEL BENE. IL RE DI CUI SOPRA, PUÒ RAPPRESENTARE UNA QUALSIASI FORMA DI GOVERNO OGGI ESISTENTE: DANIELE 2: 44. Nota: IMPRENDITORI GOVERNATI DAGLI SPECULATORI CHE POSSONO FAR CHIUDERE AZIENDE E TOGLIERE POSTI DI LAVORO, PURE, COSTRINGENDO UNA NAZIONE AD ACQUISTARE PRODOTTI DALL'ESTERO, MA, LA POLITICA ITALIANA, E, NON SOLO, CHE INVECE DI CONTRASTARE L'AZIONE DEGLI SPECULATORI, FA LA VOLONTÀ DEL MERCATO USA LIBERANDOLO DA PARTE DELLA CONCORRENZA. Nota: AL CONTRARIO DI COME VOGLIONO FARCI PENSARE I PARLAMENTARI CORROTTI, NON SEMPRE IL CONFLITTO DI INTERESSI È UN MALE PER IL POPOLO, DIPENDE; OSSIA, SE UNA LEGGE O DECRETO FAVORISCE L'INTERESSE DI CHI GOVERNA, E ANCHE, DI ALTRE CLASSI SOCIALI, E PURE, SENZA SFAVORIRNE ALTRE, TALE CONFLITTO DOVREBBE ESSER RITENUTO LECITO; NON È COSÌ?SI, PARLAMENTARI CORROTTI VOGLIONO IN TUTTI I MODI DISTORCERE I CORRETTI MODI DI PENSARE DEI CITTADINI ALLO SCOPO DI POTER SEMPRE FARE QUELLO QUASI TUTTO QUELLO CHE VOGLIONO. Nota: Già due anni prima si diceva che Matteo Renzi poteva diventare premier? Questo è uno dei tanti indizi sul fatto che la potenza angloamericana vuole privare la sovranità anche agli stati alleati. Le manovre per togliere di mezzo gli scomodi è sopratutto nel tentativo di garantire al più presto il signoreggio delle banche e multinazionali americane su tutto il mondo, per così dire, questo modo di fare da parte della super potenza è nella sua natura! Ricordate il discorso della rana e dello scorpione, entrambi poco saggi? NOTA: L'Apartheid tremendamente razzista e sfruttatore delle risorse di un altro popolo, essendo un frutto del Inghilterra non avrebbe potuto esser combattuto dagli USA, oltretutto, essendo il problema all'interno della nazione, comunque, per quanto bravo e ben intenzionato possa esser stato Mandela, che dopo è diventato pure presidente, il limite attuale dell'uomo è quello di poter governare per un breve periodo di tempo essendo la vita attuale una cosa estremamente breve. Ma, oggi di, anche se non c'è più quel governo malvagio, l'Inghilterra continua ancora a sfruttare le risorse in Sud Africa? NOTA: Venendo in contatto con il presidente degli USA possono pur instaurarsi circostanze di onore, aiuto ed amicizia, se la cosa potesse o dovesse verificarsi, ma, il discorso interpersonale tra individui generalmente è completamente diverso da quello del presidente in politica estera ed in associazione con la combriccola e le lobby che nel contempo possono anche legargli le mani. NOTA: Nelson Mandela, il presidente dell'Uruguay e pochi altri, che in genere hanno sofferto ed avuto una vita difficile, sono tra i pochi politici che hanno governato con amore e responsabilità. In Italia la maggior parte dei politici e dei dirigenti sono corrotti, e quindi, a parte lo scomodo, se uno viene incriminato, generalmente subito dopo altri vengono incriminati, e quindi, nessun corrotto decade. Più facile è, rendere la maggioranza sufficientemente idiota e stupida in tematica di politica. NOTA: I serial killer, i maniaci e le morti per incidenti avvengono ovunque, tuttavia, spesso gli omicidi considerati colposi e di secondo grado vengono troppo poco puniti. Sembrerebbe quasi che uno stupro od un atto di pedofilia sia peggio di un omicidio, anzi, negli USA lo è. C'è molta gente deviata ma anche tanti paesi fuori di testa e fissati e troppo capitalisti, e, a parte la buona volontà e buone intenzioni da parte di tante persone e bravi agenti di polizia. Sebbene in Canada si stia molto meglio essendoci molto meno crimine, i crimini possono accadere anche in quel paese, si, probabilmente non esistendo una nazione priva di potenziali assassini. Che poi, in ogni paese può venire anche gente da fuori oppure come i Arrabbia Saudita dove essendo i crimini molto repressi grazie a leggi ed istituzioni molto severe. Ma, negli USA perché non puniscono severamente anche tutti i politici guerrafondai ed i fautori delle guerre per interesse, come: i banchieri internazionali ebrei, i fabbricanti e venditori di armi ed altri pezzi da 80 del capitalismo, quando premono troppo per il guadagno ma sfavorendo la pace nei confronti di altri popoli? NOTA: Sia nei confronti del popolo, e forse, ancor più da parte dei propri famigliari che della stessa politica, anche se, oggi di, non esistono profeti ispirati, come nel caso di Elia e Geremia e Isaia e Gesù Cristo, nel antico Israele, il “profeta” veritiero ma di sventura causa la cattiva condotta della maggioranza e nessuna considerazione per Dio, spesso e volentieri, non viene ascoltato minimamente e/o disprezzato.  



VARI:



NOTA: NOTA: (Parlando positivamente nelle prime linee ma volendo esprimermi secondo i dubbi che ho nutrito, potendomi anche esprimere in modo troppo negativo, naturalmente): Certo che, se entro qualche mese non si verifica una liberazione alla improvvisata e se l'interesse per Trieste e il suo porto non si concretizza, causa lo scarso interesse da parte dei triestini e della comunità internazionale, sopratutto la mia speranza per Trieste Libera comincia ad affievolirsi, tuttavia, stiamo a vedere almeno fino a tutto giugno. (Dietro alle quinte sono state gettate molte esche, qualcosa è in pentola, tuttavia, attendiamo ancora un po'! Del resto, io non ho più intenzione di perdere tempo e di sentirmi umiliato, ma, non entro nei dettagli). Ora, quanto meno subito dopo il 15 settembre 2016, se gli interessi per Trieste fossero stati forti lo si sarebbe visto fin da sei mesi addietro, ora, essendo verso la fine di marzo 2016. Mi sento realista? “Non lo so”, ma, a parte i discorsi negativi e pessimisti. NOTA: Nella estate 2015 si sentiva parlare R. G. sul fatto che fino al 15 settembre 2015 c'è l'opportunità di prendere questo unico treno che porta a Trieste Libera. Tuttavia, questo modo di parlare in parte lo ritengo sia stato sbagliato, sebbene, man mano che passa il tempo, R. G. tende a maturare di più in conoscenza ed intendimento riguardo a questa causa internazionale. Dopo tutto, anche i testimoni di Geova hanno dato alcuni intendimenti non del tutto giusti ma dopo correggendosi gradualmente, proprio, come confermato sulle stesse scritture, la Bibbia. (Come dire: durante la prima metà della giornata, il sole si alza dall'orizzonte fino allo zenit, se si è a latitudini entro le zone torride e in specifici giorni dell'anno). NOTA: Che dire se venisse fatta una estesa tendopoli proprio sul colle Hermada? Le autorità italiane non potrebbero imporci di andare via, inoltre, la postazione in gruppo su quel colle sarebbe ben vista visto che il 15 settembre 2015 il questore ha dato subito l'ordine alla forestale di far tirare via la bandiera di Trieste sul colle Hermada. NOTA: Intorno al 15 settembre i volontari del vero movimento di Trieste Libera hanno posto con cemento la bandiera di Trieste sulla cima dei cinque monti più importanti del TLT tuttavia il questore di Trieste in carica il 15 settembre 2015 ha dato ordine alla forestale di farle tirare via immediatamente violando il trattato di pace. Naturalmente, la forestale dovendo stare attenta a non farsi filmare. (Pubblicare molte verità scomode può essere pericoloso? Per ora non mi è capitato niente, tuttavia io non intendo tirarmi indietro per timore di poter essere denunciato, inoltre, posso usufruire del patrocinato gratuito secondo le leggi italiane per farmi difendere dal bravo ed onesto avvocato E. L, fedele al movimento di Trieste Libera.) NOTA: Dal colle Hermada la bandiera di Trieste era ben visibile. Forse è per questa ragione che il questore, dimostratosi corrotto in più ambiti e perfino essendo stato indagato, ha mandato la forestale per farle tirare tutte le bandiere dai cinque colli. Il lavoro compiuto dalla forestale avrebbe dovuto essere filmato, comprese le targhe della forestale, e scaricato su YouTube, inoltre, filmando e/o fotografando i numeri di targa. NOTA: Nel febbraio 2016 non sono stati tolti i cartelli indicanti il TLT sul confine stradale tra Italia e il TLT, tuttavia, il questore in carica il 15 settembre 2015 non è più questore di Trieste, inoltre, le autorità italiane potrebbero essere seriamente monitorate e sollecitate dalle Nazioni Unite, cosa, che il 15 settembre 2015 poteva non esserci ancora, od esserci assai di meno. La parte più importante ed essenziale da delimitare, da ripristinare con le bandiere di Trieste sono proprio i circa due chilometri e mezzo che ci sono tra l'Italia e il TLT, ossia, dal mare, attraverso la cartiera che è divisa in due dal confine e fino ad arrivare al confine ad angolo tra il TLT con l'Italia e la Slovenia. (Dal 54 ad oggi non solo l'Italia non ha fatto il suo dovere nel conservare le segnalazioni del confine, ma, per giunta, l'Italia ha cercato di nascondere la delimitazione del confine tra il TLT e l'Italia che l'esercito americano ed inglese aveva lasciato.) Oggi di, nonostante l'uscita del documento di Ban Ki-moon, e, nonostante i tanti affari bloccati, in particolare la speculazione edilizia dopo che il demanio del Porto Vecchio fosse stato sdemanializzato, molti cittadini pensano che il movimento di Trieste Libera non ha concretizzato un bel niente, ma, la colpa è sopratutto dei cittadini che non si informano e che pongono fede soltanto ai media ufficiali per quanto bugiardi. Magari, alcuni cittadini credono nella esistenza legale del TLT, tuttavia, se Il Piccolo e Tele 4 non ne parla, costoro la considerano irrealizzabile. Se e quando domani subentra il TLT, probabilmente ci dovrà essere un accordo tra i due Stati per decidere se la cartiera appartiene tutta la TLT o all'Italia oppure se dovrà pagare “a metà” le tasse italiane e quelle dovute al TLT. NOTA: Da ora in poi, febbraio 2016, per tutti gli atti giudiziari e per tutte le richieste fatte in tribunale e presso il commissario di governo, compresa la obiezione fiscale, verrà presentato il documento di Ban ki-moon, e, se le autorità italiane continuano a non rispondere, la Rappresentanza di Stato comunica subito al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite affinché intervengano. E quindi, per quanto tempo l'Italia potrà continuare a non rispondere? Ora, non possono più continuare a non rispondere, e, la improvvisata seppure remota, non è una cosa da poter escludere al 100%, si, nonostante i 60 anni di occupazione italiana. NOTA: (Il 15 settembre 2015 è scaduto il tempo per il commissario di governo del TLT ed è stato dimostrato definitivamente che il governo locale e centrale italiano ha violato il trattato di pace del 1947, in quanto, ha violato le norme ad esso scomode riguardanti il TLT. E, meno di 10 giorni più tardi è uscito il documento di Ban ki-moon riguardante la Palestina, il TLT ed altre situazioni, per giunta, in passato l'Italia ha chiesto per più volte di poter ottenere la sovranità su Trieste ma senza che gli venga mai concessa a livello internazionale. Quindi, oltre al fatto che la maggior credibilità dell'ONU potrebbe forse crescere con la liberazione di Trieste da traditore governo perdente, io nutro qualche speranza nella liberazione alla improvvisata, e magari, nel maggio o inizio giugno 2016, proprio, si, al culmine della campagna elettorale): Volente o nolente, se le Nazioni Unite da semplice arbitrato si trasformano in giudice che è in grado di punire lo Stato che infrange le leggi internazionali, e, non solo, le Nazioni Unite pur essendo aiutate dai paesi firmatari del trattato di pace, ora parlando di Trieste, potrebbero acquisire più credibilità e più potere: ONU S/2015/809. “Letter dated 21 october 2015 from the Secretary-General addressed to the President of the Security Council”: Dal 23 ottobre 2015, tutta la meravigliosa causa legale internazionale portata avanti da Trieste Libera, non è più confinata sopratutto tra le mura del così detto bunker sito al ammezzato del palazzo liberti in Piazza della Borsa 7, infatti, è uscito il documento del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite da parte del segretario Ban Ki-moon in risposta ad una richiesta da parte del presidente della Palestina Mahmoud Abbas. In questo documento di 32 pagine in inglese originale ci sono alcune situazioni di punti franchi, di Stati e di eventi, con una data di inizio ed una data finale di scadenza o di cambiamento per forza maggiore; situazioni con data di inizio ma linea sul fianco per indicare una situazione non stabilizzata e/o con ancora la presenza di caschi blu, e, altre situazioni con soltanto una data di inizio e quindi ancora esistenti. Tra le situazioni ancora esistenti c'è lo Stato della Palestina e lo stato del TLT, entrambi Stati sono nati nel 1947 sebbene abbiano uno statuto diverso. Ma, questo documento ufficiale di Ban Ki-moon riguardo la protezione internazionale da parte delle nazioni unite, quali poche cose essenziali descrive in merito al TLT? Il TLT è descritto nella pagina 10 e 11: Una breve cronologia degli eventi, in 4 punti, a partire dal 15 settembre 1947. Quattro punti fondamentali dello statuto del TLT: 1) il governatore nominato direttamente dalle Nazioni Unite; 2) l'assemblea popolare che da consiglio al governatore; 3) l'assemblea popolare eletta dai cittadini del TLT; 4) il giudice nominato dal governatore, e quindi, dovendo essere tutti i giudici del tribunale nominati dal governatore del TLT, ed anche, tutte le leggi dell'amministratore civile se non in contraddizione con le norme riguardanti il TLT. (Durante l'amministrazione militare molte leggi del ordinamento italiano sono state adattate al TLT, (e forse, avendo l'amministrazione militare USA-UK già programmato di dare l'amministrazione civile all'Italia, tuttavia), non tutte le norme dei codici italiani della nuova repubblica, con molte norme dal passato regime fascista, sono state adattate al TLT durante l'amministrazione militare da parte degli USA-UK. Il ruolo delle Nazioni Unite in 2 punti. Le referenze in quattro punti: in particolare sottolineo il punto 2 riguardante il trattato di pace con l'Italia, 10 febbraio 1947, United Nations, TreatySeries, vol. 49, p. 126. contiene, (in modo continuativo dal 1947 fino ad oggi nel 2016), nel allegato 6°-7°-8°, tutte le norme su come deve essere amministrato il Territorio Libero di Trieste e il porto franco internazionale di Trieste. O che ne dicano alcuni corrotti politici italiani e/o che ne pensino alcuni o molti apatici ed ingrati cittadini di Trieste: Il permanente Territorio Libero di Trieste dal (1947) e tutt'ora esistente. - The permanent Free Territory of Trieste from (1947) and still exists. Ma, la liberazione del TLT e del porto franco internazionale di Trieste dalla illegale occupazione italiana con eventuale cambio del amministratore civile o per auto-governo, sarà graduale mediante il prendere posizione del commercio sul uso del porto franco internazionale e/o sarà alla improvvisata mediante intervento delle Nazioni Unite appoggiate da alcuni paesi firmatari del trattato di pace del 47, magari, nel aprile o inizio maggio del 2016? Inoltre, che dire se venissero liberati altri punti franchi e paesi riconosciuti e non riconosciuti in rapida successione? Una liberazione inaspettata ed alla improvvisa del TLT dopo oltre 60 anni di occupazione italiana, più, quella di altri paesi, potrebbe dare più credibilità e più presunto potere alle Nazioni Unite come l'ufficiale organo internazionale per la pace! (Un documento molto più importante di una qualsiasi analisi fatta sulle leggi italiane che riconoscono il TLT, in quanto una risposta esterna a livello internazionale da parte delle Nazioni Unite può dare testimonianza sul fatto che la comunità intenzionale può cominciare a muoversi seriamente per liberare Trieste dalla occupazione italiana oppure per costringere l'Italia a mettere in modo graduale le cose a posto in rispetto del trattato di pace che l'Italia ha firmato nel 47, ma, essendo stata riaperta la questione appena nel dicembre del 2011 in quanto fino ad allora nessuno reclamava presso le Nazioni Unite dal punto di vista legale, ma, avendo anche l'Italia soppresso nel 1966 la rappresentanza di stato del TLT, si, una delle tante violazioni del trattato di pace che lo Stato italiano ha commesso.) (Il fatto che le Nazioni Unite guadagnino più potere prima del proclamo di Pace e sicurezza è una cosa certa, tuttavia, io non posso essere sicuro sul fatto che questo maggior presunto potere, a favore di questo organo internazionale così detto per la pace, si realizzi proprio in concomitanza alla situazione di Trieste e di altri punti franchi e/o paesi da riconoscere o da proteggere in modo effettivo, ossia, non soltanto con le parole e gli scritti). NB: Israele è lo Stato che per antonomasia dovrebbe ancora essere quello dei banchieri internazionali ebrei, e forse, ai poteri forti potrebbe non comoda la liberazione totale della Cisgiordania, tuttavia, non è detto, in quanto, anche se venisse liberata la Palestina, se viene “dimostrata” più democrazia da parte della politica internazionale, ciò potrebbe aiutare le Nazioni Unite a guadagnare più credibilità, anche se sostenute dalle nazioni, inoltre, anche se la Palestina venisse del tutto liberata e dimostrato una pseudo vincita a favore dei diritti umani, gli affari tra Israele e Stati Uniti non verrebbero interrotti. NOTA: (Il 15 settembre 2015 è scaduto il tempo per il commissario di governo del TLT ed è stato dimostrato definitivamente che il governo locale e centrale italiano ha violato il trattato di pace del 1947, in quanto, ha violato le norme ad esso scomode riguardanti il TLT. E, meno di 10 giorni più tardi è uscito il documento di Ban ki-moon riguardante la Palestina, il TLT ed altre situazioni, per giunta, in passato l'Italia ha chiesto per più volte di poter ottenere la sovranità su Trieste ma senza che gli venga mai concessa a livello internazionale. Quindi, oltre al fatto che la maggior credibilità dell'ONU potrebbe forse crescere con la liberazione di Trieste da traditore governo perdente, io nutro qualche speranza nella liberazione alla improvvisata, e magari, nel maggio o inizio giugno 2016, proprio, si, al culmine della campagna elettorale): Il documento di Ban Ki-moon si riferisce solo alle responsabilità delle Nazioni Unite? Comunque sia, alle referenze e al paragrafo 2 viene citato un verbo continuativo ed al tempo presente, cosa che indica l'attuale esistenza del TLT, e, anche se non si parla delle responsabilità da parte dell'Italia, il documento si riferisce lo stesso ad una situazione ancora esistente, si, alla faccio di qualsiasi cosa che possono dire i truffaldini politici italiani. NOTA: La liberazione alla improvvisata potrebbe anche venire dagli USA-UK oppure in via ufficiale per mano delle Nazioni Unite ma dietro la spinta degli USA-UK, i fautori del Memorandum di Londra. D'altronde, visto che l'alta massoneria vuole portare a termine il processo di pace e sicurezza in vista di un unico governo mondiale, anche se governato solo dalle banche e dalle multinazionali, non è bene che le Nazioni Unite continuino ad apparire come un semplice arbitrato a livello internazionale. Le Nazioni Unite dovrebbero acquisire più apparente potere per reprimere la corruzione di alcuni Stati corrotti che non rispettano i documenti che non hanno firmato. Come dire: se le Nazioni Unite “dimostrano” a livello ufficiale di poter punire lo Stato Italiano facendolo eventualmente andare via da Trieste per un cambio di amministratore, le Nazioni Unite non guadagnerebbero più potere e più adorazione da parte dei popoli. Gli USA-UK appaiono troppo guerrafondai tuttavia se operano attraverso le Nazioni Unite possono avere più credibilità come sceriffo del mondo che porta “la pace” nel mondo. Ma, se le Nazioni Unite continuano ad essere un semplice arbitrato alcuni Stati truffaldini senza credibilità possono continuare a fare quello che vogliono, ed allora, potrebbe anche in parte valere il detto: l'Italia non ci mollerà mai, e, neanche se il commercio riuscisse a prendere posizione con l'uso del porto franco internazionale di Trieste ed anche se una maggioranza cospicua di cittadini cominciasse a non pagare più le illegali tasse italiane, per così dire, in un mezzo TLT. Tuttavia, causa il cittadini che non prendono posizione a livello di maggioranza, anche il successivo amministratore potrebbe fargli pagare molte tasse indebite, e quindi, si ricadrebbe di nuovo nel discorso di un mezzo TLT. Ovviamente, queste sono soltanto delle ipotesi. NOTA: I corrotti politici italiani dovrebbero capire che non possono fare all'infinito tutto quello che vogliono approfittando in un eventuale non intervento da parte delle nazioni Unite, inoltre, le nazioni Unite in questi ultimi tempi prima del grido di Pace e sicurezza, non devono guadagnare più credibilità e più potere, magari, con un qualche cosa di incredibile alla improvvisata? L'agenzia Ansa, ma, non solo, deve prima passare le notizie internazionali al ministero degli esteri per poi poterle mandare ai telegiornali e giornali quotidiani italiani? C'è completa censura sulla questione del TLT e dopo 60 anni di cottura a fuoco lento è impossibile una maggioranza dei cittadini residenti a Trieste che senza troppa paura prendessero posizione a favore del ripristino del TLT sotto l'amministrazione italiana o di un altro membro rappresentato dalle Nazioni Unite. La MI 6 e qualche ramificazione della CIA potrebbero lavorare da dietro alle quinte per far liberare Trieste dalla falsa sovranità imposta dall'Italia, si, al costo di una dichiarazione di guerra contro l'Italia da parte degli alleati, e dopo, le grandi banche comprino pure a prezzi stracciati che che rimane delle Stato italiano, e, dopo che lo stato Italiano avesse risarcito il TLT di tutti i danni diretti e indiretti subiti in questi ultimi 60 anni. (Può esser saggio comportarsi in modo diplomatico con alcune autorità italiane onde non farsi troppi nemici e muri di censura e di opposizione? Probabilmente, si, ma essendo il sistema Italia del tutto corrotto e compromesso, ad eccezione di pochi politici e giudici e pubblici ministeri che però hanno le mani legate, si può sperare ancora in una collaborazione nascosta da parte di alcuni ufficiali dello Stato italiano? Se, si, questi pochi richiamo il loro posto di lavoro, se non di più!)


NOTA: Può essere sconvenevole il fatto che io abbia mischiato la scomoda verità della cospirazione da parte dei poteri forti con la scomoda verità del rapporto tra il TLT e l'Italia? Nei miei ragionamenti, se venissero analizzati da chi fa testo sulla politica intenzionale, (ovviamente, tale ragionamento da parte dell'ONU e dei banchieri potendo esserci anche senza il mio consiglio versato in rete), io spero di poter facilitare una liberazione di Trieste in anticipo e alla improvvisata, tuttavia, se il mio modo di comunicare fosse audace e spregiudicato, tale mio modo di fare potrebbe dare sia qualche buon risultato collaterale che potendo anche essere rischioso e non privo da eventuali effetti collaterali, tuttavia, nelle vari strategie di una battaglio dei rischi possono esserci sempre. NOTA: Il governo italiano civile nel TLT ha ingannato sia i cittadini di Trieste e le imprese che lavorano a Trieste e dintorni che gli stessi ufficiali dello Stato italiano. NOTA: Una ipotesi di incidente con una macchina vecchia ed assicurata nel porto vecchio per poi vedere come finisce e se l'assicurazione paga? Tempo fa è già stato fatto un tentativo per causare un incidente mediante pneumatici di camion messi dopo una curva in cui un motociclista avrebbe potuto morire, e ciò, per dare la colpa ad una parte connessa con i lavori nel porto.

Ma, si trattasse del commissario di governo, di alcuni agenti della Digos, di uno o più politici italiani, ecc, ecc, le Nazioni Unite non dovrebbero offrire una protezione e sicurezza economica a tutti gli ufficiali di uno Stato trasgressore nel qual caso che decidessero di opporsi alla corruzione ed alla violazione di qualsiasi tipo? Naturalmente, parlando di tutti i paesi che sono rappresentati dalle nazioni Unite. Morale del discorso: io pur trovandomi dall'altra parte della barricata, ben comprendo il fatto per cui la Garuffi può non aver firmato alcuna richiesta fatta da Trieste Libera. Ossia, che dire se dopo, il corrotto e contenzioso Stato italiano avesse perseguitato la Garuffi togliendogli la pensione del tutto o in parte e/o facendogli altre non ufficiali persecuzioni? Ovviamente, io non so cosa avrebbe potuto succedere, sono solo supposizioni, ma, so che la pressione su di lei c'è stata. Voi alta massoneria, la CIA e la SIS, volete portare “pace e sicurezza” nel mondo? Indifferentemente se lo avesse fatto o non fatto, le Nazioni Unite avrebbero dovuto dare garanzia di protezione a 360° alla Garuffi affinché potesse far rispettare del tutto ogni norma del trattato di pace scomoda all'Italia, idem, per tanti altri ufficiali, e giudici e pubblici ministeri compresi, che avessero fatto il primo passo per ripristinare il rispetto totale del trattato di pace da parte dell'Italia, e, a costo di far sciogliere ed arrestare il sindaco, parte della giunta comunale e altri politici corrotti e collusi con la mafia.





NOTA: Molto probabilmente le autorità italiane locali potrebbero subire un sempre più costretto controllo dalle Nazioni Unite affinché il governo italiano civile provvisorio metta a posto la propria amministrazione sul TLT, tuttavia, “il lupo può cambiare pelo ma non il vizio”. NOTA: Dopo ci possono essere delle aggiunte di spesa ad un preventivo, così, possono esserci state delle aggiunte al tempo previsto per la liberazione del TLT dal 2011 al 2016, ovviamente, il niccolo del movimento non perde tempo nel fare previsioni sul quando Trieste potrebbe essere liberata, oltretutto, neanche loro due sanno esattamente quanto tempo può volerci ancora. Inoltre, Robi non vuole mettere a rischio i soci volontari del movimento attraverso alcune azioni acconsentite dalle leggi intenzionali ma potendo essere rischiose. Ovviamente, se io subisco qualcosa avendo servito il movimento, mi aspetto un adeguato e ragionevole aiuto per potermi difendere dal nemico e per ricevere tutti gli aiuti previsti, comunque, il socio con reddito deve pagarsi l'avvocato per quanto il movimento oggi di gli possa suggerire l'avvocato migliore e ben inserito nella causa con difetto di giurisdizione. NOTA: Una vittoria parziale, un mezzo TLT, o totale, da quello che poteri aver capito, potrebbe essere certa al 90%, un poco avendo sparato una percentuale, e quindi, ho ipotizzato alcune eventualità secondo me più accreditate, ma, nessuna scadenza ufficiale per quando Trieste potrebbe essere vissuta interamente o in parte come città del TLT non più sotto la sovranità dell'Italia. E quindi, basta con le scadenze ad ogni 15 settembre che passa, in quanto, che dire se il TLT diventasse pieno appena fra cinque anni? Oltretutto, nel corso degli anni ci sono state tante false promesse ed un cambiamento che dopo si è dimostrato svantaggioso, e quindi, ora molta gente è apatica e di totale chiusura mentale, perciò, anche se venisse fatta una buona predicazione e insegnamento del TLT e sua causa legale per le strade, ecc, ecc, l'aumento dei volontari attivi e di quelli che prendono posizione in giungo, almeno per il non voto attivo, sarà molto esiguo. Per fortuna che non si è sparsa la voce della promessa di auto-governo proprio come fu pensata nei scorsi 15 settembre del 2014 e 2015. Che poi, non è che durante l'anniversario del trattato di pace del 1947 una azione possa essere garantita solo perché cade in quella data! NOTA: Gli italiani venti e di altre ragioni, dopo tutto, politicamente parlando, sono molto meglio dei così detti triestini, e, anche se un scissionista dal vero movimento di Trieste Libera, e quindi parlando delle persone più a conoscenza ma che poi si sono deviate dalla giusta causa, al limite, come persone in se, possono anche essere simpatiche ed apparire ok. I triestini di oggi sono più che mai apatici e menefreghisti. NOTA: Io sono andato in contro ad un abuso di potere e ad una denuncia apparendo addirittura violento? Dovrei avere il pieno e tempestivo aiuto dal movimento per compilare in tempo utile il modulo per il patrocinato gratuito, e, anche da parte delle colonna principale del movimento ed essendo informato in tempo per quando passa l'avvocato, visto che ognuno deve pagarsi l'avvocato se in contro a denunce da parte dell'Italia per quanto delle farse. NOTA: Io vedo chi mi consiglia e mi ammonisce mostrando interesse per me, magari, a volte esagerando, da chi mi critica in modo quasi ostile e non da amico oppure facendo combutta con altri soci un po' storti, e, sapendo io che il vero amico pure ti disciplina per il tuo bene reale o presunto. NOTA: Qualche volta io ho detto delle cose fuori tema e/o apparentemente non utili od ho parlato per troppo tempo? Alcune persone per pregiudizio hanno la tendenza di parlare subito sopra il mio discorso, e dopo, io continuo a cercare di parlare ma in effetti non sono riuscito a esprimere poco o niente, per giunta, con alcuni che alla fine mi criticano di aver parlato troppo, eppure, se avessi potuto parlare io averi comunque parlato meno di altri ed avendo fatto meno interventi. Per giunta, una che mi interrompeva sempre ha fatto pure la offesa sedendosi vicino ad uno che anche mi ha criticato, per giunta, lui non avendo fatto praticamente niente volontariato pur essendosi riavvicinato al movimento? In un modo ed in altri modi cercherò di far pesare a tutti i più o meno colpevoli questo modo di fare ingiusto ed irrispettoso verso di me. Ovviamente, anche io devo stare più attento quando faccio i miei interventi ma che adesso ed in poi probabilmente non farò più, e, non solo all'interno, ma, anche all'esterno e cessando probabilmente cessando di fare volontariato almeno per un po', se non per sempre, internet nascosto a loro escluso. Solo attraverso i miei blog ed in segreto oppure in modo riservato con le due colonne portanti, da ora in poi, sopratutto se chiamato da loro, naturalmente. (Inoltre, molte volte può esser meglio non esprimere a pieno e con vocabolario integrale una verità scomoda e/o contornata dal pregiudizio, nelle maggiore speranza che la istanza venga ascoltata, e dopo, affinché la verità scomoda possa avere un aiuto collaterale. NOTA: Essendo la situazione che rovina la terra ormai del tutto irreversibile, forse, io avrei anche accettato di oscurare il mio blog se un agente segreto mi avesse dato la certezza che al indomani Trieste sarebbe stata liberata dall'Italia. Ovviamente, non è che i miei blog abbiano voce in capitolo. NOTA: Forse si tratta di un programma anti-spam per il fatto che io riesco a copiare ed incollare per una sola volta su Facebook dallo stesso computer. NOTA: Il papa di un mio amico D. gli diceva sempre: non iscriverti mai a nessun partito polittico in quanto se domani si verificano casini ci puoi rimettere anche tu pur non avendo fatto niente. Ma, nel mio caso io non ho subito tribolazione di questo tipo, essendomi iscritto ed unito al movimento di Trieste Libera, tuttavia, avendo dovuto fare i conti con alcune persone che non mi rispettano e che potrebbero essere meno che meno come intendimento sulla politica locale, nazionale e internazionale, e, anche come ragionamento. Alcuni di questi pure si mostrano ambigui, una persona mi ha fatto una asserzione riguardo ad un primo documento non firmato da una persona che si lamenta, e dopo, al contrario, il primo documento della serie è stato firmato dalla persona in difficoltosa e nel timore , ma, non i successivi che dovevano avere pure più peso nella lotta legale contro l'Italia. Parlano e parlano spesso esprimendo incoerenze, eppure, sono io quello che viene zittito. NOTA: A Trieste alcuni piccoli uffici del comune, come i centri civici, si spostano di continuo? Probabilmente questi spostamenti comportano dei guadagni e delle tangenti per qualcuno e per il politico di turno difficile da prendere in fragrante ed essendocene tanti, anzi in surplus, ed anche, essendo i politici corrotti protetti. NOTA: Come mettere su una nuova impresa? Secondo le disposizioni dell'Italia, e forse, dovendo sottoscrivere alcune cose come se Trieste fosse Italia, idem quando si chiede il patrocinato gratuito, ma dopo, potendo fare obiezione fiscale in “completa” difesa. NOTA: A parte i momenti in cui si sta in compagnia, nonostante i colpi bassi che ultimamente ma anche prima io ho ricevuto, collaborando per il movimento non si deve agire per impulso ed essere impazienti, ma, bisogna pianificare ed essere persone serie, inoltre, la questione e partecipazione a Trieste Libera non essendo un gioco. NOTA: I cittadini stupidi e paurosi e/o ignoranti del tutto in genere sopratutto per colpa loro, essendo in maggioranza, corrono per pagare le multe e le tasse italiane, ma, non hanno tempo e campano scuse per non venire a informarsi di presso al vero movimento con sede in Piazza della Borsa 7 al ammezzato. Beh, sempre politicamente ed economicamente parlando nei loro confronti con le autorità, affari loro. Generalmente parlando. Troppo menefreghismo, troppa paura, troppa ignoranza per propria scelta, nonostante alcuni indizi positivi non difficili da capire se solo un momento si cominciasse a rifletterci sopra. NOTA: Roberto Dipiazza per un attimo è stato indagato da Federico Frezza, ma dopo, lo stesso p. m. ha aggiunto tantissime carte alla minuta ma essenziale documentazione che incriminava Dipiazza, e dopo, è finito tutto in niente. NOTA: Che dire della tanta burocrazia e file che bisogna fare per chiedere un sussidio? Dopo tutto, uno Stato od un governo amministratore, non potrebbe fare dei controlli crociati per verificare se le persona è onesta sulla modalità in cui chiede il sussidio? La tanta burocrazia serve sopratutto per rendere le cose più difficili al cittadino avente diritto di qualche cosa, per dare lavoro nei posti pubblici, ed un poco, per contrastare i furbi, tuttavia, perché la stessa regola di contrasto per i falsi invalidi, solo per fare un esempio, nn vale anche per i politici che invece sono super protetti? NOTA: Per ottenere la usucapione di un bene dopo 20 anni di uso e secondo le leggi italiane, comunque sia, alla scadenza o dopo ci vuole il decreto del giudice, mentre, l'Italia non è che poteva prendersi in usucapione il TLT, dopo aver praticato anche tanto inganno e repressione, e per giunta, senza aver ricevuto il consenso dall'ONU. NOTA: Dopo 5 anni in parte anche grazie alle scissioni, ciò che è rimasto del vero movimento è molto più ok, tuttavia, ci sono alcune persone non pericolose per la causa che non rispettandomi in vari modi mi hanno fatto passare la voglia di continuare il volontariato per le strade, per giunta, essendoci un tiepido per quanto riguarda i banchetti che ha criticato assieme ad altri la mia proposta che non è stata mai sperimentata. NOTA: Oggi di, grazie all'azione della politica italiana, dei p. m., dei giudici, ma, non solo, ci sono molti movimenti o liste per Trieste, ma, soltanto il movimento iniziale nato nel dicembre 2011 è separato dalle liste italiane. Secondo alcuni, compresi alcuni soci dei movimenti sorti con le scissioni, tutte le forze si dovrebbero unire a favore del TLT. Ma, la massa non serve a niente se è in gran parte deviata e collusa con la politica italiana, inoltre, è la causa legale e l'interesse economico, il rimorchiatore che spinge in avanti la speranza per la liberazione del TLT e per la riattivazione del porto franco intenzionale di Trieste. La unione di tutte le forze farebbe sopratutto danno alla intera causa, ed inoltre, che cosa penserebbe la comunità internazionale se i falsi indipendentisti collusi con l'Italia dicessero di volere il TLT? Se andrebbe male, senza che sia il peggio, le Nazioni Unite potrebbero anche rispondere: se per voi sta bene rimanere sotto la sovranità italiana, anche se in conflitto c0on il trattato di pace, allora, sta bene e la disputa intenzionale è chiusa, si, che continui come per questi ultimi 61 anni. (Ma, quando queste forze comprate e sostenute dalla politica italiana non serviranno più, tuttavia, il vero movimento non avendo ceduto, che cosa succederà? Probabilmente spariranno in gran fretta, inoltre, vi vedente un Vito Potenza o lo stesso Giorgio Marchesich che per la campagna a fatto tanto debito e consumando tante delle sue risorse economiche, nella speranza di candidarsi a sindaco e di vincere la campagna elettorale che potrebbe anche non aver luogo?) NOTA: Per potersi candidare a sindaco ci vogliono almeno 500 firme certificate. NOTA: Il servizio militare obbligatorio è stato sospeso temporaneamente, tuttavia, una crisi intenzionale, secondo i voleri dei poteri forti, potrebbe far ritornare il servizio di leva obbligatorio ed anche la chiamata alle armi in caso di guerra. Ma, i cittadini del TLT hanno il diritto di non essere chiamati al servizio di leva ed alle armi da un altro Stato. NOTA: Ma, che cosa si potrebbe rispondere a Francesco Russo riguardo a Trieste come città metropolitana ed alla spiaggia al posto del Porto Nord? Come giustamente mi rispose un mio compagni di classe alle medie, un certo P. P. , quando uno mi disse che sulla Vespa 50 basta mettere lo scarico da 90 per poter andare a 90 km/ho, P. Paolo mi rispose, ma, in triestino: tu, potevi rispondergli di SI! NOTA: Nel dicembre 2013 in piazza Cavana R. G. assieme a 200 persone circa parlò per un attimo in riferimento ad alcuni carabinieri nelle circostanze dicendo, rendo il senso, non le parole esatte: i carabinieri pensano di essere al servizio di uno Stato ma in realtà sono schiavi di uno Stato mafioso italiano. Eppure, quanta gente tra le persone di passaggio e nel gruppo tra i simpatizzanti si sarà chiesto: ma come mai i carabinieri se ne stanno zitti, inoltre, se fossimo stati a Monfalcone i carabinieri si sarebbero comportati nello stesso modo? Assai in pochi.


NOTA: Fin dal 1948, ancora all'inizio della amministrazione militare americana ed inglese, nelle scuole a Trieste e dintorni non si parlava del TLT, ma, dell'importanza di imparare bene a parlare ed a scrivere l'italiano, poi, veniva anche favorito il razzismo nei confronti degli sloveni. Da tutte queste situazioni si può dedurre che il governo militare USA-UK avesse intenzione fin dall'inizio di dare l'amministrazione civile al governo italiano, e forse, avendo pure preparato le basi affinché tale amministrazione non potesse passare ad un altro Stato od organizzazione internazionale rappresentata dalle Nazioni Unite. Tuttavia, molto probabilmente, se è esistito fin dall'inizio degli anni 50 questo tabù, oggi potrebbe risultar essere del tutto infranto, ossia, che la potenza USA-UK sia determinata a costringere l'Italia a mettere le cose a posto riguardo il TLT oppure a costringere l'Italia ad andare via da Trieste in modo graduale od alla improvvisata introducendo commissari tecnici al posto di ogni istituzione, quale ad esempio, per il porto, per il comune, ecc, ecc. NOTA: Anche quando sarà ben stabilito il TLT, proprio come si verifica in tutti gli stati così detti democratici, ci sarà sempre il pericolo che possa insorgere la corruzione, tanto è vero che: l'assemblea popolare costituirà il parlamento del TLT, e, anche se non ci saranno più gli odierni partiti politici italiani ed esponenti politici italiani, tra i cittadini eletti potrebbe dal popolo potrebbe esserci anche qualcuno che si corrompe, tuttavia, il TLT potrebbe stabilire un buon comitato per prevenire e/o per estirpare al più presto qualsiasi radice di corruzione, ed anche se, la cosa potrebbe non sempre essere facile. NOTA: Roberto Cosolini come appassionato di palla canestro assieme ad un altro politico ha favorito pure delle manovre discutibili in questo settore dello sport, secondo, come mi ha testimoniato una signora. NOTA: Dipiazza è stato meglio di Cosolini? Loro sono amici da dietro alle quinte, inoltre, anche Dipiazza era corrotto come sindaco ed ha fatto sopratutto i propri interessi seppure apparendo un poco più dignitosa la sua amministrazione, ma, l'unica cosa da farsi, è: basta con le corrotte elezioni italiane nello Stato del TLT. NOTA: I soci volontari attivi di Trieste Libera dovrebbero essere guerrieri, fedeli, coraggiosi, ma nel contempo, intelligenti, di mente elastica ed uniti. Un gruppo di questo tipo non sarebbe più vulnerabile agli scontri personali e agli attacchi segreti da parte dell'Italia. NOTA: Ma, perché motivo io potrei chiedere: c'è qualcuno o qualcosa che vi da buon consiglio e direttiva sul come fare alla meglio la battaglia contro l'Italia? Io lo avrei chiesto non per sapere chi c'è dietro, ma sopratutto, per sapere se c'è un vero interesse dal esterno per il TLT e sopratutto per il suo porto, ma ora, ancor più grazie al I.P.R., naturalmente. Inoltre, un appoggio dal esterno potrebbe significare più forza o più potere per Giurastante e Parovel. NOTA: Frecciate tra Cosolini e Russo? Probabilmente si tratta sopratutto di disinformazione per sviare i cittadini residenti a Trieste a prendere come reale la questione sul TLT finalmente esposta in modo serio e completo presso le Nazioni Unite. NOTA: Nel loro insieme i centri commerciali non verranno più favoriti con il subentrare del TLT, e forse, diminuiti ad un giusto numero. L'economia della globalizzazione selvaggi in effetti ha sconvolto la vita e le abitudini e il commercio in tantissimi Stati, inoltre, essendo stato spesso il cemento selvaggio favorito dalla politica corrotta collusa con la mafia. Oggi, perfino i centri commerciali ne soffrono essendocene troppi. NOTA: Il capitalismo inquina anche per incentivarti a prendere dei prodotti dal maggiore volume e/o dal maggior numero ma con ridotto principio attivo e di conseguenza di breve durata. I prodotti fatti appositamente per durare poco ma che devono incentivare ad essere comprati, come del resto l'imballaggio e simili, favorisce l'accumulo di rifiuti. NOTA: Oggi sappiamo che la guardia di finanza non dovrebbe fingere da polizia finanziari dello Stato italiano a Trieste e quindi l'imprenditore triestino dovrebbe mostrare i denti e non essere timoroso nel dire e nel opporsi ai finanzieri in quanto i cittadini ed imprenditori del TLT non sono tenuti a pagare le tasse italiane. Ma, subendo un controllo dalla finanza in che modo si sono comportati alcuni imprenditori furbi? Avendo molte carte qua e la sparse in modo disordinato, con l'arrivo della finanza lasciavano lavorare i finanzieri per ordinare le carte, ma, essendocene tante, i finanzieri non riuscivano a mettere in ordine tutte le carte e pur sigillandole il giorno dopo i finanzieri si ritrovavano a dover cominciare il lavoro da capo e dopo qualche giorno i essi abbandonavano l'operazione di controllo fiscale: avrebbero dovuto essere in tanti per poter completare il lavoro in giornata. NOTA:Oggi di, non conviene più investire sulle azioni italiane e non bisogna fidarsi più a prendere azioni dalle banche italiane, anche se la banca cerca di obbligarci a farlo. Meglio azioni svizzere e di altri paesi su case farmaceutiche, ecc, ecc. NOTA: Il tribunale di Trieste ha due entrate, una con il metal-detector ma spesso l'operatore non è attento a ciò che passa nelle borse e zaini, la seconda entrata e per le macchine che possono andare in cortile, tuttavia, una qualsiasi persona può facilmente entrare per questa seconda entrata dentro al cortile e nel tribunale, e spesso, senza nemmeno essere osservato. NOTA: Gli ombrelli non sono acconsentiti in tribunale probabilmente essendo considerati come potenziale arma. In effetti se ad esempio infili l'ombrello nell'occhiello ad una persona la puoi uccidere molto facilmente. NOTA: Io non voglio più riconoscere l'autorità italiana e le sue ingiustizie, tuttavia, mostrando rispetto per gli agenti ok e non volendo diventare un balordo che fa del male o che deruba ad altre persone. NOTA: Una buona banca od assicurazione dovrebbe essere in grado di guadagnarci un poco e di farti fruttare i contributi che versi per la tua pensione. In Canada c'è una più giusta normativa per la pensione, ossia, tu puoi scegliere se farti versare i contributi oppure no. NOTA: A Trieste a vogliono togliere gradualmente tutta la chirurgia e la ortopedia, e dopo, per tanti interventi il cittadino del territorio libero occupato dovrebbe pure esser costretto ad andare a Udine. NOTA: Oggi di ci troviamo di nuovo in una situazione eguale a quella del medioevo in cui il cittadino medio e povero viene derubato dei propri diritti e trattato come uno schiavo, seppure, subendo una forma di schiavitù più sopraffina e ben camuffata. NOTA: La giustizia corrotta, (ma, non essendo tutti i giudici, pubblici ministeri ed avvocati della accusa o della difesa corrotti), può fare tutta una serie di domande per tentare di spingere l'imputato o il testimone incerto a confessare la versione desiderata, anche se può non corrispondere alla verità, ed a volte, solo per trovare al più presto un colpevole, forse, per campagne elettorali in corpo, ecc, ecc, e ciò, non soltanto in Italia. NOTA: “La Triestina fallita. Ora è corsa contro il tempo per l'asta.”, inoltre, “I 4000 anti-ferriera chiamano il sindaco.” I triestini sviati dalla disinformazione, dalla censura e dalle notizie meno importanti, devono esser presi in giro e sviati al infinito! NOTA: Un certo Pacorini ha fatto manovre illegali con la speranza di spartire tutto il porto a due sole parti ed affermando che il Porto vecchio non aveva più alcuna utilità. NOTA: (Beh, ma, se io subissi un doppio abuso di potere, prima dalla Polfer e dopo dalla giustizia, qu8ando domani subentrerà il TLT, io potrei chiedere milioni di Euro per risarcimento danni? E, senza entrare nei dettagli su tutto quello che potrebbe accadere e su mie eventuali decisioni giuste o sbagliate che siano legalmente parlando. Ma, forse verrò aiutato interamente dal movimento). Se la Polfer non fosse stata al corrente del testimone avrebbe dato una versione del tutto a mio sfavore, inoltre, nel ufficio hanno rifiutato di darmi una copia potendo dopo cambiare la versione della mia deposizione, e comunque, anche se questo non si verificasse, renderanno disponibile la copia della denuncia contro di me, e, per quanto io creda di aver subito un abuso di potere? Ci mancherebbe soltanto che la procura rifiutasse di farmi avere il patrocinato gratuito senza dare alcuna spiegazione, proprio, come si verifica nelle cause legali contro gli scomodi. (Forse il movimento avrebbe speso i propri soldi per difendere un socio mentre e incorso in una denuncia sfiziosa mentre faceva volontariato? Non ho accertato la questione? Il socio deve comunque pagarsi l'avvocato da se o con il patrocinato gratuito dall'Italia io se non avendo reddito. Uno potrebbe dire, beh tanto meglio per me e peggio per l'Italia. E dopo, eventualmente io chiederò ai due se posso fare una contro denuncia, naturalmente. NOTA: Generalmente essendo i pubblici ministeri dalla parte della polizia e/o contro gli scomodi, può esser meglio non fare una dichiarazione scritta prima del processo, e forse, pur avendo sbagliato in anticipo avendone fatta una ed avendola firmata, tuttavia, a me non è che mi preoccupi tanto riguardo il processo contro di me da parte della Polfer. Troppo spesso e volentieri i giudici e i pubblici ministeri accusatori non sono alla ricerca della verità, inoltre, la legge non è eguale per tutti nello stato che si dice democratico ma che non lo è, ma, a parte il fatto che Trieste non è Italia. NOTA: Lo Stato italiano è peggio di molte dittature, in quanto, i servizi spesso funzionano male ma le tasse sono sempre in aumento, inoltre, l'Italia è un paese che si dice democratico ma di fatto si tratta di una dittatura nascosta che cambia di continuo le regole per rendere la giustizia su misura per favorire i corrotti. NOTA: La giustizia è già congestionata e troppo lenta eppure due poliziotti per fare i bulloti oltre ad avermi fatto subire un abuso di potere mi hanno fatto una denuncia. Questo, solo per la mia difesa, comporterà 600 Euro di spese per lo Stato italiano più tutto il resto per le spese processuali, quando invece i due poliziotti bastava che fossero un po' più ragionevoli e più al servizio del cittadino, quando invece, nei miei confronti si sono comportati come un nemico. Ma, se io riceverò un rifiuto per il patrocinato gratuito, io potrei sia fare la ricusazione del giudice che oppormi al processo proprio per il fatto che il patrocinato gratuito mi spettava per diritto? Come dire, non è possibile che io debba sia subire un abuso di potere che dovendomi pagare un buon avvocato e forse senza la possibilità di essere risarcito. NOTA: Il Piccolo di Trieste e tutti coloro che lo hanno deviato, potrebbero essere accusati per averci dato spesso una informazione non veritiera e/o non completa o assente del tutto. NOTA: Trovato in Egitto il corpo del ex studente del Petrarca. Per quanti difetti abbia in se lo Stato italiano, perlomeno, il cibo è abbastanza controllato, il commercio di organi non mette in pericolo i bambini come in Messico, inoltre, la propria incolumità è molto più a rischio nei paesi del medio oriente che in Italia o sotto l'occupazione dell'Italia. A parte, il modo in cui questo ex studente è stato ucciso od è morto. NOTA: Potrebbe essere di qualche utilità mandare alcune bollette Acegas spiegando in che modo le aziende italiane in combutta con l'Italia ti impongono di pagare le tasse italiane? Io proverò a chiedere a R. G. se posso provare a farlo. Il mio timore verso la Acegas consiste anche nel fatto che, avendomi calato la tensione da circa una settimana, se vengono pagate tutte le bollette per la corrente, comprese le tasse italiane illegittime, l'azienda possa volermi imporre di pagare anche tutte le bollette del gas, tuttavia, non penso che si verifichi, inoltre, oggi di, trattandosi di due aziende separate. Oltre alle tasse italiane ed all'affitto per il contatore, c'è la corrente elettrica ed il gas che costano molto in Italia o dall'Italia. NOTA: Probabilmente la riduzione e la chiusura della corrente per le bollette Acegas non pagate è in riferimento sia al numero di bollette che non sono state pagate e dal tempo che è intercorso dal ultimo pagamento che dall'ammontare complessivo del debito. La Acegas pur facendo pagare le tasse italiane e l'affitto dei contatori al infinito, cosa che non va bene, almeno non ti chiude l'emissione di corrente subito dopo la scadenza della prima bolletta non pagata, ossia, non ti viene chiusa subito la corrente per il primo ritardo di un solo pagamento. NOTA: Da agosto luci e suoni accenderanno il Porto Vecchio? Una ennesima falsa promessa per sviare dalle speranze per il TLT e per scoraggiare a prendere posizione in tal senso, ma, nel contempo, forse per tentare di abituare i cittadini che bisogna ricostruire a nuovo il Porto vecchio dandolo alla città, e, anche se legalmente non è possibile farlo. NOTA: Lo Stato italiano fra poco rischia di fallire, ma, Trieste può essere liberata e potrebbe chiedere di ritorno tutti i soldi derubati più il danni morali ed il calo della qualità della vita che ormai abbiamo perso? La banca che accreditava l'Irpef e le tasse italiane ai tanti dipendenti che lavoravano, ma, da molti anni e specialmente dopo il decreto Monti, avendo messo le tasse anche si conti in banca, la Acegas che ci ha fatto pagare le bollette quasi al doppio a causa delle tante tasse italiane, per non parlare del affitto del contatore al infinito, ecc, ecc, in doppio seno, sono tutti enti da cui si potrebbe pretendere tutti i soldi in dietro fin dal 54, e dopo, la banca, l'ente che fornisce l'acqua, la corrente ed il gas, ecc, ecc, avrebbero potuto chiedere al governo italiano la restituzione di tutti i soldi, cosa assai improbabile, ma, affari loro ossia delle aziende ed è un altro discorso. NOTA: Lasciando perder la questione sull'affitto per il contatore, per quanto riguarda la corrente elettrica ed avendo subito un calo, io potrei cercare di parlare con un responsabile in merito alle tasse italiane illegittime e sul fatto che io non percepisco alcun reddito, oltretutto, non sono disposto a subire di mese in mese tutta la burocrazia scoraggiante imposta dall'Italia. Ma, forse, nel caso che mi ricevesse, lui potrebbe dirmi: la centrale è in Italia nella città Tale dei Tali. Ed è vero, tuttavia, il cittadino e consumatore sfruttato generalmente non può difendersi contro le autorità ed anche contro le S. p. A., legalmente parlando e comunicativamente parlando. NOTA: Sia in Italia che sotto l'Italia, tuttavia, non solo, bisogna analizzare il modo in cui ci tratta la nostra banca e ponendo tutti i quesiti per evitare che la banca possa fare di noi tutto quello che vuole. NOTA: La polizia statunitense generalmente è più severe rispetto a quella italiana, anche se la corruzione c'è da per tutto, inoltre, la polizia statunitense sa essere dura anche con i politici, cosa che in Italia non succede, comunque sia, a volte la polizia americana è anche esageratamente severe sebbene gli abusi ed omicidi da parte della polizia, e, non solo, avvengono anche in Italia e sotto l'Italia. NOTA: Oggi di, non conviene investire su azioni italiane, ma, della Svizzera, sulle case farmaceutiche, ecc, ecc. Ma, quale è il valore effettivo di una azione? Secondo il valore che il mercato gli da al tempo presente, e generalmente, dopo aver investito può esser meglio aspettare circa tre anni prima di vedere, salvo che non si colga al volo il momento particolarmente favorevole con picco vertiginoso in su. NOTA: Eppure, anche questa banca potrebbe dover stare in campana per quando Trieste verrà liberata ed essendo l'Italia in terribile decrescita a causa della corruzione nella politica che ha depauperato inverosimilmente tutto il paese: (Copiato e incollato): ACCOLTA NETTA + 30% ANNO SU ANNO - Quello del 2016 è il miglior avvio d'anno nella storia di Banca Generali: la raccolta netta a gennaio è stata infatti pari a 530 milioni di euro, con una crescita di oltre il 30% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. La partenza record si inserisce nel trend di forte sviluppo già evidente negli ultimi mesi del 2015 che hanno segnato un’accelerazione nell’acquisizione sia di nuova clientela, sia di professionisti d’esperienza. L’eccezionale volatilità delle Borse nel mese di gennaio ha continuato infatti ad avvicinare i risparmiatori a una realtà ai vertici del settore finanziario per solidità e reputazione come Banca Generali, che mette a disposizione dei suoi consulenti un’ampia gamma di soluzioni per tutelare i risparmi. BENE LE SOLUZIONI ASSICURATIVE - La raccolta amministrata segna un progresso del 127% rispetto allo scorso anno (417 milioni di euro), a conferma dell’interesse dalla nuova clientela che, all’arrivo, concentra tradizionalmente le proprie posizioni sulla liquidità (245 milioni di euro) e sul trasferimento del deposito titoli (172 milioni), prima di analizzare le opportunità di un’accurata pianificazione finanziaria. A livello di prodotti, nell’attuale contesto di mercato, sono risultate molto richieste le soluzioni assicurative, sia tradizionali (122 milioni di euro) che multi-linea (42 milioni) con la Bg Stile Libero che si conferma uno strumento efficace per la diversificazione di portafoglio. OTTIMISMO PER I PROSSIMI MESI - “Dopo un finale d’anno straordinario, siamo ripartiti con la stessa determinazione anche nel 2016 segnando ulteriori passi in avanti", ha commentato l'amministratore delegato di Banca Generali, Piermario Motta (nella foto). "La forte solidità della nostra banca, fondata su una strategia trasparente e da una qualità esemplare dei propri attivi, non avendo praticamente sofferenze e mai avuto bisogno di chiedere capitale agli investitori, risulta un tratto distintivo apprezzato dai risparmiatori così come la grande attenzione alla pianificazione patrimoniale. La versatilità della nostra offerta, l’esperienza e le competenze maturate nella gestione di situazioni anche molto complesse sui mercati, come dimostrato dalle risposte concrete fornite negli ultimi anni, ci pongono in prima linea nella sfida alla tutela del risparmio. In uno scenario non privo di criticità, la capacità di attrarre talenti e il consenso dalla clientela ci fa guardare ai prossimi mesi con fiducia ed ottimismo”. NOTA: Perché io ho sentito dire che quando si va al gabinetto si fa un salto in Italia pur essendo a Trieste? Perché l'Italia almeno come Stato è un cesso. NOTA: (Copiata e incollata): Prescrizioni del Questore di Trieste per i presidi del Movimento Trieste Libera del 10 febbraio 2016 al confine con l'Italia. Viene riconosciuta l'esistenza del confine di Stato tra il Territorio Libero di Trieste e la Repubblica italiana. (L'Italia ha attuato cose severamente vietate dal trattato di pace.) NOTA: Che dire delle banche nei paesi europei più deboli di economia? Da un giorno all'altro la banca di dice che i soldi servono per salvare la banca ed eventualmente domani se si riesce te li restituiamo. NOTA: Che dire dei 50 Euro per una causa collettiva di risarcimento per il servizio militare e/o per la sola visita di leva e/o per il carcere? Probabilmente ci vorrà del tempo e forse dovrebbe prima subentrare il riconoscimento del TLT e dopo l'Italia costretta a risarcire e forse anticipata dall'Europa.

NOTA: L'Italia non ci mollerà mai! E' troppo tardi! A queste due risposte od obiezioni che spesso si sente si può rispondere che: la guerra fredda è terminata; oggi di la crisi economica può giocare a nostro favore, seppure in senso relativo e momentaneo; fin dal 1954 non è mai stata intrapresa una causa legale come questa che è iniziata nel dicembre 2001; inoltre, alcuni indizi relativi alla restrizione sul modo di agire della politica italiana e la totale censura con tanto di disinformazione a scapito della causa per il TLT, dimostrano che ora, nel 2016 ed ancora per poco, è il momento buono. NOTA: A Tele 4 tutti i politici negano le verità nascoste sul TLT, sul progresso della causa internazionale e sul significato del documento di Ban ki-moon, e, perfino i parlamentari che hanno fatto una domanda a livello centrale hanno rinnegato ogni timore alle interviste tenute su Tele 4. Si, proprio come affermato da Giannantonio Spotorno, i politici italiani sono come i drogati che non possono fare a meno della droga e se tu gli dai un buon consiglio ed ammonimento, generalmente loro non ti ascoltano e/o ti si fanno nemici. NOTA: Per quale motivo principale non è stato fatto l'EXPO a Trieste? Per un problema giuridico, infatti, questa fiera avrebbe dovuto esser fatta proprio nell'area del Porto Vecchio, e quindi, la questione relativa alla tanta divisione di allora tra le parti politiche fu sopratutto una pantomima. NOTA: Ognuno dei 236 accreditamenti, anche se probabilmente possono essere abbastanza simili in molte parti, devono esser fatti con molta cura, inoltre, qualsiasi accreditamento che potesse arrivare al I.P.R. viene tenuto riservato affinché la notizia non si diffonda e senza volerlo venga udita dalle persone sbagliate che dopo possono spingere l'Italia ad agire per combattere questo fenomeno. Viene tenuto riservato anche il fatto se Giurastante e Pariovel sono aiutati dal esterno, cosa che indicherebbe più sostegno e interesse a da un livello internazionale. Si tratta di manovre molto delicate in cui la sorpresa può giocare molto a nostro favore, come ad esempio, la comparsa della rappresentanza di Stato. NOTA: A fine gennaio 2016, grazie all'Italia che è riuscita a farlo tenere nascosto, una persona in seno al vero movimento a perfino creduto che non occorreva più neanche andare nelle strade a fare i presidi e i banchetti per parlare del TLT alla gente, di fatto, però, i risultati sono stati contrari alle aspettative di qualcuno, in quanto, la gente ha cominciato subito a non dar peso al documento di Ban Ki-moon riguardante la protezione internazionale rivolta anche al TLT come uno Stato legale tutt'ora esistente poiché qualche politico truffaldino ha subito cominciato a dire che quel documento non si riferiva al territorio della città di Trieste nei nostri giorni, ecc, ecc. per questo motivo e per altre ragioni il presunto impeto favorevole grazie a questo documento è immediatamente andato in fumo, ma, sopratutto per l'apatia e sfiducia dei cittadini ad ogni nuova promessa: Che poi, oggi di che cose è ancora l'ONU? Un semplice arbitrato a livello internazionale che in alcuni casi viene sostenuto da alcune nazioni. Comunque sia, se l'I.P.R. ricevesse uno o più accreditamenti da uno o più dai membri rappresentati dall'ONU, dopo, la liberazione di Trieste dalla occupazione italiana, anche se eventualmente in modo graduale, sarà abbastanza più assicurata. Ma, per ora, in quanto agli accreditamenti, la faccenda è ancora riservata affinché per sbaglio l'Italia non ne venga al corrente cercando di mettere i bastoni tra le ruote ad eventuali procedure per il riconoscimento internazionale del TLT e del suo porto franco internazionale. NOTA: Nel dare volantini e nel parlare con la gente si dovrebbe mostrare entusiasmo ed essere sorridenti cercando di apparire come vincenti anche se l'esito della vincita non è ancora sicuro al 100%, ma, evitando di parlare troppo di tutte le ingiustizie e malefatte da parte della politica e della magistratura italiana, come per trasmettere involontariamente il messaggio: tanto loro continueranno a fare tutto quello che vogliono e di male in peggio. NOTA: Specialmente in questi ultimi anni e mesi, quale tattica hanno usato alcuni politici italiani ed alcuni simpatizzanti per l'Italia, tra cui, anche alcuni giornalisti più o meno soggiogati? Parlare in un modo un poco ambiguo senza violare le norme del trattato di pace, ma, nel contempo, cercando di ingannare i cittadini ignoranti e senza intendimento come per dirgli che Trieste è Italia. Inoltre, continua la tattica della disinformazione allo scopo di fare paura, ad esempio, quelli di Trieste Libera non pagano le tasse italiane ritenendole troppo esagerate ma facendo questa obiezione fiscale i 303 stanno andando in contro a delle gravi conseguenze. NOTA: Per quanto riguarda l'erogazione di alcuni servizi e di alcuni finanziamenti, la stessa commissione europea dice che Trieste non è Europa, come del resto, Trieste non è Italia, e quindi, è giusto che il singolo cittadino si opponga ad alcune norme europee e/o italiane che ci vengono imposte, del tipo: per il riscaldamento autonomo devi fare la revisione una volta all'anno spendendo come minimo 100 Euro, oppure, il buco a carota che si dovrebbe fare in cucina se si usa il gas metano, oppure, il fatto di dover mettere le valvole su ogni calorifero che al limite possono essere anche utili per risparmiare se si vuole meno caldo, tuttavia, che effetti collaterali hanno queste valvole, di quanto è la spesa e il disturbo per farsi fare il lavoro. NOTA: In che modo si comporta un socio del movimento essendo onesto e non volendo rischiare di mettere in cattiva luce il movimento? Ai presidi di Trieste Libera vengono fatte delle foto e lui non ha alcuna intenzione di assentarsi sul lavoro per poi risultare anche in fotografia. Di per certo, Il Piccolo pur facendo tanta censura sulle azioni del vero movimento, pubblicherebbe molto volentieri l'articolo sul fatto che un aderente di Trieste Libera ha abbandonato il proprio lavoro per assistere ad un presidio durante l'orario di lavoro in un posto pubblico. NOTA: Alcuni agenti della D., particolarmente simpatici e ragionevoli, pur lavorando per l'Italia e pur essendo dentro al gioco illegale da parte dell'Italia potrebbero tenere più per la parte nostra come veri indipendentisti di Trieste Libera che per l'Italia, ma, se le cose stanno veramente così, ed essendo giusto che sia così, meglio che non si sappia e sopratutto che non venga risaputo da alcuni corrotti.. NOTA: Giorgio Marchesic, oltre ad aver fatto tante cose non corrotte e stupide, desidera che avvengano le elezioni italiane per la primavera del 2016, evidentemente, avendo messo al primo posto la sua candidatura a sindaco, e dopo, nella remota eventualità che Marchesich fosse diventato sindaco, eventualmente nel fare alcune cose positive per i triestini se avendone la possibilità, ma, probabilmente essendo al quanto lontano dal far togliere tutte le tasse italiane, ecc, ecc. NOTA: Buona idea sarebbe stata più apertura mentale da parte del movimento e dare i fogli per le firme delle deleghe a più soci volontari affinché questi possano raccogliere le firma dalle persone andando a casa loro e sopratutto sul loro posto di lavoro. NOTA: Ma che dire se una persona, eventualmente sincera e interessata a sufficienza, dopo aver letto alcune parti del trattato di pace si è convinto che tutta la causa legale e propaganda di Giurastante è sopratutto una presa in giro, ma, non prestando sufficiente attenzione a tutti gli indizi e prove a favore della efficacia di questa causa internazionale, ecc, ecc,? Probabilmente l'unica cosa da fare è analizzare insieme a lui i passi del trattato di pace che lo hanno fatto cadere in trappola, e magari, cercando di fare alcune domande mirate che gli potrebbero smascherare la trappola in cui è caduto. Un esempio: molte volte viene citata la parola permanete, ma, una domanda mirata potrebbe veritiere su: a cosa serve mettere le norme che l'Italia deve rispettare ma considerare la sua amministrazione come permanente e definitiva? Non sarebbe logico considerare la parola permanete solo in relazione del periodo di tempo in cui dura la amministrazione civile da parte dell'Italia? NOTA: I gadget, come a detto una socia, effettivamente potrebbero essere utili non tanto per tirare su un po' di cassa ma sopratutto per attirare le persone, tuttavia, secondo me il modo più efficacie di attirare le persone alla postazione è quello di essere attivi verso le persone che passano, e, non stando sempre seduti in modo passivo. Tuttavia, visto che la maggioranza è così non meritevole e visto che la causa intenzionale va avanti lo stesso senza bisogno almeno di una minoranza cospicua, forse, non meriterebbe più perdere tempo per parlare alle persone e per distribuire volantini. NOTA: Dopo il riconoscimento delle nazioni Unite ed gli ultimi sviluppi, in che modo si comporterà il giudice Casavecchia nella udienza del 29 febbraio? Di per certo, con molta prudenza, comunque, dopo tutto non mi è parso male come giudice. NOTA: Questo processo ha avuto la prima udienza preliminare il 9 novembre 2015, tuttavia, il motivo principale per cui è stata mossa denuncia conto il movimento di Trieste Libera da parte di Federico Frezza è stato per divulgare timore presso i cittadini affinché non si avvicinino allo scomodo movimento ed anche nel tentativo di far disgregare lo stesso movimento troppo scomodo per il governo italiano locale e centrale. (Nel corso del tempo, dal 9 novembre, io ho udito versioni diverse al riguardo, tuttavia, sembra che proprio Carocci, il capo della Digos, lui e/o Frezza, siano quelli ad aver sollevato il processo di Bologna, ma, senza denunce contro R. G., e, il processo contro la manifestazione del 10 febbraio 2014, ma, che non aveva nemmeno bisogno di un permesso, trattandosi di zona in porto franco internazionale, eppure, essendo perfino stata fatta la richiesta per il permesso alla manifestazione, (pur non occorrendo), 4 giorni prima, ossia, essendoci la prova sulla documentazione elettronica di tale richiesta come stata fatta alle autorità oltre che all'ente porto, per la manifestazione del 10 febbraio 2014, ma, essendo stata portata via in automatica da quelli di via Roma 28, ossia, dai golpisti. L'ultimatum all'Italia non andava inteso come una dichiarazione di guerra letterale da parte del movimento contro l'Italia, ma, sul fatto che il governo era stato messo in mora, avvisato sulle leggi internazionali, ecc, ecc, ossia, ogni cosa e passo avanti era stato e continua ad essere fatto soltanto nelle legalità. Comunque, sembra che tutti gli agenti della Digos non fossero d'accordo nel fabbricare le prove di accusa, molte delle quali su cose inconsistenti dal punto di vista giuridica, sia per intimidire i soci del vero movimento che sopratutto per incutere timore alla intera cittadinanza di Trieste per scoraggiarla ad unirsi al movimento di Trieste libera, evidentemente, troppo scomodo per la politica italiana e per tutte le altre autorità ed imprenditori in gran parte corrotti, ossia, tutti quelli sotto il governo civile provvisorio italiano trasformato in pseudo-sovranità ingannando perfino alcuni ufficiali dello stato italiano. NOTA: Comunque, ancor oggi, ma, anche per colpa dei cittadini apatici e menefreghisti, spesso e volentieri, quando parli del TLT e come se parlassi di cose UFO e/o facendo la parte dell'illuso e del fuori di testa. NOTA: Per incolpare il movimento diventato ormai troppo scomodo e pericoloso, Federico Frezza e Costa, secondo le disposizioni del capo della Digos, ha anche usato metodo di valutazione non completo e sforzato in alcuni punti per fraintendere alcune manifestazioni lecite in presunti reati, ma, sopratutto un processo farsa per spargere tanta paura tra i cittadini, e, specialmente per quelli che hanno una attività, per i dipendenti pubblici e per tutti quelli che pensano di essere ricattabili. (Ovviamente, chi è maggiormente ricattabile potrebbe scegliere di non iscriversi nel corpo direttivo del movimento, cose che oggi non esiste più fino dall'estate del 2014 sia per le troppe priorità a cui pensare che per un eventuale timore da parte di "Robi". NOTA: Un coltello sotto custodia può essere considerato non arma per aggressione, tuttavia, la cosa più importante è se vuoi fare del male e/o uccidere e se eventualmente sei posseduto e/o preso da strani pensieri, e, comunque sia, le leggi italiane non sono state adattate secondo un iter per Trieste che non è Italia. Il trattato di pace doveva essere rispettato. Più o meno scomodo e sconveniente per l'Italia. NOTA: Anche per i soci volontari la puntualità può essere necessaria nel adempimento di alcune situazioni, tuttavia, non in ogni circostanza, al limite, previo avvertimento o non promessa di puntualità. NOTA: A Trieste, ma non solo, c'è molta concorrenza tra le varie catene di supermercati come Coop Nordest e Pam, e, la guerra viene fatta in buona parte con le offerte sconto su vari prodotti. NOTA: per fortuna che molto probabilmente Trieste sarà sotto il giogo dell'Italia e del suo debito pubblico ancora per poco tempo. Il bravo burattino dello Ior Matteo Renzi vuole mettere il bollo anche sulle biciclette, e, nonostante che lo stesso bollo per la macchina sia illegale da parte della Unione Europea. Certo che, molti italiani farebbero meglio ad impuntarsi contro lo stato italiano sia non pagando il bollo per la macchina che non pagando il bollo per la Rai, e, a costo di andare in tribunale come singoli o come gruppo o come intero paese di presso alla Corte Europea. NOTA: Da dietro alle quinte potrebbe esserci una signora che comanda tutta la città? Io non penso proprio, e, se una signora mi si presentasse come tale, come mi è capitato, dovrebbe identificarsi affinché io possa verificare su Goggle, che poi, la valutazione può essere fatta subito anche dal modo in cui la persona parla e si esprime. NOTA: In Italia, e forse, non solo, non è insolito che vengano messi in prima linea nella politica alcuni personaggi stupidi, poco competenti e troppo attaccati al guadagno disonesto, ma, in secondo piano da dietro alle quinte, coloro che dirigono e che comandano coloro che come stupidi stanno in prima linea. NOTA: Poteva correre l'estate del 2023 quanto la presidente della Siot austriaca non voleva saperne di parlare con me sul TLT, ovviamente, essendo aggravata la cosa per il fatto che io non ho alcuna voce in capitolo ed non ero in giacca e cravatta. Tuttavia, ora che subentreranno autorità dal internazionale, in che modo si comporterà la presidente della Siot attualmente comprata o in combutta con il PD? O forse, anche lei verrà sostituita? NOTA: Io non mi vorrei in alcun modo fare amico dei falsi indipendentisti mettendo i miei presunti interessi sul momento al primo posto. NOTA: E' ok l'essere coraggiosi e fedeli ad una giusta causa, tuttavia, meglio farlo rimanendo onesti, nella legalità, senza troppo esporsi e senza rischiare troppo di subire un abuso di potere. NOTA: Che dire se un poliziotto è dell'idea che siamo in troppi su questa terra? Forse, in delle situazioni estreme tale poliziotto potrebbe essere più propenso ad usare la pistola sentendosi coperto dallo Stato. Se poi sei in missione all'estero, ancor peggio. NOTA: Secondo l'allegato 10° o trattato di Parigi e l'articolo 5, Trieste non è tenuta a dover pagare le tasse e il debito pubblico italiano, essendo il TLT sotto amministrazione civile ma non sotto la sovranità dell'Italia. (Ma, per quanto riguarda i condomini, sono essi che decidono di cambiare l'amministratore stabili, eppure, senza che questo abbia tentato di impossessarsi di tutti gli appartamenti dei condomini, non è vero? Idem, per l'Italia che ha cercato di fare proprio così con un territorio che non gli apparteneva compreso anche della sua popolazione, e quindi, non trattandosi solo di una nuda proprietà. Ci rendiamo conto di quanto gravemente ha agito l'Italia nei nostri confronti, oppure, siamo stati cotti a fuoco lento per troppi anni?) NOTA: Il Codice ACP 104 NATO del 8 febbraio 1955 dimostra anche che polizia, carabinieri e guardia di finanza, sono in missione estera ossia in vera e propria trasferta, e quindi, aventi diritto ad uno stipendio e pensione maggiorata, seppure, tassate dallo Stato italiano in quanto avendo ricevuto la missione al estero proprio dallo Stato Italiano. Tuttavia, se il poliziotto o carabiniere è cittadino di Trieste, anche lui avrà diritto a non pagare la maggior parte delle tasse italiane, tuttavia, il discorso non è semplice. NOTA: Il raffreddore ai pollini può avere periodi diversi a seconda di quali e/o quanti pollini è allergica una o l'altra persona. NOTA: Qualche decina di anni fa, forse tutt'ora, ai militari di leva veniva fatta una o più punture oppure date delle medicine per bocca che probabilmente stimolavano il sistema immunitario a diventare immune da ogni malattia per il periodo di 10 anni, compresi tutti i raffreddori. Oggi di, c'è tanta speculazione anche per i tanti vaccini che vengono venduti i quali servono solo per singole malattie e che possono addirittura portare alla morte, tanto, per i poteri forti siamo in troppi. NOTA: Come avrebbe dovuto essere nel caso del servizio militare volontario, ci sarebbe dovuto essere un accordo bilaterale tra i due Stati in reciproco rispetto, ossia, dell'Italia con il TLT. Di fatto, l'Italia non ha rispettato il TLT ma ha tentato perfino di farlo cessare di esistere, e quindi, decidendo direttamente l'Italia le sorti del TLT e di quello che dovevano fare i suoi cittadini. Inoltre, ogni legge italiana avrebbe dovuto seguire un iter di adattamento allo stato del TLT attraverso la figura del commissario di governo o governatore del TLT. NOTA: Oggi di, i capitali immobili e liquidi, anche da parte degli stessi cittadini che investono nelle banche, passano dai paesi a debole economia ai paesi di forte economica. Ma, perché l'Italia è diventato un paese dalla debole economia? Sopratutto per la politica corrotta e per la corruzione ad ogni livello che spesso può essere indispensabile per sopravvivere. Un esempio: molti ponti in cemento nella Carnia in Friuli Venezia Giulia sono stati fatti con la metà del cemento indispensabile, spesso con la sabbia di mare e risparmiando sugli stessi ferro tondini. Ma, anche nella costruzione delle case le prime gettate di cemento possono essere a norma, causa il controllo, e dopo, con molto meno cemento. E, il cemento di bassissima qualità è soltanto uno dei tanti aspetti della corruzione dentro ed al di fuori della politica per conseguenza. Oggi di, abbiamo anche molte strade e molte sopraelevate e molte case fatte con cemento scadente. Si, quasi in ogni campo c'è speculazione e scarsa qualità, tuttavia, grazie al trattato di pace il TLT ha la possibilità di estraniarsi dalla decadente economia italiana in profonda e decrescente crisi, e, con la mafia che concorre ulteriormente ad aumentare il costo della vita a tutti, e, non solo, naturalmente. (Uno può dire: noi dobbiamo lottare tutti insieme! Si, ma, perché noi di Trieste ci dobbiamo rimettere per le pecche e rogne di un altro stato?) Oggi di, il TLT avrebbe potuto essere uno stato molto ricco e con buon reddito medio pro-capite, eppure, tanti cittadini di Trieste mostrano apatia, zero interesse come se si trattasse di cosa UFO da non informarsi nemmeno, e, zero curiosità con tanto di pregiudizio sul TLT anche con storie e false verità che non stanno ne in cielo ne in terra; magnifico. NOTA: I pensionati potrebbero ricevere una pensione maggiore detassata dalle tasse italiane, inoltre, potrebbe essere chiesta la mora proprio come lo Stato italiano ha fatto con noi. Inoltre, c'è da dire che Trieste è diventata la città dei vecchi “grazie” al fatto che l'Italia ha tolto tantissimo lavoro sia a Trieste e dintorni che al suo porto. NOTA: In seno al movimento si dovrebbe avere stessa mente e stesso pensiero per quanto riguarda la causa in comune che perseguiamo cedendoci ed essendo convinti, inoltre, alle varie persone dovremo parlare tutti il più possibile in modo concorde. Ma, per la divulgazione della conoscenza e del intendimento sul TLT, oltre che a parlare con le persone e cercare di farle ragionare, dopo, molto utile si può rivelare il passa parola. Beh, in effetti, io sono venuto a conoscenza della causa legale internazionale propri grazie al passaparola di una certa B. ed E. Inoltre, nei comizi su strada non c'è confronto tra i discorsi dei veri indipendentisti con quelli dei falsi indipendentisti. NOTA: Diversi barboni per strada e senzatetto, molte case vuote o sfitte, e, pur giacendo in una sorta di miniera d'oro, molti di noi che viviamo a Trieste dobbiamo chiedere l'elemosina allo Stato italiano mediante tantissima burocrazia per ottenere un assistenzialismo incerto e molto magro. In tanti non hanno voglia di lavorare? Questo è un altro discorso, comunque sia, chi ha voglia di lavorare per uno Stato illegale e corrotto come lo Stato italiano? Tutti quelli che hanno preso questa sorta di schiavitù come se fosse cosa normale, per giunta, in democrazia. Beh, ma, molti stupidi ed idioti rimangono tali finché non sono disposti ad ascoltare chi non lo è, politicamente parlando. NOTA: Nessun aereo dovrebbe volare sopra il TLT, o, almeno così ho sentito dire? Ad eccezione degli aerei che emanano le scie chimiche per ucciderci. Inutile dire che la ferriere inquina di più e che lo smog si sente molto di più. Queste sono due forme di inquinamento che potevano essere evitate mentre le scie chimiche sono volontarie, non soltanto colpose, e, sono emanate per interessi sul momento e per ucciderci secondo i voleri dei poteri forti in vista del sperato Nuovo Ordine Mondiale. NOTA: (Di ingiustizie c'è ne sono state tante in tempo passato fino ad oggi, ma, elencarle tutte pure conoscendole, è impossibile). Al collegio delle suore “Teresiano – Casa Nazaret”, che fino agli anni 60 non corrispondeva affatto al nome che portava, i bambini ed adolescenti dai 2 ai 18 anni si trovavano in una condizione di assoluta schiavitù, non essente da maltrattamenti. Evidentemente, questo gruppo di suore cattoliche se ne è approfittata tantissimo sapendo di non venir controllata e aspettandosi che i bambini sotto la loro custodia non avrebbero mai fatto trapelare la tragica realtà all'esterno. I bambini ed adolescenti venivano costretti a far tanti lavori di pulizia, di contadino, ecc, ecc, per giunta, dovendo magiare malissimo ed essendo spesso picchiati, inoltre, i bambini che non avevano la fortuna di ricevere da mangiare dia genitori potevano anche patire la fame oltre a dover mangiare del cibo tanto schifoso da non dare nemmeno ai porci, inoltre, i bambini stavano in un ambiente non riscaldato mentre le suore stavano bene al caldo. Le suore mangiavano polo ed altre pietanze di buon gusto, ma talvolta, per non far vedere ciò che mangiavano, buttavano via tanto buon cibo. Un giorno una certa B. si è vendicata facendo morire alcune galline, e dopo, facendo la cosa giusta ha spifferato tutta la situazione ad un parroco che probabilmente non ha avuto difficoltà a credergli forse per alcuni indizi ed indignazioni da parte di un vescovo che ha visto di profilo la gravità della situazione ma senza andare a fondo, Da quella volta, circa negli anni 60, la situazione si è aggiustata, e quindi, essendo la colpa non a carico di tutti gli operatori del collegio ma sopratutto a carico delle suore. Ma, di suore cattive fino agli anni 60, quelle di questo collegio non tanto lontano dal Burlo Garofolo c'è n'erano tantissime. NOTA: Mesi più tardi gli ho incontrati più simpatici, ma, all'inizio di settembre quando io ho subito un abuso di potere da parte della Polfer, potrebbe anche darsi che sia stato programmato a monte di farmi portare in prigione con qualche scusa e dopo di farmi morire di una morte un po' strana ma in apparenza accidentale. Ma, perché motivo ho affermato questa ipotesi? Ad un primo momento quando Roberto Giurastante ed altri soci del movimento, tutti insieme, si sono presentati al ufficio della Polfer, uno degli agenti od il capo ad un primo momento ha risposto, rendo soltanto il senso all'incirca non ricordano do le parole: ma, quale vostro associato noi dovremo detenere qui dentro? Un po' perché i due poliziotti che mi hanno portato dentro non si sono accorti di una testimone, la Polfer potendo aver ricevuto un eventuale ordine, ad un primo momento potrebbe aver cercato di nascondere il mio sequestro per dopo, eventualmente, poter procedere come desiderato dalla corrotta polita italiana, tuttavia, questa è solo una ipotesi. Forse, si è trattato di due poliziotti un po' troppo avventati ed abituati ad aver a che fare con extra comunitari e/o con altre persone poco raccomandate. Ma, facendo la guerra sud alcuni fronti, compreso, quello di non pagare il biglietto del bus causa le tasse italiane, e, parlando secondo tutte le verità scomode che conosco sulla corrotta classe politica italiana, e, se posto in arresto senza citare le fonti da cui ho avuto tali informazioni, e, anche se loro possono supporlo, di fatto, io potrei rischiare come un uomo che si immischia nei brutti giri di mafia e dove la pistola con il silenziatore o con un cuscino davanti diventa spesso uno strumento per regolare i conti? Beh, lo so che l'Italia è uno schifo sotto diversi aspetti, ma, non penso di vivere una situazione pericolosa ed azzardata fino a questo punto. Generalmente qui non ci sono grossi rischi per la persona, salvo alcuni casi. Io devo cercare di non espormi troppo, ed eventualmente, senza aspettare che arrivino i carabinieri nel caso un controllore gli chiami, tuttavia, essendo preparato anche ad affrontarli secondo la giusta procedura e dicendogli tutto il necessario ed anche per sfogo che ritengo sia come tale. Potrei anche aggiungere: io so di poter morire per un abuso di potere, tuttavia, nel caso venissi fermato dai carabinieri che invece dovrebbero rispettare il CODICE ACP 104, ma spesso, io mi sento e penso come se fossi disposto a rischiare fino alla morte. Anche il controllore più determinato dovrebbe tirarsi in dietro, anche se io non sono efficacie come un certo I. B. tuttavia, se non, affronto lo stesso anche il peggio se non riesco a scansarlo. Ma, essendo in parte anche io uno s-o, ma, non volendo pagare le tasse italiane dirette e indirette più l'assicurazione imposta da una legge italiana fuori giurisdizione, e, il tutto in aggiunta sul costo del biglietto per il bus, comunque devo stare attento a non macchiare l'immagine del movimento di Trieste Libera ed evitando di poter creare inciampo nel caso ci fosse un testimone controllore ed un altro come utente, il rischio di due eventualità su cui devo tener conto ed a cui dovrei fare molta attenzione, pur non essendo niente nascosto a G. Dio. Su questo non si discute: le tasse italiane non sono da pagare e le leggi italiane sono nulle, tuttavia, un servizio si dovrebbe pagare ed essere onesti, tuttavia, non che sia una attenuante, ma, io non faccio trucchi per nascondermi o per evitare il controllo. Pur essendosi assicurata ogni anno e per 10 anni contro gli sbagli contabili, mia mamma non è stata risarcita per una perdita superiore ai 250 mila Euro, e quindi, perché io devo pagare sul biglietto del bus anche l'assicurazione imposta da una legge fuori giurisdizione? D'altronde, perché dovrei affrontare tantissima burocrazia per chiedere l'elemosina all'Italia dopo che ha impoverito uno Stato che poteva essere ricco e pure affermando che non esiste o non è mai esistito? (Tuttavia, lei non ha perso l'ufficio come pensavo di aver capito, ma, senza entrare nei dettagli). NOTA: L'assicurazione Generali che affitta anche l'ufficio a mio fratello sembrano essere in buoni rapporti con mio fratello, per quanto paghi salato, e, mia mamma ha preferito non denunciare l'assicurazione per il non risarcimento dopo circa un anno? Poco tempo fa, febbraio 2016, un procuratore ha dichiarato non reato il fatto che mia mamma non ha potuto pagare alcuni debiti causa sbagli contabili perpetuati per anni, così, ora mia mamma sarà più facilitata a chiedere l'indennizzo di polizza dalla assicurazione senza aver bisogno di denunciare l'assicurazione, e ciò, grazie alla constatazione del procuratore. NOTA: Come mi ha consigliato una mezza pecora nera in seno al movimento, tuttavia, lo stesso ancora fedele alla causa, meglio se io vado a trovare mia mamma senza parlargli di cose a lei gradite ma cercando di dargli compagnia fino a che lei è ancora viva, e, anche se nella vita un imprevisto può farci morire prima noi che il nostro genitore. NOTA: Alcuni agenti della Digos sembrerebbe che tengano per noi cittadini di Trieste Libera, sapendo loro che siamo persone per bene e che agiamo nella piena legalità? Se così stessero le cose meglio che le autorità italiane corrotte non lo sappiano. (Difficilmente leggeranno questa frase degli occhi indiscreti, che poi, quello che ho scritto non costituisce prova). Ma, si trattasse del commissario di governo, della Digos, di un politico, ecc, ecc, le Nazioni Unite dovrebbero offrire protezione e sicurezza economica a tutti gli ufficiali di uno stato che decidono di opporti alla corruzione ed alla violazione di qualsiasi tipo. Parlando di tutti i paesi che sono rappresentati dalle nazioni Unite, naturalmente, Morale del discorso: io pur trovandomi dall'altra parte della barricata, ben comprendo il fatto per cui la Garuffi non ha firmato alcuna carta per riconoscere l'azione legale di Trieste Libera, ossia, se dopo il corrotto Stato italiano la avesse perseguitata o tolto la pensione, o cosa altro di cui io non conosco l'argomento, le Nazioni Unite avrebbero protetto la Garuffi se perseguitata di nascosto dalla Stato italiano? Idem, per tanti altri ufficiali, e giudici compresi, che non hanno fatto il primo passo in rispetto del trattato di pace in parte violato dall'Italia. NOTA: L'individuo stolto ed irascibile per una questione banale o che non esiste può minacciare il lavoro di una buonissima equipe che lavora per una causa nobile per una intera città e piccolo Stato, e, solo per dire: quanto in più può costare un piatto di pasta con il sugo di tre etti al confronto di un piatto di pasta con il sugo di 80 grammi? Un stretto collaboratore per la causa in comune tu rischieresti di spingerla giù dalle scale solo perché ha preso un piatto di pasta più abbondante e per altri piccoli reati che forse neanche non esistono? Eppure, per piccole cose frivole una cosa di questo tipo poteva verificarsi ma nessuno ha preso ancora ferma posizione per contrastare. Spero che non succeda niente o che si risolva al più presto. NOTA: Gli extracomunitari che fanno tutto quello che vogliono? Non sono loro i maggior colpevoli, comunque, gli st-i del posto dovrebbero essere contrastati e trattati male, e, tra questi possono esserci pure in controllori che fanno scendere gli extracomunitari ma che danno la multa alla gente di casa. E, alcuni individui che parlano e che si lamentano pensando di avere il vangelo nella propria mente, si dimostrano con la coda di paglia e non ti hanno neanche per il sedere, inoltre, metterò in guardia od almeno avviserò lo stesso L. C, ovviamente, alcuni operatori del Giulia sono ok almeno come persone seppure non ricettivi ad alcuni discorsi seri in senso relativo e/o in assoluto ancor meno. (Avendo un vocabolario completo non si dovrebbe aver bisogno di dire o di descrivere parole scurrili per la lingua locale e/o nazionale, ma forse, mancando di esperienza per certe frasi basta esprimersi con qualche parola in più). NOTA: Per la ennesima volta più di un individuo mi ha mancato di rispetto e facendomi sentire come un deficiente, precedentemente un altro che si vergognava di conoscermi di fronte ad un musicista, per un altra ancora alla mia venuta ci mancava soltanto la mia presenza, ecc, ecc,? Per adesso io tolgo tutte le mie analisi su fb sul argomento attinente al gruppo e non faccio più volontariato, tuttavia, staccando gradualmente le varie mansioni, si, proprio come la massoneria che ci cuoce a fuoco lento, tra l'altro, abituandoci al male come se fosse necessario o bene. Dopo di che continuerò ad essere fedele alla causa come socio che ha preso posizione e che non si fa intimidire, tuttavia, non più come socio volontario, e comunque, la tolta delle mie informazioni da fb se fossi fortunato potrebbe risultar indirettamente sfavorevole ai nemici contro cui dovremo soltanto combattere, si, come dire: non uccidiamoci tra di noi, ma, uccidiamo lo Stato che ha violato le leggi superiori attraverso una guerra ma che non può essere dichiarata come tale, ovviamente, non parlando di un conflitto armato, ma, di una guerra legale ed economica. NOTA: Passando per Viale Miramare ed incontrando alcuni della Polfer, alcuni dei quali possono ricordarsi di me, che cosa potrei dirgli? Volete che vi mostro la mia carta di identità, si, ma, quella falsa? E poi, salvo contrarietà, io gliela mostro e gli faccio notare che la appendicite mancante è un dettaglio che dimostra la falsità della carta di identità da parte della Repubblica Italiana per quanto riguarda la zona di Trieste. (Ma, secondo un socio questo non significa niente in quanto non c'è neanche il territorio corrispondente a Ventimiglia). Comunque sia, volente o nolente, Trieste non è Italia dal 1947. NOTA: Un documento che io dovevo ritirare in tribunale è stato ritirato da un avvocato? Devo accertarmi che si tratti del avvocato del movimento e che non ci sia di mezzo una cospirazione da parte dello stato Italiano per uccidermi o per zittirmi attraverso una morte strana e mediante le droghe della psichiatria. NOTA: Nonostante l'emanazione ufficiale del documento di protezione internazionale da parte delle Nazioni Unite anche riguardo al TLT, qualcuno in combutta e/o nella politica italiana osa ancora dire che questo documento constata la cessazione del TLT? L'Italia ed i suoi faranno di tutto e di più fino all'ultimo per ingannare i cittadini e per mantenere la massima censura sulla questione, salvo quando, ci sarà intervento forzato da parte di forza maggiore, naturalmente. NOTA: Io sono da tempo diventato ossessivo anche nel scrivere e nel analizzare, essendo questa la mia tendenza, per giunta, avendo tre precedenti riferito a contatti con la psichiatria? Ne dubito che sia per questo, tuttavia, le autorità locali fuori giurisdizione potrebbero lasciarmi in pace sia per il fatto che non ho conti in banca ed un conto corrente che per il fatto che le informazioni potrei averle acquisite frequentando il vero movimento. Comunque, molte analisi negative che ho fatto su alcune persone, possono non essere da causa legale e non essendo neanche offensive, ma, alcune potrebbero essere da causa legale. Comunque sia, l'odierno sistema Italia, anche se sotto certi aspetti appare od è più mansueto rispetto a quello americano, può causare tribolazione agli scomodi mediante decreto fin che può farlo. Ma, una persona per comprendere tutto il discorso in senso lato partendo dalle fondamenta fino al tetto, dovrebbe liberare la mente e non farsi impedire al seguire il filo del discorso a causa dei suoi pensieri e di alcune cose che dopo possono essere chiarite al momento giusto oppure anche subito, se serve per continuare a capire. NOTA: Ad una persona che ha perso il Canada ed una posizione niente male come capo fabbrica, mi sarebbe piaciuto poterli dare una qualche cosa per poterla compensare sul fatto che la volontà di suo padre ha cambiato in negativo la sua vita, pur essendosi costruita dopo una qui a Trieste, naturalmente. Persona che dopo una breve pausa di assenza ho constatato poter essere una sincera buona conoscenza, con i suoi limiti interpersonali, naturalmente. NOTA: Secondo me prevedibile solo alcuni cittadini, tra quelli che viaggiano in rete, si sveglieranno in merito alla questione del TLT grazie alla risposta ufficiale da parte delle Nazioni Unite, ma, con molti che continueranno a guardare dalla finestra un po' per paura, un po' per vigliaccheria, un po' per le troppe bufale e gridi al lupo, al lupo. NOTA: Dal 54 in poi sia l'Italia che la Jugoslavia si sono approfittati della guerra fredda e di altre questioni più importanti per tentare di versare una sovranità fittizia sulla zona A e sulla zona B.

Cerca selezione "Loro che avevano la stessa sua mansione con orari eguali o diversi. Fossi io che non vado d'accordo con nessuno, ma, in realtà ci sono solo alcuni in particolare che hanno avuto problemi con me e tra di loro": "Solo" a me può capitare di parlare secondo l'intendimento impartito dal movimento in via ufficiale, ma, con una che mi accusa di impicciarmi dei fatti suoi, dopo che questa gli ha sbandierati ai quattro venti in sala riunioni, per giunta, con le altre persone circostanti che si mettono contro a ma, dopo esser state in parte non incoraggiate a opporsi con totale decisione contro alcune ingiustizie da parte dell'Italia. NOTA: L'obiezione fiscale possono farla in sicurezza i cittadini residenti, gli imprenditori e titolari ed anche i dipendenti pubblici, e, pur essendo ricattabili e potendo subire il mobbing, generalmente tutte le categorie possono perdere pozione senza dover avere paura di perdere il lavoro e di subire eventuali espropri. Anche chi è sotto alcuni processi non dovrebbe temere, essendoci il difetto di giurisdizione, tuttavia, se uno vuole avvalersi del tribunale fuori giurisdizione per cercare di ottenere giustizia, e se l'avvocato gli costa, affari suoi ed eventualmente che se li tenga senza spruzzare intorno gocce di scoraggiamento. NOTA: In tribunale non si entra solo per andare al gabinetto, tuttavia, se una signora fosse entrata per tale scopo e dei poliziotti in gruppo la avessero seguita temendo che gridasse Trieste libera in tribunale, non sono i poliziotti ad aver ragione, ne sarebbe stato opportuno che si offendessero minacciando una denuncia solo perché il marito della signora ha detto che tali poliziotti sono apparsi ridicoli. G. Poteva ricevere un paesaggio dal marito della signora di cui sopra assieme a me, eppure, G. Si permise di interferire nella speranza di far terminare immediatamente la conversazione tra il marito della signora ed un simpatico agente della Digos che aveva sopratutto il desiderio di chiudere il malinteso mediante ragionevolezza e comprensione reciproca. Irritata G. Decise di lasciar perdere il passaggio dopo esser caduta all'indietro sul erba e rinuncio pretenziosa di andare al presidio presso il confine di Stato con l'Italia, Giorni più tardi G. Mi ha pure detto che avevano ragione i poliziotti. G. non volendosi esporre facendo obiezione fiscale per la sua attività mezza fallita, e probabilmente, non avendo lei chiuso la partita IVA, settimane più tardi pure pretendeva che altri soci condividessero il suo timore e sconcerto, tuttavia, G. Se l'ha presa con me in quanto io non volevo condividere il suo timore per il debito 'tagliano di 18-mila Euro al INPS. Con un socio a cui hanno tentato per tre volte di mettere all'asta la sua casa, G. Sembrava parlare in un modo più in linea con la direttiva del movimento, ma, con altri soci le tendeva a manifestare spirito di codardia guardandomi, e, guardandomi come se io mi impicciassi dei fatti suoi dopo che lei ha sparso ai quattro venti i suoi affari personali. Io da parte mia ho solo cercato di aiutare lo spirito di corpo da parte di alcuni socie e socie affinché rimanesse in linea con l'essere guerrieri del movimento in battaglia legale contro l'Italia. Riguardo a questa socia che scoraggiava gli altri soci che invece dovrebbero essere dei guerrieri contro l'Italia, io ho sentito alcune versioni in contraddizione, ossia, prima secondo cui G. non ha firmato la carta dei diritti, ma, essendo la carta più semplice da firmare, e dopo, probabilmente secondo verità, ho sentito sempre da una persona terza che questa G. non ha firmato tutto il resto delle carte più alte di grado e più importanti rispetto alla carta dei diritti, ossia, le carte che implicavano l'obiezione fiscale. Questa, avendo una attività, non si fidava di prendere una totale presa di posizione, ma dopo, pur non avendo chiuso partita IVA e pur non essendosi protetta con la totale presa di posizione, si è pure lamentata e mostrata disperata per il debito di 18-mila Euro con l'INPS e per altre cose in pendenza con i tribunale di Trieste sotto l'Italia. Ma, dopo un venerdì al quanto spiacevole e naturalmente io non avendo più bisogno di stare in sua compagnia quando è da sola, io che cosa potrei fare nel caso che questa principessina del pisello mi attaccasse di nuovo potendomi mettere anche in cattiva luce di fronte ad altri soci, seppure, la cosa in se, se voluta o in automatica, non è molto probabile? Oltre a dirgli che io potrei dire tutto quello che so su i lei ai suoi due peggiori nemici in seno allo stesso gruppo, a seconda che ci sia uno o l'altro dei suoi due nemici, visto che i due generalmente non ci sono in contemporanea, che cosa potrei fare? In presenza di uno o dell'altro nemico di G., la principessa del pisello – colei che rompe le balle, nel mio piccolo adottando il modo di pensare della massoneria io potrei fare leva sulla psicologia di ognuno dei suoi nemici per metterla in cattiva luce di fronte ad uno dei suoi due nemici presenti sul momento o in quella serata, tuttavia, non andando io in cerca delle disputa, naturalmente, mentre se addirittura mi menasse, io potrei prendergli il braccio e dirgli: ma, almeno che fossi intensa, si, ma, un po' fiappetto! NOTA: A parte la mia assurda disputa con G., cose non tanto importanti che poi si dimenticano ma non tanto se la cosa si protrae per sistema da parte di più individui, in quel venerdì io mi sono reso conto che non mi conviene continuare, ovviamente potendo cambiare idea essendo indeciso, nel senso che: o io sono troppo deficiente e quindi è meglio che non parli e che non abbia a che fare con nessuna persona e/o mi hanno mancato troppo di rispetto alcuni individui seppure non tanto importanti, per giunta, essendo la cittadinanza non ricettiva e la causa basando la sua speranza non in una maggioranza, anche se la maggioranza potrebbe sveltire di molto la risoluzione di una vecchia questione. NOTA: Oggi di, conoscendo la questione, lei avrebbe potuto togliere la sua partita IVA e vendere quello che gli rimane su internet e senza farsi alcun problema con la finanza visto che Trieste non è Italia, ma, se non pensa di non volersi esporre, in realtà facendo al contrario, non dovrebbe trasmettere timore ad altri soci. Troppo tempo io sto perdendo e il TLT, comunque sia, è sopratutto una questione economica, ma, essendo meno importante della verità intorno a G. Dio.

NOTA: Essendo il movimento molto più sulle difensive e sul chi va la, l'Italia potrebbe cercare di disgregarlo soltanto facendo introdurre nel movimento un nuovo iscritto ma che in realtà è un agente segreto, in quanto, le persone stupide vengono quasi subito tenute sott'occhio e scoperte. NOTA: La Sinagoga in via San Francesco appare più protetta e con dei pali per restringere la strada probabilmente per far andare le macchine più piano? Probabilmente la comunità ebraica ha molto peso in buona parte del mondo. NOTA: Perfino la presidente della associazione AnDanDes, che all'inizio della amministrazione Cosolini ha ricevuto finanziamenti per la associazione assieme ad altre associazioni, da circa due anni non vede più arrivare finanziamenti da Roma. Il sussidi vengono spigolati di continuo ad ogni livello e come a fuoco lento, tuttavia, anche con un calo alla improvvisata sud alcune voci. NOTA: Sarebbe bello che alla fine il movimento constatasse di aver fatto un eccellente lavoro di squadra in buona parte coordinato e in piccola parte non coordinato secondo le direttive, ma, che alla fine fosse risultato in buona parte necessario e/o utile, ma sopratutto, sarebbe bello averla vita sul truffaldino Stato Italiano che doveva comportarsi soltanto come governo civile provvisorio.

NOTA: La società in seno del movimento da parte di alcuni è peggio di quella di fuori dal movimento e con nessuno che si interessa di questi litigi insensati ma pesanti che possono dividere e che colpiscono i ruoli più deboli? Questi eventi non possono essere trascurati e presi sotto gamba, ma, incominciare ad affrontarli. NOTA: Coloro che non lavorano e che non hanno un reddito proprio, (che se ne approfittino di una situazione e/o che dipenda da altre circostanze che gli impediscono di lavorare, ma essendo quasi tutti noi spesso tendenzialmente opportunisti), se inseriti in un contesto sociale di gruppo possono venire più facilmente disprezzarti e presi di mira come le pecore nere e/o come il fanalino di coda in un dato gruppo e/o movimento. NOTA: Se avessi continuato a frequentare la comitiva, per colpa di alcuni che non vengono e/o che non pososno essere contrastati, l'umiliazione su di me sarebbe stata permanente, ma, uscendo con una socia relativamente positiva verso di me, nel parlare in generale e non solo, mi potevo sentire a disagio specialmente nel salire sui bus. Ma, non solo io mi sono sentito umiliato, tuttavia, ufficialmente io non lavoro e per una serie di ragioni sono più un soggetto da guardare con diffidenza, sempre dai soliti, naturalmente. Ma, se in specifico vengo a parlare con Robi, la situazione cambia, vengo, parlo e vado senza facili tentazioni per ricominciare. NOTA: Se stancandomi dal volontariato non mi pervenissero più tante informazioni dal movimento, essendo già troppo alle strette con tutte queste conoscenze che mi occupano troppo tempo, al limite, sarebbe anche meglio, dopo tutto quello che conta è sopratutto la verità da parte di Geova Dio e al di fuori di questa verità non c'è speranza duratura, ma, al limite, solo qualche anno e sempre più nella sofferenza ed impedimento. NOTA: A parte ai politici corrotti, ma, io non avendo voce in capitolo ne tanta popolarità, difficilmente io posso aver infranto la privaci e/o fatto danno alcuno ad alcune persone che io conosco, ma, per l'appunto, esponendomi sul blog e per Facebook forse posso correre io qualche rischio legale potendo essere denunciato, si, oggi di è scandalo sopratutto la verità e lo svelare cose segrete di dello Stato occupante per Trieste. Salvo alcuni e/o molti nomi che io ho messo per intero in molti discorsi positivi e/o in molti discorso negativo sui politici italiani e su alcuni operatori statali, le iniziali non sono quasi mai corrispondenti alla persona di cui parlo, ma, generalmente come passano i giorni dopo mi interessa solo il ragionamento, e, a volte anche se la persona è irrecuperabile: Uno tra i miglior amici nel movimento un certo A. F, mi ha invitato a ritornare, mi fa senso ed un po' di depressione non acconsentire per ora o per sempre all'invito, tuttavia, io so benissimo che elementi come G, e come S, mi possono attaccare anche se io non gli do la minima attenzione e risposta. Ma, che cosa farò nelle prossime settimane? Solo il tempo può dirlo, tuttavia, se avessero allontanato G, e S, dal frequentare il movimento in modo assiduo, non so, almeno per un due mesi, la mia decisione avrebbe anche potuto cambiare. Comunque, a parte il mal parlare di G, e di S, sono io che mi sono parzialmente allontanato dal movimento, non che sono stato allontanato. Inoltre, io pensavo di esser stato isolato dalle informazioni su internet da parte del movimento, essendo accaduto subito dopo l'attacco da parte di G, e di S, ma invece, essendo stata bloccata la connessione della radio di Parovel. Oramai sono disposti a tutto quei delinquenti da parte della politica italiana, perfino ad una rappresaglia armata, secondo una mia vaga impressione. Un amico che mi mostra interessante, e, essendo anche uno ben accreditato nel movimento e con tanta voce in capitolo, mi, ha fatto piacere e mi ha sollevato il morale, tuttavia, per ritornare in movimento prima G, e s, dovrebbero essere ammonite e naturalmente io non le avrei più guardate ne parlato con loro ma aspettandomi di non ricevere più attacchi. Non per pianificare come fanno i massoni, tuttavia, questa situazione gli si può esser rivolta contro anche a G, ed a S, inoltre, che dire se davanti L. B, dopo quello che è accaduto, G, mi invitasse a venire a mangiare qualcosa, non so, magari per rompere il ghiaccio e L. B, la sentisse parlare verso di me ma fosse a conoscenza di ciò che è accaduto il 10 marzo? Poco dopo potrebbe accadere: G, te ga rotto i c-i! Certo, anche io posso aver fatto i miei sbagli ed aver un poco approfittato di alcune circostanze, tuttavia, c'è modo e modo di trattare i compagni nel movimento, inoltre, c'è cosa illecita e c'è cosa apparentemente illecita e che funge come spiata pur non essendolo. (Ma che dire se G, fosse stata comprata dall'Italia per cercare di farmi uscire dal movimento in quanto scomodo per un eventuale accorto segreto tra Italia e Stati Uniti? Beh, questo, no, inoltre, per ora dubito che i miei scritti possano essere andati sotto l'attenzione di alcuni governi e della stessa alta massoneria, o per lo meno, non per quanto riguarda Trieste Libera.) NOTA: Dopo l'attacco di G, e di S,, l'11-12 marzo 2016 ho deciso di abbandonare del tutto ogni forma di volontariato preferendo stare per i fatti miei. Non vengo più alle riunioni settimanali, alle conferenze stampa, alle assemblee più grandi, compresi tutti i presidi, e forse, fra una settimana cerco di togliere la mia iscrizione da Facebook, isolandomi anche da tutte le informazioni del movimento per semplificarmi la vita occupandomi ed informandomi su meno cose. Comunque io Rimarrò fedele alla causa facendo soltanto l'indispensabile, ossia, vengo in segreteria se Roberto Giurastante mi chiama per email oppure passando una volta al mese per sapere se ci sono carte su nuove voci da firmare e da portare al palazzo del governo. G,, la principessa del pisello, e S,, la moglie di G. T., tra l'altro essendo lei seguita dalla psichiatria da oltre 20 anni, mi hanno attaccato come se fossi il peggior nemico e senza che gli abbia fatto niente. Nel tempo di 5 minuti senza essere interrotto potrei spiegare la questione a Roberto o ad un altro socio che potrebbe interessargli approfondire per capire meglio che tipo di persona e G, e S,, naturalmente, senza troppo pensare, la sera di venerdì dopo la riunione con Parovel, G. T. a sostenuto a spada tratta S,. Se non c'è il tempo causa le priorità più importanti e e nessuno vuole ascoltarmi per conoscere la questione fino in fondo, non fa niente, tuttavia, Sia G, che S, non avranno più una sola possibilità di attaccarmi gratuitamente ne di parlarmi. Forse, G, e S, sono ancora fedeli alla causa, tuttavia, loro due si sono comportate da vigliacche e da stupide, attaccando selvaggiamente senza valida ragione uno come me approfittando del mio ruolo più debole in seno al movimento. Due settimane fa G, trasmetteva uno spirito di codardia agli altri soci parlando degli affari suoi e dei suoi 18-mila Euro di debito al Inps, tuttavia, io mi sono opposto al suo modo di parlare secondo l'intendimento di obiezione contro l'Italia trasmesso da Giurastante e da Parovel, e quindi, G, ha cominciato ad odiarmi criticandomi anche sugli affari miei ma con io che non avrei neanche dovuto permettermi di rispondere a G, parlando di lei, evidentemente G, esige il massimo rispetto ma può umiliare essendo lei “la principessa del pisello”, in quanto a S,, dal 10 febbraio 2016 mi ha odiato e considerato del tutto pazzo solo perché quel giorno di un mese fa gli ho espresso la mia idea sulla origine e sul perché dei presunti alieni, e quindi, solo per un semplice scambio di idee S, ha cominciato ad odiarmi ed a zittirmi parlandomi sempre sopra su ogni questione e perfino quando parlavo alla riunione con Parovel in merito a Trieste Libera e solo per un quesito che ha lasciato in dubbio più di un socio. Tante accuse contro di me non dimostrate o che non possono essere considerate come un'offesa. Formalmente S, e G, potrebbero essere ancora fedeli alla causa per il TLT, tuttavia, nel loro modo di fare, possono dividere e scoraggiare le persone, e, come nel caso mio, G, e S, potevano instaurare una situazione con eventi a catena che, partendo da ragioni futili o non esistenti, potevano portarmi alla rovina, a macchiare l'immagine del movimento e della causa internazionale, e naturalmente, alla fine tutti avrebbero dato la colpa a me. In soli 5-7 minuti, se non interrotto, posso ben spigare la questione e come siano andate le cose fin dall'inizio sia a Robi che ha chiunque fosse disposto ad ascoltarmi. Io mi tolgo di mezzo quasi del tutto, ma, almeno cercate di approfondire che tipo di gente c'è ancora nel movimento, inoltre, su quasi tante cose che dico in contrasto con le accuse di G,, io ho diversi testimoni. Basta non gli do più alcuna facile possibilità per attaccarmi, e dopo, nessuno dica che sono frivolo e traballante per piccoli contrasti quotidiani: Proteggendomi e non esponendomi più ad alcuni individui malvagi, non svilupperò più molte rabbie inutili per poi doverle sopprimere senza potermi spiegare. NOTA: Ma che dire se la situazione si fosse evoluta nel peggiore dei modi, ma, che io ancora vivo con causa macchiata, avessi cercato di spiegare in profondità tutta la questione del complotto in cui S,, G, ed altri possono esser stati usati come pedine per farmi una tribolazione psicologica sempre più devastante per farmi peccare gravemente? Questo è pazzo, invece che in prigione eventualmente possiamo metterlo sotto la psichiatria a vita o in manicomio criminale oppure facendolo soccombere in breve tempo, potendo perfino far fare bella figura all'Italia dopo che l'immagine del movimento è stata macchiata, ma, soltanto per colpa mia naturalmente, oltretutto, avendo visto bene alcuni nel guardarmi male, cominciando da G,, praticante di Reiky, assolutamente calma e buonissima di animo. E, Satana? Grasso! NOTA: (A volte stare zitti ed agire nel segreto e la miglior cosa): Sparendo e non parlando mai più ai falsi compagni e parlando poco agli amici su quello che non farò più, ecc, ecc, io posso agire nel segreto e nel ignoto forse adottando la miglior arma. Ma, se io ho da parlare con la colonna portante, posso incontrami con lui anche di sabato e/o di domenica quando è solo, e, in tal caso avvisando del mio arrivo mediante una azione che tengo segreta, naturalmente. Ma, se per strada io penso di aver torto al 50%, io cerco di non arrabbiarmi e di non rispondere se uno mi insulta, non dandomi del matto, ma, semplicemente perché io avrei attraversato la strada in modo un po' pericoloso e quasi tagliandoli la traiettoria a dei ciclisti senza luce di sera, tuttavia, in centro urbano. NOTA: Io avrei potuto non far niente, stare in silenzio ma parlare di tutto quello che mi è capitato con alcuni agenti della Digos in apparenza simpatici? Meglio di no in quanto potrei apportare danno alla causa e sopratutto al movimento, mettendomi quasi tutti i soci contro di me. S, e G, sentendosi protetti dalla partecipazione alla causa giusta, non potendomi io difendere ricorrendo all'esterno, probabilmente non essendo ascoltato all'interno causa il ruolo più debole che ricoprivo, sia S, che G, pensano di avere il coltello dalla parte del manico e di avere completa carta bianca nei miei confronti sia nel male che nel peggio. Tuttavia, adottando un poco la mente del massone, una linea di difesa sicura io posso ottenerla, e, anche se sul momento G, e S, non subissero alcun che, e, neanche la minima dritta dal interno, tuttavia, sia e sopratutto G, che S, non vano a genio ad alcuni soci. NOTA: Uno stupido che mi riprende eppure avendo lui avendo fatto un effettivo danno di orientamento alla gente trasmettendo il messaggio su Muggia Libera quando invece si deve parlare dell'intero territorio Libero di Trieste come tale. NOTA: A parte le segnalazioni che ho fatto all'interno, e, senza mandare all'esterno, più, se non verrò più del tutto per mesi e per sempre, con eventuali osservazioni da parte di qualcuno e/o di P., le due persone che hanno agito con troppa cattiveria e pregiudizio verso di me, potrebbero non aspettarsi il risultato prodotto così a lungo termine. NOTA: Più o meno qualcosa conosco e so cosa fare di tanto in tanto, tuttavia, l'informazione per Facebook e dalle conferenze posso farne a meno visto che ho deciso di non parlare più alle persone e visto che S, ha decretato che io devo star sempre zitto in quanto fuori di testa. Ma, solo per curiosità, qualcuno che lavora in segreteria potrebbe andare alla riunione di Parovel che si tiene di venerdì alle sei, e, contare tutti gli interventi ed ascoltando tutto ciò che dice, se presente, S, T. se presente alla comitiva con Parovel, lei seguita dalla psichiatria da oltre 20 anni eppure con il diritto di offendersi ad un solo breve discorso amichevole sui presunti alieni. NOTA: Ma se venissi chiamato per parlare in privato con le due colonne del movimento, se dopo venissero interpellati i testimoni come in una piccola causa legale, ed eventualmente, se alla fine si fosse un confronto tra me, S, e G,, al cospetto di tutti i testimoni interpellati, chi delle due parti risulterebbe essere più in colpa? O forse, la voglia ed il tempo per farlo non c'è. NOTA: (Intorno al 11 marzo 2016 l'avvocato Sponza ha pensato pure a candidarsi presso le liste ialine dei partiti italiani, e quindi, neanche più a quelle dei falsi indipendentisti, inoltre, dichiarando in modo esplicito: non vogliamo distaccarci dall'Italia!): Una dittatura camuffata in democrazia dove la censura e la disinformazione regnano regina e dove i corrotti fanno al infinito tutto quello che vogliono; tuttavia, la giusta informazione non dovrebbe essere garantita dalle stesse leggi italiane, ossia, dall'Italia il cui governo civile ci dovrebbe amministrare ?/: Vicino alla notizia di Ban ki-moon, riguardante la protezione internazionale anche sul TLT in quanto tutt'ora in vigore, Il Piccolo di Trieste sul fianco della vera notizia ha pubblicato un articolo falso in merito ai lavori per portare il porto vecchio alla città e come se il conseguimento per questo riconoscimento internazionale da parte del segretariato delle Nazioni Unite fosse stato grazie alla NGO, all'avvocato Sponza e ad altri falsi indipendentisti. Si, una notizia vera ma accompagnata da una notizia falsa ed una notizia fuorviante, tuttavia, con nessun accenno ai veri indipendentisti, o, meglio, senza nessuno riferimento al vero movimento di Trieste Libera che di fatto è un gruppo legalitario, non indipendentista. (Sono senza fine e con zero dignità: nel febbraio 2016 alcuni politici italiani dicevano pure, continuando il PD nel suo percorso di disinformazione, che il documento di Ban Ki-moon son si riferiva al TLT, si, come per farci intendere che, il TLT non è più una cosa attuale. Ovviamente è scontato che l'ONU dovrebbe ben sapere che l'Italia farà sempre di tutto e di più per non mettere le cose a posto nel tentativo di ingannare sia i triestini che la comunità internazionale, si, come dire, tutti sono stupidi e solo l'Italia è furba). Idem sulla questione del interesse dell'Iran per il porto franco di Trieste, infatti Il Piccolo ha dato il merito ad Agostino, mentre, l'Iran ha agito in una situazione di paese satellite di una nazione potente il cui governo cerca di non esporsi troppo. Ma, non basta, per Tele 4 i politici ed i giornalisti danno l'impressione di accettare di fare un incontro in diretta in cui avesse parlato R. G. e P. P. del movimento di Trieste Libera con alcuni locali politici italiani come Francesco Russo, Ettore Rosato, Debora Serracchiani e Roberto Cosolini, di fatto, però, dopo fa ha finire che i corrotti politici italiani fanno pressione sui giornalisti di Rete 4 affinché le due colonne del vero movimento di Trieste Libera non appaiono mai in onda per un incontro e discussione con i politici locali. Ed in fine, una persona che ormai ha già voce in capitolo se smaschera alcuni giudici e politici corrotti dicendo la verità, tale persona può essere denunciata o messa sotto un processo intimidatorio per aver offeso il decoro di uno o più corrotti, infatti, la corruzione in Italia è diventata così capillare da essere diventata intoccabile, e da qui deriva anche il fatto che nessun ufficiale dello Stato italiano se la sente di dare ragione al gruppo dei cittadini che richiedono rispetto dei loro diritti secondo le norme contenute nel trattato di pace del 1947 che l'Italia come stato perdente ha formato. Quindi, le persone che lavorano di presso alle Nazioni Unite, oggi di, dovrebbero sapere che per il ripristino del TLT non si potrà mai chiedere: c'è tutto ma dove sono i cittadini di Trieste a favore del TLT? La disinformazione e la censura fanno parte di una dittatura estremamente corrotta seppure camuffata in democrazia, e, dove le regole e le interpretazioni cambiano di continuo per dare sempre ragione alla gang dei corrotti, inoltre, guai se un ufficiale dello stato italiano decidesse di non ubbidire più alla corruzione per dare ragione alla legalità ed alle leggi superiori, anche se scomode per il suo Stato. Assolutamente, si, siamo sotto una dittatura di un altro Stato camuffata in democrazia, dove i corrotti vogliono avere sempre ragion, e dove, i cittadini cotti a fuoco lento ricevono soltanto censura o eclissa-mento delle notizie più importanti più la tanta disinformazione, e, come se fosse un loro dovere l'essere stupidi, deficienti e schiavi, politicamente e sta-talmente parlando. NOTA: Il Commissario di governo italiano avrebbe dovuto avere sia un sollecito che una protezione dalla comunità internazionale per essere spinto a poter far rispettare il trattato di pace ed allo stesso tempo senza temere eventuali ripercussioni da parte del illegale Stato italiano che non può non sapere di tutti gli abusi ed illeciti compiuti nel corso del tempo fino ad oggi dal governo civile provvisorio italiano e da quello centrale, evidentemente in stretto contatto con il commissario di governo. NOTA: Per quanto riguarda l'azione dei cittadini, a parte i pochi che fanno volontariato presso il vero movimento, l'obiezione fiscale, la firma per la carta dei diritti e la firma per la delega per l'I.P.R., compresa la dichiarazione di non voto, sono le cose che spingono l'Italia a perdere la sua posizione illegale a scapito di un altro Stato che l'Italia ha cercato di far sparire del tutto. NOTA: Chi dovrebbe poter firmare la delega per la rappresentanza di stato, secondo la conoscenza ed intendimento acquisiti da G. E da P.? Cittadini per diritto con un antenato cittadino di Trieste almeno dal 1940 od essendo cittadini provenienti dai paesi firmatari del trattato di pace ed aventi il diritto del uso del porto franco internazionale di Trieste. NOTA: Che dire della promessa di Annapaola Porzio fatta a Paolo Parovel in merito ad una richiesta di incontro che Parovel gli ha fatto? A me viene da pensare che la Porzio voglia temporeggiare, in quanto, anche se avesse molto lavoro da fare, in un giorno x avrebbe potuto trovare il tempo per parlare per una o due ore con Paolo Parovel, l'attuale giornalista inquirente che attualmente lavora facendo volontariato presso il vero movimento di Trieste Libera. Roberto Giurastante invece svolge sopratutto il lavoro legale e di azione per mandare avanti la battaglia legale, politica ed economica a favore del TLT e del porto franco internazionale di Trieste. NOTA: La Porzio perde tempo nel incontrarsi con tutti i politici corrotti del PD ma per ora non ha il tempo di incontrare P. P. ? A questo nuovo commissario di governo non gli può interessare di meno il TLT, anzi, come gli altri politici probabilmente anche lei dimostrerà di opporvici. NOTA: Annapaola Porzio, direttore dell’Ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di Polizia presso il Dipartimento della pubblica sicurezza è il nuovo prefetto di Trieste e commissario di governo nella regione, che a febbraio prenderà il posto di Francesca Adelaide Garufi. La nomina rientra in una serie di movimenti di prefetti decisa ieri dal Consiglio dei ministri. (lavorava anche presso gli agenti segreti). Ma, almeno che A. P., non del tutto ubbidiente al ministero corrotto, fosse una signora così intensa ed autoritaria, ma, giusta, da non temere le offerte e le lusinghe ed eventuali minacce da parte dello stato italiano, ma, essendo decisa a mettere tutte le cose a posto con il trattato di pace del 1947. Oltretutto, se Annapaola si dimostrasse di essere veramente così, e, al costo di sciogliere immediatamente il consiglio comunale ed il suo sindaco, lei potrebbe guadagnare anche molta più fama a livello internazionale, e, tanto più per il fatto che avrebbe operato in contrapposizione ad uno stato delinquente dove la corruzione è diventata così diramata da essere diventata "intoccabile". Come dire: hai tutto questi poteri e puoi subito sapere come agire nella legalità' allora comincia a farlo immediatamente! NOTA: Dal marzo 2016 fino a giugno, secondo le norme contenute nel trattato di pace e trattandosi di un lavoro e servizio che dovrebbe pure essere pagato dal Italia, il vero movimento continua con i presidi di condine e nel stabilire i picchetti e le bandiere lungo tutto il confine di Stato del TLT, tuttavia, ora è meno probabile che il questore di Trieste, ora c'è un altro, mandi la forestale a distruggere il lavoro fatto dal movimento per delimitare in qualche mese tutto il confine del TLT. NOTA: Se arrivato nella estate del 2016 ci fossero stati più aderenti, cosa che dubito, ma, le cose sembrassero non muoversi a favore del TLT, e, con le elezioni italiane finite da poco, il popolo a favore di Trieste Libera avrebbe potuto occupare le carreggiate delle due strade che passano attraverso il confine tra l?Italia e il TLT? NOTA: Oggi di, nel 2015-2016, in centro ed in periferia ci sono molti bar attaccati l'uno all'altro ed a poca distanze, tuttavia, nonostante la crisi voluta dai banchieri, molta gente non rinuncia al bar ed al ristorante per sistema. NOTA: Con un sistema risalgo troppo lentamente ad una pagina, ma, comunque avendo finito le cose importanti per oggi? Meglio che lascio perdere e che mi riposo lasciando il tutto a domani. NOTA: Una cosa abbastanza importante non compare nelle indicazioni dirette? Probabilmente l'opzione c'è ma bisogna entrare per attivarla. NOTA: Che dire se una persona, troppo fiduciosa nel sistema e della voce dell'autorità costituita sul momento, dubita perfino sulla innocenza di Sacco e Vanzetti, vedendo renzi come un bravo premier in base a quello che promette, ecc, ecc,? Se tanti cittadini la pensano come questa persona di cui sopra, e, per quanto il cittadino non è che possa far tanto: paradiso per la corruzione nella politica e per le S. p. A. Senza scrupolo alcuno. Inoltre, il non ricordarsi il decreto di Giuliano Amato relativo al prelievo del 6 per mille su tutti i conti correnti, anche questo può esser segno di una persona che tende a dar consenso alla corruzione, e, a parte le cose dimenticate che ognuno può dimenticarsi nel proprio percorso di vita. NOTA: Ma, in che modo i cittadini potrebbero subito mandare via l'Italia da Trieste senza violenza e senza quasi nessun rischio? Oppure, in che modo gli italiani potrebbero sbarazzarsi della corruzione senza atti reagire con la fora e senza spargimento di sangue alcuno? Che tutti o quasi tutti i cittadini smettessero in contemporanea di pagare le tasse al 100%. NOTA: Per la stessa questione complessa e diramata, a volte, possono sembrare del tutto ben piazzate anche due versioni diametralmente opposte, ad esempio, sul calcolo del tempo dei gentili consistente nei 2520 anni, e, riguardo l'attuale processo di pace e sicurezza se porterà la pace nel mondo o se porterà qualcosa d'altro mediante il crollo del sistema ed un cambiamento che dopo porterà vera pace e sicurezza in tutto il mondo. Ma, diabolico per diabolico che comunque verrà portato a termine, noi che viviamo a Trieste potremo essere temporaneamente avvantaggiati in modo collaterale da questo diabolico processo di pace e sicurezza. NOTA: Una buona banca e/o assicurazione, nel qual caso tu versassi i tuoi contributi per la pensione in essa, e quindi, non obbligatoriamente allo Stato italiano, dopo, riesce a farti fruttare i contributi versati facendoti guadagnare o per lo meno non perdere a te, e, facendo guadagnare la banca stessa. In Canada si può sempre scegliere se versarsi la pensione oppure non, ma, in Italia o sotto l'Italia cercano di imbrogliarti in tutti i modi. NOTA: A Trieste alcune banche ed assicurazioni hanno la filiale centrale a Trieste, comprese le Generali. Ma, chi sa perché? NOTA: Se il TLT venisse liberato alla improvvisata, ossia, dalla sera alla mattina oppure dalla mattina alla sera, l'Italia non potrebbe portare via da Trieste alcune cose, ad esempio, tutta l'attrezzatura che c'è nel palazzo che attualmente è visto come il palazzo della Rai. NOTA: Alcuni tram di Trieste sono stati visti transitare in una città italiana mentre un triestino era al illegale servizio di leva per l'Italia. NOTA: Oggi di, molti falsi indipendentisti sperano di ottenere la poltrona presumibilmente più facile di presso alle liste politiche italiane, tuttavia, i veri indipendentisti, non sono degli indipendentisti, ma, dei legalitari, in quanto, il TLT è uno stato legalmente riconosciuto, e, pure fornito di un suo statuto. Ma, alle primarie per quanto elaborate, Cosolini ha preso oltre 600 voti mentre Vito Potenza avrebbe preso soltanto il 2% dei consensi, eppure, da quanto tempo si sente dire: ci si lamenta di Cosolini eppure in quanti lo hanno votato? Beh, tutt'oggi gli "stupidi" continuano a votarlo. NOTA: I cittadini, politicamente parlando, tendono a non essere lungimiranti e tendono a guardare sopratutto i propri interessi personali e paure sul momento, ma, avendo poca o nessuna concezione di causa nobile in comune con una promessa futura, ovviamente, la causa giusta per il TLT dopo avrebbe dato dei vantaggi maggiori a tutti i cittadini, non soltanto un po' di fumo negli occhi o super privilegi per una stretta cerchia che comunque avrebbe potuto dover continuare a fare i conti con le troppe tasse e troppa burocrazia italiana. NOTA: Il ripristino del TLT, che durò solo otto anni per colpa dell'Italia, comporterà la re-installazione della dogana ai confini di Stato del TLT, altrimenti, tanta gente potrebbe uscire con la macchina dal TLT con tantissima merce ed entrare nel TLT con poca o niente merce in macchina. Inoltre, a pochi chilometri di distanza la benzina potrebbe costare un terzo od un quarto rispetto a quella venduta in Italia, e quindi, pure l'Italia affronterà questo problema con delle norme e/o con delle agevolazioni per chi prende benzina in Italia vicino al confine con il TLT, naturalmente. NOTA: Il comune di Trieste per speculare sui servizi ti da un servizio internet “gratuito” così lento e così poco sicuro che per navigare devia fare in conti anche con le misure di sicurezza poste in rete. NOTA:Il Burlo a Cattinara entro il 2021, un cambiamento che può garantire molte tangenti e anche se si trattasse di una sola proposta che dopo viene votato? I corrotti politici italiani si comportano come se niente fosse e per far vivere la questione sul TLT come una mera utopia.


Secondo le regole di una psichiatria "democratica" in che modo Valentina Botteri ha parlato ad un certo L. M. Quando fu portato in psichiatria perché troppo scomodo per gli operatori del comune e presumibilmente pericoloso nei confronti di sua mamma? Valentina che in quel anno lavorava alla Maddalena gli disse: o ti facciamo un TSO oppure prendi la terapia rimanendo ricoverato. In parole povere Valentina gli ha proposto un trattamento sanitario obbligatorio non formalizzato per facilitare gli psichiatri con le carte al posto del TSO formalizzato che dovrebbe essere rinnovato ogni 7 giorni. Qualche giorno più tardi, quando io sono venuto a trovarlo per fargli un favore, mi sono ritrovato per aiutarlo a sparire dalla Maddalena. Dopo alcune settimane la psichiatria e i carabinieri si sono stancati, oltretutto, non esistendo il presupposto ragionevole per un TSO.


NOTA: Su fb al limite mi sono esposto io ad alcuni percoli, non rendendo pubblici alcuni fatti personali. NOTA: Io che offendo senza capire neanche il perché eppure venendo offeso e con quasi tutti che mi si sono messi contro, salvo due persone più sagge ed amiche e non sospinte, tuttavia, avendo ricevuto messaggio sporco contro di me. Per non riessere indotto in tentazione dovrei passare sempre lontano anche dai banchetti, eppure, la causa e le colonne del movimento sono più che ok. I miei aggressori, per ora verbali, non cambieranno idea su di me rimanendo ostili e per loro essendo per sempre un testa di c-o, tuttavia, qualsiasi eventuale cambiamento di idea io con loro non avrò più niente a che fare, penso così ora e spero fino alla fine del sistema o della mia vita odierno o per sempre.


NOTA: Avendo a che fare con una persona e/o frequentandola, di solito se si sta attenti ci si accorge se sta per perdere la pazienza, avendo ragione e/o torto ed essendo convenevoli e7o non essendolo. NOTA: Si nascondono dietro la causa sentendosi completamente coperti ma gli individui cattivi e di mente chiusa ci sono perfino in seno al movimento, fedeli alla causa di Trieste Libera ma essendo individui pericolosi e per giunta la loro pericolosità non essendo monitorata. Il prendersela con i più deboli, in questo caso nella situazione del movimento, si verifica anche tra di noi dello stesso gruppo, non soltanto a Trieste sotto l'Italia, ecc, ecc. Io penso di essermi comportato in difesa della causa e per dare coraggio ai soci, non per scoraggiarli: Una - due settimane fa G, scoraggiava i soci parlando dei suoi 18-mila Euro che dovrebbe al INPS e sul fatto che lei come imprenditrice non può esporsi. In quei giorni io non ho condiviso il suo timore dicendo che i cittadini di Trieste e le imprese facendo tutte le cose necessario possono essere protette facendo l'obiezione fiscale, inoltre, tutti noi sappiamo che il tribunale è in difetto di giurisdizione, e quindi, possiamo proteggersi con il difetto di giurisdizione ma non possiamo servirci del tribunale se non lo riconosciamo. Avendo io, in parte, parlato di queste cose sopracitate ma esprimendomi in generale e senza far nomi alla riunione con Parovel della scorsa settimana, G, ha manifestato un atteggiamento velenoso nei miei confronti, tuttavia, che cosa gli ho fatto? Al limite, se in compagnia di sera io ho citato qualcosa riguardo a lei come tante volte lei fa rispetto ad altri, è G, che ha sbandierato ai quattro venti i suoi problemi e i suoi timori. Il 10 febbraio dopo il presidio davanti il tribunale quando G, T, mi ha dotta il passaggio di andata, io ho soltanto espresso la mia opinione su quale sia l'origine dei presunti alieni, tuttavia, S, è talmente di mente chiusa che l'altra settimana non mi lasciava parlare alla riu8nione con Parovel e questo venerdì S, mi ha di nuovo attaccato pure insultandomi in quanto ho fatto una domanda incompresa che riguardava solo i soci che si sono scissi dal movimento. Tutto questo odio da parte di S, e tutto questo considerarmi pazzo e volendomi zittire è soltanto perché il 10 febbraio gli ho espresso la mia idea sui presunti alieni. Senza entrare nei particolari, essendo G, e S, due serpi velenose, G, è coinvolta in pratiche di spiritismo per cui potendo ancora essere in parte posseduta, e quindi, molto pericolosa, e, S, è seguita dalla psichiatria da oltre 20 anni, se io venissi portato alla esasperazione, partendo da cose di nessuna importanza, potrei non reagire oppure potrei finire in prigione o col togliermi la vita, la causa per Trieste Libera forse macchiata a livello internazionale, la polizia italiana portando in prigione un presunto aggressore di un socio di Trieste Libera, e dopo, con io morto o in prigione tutti nel movimento che mi odiano; un vero complotto da dietro alle quinte in cui S, e G, sono state usate come pedine, S, dopo avermi detto testa di c-o senza che gli abbia fatto niente e G,, nel ruolo simile a quello di Omar nel delitto di Noviligure, difendendo a spada tratta sua moglie minacciandomi di darmi dei pugni in faccia spaccandomi gli occhiali essendo come apparendo sicuro che dopo tale confermazione io l'avrei pubblicata su Facebook. Ma, ora che mi sono accorto di ciò che stava per accadermi, semplicemente faccio opposizione all'Italia partecipando a tutte le obiezioni, ma, mi tengo a distanza da ogni attività del movimento per non venire mai più in contatto con sopratutto con S, e con G,, due persone problematiche non soltanto con me. per eventuali cose importanti o che riguardano me ed il processo, mandatemi una email od un messaggio privato su Facebook per un incontro. Io intendo rimanere fedele alla causa, tuttavia, questo non doveva accadere inoltre a cose di questo tipo si tende troppo a non dare importanza, eppure, con una serie di eventi si potrebbe arrivare per fino alla tragedia, danno alla intera causa e parziale bella figura a favore dell'Italia, il nostro vero nemico. Se la cosa fosse finita in tragedia, con tutti che mi odiano, come avrei fatto a spigare il complotto da dietro le quinte in una aula di tribunale? Sarei stato odiato e preso per pazzo, proprio, come in parte Lara ed io abbiamo sognato riguardo a me; si, il disegno mi è chiaro, ma, se cerco di spiegarlo al 100% passo per pazzo e per paranoico perfino in movimento, eppure, avendo qualcuno che mi odia ma in sostanze senza avergli fatto niente. (Ci sono diversi particolari tutti connessi che mi hanno fatto comprendere in che situazione pericolosa in cui mi trovo, nessuno sarà in grado di credermi, tuttavia, ora che la ho capita, corro ai ripari. Un domani se si realizzerà la liberazione del TLT, altre cose importanti ed inaspettate riguardo alla politica internazionale potrebbero verificarsi proprio partendo dalla città di Trieste, tuttavia, se accadrà qualcosa e qualsiasi cosa che si verifichi io non avrò mai più niente a che fare sia con S, e G. T. che la difeso sua moglie a spada tratta senza riflettere un attimo a quello che diceva che con G,.) NOTA: Non venendo più come volontario ed alle riunioni settimanali e mensili, oltre a non veder più gli individui malvagi e pedine di Satana, io non sono più indotto in tentazione per restare in sala riunioni dopo le conferenze ed incontri settimanali, e, non darò più ascolto al errato incoraggiamento anche se dato in buona fede da una signora che mi è amica. Io non so se gli racconterò la storia o se gli specifico una parte, probabilmente, quando la incontro sarò parziale nel spiegarmi sperando che capisca, se no, fa niente. E, pensare che dovremo essere tutti uniti e passare sopra sulle cose futili e sulle presunte offese che offese non sono, si, nel piccolo mi sono sentito peggio che essere denunciato da Federico Frezza in quanto scomodo politicamente parlando, tuttavia, di poco non avendo io voce in capitolo. (Parlare a voce e con messaggi privati, si, ma, tante cose potrei nasconderle anche se vere. A volte, il segreto è peggio che smascherare!) NOTA: Essendo colpito ingiustamente per tante cose frivole o che non esistono ma dalla fine potenzialmente pericolosa, io non posso più chiudere il discorso, ma non avendo potuto mai farlo, ma, dovendo agire in modo drastico, seppure in silenzio, per proteggermi e per sentirmi di aver ottenuto una parziale giustizia, più tempo per me e meno spreco di energie, oltretutto, con o senza di me ai presidi e alle conferenze e ai banchetti, la causa legale e commerciale va avanti lo stesso. NOTA: Alcuni di questi come S, e G, possono adorare il leader del movimento per interesse ed in modo ipocrita, per giunta, non esprimendosi sinceramente fino in fondo per paura di criticare il leader del movimento, tra l'altro molto ok come leader ed essendo uno che fa la battaglia legale e politica con il cuore e con interesse e scrupolo verso gli associati. Ma, G. e S. come si potrebbero comportare se un giorno gli convenisse tradire il loro leader? Qualche dubbio io lo nutro.


NOTA: (Una cosa in cui anche il movimento stesso, e, il piccolo corpo direttivo non dichiarato, ha una parte di colpa colposa per non aver mai voluto prendere provvedimenti a influenze di-visive di inimicizia spesso senza ragione o su cose futili, e, ancor più se una persona non ha voce in capitolo nel movimento e per questa società, ad esempio, non lavorando. Ma, se io lavoro o non lavoro, ufficialmente parlando, non sono c-i di G,, eppure, guai se io cito cose che riguardano lei pur essendo in compagnia ed in segreto, “si, ma, dopo io espongo sempre tutto su fb). Mi scuso in anticipo per questo messaggio troppo lungo (e sapendo che avete molto da fare), ma, sento il bisogno di comunicare ciò che è accaduto e cosa ho deciso di fare, non si può mostrare ostilità ad un compagno senza validi motivi od accusandolo e minacciandolo prima del atto compiuto e travisando perfino alcune cose per ingigantire le mie reali o presunte colpe, tra l'altro, non attinenti alla discussione in corso, così, taglio la testa al toro: Nella riunione alle sei di pomeriggio l'11 marzo 2016 avvertivo un atteggiamento velenoso di G, verso di me più S, che parlava ogni due per tre, tuttavia, affari loro, e, fino alla fine delle riunione più o meno è andato tutto ok. Dopo, come al solito, io pensavo di essere in compagnia tra amici con il solito scambio di opinioni tra di noi. Ma, nonostante che proprio in questa riunione, del 11 marzo 2016, con Parovel si sia discusso sulla necessità di non mettersi gli uni contro gli altri e sulla necessità che non si formino gruppi al interno del movimento, sia G, che S,, appoggiata da suo marito G,, si sono schierati contro di me come nemici, ma, in fondo senza che gli abbia fatto assolutamente niente. Nel corso dei discorsi che venivano fatti S, e chi parlava con lei ha intavolato il discorso che quando Roberto Giurastante si è ammalato di meningite, secondo quello che io avevo capito,alcune persone che erano in segreteria si sono vaciniate contro la meningite. Naturalmente, io avendo udito il discorso di profilo, istintivamente mi è venuto da chiedere se: coloro che si sono vaccinati contro la meningite lo hanno fatto prima che Robi si ammalasse finendo in ospedale o dopo? Io ho tentato di fare questa domanda, nella più o meno remota ipotesi che se, alcune persone che lavavano in segreteria, che poi sono uscite dal movimento, se si fossero vaciniate prima che si ammalasse Robi, forse avrebbero potuto contagiare Robi di proposito con il batterio della meningite secondo una procedura suggerita e finanziata da agenti segreti italiani. Ossia, sentendo la conversazione mi è venuto questo dubbio ed ho posto soltanto questa domanda, ma, io cercando di rispiegarmi su cosa volevo chiedere con S, e G, che mi parlavano sempre di sopra ed essendo sempre più arrabbiati, io cercavo solo di esprimermi su cosa volevo chiedere e sul fatto che non gli avevo fatto niente. Visto l'atteggiamento negativo, e, anche G, che parlava contro di me accusandomi sud ogni fronte, io ho detto ha S, che loro avevano complottato contro di me, ma, S, mi risponde che il complotto e solo dietro alle spalle mentre io volevo intendere che si comportavano come se c'è l'avessero di me senza che gli abbia fatto niente, G, minacciandomi di prendermi a pugni come se io volessi sapere per pubblicare subito su Facebook, ed alla fine, accusandomi pure di essere già stato ripreso da A. G., di fatto, però, Andrea mi aveva soltanto parlato che quando faccio i commenti su fb io gli dovrei fare molto più brevi ed in altere occasioni, basandomi soltanto sulle carte, ma, non come se avessi scritto qualcosa di compromettente da poter danneggiare la causa legale. Morale del discorso: S, per più volte mi ha insultato con una parolaccia e G, continuando a criticarmi sud ogni fronte. Gli unici presenti che non mi hanno attaccato sono R. ed E. Lo scorso venerdì S, mi parlava sempre di sopra non lasciandomi esprimere mancandomi di rispetto e dopo essendo pur stato accusato di voler parlare sempre, e, per non parlare dei precedenti. beh, dopo questo episodio, assolutamente. io abbandono per sempre l'attività di volontariato, non verrò mai più alla riunione di mercoledì e di venerdì, e neanche, alle conferenze stampa ed ai presidi, in quanto, si è formata troppa ostilità verso di me per motivi futili o per cose che non esistono. Da ora in poi, potete informarmi attraverso email o per messaggio privato su Facebook, sulla obiezione fiscale, su eventuali altre carte da firmare, per parlare del processo contro di me, ecc, ecc. in quanto a S, a G. T. ed a G,, che non mi hanno dato nemmeno la possibilità di parlare venerdì sera diventando essi molto ostili, dal atteggiamento fascista negativamente parlando ed insultandomi, eppure, praticamente senza che io gli abbia fatto niente di male, ma, accusandomi G, su tante altre cose riguardo a me anche se non attinenti alla discussione. Io non voglio aver più a che fare con loro per tutta la mia vita. domani sabato, io avevo intenzione di venire un poco più tardi delle 8:45 per fare un poco di volontariato per il banchetto, per aiutare a portare su il banchetto ed il resto, circa per l'una se si farà e se non ci sarà troppa bora, proprio, come mi ha chiesto S., dopo, io sarei venuto al confine con D., C. e S., ma, dal 12 marzo io non vengo, è tutto finito. Evidentemente qualcuno tende a mettermi in disparte ed a discriminarmi per il tipo di personalità che ho, per alcune cose in cui credo, ecc, ecc, e quindi: o sono troppo deficiente e senza rendermi conto parlo solo m-de ed istigo baruffa senza neanche rendermi conto ed allora e meglio che non abbia più contatti neanche con nessuna persona esterna per parlare del TLT, in quanto, qualsiasi cosa che io dico, faccio danno e/o forse alcuni individui, dimostratisi problematici non soltanto con me, mi mancano troppo di rispetto e mi sono ostili, e quindi, effettivamente la miglior cosa è che io non mi faccia mai più vedere e tenendo contatti solo con Roberto e con Paolo per le cose necessarie nella lotta contro l'Italia, ed eventualmente, con alcuni soci che non mi sono stati ostili senza un valido motivo se gli incorro per strada o in segreteria. Secondo me dentro ci sono ancora alcuni individui fedeli ma assai miserabili e tendenti a far baruffa, dopo quest'ultima, io non ne posso più. Beh, al limite, tanto meglio e che facciano tutto loro senza più la mia partecipazione, passeranno i mesi, ma, io non avrò mai più voglia di aver niente a che fare con questi ultimi, e, non accadrà, anche se cambiassero un poco idea e si moderassero. Dal 11 marzo 2016, invece, avrebbe dovuto calare la divisione e cominciare ad aumentare lo spirito di corpo, salvo, in casi troppo ostili eppure meno peggio di come mi ha trattato S,, ma, invece subito al contrario. Sarò come i tedeschi degli anni 40, non cambierà mai più idea almeno su questa questione, oppure, o io ho le due G. e S. NOTA: Dopo l'evento del 11 settembre mi sono deciso a troncare sia con le riunioni che con il volontariato attivo? A parte i due giorni di sofferenza, dopo tutto, sarà meglio per me sia al presente che in futuro. NOTA: La troppa diffidenza iniziale dal "corpo direttivo" per le deleghe che devono esser fatte fare con un certo criterio, ha fatto perdere un po' di firma in alcuni giorni ed occasioni da sfruttare, tuttavia, per fortuna che il responsabile del I.P.R è stato avvisato ed ora molte cose verranno sistemate e probabilmente rese anche più efficaci e facili da far compilare. A volte alcuni hanno compreso come se si volesse tenere nascosto e non divulgare, eppure, essendoci la necessità di divulgare alle persone, oltretutto, essendoci tanta censura e disinformazione. Basta spiegarsi, chiarire le questioni delicate e ben organizzarsi, magari, essendo mostrata più fiducia a tutti i soci volontari ormai ben conosciuti, salvo che per me in quanto ho chiuso con il volontariato ed i contatti con parte dei soci. NOTA: Anche le multe fatte dal comune, (secondo come ho sentito da uno che fa obiezione anche sulle multe), vanno a Roma e forse solo il 10% torna al comune di Trieste. NOTA: Riguardo a molti cittadini di Trieste, in parte, grazie alla propaganda ed alla pubblicità, c'è troppo individualismo facilmente manovrabile dalla politica corrotta ma poco e nessun senso della collettività e della causa in comune. NOTA: Riguardo eventuali ampliamenti o cambiamenti se conformi al allegato ottavo e con la parte che viene adibita al porto o che resta adibita al porto, il commissario di governo che fino quasi ad oggi si è comportato come prefetto italiano quasi a tutti gli effetti, il porto franco essendo internazionale e di possesso di tutti i paesi firmatari, dovrebbero essere tutti i paesi a decidere e a dare il voto, non soltanto il commissario di governo più in veste di prefetto italiano, per giunta, essendo in combutta e/o sotto la pressione della politica e del governo corrotto italiano. NOTA: L'11marzo io ho citato alcune sue situazioni per descriverle solo come dato di fatto da affrontare, ma, S, T. oltre a rimenarsi sulle parole che ho detto per accusarmi e per riprendermi, mi ha criticato di accusare delle persone pur avendo citato la circostanza come problema da risolvere. Non mi risponderanno e non mi daranno attenzione dimostrando di trascurare una situazione diventata pericolosa per me? Non fa niente e non mi pento di non essermi fatto alcun idolo in questi ultimi anni, tuttavia, ok lo stesso. NOTA: Alcuni uniti per la vera causa si sono mostrati forse ancora più di mente chiusa rispetto ad una persona di famiglia, inoltre, manifestando pure un atteggiamento violento e di spargimento di zizzania per mettermi ancora di più in cattiva luce, ma, sembra che due non ci siano cascati, che poi, prima o poi gli incontrerò e gli parlerò, salvo che non mi chiami subito uno di loro ma solo al di fuori in posto neutro, naturalmente. NOTA: G, e S, dimostrino tutto quello di cui mi hanno accusato e detto umiliandomi davanti ad altri soci, inoltre, dimostrino che alcuni miei comportamenti sono stati offensivi nei loro confronti, ossia, di G, e di S,. Invece, io posso dimostrare il loro stupido e cattivo attacco contro di me. Ma, per che cosa? Inoltre, G, non può minacciarmi in anticipo per una ipotetica pubblicazione su Facebook che io non avrei dovuto fare, e, che chieda a S. di che tipo erano i miei messaggi su fb riguardo Trieste Libera, invece, G, e S, si sono comportati verso di me, nel loro piccolo per ora, molto peggio di Federico Frezza nei confronti del movimento scomodo. NOTA: Dopo oltre una settimana che non mi sono più fatto vedere, a parte Robi che mi ha risposto per parlare in risposta ad un mio messaggio sia per me che per un'altra persona, nessuno dei soci e neanche la persona in apparenza più vicina, mi hanno scritto un solo messaggio per chiedermi come sto e se ho intenzione di non venire più, ecc, ecc. Si, come dire, proprio secondo alcuni miei sospetti, a parte forse da una o due persone, da li dentro al movimento nessuno mi era veramente amico. Per giunta se incontro il socio sbagliato, ma essendo essi una stretta minoranza, io potrei perfino temere che mi dica qualcosa di spiacevole come nemico. Tuttavia, per ora io ho deciso di mantenermi fedele alla causa legale e di stare per i fatti miei. Tuttavia, può darsi che le informazioni dalla radio di Parovel non mi arrivano più per il semplice motivo che, dal loro punto di vista, potrei aver cessato di fare volontariato, comunque sia, che sa che cosa gli avranno detto G, e S, T.. Ma, dopo tutti questi accadimenti ed umiliazioni, io dovrei anche curarmi di non mettere le iniziali di coloro che mi hanno umiliato e mancato di rispetto, forse, avendo fatto anch'io i miei errori, ma, non potendo comunicare pacificamente proprio come ho fatto con Robi al ultimo incontro ed E. quando venivo? Passata una settimana mi è calata anche la voglia residua di ritornare, ma, ogni tanto mi chiedo: per il fatto che un poco io conosco G. Dio il movimento può aver goduto di un po' di protezione in più? Secondo me questo è improbabile, tuttavia, spero che l'Italia non compia un agguato armato contro il movimento sentendosi come troppo sicura per il presunto non intervento da parte della comunità internazionale. Oltretutto, anche se nel movimento c'è qualche individuo poco per bene come carattere, le pecore nere ed i brutti modi sono presenti in tutta la società odierna, ma, anche in tempi passati. S, e G, pur essendo soci come me, durante il battibecco mi hanno pure intimato di dover andare via in quanto loro avevano da parlare di questioni riservate ed io essendo ritenuto come il Diavolo in seno al movimento, tuttavia, io ho comunicato all'interno con alcuni soci compresa la colonna portante ed adesso, in sede se ne discute. Forse S, e G, non mi hanno fatto andare via rimanendo del tutto illese a livello di loro immagine nel movimento, e, come sarebbe giusto che sia, oltretutto, essendo loro due già due persone macchiate e discutibili. Dopo tutto, alla fine ed a somme fatte, sarò proprio io ad avere il maggior vantaggio attraverso questo abbandono salvo che con il tempo non cambio idea e mi addolcisco. No, io ho subito troppi attacchi stupidi di questo tipo, basta. NOTA: Evidentemente per alcuni io sono stato un compagno di serie C2 da allontanare il prima possibile, oltretutto, con la faccia che mi ritrovo e non avendo neanche il diritto di esistere. Nemmeno da riprendere il discorso vivendo oggi in una società irrecuperabile e già pronta per la grande tribolazione. NOTA: Pur avendo sofferto a livello emotivo il pericolo è che, con il tempo il ricordo del dolore a livello emotivo per l'ultima ingiusta disputa tende a calare e dopo si potrebbe ritornare sui propri passi anche se sbagliati. Ma, perfino adesso a distanza di oltre una settimana che non vedo nessuno di loro, “tempo” di ricevere un modo di parlare minaccioso contro di me da uno o due soci problematici. Uno dei tanti soci positivi possa incoraggiarmi a tornare? Meglio che lascio perdere continuando solo con l'opposizione. NOTA: Al limite, per non mostrarmi intimorito ed in mala fede di fronte ad uno stupido che non sa valutare alcune reali o presunte pericolosità, io posso pubblicare e lasciare commenti con tanto di foto su Trieste ancora per un breve periodo di tempo, oppure, lasciando solo l'ultimo post essenziale e in testimonianza nel caso si verificasse l'eventualità molto favorevole sulla liberazione alla improvvisata o di una Italia terribilmente messa alle strette per mettere le cose a posto riguardo l'amministrazione civile provvisoria sul TLT. (Comunque sia, che schifo di società sia fuori che dentro, magari, in tnati sono ancora ok, tuttavia!) NOTA: Sputando già da tempo veleno contro di me, S, si è offesa ad una sola domanda di sospetto che io gli ho fatto, ma, trattandosi di un sospetto che riguardavo solo i dissociati che hanno fatto scissione, inoltre, più di un socio ha nutrito dei dubbi sul perché R. G. si è ammalato di meningite nel estate del 2014. (Al nostro interno, tra alcuni soci più problematici, nel nostro piccolo ci siamo dimostrati peggio dei tribunali italiani nei confronti degli scomodi e di coloro che denunciano gli intoccabili politici e giudici corrotti.) NOTA: Una interrogazione approfondita ci vorrebbe, (magari, con una parte per volta, altrimenti mi impediscono di parlare), eventualmente che almeno capiate più a fondo che elementi ci sono ancora in seno al movimento, (anche se io sparisco quasi del tutto), formalmente fedeli alla causa ma divisovi, scoraggianti e potenzialmente pericolosi alla immagine del movimento ed incolumità e protezione di alcuni soci. Io da parte mia, nella mia vita, quando venivo alle riunioni e quando stavo in compagnia, dopo tutto anche mi piaceva, volevo sopratutto vivere tranquillo, eppure, io avevo una buona opinione verso G,, sospinto da sua moglie, e verso S,, tuttavia, lei la conoscevo assai superficialmente pur sapendo che è seguita ed in terapia distruttiva da moltissimi anni, e forse, per colpa sua. Ma da ora in poi: “mai più”! NOTA: La cattiveria di G, attualmente o precedentemente coinvolta in pratiche legate allo spiritismo e quindi la sua cattiveria contro di me amplificata dalla possessione demoniaca su G,, più, S. T. avendo un brutto carattere e non auto-controllo per questo motivo può essere entrata da oltre 20 anni in un tunnel di psichiatria e di terapia distruttiva, così, pur essendo insopportabile con alcuni famigliari ed altre persone non a lei gradite, lei appare come la vittima e con cattiveria ha fatto uso di questa situazione contro di me, ad esempio, dopo non avermi mai lasciato parlare al incontro settimanale con Parovel, S, T. si è seduta vicino a F. L, che per più volte se l'ha preso con me non accettando dei ragionamenti che ho fatto. Ma, se gente come G, e S, non viene disciplinata ed eventualmente allontanata temporaneamente o per sempre dal movimento, io non ho più intenzione di far volontariato come dovendo camminare tra delle mine vaganti. Ma, che dire se la questione si fosse evoluta nel peggiore dei modi conducendosi in tragedia? La mia vita e mio futuro rovinato con probabile morte come presunto pazzo in psichiatria o in manicomio criminale, più, la causa di Trieste Libera macchiata, più, tutti nel movimento con odio verso di me, più, bella figura per l'Italia, e, perfino l'immagine rovinata di mio fratello che è notaio e di tutta la mia famiglia, un eventuale adempimento andato a favore di Satana e non a favore di Geova tuttavia non essendo sicuro in merito a questo adempimento, e quindi, Satana grasso e soddisfatto! La colpa iniziale sarebbe stata sia da parte di alcuni soci formalmente fedeli alla causa di Trieste Libera ma di indole cattiva e vigliacca che avendo lo stesso movimento una parte di colpa colposa nel non aver disciplinato ed allontanato i malvagi ed ovviamente anche per mia parziale colpa se non mi fossi allontanato in tempo e se avessi reagito con violenza ad esempio contro G. T. o suicidandomi e/o alla fine se avessi cercato di spiegare il complotto di carattere spirituale in una aula di tribunale. “Ma, guardate che pazzi che c'erano presso il movimento di Trieste Libera, con forse, una immagine macchiata perfino a livello internazionale. NOTA: Tutto questo tentativo di tragedia a mio scapito può esser partito dalla molto probabile verità sulla origine e perché dei presunti alieni, ma, non solo, tuttavia, ora essendo il 14 marzo 2016, G, e S, avendo fallito come pedine di Satana potrebbero subire delle situazioni negative supervisionate proprio dalle forze demoniache. NOTA: Le Generali che affittano l'ufficio dove lavora mio fratello con un socio, sono in buon rapporto con i due soci? Soltanto interessi e speculazione sulla precedente famiglia in quanto le assicurazioni generali non hanno pagato una perdita ingente per sbagli contabili. Ma, forse adesso le assicurazioni Generali potrebbero sentirsi di dover pagare grazie ad una sentenza favorevole verso mia mamma da parte di un p. m.
NOTA: Roberto Giurastante prepara le cause legali e porta avanti le azioni, mentre, Paolo Parovel lavora sopratutto come giornalista inquirente, e, entrambe due persone partecipano al I.P.R. NOTA: per colpa dei cittadini che non prendono posizione, non dico come volontari, ma facendo obiezione fiscale, difetto di giurisdizione, ecc, ecc, il vero movimento di Trieste Libera pur essendo nel giusto e attuando una battaglia meravigliosa a livello legale e di informazione mediatica con l'esterno, continua ad apparire come un qualcosa di debole e di isolato specialmente nella città di Trieste dove in tanti passano vedendo la grande veranda con sopra scritte cose su Trieste come città non italiana ma in totale indifferenza e menefreghismo. Inoltre, molti cittadini passano in Piazza della Borsa senza nemmeno porsi la domanda: ma, se fossimo a Monfalcone che cosa sarebbe accaduto? NOTA: Per quanto a me sia chiaro fin dall'inizio che i locali politici italiani avrebbero agito come delinquenti e truffatori fino all'ultimo memento, per loro oltre ad essere necessaria la quasi totale censura e disinformazione riguardo la causa legale internazionale sul TLT, cosa non di un paese democratico, per ridurre la presa di posizione nel modo giusto da parte dei cittadini, perché nel marzo 2016 i politici italiani si comportano come se non fosse accaduto assolutamente niente da dietro alle quinte? Da una parte le Nazioni Unite appaiono sopratutto come un arbitrato internazionale non munito di “spada”, secondariamente, solo per fare un esempio, se alle primarie Cosolini e Russo fanno battaglia tra di loro, tale situazione aiuta anche i cittadini, non partecipanti alle primarie, a pensare che la storia del TLT è ormai soltanto una pura utopia e cosa del tutto irrealizzabile, e quindi, una ennesima falsa promessa. Da tener conto anche il fatto che il media come i giornali e i telegiornali possono avere più peso sulle credenze e speranze della maggioranza delle persone, mentre, internet, apparendo meno ufficiale ed essendo troppo pieno di bufale, per quanto, molte bufale siano anche trasmesse per i telegiornali e sui giornali. Comunque, anche se ci sono pochi triestini che si documentano sulla questione del TLT ed ancor meno cittadini che credono in questa possibilità, per quanto, sia una eredità ed una fortuna latente per noi tutti che viviamo a Trieste, e non solo, l'I.P.R. continua a spargere molte lenze con esca a livello internazionale ed anche molte informazioni sulla realtà del TLT e sopratutto del porto franco internazionale di Trieste che dovrebbe essere a disposizione di quasi 40 paesi aventi diritto d'uso. NOTA: Si pagano due Euro per assistere alle primarie? Il PD vuole far credere di esibire una politica onesta e di qualità, per giunta, potrebbe anche essere che il PD voglia dimostrare quanto ataccati sono i cittadini di Trieste, per quanto stupidi, alla sovranità italiana su Trieste. Si, ma, gli stupidi, come era prevedibile, abboccano, tuttavia, non per questo la causa legale internazionale e l'interesse crescente per il porto devono essere del tutto vani e senza speranza, sebbene, la vincita di questa battaglia non sia sicura per il vero movimento di Trieste libera che ancor oggi continua a tenere duro, come qualcuno tra i traditori si è perfino stupito. Oltretutto, per più volte l'Italia ha chiesto di poter ottenere la sovranità su Trieste, anche se nell'effettivo comandano i banchieri internazionali, ma, gli USA-UK-ONU non avendo mai concesso il versamento delle sovranità italiana fin dal lontano 1954. NOTA: Per la prima volta dopo 60 anni ed alla fine della guerra fredda, solo nel dicembre del 2011 è nato un movimento di Trieste Libera che ha ripetutamente sollevato il difetto di giurisdizione e che si è completamente tenuto separato dalle liste politiche italiane, e, anche se secondo alcuni per seguire la via più facile sarebbe stato meglio prima rimanere uniti all'Italia per poi chiedere il rispetto di tutti i diritti, ma, essendo questa via non possibile in quanto sotto l'Italia, per quanto illegale nei confronti di Trieste, devi sottostare all'Italia in veste di falso governo civile provvisorio. NOTA: Nel corso di quasi 60 anni non è stata fatta nessuna lamentela ben presentata dal punto di vista legale alle nazioni Unite, inoltre, nel 1966 l'Italia ha fatto sparire la rappresentanza di Stato del TLT. Gli USA-UK ed ONU sapevano poco o niente in quanto molti disordini sono rimasti circoscritti in casa, come ad esempio, la rivolta del 66 per lo spostamento del cantiere San Marco da Trieste in una città italiana? Forse qualcosa doveva essere risaputo, tuttavia, la segnalazione da parte della cittadinanza di Trieste ci voleva, come, ad esempio, generalmente ci vuole la denuncia per portare a processo chi ha commesso un reato. NOTA: Per Trieste, non mediante grandi cortei utili solo a sensibilizzare, ma, mediante causa legalitaria internazionale. Ma, se la stragrande maggioranza dei cittadini di Trieste prendessero posizione a favore del TLT facendo il difetto di giurisdizione al tribunale italiano, facendo obiezione fiscale non pagando più le tasse italiane, ecc, ecc, il TLT potrebbe essere riattivato anche in un periodo di tempo inferiore al mese. NOTA: Se il nuovo commissario di governo accertasse di avere un incontro con P. P., tra le varie questioni, di che cosa potrebbe anche parlargli P. P., trattandosi di una cosa correlata al giorno per la dichiarazione di non voto? Una alternativa immediata per coprire un buco fino a quando non fosse subentrato il TLT a tutti gli effetti, una manovra tecnica già fatta in passato. Ma, in cosa consiste? Tutti gli enti locali, in particolare, in riferimento alla politica locale, potrebbe essere commissariata o sciolta dal commissario di governo in quanto avente il potere legale per farlo. Poi, la nomina di un commissario tecnico e di singole figure tecniche per rimettere a posto il comune di Trieste, ecc, ecc, così, solo per fare un esempio, potrebbe esserci soltanto una persona che si occupa degli appalti, e, una sola persona addetta a questo ruolo è più facile da controllare e da commissariare nel caso che si corrompa, e quindi, una circostanza che probabilmente non si verificherebbe in questo periodo di transizione essendo troppo rischioso per la persona nel qual caso non fosse perfettamente onesta nel suo proprio intimo. Questo governo tecnico di pochissime persone, se fosse durato fino al subentrare del TLT, sarebbe stato molto più efficacie rispetto l'odierno comune ed altri enti, per giunta, molto meno dispendioso e senza corruzione. Ovviamente, una situazione che Roberto Cosolini ed altri come lui, assolutamente non vogliono, in quanto, significa perdere la poltrona e tanti buoni affari sotto banco, compreso quello della ferriera che continua ad ammazzare.

NOTA: L'Italia h sfruttato il TLT come se fosse Italia e approfittando di usarlo come discarica per la repubblica italiana. Ma, nonostante il porto che muore, le tasse ingiuste, l'inquinamento, ecc, ecc, ma oggi di, l'unica opportunità dopo 60 anni per tirarci fori, la maggior parte dei cittadini di Trieste e di coloro che usano il porto pensano e dicono che non si può far niente e un qualsiasi discorso su Trieste Libera è discorso UFO da fuori di testa. NOTA: Per la conquista della libertà e della democrazia, cosa che in realtà è sopratutto una utopia, prima viene l'azione del guerriero coraggioso e dopo generalmente subentra per intero l'amministratore che, se le cose vanno abbastanza bene, gli dice al guerriero: ora ti prendi una buona retribuzione, fai una vita tranquilla ma ti togli dal nocciolo di questo Stato. Inoltre, generalmente il guerriero è un buon guerriero ma non un buon politico, e, il politico è un buon politico onesto o corrotto che sia ma non un buon guerriero. NOTA: Essendoci tante priorità un socio può avere l'impressione che la colonna del movimento non si interessi di lui ed eventualmente nonostante che il socio sia andato in contro ad un problema facendo volontariato per il movimento? Prima di mettere in atto una azione di allontanamento dal movimento o di ridotta partecipazione, salvo che non ci siano altri motivi per questa seconda decisione, si dovrebbe verificare senza ombra di dubbio il sospetto che ci si è fatti. Inoltre, il passare del tempo e delle varie circostanze, spesso rende chiaro di che natura e di che intento sono le varie persone e se erano quello che volevano far credere che erano oppure non, idem, per un movimento e per un “leader” e/o compagno d'opera. NOTA: L'Italia, ma, non solo, ci ha imposto una guerra non voluta, alcuni eroi mezzi assassini non sono tornati più e la storia dei singoli dimenticata. NOTA: Il comune di Trieste ha fatto tagliare molti alberi sani per ridurre la manutenzione, tuttavia, se un albero è molto grande ed è in prossimità di una strada e marciapiede, può sollevare il terreno con le radice. NOTA: Chi ha perso la residenza presso la casa di famiglia dovrebbe andare da un esperto e capire se può ottenere qualche diritto potendo avere ancor qualche diritto di eredita come componente della famiglia. Non è bello vivere nella insicurezza e nella instabilità, oltretutto, informarsi non costa niente, ed eventualmente, solo un cambiamento dal programma giornaliero forse nemmeno senza meta e senza vero divertimento. NOTA: Mi viene da pensare che uno o più soci, tra i più problematici, e interessati come gli altri par la liberazione di Trieste, essendoci di mezzo una causa economica, se ingaggiati dai poteri forti in vista di una promessa di buon reddito e di venuta del TLT, dietro anche di una falsa promessa sottintesa di lunga durata del TLT, pur essendo vicinissima la fine di tutto il sistema a livello globale, potrebbero anche tentare di uccidermi magari dopo avermi offerto da bere in più bar lungo una traiettoria, si, proprio come si verifico ne 1945. Non entro in merito se tale situazione mi incrociasse. NOTA: Io posso difendermi bene anche dando solo una completa versione dal punto di vista umano, alle due colonne del movimento, tuttavia, se loro od uno di loro sono disposti a sentire la versione spirituale sulla politica internazionale spiegando alche le fondamenta e le basi di verità spirituale molto in senso lato, dopo, avrei anche potuto cercare di dare spiegazione del eventuale complotto spirituale che io ho subito per mano delle ultime due pedine: G, e S,. NOTA: Tra alcune obiezioni contro di me: io ho menzionato Robi come la causa da cui è sorto un problema o malinteso? Io non lo ho fatto per mettere in cattiva luce Robi, ma, soltanto per individuare il problema e per cercare di rendere chiaro che per affrontare eventuale cosa che non va bisogna parlare con la persona da cui può essere partita la decisione, ossia, non per criticare ma per una soluzione pratica del problema, tuttavia, gli adoratori formali potrebbero parlarne come di una mia accusa. Se posso, io la anticipo, prima che le due serpi gliela sollevino, altrimenti, lo stesso posso spiegarmi, e, ancor prima che me lo facciano rilevare, sempre che me lo dicano in quanto Robi e Paolo essendo comunque di mente superiore. Un'altra obiezione contro di me: ho offeso la principessa del pisello parlando degli affari suoi? A parte il fatto che lei ha spifferato gli affari suoi sia a parole che con il suo comportamento in seno al movimento o presso i soci del movimento, ma anche ciò da dire che perfino E. mi raccontava di continuo gli affari di G,, ma, avendo detto che ero stufo di sentire in merito agli affari e brutti comportamenti di G,, E. si è pure irritata con me, e quindi, io ho un testimone anche sul fatto che io sono stato per così dire costretto a sentire gli affari di G,. (Per quanto sia una brava persona, anche E. mi sembra troppo fedele e compiacente al suo desiderio e speranza perduta, e quindi, parte dei suoi discorsi di principio ruotano attorno a questi due cardini. Comunque, io la considero ancora una persona abbastanza ok e di pazienza ma spesso più uditiva che ascoltatrice, al limite, se la incontro, ora più di raro, io cercherò di evitare molti discorsi riguardanti probabili vane speranze su TLT a breve termine, salvo, l'improvvisata, naturalmente). NOTA: Ora che mi sono staccato da un po' di giorni, mi sento come se stessi troppo deviando e troppo facendo la guerra contro l'Italia. Satana cera di portarmi in una direzione secondo alcuni sogni, se non per mezzo dei soci problematici, per mezzo di altre persone esterne alla italiana e facendo leva sul mio carattere e senso di frustrazione e mia salute non tanto buona? Comunque, gran parte di queste cose me le tengo per me. NOTA: Alcuni volevano impedirmi di scrivere e di pubblicare alcuni discorsi che venivano fatti in movimento? A mio parere alcune cose da pubblicare ed altre da lasciar riservate. A parte questo ed altri discorsi, compreso quello di non voler predicare ed insegnare il TLT in un certo modo, in giugno i presidi di confine avranno più o meno lo stesso numero di gente, e, se fortunatissimi, solo con 10 individui in più. NOTA: Anche F. L, un altro problematico, è giustamente contro G,, anche se ogni disputa in se è sbagliata dal punto di vista spirituale ed umano, tuttavia, F. F, non è dalla mia parte ed una cosa a sfavore di G, io non me la sento di spifferarla a F. L, anche se G, se lo meriterebbe sia questo che molto di più contro di lei, ma io non avendo ricevuto il consenso dalla persona in parte amica che me la ha raccontata, ossia, gli ha risposto G, a D.: “quei crauti gli ha portati F.? (Pur provenendo questo contenitore di crauti da un contadino della Slovenia e quindi potendosi trattare di cosa buna). E, la principessa del pisello ha continuato: “se sono da F. L, io non ne faccio uso! NOTA: Anche il messaggio di un certo tipo può aver bisogno di un accompagnamento da parte di un piccolo messaggio che lo procede. NOTA: Messaggio ad un amico: scusa per la lunghezza del messaggio, ma, la questione io la considero molto seria, voi potete e/o dovete conoscerla pur potendo aver sbagliato anche io in alcune cose: G,, S, e G, devono venir smascherati all'interno del movimento seppure restando nella riservatezza: Io spero che Giurastante e Parovel mi ascoltino personalmente senza la presenza di S, T. e di G,, in quanto, loro mi parlerebbero sopra non lasciandomi esprimere. (Paolo Paolo Parovel, così si denominava, eppure, quante riprensioni e presunte brutte figure ho subito da S, T. soltanto per aver sbagliato di rivolgermi a Parovel dicendogli Giorgio invece che Paolo, cosa, che anche lui può essermi da testimone sia su come S, mi interrompeva, sia sulla critica solo per il fatto che dicevo Giorgio invece che Paolo che alla fine quando si è seduta vicino a F. L, per fare la pittima e per mettermi ancora di più in cattiva luce, ma, anche se sul momento Paolo P. può non aver fatto caso del atteggiamento velenoso di S, nei miei confronti durante la conferenza di quel venerdì, si, inoltre, effettivamente io non dovevo prendere sottogamba il fatto che S, riceve terapia psichiatrica da oltre venti anni, e, quanto meno, avrei dovuto chiedermi alcuni perché e spiegazioni della sua situazione prima di poterla considerare una persona amico e con cui ci si può esprimere liberamente. Riguardo a S,, se ho ben capito, L. B, aveva in parte ragione seppure poteva non essere giusto che considerasse male S, solo per il fatto che ha lavorato nelle Coop, la cooperativa operaia che si è dimostrata fin troppo disonesta). Il fatto io lo considero gravissimo, evito di far trapelare la notizia all'esterno per non macchiare la causa legale di Trieste Libera, ma voi soci e le due colonne portanti del movimento dovete capire in modo profondo di che pasta è fatta G, e S,. Io abbandono definitivamente tutta la mia presenza alle conferenze, ai presidi e come volontario, ma, continuerò soltanto a partecipare compilando e firmando tutte le carte che verranno mandate al palazzo del governo, in altre parole, G, e S, non sono riuscite a farmi abbandonare la causa per il TLT o ad agire potendola rovinare, Paolo e Giurastante, comunque sia, dovrebbero cominciare a prendere più seriamente queste baruffe interne da futili motivi ma che nel mio caso poteva sfociare in tragedia. Inoltre, S, e G, T. e G, sono stati molto cattivi e vigliacchi, in quanto: nel movimento io sono una persona debole come ruolo, io non posso difendermi all'esterno in quanto l'Italia è nostra nemica, G,, S, e G, si sentono protetti in quanto partecipanti ad una causa giusta, inoltre, approfittando del fatto che Giurastante e Parovel avendo tante cose importanti da fare non si sono presi la briga di affrontare queste questioni che tuttavia non possono più essere trascurate. Verbalmente io posso spiegare tutto, e, sia il perché dell'odio di G, nei miei confronti che di S, nei miei confronti. Concludendo, solo per fare un piccolo esempio: Marzia non ha fatto il difetto di giurisdizione eventualmente per poter proteggere il bambino dal maestro ingiusto, tuttavia, non è che Marzia abbia sbandierato ai soci i fatti suoi e sul pericolo di fare il difetto di giurisdizione. Io mi sono semplicemente opposto ai discorsi di G, che potevano portare paura ad altri soci riguardo l'obiezione fiscale e il difetto di giurisdizione, e quindi, G, da due settimane a cominciato ad odiarmi. (Chi decide di non fare il difetto di giurisdizione e/o di non fare l'obiezione fiscale, agendo sia il movimento che l'Italia, è una sua scelta e dipende anche dalle sue circostanze, tuttavia, dovrebbero essere affari suoi, non una ragione per diffondere il timore ad altri soci nel opporsi all'Italia. Ma, non avendo voce inb capitolo, è stato dimostrato che io non posso neanche esprimermi nella circostanza e anche se parlo o mi esprimo in generale.) Chiunque voglia parlare con me, io posso spiegare bene tutta la questione, e, ho pure dei testimoni. Se te la senti, fa passa parola ad altri soci! (Forse domani tra le 11:30 e le 12:00 passo in segreteria portando una nuova persona che ha dei grossi problemi e che un domani potrebbe capire l'importanza sulla causa del TLT, tuttavia, sua posizione da verificare. Io passero forse una volta al mese in segreteria o se Robi ed altri soci amici e di mente seria mi chiamano per email, ma, in quanto ai tre, non voglio aver mai più niente a che fare con loro per tutta la mia esistenza.) NOTA: Per tante volte mi è stato offerto del cibo, ma, io ho chiesto alcune volte di potermi far fare la pasta che avevo portato, inoltre, la stessa G, mi chiamava per il pasto, ma, l'11 mi ha rinfacciato sia sul fatto che non lavoro e che devo andare a mangiare fuori dal movimento se mi mancano i soldi. D'ora in poi dovrei guardarmi non dal rifiutare alcune volte, ma, dal rifiutare per sempre? Io nemmeno vengo più in sala conferenza. Se le due o tre serpi velenose venissero messe di fronte a tutta la questione secondo verità ed in parte con le spalle al muro, in che modo avrebbero reagito perfino di fronte alle due colonne del movimento e ad altri soci più seri? (Parte del messaggio in parte non trasmessa in messaggio privato secondo il mio parere per una eventuale convenevolezza): E' probabile che dalla loro eventuale reazione finale se eventualmente messi alla strette, e, non potendo più deviare l'intendimento del discorso, la mala e/o buona fede di G, e di S, (e di G, probabilmente trasportato dalla moglie), può essere esposta alla luce del sole, pure i miei errori, se ci sono, tuttavia, io non ho problemi per affrontarli in modo tranquillo e ragionato. Certo che, avendo pur sbagliato di parlare e di esprimere una mia idea in senso lato riguardo un argomento profondo e segreto proprio ad una utente di psichiatria di lunga data, non per questo io devo subire un processo alla Sacco e Vanzetti per poi essere condannato a morte pur essendo in buona parte innocente e non reo di gravi reati. (Negli anni 20 hanno condannato due innocenti per mettere in cattiva luce tutti gli immigrati italiani negli USA in quel epoca). Oltretutto, subiamo ingiustizia dai tribunali italiani, ma, che dire se al nostro interno e nel piccolo, per principio, ci sono circostanze peggiori e con più cattiveria di quelle stesse sollevate da Federico Frezza, per giunta, il discorso essendo sempre troncato a mio sfavore e senza che possa mai difendermi, non avendo subito soltanto questo attacco ed umiliazione? (Inoltre, S, si renderà conto che io non sono quel completo deficiente da zittire e da umiliare come lei pensava di poter fare.) NOTA: Un poca di colpa colposa la hanno anche altri soci che non mi hanno sufficiente o per niente ascoltato riguardo le mie sofferenze ed ingiustizie subite al interno. (Per ora o forse per sempre, la mia partecipazione come volontario non è importante, tuttavia, molando tutto, anche se in parte la compagnia mi piaceva, io risparmierò energie e tempo anche dal punto di vista intellettuale non facendo più volontariato, ecc, ecc.) NOTA: Ma, che dire delle conoscenze discutibili anche se non cattive e sul momento non più mie nemiche? Meglio se non gli mando alcun messaggio. NOTA: Io non chiedo che venga fatto questo e so che non verrà mai fato, ma, per tornare a far volontariato, cosa non spingente per la causa contando sopratutto il numero delle persone in strada ed ai presidi ed ai banchetti, ecc, ecc, perlomeno S, e G, dovrebbero essere dissociate per sempre dal movimento. NOTA: Forse, lei non si recupera, tuttavia, non so: Io ho offeso la principessa del pisello non avendo dovuto nemmeno menzionare i fatti suoi come invece lei pienamente ha fatto con me? Ora, veramente io mi faccio i “cazzi” miei, tuttavia, rimanendo fedele alla causa ma proteggendomi, e, non come G, e S,, i falsi e formali fedeli alla causa, avrebbero desiderato e che forse potevano aspettarsi. Io posso dare la versione completa o in senso lato a tutti, compreso F. L,, basta che me la chiedano e che mi lascino esprimere fino in fondo, tuttavia, nessuno dica, anche con tono tanto possiamo fare a meno di lui: Aldo ha mollato, oppure, possiamo andare avanti senza di lui, e, anche se a livello pratico è così sia per me ma anche per il resto di tutti i soci volontari secondari. La causa può essere evidente a tutti, e, per giunta, poco prima lo stesso Parovel aveva detto di lasciar perdere queste discussioni inutili e sul fatto che loro del “direttivo” avrebbero potuto iniziare ad agire seriamente per contrastare questi fenomeni inutili ma pericolosi, (una cosa che io avevo consigliato circa un anno fa, compreso un po' più tardi sud un modo conveniente che si potrebbe usare nel comunicare alla persone, tuttavia, più di una volta essendo stato smentito proprio da un socio volontario che è diventato del tutto inattivo ed ora lo è quasi del tutto, per giunta, non con un spirito ok seppure essendo persona particolare e dai modi di fare da portuale.) NOTA: Meglio se aspetto almeno una settimana prima di tentare di togliere la mia iscrizione su Facebook, oltretutto, un domani potendomi pentire, tuttavia, se non ricevo nessun messaggio positivo dalle due colonne portanti, per non interessamento alla questione o come se di poco conto, ciò potrebbe anche accadere, oltretutto, essendoci di mezzo anche la radio e la voce di Trieste. NOTA: Il volontariato deve esser fatto in pace tra i compagni, e, non che io debba lottare quasi di giorno in giorno contro i nemici che vengono dall'interno. NOTA: La cattiveria di G, e di S,? Un segno molto evidente e ben marcato, dopo tutto, anche a mio favore se riesco ad interpretarlo e ad agire in modo saggio. Ma, nonostante l'appena ricevuto consiglio da parte di Paolo, S, e G, quanto fedeli si sono dimostrate alla causa subito dopo la riunione di venerdì 11 marzo con Parovel? Due mine vaganti a potenziale danno della stessa immagine della causa internazionale per Trieste Libera, e, non è che esagero ne sono paranoico, io mio conosco e ben ho compreso la situazione di pericolo. NOTA: Anche se le due colonne mi avessero desiderato per un importante lavoro e collaborazione in segreteria e/o perfino nel bunker, oltretutto anche per il bene ed incolumità giuridica e di immagine di tutto il movimento e sua causa legale internazionale, almeno G, e S, avrebbero dovuto essere allontanate per un po' di tempo dal movimento e sapendo i soci problematici che R. e P. hanno cominciato ad agire seriamente anche per contrastare gli assurdi litigi personali al interno. NOTA: Assolutamente, io voglio riuscire a difendermi ed a dimostrare a tutti perché sono sparito, riuscendo a far rimanere tutta la questione all'interno. Sotto pressione e tribolazione ingiusta tutti noi possiamo avere un punto di rottura e diventare anche dei potenziali assassini, se non corriamo e/o possiamo correre ai ripari. NOTA: Ad un socio amico ho risposto: Prima o poi noi due possiamo sempre incontrarci, e, avendo il tempo per parlare, il problema è: se Robi e Paolo decidono di farmi venire per accertare la questione fino in fondo. G, e S, si saranno sentite protette anche per questo motivo. Dovremo parlarci che ti spiego la questione al completo, tuttavia, Robi e Paolo avendo troppo da fare e forse non rendendosi ancora ben conto della potenziale pericolosità di alcune di queste discussioni interne, potrebbero prendere sotto gamba anche questa ultima disputa, tuttavia, non è detto. NOTA: Forse alcuni soci problematici se ripresi ed allontanati per un tempo ragionevole, possono anche ristabilirsi e capire la lezione, ma, se la situazione si fosse evoluta al peggio, l'Italia avrebbe potuto brindare con spumante francese di alta qualità senza aver avuto neanche il bisogno di mandare un agente segreto nel movimento come nuovo associato e per poi metterci gli uni contro gli altri, si, proprio, seppure molto probabilmente l'Italia non vincendo la guerra contro Trieste Libera, ma, uscendo bella grassa da questa battaglia, si, in questo caso senza aver fatto niente. NOTA: Si, ma, pazzesco e che delusione tuttavia senza troppo abbattermi ma facendomi se mai più forte e meno scontento di prima, dover istituire una sorta di processo all'interno per difendermi da alcuni individui che dovevano essere miei compagni di volontariato nella battaglia contro l'Italia. NOTA: Nel suo cattivo modo di parlare, G, non è che ha smascherato un mio presunto opportunismo come ragione fondamentale per venire al movimento, ma, volendo far sapere a tutti che io continuo a prendere posizione contro l'Italia, ma, avendo cessato di fare volontariato e di essere presente a tutte le conferenze per colpa del attacco di G, e di S, accompagnata da suo marito, contro di me. NOTA: Ma, che dire se Satana ci mettesse lo zampino contro almeno una delle due pedine che hanno fallito, forse nella loro troppa evidente cattiveria, e se un domani uno della sicurezza gli dicesse: hai rotto le balle, e dopo, la pedina venisse spinta giù dalle scale quasi cadendo, se non peggio, e proprio, davanti a suo marito? NOTA: Un socio del movimento, F. L, ha perfino tolto l'opzione per mandargli messaggi, molto probabilmente per evitare che io gli possa mandare alcuni messaggi. In una atmosfera così discriminatoria ed avversa contro di me e non essendo ascoltato per intero io sento di dover sparire del tutto, eppure, su oltre 40 soci volontari, più, tutti gli iscritti che sono qualche centinaio, ci sono circa cinque – sette soci veramente problematici. NOTA: Ma, nemmeno mi viene dato l'appuntamento per parlare essendo i due troppo pieni? Con G, e S, io non ho intenzione di chiarire e di parlare mai più e se mai io parlerò solo con i soci che vedendomi mi avessero chiesto di conoscere le questione. Intanto mi faccio furbo e tutto riguadagnato. Avranno tanto da fare tuttavia la mia presenza od assenza non conta niente o se mai è disprezzata almeno da quattro soci. NOTA: Questa situazione di spirito avverso nei miei confronti e di menefreghismo verso la mia situazione di ingiustizia interna da parte di quasi tutti i soci tende a danneggiarmi anche dal punto di vista spirituale, in quanto, mi esaspera. Se non mollo il colpo sono “m-a” e indifferentemente dal incoraggiamento che potrei ricevere da alcuni soci a tornare ma senza che anche questa ultima disputa sia risolta. Io vorrei riuscire ad entrare nel modo di pensare e nella coscienza per chiedermi, un po' come se fossi un bambino: ma se ci fosse qui Gesù io in che modo mi comporterei, che scelte farei e che compagnie ed attività sceglierei di frequentare e di adempiere, a parte le cose necessarie per vivere? NOTA: A questo punto preferisco non ricevere più le informazioni neanche da La Voce di Trieste e la radio in rete, tuttavia, se per due o tre giorni non mi arrivano più messaggi da queste due fonti potrebbe essere che i due “leader” abbiano perfino manifestato avversità nei miei confronti per avergli parlato di questa ultima disputa. Ciò può aiutarmi a togliermi da Facebook entro una settimana se non prima. Una segretaria molto coccola, ma, tutti sono pressati, le due colonne e perfino la G, che mi ha attaccato, ma, non per questo devono prendersela con me, inoltre, se ci fosse stato un ripensamento io non lo avrei mai più ascoltato. NOTA: Qualche piccolo sbaglio nel pubblicare su Facebook l'ho fatto anch'io, tuttavia, si è trattato sopratutto di una cosa che ha irritato un socio ma senza aver fatto danno alcuno, inoltre, basta che uno mi spieghi ed io avrei subito corretto o tolto se sbagliato o non convenevole, tuttavia, l'approccio di G, T. solo per un suo timore è stato troppo irruento e minaccioso per una cosa che nemmeno io stavo pensando di pubblicare su Facebook e/o sul mio blog in modo esplicito, oltretutto, avendo udito una informazione vaga e non ben spiegata. G, nel parlare di Muggia libera ha commesso uno sbaglio più grande dei miei eventuali post che non avrei dovuto pubblicare. NOTA: Nonostante il menefreghismo in generale da parte del movimento alla ennesima ingiustizia interna che io ho subito, io non c'è l'ho con il movimento, ma, soltanto con S,, G,, B. F. con cui non voglio aver più niente a che fare. NOTA: Fin tanto che eravamo in pace questa G, mi ha dato un buon consigli in particolare: va a trovare tua mamma e cerca di vederla fin che c'è, sottintendendo, di lasciar perdere le discussioni su gli argomenti importanti e/o su Trieste Libera. Inoltre, pur essendo stata di mente chiusa, mia mamma mi ha manifestato molta meno violenza psicologica rispetto ad alcuni soci del movimento quando gli ho espresso idee che loro non condividevano. NOTA: Forse non è tanto importante, che passi un po' di tempo? Forse io ho esagerato nel esprimermi in alcune cose, pure potendo apparire esaltato? Eventuali sbagli che posso aver fatto, io posso aver vissuto una situazione simile a quella di Giuseppe che per più volte ha subito ingiustizia grave senza potersi esprimere e difendere pienamente? Generalmente in questi ultimi tempi con alcuni soci e presenti io non ho potuto esprimermi e spiegarmi fino in fondo? Come dire: sta zitto, ascolta, subisci e non rispondere? Questa potrebbe essere una buona occasione per dissociarsi perfino da Facebook. Per ora, io non vedo l'ora di farlo e che al limite le due colonne disprezzino di più me che G, e S,, tuttavia, aspetto ancora un attimo per capire la situazione, se ci riesco, ma, non vorrei pentirmi. O forse, io sceglierò di fare un uso diverso di questo social net work. Non ne parlo all'esterno con le persone sbagliate, tuttavia, voglio mostrargliela ad alcuni che sono di dentro. NOTA: Perfino una persona abbastanza amica che mi risponde in modo grezzo come se si fosse trattato di una semplice disputa sul luogo di lavoro, “il direttivo” che non perde tempo per queste cose, e quindi, neanche io do più il mio tempo, faccio solo i miei interessi non interessandomi più di Trieste Libera ma partecipando solo alle obiezioni contro l'Italia a favore dei miei diritti ed anche per quando dovrò affrontare il processo penale di stampo politico. Probabilmente io oscurerò la mia pagina su Facebook e/o tutto quello che io ho scritto sul TLT e che ho pubblicato sui miei blog. Alcuni soci ed il contesto in generale mi ha messo duramente alla prova, ma, forse dopo l'abbattimento mi faccio furbo, senza più voler parlare a molti di loro e con eventuali fraintendimenti troppo negativi sul momento a parte, per un mio vantaggio a lungo termine, ma, con la maggioranza amici e/o compagni come prima anche se volontario non sono più. NOTA: Pur sapendo di essere aiutato per alcune cose essenziali nel immediato futuro, una domanda per chiedere quanto la mia presenza ed opera valeva ma anche una strategia di risposta a cui in parte non darò spiegazione lasciando eventuali fraintendimenti a qualcuno non ben motivato verso di me. Ma, del resto che importanza ha, inoltre, la persona molto più importante di me ha subito di molto peggio. E, per il resto, come se niente fosse accaduto e cercando di apparire il meno possibile con alcuni. (Per una mancanza di rispetto di gran lunga inferiore di quella che io ho subito P. P. lo ha citato ad una conferenza di mercoledì, ma, anche se la cosa non è importante, lo citerà riguardo a quello che è capitato a me?) NOTA: Il mondo è così e questo è il suo spirito. Uno o due del movimento si vergognano della mia presenza ma io non li considero e faccio come se niente fosse, tuttavia, le ultime due pedine potranno comportarsi deliberatamente male come prima o da ora in poi avranno più puzza di pesce? NOTA: Al presente io penso che mai più vorrò parlare con G, e con S,, non dandogli nemmeno la possibilità, inoltre, i tre pensavano forse di zittirmi e/o che facessi degli errori parlando all'esterno dopo avermi messo duramente alla prova. Ciò che si è verificato, io non posso considerarla come una semplice disputa tra colleghi sul posto di lavoro, come una signora amica mi diceva, oltretutto, qui si trattava di volontariato contro un nemico comune. NOTA: A disputa finita o durante, io avrei parlato ai vari soci positivi secondo il loro atteggiamento mentale, mentre, ad una socia che mi era e mi è più amica posso fare solo qualche breve domanda e volendo parlare poco o niente sul fatto che mi sono allontanato e sui perché oltretutto che lei già conosce e non approva del tutto, e, non seguirò più un suo consiglio onde non fare uno sbaglio un po' simile al suo, si, tutti dettagli inutili. Io voglio rifarmi il mio carattere e la mia personalità imparando anche a perdonare quelli che si può perdonare ma abbandonando quelli lontani da Dio ed impenitenti, ovviamente, non che io mi senta del tutto a posto. NOTA: Un domani le signore mie amiche nel movimento od altri potrebbero dirmi, perché hai portato C. di presso al movimento? A me pare ancora una persona a posto, oltretutto, che persone sono perfino soci volontarie in seno al movimento? G, implicato in pratiche spiritiche e S, che è seguita dalla psichiatria da decenni molto probabilmente solo per il suo brutto carattere e conseguente entrata nel tunnel della “terapia”. NOTA: Il non assenso e pregiudizio da parte di certi amici non voglio più sopportarlo, oltretutto, chi me lo fa fare? Vivo male, ni sento strano spesso per colpa di un soffio, l'ospedale non mi ha n.p.c. E quindi a maggior ragione voglio vivere in pace ed evitare discussioni inutili, nemmeno senza più affrontare le persone dell'ultima disputa. NOTA: Anche per quanto riguarda la compagnia di mercoledì sera dopo la riunione, al limite, poteva anche essere divertente stare in compagnia, ascoltare e anche sei io potevo poco parlare, tuttavia, mi ha stancato questo spirito di prevalenza e secondo alcuni principi che partono sopratutto da un interesse economico, oltretutto, essendo in conflitto con il modo di pensare e di atteggiarsi di un vero cristiano. NOTA: Alcuni per tempo hanno instaurato troppo cattivo pensiero a catena contro di me? Ma, agendo nel modo giusto a volte si può ottenere giustizia e riuscendo a dare una riprensione da chi di dovere alle persone soltanto interessate e forse troppo malvagie, ma alcune di loro presumibilmente recuperabili entro un certo standard, che sentendosi fortemente trincerate pensavano di essere inattaccabili specialmente da uno come me. Ma, per la ennesima volta ho imparato che dopo un evento o situazione demoralizzante, prima di agire in modo drastico sud alcuni fronti, per non pentirsi in seguito, meglio fare le manovre necessarie con testa, non per impulso ed aspettare un tempo ragionevole. NOTA: Spesso e volentieri si dice: ma, da che pulpito che viene la predica. Comunque siano andate le cose, ci sono persone con cui è meglio che non parlo mai più e con le quali ormai è del tutto inutile e non opportuno che mi confronto, e, se ho coltivato un timore troppo grande, ma c'è di mezzo anche la frustrazione e la rabbia, non è per colpa di elementi come la Polfer, e, come all'inizio e subito dopo, io pensavo dal potenziale problema di dovermi pagare un buon avvocato, ma, proprio dall'interno del movimento da parte di pochi soci problematici. Per chiudere la questione, eventualmente agendo d'anticipo per spiegare la mia situazione e rapporti con alcuni e volendo uscire da una disputa interminabile per cose stupide senza via d'uscita per colpa di alcuni stupidi, io posso dire che alcuni stupidi danno comportamento fascista al interno di questo gruppo specialmente nei confronti dei componenti più deboli e senza voce in capitolo, per giunta, potendo rovinare l'immagine di tutto il lavoro fatto da chi manda avanti le cause, le azioni e la comunicazione. NOTA: Io potevo benissimo vivere come volontario nel movimento senza che mi fosse offerto niente da mangiare, tuttavia, io non posso più vivere il volontariato per il movimento non essendoci la pace ed un continuo spirito avverso contro di me. NOTA: In seno ad un partito o ad un movimento, può essere normale che il più giovane e/o colui che ha meno voce in capitolo e/o che ha una certa faccia e personalità e/o forse troppo in avanti con le carte, venga zittito di continuo e messo in disparte con pesanti critiche, tuttavia, anche se questo fenomeno esiste e potrebbe essere normale, non per questo è da scusare. NOTA: Per spiegarmi su quello che mi è accaduto in questa ultima disputa e sul come mi sono sentito e sulla mia decisione finale che probabilmente non cambierò mai più, se verrò ascoltato io anticiperò alcuni accadimenti per far capire come la pensavo ed affinché i miei nemici non possano usarli contro di me, tuttavia, non trattandosi di un processo. NOTA: Alcuni soci nel solo vero movimento rimasto dopo i più attacchi, hanno tenuto troppo un atteggiamento da portuale, sono troppo arroganti, predicano Muggia libera quando si parla di Territorio Libero di Trieste, fanno pratica di spiritismo ed hanno in se più cattiveria del normale e/o sono seguiti dalla psichiatria da oltre 20 anni unicamente per colpa del loro carattere e mancanza di auto-controllo? Il movimento ne soffre e qualcuno può allontanarsi indebolendo il volontariato, nelle migliori delle ipotesi e realtà di fatto. (Anche se alcuni cadono in un tunnel di psichiatria causa il loro pessimo carattere e mancanza di auto-controllo, facendo frequenti baruffe con i famigliari, non essendo facili da gestire, tuttavia, non che tutti gli individui seguiti dalla psichiatria debbano essere cattivi, dipende. Inoltre, un utente di psichiatria può dire stupidaggini di continuo, ma, anche una persona normale può dire spesso stupidaggini, tuttavia, la cosa più importante può essere se la persona è d'indole buona p cattiva, e, a parte il disturbo che può dare.) Inoltre, per troppe volte sono stato trattato in modo irrispettoso da una persona buona ma che parla molto spesso non lasciando parlare altre persone specialmente se con poca voce in capitolo nel contesto. NOTA: Tanta umiliazione per sistema, tante accuse che non esistono, tanta inimicizia verso di me da parte di alcuni e pure facendomi puzzare di pesce di fronte ad altri, assenza di ragionevolezza e alcuni non disposti a nessun accordo ragionevole, ma, solo con le due colonne e qualche socio non contaminato la possibilità di conversare e di ragionare in pace e nel rispetto. NOTA: Meglio abbandonare chi mi complica e chi mi rovina la vita non essendo neanche degno della mia compagnia. NOTA: Domani io rincontro una socia per strada positiva verso di me nel tanto parlare ed udire, ma, con il pensiero in combutta secondo le parti problematiche? Io voglio giacere in compagnia nella pace e venir trattato in modo "delicato" nel caso trovassi con una “amicizia” che non si è dimostrata tanto una buona consigliera, inoltre, non mi sento di correre il rischio di venir di nuovo attratto in alcuni posti dove devo sempre stare attento come parlo con alcune persone a seconda della loro personalità e dove sopratutto io devo stare zitto per convenevolezza a causa di un pregiudizio che si è calato su di me, inoltre, essendo stanco e stufo io non voglio più neanche recuperare i rapporti ed il volontariato che penso di abbandonare. Oggi di, non vale più la pena di offrirsi per questo sistema, se poi, di presso a me non c'è neanche la pace ed il rispetto, e, per giunta, avendo tante cose inutili e di sofferenza che mi percuotono di continuo e che mi sono sempre di agguato, in parte per colpa mia e/o non. Ma, con opposizione verso l'Italia con tanto di malcontento e quasi in totale odio. NOTA: Nonostante tutta la dedizione e profondi studi e meditazioni fatte per anni, la prima deficiente seguita da più di venti anni dalla psichiatria, probabilmente avendo iniziato per colpa sua, essendo perfettamente ignorante si è permessa di darmi del pazzo nel suo intimo e di odiarmi? Non interessandogli l'argomento e non accettandolo, non poteva semplicemente dirmi che non gli interessava di parlare ed ascoltare in merito ai presunti alieni? No, S, T. ha preso posizione per discriminarmi e per cercare di mettermi tutti gli altri contro di me per non avergli fatto niente di male, ma, agendo completamente da stupida..Io ho tagliato la testa al toro, e, anche se ad alcuni non gliene può fregare di meno e Satana bello grasso in quanto più di una persona mi si è messa contro nel corso del tempo ed io apparendo troppo problematico ad alcuni, a parte il senso di frustrazione, oltre a correre dei rischi se tornassi per altre volte mi arrabbierei per altra ingiustizia subita e dovendola trattenere e reprimere nel mio intimo. No, basta. Comunque qualcuno si renderà conto tr i due testimoni, e la cosa potrebbe essere conversata tra alcuni di loro. Ma, se S, e G, riceveranno una ripicca potrebbero perfino attribuire la colpa a me, con un discorso simile a quello del proiettile intelligente che avrebbe ucciso John Kennedy. NOTA: Guai se io critico G, su quello che è e che fa, eppure, lei si sente nella ragione di criticarmi a me su tutti i fronti, per giunta, volendomi far passare come un pezzente per il fatto che non lavoro, e, che la carità dal movimento attraverso il mangiare che mi è stato offerto, eppure io non lo chiedevo e tante volte lo ho rifiutato, non posso più permettermi di riceverla. Eppure anche lei prima ha insistito affinché mangiassi qualcosa senza che lo chiedessi. Si, cattiveria e vigliaccheria pura da 24 carati. NOTA: Il marito di S,, prima di lodava anche davanti ad altri, e poi, per un motivo valido che lui non saprebbe dimostrare, mi si è messo contro con disprezzo pure minacciandomi di colpirmi sul viso, e probabilmente, non soltanto in relazione alla sua paura che io pubblicassi dei discorsi segreti e non sicuri su Facebook. Un perdono che non dovrebbe arrivare mai più, e proprio, come quando il Titanic è affondato per colpa della impresa che lo ha costruito e per colpa di colui che voleva finire a tutti costi in prima pagina grazie ad un attraversamento del oceano Atlantico in 5 giorni, e comunque, finendo lo stesso in prima pagina del giornale principale di New York. Tuttavia, in una situazione infinitamente più grave ma che si doveva adempiere, anche il popolo di Israele ha fatto voltafaccia di punta in bianco a Gesù quando fu preso per essere condannato a morte, e, tutti sapendo che era innocente ed un uomo buono con il sostegno da parte di Dio. NOTA: Oppure, non reagendo e nella umiliazione, che dire se tornando a casa o dove mi fossi tolto la vita, la notizia emergeva e la brutta figura si diffondeva. A parte le mia troppa fantasia e paranoia come alcuni potrebbero pensare, degli individui malvagi in seno al movimento avrebbero sia approfittato nel sentirsi partecipi ad una causa giusta che approfittato per pugnalare alla schiena la persona più debole e forse meno accreditata nei ruoli del movimento, e dopo, avrebbero detto: bene che si sia tolto di mezzo per sempre essendo stato elemento da psichiatria, e quindi, un umiliazione perfino dopo la mia morte. Per questo sono state usate una certa G, e S,. NOTA: A nessuno interesserà approfondire essendoci cose più importanti e gli st-i continuando a comportarsi peggio del p. m. Frezza e degli agenti segreti italiani? Sarebbe stato un mio diritto, come per il diritto di subire un regolare processo, di potermi spiegare fino in fondo almeno sulle cose essenziali e più comprensibili per le persone non spirituali, e, non potendo più stroppare il discorso. Ma tanto, per molti di loro nel profondo della loro vigliaccheria e stupidità, beata l'ora che io non venga più, e, altro che amore per la causa ed unione per essere in di più, e comunque, la questione andando avanti lo stesso. (I due, marito e moglie, si sono mostrati schizzinosi come i poliziotti in tribunale ma dopo dimostrandosi ancor peggio). NOTA: I quattro o cinque soci più problematici ma non sufficientemente contrastati, hanno messo alla prova alcuni miei falsi e/o mezzi amici. Da ora in poi io agisco a seconda della amicizia mostratami. Comunque è l'ultima disputa quella che può apparire come la peggiore di tutte, tuttavia, dopo il passare del tempo tende a livellarle più “giustamente” nel mio intimo come più o meno importanti e negative. Inoltre, una persona forse troppo severamente di principio e troppo orgogliosa, di fatto, potrebbe risultar essere vigliacca nel profondo del suo intimo se l'amico dalla poca voce in capitolo viene trattato ingiustamente dal proprio amico con molta più voce in capitolo, oppure, essendoci di mezzo degli interessi che possono prevalere sulla fedeltà ad una amicizia. NOTA: La persona in famiglia che non lavora e che eventualmente denuncia un altro componente della famiglia ma non potendo provare l'accusa, che abbia detto la verità o che in parte menta, essendo la parte più debole può esser fatta vedere come la matta pecora nera da eliminare dalla famiglia e privandogli una eventuale parte della eredità. Alcuni non lavorano perché non hanno voglia, tuttavia, qui si può entrare in altri discorsi o in faccende collaterali non determinanti. NOTA: (Non è stato facile convincerla e ci è voluto del tempo, come, per tanti cittadini è difficile capire che si devono avvicinare al vero movimento per far valere i propri diritti di cui in parte non ne sono nemmeno al corrente: per aiutare una persona, e forse, per poter chiarire presso chi conta l'ultima disputa): Ok, possiamo venire assieme sabato io e C. alle 10. Io la accompagno. Comunque, per me il nostro rapporto è sempre più che ok, continuerò con la mia partecipazione ad eventuali altre carte al palazzo del governo, se dobbiamo parlarci vengo da te, ecc, ecc. D'ora in poi, però, sento di dover abbandonare il volontariato e le riunioni per non vedere mai più, e sopratutto, G, e S,, (a parte gli altri soci problematici che potevo sopportare). Non posso rischiare che G, T., forse più che altro trasportato dalla moglie, mi dia un pugno in faccia, che poi se dopo reagisco, ecc, ecc. Tutto inutile e di potenziale pericolo sia per me che perfino all'immagine del movimento se la situazione si evolvesse nel peggiore dei modi. Ciao, grazie per la risposta, e, per sabato alle 10. Sostanzialmente lo scontro con S, deriva per il fatto che il 10 febbraio 2016, dopo il presidio davanti al tribunale, quando G, mi ha dato un passaggio in macchina al confine di Duino, parlando del più e del meno con S,, io ho sbagliato ad esprimere in breve la mia idea sulla origine ed il perché dei presunti alieni a S, che da sempre mi sembrava una persona amica ed a posto, tuttavia, sapendo io che lei è seguita da più di 20 anni dalla psichiatria ma io non essendomi mai chiesto il perché. Comunque, io non posso essere odiato solo per una idea espressa un mese prima e di cui nemmeno mi ricordavo di aver espresso a S,. G,, invece, mi ha attaccato su tutti i fronti assieme a S,, perché giorni prima io non ho dato corda al suo modo di parlare che secondo me poteva non incoraggiare i soci ad opporsi legalmente all'Italia, ecc, ecc. Tutte cose che se lo desideri posso chiarire in pochi minuti parlando con te, tuttavia, valuta tu e vediamo. (Probabilmente, se accetterà la causa, ne potrà beneficiare perfino l'avvocato del movimento e forse il movimento stesso in più modi indiretti). NOTA: Una persona non può rimanere permanentemente senza un tetto, nella incertezza e dovendo dipendere da altre persone se eventualmente gli fanno un favore di ospitarla, inoltre, se questa riesce a dimostrare almeno al comune ciò che ha subito forse può riuscire ad usufruire di una casa riservata ad alcune categorie di persone. NOTA: Alcune persone sono da aiutare e sono sincere anche se in certi momenti la loro personalità, il loro comportamento e idee possono metterci un poco in dubbio, tuttavia, possono esserci dei presunti grandi amici che sotto, sotto, nascondono un comportamento non perfettamente leale nei nostri confronti, e quindi, essendo conoscenze da non andar più spontaneamente a trovare, e magari, evitando di farci vedere per un bel po' di tempo. NOTA: Una violenza può essere impossibile da dimostrare se c'è la parola di uno contro l'altro, tuttavia, se la famiglia vuole escludere la persona scomoda facendola passare anche come malata psichica, che cosa può almeno fare questa persona che ha perso una residenza, che è attualmente senza tetto e la cui famiglia può volerla escludere da una eredità per diritto se esiste? Chiedere aiuto presso al comune presso la porta giusta e nel modo giusto, inoltre, ingaggiare un buon avvocato con relativo patrocinato gratuito per tentare di riottenere il diritto ad una parte della proprietà di una casa attestata a più persone di famiglia, e, la persona allontanata pur non potendo dimostrare di aver subito violenza. Di presso alle istituzioni ci si può trovare di fronte ad un muro, tuttavia, nel tentativo di ottenere aiuto bisogna andare alla posta giusta altrimenti l'aiuto non può arrivare mai. E, dopo essersi fatti consigliare da parte di un giornalista del Piccolo, (se è quello per le cause in tribunale, di nome Corrado Barbacin), sul tipo di avvocato da scegliere, presso le persone giuste si dovrebbe accertare la credibilità e buona fede sia del giornalista che del avvocato, altrimenti, la persona che ha subito potrebbe trovarsi in un tunnel senza possibilità di vincere la causa legale e quindi essendo estraniata da ogni diritto. Io, da parte mia, lontano dai consiglieri prevenuti e potendo pensare in pace, se la persona è in buona fede posso tentare di consigliarla di andare presso le persone giuste che possono dargli tutti i validi consigli per ogni eventuale opportunità da sfruttare. (Questo giornalista per fuga di notizie, da quello che io ho saputo, ha mandato al suicidio almeno due persone per fuga di notizie non ancora accertate dalla “giustizia”.) NOTA: Una persona nel bisogno, senza soldi e senza tetto, facilmente può trovarsi relativamente costretta ad appoggiarsi ad una persona discutibile, tuttavia, basta almeno che non approvi i modi di fare di questo che la aiuta qualora sia un truffatore e tendenzialmente un poco di buono ma pur sempre con qualcosa di buono. Ad ognuno di noi sta nel far crescere le buone e/o le cattive tendenze oppure cercando di togliere le cattive e coltivare le buone o viceversa, naturalmente. NOTA: Mettendo mi piace spesso senza accertarmi su tutte le richieste fatte da Edoardo Longo, significa che io ho completa fiducia in quella persona sia come avvocato che come scrittore. NOTA: Il movimento non ha avvisato subito tutti i soci volontari che in caso di denuncia da parte delle autorità italiane pur facendo volontariato per il movimento, ci si deve pagare l'avvocato, tuttavia, l'informazione essendo disponibile a chiunque la avesse chiesta. (Il movimento da consigli sul avvocato.) NOTA: Se ogni mia espressione viene impedita ed intesa male, nemmeno parlando stando attento con chi parlo può più servire per riportare la pace tra alcuni soci problematici e me, oppure, dovrei stare sempre zitto e subire per sempre un atteggiamento, negativamente parlando, fascista nei miei confronti. Ma, ora che ho parlato a Robi, il 19 marzo, non comunico più la faccenda ad altri soci su messaggi privati, tanto. Al limite ne parlo oralmente se mi viene chiesto e se vengo lasciato parlare fino in fondo, ma, evitando G, e S,, tanto. Sono uscito dal volontariato per una stupida lotta interna che disgrega le forze, non per paura di lottare contro l'Italia, tuttavia, se anche un amico esterno appoggia di più un suo amico del movimento che è dal comportamento fascista verso di me, per questo suo probabile e nascosto atteggiamento da vigliacco verso di me a favore del “duro” ex amico di suo padre, e quindi, con più voce in capitolo di me, va a finire che io non mi faccio più vedere spontaneamente neanche da questo mio amico esterno al movimento non in grado di difendermi se questo mi tratta male pur non avendogli mancato di rispetto ma lui avendolo fatto, e proprio, come mi sono allontanato da tanti soci, ma, ora non venendo più, in automatica smetto di vedere tutti gli altri soci anche se in maggioranza sono rimasti ok per me, più, le due colonne portanti del movimento, la principale e la secondaria. Deviando le mie traiettorie giornaliere, tacitamente io evito i problematici ed i mezzi vigliacchi, e qui, non parlo del semplice farsi i fatti propri. NOTA: La persona che mi ha offeso il 10 marzo si è subito pentita e dopo abbiamo fatto immediatamente la pace. Ma, G, facendo pratica di spiritismo ed essendo più cattiva e forse anche sospinta a parlare per fare del male, può aver fallito come pedina manovrata da Satana. Un po per il trasferimento di abitazione ma forse più a causa di questo fallimento e per i soci che non gli hanno dato ragione, dal 10 marzo si è allontanata di molto dal movimento, e, per ora dopo oltre un mese non la si vede quasi mai e quelle poche volte particolarmente di cattivo umore, tuttavia, le varianti sono tante e possono essere anche esterne da quello che io ho subito e su cui lei può aver fallito per fare il male. NOTA: Dopo tutto, fare la pace e magari ammettendo le proprie responsabilità e scusandoci, ma, senza cercare di far valere la propria posizione ma essendo ragionevoli, è relativamente facile, conveniente e ci fa star meglio, anche se spesso la cosa in se può sembrare difficile causa il nostro orgoglio e le nostre convinzioni forse troppo caparbie e non capici noi di farci un profondo auto esame per migliorarci a vantaggio di noi stessi e degli altri coinvolti e di riflesso su più persone se recepiscono l'atmosfera cordiale e pacifica e di aggiustamento che spesso dopo si diffonde, idem per lo spirito negativo e di discordia. Chiedere scusa ad una persona riconoscendo di aver torto e volendo mettere le cose a posto, non è umiliazione per chi chiede scusa, ma, una vittoria, ovviamente, essendo anche la persona offesa che mostra ragionevolezza acconsentendo per la pace e stando più attento a mantenerla mostrandosi più convenevole. NOTA: Essendo stanco e non avendo più voglia di chiarire, mi è più facile mollare ed attenermi solo alle cose più essenziali, oltretutto, questo sistema non ha più speranza se poi alcuni attorno a me mi fanno tribolazione pur avendo dovuto noi tutti esser compagni per una bell'opera e per una bella causa in comune cui perseguire, ma, se ci fosse stata la pace al nostro interno. Io penso che nemmeno andrò più a trovare una persona relativamente amica al lunedì per non essere tratto in tentazione a ritornare, e, anche se per la mia scomparsa lei potrebbe pensare che io fossi in mala fede e che io non fossi venuto più per un opportunismo presumibilmente perso. NOTA: Ad un mio mezzo amico che potrei non vedere neanche una volta per tanto tempo io potrei dire: io ti ho chiesto, tu non me lo hai confermato anche se io te lo ho chiesto, ma, lo stesso: scusami tanto se ti ho rotto le palle con la mia presenza. Ma, per una o due soci che hanno dato ragione al problematico cercando di farmi star zitto è evidente che in quel contesto di volontariato io non avrei mai potuto collaborare in pace, forse, per una sorta di pregiudizio sottinteso contro di me causa la mia diversità rispetto alla norma in alcuni miei atteggiamenti ed abitudini. NOTA: (Nota non in ordine cronologico): Attraverso la difficoltà contingente di una persona io ho tentato di farla venire in movimento per farsi aiutare in modo serio e forse un giorno avrebbe potuto capire l'importanza di aderire alla causa per Trieste Libera. Tuttavia, per non fare brutta figura presso la segreteria, chiedendo alla persona che la sua posizione sia veritiera fin dall'inizio e che la denuncia iniziale che lei ha fatto contro suo padre, denuncia che ha dato inizio a tuta la disputa, sia realmente veritiera e consistente dal punto di vista giuridico. Io posso dargli alcuni consigli, ad esempio, di non fidarsi del suo avvocato d'ufficio, che se onesto potrebbe anche difenderla bene, tuttavia, nella maggioranza dei casi perfino gli avvocati pagati delle controparti si possono mettere d'accordo nei corridoi dei tribunale, e quindi, meglio se si prende l'avvocato del movimento che gli da un servizio fedele al massimo e di buona qualità, oltretutto, lei potendo chiedere il patrocinato gratuito ed io potendola aiutare a farsi dare il giusto modulo in tribunale. Ma, oltretutto, se lei venisse in movimento per farsi aiutare, (avendo abbandonato la sbagliata compagnia e/o non parlandogli più dei fatti suoi e di essere ricorsa al movimento, pur non potendosi aspettare un miracolo in quanto c'è ancora l'Italia, e quindi, non tutte le questioni legali giuste possono aver successo), lei potrebbe ricevere i migliori consigli su tutto quello che si può tentare di fare, più, il miglior aiuto possibile nella attuale situazione, essendo noi ancora sotto l'occupazione italiana, ma, la politica locale essendo sempre di più alla strette per tutti i contenziosi che ha fatto, legalmente e intenzionalmente parlando. Si, senza promettere niente di per certo e senza promettere un miracolo, tuttavia, che la persona aiutata, se domani viene, non mi faccia fare una brutta figura, come dire: ma che persone ci porti, oltretutto, avendo già subito dei brutti attacchi proprio dal interno del movimento. NOTA: Ma, più di una volta io mi sono chiesto: dopo la minaccia intimidatoria del 2012 mediante la testa mozzata di un capretto davanti alla sua porta di casa, se nel 2014 R. G. si è ammalato di meningite finendo in ospedale, e dopo, tornado a casa si è trovato davanti alla porta un crocefisso appoggiato con la testa in giù, la meningite ed altro problema di salute può essergli stato causato di nascosto dalla mafia? Tuttavia, supponiamo per assurdo, se la gang del PD avesse fatto delle promesse alla mafia calabrese di dare alla mafia un quartiere nella città di Ginevra, sarebbe stato giusto che il leader, dei cittadini svizzeri che avessero fatto opposizione, avesse rischiato di morire per mano della mafia che si vede sfuggire l'affare? Oppure, forse, o, di per certo, non sarebbe stato più “giusto” che la gang del PD subisca minacce ed attacchi per aver fatto una promessa sud un territorio fuori dalla giurisdizione del PD? (Ovviamente, non va bene che la gang del PD sia corrotta e collusa con la mafia, come del resto, non va neanche bene che alcuni politici, per quanto corrotti, vengano minacciati dalla mala). (Questo discorso non è venuto dalle discussioni interne da dover tenere segrete, intime e riservate, ma, l'ho formulato io soppesando alcune circostanze e traendo alcune ipotesi di complotto non sospettate soltanto da me. Uno stupido che ha avuto a che fare con le COOP non può imputarmi niente per un discorso di questo tipo e neanche se ho parlato di alcune verità sulle COOP fallite di cui era al corrente sua moglie, in quanto, io ho espresso soltanto la situazione ma senza minimamente indicare la fonte da cui io ho avuto l'informazione. Con tutte le notizie su internet, analisi di questo tipo potrebbero anche rimanere per 1000 anni, oltretutto, essendo eventualmente soltanto io a correre, il seppure remoto rischio, di subire una denuncia.)

NOTA: L'Italia si è alleata agli assassini durante la seconda guerra mondiale, e, ciò nonostante, con la scusa dei partigiani italiani, da decenni l'Italia vuole apparire come nazione liberatrice nei confronti di Trieste. Di fatto, l'Italia ha perso la guerra e durante la guerra l'Italia ha subito bombardamenti dagli USA nella speranza che gli italiani abbandonassero il fascismo e quindi anche l'alleanza con la Germania. Ma, non è finita, ci sono pochi cittadini di Trieste che conoscono il sloveno e molti triestini considerano gli sloveni come “sci-ciavi” grazie allo stato italiano che dopo aver instillato il timore della invasione slava da parte di Tito, è riuscita anche a far calare un velo di pregiudizio verso i cittadini della Jugoslavia. (Ricordiamo che i titini per 40 giorni hanno combattuto per liberare Trieste e subito dopo sono intervenuti gli alleati a cominciare con i neozelandesi.) Ma, se andiamo al confine italiano con la Francia, ci sono molti italiani che sanno parlare il francese e che non hanno pregiudizio nei confronti dei francesi. E quindi, quante manovre sporche che ha fatto lo Stato italiano nei nostri confronti, ossia, di noi che viviamo a Trieste e dintorni: nella prima guerra mondiale l'Italia ha massacrato circa 1.200.000 cittadini che vivevano a Trieste e nelle zone circostanti, e, da dopo della seconda guerra mondiale l'Italia ci ha inculcato il razzismo nei confronti dei nostri vicini cercando di metterci gli uni contro gli altri. Ma, la questione del TLT, al di la di tutti questi discorsi, riguarda soltanto la riattivazione del porto franco internazionale di Trieste ed i diritti dei cittadini e delle imprese che sono residenti e che lavorano nel TLT, e quindi, non centra niente se un cittadino di Trieste e dintorni è triestino e/o sloveno e/o croato e/o straniero e/o italiano ecc, ecc. NOTA: Molti cittadini di uno Stato che poteva essere molto ricco devono fare molte file e compilare molta modulistica spesso complicata per ricevere dei sussidi elemosina dallo Stato italiano occupante ed illegale? Tutta questa burocrazia non occorreva in quanto potevano essere fatti dei controlli crociati dopo la richiesta firmata dal cittadino che comporta una responsabilità civile e penale nel caso che la dichiarazione non fosse veritiera, tuttavia, la tolleranza zero dovrebbe essere anche nei confronti di tutti i politici presumibilmente corrotti, e, non che un bravo pubblico ministero sia costretto a non far neanche aprire le indagini nei confronti di politici italiani, e, di qualsiasi situazione o frangente politico si possa trattare, e quindi, anche nel caso del TLT dove la falsa sovranità italiana è messa in discussione. NOTA: Presso il capolinea della 26 c'è una targa di marmo molto grande in memoria di un allenatore che è stata posta dal comune di Trieste nel 2005 sulla facciata posteriore di un fabbricato in rovina sito vicino ad altri cinque fabbricati gemelli anch'essi in rovina e circondati da rete metallica. Dal altra parte della strada è presente un altro fabbricato gemello ancora abitato sulla cui facciata principale è stata posta nel 1950 una lapide che testimonia il periodo dei lavori che sono stati eseguiti dai cittadini di Trieste proprio nel TLT. Ma, dopo esser andato a visionare il posto, la lapide dedicata al allenatore era molto più piccola di quello che mi è stato riferito, meno di un metro per 50 centimetri, e, a parte questo, sulla lapide del 1950 la frase iniziava con: Il governo italiano ed alleato, ecc, ecc. Di fatto questo è un riferimento troppo blando per dimostrare sul territorio la passata e/o attuale presenza del TLT. (Evidentemente, anche se una persona esterna al movimento parlasse particolarmente a favore del TLT, magari in riferimento ad un piccolo dettaglio, anche questo dettaglio deve essere accertato). Comunque, sia, la targa testimonia o da un indizio molto chiaro sul fatto che il governo militare alleato USA-UK poteva aver già l'intenzione di consegnare l'amministrazione civile del TLT al governo italiano. NOTA: Ma quale aria tirava a Trieste nel 1045 ed anni successivi e decrescendo fino agli anni 60? Come probabilmente, in tutti i paesi più duramente coinvolti nella seconda guerra mondiale. Se uno continuava a rompere le palle o in certi casi solo per aver detto un a frase sbagliata od una richiesta fatta nella lingua “sbagliata”, dopo, qualcuno vicino o di fuori poteva ucciderti. Un personaggio molto odiato fu invitato ad andare in diverse osterie per bere lungo un itinerario dove alcuni avevano programmato di ucciderlo, ma, questi alcuni guardandosi per rimanere sorbii e poi gli hanno sparato tre o quattro colpi di pistola. Da morto lo hanno legato ad un cavallo e gli hanno fatto fare 3 giri di San Giacomo, e dopo, quelli del comune lo hanno seppellito in cimitero, ma, il giorno dopo, questo cadavere che è stato dissotterrato, è stato gettato nella strada che costeggiava il cimitero. Quello era un individuo molto turbolento che ha ucciso, che è finito in galera ma che dopo è stato liberato ed è stato ingaggiato dai fascisti, tuttavia, costui ha continuato a fare il bullotto anche verso la fine delle guerra fino a che lo hanno ucciso in un modo al quanto crudo. NOTA: Nel dopoguerra in Italia sono state vietate le canzoni fasciste, ma, essendo lo Stato Italiano uno stato fascista ed ipocrita nel suo modo di comportarsi con gli scomodi, tuttavia, sia nell'era fascista per l'Italia che anche dopo, una canzone che iniziava con “din-don” è stata fatta sparire, salvo che nella memoria di qualcuno, eppure, era una canzone che bandiva la guerra e che sottolineava l'assurdità di sacrificare la vita in guerra come eroi. Inoltre, per l'Italia la storia e la cultura di Trieste e del TLT doveva morire, punto e basta. Quante volte un agente malvagio a chiesto se si poteva reprimere con la violenza lo scomodo movimento di Trieste Libera separato dall'Italia. NOTA: Perfino durante il periodo di amministrazione militare USA-UK, alcuni italiani hanno lavorato in vista della futura occupazione dell'Italia ed hanno cominciato a diffondere idee razziste per dividerci e per metterci gli uni contro gli altri, affinché dopo, l'Italia si potesse perdere in modo nascosto la città di Trieste e zone limitrofe per metterle gradualmente sotto una fittizia sovranità italiana, e, come se il TLT non fosse mai esistito o come se il TLT fosse stata una soluzione temporanea nel dopoguerra. Nel corso degli anni sono stati ingaggiati anche alcuni internazionalisti che per distorcere l'intendimento del trattato di pace si facevano pur ben pagare. NOTA; Sia Mussolini che Hitler ed altri dittatori, hanno cercato di far uccidere e/o di far rinchiudere in manicomio alcuni famigliari scomodi e/o che avrebbero potuto riportare scomode verità o che semplicemente avrebbero presumibilmente potuto macchiare la fama del dittatore. Mussolini, solo per fare un esempio, ha supervisionato alcune cose buone ed utili, tuttavia, egli ha compiuto anche tante azioni malvagie agendo come dittatore e capo del governo, tuttavia, Mussolini avendo avuto anche molti cattivi e falsi consiglieri. (Perfino un eroe del artico che non avrebbe voluto abbandonare i suoi uomini per dare indicazioni ai soccorsi, dopo, essendo stato pesantemente criticato, non fu ascoltato ma fu maltrattato perfino da Mussolini). NOTA: Assistenzialismo in ritardo ed incerto più tante notizie banali che fungono da falsi luminari per distrarre l'attenzione dei triestini dalla cosa più importante e di cui avrebbero veramente bisogno. NOTA: Salvo alcuni politici, giudici e p.m. ed agenti, sono tutti corrotti e non si ha la speranza di alcuna collaborazione per la cosa giusta. NOTA: La pantomima riguardante la battaglia tra Russo e Cosolini, entrambe del PD? Forse, il PD vuole prendersi una alternativa in più per le elezioni illegittime grazie ad alcuni cittadini che sono stati abbagliati da Trieste come città metropolitana. (L'Italia e la sua politica non saranno mai disposti a mettere le cose a posto, giuridicamente parlando.) NOTA: (Si, ne Dipiazza ne Cosolini e tanto meno Russo): Roberto Dipiazza ha commesso il reato di turbativa d'asta nel tentativo di far fare l'Expo nella zona che corrisponde al Porto Vecchio, tuttavia, essendo stata una manovra impossibile da portare a termine causa un grosso problema giuridico. E quindi, l'Expo non è stato perso dalla città di Trieste per colpa delle presunte divisioni tra i vari partirti politici. NOTA: Ciriani della Lega Nord ha fatto tagliare gli alberi in Val Rosandra nel tentativo di acquisire un pugno di voti in più? Ora, fine febbraio 2016 indaga anche l'Europa. NOTA: Le persone aderenti aumentano (e/o calano) come con il conta gocce, e, non per fare il protagonista, ma, chi conta e decide non ha nessuna considerazione per il mio consiglio e per giunta la comunicazione con l'esterno non è efficacie. Mi conviene molare il colpo? E, anche se non si dovrebbe pubblicare cose di questo tipo, ma, soltanto frasi vincenti, ma, i triestini devono sapere che stanno perdendo l'unica vera opportunità. NOTA: Pur potendo essere un vano tentativo, non penso rischioso, potrei diffondere la speranza nella liberazione di Trieste da parte dell'ONU mediante intervento dell'ONU dopo un lavoro compiuto da dietro alle quinte della CIA e dalla MI 6, e magari, chiedendo l'amicizia ad alcuni presunti agenti segreti che compaiono in rete. NOTA: de frasi comuni da parte di tanta gente ingrata ed apatica e cotta a fuoco lento: non ho tempo e ho paura. Tuttavia, per i politici italiani va bene qualsiasi scelta e presa di posizione, va bene perfino presso i falsi indipendentisti iscritti alle liste italiane, purché, il cittadino non si unisca al vero movimento di Trieste Libera attualmente, nel 2016, con sede in piazza della Borsa 7. (Lo stesso dicessi per Satana: per lui va bene se tu ti associ ad una falsa religione o se sei così appassionato allo sport da dedicare tutto il tuo tempo e la tua forza mentale, tuttavia, per satana è importante che non prendi posizione nel modo giusto a favore di Geova Dio.) NOTA: A me non piace che un socio come me mi dica di star zitto ed intromettendosi in alcuni dei miei discorsi senza sapere ancora nemmeno di cosa stiamo parlando ed in che contesto io sto parlando, che magari, potevo anche far a meno di parlare sapendo già cosa dovevo fare, ma, lui non facendo la stessa osservazione ad altri soci, tuttavia, manifestando lo stesso problema, ossia, di voler parlare e di non lasciar parlare gli altri soci con meno voce in capitolo. NOTA: Potrei anche esprimermi alla sera tra "amici" dopo la riunione: Io sarò ancora attivo per un poco, come partecipazione con altre persone per l'opera, ma, essendo più cauto, parlando poco e stando per i c-i miei. Ma, l'amicizia principale posso considerarla quasi del tutto ristabilita, e, imparando anch'io a prendere alcune persone accettando i loro limiti e comportandomi nel modo presumibilmente più convenevole, in quanto, a volte la giusta azione può non esser convenevole e dai buoni risultati. Il mio non ricevere ascolto sulla politica internazionale e sul suo futuro potrebbe non influire sulla mia presenza al movimento, tuttavia, dovendone io tener conto. (Salvo che, una signora intensa ed autoritaria non mi costringa a continuare). NOTA: Io vedo purtroppo che sia da parte delle comunità italiane fuori giurisdizione che da parte di alcuni individui nel vero movimento, c'è un prendersela con i più deboli e non a norma secondo certi cannoni, tuttavia, stando lontani dalle dispute io dovrei riuscire a vivere più tranquillo e con alcune comodità. NOTA: Se una persona è buona ma scarsa intellettualmente e/o scarsa nel suo modo di parlare per convincere le persone, a parte i volantini distribuiti, bisogna apprezzarla secondo quello che può dare. NOTA: La causa in comune riguardo il TLT è una cosa giusta in senso relativo, forse, alcune cose possono esser state guidate dall'alto anche in relazione al falso processo di pace e sicurezza e al adempimento del 2° Salmo, tuttavia, essendo una possibilità remota, tuttavia, se una persona si incentra soltanto nel tutto e per tutto per la liberazione di Trieste, essendo una questione sopratutto di carattere economico e connessa a questo sistema di cose, potrebbe non essere del tutto sincera nel suo proprio intimo. L'attuale sistema malvagio di cose ha i giorni contati, anche se non so quanti, e la liberazione di Trieste io la vedo sopratutto come una via d'uscita per non essere schiavi di uno Stato soggiogato da Bilderberg e molto peggio di tanti altri Stati soggiogati da Bilderberg.

NOTA: Non si dovrebbe essere schiavi delle cose che si possiede in casa sia evitando di voler accumulare al infinito ed avendo sempre meno spazio in casa, inoltre, cercando di non essere troppo schiavi ed ansiosi di usare appieno e/o tutto quello che si tiene in casa a cominciare dai troppi vestiti e lenzuola ed asciugamani. NOTA: Cambiare idea e posto e cosa può dare scompensi a noi e ad altri e quindi una volta finito si dovrebbe essere sicuri ed andare via senza ripensamenti' situazioni di questo tipo troppo spesso le vivo, e ciò, mi rovina la vita. NOTA: Se c'è una situazione avversa nei miei confronti a causa di una persona o di altro genere'? Ma, non essendo avversa soltanto nei mie confronti di tanto in tanto, ma, essendo una situazione ancora più avversa nei confronti di altre persona? Per me potrebbe esser molto meglio lasciar perdere dicendo poco o niente, ma, lasciando che la situazione si evolva da se, ed eventualmente, che altre persone con molta più voce in capitolo di me si mettano in disputa e in battaglia con questo individuo problematico di cui sopra. NOTA: Un forte vento di libeccio o di altro vento da sud a Trieste o sulla cosa del Adriatico può dare origine a grandi onde, e dopo da chiedersi: chi sa come sono state le onde quella mattina o quella notte quando c'era quel forte vento relativamente caldo nonostante l'inverno. NOTA: Un giorno di qualche anno fa vicino al centro commerciale Monte d'Oro avevo voglia ti attaccare conversazione con un adolescente presso una fermata del bus, ma, essendo di sera ed isolato, tuttavia, meglio che non abbia detto niente per non correre il rischi di essere frainteso come un balordo. Oggi di, specie di sera, la diffidenza è molta. NOTA: Per quanto un utensile nuovo possa esser poco pratico e mal funzionante, io non me la sento di fare una modifica causando nel contempo un pseudo-danno in un posto o zona che non mi appartiene. NOTA: Per quanto una persona leader e colonna in un movimento sia brava ed onesta, lo stesso, può tentare di immettermi un po' di timore per una eventualità se io pubblico delle cose che forse un domani potrebbero risultare di brutta immagine all'intero movimento. Certo che, se io giro da solo di notte in un quartiere pericoloso di New York, più mal vestito che sono e più pezzente che appaio, generalmente meglio è, possibilmente non guardando nessuno delle bande negli occhi, salvo, che non si instauri un rapporto positivo tra loro e me,e, con tanta prudenza e timore, naturalmente. Di solito l'unico modo per uscirne è: in sacco con chiusura-lampo e in bara, amen! NOTA: Tragico, una conoscenza su fb ed interpersonale da parte di un signore invalido di oltre 60 anni con me, che mi propone donne tendenti al porno. Andrà a finire che gli darò un avviso, ed eventualmente, togliendogli la amicizia. NOTA: In rete, ma, non solo, le cose appariscenti, divertenti, curiosi e facili da visionare possono riscuotere molto più successo e più visualizzazioni di un qualsiasi argomento più serio che richiede anche un certo impegno che può varia a seconda dei casi od essere facilitato dai filmati, naturalmente. La tecnica per la disinformazione con tanti argomenti e notizie più frivole, approfitta anche del comportamento già stabilito delle gente comune. NOTA: A volte una domanda per una cosa normale fatta in un dato contesto, può presupporre una circostanza collaterale e scelta non tanto positiva da sottintendere o da intuire trasversalmente, tuttavia, alla fine il tutto può lo stesso finire ok ed in tempo utile. NOTA: Aggiungendo una mia elucubrazione, che dire se il nuovo prefetto avesse prima ascoltato e poi compreso ed accettato il mio discorso sulla politica internazionale ed avesse correlato la possibilità che la liberazione del TLT dopo con una sequenza di circostanze avrebbe potuto anche contribuire al adempimento di una parte del capitolo 2 dei salmi? Tuttavia, a parte tutte queste considerazioni infondate, io nemmeno conosco di che tipo di persona si tratti, ovviamente, a parte il fatto che ha lavorato anche per il coordinamento degli agenti segreti e delle forze di polizia italiane. NOTA: Nei più impegni e cose importanti da fare, comprese le promesse fatte, si dovrebbe meglio abbandonare alcune e/o posticipare le tentazioni di ogni tipo sia lecite che impure e con senso di colpa. NOTA: Spesso e volentieri, sentendomi troppo infiammato per una tentazione ed atto impuro, può bastarmi un qualsiasi lieve stimolo visivo e/o di pensiero ed eventualmente con senso di frustrazione per altre cose, per cedere nuovamente, mamma mia che frana. Sarebbe cosa buona evitare la tentazione nel giorno più favorevole e/o con più stimolo ad essa. NOTA: Ora che la causa legale internazionale è stata più che dimostrata, la Rappresentanza di Stato del TLT, con i suoi collegamenti internazionali in crescita, sta diffondendo gli interessi a livello economico e commerciale per il porto franco di Trieste, inoltre, l'avanzare della crisi economica con relativo impoverimento della popolazione che si fa sentire sopratutto sulle classi sociali più povere, più, il riconoscimento ufficiale da parte delle Nazioni Unite fin dalla fine di ottobre 2015, più, la tendenza di pensiero in aumento riguardo il TLT, sono cose che favoriscono la presa di posizione di altri cittadini, ma, molto probabilmente si tratterà di un numero assai esiguo. NOTA: Oltre alla triste questione di tanti che si sono fatti corrompere e di tutte le false liste per Trieste, invece di vivere in uno Stato ricco, molta gente si trova a dover chiedere la carità al assistenzialismo italiano, per giunta, dovendo affrontare un mucchio di burocrazia e di promesse sia incerte che ancora pericolose specialmente dal 2004. NOTA: A metà febbraio 2016 Francesco Russo dopo aver manifestato qualche dubbio sulla sdemanializzazione del Porto Nord, inscena una battaglia politica tra lui e Cosolini, entrambi del PD? Probabilmente si tratta di una pantomima organizzata da dietro le quinte dallo stesso PD e/o da Russo e da Cosolini. I politici italiani del PD potrebbero anche attuare una strategia politica per indurre i cittadini a reagire con meno violenza nel momento che cominciasse a subentrare il vero cambiamento al quanto sentito da i cittadini a favore del TLT. Ci hanno ingannato per 60 anni, ci hanno fatto pagare le tasse per 60 anni, noi vogliamo essere italiani, ecc, ecc. NOTA: Giorgio Marchesich, oltre a voler diventare sindaco a tutti costi pensa di poter seguire la via più facile nel associarsi con le liste italiane nella speranza di ricevere il potere per poi mettere tutte le cose a posto? Ma, se non avesse vinto la candidatura ma avesse potuto entrare nella politica locale, avrebbe rifiutato od accettato per proprio tornaconto? Comunque sia, al di la delle ipotesi anche se molto probabili, la sua campagna elettorale e le sue promesse sono già male impostate e senza sufficienti garanzie, ma, del resto, non del tutto sicure anche se apparentemente tali garanzie ci fossero come di solito si verifica spesso e volentieri in tutta la politica italiana, sia nelle locali, provinciali e regionali che a livello centrale. NOTA: Dal 1947 al 1954 ci sono state molte baruffe tra i militari americani contro i militari inglesi, d'altronde, c'è stata anche una guerra psicologica tra il primo ministro inglese ed il presidente statunitense durante la seconda guerra mondiale. NOTA: (Da fine febbraio 2016 il vero movimento di Trieste Libera dovrebbe rendere disponibile la copia in perfetta traduzione in italiano del documento di Ban Ki-moon, prima solo per i soci e non a disposizione per i falsi indipendentisti, e, dopo l'udienza del 29 febbraio potendo diventare pubblica). C'è la possibilità di un mezzo TLT per colpa della maggioranza dei triestini con il collo duro? Al limite anche si visto che l'Italia ha continuato a fare censura fin dalla fine di ottobre 2015 nonostante l'arrivo del documento ufficiale da parte del segretariato delle nazioni Unite, che menzionava il TLT come tutt'ora valevole e sul fatto che doveva ricevere protezione a livello internazionale, l'Italia ha continuato a fare censura e disinformazione. Ma, una volta ristabilito il TLT, ed oggi essendo lontani dal dopo guerra e dalla guerra fredda, è possibile che Trieste divenga una città molto più grande con almeno un milione di abitanti e che alla periferia vengano costruiti molti grattacieli? A parte, il fatto che molte vie cittadine in centro sono troppo strette e già con 200 mila abitanti ed eventuali esterni, in alcune ore della giornata il traffico è troppo congestionato, inoltre, potrebbe essere più fattibile e più pratico modernizzare il porto, abbattendo eventuali edifici e magazzini vecchi e fatiscenti, e dopo, eventualmente prolungando il porto lungo la costa, e, facendo mote bonifiche viso il tanto inquinamento che c'è su quasi tutta la costa nei dintorni di Trieste, ed eventualmente, alcune industrie in periferia che poi, dagli anni 50 ad oggi, l'Italia ha fatto evadere o sparire diverse decine di industrie dalla città di Trieste. NOTA: Quando subentrerà una altro amministratore oppure nella remota possibilità che l'Italia metta a posto la sua amministrazione civile essendo sotto pressione da parte delle Nazioni Unite, e forse, non solo, l'intero movimento vero di Trieste Libera potrebbe sparire, ossia, tutto il ruolo di questi veri “indipendentisti”, già indipendenti a noma ad legge, potrebbe sparire dalla scena politica di Trieste, magari, avendo i soci più importanti dei privilegi e facilitazioni per una continuazione della vita nella prosperità economica e nella tranquillità, e, subentrando sulla scenda politica di Trieste altre autorità, tuttavia, una auto-amministrazione acconsentita o preferita dall'ONU non è da escludere, ed essendo Giurastante e Paroveli i più competenti e ben motivati per la formazione del nuovo stato ed anche per farlo funzionarle alla meglio. NOTA: Molto probabilmente se Trieste ridiventa un porto franco internazionale, nel commercio marittimo subentreranno anche le mafie di alcuni paesi e risulterà non conveniente combatterle.
NOTA: Se domani subentra il TLT a tutti gli effetti gran parte della restituzione delle tasse italiane ingiuste che abbiamo pagato, le possiamo richiedere in dietro dalla nostra banca, dalla banca in cui abbiamo lavorato, dalla azienda che ci ha fornito acqua, luce e gas, ecc, ecc, e dopo, queste aziende avrebbero dovuto richiedere tutti i soldi allo Stato italiano. NOTA: Per ora, perché non c'è stato più il volantinaggio ed il parlare alla gente di presso alla stazione e dentro alla stazione ferroviaria? Non per timore da parte del vero movimento, ma, causa le altre priorità più importanti, e addirittura, potendo non essere fatta la denuncia contro Federico Frezza da parte dei 300 la cui privaci è stata violata, e, nel ripagare l'Italia con la stessa moneta. Al primo posto viene la liberazione del TLT possibilmente con l'Italia che se ne deve andare via., scomodo o meno comodo che sia. NOTA: In un gruppo di lavoro si dovrebbe superare e mettere a tacere subito i diverbi che possono esserci tra colleghi di lavoro, tuttavia, sarebbe bene che in un movimento non ci sia qualcuno che offende alcune persone per sistema o per la prima parola sbagliata e/o apparentemente fuori argomento. NOTA: A volte si riesce a disingolfare il motore facendogli fare molte rivoluzioni, tuttavia, la questione contro di me tende a peggiorare sempre di più e a prescindere dal comportamento giusto ma più o meno convenevole che posso tenere con alcuni secondo la loro via. Basta, chi me lo fa fare, inoltre, non hanno considerato ciò che avevo da dire per migliorare la comunicazione ed ora incombe il pericolo che prima o poi qualcuno venga a meno per una probabile mancanza di risultati, salvo l'improvvisata e/o molti accreditamenti, “naturalmente”. NOTA: Io sono quello che ha subito violenza senza valido motivo dalla Polfer, tuttavia senza danni, che affermava di volermi controllare, inoltre, dal momento che mi hanno chiesto i documenti dopo che io gli ho dato il nominativo al momento in cui mi hanno spinto con la forza minacciandomi di spaccarmi un braccio è passato pochissimo tempo. In Italia o sotto l'Italia spesso e volentieri vengono colpiti gli scomodi, le persone più deboli e gli individui che sono da soli e che non possono usufruire della coalizione e difesa da parte del proprio gruppo di appartenenza. Oltre ad aver subito violenza fisica per esser stato preso per le braccia e trattato peggio di molti delinquenti, la Polfer di Trieste mi ha posto in fermo per circa due ore in un ufficio senza valido motivo, non essendoci stato di fermo ne arresto, e, mi ha fatto una denuncia per: non ubbidienza ad un pubblico ufficiale e non esibizione delle mie generalità? Per giunta hanno usato violenza nei miei confronti quando mi hanno portato dentro nel ufficio, e dopo, asserendo che io ho fatto violenza ai due agenti cercando di divincolarmi? Sono stati stupidi i due agenti nel fare abuso di potere nei miei confronti solo per il fatto che mi hanno visto volantinare, cosa che non dovrebbe essere poibita in un paese che si dice democratico? Oppure, una mia paranoia ma neanche tanto visto i precedenti contro il vero movimento, c'è stato un complotto da dietro alle quinte nel tentativo di farmi portare in prigione senza alcuna valida motivazione, ad esempio, se fossi stato da solo e del tutto indifeso, e dopo, per farmi morire in prigione per una morte strana essendo io uno scomodo per tutto quello che ho pubblicato in rete sia contro l'Italia che contro il poteri forti? Può darsi che non ci sia stato dietro un complotto, avendo io poca voce in capitolo e non essendo quindi tanto scomodo. tuttavia, un domani se io subisco il processo essendo poui assolto dalla questione sollevata dalla Polfer, in aula il giudice sotto istigazione potrebbe dichiarare che io sono mentalmente disturbato e quindi da dover rinchiudere in psichiatria. (Io ho tre precedenti con la psichiatria che in realtà non dovrebbero far alcun testo per aggravare questo episodio, oltretutto, io non avendo mai fatto atti violenti come uno che può essere considerato squilibrato mentale, ma, visto le cose non attinenti portate da Federico Frezza in un processo contro una manifestazione, ed altri episodi analoghi, tutto ci si può aspettare da uno stato come l'Italia, tra l'altro fuori giurisdizione, in torto, e, come un cane cattivo alle catene.) Dopo, per farmi tacere avrebbero potuto bruciarmi il cervello rendendomi del tutto idiota a vita in quanto scomodo, ad esempio, uno che lavorava in comune e che pubblicava in rete molte cose sulle scie chimiche è stato fatto sparire mediante la psichiatria. Tuttavia, R. G, quando ha sollevato il difetto di giurisdizione ha corso un certo rischi perché era da solo, inoltre, aveva sollevato delle questioni molto gravi nei confronti dell'Italia, mentre, io essendo associato al movimento ed essendo probabilmente molto meno scomodo, almeno per quanto riguarda l'Italia, dovrei correre un rischio assai minore anche se i poteri corrotti tendono a perdersela con i più deboli. Oltretutto, se dopo avermi denunciato nonostante che io facessi volantinaggio per poi farmi rinchiudere in psichiatria, tale oppressione da stato fascista e di stato di polizia, sarebbe diventata subito nota come notizia a livello internazionale grazie alla Rappresentanza di Stato, e, anche se ci fosse stato lo zampino di Satana sulle persone cardine del complotto fin dall'inizio o successivo, so ci fosse stato realmente. (Al limite, se la polizia o carabinieri mi strisciassero in un eclatante abuso di potere causa la mia scomodità, io potrei pregare G. in silenzio od a voce più o meno alta, e, che figura da parte dell'Italia se qualcuno intervenisse, e forse, potendoci essere dietro veramente qualcosa di importante.) Al limite, sarebbe stato bello se con la scusa del volantinaggio, l'Italia avesse cercato di eliminarmi come scomodo tramite la psichiatria, ma, creando l'ultimo contenzioso internazionale che fa traboccare l'acqua dal bicchiere con relativo intervento delle Nazioni Unite e paesi firmatari nel mandare subito via L'Italia da Trieste mediante forza militare e mezza dichiarazione di guerra. Il consiglio di sicurezza della Nazioni Unite dovrebbe saper già che il governo italiano non sarà mai disposto mettere le cose a posto per rispettare il trattato di pace anche riguardo la questione del TLT e del suo porto franco internazionale, inoltre, le Nazioni Unite dovrebbero saper benissimo anche che non si può pretender una maggioranza dei cittadini di Trieste a favore del TLT a causa di: 60 anni di lavaggio del cervello a carico dei cittadini di Trieste, le tante strategie delinquenziali spesso fondate sulla paura da parte dello Stato italiano fascista e di polizia, tutta la disinformazione e censura dal 2011 al 2016, le non risposte illegali oltre le scadenze, la giustizia interamente in combutta con la corrotta politica italiana, ma, che tende ad incolpare le persone deboli e scomode senza possibilità di difesa, e naturalmente, se un giudice o un politico vi si oppone, lo Stato italiano, metaforicamente parlando, gli taglia le gambe, e quindi, anche gli onesti nella politica e nella giustizia che non possono opporsi ma eventualmente soltanto collaborare con la volontà dello Stato italiano, idem per i giornalisti, naturalmente. Ma, oltre alla legalità che piano, piano, ha dimostrato con prove la violazione del trattato di pace che l'Italia ha firmato, dal 15 settembre 2015 stanno maturando a livello internazionale anche gli interessi commerciali ed economici per la riattivazione del porto franco internazionale di Trieste, (e, dopo tutto quello che è successo dalla fine primavera 2015 al 27 gennaio 2016, è inutile che la gang del PD parli di un rilancio degli affari portuali nel porto di Trieste). Fino a che l'Italia occupa il TLT, come ha detto Aldo Moro: Trieste deve morire! Punto e basta. NOTA: per mesi e mesi io ho proposto in un sistema che mi sembrava efficacie per comunicare con le persone disposte a conversare, eppure, un socio del movimento che è stato assente per molto tempo, non entro nei dettagli, e che dopo è ritornato attivo ma essendo molto tiepido, proprio lui in particolare mi ha parlato conto dicendo che quello che propongo non è efficacie ma troppo stancante, eppure, tale metodo si è rivelato efficacie e di aiuto ai banchetti. NOTA: Sacco e Vanzetti sono stati condannati a morte in modo vergognoso pur essendo innocenti, eppure, tutti i falsi accusatori e coloro che hanno contribuito al processo farsa, non sono stati indagati, processati e condannati. Si ripete molte volte questa situazione di non condanna dei corrotti che trasgrediscono la legge nei confronti e ai danni del movimento di Trieste Libera. NOTA: Io posso cercar di parlare e di spiegare più cose che posso sul TLT ed i suoi rapporti con l'Italia, tuttavia, se la persona si mostra interessata ma in parte fa ostruzionismo, io lascio perdere e, senza sprecare tempo ed energie, io invito a venire in sede per informarsi dicendo che è una cosa a colpo sicuro. Ma, se dopo la persona non viene o se dopo aver fatto i primi passi si devia dalla retta via, allora, è sopratutto un problema della persona ma io avendo fatto la mia parte. Certo, ci sono alcune persone che non conviene neanche parlargli di Trieste Libera ma riguardo a molte persone non si può conoscere l'esito sul loro modo di scegliere e di agire. NOTA: C'è uno o più soci che non hanno coraggio di prendere posizione causa la attività lavorativa in proprio? Se un domani c'è da prendere posizione in modo più serio ed appariscente che sarà di molti di noi come soci e/o volontari? Inoltre, per quanto riguarda gli esterni, noi invitiamo e diamo spiegazione alle persone, tuttavia, dopo è la persona più o meno ricattabile e più o meno ferma a dimostrare ciò che è mediante la forza che questa esercita sulla propria mente al tempo presente ed abituandosi al pensiero e modo di agire. NOTA: Al presidio del 10 febbraio 2016 davanti il tribunale, divieto di usare il megafono e di non gridare per non disturbare i giudici? Sopratutto per non trasmettere il messaggio di verità ai triestini. Probabilmente può esserci lo zampino anche da parte di questo nuovo commissario di governo che vuole agire di più come prefetto italiano. Comunque sia, il presidio del 10 ha dimostrato di nuovo che il volantinaggio non è efficacie essendoci state al massimo 10 persone i più oltre alle solite persone, e forse, nemmeno tutte per il volantinaggio relativo al presidio del 10 febbraio davanti al tribunale. (quanto meno, per cercare di far aprire il portone nei condomini si dovrebbe essere educati dicendo: buongiorno e per favore nella distribuzione di volantini non informativi e non pubblicitari.) NOTA: Sulla grande numero, molto probabilmente, se il movimento si presentasse con una immagine migliore, più triestini ora attualmente idioti potrebbero avvicinarsi ad un primo approccio interpersonale in testimonianza delle attuale causa legale ed economica contro l'Italia, tuttavia, le persone più caparbie e più italianizzate, pensanti spesso contro il loro stessi interessi, troverebbero sempre qualche scusa per non prendere posizione a favore di Trieste Libera, si, con Giurastante in mimetica od in giacca e cravatta od al limite con una bella camicia bianca ed un maglione. Ovviamente, conta anche iol modo in cui vengono postate le foto su Facebook, e quindi, quando Giurastante parla di dietro ci dovrebbero essere molte persone e le bandiere dovrebbero essere tenute bene per dare una immagine più decorosa del movimento quando manifesta in piazza o per le strade. Ma, visto come sono stato trattato per la ennesima volta senza rispetto, o forse, essendo io un deficiente che fa danno al solo parlare, farò l'ultima ora o due di volontariato ed eventualmente che prenda il mio posto chi non mi mostra rispetto e che sa parlare molto meglio e più preciso di me. NOTA: Diverse persone hanno letto i miei posto su Facebook, ma, perché ad un certo A. G. Sono pervenuti un giorno più di mille visualizzazioni, a Giurastante solo una sessantina ed a me praticamente nessun messaggio? In parte, forse perché la gente non capisce il discorso del TLT connesso alla politica internazionale cospirata dalla massoneria, inoltre, la gente ha paura a postare sui post di Giurastante, e quindi, lo fanno sopratutto i soci e quelli che apprezzano, mentre, parlando io di cospirazione e di TLT, oltre a non esserci comprensione del discorso, può esserci ancora più paura da parte della gente che eventualmente legge il mio messaggio con relative foto. NOTA: Nel parlare alla gente sull'intero contesto relativo a Trieste Libera, meglio non parlare di tutte le ingiustizie subite e sopratutto delle tanta corruzione attuata dalla classe politica e imprenditoriale, ma, potrebbe essere meglio apparire allegri, con entusiasmo e come se avessimo già vinto. L'entusiasmo e la positività può influire positivamente sulla grande quantità di cittadini a cui si predica e si cerca di insegnare alcune cose del TLT e sul progresso della causa legale internazionale. NOTA: C'è molta carenza per quanto riguarda la comunicazione poco efficacie alle persone esterne e l'immagine che il movimento si fa di se. Ora, per un giorno alla settimana ci sarà lavoro e discussione anche per migliorare l'immagine e la comunicazione, sebbene, una maggioranza da parte dei triestini non ci sarà mai, inoltre, continuando il movimento a favorire il volantinaggio freddo che è poco o niente efficace ma trascurando la comunicazione e ragionamento orale con le persone. NOTA: A fine maggio ed inizio giugno 2016 probabilmente il vero movimento attuerà la propaganda e convincimento al non-voto attraverso la testimonianza al fianco dei gazebo per i politici che si candidano a sindaco ed alle comunali. Alla propaganda in piedi e senza banchetto il comune non può opporsi, legalmente parlando e seppure fuori giurisdizione. NOTA: La bugia riguardante Trieste, come se fosse Italia fosse Italia, dal tanto ripetersi per 60 anni è diventata la verità per la maggioranza dei cittadini che sono residenti a Trieste. NOTA: Il fatto che nel 15 settembre del 2013 ci fossero circa 8 mila persone e che oggi il gruppo dei veri indipendentisti con relativi simpatizzanti si aggiri sulle 50-100 persone, è una cosa che può giocare a sfavore scoraggiando le gente. NOTA: Due imputati sono stati processati prima in segreto in quanto Federico Frezza cercava di creare un precedente per poter accusare più facilmente gli altri 17 imputati, tuttavia, essendo ormai fallito il tentativo di Frezza per il processo alla Sacco e Vanzetti, per tirarsi fuori dal scacco matto, che cosa potrebbe fare il giudice Casavecchia, che tra l'altro, non mi è parso niente male come giudice? La cosa più semplice potrebbe essere quella di assolvere tutti gli imputati senza esprimersi sul difetto di giurisdizione, di che Stato lui ha parlato nella precedente udienza del 16 novembre, ecc, ecc. NOTA: In che modo potrebbe concludersi i falso processo penale istigato da Federico Frezza sopratutto per sviare ed intimorire l'opinione pubblica e gli stessi aderenti a Trieste libera, riguardante la manifestazione del 10 febbraio 2014? Se in maggio ci sarà l'ultima udienza, ma, ne dubito, il processo potrebbe concludersi con la assoluzione di tutti gli imputati o quasi, ma, senza conseguenza alcuna per Federico Frezza e per quello che ci poteva star dietro. Certo, il movimento potrebbe aprire una causa contro il pubblico ministero comunque protetto dall'Italia, ma, una azione che non verrà fatta causa altre priorità e causa il difetto di giurisdizione. (A me piace assistere a queste udienze, tuttavia, io non so se assisterò a quella di maggio 2016.) NOTA: Ironicamente parlando, ma, neanche tanto, un domani un degli imputati non dovrebbe rifiutare l'assoluzione per difetto di giurisdizione asserendo che il giudice è stato ricusato e gli imputati rappresentati in contumacia dopo aver abbandonato l'aula. NOTA: Tornando ai cittadini fuori dal processo ma apatici od interessati marginalmente alla questione di Trieste Libera, a che cosa può interessargli di più a detrimento della stessa causa in comune? Gli interessi personali sul momento per sbarcare il lunario più o meno bene. Oggi di, abbiamo anche molti pezzenti che sono disposti ad arrecarti molto danno solo per derubarti di 20 Euro, e quindi, figuriamoci che facile che può essere per degli agenti segreti spingere alcuni soci discutibili ad abbandonare la causa per Trieste Libera. NOTA: Nel caso di questa battaglia internazionale contro l'Italia, ci sono tante cose giuste e di diritto che si possono fare, tuttavia, meglio eseguire prima alcune priorità che dopo possono dare i migliori risultati, mentre, ci sono alcune cose giuste che possono addirittura risultar essere sconvenevoli, e qui si parla come se si tratasse di una vera e propria guerra con tante battaglie. NOTA: Come aiutare i cittadini a prendere posizione ed a fargli sentire al sicuro quando fanno obiezione fiscale? Si dovrebbe spiegargli nei dettagli tutti i passaggi ed a quanto ammonta il rischio a breve termine ma il beneficio da subito ed a più lungo termine, comunque,con alcuni cosa non facile se non impossibile. NOTA: Paola Rocco, Vito Potenza ed altri che poi sono andati in via Roma 28, essendo stati comprati e/o ricattati dall'Italia, in che modo hanno collaborato con l'Italia nel tentativo di far estinguere in un solo colpo l'intero vero movimento di Trieste Libera non macchiato dalla contaminazione da parte delle politica italiana? Paola Rocco, Vito Potenza, e, compagnia bella, quando erano ancora soci, hanno invitato i soci di Trieste Libera a partecipare alla manifestazione a Venezia tenuta dagli indipendentisti veneti. Questa manifestazione si è tenuta il 25 aprile 2014, (salvo che non sia errato), e, se tutti i soci del movimento, possibilmente, compreso R. G., avessero preso il treno per Venezia tutti insieme, la polizia si doveva appostare a Cessalto o a Portogruaro per arrestare tutto in blocco il vero movimento. Questo sarebbe stato un golpe ed abuso di potere da parte dell'Italia nonostante che Cessalto o Portogruaro siano effettivamente in Italia. E, sia questo ben noto anche al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ed anche agli USA-UK che hanno dato l'amministrazione civile all'Italia con il Memorandum di Londra. (Probabilmente l'Italia come Stato che spesso si comporta come un criminale, avrebbe attuato il golpe anche se tutti i soci di Trieste Libera non avessero avuto con se alcuna bandiera, ma, che poi, la bandiera avrebbe riguardato Trieste che effettivamente, non è Italia). NOTA: Forse, in condizioni normali è onesto il primo pubblico ministero di Trieste Carlo Mastelloni, tuttavia, anche lui non ha fatto aprire le indagini per corruzione e per affari con la mafia da parte della attuale gang del PD che ora detiene il potere fuori giurisdizione nel TLT che l'Italia va vedere come provincia di Trieste sotto la sovranità italiana approfittando della ignoranza e caparbietà della maggioranza dei cittadini che sono residenti e7o che lavorano nella zona di Trieste. Non c'è niente da fare, causa lo scomodo contenzioso a livello internazionale, la giustizia e interamente in combutta con la politica corrotta, e, sembra che non ci sia nessuno che si salvi, ad eccezione di alcuni agenti dell'arma, di polizia e della D. (Ovviamente, le ingiustizia da parte dei poteri costituiti avvengono anche negli USA ed in altri paesi, non soltanto in Italia e sotto l'Italia.) NOTA: Essendo al quanto pesante il contenzioso internazionale del quasi del tutto esposto alla luce del sole, se ora l'attuale sindaco e giunta comunale e politici locali fossero indagati e/o condannati dalla magistratura italiana, probabilmente le circostanze potrebbero aggravarsi ulteriormente a svantaggio della occupazione dell'Italia nel TLT.


Dopo oltre sessant'anni (a fare data da "L'Uomo Qualunque"), non capiamo ancora l'inutilità politica del baccano popolare. Il trasformismo è fenomeno più recente, ma sarà importante non impiegare un tempo infinito per "decifrare" Alfano e chi via via lo imita. Certo folclore politico popolare è inutile ma sincero, il trasformismo è invece tradimento puro e non ha altra funzione oltre il mantenimento dei privilegi dei suoi cultori. - Dato l'animo buono degli italiani, la mano pubblica cela le sue truffe con i termini del bigottismo politico come solidarietà, assistenza, cooperazione e simili. - "... è fatta richiesta a presidenti, ministri, parlamentari, segretari, dirigenti e quanti altri, di segnalare ed eventualmente dimostrare che non sia pertinente al vero quanto qui si descrive, racconta e afferma. http://www.opinione.it/politica/2016/02/06/spotorno_politica-06-02.aspx - Mi scuso davvero, ma non riesco a trattenere la tristezza.
Come sapete, sono stato a Roncadelle per quella famiglia rimasta senza tetto. Da allora, ricevo ogni giorno telefonate che mi spaccano il cuore; persone che piangono, che hanno paura ... che pensano al suicidio. Non ne posso più di vedere la gente ridotta così dalla prepotenza delle istituzioni e non ne posso più di vedere i poveri italiani istigati al chiasso inutile da sobillatori idioti, se non mercenari stessi della politica infame. Vorrei aiutare tutti, ma pensare di risolvere questa situazione caso per caso, è follia.
Per cortesia, caro italiano, smettila di essere così politicamente ingenuo. Non credere a soluzioni immediate, non seguire i pifferai dei cortei e delle piazzate, non seguire la suggestione del chiasso, delle firme e dei referendum … NON SERVE A NULLA! La politica modella ogni aspetto della tua vita e fabbrica le tue preoccupazioni per angustiare anche la tua sfera affettiva e sensibile. La politica vive succhiando la tua vita e ti fa muovere esattamente come ti stai muovendo. Non fare l’apolitico, non urlare, non sfogare, non offrire ai tuoi aguzzini la soddisfazione della tua angoscia e della tua sofferenza. Cambia completamente rotta e avvicinati a chi vuole informare la tua intelligenza, senza truffarti con la suggestione e l’emotivit
- E' ORA DI DIRE BASTA - dici sempre ... e oltre a dirlo? Ti chiedo la cortesia, se non sai fare altro, di stare almeno zitto. (Come dire, se un non sa fare altro che piccolo esibizionismo dicendo “è ora di dire basta”, meglio che stia zitto. - Credi che col chiasso si faccia presto ed è un vita che fai chiasso per nulla.
- Il mercato delle tessere (capitolo 21) La politica dei partiti è un gigantesco “mercato delle vacche” ma, nel gergo, tale definizione si riferisce a trattative che avvengono per lo più intorno al tavolo del preordino dei congressi, del quale abbiamo accennato qualche volta. È bene dunque non confondere il mercato delle tessere, che è l’oggetto del presente capitolo, col cosiddetto mercato delle vacche che sarà il titolo di un capitolo abbastanza prossimo. L’istituto della tessera dà parvenza democratica alla messinscena dei congressi, ma è in realtà un oggetto di corruzione che stabilisce il rapporto di forza tra le correnti o anime che esistono dentro ogni partito. Il popolo fa fatica a capirlo, ma i congressi danno genesi infiniti poteri; dedicheremo più capitoli a svelarne i “veleni”, ma ricordiamo che essi hanno la potente funzione di “eleggere” i dirigenti di partito. Per esempio, il segretario nazionale del partito di maggiore minoranza è “eletto” dal congresso ma è anche colui che riceve il mandato di formazione del governo e che, salvo particolari “iatture”, diventa Presidente del Consiglio. Questo semplice esempio spiega come da un congresso si diramino mille poteri. Non si confonda il gioco di potere dei congressi, con la favola della regola democratica; magari, si ridia un’occhiata allo “schema” disegnato e descritto nei primi due capitoli del presente corso. Nella provincia esempio di un milione di abitanti (capitolo n.14), abbiamo visto che un partito di ragguardevoli dimensioni, può contare mediamente 3.500 iscritti veri, più altrettanti finti, per un totale di 7.000. Il costo della tessera è stabilito da ogni partito e va da pochi Euro a qualche decina. Poniamo un partito che fissi l’iscrizione in 20 Euro annui; in questo caso, nella provincia esempio, avremo un tesseramento del valore di 140mila Euro (20 Euro per 7mila). Nel capitolo n.5, abbiamo letto di elenchi telefonici e lapidi del cimitero; potremmo aggiungere la pulsantiera di qualche condominio e cose simili ma il senso di ciò che intendiamo, è chiaro. È ovvio che morti e “iscritti a loro insaputa” non paghino la tessera, tuttavia i correlati 70mila Euro, più o meno la metà del totale, entrano ugualmente nelle casse del partito. L’altra metà è relativa alle tessere vere, ma ciò non vuol dire siano tutte pagate dai rispettivi titolari... la tessera omaggio facilita la mediazione. Chi s’iscrive e paga c'è, ma non è certo grande cosa. Dai parenti, agli amici, ai conoscenti ai quali chiedono il piccolo favore dell’iscrizione, di cui “terranno conto”, i signorotti del capitolo n.8 sono anche dei “vicepacchettari” che si recano ogni anno col loro carico di trenta o quaranta tessere a testa, dalla periferia verso i pacchettari provinciali veri. La soddisfazione economica delle poche decine di tessere dei vicepacchettari non è granché, ma un po’ d’attenzione da parte del potere politico periferico locale fa da incentivo... Viva l’Italia! NOTA: In Italia se aumenti di grado, ad esempio nel esercito, pur facendo le stesse cose, guadagni molto di più. Anche i vaccini nel servizio di leva erano più efficaci ed a completo spetto, magari, dovendo subire solo un giorno di febbre. NOTA: Anche quelli, i parlamentari, del movimento cinque stelle sono giusti in senso relativo e si sono dimostrati non in grado di ammettere la realtà legale del TLT, inoltre, alcuni di loro hanno pure cambiato partito per andare perfino nel PD. NOTA: Lo Stato italiano con alto debito pubblico risarcirà i cittadini truffati dalle banche grazie al decreto del governo? Una cosa è certa, lo stato italiano risarcisce solo se è preso per il collo, o, poco via. NOTA: Il servizio di internet così detto gratuito è una disposizione estesa a livello internazionale, e quindi, il comune potrebbe non essere da considerare magnanimo per il fatto di aver provveduto a questo servizio. Piuttosto, il comune ha speso tutti i soldi del finanziamento, se c'è stato, per dare un servizio relativamente efficiente e che tiene a sufficienza anche quando ci sono molti utenti? NOTA: Che si tratti per ottenere un sussidio ma l'Italia considerando la casa in cui vivi come un reddito e/O per chiedere l'esenzione dal pagare il bus, comunque, esageratamente costoso e con tasse illegali, io non sono disposto a fare la compilazione di tanti moduli e di andare in vari posti solo per ottenere l'esenzione, ossia, essendo cose fatte difficili di proposito e lo Stato italiano potendo anche senza di esse conoscere la situazione di una persona per dargli o non dargli l'esenzione, che poi, i falsi invalidi con tanta burocrazia oppure non sorgono lo stesso. NOTA: Un medico fiscale ha detto ad una operaia di fabbrica: le può tornare a lavorare domani, tuttavia, la operaia gli ha risposto: se lei firma e si prende tutta la responsabilità, visto che sul lavoro io devo alzare pesi in continuazione, domani io torno a lavorare! Ma dopo la dottoressa fiscale invece di firmare ha lasciato perdere. E vero che ci sono molte assenze sul lavoro e tanti falsi invalidi, ma, ci sono anche le persone oneste, inoltre, quanti soldi mangia tutto l'apparato della politica italiana? Robe UFO. NOTA: Anche Posta Mobile che potrebbe essere considerato uno dei servici migliori o tra i meno peggio come banca a come telefonia mobile, oltre alle tasse italiane non dovute, ma lo fanno tutti, tende a spigolare ogni mezzo mese circa tirandoti via dei centesimi per dei servizi che in realtà dovrebbero esserci già od anche se tu non ne hai il bisogno. NOTA: Se le Nazioni Unite risolvono la questione palestinese, del TLT, e, di altri paesi riconosciuti e non riconosciuti, quasi tutto in blocco e nel giro di poco tempo, questo potrebbe aiutare a fargli acquisire più credibilità al cospetto dei popoli ed un presunto maggiore potere. (Israele è lo Stato che per antonomasia dovrebbe ancora essere quello dei banchieri internazionali ebrei, e forse, ai poteri forti potrebbe non comoda la liberazione totale della Cisgiordania, tuttavia, non è detto, in quanto, anche se venisse liberata la Palestina, se viene “dimostrata” più democrazia da parte della politica internazionale, ciò potrebbe aiutare le Nazioni Unite a guadagnare più credibilità, anche se sostenute dalle nazioni, inoltre, anche se la Palestina venisse del tutto liberata e dimostrato una pseudo vincita a favore dei diritti umani, gli affari tra Israele e Stati Uniti non verrebbero interrotti). Ma, la questione palestinese poteva anche essere una sorta di copertura per cominciare a far valere la questione legale-politica del TLT a livello internazionale e nel modo più morbido possibile nei confronti dell'Italia. Una petroliera americana che avrebbe dovuto rimanere oltre oceano è venuta verso il porto di Trieste dove c'è anche la SIOT, Ma, che dire se alcuni grandi imprenditori ed aziende da altri Stati, tra i paesi firmatari, nel corso di poche settimane vengono al porto di Trieste per usarlo come porto franco internazionale? Roberto Cosolini avrà coraggio di dire che il TLT verrà riattivato se i cittadini di Trieste ne faranno richiesta ma dopo essere stati cotti a fuoco lento per 61 anni, compresa la tanta censura e menzogna in questi ultimi tre anni? Per così dire, l'Italia sarà invitata a mettere a posto la questione sulla amministrazione civile provvisoria, ossia, non facendo più pagare le tasse italiane a nessuno nel TLT e riattivando il porto franco internazionale di Trieste. Comunque, buona parte dei drogati e degli alcolizzati, continuano a prendere la droga fino alla fine, e così, probabilmente continuerà a fare lo Stato italiano essendo irrimediabilmente perverso, subdolo e corrotto, e ciò, fino al punto che parte dei paesi firmatari e le Nazioni Unite imporranno il cambio del amministratore civile provvisorio. La liberazione di Trieste, continuando l'Italia a non volersi adeguare, potrebbe anche avvenire alla improvvisata. La gang del PD, nella attuale situazione emergente, non potrà più dire: facciamo un referendum per chi vuole l'Italia e per chi vuole il TLT. Fin dal 1954 l'Italia ha compiuto delle manovre maldestre per italianizzare la città di Trieste, cercando subito di apparire come liberatrice, ma di fatto, essendo stata una occupatrice opportunista e traditrice. E quindi, la gente che lavora alle Nazioni Unite, i poteri forti ed alcuni governi dei paesi firmatari del trattato di pace, di per certo, sapranno che la questione sul TLT deve essere risolta legalmente e per gli interessi, ma, di per certo, non tramite un referendum dove la maggioranza dei cittadini ha subito il lavaggio del cervello, politicamente e socialmente e psicologicamente parlando. Sarebbe inconcepibile che i corrotti e gli stupidi che continuano a lasciarsi sviare, la abbiano vinta, ma, a solo vantaggio dei corrotti, naturalmente. Quando sarà riattivato il porto internazionale, molto probabilmente, molti magazzini e palazzi del Porto Vecchio, ma, non solo, potrebbero essere demoliti per ricostruire un porto franco internazionale moderno ed all'avanguardia, naturalmente. L'importante è che il porto venga adibito al uso di porto come stabilito nel allegato ottavo e che possa soltanto essere epanto eventualmente su tutta la zona costiera fino ai confini del TLT, mentre, le altre zone franche possono essere espanse anche all'interno del TLT fino ai relativi confini. NOTA: Nonostante l'emanazione ufficiale del documento di protezione internazionale da parte delle Nazioni Unite anche riguardo al TLT, qualcuno in combutta e/o nella politica italiana osa ancora dire che questo documento constata la cessazione del TLT? L'Italia ed i suoi faranno di tutto e di più fino all'ultimo per ingannare i cittadini e per mantenere la massima censura sulla questione, salvo quando, ci sarà intervento forzato da parte di forza maggiore, naturalmente. L'Italia tenterà anche di istigare ancora qualcuno a chiedere la liberazione della zona B, tuttavia, penso che oramai in sede delle Nazioni Unite siano più che consapevoli di quali siano le truffaldine strategie da parte dello stato italiano, e, nonostante tutte le menzogne e false sfumature pubblicate dal Il Piccolo di Trieste alla 'Ndrangheta, no, volevo dire alla 'Tagliana. NOTA: La gang del PD che attualmente ha il potere, (non che fosse tanto meglio quella di Roberto Dipiazza ed anche se oggi alcuni lo ricordano bene, naturalmente), ha promesso lavoro per il riciclaggio del denaro sporco alla 'Ndrangheta sud una cosa che non gli appartiene, per giunta, in netta violazione del allegato ottavo. Probabilmente, sul Piccolo del 13 febbraio è apparso un breve articolo vicino la foto del presidente attuale della Nazioni Unite, sia per cercare di mantenere nell'inganno e nella disinformazione la maggioranza dei cittadini di Trieste che sopratutto per tentare di ingannare o di mantenere calma la mafia calabrese che gli ha dato almeno 10 milioni di Euro per aggiudicarsi parte del lavoro nelle trasformazione del Porto vecchio dopo la sdemanializzazione che di fatto non si verificherà mai. In altre parole, la gang del PD ha accettato i soldi dalla mafia calabrese senza avere sufficienti garanzie di poter adempiere la promessa. (Se gli andasse male od alla peggio alla gang del PD, in quanto, io dubito che il PD voglia tornargli i soldi, e forse, nemmeno la mafia calabrese potrebbe chiederglieli indietro, di presso a questi esponenti del PD potrebbe avvicinarsi uno con la pistola con il silenziatore oppure con la pistola ed un cuscino come silenziatore?) NOTA: Oggi, nel gennaio 2016, può andar bene una o più strategie, non determinanti per la causa internazionale, ma, che possano liberare più velocemente il TLT, si! Effettivamente la comunità internazionale potrebbe adottare alcune di queste strategie morbide per costringere in modo più o meno morbido l'Italia a mettere a posto l'amministrazione civile oppure ad andar via,questa seconda è la cosa migliore, naturalmente. Il sistema malvagio di cose ormai ha i giorni contati, e, probabilmente molti bambini di oggi non avranno neanche il tempo di diventare adulti, inoltre, tutti coloro che confidano in questo sistema non avranno futuro. NOTA: Mediante la auto-detterminazione dei popoli ed un accordo con la Slovenia, la Croazia e le Nazioni Unite, la zona B ha cessato di esistere, ed eventualmente, solo i cittadini della ex zona B possono occuparsi della questione, mentre, l'Italia ha tentato di istigare la Slovenia e la Croazia e la questione ormai chiusa della zona B per tentare di far cadere la causa internazionale a favore della liberazione della zona a dalla falsa amministrazione civile che l'Italia ha trasformato in sovranità fittizia. NOTA: Lo Stato italiano nel sollevare i contenziosi e nel fare i buoni affari sotto banco è come uno della maggior parte dei drogati che non può più fare a meno della droga fino alla morte, tuttavia, da ora in poi l'Italia è invitata a mettere a posto le cose cominciando a rispettare il trattato di pace od altrimenti l'Italia andrà in contro ad una serie di guai, compresa la perdita della amministrazione civile provvisoria. Ma, in che cosa potrebbe consistere l'amministrazione civile definitiva. Prima di tutto bisogna vedere se le nazioni unite sono disposte a stabilire un altro governatore da altro membro rappresentato dalle Nazioni Unite o dalle Nazioni Unite stesse, oppure, il governatore potrebbe costituirselo lo stesso TLT come stato sovrano, tuttavia, questo è un argomento che non conosco. NOTA: Ad una conferenza stampa Parovel ha parlato del diritto e sul fatto che lo Stato Italiano ora sarà invitato a mettere le cose a posto, ma forse, sottintendendo che non facendolo l'Itala perderà l'amministrazione civile sul TLT. Nella politica internazionale purtroppo prevalgono gli interessi e la forza militare ed economica, tuttavia, anche se molte clausole dei vari trattati di pace sono state violate, Parovel ha dovuto dare maggiore enfasi al diritto ed alla causa legale in corso, oltretutto, essendo sorretta questa causa legale da molti interessi a livello internazionale che stanno crescendo ed espandendosi. Fra poco diverse aziende ed imprese da varie nazioni potrebbero chiedere al comune di Trieste, attualmente sotto l'amministrazione di Roberto Cosolini, l'uso del porto di Trieste come porto franco internazionale. NOTA: Alla conferenza stampa del 14 gennaio è stata presente sia la Digos che una giornalista del Washington Post, oltre ad altri giornalisti di alcuni media locali. Ma, sul Piccolo come apparirà l'articolo? Secondo verità o almeno con qualche falsa sfumatura? Al limite, questa volte potrebbe verificarsi secondo verità. NOTA: Nel mese di gennaio 2016 è fallita anche la immobiliare di Porto San Rocco, ma, questo fallimento potrebbe essere correlato direttamente e/o indirettamente all'inquinamento sotto il terreno di Porto san Rocco e della Valle delle Noghere? NOTA: A Trieste ma anche in tante zone d'Italia, la troppa concorrenza, le troppe tasse esagerate e/o anche illecite, la troppa burocrazia, tendono a rendere impossibili alcuni tipi di lavoro e di piccola impresa che invece in altri paesi possono ancora aiutare a vivere relativamente bene. NOTA: La guerra di per se come mezzo di conquista è una cosa sbagliata, tuttavia, oltre ad essere traditrice, che cosa ha fatto l'Italia, vista come entità politica ed amministrativa? Il TLT è nato prima della Repubblica italiana, l'italia ha firmato il trattato di pace riconoscendo il TLT, la repubblica italiana è nata qualche mese dopo la nascita del TLT, ma in seguito, quando l'amministrazione militare USA-GB ha consegnato l'amministrazione civile provvisoria all'Italia attraverso il memorandum di Londra nel 1954, oltre ad essersi presa i contributi dati dagli USA per il sostentamento del TLT, gradualmente ed a fuoco lento l'Italia ha cercato di impadronirsi del TLT trasformandolo in provincia fantasma di Trieste, e, con Trieste come capoluogo una regione di un altro Stato, ossia, del Friuli Venanzia Giulia in Italia. Ma, come prima manovra, l'Italia ha fatto scappare tanti triestini facendo venire a Trieste tanti italiani con belle promesse di lavoro, e, in cambio tutti questi italiani avrebbero dovuto sbandierare a favore dell'Italia in una o più manifestazioni avvenute in Piazza Grande nel 1954, si, come per cercare di simulare la volontà dei triestini come se preferissero l'Italia. Ma, non solo, l'Italia ha messo lo zampino per far vivere male il TLT durante l'amministrazione militare USA-GB, inoltre, l'Italia si è spacciata come liberatrice e protettrice nei confronti di terzi, ma di fatto, essendo stata una nazione occupatrice di Trieste dal 1054 in poi fino ad oggi. NOTA: Che dire se proprio vicino al porto di Trieste stazionassero una o due navi anomale proprio un attimo dopo della dichiarazione riguardo la protezione internazionale da parte dell'ONU da parte del segretario delle nazioni unite? Potrebbe anche essere in atto una strategia morbida per costringere il governo civile dell'Italia a rispettare il trattato di pace sulla questione del FTT oppure di perdere l'amministrazione. NOTA: Anche se è vero che il Sudtirolese è sotto la sovranità italiana e non ha presumibilmente alcuna norma internazionale del trattato di pace che lo protegge come nel caso del TLT, è anche vero che il Sudtirolese ha subito ingiustamente la sovranità italiana affinché l'Italia possa ottenere o così detti confini naturali. NOTA: Da una situazione mediamente accettabile si dovrebbe cercar di guardare sopratutto i lati positivi ed eventualmente suggerendo dei miglioramenti. A volte provo piacere nel fare una corsa tranquilla e costante, tuttavia, l'Italia dovrebbe affrettarsi in modo frenetico per correre ai ripari, e, di corsa mediante l'unico movimento che potrebbe essere onesto, Lobby Popolare. NOTA: Sia a Trieste che in Italia il disturbato e non equilibrato a livello mentale, se risulta essere scomodo, di solito cercano di porlo sotto il controllo della psichiatria non per aiutarlo ma per zittirlo ed eventualmente per bruciargli il cervello. Naturalizzante, non è da prendere come oro colato tutto quello che ha affermato Mario Comuzzi, inoltre, nel dipartimento di Trieste ci sono sia operatori onesti ed umani che psichiatri ed operatori corrotti e malvagi. Probabilmente la cancellazione dello scomodo tramite i psicofarmaci è possibile anche in una città come Trieste, vedi, una certa Valentina Botterri ed altre belle lame come lei, tuttavia, se io diventassi uno scomodo alla classe politica o se lo fossi di già, io non so se un Roberto Mezzina, che ora è il direttore del dipartimento, se la sentirebbe di farmi fare un TSO rinnovato ogni sette giorni e per sette anni, se richiesto per ordinanza del giudice e/o per firma del sindaco, ovviamente, potendo essere io ben protetto dal movimento ed ogni cosa fatta sapere a livello intenzionale attraverso l'I.P.. Di per certo, la politica internazionale e la diplomazia si muovono per interessi economici e per brama di potere, non per la violazione dei diritti umani, tuttavia, in alcuni casi le violazioni dei diritti umani possono sommarsi per costituire un pretesto per l'intervenire da parte delle nazioni e dell'ONU. NOTA: Sia dai media, da internet, ma, anche dalla gente stessa, quante informazioni banali di poco conto e che tendono a sviare la maggioranza dalle cose più importanti. NOTA: Interessi la politica internazionale ma anche in quella locale, e, sia durante che dopo le elezioni.

NOTA: Un sospetto per quanto remoto è in realtà su cose che se anche fossero vere non dovrebbero neanche esser considerate tanto gravi, visto il non danno per il servizio, possono spingere una persona verso un atteggiamento ancora più negativo nei confronti del sospetto. Ma sarebbe tragico esser colti in fragrante ed incolpati secondo il sospetto causa una semplice distrazione e dimenticanza, eppure, senza aver compiuto l'atto impuro o la cosa di cui si era sospettati. NOTA: Alcuni veri o falsi amici che mi hanno creato una pagina su fb mi considerano sopratutto matto od un amico? Potrei valutare se mi hanno dato attenzione a qualche argomento importante che ho pubblicato, tuttavia, questo è solo un indizio in quanto a molti giovani può non interessare sia la politica che il spirituale. NOTA: Anche se si sta più del tempo previsto, il finire prima del limite acconsentito, a volte, può esser già qualcosa di buono. NOTA: Come nelle malattie biologiche, una possibile anomalia può esser un indizio sulla presenza di un virus informatico. NOTA: A volte per eseguire un piccola cosa giusta e di cortesia può esser meglio anche più tardi che mai fino alla fine. NOTA: A Trieste, la città dove sono nati i coriandoli, nel periodo di carnevale può nevicare anche all'interno e quando fuori c'è scirocco con 10 gradi, inoltre, inulte preoccuparsi di buttare le cartine nel cestino, ma, non dicendo niente neanche di profilo a chi c'è l'ha con me per o senza un valido motivo, una frase dai diversi contenuti ma al limite per lo stesso contesto. NOTA: Essendo in trasferta ed essendosi perso, il pensiero profondo su cose serie può venire a meno. NOTA: Quando si avvicina l'individuo problematico, invece di opporsi e di far chiamare la polizia, può esser molto meglio staccare, allontanarsi, non dargli alcun addito, aspettare che si stanchi e dopo un poco ritornare. NOTA: A volte l'energia più vigorosa del mattino cerco di utilizzarla nel modo più omogeneo possibile tra lo sforzo mentale e fisico, ovviamente, generalmente potendo fare uno o l'altro. NOTA: Le fobie e le azioni ripetitive causa l'incertezza e il non ricordarsi, ma, anche le tendenze, le tentazioni e gli impulsi, andrebbero sempre contrastati nel tentativo continuo di programmare il cervello in modo almeno un po' diverso non acconsentendo alla fobia, al atto impuro, ecc, ecc. NOTA: Alcune signore pur non essendo veramente intense si irritano se ne parli di quella forse essendoti dimenticato il suo nome sul momento. In parte lei può aver ragione, tuttavia, non sempre si dice quella senza non volergli mostrare rispetto. NOTA: Quando la persona si mostra troppo buona ed accomodante, magari, trascurando qualche regola sulla sicurezza per rendere le cose più facili anche ad altre persone, dopo, la stessa persona, forse troppo buona ma imprudente, può essere ripresa. NOTA: Essendo spesso trattati bene e con tanto di interessamento, non è giusto se ci irritiamo per alcune cose che ci sembrano inutili e/o ingiuste o se ogni tanto incontriamo qualche screzio. NOTA: Cerchi un lavoro attinente allo studio di farmacia che hai fatto? Forse, potrebbe esse meglio che metti due tue foto su farmacia, farmacia, oppure, ospedale, ospedale, oppure, farmacia e ospedale. Ma, se non hai ancora conseguito la laurea e cerchi un lavoro di altro tipo, beh, allora due foto che potrebbero meglio accomodarsi con il tipo di lavoro che cerchi per mantenerti e/o nel periodo estivo. Ma, io per quanto mi senta dissociato da mia mamma, devo mostrargli rispetto ed amore nel limite del mio possibile, oltretutto, avendomi lei aiutato quasi fino ad oggi ed avendo ormai quasi novanta anni. Il tempo passa, e, di corsa. NOTA: Un feto trovato in un armadio di casa ed i genitori che forse non sapevano? Il solito sesso fra giovani generalmente con la sola voglia del piacere sul momento ma con scarso senso di responsabilità. In effetti nei rapporti interpersonali non si dovrebbe mai giocare con i sentimenti e con il sesso. NOTA: Con le persone diffidenti e troppo fedeli al marito, ossia, con cui è meglio non dire una sola parola e frase affettuosa che può subito essere fraintesa anche se eclissata tra tante altre parole ed espressioni coccole non fraintendibili, può esser meglio non fare amicizia e star sempre attenti a come si parla. NOTA: Gli automobilisti si in-no nero molto facilmente, tuttavia, se una macchina si ferma perché il motore non si mette in moto, inutile suonare il clacson e fare gli in-ti, oltretutto, si mette ancora più a disagio colui che si ritrova in panne. NOTA: alcune cose può esser meglio non perdere il tempo di accertarsi solo per poter dopo stare un poco più tranquilli, tanto, quello che è, dimostrerà di essere e non potendo farci niente o quasi niente. NOTA: Quaranta centimetri di acqua sud un solaio corrispondono a 400 kg per metro quadrato, il peso equivalente alla folla compatta, e, è per questo che i pompieri possono dover fare un buco sul solaio per fare defluire l'acqua ed affinché il solaio non sprofondi per sovrappeso. NOTA: Il troppo ricevere può renderci stufi, ingrati e non più contenti. NOTA: Per colpa di alcune persone che usano un servizio sprecando ed intasando, subentra una stupida regola che quasi cancella l'intero servizio, come dire, non va bene togliere il servizio a livello pratico ma mostrando di avere il servizio dal punto di vista legale. NOTA: Il troppo ricevere può renderci ingrati, per giunta, le ossessioni che ci appesantiscono la vita possono non farci godere le cose che abbiamo e quindi facendoci diventare ancora più ingrati, tuttavia, non essendo necessario che ciò si verifichi in noi, in quanto, dipende anche da n stessi. NOTA: Se i miei discorsi seri non interessano veramente, ad una persona che mi da un piccolo aiuto, io posso parlare solo delle cose essenziali e di quelle più importanti solo se lei mi chiede e se mi dimostra da ora in poi un sincero interessamento, altrimenti, la circostanza diventa sfavorevole per entrambi. NOTA: Circostanze varie o per sistema possono far capire se uno si offre per bontà o per interessi collaterali. NOTA: Esistono trappole micidiali che quando scattano di possono rompere l'osso della gamba e scarnificarti metà della carne, un dolore infinito a confronto di un proiettile che ti uccide colpendoti un organo vitale. NOTA: Uno mi considera opportunista e parassita? Ma, come è sorto il suo lavoro, grazie ad una esigenza o grazie alle regole della repubblica italiana fuori giurisdizione? Uno che è sul lavoro ha bisogno di un servizio? Ok, glielo potrei anche lasciar volentieri basta che non sia una strategia per allontanarmi dal servizio solo per stupide ragioni di forma. La persona sincera o non sincera di solito la si vede subito, ma, gli altri colleghi in altri ruoli non vi si oppongono. Io posso metterlo alla prova a costo di prolungare la mia permanenza oltre quello che avevo pensato ed eventualmente dirgli tutto quello che penso se lui mostrandosi ostile. Oggi di, molti occupanti si mostrano pretenziosi su altri che non sono peggio di loro. NOTA: Proprio ad un certo B. C. io potrei fare il verso della pistola con il silenziatore della mafia e ad una sua risposta buffa io potrei rispondergli: che, hanno sparato? Si, proprio come rispose lui alla professoressa di italiano guardando in alto il cielo fuori dalla finestra e facendo la parte del finto tonto in modo scherzoso: che, hanno sparato? Nell'ora precedente si era appena letto e discusso un brano di letteratura che trattava l'argomento della omertà in Sicilia e di un patellaro che non voleva parlare. B. C. ha rifiutato in modo tacito i miei discorsi seri, forse, essendo spinto da sua moglie, ma ora, mi sono messo sulla difensiva facendomi un po' più furbo. NOTA: Per rispondere riguardo ad una persona ed al suo nome, non sei pronto e devi guardare sulla carte facendo pure una ricerca? Se sei un presidente il tuo interesse su quella persona, che ha dato la vita per la patria, è pressoché nullo. Inoltre, se una informazione sud una persona viene persa per più volte, a parte il disordine e le fobie, ma, forse l'interesse può essere scarso oppure non senti il bisogno di comunicare con quella persona, a parte, negli incontri interpersonali per caso o per appuntamenti in comune. La onesta con mente superiore, senza esibizionismo e pensando ad altre cose più importanti, può far vivere ancora più pienamente e contenti, e, anche quando si ritorna i soldi o dicendo che paghi tu ma dando subito il corrispondente di quello che dopo si pagherà. NOTA: Un buon consiglio può aiutare una persona ad avere più pazienza, più perseveranza e più apprezzamento alla parte che si rende disponile, tuttavia, non sempre i buoni consigli vengono ascoltati. NOTA: Io mi dimentico facilmente il viso di una persona amica e/o imparentata? Al limite, saluto e converso e dopo nel parlare potrei capire di chi si tratta, ma, senza esporlo. Comunque, se mi rimane impresso a livello psicologico, dopo, mi è più facile ricordare anche il viso. NOTA: Per quanto io abbia delle fobie ed alcuni problemi psicologici di origine chimica e/o abitudinaria, non mi piacciono coloro che mi danno del matto in modo dispregiativo e come se loro fossero migliori di me. NOTA: Del cibo mi viene offerto ma non lo apprezzo come gusto e come consistenza, per giunta, essendo nella abbondanza e in un sistema che spreca? Per buona educazione dovrei ringraziare oppure rifiutare, al limite, senza specificare il perché. NOTA: A volte capita la svolta al quanto stronza o non in apparenza non dovuta, tuttavia, essendoci una facile via d'uscita senza perdita. NOTA: A volte io metto le ultime ciliege di più nel intermezzo non dovuto verso un altro luogo. NOTA: Pur non potendo lavorare sulle cose più importanti e/o impegnative, anche il lavoro di organizzazione e di messa in ordine può essere più che doveroso e per un vantaggio, e forse, meglio farlo subito visto la tabella di marcia e evitando di fare le verifiche su cose accertate e di cui ci si ricorda di aver fatto, si, ma, che delirio. NOTA: La solitudine e il vivere da soli, non sempre coincidenti, ha i suoi contro e pro, inoltre, molto dipende dal tipo di persona e dal come si è abituata o non a vivere. NOTA: Io odio il tempo di Bora forte con la pioggia, e, ancor più quando vorrei fare una corsa lunga e tranquilla e dovendola subire in un certo modo, ma, non entro nei dettagli. Ma, può esser meglio servirsi della tecnologia più vecchia per la ricerca a breve termine. NOTA: Prima di mandare un messaggio troppo spinto alla colonna di un movimento, potrebbe esser meglio accertarsi sulla identità di una persona da un'altra persona amica e di fiducia, e così, evitando di far brutta figura e di far perdere tempo. NOTA: Per quanto un individuo possa aver un modo di parlare al quanto divertente, più persone dovrebbero mettersi contro a questo individuo quando si atteggia in modo offensivo nei confronti di alcune persone delle stesso gruppo e che lottano per la stessa causa. Inoltre, alle persone di questo tipo non gli dovrebbe esser permesso al infinito di fare baruffa e di offendere, e, con tanti che dicono: lui è fatto così. Si, un modo di pensare che può andare bene fino ad un certo punto, ma, non oltre. Essere onesti e sinceri per principio, significa anche prendere posizione contro il personaggio che diventa troppo problematico, potenzialmente pericoloso, un tempo d'aiuto, ma adesso, istigatore e promotore di falsi allarmi solo per antipatia e per cose personali. Ma, io devo imparare ad abbandonare alcune continuazioni non convenevoli di discorso ed a volte l'insabbiamento e il non parlarne più almeno da parte mia potrebbe anche giocare a mio favore. NOTA: Un individuo ostile nei miei confronti e che mi tiene d'occhi potrebbe rispondermi che lui non mi ha mai detto che sono un deficiente e che qualsiasi cosa che io possa scrivere o dire potrebbe eventualmente causare solo che danno oppure non essere ascoltata in quanto un delirio, tuttavia, io potrei rispondergli: ma, dal tuo modo di comportarti nei miei confronti e valutando i tuoi discorsi nei confronti di altre persone esterne ed alcuni soci che per te sono sospetti, la mia impressione e messaggio dal tuo comportamento è proprio questo di cui sopra. NOTA: R. G. e G. P. io non li considero dei veri e propri amici in senso stretto, od almeno, non più come tali, tuttavia, gli considero come compagni d'opera e colonne per una causa sociale ed economica in comune, tuttavia, io ho alcuni presunti amici che nemmeno sono determinati a venire alla sede per informarsi sulla causa per Trieste Libera. Comunque sia, gli ex soci volontari che si sono uniti ai golpisti, per quanto in amicizia con qualcuno del movimento, non gli è acconsentito di poter ritornare dentro al vero movimento di Trieste Libera. NOTA: Io mi sento di mollare in parte o del tutto il volontariato per Trieste Libera, oltretutto, essendo i cittadini non ricettivi, se vengo ancora per una volta offeso in modo profondo per il non rispetto portato avanti da una persona del movimento in modo permanente. Quando una persona si arrabbia passa subito nel torto pur avendo in buona parte ragione? F. L, venendo apparentemente appoggiato da alcune onde del mare non cade mai nel torto quando si arrabbia troppo e anche se si è adirato essendo in torto marcio. NOTA: Quando si è aggrediti e umiliati può esser meglio non rispondere in modo brusco ed avventato, piuttosto, meglio aspettare che passi la rabbia o togliere la parola alla persona che per sistema ci manca di rispetto e che cerca di attaccare baruffa. A volte è meglio non rispondere del tutto, altre volte si può decidere di rispondere con tatto. Nel modo di parlare oltre a togliere le parole scurrili, non si dovrebbe formulare delle frasi che sminuiscono o che prendono in giro una persona, ma, piuttosto parlando in modo costruttivo e al tempo giusto. Le parole devono essere secondo verità, dette non in modo brusco e troppo diretto, tuttavia, il messaggio deve essere ben distinto e chiaro altrimenti è come parlare all'aria. Inoltre, parlare in modo sbagliato tra tante persone può essere come colpire l'aria con dei colpi di spada rischiando di ferire qualcuno, e, potendo fare una ferita indelebile essendo detta la frase offensiva davanti ad altri. NOTA: La persona irascibile che critica altri di protagonismo ma facente lui stesso protagonismo come individuo bullo ed ormai poco raccomandato, attraverso una sua ennesima disputa per cose futili o che non esistono, può mettere alla prova altre persone in apparenza amiche ma che non sono buone compagnia. Un'altra persona si può dichiarare di principio e sincera, tuttavia, nel suo comportamento può essere disposta a dare ragione al malvagio sopprimendo la giustizia, pur di dare sempre ragione alle cose che più gli interessano a livello intimo, e, pur dando dei consigli in parte giusti alla persona che è stata aggredita verbalmente e con tanto di mancanza di rispetto. Si, grazie a questa prova, io posso operare una svolta a cui non pensavo all'inizio, ossia, invece di diventare inattivo come socio volontario, al limite, posso ridiventare più attivo ma abbandonando due compagnie che mi sembravano buone conoscenze, una per principio e l'altra in modo coccolo. E, chi vuole negare la giustizia in modo nascosto, torcendo i discorsi e facendo dei collegamenti non attinenti, vivendo nella remota speranza di ritrovare la società del Canada perduto, che continui ad essere così, ma, io non mi avvicinerò mai più a lei di mie spontanea volontà per stare in sua compagnia, oltretutto, avendomi detto una cosa brutta e avendo dato ragione al malvagio campando diverse scuse, o forse, la frequenterò in modo molto diverso e con prudenza, solo qualche volta se lei me lo chiede. Per un momento io pensavo di fare il lavoro sporco esponendomi anche per favorire altre persone che continuano a subire, tuttavia, oltre ad essere rischioso non solo per la baruffa in se, è una cosa che non piace a Dio sia nel ambito spirituale che nel ambito di lavoro o del tempo libero. NOTA: A volte si intuisce subito alla prima occhiata reciproca di aver trovato l'uomo o la donna che fa per noi, tuttavia, in molti casi l'infatuazione inganna e dopo quando si comincia a conoscere la persona si ci comincia a staccare, e al limite, meglio così in quanto di raro la persona che non va bene si rimette a posto. NOTA: Una persona per quanto ok, generosa e paziente nel ascoltare, tuttavia, non nel afferrare le cose sagge, ma sopratutto, di carattere economico, scritte sulle carte del sistema e scritte dalla voce dell'autorità delle persone a cui più ci tiene, da una grossa opportunità che lei ha perso in passato, dovrebbe servirmi da monito affinché in non perda l'opportunità di entrare e di rimanere nel beneplacito di dio con la promessa di vita eterna in una terra paradisiaca, ossia, se lei ha perso il Canada ed una vita da benestante, io devo evitare di perdere l'opportunità di carattere spirituale. Inoltre, almeno per quanto riguarda il 2016 io dovrei staccarmi dal frequentare troppo questa compagnia, oltretutto, non venendo incoraggiato spiritualmente parlando e perdendo ancora più tempo, ma, lo stacco io dovrei farlo in modo tacito, non appariscente e in modo graduale nelle circostanze in cui potrebbe servire. Questa compagnia mi ha posto un limite, tuttavia, tanto meglio, ed ora, devo porre io un limite riducendo anche di moto il mio coinvolgimento e tempo libero, oltretutto, perdendo tempo utile per finire una cosa a lungo temine ma che si protrae da troppi anni. NOTA: Si, come loro hanno fatto con me e pur essendo nel torto del tutto o in buona parte: se dovesse sorgere un altra discussione sarò io a voler troncare il,discorso prima di chiarirlo, ma, probabilmente non si verificherà, inoltre, potrei anche rifiutare altre offerte da parte di questa persona che si è mostrata dopo tutto molto generosa tuttavia riservandole rispetto ma essendo prudente e più distante. Mamma mia, che delirio e quante descrizioni che non occorre neanche scrivere. Comunque, potrà dire qualcuno che io sono troppo insistente ma essendomi interrotti gran parte dei discorsi? Quanto danno che può fare F. L, al interno del movimento dividendo più persone e mettendole una contro l'altra, tuttavia, essendo colpevoli anche le persone della divisione, si, un po' come quando gli agenti segreti mettono una fazione contro l'altra per fare cadere un governo scomodo, tuttavia, ognuno che decide di fa violenza essendo stato istigato dimostra di non essere una persona buona. Abbiamo un falso nemico ma ci mettiamo gli uni contro gli altri? Io conto di riuscire a superare la disputa non sollevando più lo stesso discorso e tagliano una eventuale remota radice velenosa. NOTA: A volte se è un buon consiglio e se è opportuno farlo, lo si può mettere in pratica anche se proviene da un “fariseo” tuttavia senza comportarsi come si comporta il fariseo. E, agli amici che non sono tali, potrò salutare ed al limite parlare solo delle cose necessarie tagliano più corto possibile, e, ciao. NOTA: Quando sentivo parlare un certo F. L, sud una persona che io conosco e che è stata pesantemente derubata per una od addirittura per due volte di continuo da persone di fiducia, io provavo un senso di disagio collaterale, si, come se si trattasse di un discorso e di un contesto troppo severo e da cui io avrei dovuto stare alla larga per una sorta di pregiudizio e sopratutto per la mia non voce in capitolo. Si, mie strane sensazioni non facili da spiegare e quasi imperscrutabili. NOTA: E' stato un bene che un certo individuo, in particolare, abbia monitorato le situazioni proteggendo per più di una volta il movimento da un golpe, tuttavia, questo stesso individuo continua a manifestare antipatie, non rispetto, pregiudizi e sospetto nei confronti di alcuni soci volontari accusandogli di voler fare troppo i protagonisti e che stanno rompendo troppo le balle. Una ennesima mancanza di rispetto da più persone e di nuovo da questo stesso individuo che si è dimostrato problematico non soltanto nei miei confronti, ma, per diversi altri soci, per me è la goccia che fa traboccare l'acqua dal bicchiere. Per me può esser ok fare volontariato e non mi intessa di avere un compenso in denaro, ma, io desidero lavorare in pace, in amicizia e/o comunque in un clima di sufficiente rispetto da parte tutti, e, non dovendo subire situazioni di facile baruffa verbale potenzialmente pericolosa, e, praticamente senza alcun motivo. Così ho detto a una confidente non sopratutto per il tanto parlare e così io voglio riuscire a fare, oltretutto, posso liberarmi anche da parte delle troppe informazioni che ricevo di continuo e che mi alimentano l'impulso a sceveri, ma sopratutto, se l'individuo problematico mi attacca ogni volta io ho osservato che gli altri interlocutori invece di difendermi si comportano dando ragione al individuo problematico che volutamente per più di una volta mi ha frainteso. Si, troppo facile come ha detto una persona a cui piace parlare con me: mai io ho cercato di buttare acqua sul fuoco conoscendo come è fatto F. L, Si, ma, se ad ogni occasione tutti gli danno corda, e, costui si è scontrato con diversi soci, se non viene ripreso da tutti, in che modo F. L, viene aiutato o gli viene data la possibilità di cambiare? Inoltre, spesso avendo ragione/o essendo frainteso, perché con alcuni soci dal carattere difficile neanche la mia amica a cercato di far portare a termine un discorso iniziato male a mio sfavore? Si, come dire, io devo subire perché sono la parte più infima del movimento e dopo se pur avendo ragione il discorso deve essere represso e taciuto. Ok, da ora in poi, solo un po di presenza, non più volontariato, non più parlare e solo uditore passivo al mercoledì dopo la riunione, e, se realmente ci sono pochi volontari, che l'addetto alla sicurezza che critica il protagonismo ma che vuole fare da protagonista e da sicurezza anche quando non occorre, prenda il mio posto e parli al posto mio nella remota eventualità avessi lasciato un buco, ma, così non sarà. Ma, se avessi adempito qualcosa e qualcuno rimanesse male di come siano andate le cose riguardo a me causa il mio distacco, parlando al problematico ed a chi non ha contrariato il problematico, affari loro. Ma, tendomi sempre fedele alla causa, naturalmente. Si, il balordo riceve carta bianca ed il vigliacco, non essendo il solo, continua a parlare e a comportarsi in due modi a seconda della situazione e della presenza o non del individuo problematico ma dal divertente modo di parlare. NOTA: Può volerci un po' di ragionevolezza quando L. B, esibisce troppo protagonismo e spregiudicatezza nei confronti dello Stato italiano, magari pavoneggiandosi presso io all'interno del palazzo del governo, e quindi, al limite, bene che lo faccia in quanto è lo Stato italiano che bisogna “uccidere” ma non che ci mettiamo gli uni contro gli altri in seno al movimento, salvo che non ci sia qualcuno da golpe. Comunque sia, non va bene quando uno oltre ad esibire troppo protagonismo, snobba alcuni soci volontari mancandogli di rispetto e a volte pure umiliandoli e pure assumendo un atteggiamento da bullotto. NOTA: Chi pensa di essere una persona di principio e di verità, quando non vuole contraddire l'individuo problematico ma apprezzato a causa del suo modo di parlare, almeno che taccia senza dargli ragione e dopo senza inventare scuse, ossia, per promuovere la pace non si può dare ragione alla ingiustizia ed al disprezzo e alla mancanza di rispetto per sistema. Ovviamente se io non ho mai lavorato assieme ad altri dipendenti posso risultar essere troppo sensibile ad alcuni comportamenti da parte delle pecore nere, tuttavia, non essendo io solo ad essermi lamentato. NOTA: Un mio ex compagno di classe, prima amico, dopo qualche conversazione con me ha cercato di evitarmi facendo finta di non vedermi, probabilmente, avendo subito pressione da sua moglie? Oggi di, dopo mesi e mesi, io potrei toglierli l'amicizia su Facebook, la cosa in se è di zero importanza ma può essere buona come mia risposta di difesa. NOTA: Se una persona mi ha trattato male ma non avendo mai parlato male di me, mentre io avendolo fatto, da ora in poi io potrei evitare di farlo, ma, al limite, comunque non frequentandola più oppure salvo che lei non mi faccia esplicita richiesta e con una certa perseveranza, anche se come sono fatto io avrei preferito in un altro modo. NOTA: (La gente a poco tempo libero ed il tempo libero è troppo prezioso per leggere parte di questi deliri, tuttavia): Digli al tuo amico di tuo papa, nella remota eventualità che lui parli di me e della mia non attività: non si sentiva rispettato e/o essendo troppo deficiente poteva fare solo che danno sia parlando che scrivendo: non accadrà, ma, se dovesse accadere, un mio amico potrebbe dirgli: la fine del sistema è vicina, lui ha problemi di salute ed un vita che fa schifo sotto certi aspetti ed inoltre il sistema è più malvagio di quello che tu credi ed il tempo rimasto per salvarsi è agli sgoccioli. Lui ha messo molto impegno per T. L. sotto alcuni aspetti anche se non riconosciuti da molti di voi quasi mai disciplinati o ripresi, e dopo, sentendosi trattare come una immondizia se non peggio sempre da alcuni di voi, ma, con altre persone pur che pur essendo poco di buono ma che voi continuate ad elogiare, così che, lui ha abbandonato il volontariato a causa vostra e del vostro non rispetto da parte di alcuni di voi, e quindi, non per una denuncia che ha subito, inoltre, se lui effettivamente fosse troppo deficiente meglio che non parli con nessuno potendo fare solo che danno e disinformazione e quindi abbandonando del tutto il volontariato. Si, c'è addirittura una sorella di famiglia che tratta male ed umilia sua sorella di 72 anni ma che voi continuate ad elogiare. NOTA: Con la polizia tedesca degli anni 40 e con la polizia della ex Jugoslavia quando esisteva, non te la spunti e non ti avevano neanche per il sedere: Circostanze in cui anche sotto il convincimento dei amici apparenti o reali che siano, è meglio essere rigidi non cambiano più idea e non accettando nemmeno di parlare con i colpevoli, inoltre, può esser meglio distanziarsi nel silenzio e nel segreto proprio come fa l'Italia che con la legge e la perseveranza sta per essere sconfitta nella sua pretesa ambigua. NOTA: Alcune menti bacate non ne possono più soltanto per il loro orgoglio ed il loro senso del normale infranto, ma, essendo infranto solo perché lo vogliono loro, ovviamente, non ogni circostanza ha da essere interpretata come tale e/o potendo non essere io l'oggetto della conversazione tra due od uno che si vede e che mi sono sembrati ostili. NOTA: Una situazione intrigante e troppo assorbente ma che forse pur non essendo necessaria io non mi stacco. Una situazione avversa può non essere avversa o risolversi da sola entro un tempo ragionevole, inoltre, uno che appare come nemico in effetti può non esserlo così tanto, al limite, bastando un po' di accomodamento e ragionevolezza. NOTA: Qualora io comprendo il particolare che è stato nascosto a uno degli addetti ai lavori, se posso io lo avviso per facilitarlo sul suo lavoro. NOTA: Sia l'ossessione che la tentazione possono esser causa di ritardo “in netto od esposto”. NOTA: L'abbigliamento è una cosa relativa almeno per gli intelligenti, tuttavia, se una persona è strana nel modo di parlare, spesso ambigua, cambiando versione, confondendo fischi per fiaschi, volendo fare sempre la vittima e raccontando cose strane che gli capitano di continuo solo che a lei, oltretutto, essendo avventata e troppo disordinata e troppo dispersiva, come fai a credergli e come fai ad aiutarla? Oltretutto, quello che di dice e quello che cerca di farti credere, spesso può non corrispondere a quello di cui effettivamente lei ha bisogno. NOTA: Pur non stando attenti lo stesso si può scansare con successo il termine di un tempo utile in senso relativo, ma, avendo avuto fortuna in modo casuale per aver fatto la mossa giusta nel attimo cruciale. NOTA: L'ossessione può spingerti ad aggiungere le banalità ed il troppo togliendo valore alla tua opera anche se buona e quasi perfetta. NOTA: Prima di dare completa fiducia ad una persona per delle manovre finanziarie anche molto delicate ed importanti, prima si dovrebbe fare delle verifiche per accertarsi che la persona è onesta, altrimenti, una bruttissima sorpresa poterebbe ripetersi per una seconda volta, se non di più. NOTA: A volte le persone ti fanno una osservazione sud una cosa secondaria e che viene per ultima nelle tue priorità, tuttavia, non per questo si deve rispondere male. NOTA: Ci sono circostanze che per poterle affrontare bisogna fare prima dei passi altrimenti, non essendo ne carne ne pesce niente si può fare anche se si subisce una parziale ingiustizia. NOTA: Aspettando un poco e accedendo ad una offerta con meno avidità, specie se c'è abbondanza, si può perfino prendere di più. NOTA: Se il gigante si mostra di mente superiore e cerca di evitare la disputa, è doppiamente forte. NOTA: Spesso io percepisco come il timore per un qualche cosa senza sapere bene di che cosa si tratta o di che cosa tempo, si, proprio a livello di sensazione. NOTA: Durante una perdita al tempo presente io posso no avvisare della successiva innovazione e ripristino di un servizio ad uno che mi è contro, ma, senza voler considerare nemico uno che in effetti non lo è, ma, a parte questo, chi non è conforme alle leggi del capitalismo, pur essendo tranquillo e non problematico, può essere visto come un mezzo balordo e/o troppo opportunista, e, anche se non fa danno alcuno, eppure, quanto specula e ci guadagna la politica corrotta, e forse, non solo, nella erogazione di alcuni servizi, sebbene, altri ci guadagnino l'appalto ma alcuni di loro poi ci perdano. E, se prima devo andare via per altra incombenza, posso anche non dirlo che vado via per altra ragione ma per una volta apparendo stufo o ubbidiente al dirigente capitalista. NOTA: Il cervello tende a registrare le cose più importanti e che hanno implicato delle più o meno forti emozioni affinché la mente non si riempia di troppe informazioni che non servono, e quindi, quando uno si mette a studiare deve farlo con metodo giusto, per quanto l'apprendimento e via migliore per ogni individuo varia da persona a persona. NOTA: Attenti al cane ma il piccolo giardino è completamente nascosto e forse il cane neppure c'è? Per il ladro mezza cartuccia tale avviso potrebbe costituire da deterrente a non entrare nella piccola villa o casa a schiera. NOTA: Non vuoi più una compagnia? Ma se ci parli di continuo al telefono e/o se fai finta di parlarci, e quindi, non potendolo neanche tenere segreto da chi non dovrebbe saperlo, dai un messaggio o impressione al quanto diversa, e, io come faccio a fidarmi di te, ecc, ecc,? Siamo lontani 500 e un chilometro dall'odio e/o dall'indifferenza verso la persona che non va bene. NOTA: Mentre faccio al computer un bambino che non conosco mi saluta amichevolmente? Io cerco di contraccambiare in modo visibile anche a sua mamma se possibile. NOTA: ad una persona discutibile che spesso mi si avvicinava facendomi perdere tempo e forse per trarmi verso l'inganno per mano di un falso amico che pure poteva usarla, da ora in poi quanto meno devo dire: adesso devo fare ed ho bisogno di non essere distratto almeno per un ora. NOTA: Un uomo vero che ha avuto a che fare con potenti spacciatori di droga come potrebbe comportarsi con una equipe dello sceriffo per testare se lo sceriffo gli da sufficiente fiducia? Pur avendo una pistola, nel corso di una operazione per incastrare il più potente spacciatore di droga, potrebbe chiedere allo sceriffo che gli presti una pistola super spinta in dotazione per i poliziotti della cittadina. NOTA: Un sistema problematico spesso si mette a salvare anche se tu non gli dai l'ordine, inoltre, per farlo può stare un mucchio di tempo e nel frattempo tu non potendo più lavorare sul quel file. NOTA: Nel limite del possibile e come mi sento, io voglio mostrarmi amico e di aiuto per alcune persone in apparenza buone ed anche se un po' diffidenti, ma dopo, devono prendere lei l'iniziativa per chiamarmi, e, non che io perdo per più volte molto tempo e dopo con la persona che deve subito far altre cose, ma forse, campate fuori come scusa per non darmi troppa confidenza. Io non mi alzo più presto per fare un mezzo favore inutile ad una diffidente, ma, alzandomi prima solo per le cose ufficiali ed importanti per me. Non ha aperto fb o nemmeno mi ha dato l'amicizia per paura e per una presunta continuità a cui lei ha timore? O forse, sono io che penso troppo male? Non dico più niente e vivo tranquillo e normale, e, se mi chiederà qualcosa deciderò allora se offrirmi per qualcosa riguardo a lei oppure non. Non che lei mi metta contro altri per paura, ma, lo stesso, la presunta diffidenza nascosta, anche se comprensibile ad un primo impatto, non mi piace. NOTA: Una scadenza di 4 minuti non può esser seguita dalla fine dichiarata dopo dieci secondi, non è vero? Eppure, capita. NOTA: Ritrovo una penna da zero Euro che ho disperso un mese fa in un centro? Nemmeno la rivendico. NOTA: Spesso tanta gente quando entra in un ambiente al chiuso e troppo caldo non si toglie i vestiti di troppo ed aspettando la presunta breve attesa o rimanendo vestiti anche per tutta la lunga attesa con eventuale partecipazione. NOTA: Con mani sporche o con mani ancora non lavate sarebbe meglio non toccare i propri ed altrui vestirti in quanto gli abiti si impregnano e dopo per pulirli bisogna toglierli e lavarli con il sapone, mentre, cosa molto più facile è prima lavarsi bene le mani con acqua e sapone. NOTA: Cosa potrei dire ad una amico che mi fa divertire, facendomi fare un bel giretto di un centinaio di chilometri in Porsce? Se io fossi un agente di polizia di Miami e ti sorprendessi nel correre tanto, dopo al inizio del processo o mediante la procura: direi al giudice che ti dia il massimo della pena. NOTA: Il pugnale della misericordia e il fioretto sono armi terribili, anche se di vecchio stampo, con cui basta pochissima pressione per infilzare e con i tessuti che si tagliano subito a quadrato facendo uscire prestissimo il sangue, mentre, un pugnale circolare facendo prima o poi scoppiare il tessuto bucato comunque fa defluire fuori il sangue meno velocemente. NOTA: Uno può essere andato alle scuole superiori o all'università, ma, se non trova lavoro sa lavorare ed adattarsi alle varie situazioni? Ad esempio, prova dire tu che hai sonno ad uno che lavora in panetteria come panettiere o pasticcere, e lui ti potrebbe rispondere: a me lo dici? NOTA: Magari portandomi dietro almeno un chilo e mezzo di muesli per non mangiare il cibo potenzialmente avvelenato in carcere, potrebbe essere bello per me venir messo in prigione grazie ad un processo farsa istigato dagli agenti segreti della CIA e dopo essendo messo in prigione un cittadino del TLT mediante un processo fasullo, gli USA-UK avendo il pretesto di liberare subito il TLT mediante un intervento del esercito NATO anche se in parte partito da Aviano che si trova in Italia. NOTA: Prima di pensare in modo negativo di una persona, meglio aspettare il tempo utile di verifica, in quanto, se si dice qualcosa in anticipo per malcontento, dopo ci si potrebbe pentire e voler chiedere scusa. Comunque, nonostante gli impegni, se una cosa è di molta importanza ed interesse per una persona, potrebbe subito farsi avanti per ricevere aiuto per risolarla o per prendere padronanza della cosa di cui sopra. NOTA: Alla persona di fiducia e che stimo od al argomento serio, io accetto di mettere “mi piace”, ma, io non do tanta importanza a questa pratica su fb, tuttavia, a quelli di via Roma mi dissocio e non do il mio “mi piace” anche se il commento dicesse una cosa apparentemente giusta. NOTA: Una persona e sua cosa, se di scarso interesse la persona, la persona viene trascurata e la sua cosa non considerata, tuttavia, non sempre è così, se viene riconosciuto il valore e praticità della cosa appartenete alla persona a cui non ci si tiene ed a cui si riserva una certa diffidenza. Ma, salvo che la situazione sia troppo evidente e insostenibile, se c'è una giusta causa in comune meglio non darci troppo peso e continuare, o, al limite, dedicando meno tempo a sostenere la causa. NOTA: Se una imprenditrice ed una “amica" con il passare dei giorni non prendono niente posizione per una causa giusta e la prima mostrando pure diffidenza per come gli sono apparso, affari loro ed io continuo a rendere rara la mia presenza in un posto anche perché la "amico" mi ha incitato a non avere rispetto del mio unico genitore rimasto, comportamento che va contro anche i decreti di Dio, dopo tutto, sono i genitori che ci hanno messo al mondo, e dopo, se la vita al tempo presente non va bene, ecc, ecc, altri discorsi. NOTA: Con le attuali tecnologie, anche se non prive di effetti collaterali, non presenti in passato, alcune manovre di per se come si deve impostarle, possono già costituire da verifica er da sicurezza per alcuni dettagli e circostanze. NOTA: Cosa del tutto impossibile o irrealizzabile, io sarei stato proposto ed avrei accettato di diventare un agente della CIA senza partecipare in alcun modo ad alcuna guerra di qualsiasi tipo ma con il ruolo di analizzare le cose segrete se fatemi sapere e per esprimere la “mia opinione” al cospetto della conoscenza ed intendimento della Bibbia che ho ricevuto grazie allo schiavo fedele e discreto. Magari, di tanto in tanto andando qua e la, e, pure nella base 51 o presso uno dei 7 che comandano il mondo, o, come si crede che sia. NOTA: Cose che continuano a trasferirsi anche se vengono oscurate o nascoste, tuttavia, basta che non venga interrotto il collegamento fino a trasferimento completato, naturalmente. E quindi, avrei panche potuto tirare via gran parte dei contenuti dai miei blog e da Facebook, ma, essendo stipendiato dagli USA e potendo vivere tranquillo diventando pure testimone di Geova, e dopo, che ognuno di noi come singoli individui o come gruppi, seguiamo la nostra strada ovviamente subendo le conseguenze positive e/o negative per le nostre scelte, abitudini e azioni. A fine febbraio 2016 ho pubblicato alcuni post su fb per poi tirarli via subito, nella speranza che vengano visti da qualche agente segreto non italiano ma senza avere malintesi al interno del mio gruppo. Fin da prima del 2015 fino ad oggi io ho pubblicato diverse analisi ed ipotesi di una liberazione alla improvvisata di Trieste grazie al lavoro di agenti segreti e di forze speciali, tuttavia, sapendo che sia i poteri forti che la CIA e la MI 6 possono averci pensato per conto loro. (Ma, quanto meno, io ho potuto mostrare consapevolezza sulla esistenza del processo di pace e sul fatto che le nazioni Unite fra poco acquisiranno più potere, e, non solo.) NOTA: Più di una volta mi è capitato di dimenticare la cosa semplice ma di ricordarmi le spiegazioni complicate che ho ascoltato nello stesso contesto, e quindi, avendo bisogno di udire un dettagli per ricordarmi se si o se no riguardo alla cosa semplice da ricordare. NOTA: Uno può avere buone idee tuttavia deve ingegnarsi sul come esprimerle nel modo più efficacie e pratico, oggi di, essendoci tanti strumenti che facilmente si allacciano a internet, seppure, avendo la rete i suoi limiti e sui pregiudizi causa le troppe bufale e disinformazione. NOTA: Aldo ha capito e tu no, vedi come ti sei ridotto? Chi parlava avendomi in parte sminuito ma avendolo fatto molto di più con chi parlava, beh, io non appoggio in modo negativo tale comportamento, ma, al limite, cerco di dare spiegazione della cosa non capita. NOTA: In alcuni casi essere troppo spregiudicati e con un po' di coraggio può portare nella antipatia di qualcuno del nostro gruppo che potrebbe guardarci male, tuttavia, a ragione potendo noi stessi fare qualche danno od a torto? NOTA: Una persona pensa in modo preoccupato ed attento ad una sua ricerca? Se io compio una azione non sbagliata ma facilmente criticabile, posso stare più tranquillo nonostante la persona preoccupata possa sfiorare con il suo sguardo su quello che faccio. NOTA: Per affrontare una situazione difficile ma non impossibile, bisogna non farsi prendere dal panico procedendo con mente calma e pensando al tempo presente, e, senza guardare in dietro, in basso o troppo in avanti. NOTA: Lo staccare di volta in volta dopo può rendere più accettabile una permanenza allo schizzinoso? Dipende! NOTA: Con il martello si può fare lavori utili ma anche uccidere, ma, a parte questo, può essere utile martellare trattando di continuo alcuni argomenti molto delicati, tuttavia, avendo perseveranza ma senza “sfondare”. NOTA: Spesso dice cose giuste esprimendosi con concetti profondi e mirati, ma, vuole parlare sempre lui quando gli interlocutori davanti a lui hanno meno voce in capitolo? Per questo mondo io potrei dire che è un mezzo saggio. NOTA: Ci sono alcuni mosaici di conoscenza ed intendimento che bisogna essere in grado di capire, ma, anche di accettare, e quindi, dovendo essere umili, di mente elastica e intelligenti. NOTA: In alcuni Stati degli USA dove c'è una affermata cultura delle armi e dove c'è più di una pistola per persona, sembrerebbe che ci siano meno omicidi rispetto ad altri Stati e nazioni in cui ci vuole il porto d'armi, tuttavia, in questi Stati in cui anche gli adolescenti possono portare una pistola è un poco più facile che possano verificarsi le stragi nelle scuole? NOTA: Un individuo può non aver avuto febbre e l'influenza da 30 anni, tuttavia, il fatto di non aver mai febbre non è sempre un indice di sistema immunitario forte a 360°. NOTA: Anche la caviglia senza il peso del corpo ma in una postura sbagliata dopo può far male per un po' e tante sono le cose da poco ma da non sottovalutare. NOTA: Come potrei rispondere se il dentista di via dei Leo mi facesse una domanda trappola sugli alieni e su altri argomenti considerati matti dalle stupide persone così dette normali? Io parlo solo in presenza del mio avvocato, e, non farmi accompagnare fuori fino al portone come se fossi un pazzo, ciao, ciao! NOTA: Una coppia amica voleva darmi un passaggio fino a casa, io gradivo un po' della loro compagnia ma avevo bisogno di fare un po' di movimento e di respirare un po' di aria fresca? Piuttosto di camminare e di correre dopo facendogli sprecare benzina, io gli ho ringraziati ed ho rifiutato il passaggio, e, dovendo salutarci in quanto anche loro due erano stanchi. NOTA: Una strada di campagna invasa per 100 metri da un branco di animali? Senza parole, tuttavia. NOTA: Dopo aver imparato e fatto pratica sulle cose fondamentali, anche il dipendente se buon lavoratore e persona seria, può mettersi della propria iniziativa ed acume per dare una qualità di lavoro ancora migliore pur senza più bisogno di ricevere altri consigli e dritte. In alcuni casi gli allievi diventano come i loro maestri se non meglio. NOTA: Ancor più se la persona è buona, io non voglio parlare ad altri delle sue eventuali deficienze ed essere imbranato in alcune cose, tuttavia, con alcune persone più in vista so di dover stare più attento, non parlando più per sistema e non accettando facilmente qualche piccola offerta, ma, parlando in modo serio e profondo o sulle cose essenziali ed importanti solo con le persone veramente serie, equilibrate e di mente superiore, e, generalmente non come le onde del mare a seconda della direzione e forza del vento che soffia da un discorso. NOTA: Diffidenza o non senza entrare nei dettagli, io posso offrirmi per aiutare una persona ad imparare alcuni semplici passaggi e non difficili operazioni, tuttavia, dopo deve essere la persona a chiedermelo e senza che io insisto più nel proporgli del aiuto come gli altri difficilmente gli darebbero. A volte, nel troppo proporsi si può perfino apparire come un male intenzionato e farsi dei nemici che ti tengono d'occhio, e quindi, ci vuole intenzione perfino al interno di uno stesso gruppo. Si, io sonno stufo di parlare e di propormi come compagnia, inoltre, i veri ad affidabili amici si trovano sopratutto tra i testimoni di Geova, e, anche se non sempre, molto più che altrove, ma, la cosa più importante dovrebbe essere sempre al primo posto, naturalmente. NOTA: Le lotte di religione ed il terrorismo internazionale, oggi di, sono create e manovrate dai poteri forti, i banchieri internazionali ebrei e gesuiti, e, i governi come buoni affaristi sul momento ubbidiscono ai poteri forti partecipando alla manipolazione delle masse. Ma, prima o poi tutti quanti mietono ciò che hanno seminato, per quanto bravi ed astuti, si, perfino gli stessi poteri forti. Se dietro ci fossero stati i giusti motivi da parte della politica, non comandata dai poteri forti come invece lo è, la Unione Europea sarebbe stata una cosa ok, tuttavia, non lo è! NOTA: (Tutti questi sono stati insediati e comprati dai poteri forti, tuttavia, questi politici sanno cosa spetta anche a loro dopo il proclamo di pace e sicurezza da parte dell'ONU? Probabilmente, no!): Renzi non è chi sa che un incapace, ma sopratutto, un corrotto ed un fantoccio dei poteri forti! Idem per la Boldrini che propone 630 Euro per i migranti, e, come per rilanciare l'Europa. Si, per una mano d'opera più a buon prezzo, e dopo, per metterci gli uni contro gli altri per decimarci in quanto il N. O. M. necessita di un giusto numero di schiavi. LA BOLDRINI? Uno dei tanti politici di spicco, oggi di, ubbidienti ai poteri forti per manipolare, come in una cottura a fuoco lento, l'opinione pubblica che deve essere in linea con il falso processo di pace e sicurezza.


2° Capitolo: Spirituale in generale: 1-5 


NOTA: Gli odierni eletti, come del resto fin dai primi che furono unti con lo spirito santo, come fanno a sapere di aver ricevuto la chiamata celeste? Lo spirito di Dio gli rende testimonianza in vari modi di essere diventati gli eletti di Dio senza il minimo ragionevole dubbio, e quindi, non bastando lo zelo e l'amore per la pura adorazione. NOTA: Perché gli ipocriti capi religiosi chiesero a Gesù se era lecito pagare le tasse a Cesare, dal momento che loro odiavano Roma e dovendo pagare le tasse a Cesare? (Comunque sia, Roma garantiva una pace in senso relativo, permetteva ai popoli di tenersi la propria cultura, ecc, ecc, per giunta, Roma ha dato un mucchio di servizi, in particolare, consistente in ponti, strade ed acquedotti.) Volevano mettere alla prova Gesù con una trappola, in quanto, se Gesù avesse detto che bisogna pagare le tasse a Cesare, loro gli si sarebbero messi contro perché odiavano Roma, tuttavia, se Gesù avesse detto che non si deve pagare le tasse a Cesare, loro lo avrebbero accusato di essere un sovversivo che incita i cittadini a non pagare le tasse a Roma. NOTA: la fede basata sulla conoscenza ma senza le opere che dimostrano tale fede sono come il corpo senza la forza vitale, ossia, è una fede morta.

NOTA: La prova finale al termine dei mille anni, quando l'umanità perfetta verrà testata per l'ultima volta da Satana ed i demoni, nella condizione simile a quella di Adamo ed Eva, potrebbe consistere nel far perdere gli averi e nel far ammalare molte persone allora viventi affinché, almeno per principio, siano testate come lo fu Giobbe, ossia: l'uomo serve Dio per interesse ma se tu lo maledici colpendolo, lui ti maledirà.






spirituale secondario:


NOTA: Satana fa leva sopratutto sulle persone cardine per sviare l'umanità in generale. NOTA: I demoni hanno una intelligenza sovrumana, inoltre, essi hanno una esperienza millenaria sul come depistare l'essere umano affinché non si avvicini a Dio nel modo giusto od affinché si allontani dal adorare Dio nel modo giusto o del tutto. NOTA: Ai veri cristiani che conoscono la verità di per certo Satana non cerca di sviarli attraverso la menzogna sulle dottrine basilari come ad esempio la falsità della dottrina della trinità, tuttavia, anche il vero e maturo servitore terreno di Dio può essere sviato con stratagemmi molto sottili come ad esempio quello sul fattore tempo e/o sullo scoraggiamento e/o sud una situazione tremendamente statica che può apparire del tutto inamovibile e non possibile nonostante le scritturali e storiche del momento, ecc, ecc. Ma, la riflessione e il tenersi occupati con le cose di Dio ci può tenere al riparo anche da queste trappole molto insidiose affinché non comincino a mettere radice nei nostri pensieri e nostro intimo, inoltre, cosa buona può essere anche quella di allontanare da noi i pensieri e le visioni dannose. NOTA: Il cibo spirituale e la adunanza dovrebbe essere ai primi posti nei nostri desideri, e, non dopo altri eventi e riunioni per altre cose. Beh, in tal caso la salute spirituale, stando bene ed avendo appetito spirituale, dovrebbe essere sana e/o sulla buona strada. NOTA: Tu non ti comporti in modo saggio, ti complichi la vita e disperdi le tue risorse finanziarie, e, pure facendoti male spiritualmente, se poi, ascolti quello che ti dicono i cattivi consiglieri ma a cui tu ci tieni, ora ti ritrovi in una situazione che è peggio come non mai. NOTA: Il testimone di Geova che apprezza la teocrazia ed il cibo spirituale da parte delle organizzazione terrena di Dio, tende a manifestare rispetto anche nei confronti delle letteratura mediante la quale viene fornito cibo spirituale a suo tempo. NOTA: Realmente, se uno subisse un miracolo occasionale di salvezza proprio per mano di un angelo che serve Geova, anche se le opere potenti da parte di Dio sono cessate dal 1° secolo fino al termine della Apocalisse, come passano i mesi c'è il pericolo che l'intimo possa respingerlo a fare alcuni peccarti come in precedenza. Oggi di, ogni vero cristiano dovrebbe stare attento a non comportarsi come gli israeliti quanto uscirono per mano di Dio dalla schiavitù in Egitto. Al tempo di Mosè l'Egitto era come oggi gli Stati Uniti, una super potenza. NOTA: Tragico se, uno che si dice cristiano nel modo giusto avesse perso il lavoro presso un ente pubblico a causa delle sue tante assenze sul posto di lavoro, e per giunta, se questo era un lavoro facile in cui era richiesta soltanto la sua presenza e non essendo neanche più indispensabile quel tipo di lavoro. Ancor peggio se lui sperperando i propri soldi con tante cose inutili e con tante disattenzioni, non mi tornasse a me un piccolo debito a me ed attribuisse tutte le sue disgrazie soltanto agli altri e come se tutti fossero malvagi. La colpa è in gran parte, solo che tua, io gli potrei dire un giorno, ma, in parte avendoglielo già detto. NOTA: Tu pensi di cambiarla e di poterla portare dentro nella verità pure accontentando il duo desiderio di avere subito una compagna nonostante la tua situazione di vita? Ancor prima di sposarti ti sei terribilmente soggiogato con intrecci finanziari? Io spero che almeno tu ti rimetta a posto, tuttavia, è più facile che lei ti cambi e/o ti mantenga lontano da Dio. Inoltre, essendo tu troppo a corto di soldi e io vedendo questo matrimonio come qualcosa di molto discutibile, avendo anche conosciuto la mentalità di questa persona, ti ringrazio per l'invito alla festa di matrimonio ma io dovrò gentiluomini rifiutare. NOTA: Chi dice di amare Dio, se lo ama veramente e se segue i suoi comandamenti, deve amare il prossimo in linea di principio. NOTA: I vero cristiano non ha bisogno di contendere, ma, predica e insegna la verità intono a Dio ed il suo Cristo a coloro che sono più o meno ben disposti. NOTA: Grazie al suo consiglio ho imparato una cosa che mi serve anche se per colpa della mia psicologia ne sono diventato schiavo, ma, non essendo il solo, inoltre, anche se colui che mi ha avviato in tal senso non ascolta i consigli io continuerò a consigliarlo per il bene per lasciar perdere di portarsi addietro inutili pesi ma di abbandonare il colpo prima che sia troppo tardi, e comunque, non usufruendo di una festa che dopo contraddistinguerà l'ufficializzazione di una sua schiavitù con una incredula. NOTA: Specialmente dal punto di vista spirituale, meglio assistere al completo alla adunanza o conferenza e seguendola con attenzione che dimostrare ad una persona di esserci stato presente. NOTA: Non si dovrebbe fare una cosa solo perché la fanno gli altri, inoltre, non si dovrebbe seguire la folla per scopi empi e/o malvagi. NOTA: Che dire di un amico ancora onesto ma che appare sempre più strano, impedito da sempre più pesi e forse avendo perso o cambiato posto sul lavoro chi sa forse per le sue troppe assenza pur facendo solo presenza, ecc, ecc,? Non sono affari miei, tuttavia, meno continuo ad immischiarmi, forse, meglio è. NOTA: Anche se uno non ha ubbidito ad un importante principio biblico ed essendo stato pure dissociato dalla congregazione, io so di dover rispettare le sue idee e sentimenti ed anche se rimpiange la possibilità quasi certa di aver perso una donna non spirituale proprio pochi giorni prima del matrimonio. NOTA: Anche se una donna può essere avvicinabile, se chi la ospita pensa di sposarla ed è un ex testimone di Geova, (ma che può ritornare ad esserlo), questa potrebbe essere una donna al quanto discutibile, cosa che ti puoi accorgere dopo qualche ora che la frequenti stando in compagnia del amico. Tuttavia, almeno in teoria, lui potrebbe dargli una dritta in ambito spirituale e lei sul come gestire il denaro ed il quotidiano di ogni giorno. NOTA: (Probabilmente è andato a monte, tuttavia, lui non molla, e, vedremo, ma, comunque affari suoi): Io potrei non partecipare al suo matrimonio, non tanto come presa di posizione per non prestargli ami più dei soldi, in fondo, lui me gli ha sempre tornati senza problema alcuno anche se spesso in ritardo, ma, sapendo che questo matrimonio gli farà assai ostruzionismo dal punto di vista spirituale ed avendo conosciuto un poco la persona con cui si sta per unire. Dopo tutto essendo stato dissociato, non avendo dato attenzione a un consiglio e comando biblico, ed ora trovandosi con tante pene, dovrebbe capire di doversi liberare in tempo e di progredire per semplificarsi di molto la vita e come effettivamente potrebbe ancora farlo. La convivente del resto gli ha detto fin dall'inizio come la pensa, d'altronde, avendo lei una bambina e la residenza, lui rischia di farsi buttare fuori di casa per cui paga ancora un mutuo, quindi, avendo anche avuto una partecipazione di spese per la casa con lei, io non conosco la situazione finanziaria tra lei e lui, per liberarsi lui dovrebbe agire con cautela e farsi consigliare, tuttavia, lui non ascoltando pressoché nessuno. Come mi ha detto una signora: ben gli sta! Ovviamente sperando tutti che si redima, ma, io avendo i miei, naturalmente. NOTA: Ad un certo N. N. che pensa di essere troppo giusto ma che vive nel suo egoismo spesso in modo stupido e con molte perdite, io forse non rispondo e non acconsento più di prestargli soldi ne di dargli compagnia che può esser vista solo in ragione di un interesse, tuttavia, se una persona che ha difficoltà di parlare temesse di avermi allontanato per colpa sua, la prima cosa che farei nel vederlo sarebbe quello di assicurarlo che la mia eventuale non venuta dipende da tutt'altre circostanze. NOTA: Una persona che continua a non ascoltare i consigli ed ad agire come uno stupido e dopo dicendo che sono tutti malvagi e che, anche gli anziani della congregazione verranno giudicati? Ognuno di noi verrà giudicato positivamente o negativamente da G. Dio, tuttavia, questa persona parlava come se lui fosse sempre nel giusto come Gesù Cristo mentre gli anziani della congregazione assolutamente essendo nel torto. Se non torna in se e non si redime, continuerà ad uccidersi spiritualmente con molte pene anche nella vita quotidiana al presente.

1)-Gesù Cristo fu un martire unico: morì come uomo perfetto senza aver peccato, morì come unigenito prima creato direttamente da Dio come la prima creatura spirituale, volle sacrificare la sua vita e diede la sua vita umana come sacrificio di riscatto per adempiere la richiesta secondo la giustizia di Dio. NOTA: Evoluzione o creazione? Pensate alla copia di questo paragrafo, se venisse digitato alla cieca da una scimmia, e, che tutte le frasi contenessero le stesse parole, lettere, virgole e punti; voi direste: impossibile! Ma, pensate a quanto più grande e complessa è, una singola catena a spirale di DNA. Ma, non basta, supponete che per caso si formino tutti gli animali, vegetali e microorganismo, e quindi, più ecosistemi affinché la vita possa sussistere, per giunta, in un ambiente adatto alla vita. L'evoluzione è impossibile fin dalle fondamenta più elementari, ma, di fatto, che elementari non sono, in quanto, anche la forma di vita più semplice e già molto complessa. Si, chi non crede in Dio, anche se oggi è una cosa normale, è inescusabile. NOTA: L'arca di Noè era una grande cassa parallelepipedo della lunghezza di 133 metri, larghezza di 22 metri ed altezza di 13 metri. All'interno l'arca aveva tre piani con molti scompartimenti, una porta laterale, delle aperture in prossimità del tetto per fare circolare l'aria, una singola piccola finestra ed un tetto un po' spiovente. Naturalmente, gli animali in coppia ed a sette coppie, sono entrati da soli nell'arca in quanto guidati da Dio stesso, ma, ciò nonostante, coloro che si fecero beffe e/o che ignorarono gli avvertimenti di Noè, non presero seriamente il fatto che Dio stava benedicendo e guidando le cose a favore di Noè e la sua famiglia. La situazione di oggi sotto molti aspetti è simile ai giorni di Noè alla vigilia del diluvio; ora è sempre più evidente che l'attuale sistema malvagio sta per collassare, tra l'altro, senza più possibilità di ritorno, eppure, molti ignorano e si fanno beffe dei veri cristiani. Ma, quando la porta dell'arca fu chiusa direttamente da Dio e cominciò a piovere in modo tosto?/. NOTA: Chi è colui che predica meglio? Chi razzola bene, avendo “completa” libertà di parola. NOTA: Se uno desidera piacere a Dio nel modo giusto ma si sente indegno, può aver fiducia che Dio conosce le nostre debolezze ed il nostro cuore e che cerca sempre di scrutare e far sviluppare i nostri lati positivi, e, non solo. NOTA: Avendo già conoscenza, essendo scossi nel profondo dell'intimo, si può ricevere più convincimento a fare la cosa giusta rispetto che a sentire più prediche mediante discorsi, sia pure, giusti e mirati. NOTA: Ma, spiritualmente parlando, che dire degli ammalati di mente importanti? Dio è il perfetto giudice, ogni cosa per lui è possibile, inoltre, egli può leggere i cuori, qualsiasi sia lo stato mentale. NOTA: Anche quando si sparge buone cose e si semina buoni semi, bisogna farlo in abbondanza ma con un certo criterio seppure con varie metodologie: non gettando dove non si deve e non dando le perle ai porci. NOTA: Aiutare persone nella fede o non, andare a trovare compagni cristiani ricoverati in ospedale o infermi in casa, non è tempo sprecato, ma, ben speso. NOTA: Alcuni giovani e bambini, (persone che hanno bisogna di maggiore aiuto, consiglio e disciplina, non essendo subito essa in “automatica”), sono privilegiati a crescere in una famiglia di veri cristiani, tuttavia, non sono essenti dal pericolo di pensare che l'erba nel mondo può essere ancora più verde, tuttavia, specie nel matrimonio, non è la prima volta che un incredulo abbia portato fuori il coniuge dalla verità e dal seguire Geova Dio, si, avendogli inquinato i motivi più intimi e reconditi. NOTA: Grazie al corretto studio della Bibbia, alcuni hanno acquisito dopo il giusto motivo; ciò capita non di raro. NOTA: Una persona sembra ben disposta e promettente nel fare progresso nella verità? Inoltre, ti propone soluzioni molto buone pure mostrandoti delle situazioni che sono reali e/o verificabili? Tuttavia, questa usufruisce di una situazione favorevole ed in simbiosi? Cessata la situazione di vantaggio reciproco e aspettando che passi un po' di tempo per conoscerla meglio ed, anche se ha delle credenziali valide, può essere un comportamento saggio prima di riporli “completa” fiducia. Oltretutto se si decide di cambiare paese, essendo alle porte il regno di Dio, cambiando situazione di vita e forse perdendo un supporto, non è detto che tutto vada liscio come l'olio, anche se la persona al nostro fianco è stata buona e sincera fin dall'inizio ed in poi. Oltretutto, comunque, che priorità ha nella propria vita, e, si rende conto delle cose più importanti nel proprio intimo pur avendo uno o più familiari nella verità? Concludendo, ogni grosso cambiamento nel modo di vivere e dove, comporta sempre delle incognite che in parte dipendono anche dai nostri stessi limiti ed abitudini acquisite, alcune delle quali, forse, profondamente trincerate e di ostruzionismo. NOTA: Una persona che non ha avuto difficoltà ad accettare la verità intorno a Dio, almeno, subito a livello intellettuale, può aver meno difficoltà a scrutare altre idee innovative ed all'avanguardia anche se contro corrente o non conosciute dalle masse. Spesso e volentieri, inoltre, nel corso della storia fino ad oggi, la scelta della maggioranza si è dimostrata più volte invalida, pure quella della maggioranza “in giacca e cravatta”, non è così? NOTA: Un anziano si è raffreddato è fa un lavoro in proprio che spesso lo mette al limite della truffa pure con i fratelli e sorelle spirituali? Potrebbe essere meglio che lo abbandoni, essendo una cosa che lo fa inciampare. NOTA: La natura e le cose intorno a Dio sono profonde ed imperscrutabili, tuttavia, nel mondo di Satana molte verità relativamente semplici vengono tramutate in menzogne al quanto complicate od incomprensibili ed, a volte, guai se le offendi. NOTA: Satana attraverso le falsi religioni, le tradizioni, il nazionalismo, ecc, ecc, cerca di far presa il più possibile suoi tuoi sentimenti, desideri ed emozioni ed orgoglio affinché ti sia più difficile possibile acquisire conoscenza, umiltà, intendimento e perspicacia della verità. NOTA: Per il vero cristiano la preghiera non dovrebbe esser soltanto una buona abitudine, ed ancor più, nei momenti in cui si ha bisogno di aiuto o che si pensa di non potercela fare. Si, l'umile non è troppo sicuro di se stesso. NOTA: Pure gli anziani, che prendono la direttiva nelle congregazioni locali dei veri cristiani, possono avere la tendenza a privilegiare o/e favorire le persone considerate appartenenti come ad una certa élite. Certo, la perfezione non esiste tra gli esseri umani, ma, se la cosa è da correggere ed è grave prima o poi Dio provvede. NOTA: Proporsi per fare un favore nella speranza di ottenere un qualche cosa, non sempre è corretto. I veri amici e le persone genuinamente spirituali, si riconoscono. NOTA: Un piccolo atto di generosità disinteressata, può valer più di molta conoscenza ed intendimento proferito a parole. NOTA: Una persona può essere tra gli unti se manca nell'amore e nell'allargarsi? Senza entrare nell'argomento e specificando i vari dettagli ed intendimenti, la questione è soprattutto tra il singolo individuo e Geova Dio! Oggi di, più che mai, è cibo spirituale fornito in abbondanza dallo schiavo fedele e discreto! NOTA: Agli anziani di una congregazione con uno o più componenti troppo diffidenti e che non si allargano ma essendo elogiati, gli si può dire: diciamoci la verità in merito a colui che non cambia mai, avendo io problemi più seri, tutto quello che vuoi, ma, fino al momento che non volete affrontare il problema è inutile che ne parliamo e che mi guardate in un certo modo. NOTA: Tutto quello che ho fatto, potrebbe essere da stupido ed un colpire all'aria, tuttavia, potrebbe anche darsi che se io mi metessi a fare progresso spirituale secondo tute le procedure indicate nei vangeli, forse, se ci fossero state le condizioni, l'Iddio avrebbe potuto mandare avanti e benedire tutto il lavoro che ho fatto ed, anche se in realtà ho perso inutilmente tantissimo tempo rendendomi anche molto meno bella la mia stessa esistenza, si, per questo troppo scrivere e per tutto il contorno che ci sta attorno. NOTA: Sentendomi strano e non sentendomi bene a livello fisico, avendo un soffio al cuore molto sentito, più, molta sofferenza emotivo, indubbiamente, anche uno spirito negativo, tendo a vedere la mia vita solo come una sofferenza e come senza speranza pur conoscendo i propositi di Dio, evidentemente, sentendomi non approvato. NOTA: Nello star male e/o sapendo di dover morire per una malattia oppure vedendo la tribolazione sempre più serrata e senza speranza, ci si potrebbe non più preoccupare se alcune gran parte delle persone o solo alcune se la caveranno. NOTA: Un piccolo atto di generosità disinteressato può toccare e spinger un malvagio alla conversione, e, una piccola buona azione compiuta dopo dal malvagio stessa può essere gioia tra gli angeli. NOTA: Vivere in modo spirituale può migliorare la vita anche dal punto di vista pratico e finanziario. NOTA: NON È FACILE INGANNARE IL DIAVOLO FACENDOGLI CREDERNE CHE STIAMO PER IMBOCCARE UNA SCELTA DIVERSA DA QUELLA CHE IL DEMONE È INDOTTO A CREDERE, TUTTAVIA, CONOSCENDO IL NEMICO, DOVENDO LUI SOTTOSTARE A DEI PALETTI, ESSENDO MOTIVATI SECONDO LE VIE DI GEOVA DIO E PREGANDO, SI PUÒ VINCERE IL MONDO ED IL DIAVOLO. Nota: IO HO PARLATO TROPPO DI PSICHIATRIA? TRA GLI ARGOMENTI PRINCIPALI, QUELLO DELLA PSICOANALISI SPIRITUALE AVREBBE POTUTO AVERE UNA APPLICAZIONE A LIVELLO PRATICO, ed, essendo un mondo che ho potuto conoscere causa mie fobie ma non essendomi sentito aiutato, ed anzi, al contrario, ma, per fortuna essendo stato minimamente coinvolto dalle terapie e non avendo mai iniziato il tunnel di pazzia per mano della psichiatria mediante camicia di forza chimica o quasi. (Questa e una breve constatazione dei fatti sul come l'ho conosciuta). Comunque, se le analisi e previsioni sulla politica risultassero giuste nei modi e nelle forme, la politica va sempre nella direzione degli interessi a dispetto di tutti gli avvertimenti pure da scienziati, ecc, ecc, e quindi, niente poi fare per migliorare e raddrizzare la politica, specialmente quella nazionale ed internazionale, essendo tutta governata dal nemico numero uno di Dio e dell'umanità ed, anche se per la maggiore, è inconsapevole della sua esistenza e dei suoi disegni. NOTA: Chi non tiene conto e non considera preziosa la conoscenza di Dio e della storia biblica, pur essendo “molto remota”, e pure, essendo orgoglioso e troppo giusto ai propri occhi ed, anche se benigno sotto certi aspetti dal punto di vista umano, difficilmente può sperare di piacere a Dio: per ricevere la vita eterna, innanzitutto, ci vuole conoscenza del solo vero Dio e di Gesù Cristo, l'unico tramite tra Dio è l'uomo peccatore. NOTA: L'albero proibito menzionato in Genesi era letterale, tuttavia, chi si re-mena sulle parole, spesso a detrimento del “vero” significato delle frasi e delle situazioni espresse, facendo sempre una interpretazione o traduzione strettamente letterale e/o facendo metafore di concetti prevalentemente più letterali e/o di storia realmente accaduta e/o per distorcere il concetto espresso mediante metafore truffaldine, si ritrova a leggere ed esprimere la Bibbia (ed/od altri scritti) senza intendimento. Molti concetti e/o tematiche, ecc, ecc, più o meno importanti dell'intero testo gli rimarranno celati, ossia, sigillati. per acquisire il giusto intendimento, perspicacia, ecc, ecc, spesso, è necessaria anche l'umiltà ed una mente aperta. NOTA: Una circostanza sembra anomala od una cosa non va a buon porto? Basta accertarsi meglio e/o ricordarsi un dettaglio e/o fare un semplice tentativo, forse, dopo tutto, la cosa è anche palese. NOTA: Se parte del materiale dei miei blog fosse stato usato dalla organizzazione della pura adorazione per aiutare altre persone a conoscere la verità, assieme a tutto il resto del programma immenso e vasto che esiste ed aumenta per la predicazione ed insegnamento, anche temendo di non poter passare oltre, per me sarebbe stato un grande guadagno, che poi, oltretutto, la verità intorno a Dio ed il suo proposito per la terra e l'uomo ubbidiente, io la ho potuta conoscere ed imparare grazie al cibo spirituale impartito dallo schiavo fedele e discreto e la Bibbia come libro ispirato di fondamento. NOTA: Per cercare di piacere a Dio bisogna imparare e sforzarsi di non divertirsi più guardando la violenza fisica e verbale ed, anche se vista sotto finzione. NOTA: Se facciamo una attività in parte connessa alla verità, ma, se viviamo male il nostro quotidiano e non percepiamo di ricever l’aiuto da Dio, pure, non resistendo alle tentazioni ma avendo appetito per esse, ecc, ecc, può darsi che ci sia qualcosa che non va, e forse, che la stessa nostra attività, ritenuta da noi molto importante ed a cui ci teniamo, sia un colpire all’aria od una cosa in “lieve” contrasto con la volontà di Dio.  

2)-Dio è troppo esigente nei nostri confronti? Riuscendo ad ingranare pienamente un binario spirituale singolarmente e come gruppo si dovrebbe stare molto meglio a livello fisico, mentale e nel rapporto i nostri simili, e quindi vero che Dio ci istruisce per il nostro beneficio tuttavia lasciandoci il libero arbitrio. NOTA: I fatti possono dare testimonianza sia della verità che della volontà di una persona sia essa da Dio o spesso anche da quella di un essere umano. NOTA: La nostra veduta e comprensione della verità spirituale è parziale e non da tutte le angolazioni sia come individui singoli che come gruppo, e quindi, la comprensione della verità intorno a Dio vengono aggiornate di continuo. Il mondo governato da Satana è sempre più sviato ma il popolo di Dio essendo sempre più istruito in merito alla verità necessita di cibo sempre più solido, ovviamente, essendo anche gli attacchi diretti ed indiretti di Satana sempre più subdoli ed insidiosi. Si, anche i veri cristiani sono vagliati come grano, inoltre, al grido di pace e sicurezza molti veri cristiani della grande folla potrebbero rischiare di essere presi dalla trappola della eccessiva ansietà ed attaccamento per il denaro, assieme all'immoralità sessuale essendo un attacco indiretto per antonomasia da parte di Satana. Durante la grande tribolazione, ma, anche fino da ora, il vero cristiano deve imparare a confidare in Geova sul fabbisogno del momento, avendo sempre fiducia che Dio ci provvederà il pane quotidiano in abbondanza per sempre. NOTA: Nono solo il desiderio per un affare particolarmente vantaggioso, ma, anche l'onore e deiderio per poter usufruire di una determinata amicizia e compagnia e/o di potersi liberare da alcune prigioni mentali, può far calare l'attenzione e cadere vittima: di una truffa o di un raggiro o di una frode o di soldi dati nella fiducia annotati o incisi sul ghiaccio a media latitudine di 45° e ad una altezza di 2000 metri. In queste zone d'estate generalmente non rimane traccia di neve, per quanto freddo possa essere l'inverno in alcune zone a clima continentale e se protetto dalle correnti d'aria più miti ed umide. NOTA: L'organizzazione di Dio si prepara anche ad affrontare il grande cambiamento e risvolto in negativo della grande tribolazione ed in positivo del nuovo mondo, inoltre, mediante la conoscenza ed intendimento spirituale si può acquisire una certa capacità di analizzare e di fare previsioni anticipate con intendimento e mente superiore, in aggiunta a quello che già hanno compreso i "saggi" analisti del mondo. NOTA: Perché la vera organizzazione terrena di Dio cambia in continuazione ed acquisisce di continuo nuove disposizioni? Sia perché i tempi cambiano che per il fatto che i cambiamenti producono migliori risultati, considerando anche, che il tempo rimasto a disposizione è molto breve. NOTA: Alcune persone non si avvicinano ai testimoni per il fatto che gli uomini vanno a predicare in giacca e cravatta? Essendo l'uomo che guarda troppo la forma, ancora negli anni 70 anche i testimoni guardavano troppo alla forma, pur essendo un aspetto importante, in quanto, essendo spesso degli sconosciuti a coloro a cui si va a predicare, se ci si presenta bene può essere più facile ottenere un approccio con la persona che non si conosce. Oggi di, i testimoni di Geova sono esortati ad accogliere ogni tipo di persona indifferentemente dall'abbigliamento che porta ed, anche se sotto questo aspetto non c'è un progresso rapido. Le regole del vestire classico e decoroso non devono essere imposte ma dovrebbero esser capite, comprendendone la necessità e come se lo si facesse a Dio, ossia, per rendere più facile la predicazione della buona notizia intorno al Cristo e la testimonianza riguardo il vero Dio. (Questo, ad esempio, è uno dei miei problemi, la giaca e cravatta, oltre a quello di dover fare un programma e di rispettare degli orari). NOTA: Spiritualmente parlando, Dio provvede, ma, noi dobbiamo avvalerci di ciò che ci da, un modo simile al sole ed all'acqua che l'agricoltore riceve, ma, lui stesso deve deve darsi da fare se vuole che le sue culture crescano e producano. NOTA: Niente è impossibile per Dio, ed a volte, i veri cristiani possono trasformarsi, non come paladini delle cause perdute, ma, come paladini dell'impossibile. NOTA: Le giuste priorità possono esser non conformi a quello che vogliamo fare prima, anche i pensieri cattivi e tentazioni possono prendere il sopravento nella nostra mente, tuttavia, iniziando con il fare la cosa giusta possiamo essere aiutati e di molto facilitati dallo spirito di Dio e pure mettendo nella mente pensieri e discorsi virtuosi ed edificanti o di istruzione secondo le vie di Dio. NOTA: Se capisci o non capisci, può non esser tanto questione di mancanza di intelligenza, generalmente prima o poi certi concetti puoi capirli, ma soprattutto, puoi capire ed afferrare o non capire causa una giusta od errata disposizione mentale: Dio aiuta i ben disposti, ma spesso, anche quelli che non lo sono, tuttavia, può volerci più tempo, volendo egli lasciarci il libero arbitrio ed essendo in corso una contesa-processo. NOTA: La persona che spesso non ti risponde, che non prende l’iniziativa e che ti risponde quelle poche volte nei minimi termini, ecc, ecc, non sono vere amicizie ne hanno a minimamente a cuore il messaggio riguardo il proposito di Geova Dio per la terra e l’umanità ubbidiente. NOTA: Alcune cose sono come Harmaghedon per i veri cristiani, si sa che devono accadere ma non si sa quando. NOTA: Questo mondo, se ti va bene, ti permette una gloria effimera, e spesso, a caro prezzo e/o a costo della vita. (Certo, ancor oggi, tutti dobbiamo morire, ma qui, si parla di morte prematura). Il gioco non ne vale la candela essendo tutto un correre dietro al vento, meglio di tutto è sforzarsi con vigore per praticare la giustizia e temere il vero Dio. NOTA: Chi scava nella verità di Dio come per ricercare pietre e metalli preziosi, può trovare tante buone cose sia con la perseveranza che cercando a tentoni, ma, prima o poi trovando, pure, sempre più pienamente. NOTA: Satana con il sostegno dei suoi, può provarti sia facendoti perdere gli averi, cosa meno frequente oggi, che proponendoti tanto e più benessere, e ciò, allo scopo di allontanarti da Dio e/o di non farti avvicinare a lui. Idem per quanto riguarda i politici. NOTA: Satana: svia, confonde, impaurisce, distoglie, divide e mette in conflitto. Nel far scrivere e lavorando per adempiere le sue predizioni a Satana sta bene che siano vaghe, oscure, ottenebro-se e di difficile e/o non certa interpretazione anche a fatto avvenuto. A lui non gli interessa tanto l'adempimento, ma, lo sviare, confondere e creare confusione, e quindi, facendo leva soprattutto sulle persone cardine e sul loro intimo, Satana svia sia le grandi folle che i così detti “illuminati”, non che, i massoni, le mafie, le banche, le multinazionali, la giustizia, il potere legislativo ed esecutivo e politiche locali, le forze militari, ecc, ecc, Si, pensano di avere molto potere, ma essendo temporaneo, ed anche molti soldi ed interessi cui di fatto sono schiavi, in quanto contribuiscono a far affondare la nave sopra cui anche loro sono di sopra, indifferente con quali ruoli. NOTA: Alcuni problemi spirituali li si dovrebbe affrontare senza scorciatoie, senza procrastinare e senza fare scarica barile dando la colpa ad altri. NOTA: In questo sistema per chi desidera avvicinarsi a lui ma anche per i malvagi, Dio provvede le cose necessarie, pure, i giusti consigli e regolamenti giudiziari, tuttavia, essendo in corso la contesa universale, Geova Dio anche permette, e quindi, salvo circostanze particolari e fatti gravissimi, sia la persona alienata da Dio ed i falsi servitori di Dio che i veri servitori di Dio, possono imboccare delle strade giuste e/o sbagliate per poi raccogliere ciò che hanno seminato. Ovviamente, il vero cristiano, l'odierno servitore di Dio, può essere consigliato ed esortato a mondare i propri passi e/o sentieri errati prima che sia troppo tardi. Due tra i più esempi storici riportati sulla Bibbia, sono: il re Salomone che pur conoscendo bene le leggi di Dio si prese centinaia di mogli straniere che con il tempo lo deviarono dalla pura adorazione contaminandolo a livello intimo e spirituale, ed, i due gravi peccati che il re Davide commise nel caso di Betsabea. Nel primo caso Dio permise per abbastanza tempo la non osservanza del consigli, ma, nel secondo caso dovette intervenire subito, sia perdonando che non esentando dalla punizione Davide in quanto fu umile ed ammise pienamente il proprio peccato. NOTA: A livello spirituale, può essere già un male se si ha la mente troppa assorta nella politica ed, anche se non si va a votare. A volte, il pensiero prevalente porta all'azione, inoltre, esso può influire su quello che siamo e sulle nostre priorità. NOTA: E' meglio non addentrarsi troppo e per sistema nella politica, forse, presumendo un po' di soddisfazione, un po' di gloria, un eventuale utilizzo utile del lavoro fatto e scaricato su internet, qualche piccolo vantaggio e momento piacevole. NOTA: Pure io dovrei imparare e prendere l'abitudine di pregare molto, di agire con coerenza, di perdonare di più pure nel mio intimo e di chiedere il perdono sperando in esso da parte di Dio. NOTA: La vera organizzazione di Dio, nel dare nuove disposizioni, segue le cose giuste, più pratiche ed utili sul momento, non tanto che ogni cosa risulti soprattutto comoda. NOTA: A volte, gli svantaggiati dal punto di vista fisico devono intraprendere viaggi più lunghi per assistere ad alcune assemblee; questo può esser determinato da fattori come: gente disabile e/o con certi handicap essendo meno numerosa, può aver meno punti di ritrovo all'interno di una o più nazioni; è così, per così dire, direttamente nessuno ha colpa. NOTA: Anche i veri cristiani e servitori del vero Dio, per così dire, potrebbero ritrovarsi come parte di popolazione conquistata dal regno di Dio, e forse, perdendo tutti i loro averi, nel caso che tutto venisse distrutto durante l'Apocalisse, ma, avendo salva la vita con la prospettiva di una esistenza piena e pure senza fine in un mondo infinitamente migliore. NOTA: Ci sono aspetti più importanti riguardo la vera libertà: è la verità sul proposito di Dio che rende veramente liberi, mentre, l'indipendenza economica può esser considerata uno degli aspetti secondari della libertà. Inoltre, la libertà in un dato settore può comportare anche delle responsabilità e doveri, a volte, pure di una certa rilevanza. Si, sei veramente libero, lo devi essere interiormente, e pure, se conosci la verità sia riguardo a Dio che in altri ambiti in cui sei coinvolto, più, ovviamente, le libertà secondari di carattere circostanziale. Un ultimo esempio: se uno ha l'indipendenza economica e si sente anche libero di esprimere il proprio punto di vista, tuttavia, deviato dalla propaganda da parte della casta parlamentare o di una istituzione, tale uomo o donna che sia, non è veramente libero, e, pur lasciando da parte la conoscenza di carattere spirituale, la cosa più importante. Si, sapere cosa si vuole e cosa si sceglie, è importante ai fini della vera libertà! NOTA: Una preoccupazione da parte di una persona forse pure schizzinosa, potrebbe essere più per timore di poter avere qualche noia che per il vero interesse verso la persona, ma, i veri adoratori di Dio se ben motivati e suoi amici, temono di più di dispiacergli e non tanto per le conseguenze che potrebbero subire ed, anche se oggi, spesso, non si può parlare di conseguenze dirette per dei singoli errori e situazioni negative permesse da Dio. Ma, per chi persevera nel male, è avvio che, sia a livello pratico che per il veniente giudizio di Dio o per situazioni negative di sfavore prima o poi manovrate dal nemico e permesse da Dio, le conseguenze negative dovranno arrivare. NOTA: Anche se si perde tempo che si poteva dedicare ad un'altra attività, ci sono delle conversazioni che valgono proprio la candela, tuttavia, con alcune persone può essere inutile perdere tanto tempo a conversare essendo sia disordinate nel parlare che spesso volendo sentirsi dire troppo di frequente quello che vogliono udire. NOTA: La coerenza a volte può essere noiosa ma è affidabile. NOTA: la giustizia di Geova dovrebbe essere avvincente per tutti coloro che sono di cuore retto o che potrebbero diventarlo avendo ancora qualcosa di buono che può maturare. NOTA: Nel sfruttare la fama di una persona potrebbe anche non esserci niente di male se lo scopo è onorevole e se non ci sono fini egoistici. NOTA: Può esser lecito rubare per il pane indispensabile? Pregando Dio e facendo la sua volontà non dovrebbe neanche esserci il bisogno di chiedere la carità, comunque, rubare è sempre sbagliato, salvo, che tu non rubi una cosa che è tua e che sia in grado di farlo senza ripercussioni. NOTA: Per paura di venir meno, io potrei proporre di adempiere prima la mia parte principale e più difficile dal mio punto di vista anche se in senso relativo, e poi, adempiendo la mia seconda parte assieme alla signora a cui ho promesso. Si, un mio tentativo per aiutare una persona amica ad accostarsi alle verità. NOTA: E' vero il detto, una volta salvato, salvato per sempre? La dedicazione e il battesimo è come un contratto ed apposizione del sigillo, tuttavia, per essere salvati bisogna perseverare fino alla fine della nostra vita e/o del sistema di cose satanico, seguendo sempre e comunque l'organizzazione terrena di Dio come gli israeliti che dovevano seguire la nuvola quando uscirono dall'Egitto per andare verso la terra promessa, questo è per principio, le complicazioni per la disubbidienza in passato ed oggi, un discorso a parte. NOTA: Nel mondo governato da Satana spesso e volentieri l'amicizia, il denaro e la raccomandazione, rendono la giustizia orba. NOTA: Come impostata la politica con centro destra e centro sinistra, è cosa normale? Di fatto, tutto uno della stessa pasta e sotto lo stesso padrone? Se parlo in modo diverso, alcuni mi possono prendere, forse non per matto, ma, almeno per fuori di testa, si. Di quanto la politica ha rovinato la"terra" e pure le sue abitudini.
 
3)-1° Tessalonicesi 5: 3 predice un grido falso di pace e sicurezza mondiale, cosa in linea con la direzione dell'attuale politica internazionale, Matteo 24:21-23 parla di una grande tribolazione che ci sarà in ogni nazione, mentre, Daniele 2.44 ed Apocalisse 19-19-21, parla dei regni politici che verranno spazzati via e degli eserciti militari malvagi che verranno distrutti, e quindi, pure gli avidi e spietati commercianti del denaro, i sporchi banchieri speculatori e guerrafondai, perverranno alla loro morte. Ma, supponiamo che Dio non fosse esistito? Lo stesso, in quanto, quando affonda la rana morta perché punta dallo scorpione, anche lo scorpione, che si sosteneva a galla per mezzo della rana, è destinato a morire per affogamento. D'altronde, anche all'interno del sistema capitalista di una singola o più nazioni, quando tanti privati, imprenditori, ecc, ecc, vanno in fallimento, commercialisti compresi, perfino qualche banca può andare in fallimento, e ciò, anche prima del fatidico grido di pace e sicurezza mondiale. Oltretutto, non c'è per sempre il bravo dittatore Mario Monti che può regnare a favore delle banche, non è vero? NOTA: Il vero cristiano dedicato a Geova Dio, giustamente, non si interessa di cose sociali ne si rende partecipe, e quindi, non si interessa di politica essendo tutta sotto il dominio di Satana, a parte, il tenersi informato. (Comunque, nell'antico Israele c'è anche stata una politica e governo regale non sotto il dominio di Satana, ovviamente il popolo di Israele era sotto la supervisione di Dio anche a livello politico, inoltre, tutt'oggi anche se il sistema è irrimediabilmente corrotto ed irrecuperabile, l'uomo politico ha pur sempre il libero arbitrio ed una coscienza, cosa che Dio ha dato al genere umano). NOTA: Ben presto molte cose proclamate dai Testimoni di Geova verranno confermate da eventi e situazioni che saranno palesi anche a persone che conoscono poco o niente riguardo la Bibbia, si, proprio come ai giorni di Noè, eppure, lo stesso in tanti non si avvedranno per prendere posizione a favore di Dio, ma allora o subito dopo, potendo già essere troppo tardi, proprio, come quando Dio chiuse la porta dell'arca. (Che tragico sarebbe stato per un altro uomo entrare nell'arca, per poi uscire causa la paura per gli scherni o pure per altre ragioni, ma dopo, vedersi chiudere la porta, e subito dopo, per la prima volta, vedere e sentire la pioggia che comincia a cadere subito abbondantissima, allagando ed inondando immediatamente tutto il globo e facendo morire tutte le creature non acquatiche compresi i nefilin, i giganti uomini potenti dell'antichità. (Un errore genetico potrebbe dare gigantismo fino a due metri e mezzo, ma, alcuni di questi nefilin potevano essere alti fino ai 10-12 metri). 2 NOTE RIGUARDANTE LA PSICOANALISI SPIRITUALE: Se un componente della famiglia considerato una pecora nera si lasciasse coinvolgere in pratiche legate allo spiritismo, indifferente per quale motivo, a seconda della pratica, può correre di più il rischio di venir posseduto con disturbi mentali non indifferenti; si, una scelta a dock da parte dei demoni. (Una cosa è chiamarlo, un'altra è esprimere conoscenza e saper come evitare o prevenire certi problemi, ovviamente, non parlando sempre di questo, naturalmente.) NOTA: Certi individui legati al sistema psichiatria sia per avere compagnia che, forse, come in cerca di vana gloria attraverso un pseudo protagonismo degli utenti, e magari, pure sottoponendosi a delle pratiche discutibili come la bioenergia, essendo anch'essa una delle tante pratiche legate allo spiritismo, (soltanto, cambiando il nome e tipo di energia emanata, che però, è proveniente sempre dalla stessa fonte), un giorno tali individui si accorgeranno di aver preso il treno sbagliato, scenderanno giù ad una stazione, ma, non potendo più trovare quello che vorranno o quello che si renderanno conto di aver perso, in quanto, sarà stato sforato il tempo utile e non potranno più tornare in dietro per prendere quello giusto. NOTA: Un giorno in via San Francesco 38 alla associazione “Rosa Bianca” che più tardi si è trasferita in un altro appartamento, io ho preso una decisione anomala che M. B., uno psichiatra di Gorizia, non aveva compreso, tuttavia, quando mi ha chiesto perché mi sono alzato mentre io stavo per spiegargli il perché, lui ha dato l'attenzione ad un altra persona, e, fine del discorso. Beh, ma tanto, fa niente. NOTA: Il mondo di Satana e le attuali cose che vediamo e con cui dobbiamo convivere non potendo uscire dal mondo, tendono a stimolare i desideri carnali al di fori del buon uso e della moralità, tuttavia, lo spirito di Dio su coloro che lo ricevono, aiuta a placare queste tendenze ed a stimolare i pensieri e desideri in armonia con lo spirito. NOTA: Il principio vale per sempre mentre la legge deriva dal principio e generalmente è valevole in un certo periodo di tempo, un determinato contesto e luogo più o meno esteso od a livello mondiale. NOTA: Tante persone, senza nemmeno voler approfondire, facilmente trovano inciampo riguardo la questione del sangue, e quindi, rigettando subito una qualsiasi discussione riguardante i testimoni di Geova. Non poca gente tende ad aver troppa considerazione del proprio punto di vista e della propria cultura quando interferisce su cose reali su cui si dovrebbe ragionare, e ciò, anche se derivante da un pensiero comune che può essere errato o incompleto. NOTA: Conoscendo già la verità intorno a Dio, può esserci qualche errato motivo se l’individuo prova piacere a unirsi a un nuovo movimento di politica, presumibilmente, anche se più innovativo e onesto?/. NOTA: Nel mostrare amore e generosità secondo le vie di Geova, la cosa più giusta è farlo secondo accurata conoscenza e discernimento, aiutando coloro nel bisogno ma non dando l’imput ai mal motivati per continuare a vivere speculando ed approfittando della generosità di alcuni, oltretutto, un generosità eccessiva come presumendo di mostrarsi troppo giusti nei confronti di Dio, non si fa niente o quasi, per tentare di ferire e rimproverare l’intimo degli ingiusti ed opportunisti per sistema tentando appunto di spingerli a rammaricarsi e cambiare. NOTA: Una persona onorevole e nelle vie di Dio se ne approfitta, chi più ne ha più ne metta? Al momento giusto lo rimprovero verbalmente, si ma, tosto. Eppure, costui si aspetta anche la prontezza da parte degli altri? NOTA: Pur parlando di cose interessanti, vere e promettenti, si deve aver discernimento nel non esasperate l’interlocutore con il troppo parlare, rischiando così, di mostrargli una alternativa di vita bella ma che potrebbe diventare quasi un incubo, si, un dettaglio non considerato ma forse importantissimo. NOTA: Dovrei interessarmi se il nuovo Papa Francesco è sincero e buono o se è un esibizionista a favore degli interessi della chiesa cattolica? Potrebbe anche essere un buon Papa, umanamente parlando, in parte anche sincero, tuttavia, essendo la chiesa cattolica così lontana e disapprovata da Dio, sono argomenti e notizie che non mi toccano. Così, io vorrei che diventasse, per me, anche con la politica e nei confronti di una istituzione in particolare, perlomeno, affinché io non perda più tanto tempo a scrivere tutte queste analisi; amen! NOTA: FACENDO RICERCA SU GOOGLE IN MERITO ALLE TORTURE NEL MEDIOEVO, BUONA PARTE DELLE QUALI PER MANO DELL'INQUISIZIONE CATTOLICA, NON POCHE PERSONE POTREBBERO RIMANERE SCONCERTATE: NE HANNO STUDIATE DI TUTTE E DI PIÙ PER INFIGGERE DOLORE ED INDURRE ALLA CONFESSIONE, ADDIRITTURA, SOLO PER FARE UN ESEMPIO, SE UNO FOSSE STATO AMMALATO DI TUMORE ALLO STOMACO, AVENDO UN MALE SCONOSCIUTO, POTEVA ESSER ACCUSATO DI STREGONERIA E DI CONTATTI CON SATANA. NEL ANTICO ISRAELE ERANO BEN SPECIFICATE QUALI PRATICHE EVITARE E LE PENE PER COLORO CHE SI METTEVANO IN CONTATTO CON I DEMONI, MA, NEL MEDIOEVO BASTAVA CHE CI FOSSE IL SOSPETTO, PER GIUNTA, CHI ACCUSAVA LEGALMENTE DI STREGONERIA NON AVEVA CONOSCENZA SU QUALI FOSSERO LE PRATICHE DA CONDANNARE PERCHÈ PRETESTO ECCELLENTE PER I DEMONI. NOTA: Pure nel accusare il malvagio è giusto dare un resoconto giusto e non gonfiato. NOTA: Se il ruolo esistesse realmente e se lo avessi ricoperto, l'essere più predisposto all'intelligenza personale, un certo tipo di personalità ed, in particolare, avere la tendenza ad essere fobici ed ossessivi, e quindi, molto determinati con perseveranza nel percorrere un binario nuovo non ancora solcato da alcuno e non reso ancora ufficiale, mi avrebbe aiutato ad adempierlo. NOTA: Spesso i mafiosi si sentono uomini d'onore e pensano di avere ragione sostenendo pure la chiesa, ma, Dio non approva ne la chiesa cattolica ne i mafiosi ed altri malfattori che fanno doni a "Dio". NOTA: In ambo due sensi, può esser ok offrire qualcosa od offrirsi essendo disponibili, pur sapendo che probabilmente la nostra offerta non verrà accolta. NOTA: Non pochi criminali cronici si lamentano di essere trattati come colpevoli e pericolosi prima della fine del processo. Secondo me, e non solo, la cauzione in denaro permessa o prevista negli USA per uscire temporaneamente di galera, in molte circostanze non va bene, talvolta, i criminali con molti soldi possono esserne avvantaggiati. NOTA: Se un poliziotto esita a sparare quando è in guerra con la mafia e quando i suoi compagni sono in pericolo immediato, potrebbe anche essere colluso con alcuni mafiosi? Nei film, si, ma, nella realtà forse che, si. NOTA: Molti profeti di Dio e scrittori dei libri che oggi compongono le Sacre Scritture, non avevano intendimento su tante cose che sono stati indotti a scrivere sotto ispirazione, inoltre, i profeti di Geova Dio si sono dimostrati onesti nel parlare secondo verità sia delle sconfitte che delle vittorie della nazione di Israele, di fatto, mai tanto forte dal punto di vista militare, se non, con l'aiuto di Dio, naturalmente. NOTA: Qualche pseudo-buona compagnia si è presto rivelata falsa quando io ho espresso dei ragionamenti connessi alla sapienza della Bibbia sulla politica internazionale e/o sulla scienza, inoltre, alcuni di questi falsi amici si sono mostrati più fedeli ai libri apocrifi che sono stati tentati di aggiungere da Satana alla Sacre Scritture, tuttavia, non considerando costoro che la Bibbia condanna la stessa Chiesa cattolica. NOTA: Anche se tu presumi di no e/o che Dio non esiste, egli osserva il tuo operato e la tua condizione nel segreto senza parlarti direttamente, ma dopo, nel segreto o alla luce del sole ti ricompenserà secondo le tue opere sia nel bene che nel male. E, questo non vale soltanto per i singoli individui ed autorità, ma, per intere nazioni. NOTA: Il genitore amorevole e spirituale dovrebbe cercare di mostrarsi amico del figlio affinché questo abbia coraggio ad esprimere le sue cose più intime, e, anche se potessero essere diverse da quello che speravano i genitori, inoltre, i genitori che allevano nel modo giusto i figli, li istruiscono a livello intimo nel amare le cose giuste specialmente dal punto di vista spirituale, cosa che sotto certi aspetti va oltre alla semplice conoscenza intellettuale. Questo è uno dei principali ruoli da parte dei genitori. NOTA: Il genitore amorevole e/o il bravo maestro, nel insegnare e nel dare la disciplina ne spiega anche le ragioni ed i perché. NOTA: Il vero cristiano che ama Dio e il prossimo dovrebbe mostrarsi ragionevole, non altezzoso e vivere ricercando sempre la pace, nel limite del possibile e non a discapito della giustizia, naturalmente. NOTA: Per attirare verso lo studio famigliare, le adunanze, le attività spirituali e le amicizie spirituali, si dovrebbe anche ricercare e far avere le parti belle e divertenti affinché sia sollevato ulteriormente l'intimo della persona o del giovane che cerca di entrare nella approvazione di Dio e che desidera anche avere appetito per il cibo spirituale. Una festa in compagnia di amici spirituali ed un cantico dal ritmo più moderno, anche queste sono cose che possono sollevare l'intimo, oltre alla conoscenza, al intendimento, alla speranza, ecc, ecc, si, essendo noi fatti anche e molto dal tempo presente. NOTA: Verso i figli, verso gli studenti biblici e verso i compagni di fede, il vero cristiano dovrebbe evitare di assumere uno spirito di superiorità, ma, mostrandosi umile, ragionevole, modesto, ammettendo i propri errori passati ed al tempo presente, e, facendo le cose con amore, compreso i nostro uso della lingua. NOTA: Per dare una dritta od una disciplina o buon insegnamento, se si può farlo, prima si potrebbe dare enfasi ai lati positivi, magari, per introdurre il discorso con angolo tangente e meno doloroso, e poi, passando ai consigli, esortazioni, disciplina e giusto insegnamento. NOTA: Una donna potrebbe dirti davanti a un finanziere che non ti devi scopare una donna tale dei tali, ma, una professoressa potrebbe dirti: vedi un po' di crescere! NOTA: Alcuni passano dalle stelle alle stalle, ma, chi rimane fedele a Dio può risalire ancora più in alto. NOTA: In detterminate condizioni, la tentazione repressa può, per così dire, far male o far soffrire, tuttavia, per usufruire dell'aiuto di Dio, quando e come lui decide, bisogna mantenersi il più possibile integri sia spiritualmente che moralmente e mentalmente, ovviamente, potendo ricevere il suo aiuto. NOTA: Pensando ed agendo in modo egoista e stupido, un individuo può perdere o sprecare molti più soldi ritrovandosi spesso nell'indigenza, e pure, facendo star male od apportando svantaggio ad altre persone. NOTA: Una persona di debole spiritualità potrebbe apprezzare fin troppo una compagnia sopratutto per il fatto che è intelligente, tuttavia, dal punto di vista di Dio, l'intelligenza di un essere umano non è la cosa più importante, essendo questa, per lo più, un dono; tuttavia, è anche vero che la capacità di pensare può essere ben allenata attraverso lo studio della Bibbia e lavori mentali collaterali.

4)-Qualcuno o gran parte degli italiani vogliono adorare la croce come insegnato dalla cultura della chiesa cattolica? Che lo facciano? La chiesa cattolica è nel giusto e dice la verità solo perché in alcuni paesi se fai una semplice vignetta ti mettono a morte? Siete liberi di pensarlo senza cercare di fare un ragionamento con logica lasciando da parte sentimenti ed amore per la cultura acquisita. Ma, io parlo così, perché studiando la Bibbia mi sono reso conto che essa dice la verità, ossia: con l'ausilio della scienza, la fino dove si può arrivare, più il buon senso, ecc, ecc, si può dimostrare che esiste Dio proprio come se fossi in un aula di tribunale. Secondo si può dimostrare che la Bibbia è il testo sacro ispirato da Dio che dice sempre la verità, ed, anche qui ci si può aiutare con la scienza. Terso, essendoci dimostrati che la Bibbia dice la verità essendo la sola ispirata da Dio, si può capire quale è la vera religione per i nostri giorni, ossia, la riconosci dai frutti che produce, infatti, le opere ed i risultati sono quelli che dimostrano se una fede è guidata da Dio oppure dal Diavolo. Ma, il discorso focale non è questo, ma, la Bibbia condanna ogni forma di idolatria, inoltre dice che i veri servitori di Dio, adorano Dio con spirito e verità, e concludendo, non esiste un singolo versetto biblico che indichi ai veri cristiani di adorare Dio onorando Gesù tenendo una croce in casa, addirittura, non esiste alcun insegnamento sulla Bibbia che faccia pensare a questo. Un ragionamento parallelo: la chiesa cattolica proibisce ad alcuni ruoli di sposarsi, ma, sulla Bibbia non è contenuto il divieto di sposarsi ne un accenno vago, essendo il matrimonio una cosa consigliata da Dio stesso all'uomo, inoltre, l'apostolo Paulo dava solo il consiglio di non sposarsi per avere più tempo libero, ma, se uno fosse stato troppo infiammato, meglio se si sposa, e poi, sui vangeli di Timoteo viene detto che negli ultimi tempi avrebbero proibito di sposarsi seguendo ispirazioni di demoni a forma di rana. Io avendo fatto alcuni studi, credo nella Bibbia ed in ciò che dice riguardo Gesù, se dopo in tanti preferiscono adorare Gesù mediante il crocefisso, che lo facciano! (Io sono libero di farmi il caffè con il fuoco al massimo bruciando il manico della moca, tuttavia, sbaglio. In un film con S. S., uno pensava di poter volare e l'altro pensava di essere invincibile, liberi di farlo, ma, come è finita? Sono morti tutti e due in quanto si sbagliavano, si, ovviamente questo era un film, ma, ho reso l'idea. Ovviamente, io non voglio farmi idolo di quel attore di aikido con la spada.) Ognuno facci ciò che desidera, ma, se si sbaglia, essendo ora i tempi maturi, ne pagherà le conseguenze! NOTA: Esistono amici di facciata che della tua persona può interessargli poco o niente, ma, esistono anche amici nelle vie di Geova Dio che non sono disposti ad avere da te qualcosa od un servigio, se ciò può mettere a repentaglio la tua vita. Il vero amico condivide ed è ragionevole nel concederti le cose che ti piacciono, che piacciono a lui, ma, nel bene spirituale di entrambi. NOTA: Se la verità, come per un’altra cosa, ti sta molto a cuore, la pazienza c’è, e, puoi anche viverla o farla volentieri. NOTA: Soffrendo di alcuni tipi di fobia si può vivere un quotidiano diverso e più disagiato con alcune circostanze di vita necessarie molto e molto più difficili e pesanti, pure, con meno persone vicine, e quindi, i parametri di come le persone intorno a te dovrebbero trattarti a te e le tue cose, potrebbero esser diversi di come tu puoi fare con le stesse e le loro cose, non avendo esse le tue sofferenze e paure. Il confidare in Dio e pregando molto con cuore sincero, visto che, il sistema spesso non ti viene incontro, può essere molto d’aiuto. NOTA: Amare troppo la propria cultura e tradizioni, può impedirti dal punto di vista spirituale. Perseguendo mete secondo l’onore di questo mondo e/o facendo scelte di vita non tanto sagge, lontani da casa e sperando di avere più soldi “per vivere”, ma, non confidando pienamente in Dio ne ascoltando alcuni validi consigli, si può ingannare se stessi stando come in una prigione senza sbarre, inoltre, si può intrappolare altri se dopo non si fosse risultati all'altezza di gestire una situazione come promesso a chi è stato adescato, seppure, anche con buone intenzioni e proponimenti. NOTA: Su dovrebbe avere un programma ragionevole, dando la priorità alle cose più importanti e non cercando di fare troppe cose per evitare di correre troppo rischiando di fare le cose male ed avere incidenti, piuttosto essendo qualche minuto in anticipo avendo così più lasco per gli imprevisti. Si, avendo troppo o poco tempo a disposizione, si dovrebbe fare in modo di gestirlo alla meglio, senza sprecarlo ne strafare, facendo bene le proprie cose ma evitando il perfezionismo, ed, essendo onesti e non speculatori al contrario di alcuni mafiosi "d'onore" che uccidono e se vogliono una cosa la prendono, punto e basta. NOTA: Non si dovrebbe mai rischiare la vita negli sport estremi o per dimostrare con orgoglio la propria superiorità in qualche ambito, ma dopo, potendo anche fare degli errori gravi pure su cose scontate o molto vicine e facili da distinguere. NOTA: Da molto tempo che fu, fino ad ora, due cose sicure sono le tasse e la morte, per fortuna che generalmente almeno non si sa quando si deve morire, tuttavia, oggi di, questa regola non è più valevole al 100% grazie a Geova Dio. NOTA: Dio cerca ed usa le persone disponibili e volenterose, non le persone più sapienti e più istruite ma che non mettono in pratica le leggi ed i principi ed i comandamenti per la nostra epoca da parte di Dio. NOTA: Spiritualmente parlando, al tempo presente bisogna sempre sforzarsi di fare la cosa che si sa essere giusta. NOTA: La verità meravigliosa può mettere divisione e “spada” perfino tra familiari, amici e conoscenti a causa quelli che accettano e che in automatica si mettono in conflitto con altri singoli familiari ed amici che non la accertano, tuttavia, non necessariamente! NOTA: Il tempo può guarire i danni emotivi ma chi passerà nel nuovo mondo “dimenticherà” e guarirà del tutto pure nel proprio intimo più recondito. NOTA: Alla fine, anche tra i veri adoratori, ciascuno renderà conto a Dio. NOTA: Alcuni aggiustamenti di base possono esser fatti lungo il percorso, meglio, se non prima. NOTA: Ci sono circostanze di favoritismo? Non va bene, ma, al limite, le accetto se preso da un lavoro che desidero finire ma che, per così dire, non finisce mai, a parte, le fisime, aggiunte ed ulteriore tempo impiegato e/o perso per “soddisfare”. Oppure, ho avuto a che fare con operatori troppo schizzinoso e senza il minimo interesse nei miei confronti, che dopo, pure hanno fato sciopero, pur, stando già abbastanza bene? Al limite, non gli saluto più, almeno, per un po', sbagliato o grigio che sia. NOTA: L’esser troppo attaccati a fare alcune cose al computer, causa il tempo sprecato, può influire negativamente dal punto di vista spirituale. NOTA: Oggi di, le giornate belle di sole a Trieste si fanno sempre più preziose e da non perdere o sprecare. Chi passerà oltre nel sistema avvenire, ora la cosa più importante, avrà tutto il tempo che vuole, tuttavia, sebbene le condizioni saranno migliori, comunque, ogni cosa sarà diversa, alcune non si saranno più e si dovrà seguire scrupolosamente alcune disposizioni, per il nostro bene, si, ma, potendo doverci abituare. (Cose presumibili in più, ma ora, da non pensare). NOTA: Può esserci opposizione interiore tra preghiera che si dovrebbe fare e agire con coerenza sapendo quel è la cosa giusta, contro, il desiderio, impulso, stimolo e tentazione. Si, una guerra tra la legge spirituale e la legge della carne imperfetta, e, “non solo”. NOTA: L'orgoglio ed il non impongo strenuo con eventuale sofferenza ed il cuore diviso, possono essere tre grossi dilemmi restrittivi al progresso spirituale. Ma, il discorso continua. NOTA: Ci sono curiosità, persone e situazioni che appaiono innocue, ma, a cui è meglio o convenevole stare alla larga, a volte, pure non facendosi vedere. NOTA: Un/a cristiano/a si vanta e si ritiene prezioso/a ma avendo avuto la fortuna di crescere un una famiglia versata nella verità, ma, non ha empatia ne pone speranza per il bene in alcune persone e compagni di fede con sofferenza emotiva e/o di carattere spirituale? Farebbero bene ad auto-esaminarsi, si, conoscendo molto bene ciò che Gesù pretende dai veri cristiani. NOTA: L'orgoglio può desiderare una rivalsa per dei torti subiti, ma, la realtà e le cose che si verificheranno, possono essere molto diverse rispetto alle aspettative, r quindi, molte volte, conviene lascia perdere e viver il più tranquilli possibile; ovviamente, può esser molto più facile consigliare che mettere in pratica. NOTA: Specialmente per chi va a predicare ed insegnare la buona notizia riguardo il veniente regno di Dio, è molto importante saper ascoltare con attenzione per poter predicare ed insegnare in modo più mirato. NOTA: Anni prima un individuo poteva pensare che non avrebbe mai compiuto determinate azioni, ma, frequentando certe compagnie e vivendo in determinate situazioni dal contesto malvagio, gradualmente e quasi inavvertitamente uno può rendere sempre più insensibile la propria coscienza che dopo averla messa tante volte a tacere sia per paura che per convenienza alla fine ci si può ritrovare ad avere un cuore malvagio propenso a fare azioni che un giorno addietro non avremmo mai pensato di poter fare; capita. NOTA: Alcuni pur conoscendo la verità hanno l'abitudine di chiedere in preghiera cose che Dio non gli farà avere o sapere? Meglio chiedere aiuto per diventare più saggi ed essere determinati a fare la cosa giusta, spiritualmente parlando. NOTA: Dalla conoscenza ed intendimento acquisiti con il cibo spirituale dello schiavo la persona può essere in grado di capire anche le situazioni in  apparenza anomale non trattate dallo schiavo, essendoci tante e troppe cose da trattare sulla letteratura per i veri cristiani. NOTA: Dopo la ribellione in Eden Dio espresse una realtà che si sarebbe verificata, ossia, che l'uomo si sarebbe governato a proprio danno e quindi che il forte più malvagio avrebbe oppresso il più debole, tuttavia, non significando che Dio non avrebbe mai più prestato attenzione a ciò che accade sulla terra. Essenzialmente, avendo Satana sfidato la sovranità di Geova, Dio volendo agire nel modo più saggio possibile ha permesso per circa sei millenni che il malvagio possa anche opprimere il più debole, e ciò, per diversi motivi riguardanti la contesa universale. NOTA: Nel ambito della congregazione dei veri adoratori di Dio si dovrebbe cercare di capire il motivo per un certo distacco e pure il fatto che siamo tutti imperfetti e che ci vuole tempo per allargarci, ovviamente, c'è caso e caso, storia e storia. NOTA: Oggi di, nel tempo della fine degli ultimi giorni, il tempo è più che mai così prezioso a livello globale, e quindi, si dovrebbe stabilire delle giuste priorità, lavorare in modo diligente non essendo ne pigri ne tanto schiavi del lavoro da danneggiare la salute e non aver tempo libero per godersi la vita e lo svago, inoltre, anche il sonno, come altre cose importanti sul momento e nel quotidiano, non dovrebbe esser penalizzato essendo generalmente necessarie 8 ore di buon sonno per la persona adulta. NOTA: se uno va a scuola affaticandosi molto sia fisicamente che mentalmente solo con l'idea di poter essere valutato di più dai propri compagni di di fede, allora, potrebbe aver capito assai poco del Cristo nel suo proprio intimo.NOTA: Ci sono cose che si rigenerano ciclicamente, ma, attualmente non è al 100% così per la nostra attuale vita ed organismo. NOTA: Il computer, utile o dannoso? Dipende dall'uso che ne fai, considerando le tue circostanze di vita e di interessi, e, per quanto tempo stai davanti al computer. NOTA: Non serve a niente accumulare cibo in casa in vista della grande tribolazione, in quanto, non si sa che piega prenderanno le situazioni contingenti attorno a noi, e quindi, bisogna imparare ad aver fiducia in Geova ed a ubbidirgli. NOTA: Il mondo di Satana è strutturato per indurti a perdere tempo a scapito di alcune cose ed, in particolare, a detrimento della pura adorazione, e ciò, sia ieri quando non si disponeva di tante tecnologie che possono farci risparmiare tanto tempo e fatica che, ancor più oggi, si, in tal modo da non lasciarci più ne il tempo ne la voglia nel la forza emotiva a causa della stanchezza e sonno eventualmente sopraggiunto. NOTA: Sebbene il problema possa esser più o meno lo stesso, le circostanze variano ed ogni persona è diversa, ossia, con diversa forza emotiva, diversa psicologia, debolezze e forze in ambiti diversi, più o meno salute e forza fisica, e quindi, il confrontarsi con gli altri per vanto o con altri motivi sbagliati, non edifica, ma piuttosto, abbatte lo stato d'animo, specie delle persone più sensibili e/o deboli. NOTA: Se uno si preoccupa per la famiglia e vuole molto bene alla famiglia, è ok, tuttavia, se le scelte di vita sbagliate lo allontanano dalla famiglia e da Dio, non si tratta di un capofamiglia eccellente. Inoltre, non basta voler bene alla famiglia, ma anche ad altre persone disposte ad aiutarlo, se o senza reciproco interesse, e, invece di lamentarsi su ogni cosa spesso si sta meno tempo a sbrigarla o pulirla da se. Le osservazioni dovrebbero esser fatte solo sulle cose più importanti, non su ogni screzio e divergenza di punto di vista se non assoluto ma relativo. NOTA: Può esser inutile e controproducente fermare una persona come per mostrarsi interessati e contenti di vederla, ma, essendo l'interesse verso di lei troppo superficiale. Una conversazione di questo tipo, facilmente viene interrotta, proprio, come se altre conversazioni avessero sempre la precedenza. NOTA: Se ho un po' di dolore, che sia a casa od al banchetto spirituale, poco cambia, e quindi, meglio andare. NOTA: Quando i cesti si sono riempiti di pesci e di pani, probabilmente, Geova Dio gli riempiva di cibo gradualmente man, mano che la gente ne prendeva affinché venisse sfamata una intera folla, tuttavia, Gesù voleva insegnarli a ricercare non soltanto il profitto sul momento ma quello di lunga durata. NOTA: Per quanto un truffatore di professione dovrebbe guardarsi dal criticare lo stile di vita di altre persone, sarebbe opportuno che un vero servitore di Dio fosse irreprensibile anche dal punto di vista di un truffatore. Io conosco un ex anziano di cui un truffatore mi ha parlato male, ed effettivamente, sembra che oggi questo ex anziano abbia diversi problemi di carattere spirituale, magari, potendo ancora essere in una posizione migliore e più facilmente rimediabile rispetto alla mia ed io non essendomi ancora battezzato e dedicato. NOTA: Che dire in merito alla disciplina da parte di un genitore cristiano? Dovrebbe essere equilibrata, mirata ed impartita senza rabbia od ira. NOTA: Satana conosce le nostre debolezze e tendenze, e, può tentare di farci inciampare in vari modi per fermarci dal punto di vista spirituale, al limite, potendoci far annusare in anticipo l'incidente. NOTA: sia per il punto di vista spirituale che psicologico, io non voglio far parte della normalità di questa società in tutto e per tutto, e, specialmente evitando di adeguarmi a certi tipi di male od abitudini imposte dal modo di vivere comune secondo il capitalismo ed il consumismo e secondo quello che fa tendenza. NOTA: Che dire in merito a gran parte dei film di oggi? O, mamma mia, si, ma, pistola! Ma, che dire se il tuo capo fa un massacro inutile di persone pur essendo un mafioso? Per lo meno, potresti avere il coraggio di dirgli che non occorreva farlo? La cosa risolutiva e giusta da fare, naturalmente, sarebbe quella di abbandonare il giro. NOTA: l'umiltà dovrebbe esserci in tutto quello che si fa e nei confronti di tutte le persone, e, anche nei confronti dei propri figli anche se ancora bambini. Inoltre, da bambino si recepisce ed assorbe molto più velocemente ed, imparando facilmente anche l'amore se manifestato dai genitori, tuttavia, ogni figlio fa la sua scelta di vita e lo stesso alcuni figli di bravi genitori possono volgersi al male, magari, dopo potendosi riprendere come il figliolo prodigo. NOTA: Il bravo ed amorevole genitore dovrebbe comunicare il suo amore al figlio, madre o padre che sia, inoltre, imitando l'esempio del Cristo nel suo modo di vivere, il bravo genitore oltre a parlare bene dovrebbe dare il buon esempio ai figli senza ipocrisia alcuna, ovviamente, qui non si parla di perfezione ma dello sforzo per praticare il bene. NOTA: Il genitore amorevole dovrebbe anche dimostrarsi un vero amico del figlio affinché il figlio bambino o adolescente non abbia il pensiero di potersi prima confidare con il compagno di scuola probabilmente poco raccomandato dal punto di vista spirituale, inoltre, se il figlio si confida pur pensando in modo sbagliato sarebbe comunque da lodarlo. Ed in fine, non dovrebbero esserci gli argomenti tabù dei quali i genitori non vogliono parlare ai figli, ma, ne dovrebbero parlare al figlio per aiutarlo a conoscere, a coltivare il giusto modo di pensare sul argomento, e, a fare la scelta giusta in caso di pericolo. NOTA: Per progredire spiritualmente si dovrebbe riuscire anche ad addestrare il proprio intimo ad apprezzare il cibo spirituale e le adunanze, e probabilmente, se uno si mette d'impegno pregando nel modo giusto e con coerenza, dio può aiutarlo anche in questo, e questo perché spesso e volentieri è il nostro intimo che detta legge non l'intelletto che generalmente ci dice subito che cosa è giusto o sbagliato, riferendomi a quelli già addestrati spiritualmente, ovviamente, non ad un figlio di un mafioso a cui è stato insegnato fin dall'inizio che la mafia è bene. (La parola di Dio: Guai a chi dice che il male è bene ed il bene è male! Ho reso il senso di un versetto, non le esatte parole.)
5)-Gesù Cristo quando venne sulla terra e predico insegnando alcune cose relative al regno di Dio diede anche una dimostrazione su piccola scala in merito alle cose che quel regno avrebbe fatto, in quanto, pur non potendo fare miracoli essendo soltanto un uomo perfetto, comunque, Gesù aveva la piena approvazione e supporto da parte di Dio. NOTA: Tutto sembra calmo e quasi stabile nonostante, la corruzione, la crisi, ecc, ecc, tuttavia, la maggioranza non sa cosa sta per accadergli, e dopo diranno in cuor loro: ma, come è possibile? NOTA: La bandiera e l'esercito dovrebbero esser trattati sempre con rispetto, tuttavia, il cristiano non intende servire la patria arruolandosi nell'esercito, in quanto, questo servizio alla patria è in nome della guerra tra le nazioni sotto il dominio di Satana, inoltre, un soldato può esser costretto ad uccidere altre persone. NOTA: La mente occupata ed appagata, le tante cose da fare se remunerative e soddisfacenti, possono aiutare a dimenticare la tentazione pensandoci molto di meno e provando molto meno stimolo, tuttavia, se il pensiero è forte può esser difficile scacciarlo nonostante le altre e buone cose se ci sono in programma. Spesso, ci vuole anche lo spirito di Dio ed una certa protezione dall'influsso demonico che spesso fa pressione sia su pensieri che sulle tentazioni, si, a livello sensoriale e di emozioni. NOTA: Pur essendo preoccupati e quasi disperati, meglio cercare di tenere un discreto auto-controllo nei confronti della tentazione per non rischiare di far la parte peggiore, e pure, rischiando di perdere dei soldi. Una richiesta fatta in breve, senza dover entrare nei particolari, avrebbe permesso di interrompere un rapporto interpersonale non tropo in malo modo, e, a vantaggio di tutti i coinvolti. NOTA: E' bello saper vivere sia nell'abbondanza che nell'indigenza. NOTA: In Italia tutti sono qualcosa ma molti non sono in grado di far niente e la truffa la trovi dietro tutti gli angoli, anche per questo la compravendita su internet non va a gonfie vele in Italia, e, anche se ogni movimento è registrato. NOTA: Un buon esempio sul fatto che si può dover usare molta prudenza nei confronti dei malvagi e aspettando che sia Dio a fare giustizia, se e quando necessario, ci è stato dato da Davide che, prima di essere nominato re, fu braccato dal re Saul per gelosia. Davide pur volendo essere ucciso, rispettava il re Saul come l'unto di Geova sebbene ormai Saul avesse già perso il favore da parte di Dio. NOTA: Noi che conosciamo la verità sappiamo che la maggior parte dei politici, se non tutti, sono servitori di Satana, ma, approfondendo i motivi che spingono la politica scopriamo che sono molto più malvagi di quello che pensavamo e volendo far valere alcuni nostri diritti calpestati da tanti anni ma tenuti dormienti da decenni ci possiamo trovare a mettere il dito nella piaga. NOTA: Nel dare consigli ai suoi servitori Gesù Cristo ci aiuta a combattere l'ansia mediante alcuni consigli e modi di pensare: preoccuparsi delle altre persone non mettendo i nostri problemi al primo posto, mettere al primo posto il regno e la sua giustizia avendo fiducia in Dio per il quotidiano pur non essendo pigri ma diligenti, invece di pensare alle cose negative agire in positivo perché i pensieri negativi fanno sprecare energia ed abbattono lo spirito, saper perdonare e vario di buon cuore, pregare l'Idio affinché ci aiuti a portare i nostri pesi, e, non solo.  NOTA: Il male nel mondo è causato sia da Satana ed i demoni che dall'uomo stesso che si fa corrompere. Dio vede in modo profondo sia il male che il bene che c'è in ciascuno di noi. NOTA: Anche se il sistema può costringerti ad essere schiavo del lavoro guadagnando pochi soldi e dovendo mantenere la famiglia, se rimani schiavo e nemmeno vedi la famiglia per tanto tempo, forse vuol dire che potresti manifestare più fiducia in Dio dando la priorità alle sue cose e al modo di vivere secondo il vero cristiano al tempo presente. NOTA: Chi ha apprezzamento per il dono della vita non dovrebbe neanche stappare un tappo di una birra con i denti, in quanto, ciò non va bene e dopo qualche anni si comincia a raccogliere ciò che si ha seminato. NOTA: Non va bene arrivare in ritardo o mancare agli appuntamenti per sistema, via, via, le persone perdono sempre di più la fiducia in te, ma, anche subito. Il buon consiglio dovrebbe esser tenuto come un tesoro senza far ripicca per sistema per voler avere ragione, inoltre, spesso su che cosa e su chi?. NOTA: Ci possono essere delle persone buone, con voglia di lavorare, con grandi risorse come lavoratori, ma, senza una risorsa finanziaria per poter investire e cominciare una attività, così, così, essendo costrette a vivere come schiavi ed in una vita molto difficile. Ma, se una persona di questo tipo, conoscendo la verità, cominciasse a mettere al primo posto il regno ed avendo fede che Dio lo aiuterà anche nel quotidiano, lo stesso vale per me anche se la situazione è completante diversa, la condizione esistenziale di questa persona che deve e vuole mantenere la famiglia potrebbe migliorare ed essere facilitata grazie a Dio che manovra le situazioni. NOTA: Se l'attuale papa fosse sincero verso Dio e pure lo amasse, quanto meno, dovrebbe abbandonare del tutto ogni contatto con la chiesa cattolica romana, e questo, vale anche per qualsiasi persona che si dichiara cattolica. NOTA: Il fatto che non tutti vanno in cielo è evidente dal fatto che c'è: sia un numero definito di 144 mila persone che regneranno assieme al Cristo che essendo re e sacerdoti dovranno regnare su dei sudditi altrimenti non avrebbero dovuto acquisire il ruolo di re e sacerdoti. NOTA: Ad un testimone che si è raffreddato e che non si sente più spronato a predicare tanto per la presunta colpa dei fratelli della congregazione, io potrei dirgli: tu doversi liberarti di tanti pesi inutili, alcuni dei quali troppo impegnativi e perditempo, vivere più tranquillo, svagarti di più, essere puntuale negli appuntamenti quando vai a predicare e predicando e insegnando la verità con amore, e, assolutamente non come nella veste di un giudice al limite della arroganza. NOTA: Anche se uno è un bravo e volonteroso lavoratore nelle circostanze in cui c'è bisogno di farlo, e pure, essendo conoscitore di tante cose che di cui molta gente comune della zona o nella nazione non conosce, ciò non significa o non è una garanzia che si tratti di una persona affidabile, ecc, ecc. NOTA: La generazione che sta per scadere, probabilmente fatta di persone approvate da Dio, può comprendere il periodo di tempo tra la prima e la seconda guerra mondiale, inoltre, deve esserci una compensazione nei paesi più poveri che erano sfavoriti per quanto riguarda la predicazione ed insegnamento della buona notizia; oltre al discorso del punto di non ritorno per la superficie della terra nel mantenere le varie forme di vita causa la cattiva gestione da parte dell’uomo, ed, ecc, ecc. NOTA: Singolarmente e/o come famiglia è meglio arricchirsi spiritualmente in tempo favorevole e di pace e prima che scada il tempo utile, e possibilmente, subito e non aspettando troppo fino all'ultimo sgocciolo di tempo utile disponibile, tra l'altro, non facile da scorgere, e, con le giuste motivazioni e lavorando sul proprio cuore, naturalmente. NOTA: Il sistema ti spinge a mettere al primo posto i soldi e la carriera a detrimento del tempo libero da passare con la famiglia e/o per lo svago, ma, di fatto, essendo più prezioso il tempo della vita che ci rimane rispetto al denaro in più che guadagniamo oltre al necessario per vivere bene e per soddisfare tutti i desideri legittimi o primari, ma, Geova Dio ti può dare le migliori istruzioni d’uso per la vita. Inoltre, chi entra nel beneplacito di Geova Dio e ci rimane, può vivere molto e molto più a lungo dell’albero più grande del mondo. NOTA: C'È UN ANIMALE CHE SI ARRAMPICA SUGLI ALBERI CHE GUARISCE IN BREVE TEMPO ANCHE DA FERITE MOLTO PROFONDE GRAZIE AD UN SISTEMA IMMUNITARIO MOLTO POTENTE, MA, L'UOMO NON VI SI AVVICINA NEANCHE LONTANAMENTE PER QUANTO RIGUARDA LE DIFESE IMMUNITARIE ED ESSENDO SPESSO COSTRETTO A PRENDERE ANTIBIOTICI CHE POSSONO FAR STAR MALE. PROBABILMENTE, L'UOMO ESSENDO STATO IDEATO E CREATO DA DIO, MA, ESSENDO INTELLIGENTE ED IDEATO PER VIVERE UN CERTO TIPO DI VITA, E PURE, MANTENENDOSI PULITO PER IL MIGLIOR RAPPORTO CON I PROPRI SIMILI, SE FOSSE PERFETTO AVREBBE IL SISTEMA IMMUNITARIO PIÙ FUNZIONANTE, TUTTAVIA, SEMPRE PER LO SCOPO PER CUI FU CREATO. Nota: Non va bene seguire la folla per scopi empi, e, Dio compenserà ciascuno secondo le proprie opere sia se fatte nel bene e finché non ci sarà più bisogno che se fatte nel male e nello stroncare i malvagi o nel non riportarli in vita. NOTA: Ma perché i malvagi prosperano e pure per un tempo relativamente lungo? Siamo nel mondo governato da Satana, tuttavia, la loro esistenza è breve, in quanto, Dio non gli farà avere un futuro. NOTA: (Il retaggio storico di una persona può esser molto importante): uno può essere più strampalato di altri fratelli e persone del mondo e perdersi in un bicchier d’acqua per cose di poco conto, e pure, essendo scarso di buoni sentimenti ed amorevole preoccupazione quando convenevole, ma, essendo più disponibile e non schizzinoso in certi ambiti rispetto a molti altri nella stessa fede. NOTA: Un conoscente avventato, disordinato, ecc, ecc, può esser più buono di quello che spesso pensiamo, e quindi, la via dell’amore per principio è sempre la migliore; tuttavia, in totale assenza, di buon senso, di collaborazione, di lasciarsi aiutare, anche l’aiuto ed il consiglio dall’amico fedele può venir meno. NOTA: La trascuratezza, sporcizia, disordine e troppe cianfrusaglie in casa per avidità, non sono consoni ad uno che si dice servitore di Dio, costui inganna se stesso. NOTA: Il malessere fisico e psicologico possono fungere da ostruzionismo nonostante l’intelligenza dello stesso individuo. NOTA: C’è conflitto od interferenza tra politica scienza e religione? Dopo il grido di pace e sicurezza anche questo retaggio storico potrebbe risalire nel cuore dei governanti per mano della spinta di Dio. NOTA: Abramo fu uno dei primi patriarchi che si mostrarono fedeli servitori di Dio, egli pur essendo un uomo ricco in una casa fornita pure di acqua corrente, fu disposto a lasciare Ur dei Caldei per vivere il resto della vita in tende. Sulle sacre scritture, Abramo è descritto come un ottimo uomo di fede ed amico di Dio, una condizione non da poco. NOTA: Anche se al presente uno non riuscisse a capire il per4chè di alcune guerre che Geova ha combattuto a favore del suo popolo, ma, anche per punirlo, sapendo che Geova è un Dio perfettamente giusto, di amore e misericordioso quando c'è la possibilità per farlo, si può dedurre che Dio abbia avuto dei validi motivi per intraprendere alcune guerre da dietro le quinte come descritte sulla Bibbia. Generalmente egli le ha eseguite delegando le varie commissioni ai suoi fedeli angeli. NOTA: Io non so se avrò il sigillo del Cristo per passare oltre, tuttavia, se non avessi conosciuto la verità, causa l'odierna società e stato così malvagio, più nemico di un individuo che si è trasformato in assassino sotto pressione, io mi sarei già suicidato oppure mi sarei lasciato andare nel mangiare all'impazzata cose che mi piacciono ma che fanno male senza curarmi minimamente della mia salute ed eventualmente lasciandomi morire. Visto tutte le scie chimiche che lasciano pure nei cieli italiani, in parte, anche per far ammalare di più la gente e per favorire le lobby dei farmaci, se dovesse venirmi un tumore alle vie respiratorie o malattia di altro genere cui le scie chimiche possono causare in percentuale, io non spenderò un Euro per curarmi con le medicine. NOTA: Meglio prendere le cose con più calma, essere tranquilli e dare la priorità alle cose più importanti. NOTA: Anche se si avesse quasi la certezza che il grido di pace sarà fra 20 anni, non va bene e non è amorevole temporeggiare solo per tentare di cogliere da questo mondo il più possibile. NOTA: Oggi di, capita di tutto e di più e quasi ogni notizia potrebbe essere vera, tuttavia, generalmente si dovrebbe aver buon senso, non essere ingenui, ma, essendo selettivi eppure di mente aperta. NOTA: Se i miei blog ricevessero due milioni di click io potrei già esser diventato uno scomodo per gli illuminati, eppure, io potrei conoscere la millesima parte di quello che Geova Dio conosce ed ha intendimento riguardo al vostro intimo e strategie per dominare il mondo. Voi, banchieri internazionali e capi delle multinazionali e re della terra, non potete nascondere alcuna delle vostre strategie all'Onnipotente. NOTA: Oggi di, nonostante i tempi molto difficili, incanalandosi in un binario spirituale e godendo della protezione almeno a livello mentale da parte di Dio, si potrebbe riuscire a vivere meno scontenti potendoci pure avvalere del suo aiuto. NOTA: Il bene non si esibisce per vantarsi e per farsi vedere quanto bene è, tuttavia, non si nasconde non avendo niente da nascondere. Inoltre, nel caso l'opera sia eccellente, il troppo vanto stona! NOTA: La dimostrazione di fede nei momenti più difficili può subito spingere Dio ad agire in favore del suo servitore o di chi altro ha manifestato fede. Se una persona non coglie l'opportunità di mostrare fede, spesso, Dio può trovarne un'altra. NOTA: Nonostante le tecnologie che abbiamo realizzato fino ad ora, la nostra comprensione sulla materia e/o sul energia è così esigua che ognuno di noi, avendo buon senso ed un po' di umiltà, non dovrebbe poter negare l'esistenza degli angeli soltanto per il fatto che non li possiamo vedere ne captare con i nostri strumenti tecnologici ne comprendere a livello mentale il loro corpo in rapporto con l'energia e la dimensione in cui si trovano, tuttavia, essendo noto ad alcuni che se lo desidero gli angeli possono manifestarsi a noi in qualche forma e modo. Avendo diverse prove che la Bibbia è ispirata da Dio e che dice sempre la verità, dovremo aver fiducia in essa anche su molte cose che non si possono ancora verificare direttamente con il metodo scientifico. NOTA: Se una persona con maggiori problemi di apprendimento riuscisse a dare una risposta migliore della nostra, indifferente per quali motivi, noi stessi se siamo di mente spirituale dovremo esser contenti. NOTA: Specialmente il libro di Apocalisse, parla degli avvenimenti non in modo cronologico, inoltre, alcuni di questi avvenimenti si sviluppano gradualmente per poi diventare ufficiali. NOTA: L'uomo di mente spirituale che confida in Dio, non ricorre a strane strategie e/o alleanza, tuttavia, nel bisogno ed urgenza cerca di agire con saggezza. NOTA: Nono solo chi si isola, irrompe contro ogni saggezza! NOTA: Una tra le tante o la maggiore trappola, specialmente dal punto di vista spirituale? Se io non riesco a godermi ed a rendermi efficace il presente periodo estivo, posso rimandare di nuovo di un altro anno la determinazione e l’impegno per un immediato progresso spirituale. Si, a volte è necessario analizzare i propri motivi per capire in quali impedimenti siamo caduti, conoscendo il Cristo che ci richiede immediatezza, ma, con misericordia. NOTA: Spesso può bastare uno spunto per iniziare una buona e lunga conversazione, purché si sia ben preparati e/o si sappia improvvisare. NOTA: Diventare un campione in uno sport è lecito, ma, quanto bisogna dare di se stessi? Il massimo, ma ciò, significa soffocamento per le cose spirituali. NOTA: Se una cosa non sistemata genera ansietà al pensarci ma se non è il tempo opportuno per sistemarla o se il tempo non c'è, si dovrebbe posticiparla od abbandonarla. NOTA: Nella congregazione cristiana non ci dovrebbero essere tante pantomime ed asserzioni del tipo: le buone parole possono bastare per sollevare una persona. Certo, bisogna evitare di aiutare o di prestare soldi a chi se ne approfitta, alcuni dei quali, con mente fredda e calcolatore, e alcuni, tornando pianissimo il debito e/o spigolando sugli interessi e debiti residui o che si fanno pregare facendoti pure puzzare di pesce, tuttavia, può non andar bene se un anziano si esprime sul fatto che non si deve mai prestare soldi? Ad esempio, che dire se una persona può non gestire bene i propri soldi,avendo ancora troppe cianfrusaglie e cose inutili o di troppo in casa, ma, essendo correto nel ritornare i debiti e generalmente tutti in un solo blocco od al massimo in due rate? Ma, in tante congregazioni dei veri adoratori di Dio come gruppo, dove se ne è andato l'amore cristiano ed il vero aiuto reciproco come descritto negli annuari? Ovviamente, può esser giusto consigliare l'individuo indigente sul fatto che dovrebbe essere più laborioso, più saggio nel gestire i propri soldi e nel fare gli acquisti. Se prestare o regalare dei soldi o non prestarli e/o facendolo entro un certo limite, ci vorebbe equilibrio e discernimento. NOTA: Uno che si dice amico può pretendere giustamente da altri di essere pagato per dei lavori e disponibilità data, tuttavia, che dire se per due motivi egli ha bisogno di me per andare avanti nel fare e completare un dato lavoro utile od inutile che sia? Ma che dire se dopo non è in grado o non vuole offrirmi volentieri neanche un po’ di riso, non avendo io potuto in quel momento fare la spesa. O forse, costui pensa pure di essere giusto e di poter dare un servizio di tipo capitalista a Dio? Beh, se alla fine si sentisse disapprovato potrebbe anche esserci la possibilità che critichi in modo negativo pure Dio? Ognuno di noi fa cose giuste e sbagliate con giusti od errati motivi, inoltre, se nella giusta compagnia o gruppo pure ricevendo debiti consigli, ma, ognuno di noi renderà conto a Dio sia per quello che ha pensato, motivato e fatto. NOTA: Se lo scoraggiamento e/o paura prevale, ma, c’è la sincerità, Dio può sostenere l’intimo del suo servitore affinché il suo zelo continui ad ardere. NOTA: Dio sa cosa è giusto e, se non subito, quale sia il tempo più opportuno. NOTA: Chi non ama in modo equilibrato se stesso, può non amare anche gli altri. NOTA: Leggere la Bibbia, studiare e meditare per capire a fondo e mettere in pratica, sono cose essenziali per la pura adorazione, inoltre, ci vuole modestia ed umiltà ed amore in ogni ambito, non cercando di dare soltanto un servizio a Geova di tipo capitalista pure ritenendosi troppo giusti e dando del malvagio a tante e tante persone. A volte, siamo pure noi stessi che nel nostro intimo e modo di fare e di atteggiarci, pure rifiutando con orgoglio alcuni buoni consigli, ci mettiamo nei guai e ci facciamo nemici ovunque specie tra le persone non comuni con cui abbiamo delle vicissitudini. Ma, allora, che dire della nostra fede? Bisogna imparare nel proprio intimo ad amare ciò che dio ama ed a odiare ciò che dio odia, per poter fare questo, bisogna conoscere le leggi e principi di Dio. NOTA: Può esser giusto usare la giustizia del mondo per difendersi se necessario, per far valere i propri diritti o, ancor meglio, per difendere la diffusione della buona notizia, tuttavia, se uno spende tantissimo tempo e denaro per cause giudiziarie con scarsa speranza di vincita soprattutto con il motivo principale di ricevere un grosso risarcimento dallo stato per le ingiustizie subite nel corso del tempo, può risultare essere una sua scelta, ma, non presuma costui, di ricevere assolutamente l’appoggio da parte di Dio, ma, sperando che vada bene, naturalmente ed amorevolmente per principio. NOTA: In che modo potrei salvaguardare un messaggio spirituale molto importante su internet nel caso che le autorità nazionali e parte delle internazionali non fossero in grado di oscurarlo? Io potrei cambiare la email con una password con 10 lettere prese a caso, mandare le informazioni della email e della password  alla organizzazione di fiducia estrema, ma, io non potendomi ricordare la password. Qualsiasi cosa che mi fosse accaduta, il messaggio sarebbe rimasto al sicuro ma essendo accessibile al suo interno da chi ne ha il diritto o perché essendo il vero canale. (Questa era soltanto una idea riguardo una possibile manovra, ma, non che io mi reputi di essere veramente in una posizione importante riguardo alla buona notizia e l'organizzazione terrena di Dio; oggi di, per ora potrei anche risultar essere un semplice simpatizzante della verità, ma, sperando di poter ancora usufruire del beneplacito da parte di Dio con il sigillo del Cristo). NOTA: La Bibbia si interpreta da se, inoltre, grazie al vero insegnante, essa ti può dare il giusto intendimento, discernimento e perspicacia. NOTA: Uno degli obiettivi di Satana è creare situazioni affinché molta gente assuma atteggiamenti: filosofici, dei tanti punti di vista, della tua verità che va bene e sulla verità assoluta che non esiste. Si, una mente non logica quando si tratta di focalizzare la verità in ambito spirituale e religioso. NOTA: Più che altro, non è che Satana volesse sfidare Dio cercando di dimostrare che il suo dominio sarebbe stato migliore di quello dell’Onnipotente, oltretutto, per opporsi a Dio Satana avrebbe dovuto farlo con il male, e quindi, attraverso un dominio fallimentare. Di fatto, tra gli obiettivi sommi di Satana il Diavolo c’è: fare in modo che la creazione intelligente, possibilmente tutta o la più importante, adorasse lui anziché Geova Dio il creatore di tutte le cose animate ed inanimate. NOTA: Nel andare contro natura, spesso, si va contro i principi e/o leggi di Dio! NOTA CONNESSA ALLA PSICOANALISI SPIRITUALE: (Anche se, non per ingannare e derubare, ma, per far meravigliare): PER NON FARSI ALZARE DAL SUOLO, PROBABILMENTE, SI PUÒ USARE UN TRUCCO MODIFICANDO LE FORZE DI APPOGGIO AL PAVIMENTO, TUTTAVIA, I TRUCCHI DELL’IMPOSSIBILE, COMPRESO, IL LEGGERE I PENSIERI E FRASI PURE MAI PRIMA FORMULATE, POSSONO ESSERE PRODIGI COMPIUTI DAI DEMONI, DIFFICILMENTE, DAL PRESTIGIATORE. L’INTELLIGENZA NEL GUARDARE ED IL CASO PER SALVARSI IN EXTREMIS ESISTE, MA, HA UN LIMITE! (DMAX). Nota: Nel nuovo mondo portato da Geova Dio sulla terra, la giustizia si sposerà con l'amore.

NOTA: Per quale motivo principale è giusto adorare soltanto Geova Dio? Perché lui ci ha creato spinto dall'amore, in quanto, Dio non sarebbe stato obbligato a crearci per il semplice senso di giustizia. NOTA: Generalmente nella Bibbia in che senso viene detto che Dio ha favorito alcune situazioni dai tanti aspetti negativi? Nel senso che le ha permesse ma non essendone stato l'autore. NOTA: Il vero cristiano dovrebbe essere onesto in ogni cosa, ma, non pagando le tasse illegali in caso di difetto di giurisdizione, in quanto, un domani ormai vicino tutti quanti saranno onesti. NOTA: Dicendola in breve, i morti non sono consci di nulla, e, in altre parole, la persona che muore cessa di esistere. NOTA: La persona giusta ed amorevole, pur essendo messa in tribolazione per mano di un'altra persona che lo fa di proposito, può non voler la vendetta ma soltanto un aggiustamento della situazione che gli continua a provocare sofferenza, ma, sapendo che a suo tempo dio ricompenserà sia i giusti che gli ingiusti. Inoltre, la preghiera dovrebbe essere espressa per l'esaudimento di una cosa giusta ma non per vendetta contro il nemico, per quanto malvagio possa essere, cosa non facile, inoltre, nel rispondere ad una persona che ci aggiunge tribolazione potrebbe esser meglio rispondere con discernimento senza legarsela al dito ma mettendo in chiaro la dinamica della situazione negativa che si subisce, in quanto, la persona che ci aggiunge ulteriore tribolazione, specialmente di tipo psicologico, potrebbe esser sviata dalla circostanze, e, anche se avesse una certa voce in capitolo, e quindi, meglio la risposta mite e mirata che con ira. NOTA: il comportamento negativo o positivo di altre persone non dovrebbe essere determinante nel spingermi o nel farmi desistere dal fare la cosa che ritengo essere giusta, tuttavia, anche io ne risento troppo, psicologicamente parlando. NOTA: Alle presunti mancanze di un'altra persona ed ai piccoli torti ed ingiustizie, generalmente è meglio passar sopra al limite facendo anche i finti tonti, e forse dopo, gli stessi nemici potrebbero trattarmi meglio. NOTA: I mormoni sono ok in tanti insegnamenti, non in tutti, tuttavia, si sono aggrappati ad un probabile falso profeto a metà del milleottocento.

CONTINUA:
-
NOTA: Durante una emergenza neve a Trieste, nonostante le tante critiche di parte da parte degli altri partiti che di fatto sono sopratutto pantomime, Roberto Dipiazza secondo me ha avuto ragione a trascurare l'emergenza neve visto che a Trieste nevica in modo un poco più serio ogni morte di Papa, tuttavia, anche Roberto Dipiazza in quella occasione, di poso successiva all'anno 2000, ha avuto la coda di paglia in quanto ha dato disposizione di far pulire molto bene la strada sopratutto nei pressi della sua abitazione vicino a Grignano, probabilmente correva l'anno 2003.
NOTA: Alcune persone di fede per credere nel intervento divino necessitano solo di un piccolo segno di inizio, tuttavia, una persona antagonista può non voler credere e/o non volersi redimere al cospetto di Dio neanche quando vede dei segni eclatanti e più che evidenti, ad esempio nel passato quando faraone vide le acque del Mar Rosso divise, ma nonostante ciò questo faraone d'Egitto, dalla cui sua arroganza non lo avrebbe salvato nessuno, decise lo stesso di rincorrere gli israeliti nella trappola per l'esercito egiziano. NOTA: Pur non essendo più giovane, il profeta Elia grazie alla benedizione di Dio potrebbe aver corso ben oltre i 50 chilometri orari e per qualche decina di chilometri, altrimenti, lui non sarebbe riuscito a superare di corsa il carro del re ad una velocità che tutt'oggi è impossibile da tenere dagli stessi campioni velocisti solo per un breve tratto. NOTA: Oggi di, a cominciare da prima degli anni 70, viviamo in una società in cui il denaro è un dio e spesso anche dei buoni e lunghi rapporti interpersonali possono essere interrotti da un giorno all'altro per una singola questione finanziaria.

NOTA: A Trieste troppe famiglie e troppi bambini vivono al limite della povertà e fanno fatica a fare la spesa ogni settimana. Contribuendo li si può sostenere sul momento tuttavia la miglior cosa è che l'Italia se ne vada via da Trieste. NOTA: Operazione dentista gratuito? Ogni vola che approfondisci la notizia scopri che si tratta di una promessa fittizia o ristretta solo ad alcune persone e avendo un inizio di erogazione incerto. Io non credo più a tutte queste promesse per sviare l'attenzione e dare false speranza da parte del PD. NOTA: Anche la questione del porto franco internazionale di Trieste probabilmente sarebbe riemersa in automatica se la maggioranza assoluta dei cittadini di Trieste avesse fatto obiezione fiscale non pagando più un Euro di tasse all'Italia, eventualmente, salvo che per alcuni prodotti che per forza di cose, causa le circostanze, avrebbero ancora contenuto le tasse italiane come ad esempio, la benzina ed alcuni generi alimentari. NOTA: Ma, a cosa serve che il comune di Trieste ed Il Piccolo parlino ancora di Giulio Reggeni dal momento che ormai quello studente ha subito una brutta morte di tortura, forse, da una autorità egiziana corrotta? Inoltre, cosa serviva tanta enfasi per il fatto che una bambina fosse stata toccata in acqua a Barcola da uno straniero attraverso un presunto atto di pedofilia? Tutte queste notizie di relativa importanza servono per sviare l'opinione pubblica dalle cose più importanti, ad esempio, dalla causa legale internazionale per il TLT, l'unica cosa che potrebbe risolvere in modo relativo e temporaneo molte problematiche che affliggono la città di Trieste. NOTA: Si potrebbe fare l'analisi del DNA sugli escrementi dei cani per risalire ai proprietari per poi dargli una multa salata? Al limite anche, si, inoltre, se tale indagine scientifica venisse a costare molto, se dopo venisse scoperto il trasgressore, oltre alla multa potrebbe pagare tutte le spese per le indagini della scientifica, più, per tutto quello che ci sta in torno, in quanto, a tutti i cani dovrebbe esser fatto un test sul DNA. Dopo, di per certo, i possessori di cani starebbero molto più attenti a non imbrattare la città, d'altronde, anche se ciò non capita “mai”, non è giusto che venga data la multa ad una persona che fa la pipi sud un muro perimetrale al fianco di una strada e/o tra i cespugli. NOTA: Differenza tra la causa civile e la causa penale: (Copiato e incollato): Nella causa civile il processo civile è disciplinato dal codice di procedura civile e ha la funzione di tutelare i diritti soggettivi. E’ quindi uno strumento giuridico atto a dirimere controversie aventi come oggetto il diritto privato. Nel processo civile i protagonisti sono tre: l’attore, cioè colui che avvia il processo e deve esporre le sue ragioni, il convenuto, cioè il soggetto che arrecato un torto ai danni dell’attore e, infine, il giudice, cioè colui che dopo aver sentito le ragioni del primo e le obiezioni del secondo emette la sentenza. Il processo civile può essere di vari tipi: cognizione, esecuzione e cautelare. Il processo penale è l’accertamento dei giudici sul reato commesso da un cittadino che sarà poi punito per lo stesso. E’ disciplinato dal diritto processuale penale. Il processo penale è contraddistinto da due modelli astratti, accusatorio o inquisitorio: nel primo la figura dell’accusa è ben distinta, mentre nel secondo accusatore e giudicante coincidono. Spesso, comunque, si hanno elementi di entrambi in uno stesso processo.

NOTA: (Copiata e incollate): Il Movimento Trieste Libera, che ha sede in piazza della Borsa 7 ed è presieduto da Roberto Giurastante (nella foto), ha dovuto rilevare che tre persone estranee che vogliono candidarsi a sindaco nelle prossime elezioni stanno utilizzando tecniche di propaganda equivoche per far credere agli elettori ignari che esse e le loro liste rappresentino anche Trieste Libera, la quale invece non si presenta alle elezioni italiane poiché non le riconosce valide. Il Movimento indica come propagande ingannevoli quelle degli aspiranti candidati Vito Potenza e Giorgio Marchesich, che si dichiarano indipendentisti, e Nicola Sponza, che ha invece dichiarato di volere un’autonomia in Italia. Trieste Libera conferma perciò che tali persone, le loro liste e le loro azioni sono in realtà estranei ed opposti al Movimento, alla sua linea ed attività locale ed internazionale ed ai suoi programmi, e le diffida dal suscitare altri equivoci in merito. Trieste Libera precisa che le sue valutazioni ed indicazioni sul voto amministrativo di giugno verranno rese pubbliche nei dettagli al momento opportuno in conferenza stampa e sui suoi media, ma «escludono assolutamente il voto sia per i partiti italiani sia per liste di imitatori che si presentano come indipendentisti o autonomisti all’interno del sistema italiano per ottenervi cariche parassitando politicamente i successi concreti del Movimento autentico». 
---